Il miele e l’argento Bibliografia 2018

 

 

Introduzione e avvertenze

 

 

La bibliografia riporta testi (articoli, saggi, cataloghi di mostra) relativi alla storia della fotografia italiana dalle origini al 1945 pubblicati entro il 2015.

Malgrado le lunghe ed estese ricerche, e l’inedita ampiezza, il repertorio non pretende di essere esaustivo, ma col suo andamento cronologico offre la possibilità di ripercorrere, in parallelo al testo l’estendersi del lavoro storiografico sulla fotografia italiana in termini quantitativi e tematici, così come la progressiva attività degli autori dei contributi.

Eventuali lacune e integrazioni possono essere segnalate nell’area dei commenti del sito, possibilmente redigendole secondo le modalità utilizzate in questa stessa Bibliografia.

Tale collaborazione estesa consentirà l’accrescimento continuo e sistematico del repertorio, così da renderlo uno strumento di lavoro e di ricerca sempre più efficace e condiviso.

La compilazione di questo repertorio, avviata con Giovanni Fanelli poi proseguita autonomamente,  è stata condotta ricorrendo allo spoglio e al confronto di bibliografie generali, di quelle contenute nelle opere di carattere specialistico, delle informazioni desunte dai periodici (recensioni e segnalazioni), di quelle accessibili via web oltre che alla consultazione dei cataloghi delle biblioteche, per la maggior parte però dotate di uno scarso patrimonio di testi variamente riconducibili alla storia della fotografia; una ulteriore conferma di questa condizione insoddisfacente si ricava dalla consultazione dell’ OPAC SBN, dalla quale si desumono informazioni non solo relativamente scarse ma soprattutto disomogenee in termini di soggettazione, rendendo talvolta difficoltosa l’individuazione di testi anche importanti.

Il criterio d’ordinamento adottato è cronologico e alfabetico per autore.

Considerata la varietà delle fonti e al fine di assicurare una omogeneità di definizione, all’interno di ogni notizia i nomi dei curatori o degli autori sono registrati in ordine alfabetico e non nell’eventuale ordine grafico dell’edizione.

L’intestazione privilegia il cognome dell’autore/ curatore o del primo dei responsabili del contributo; ove manchi ogni indicazione di responsabilità o non sia stato possibile reperirla, l’intestazione è costituita come di consueto dalle prime parole del titolo della pubblicazione.

Nel caso di opere collettanee la notizia comprende a volte i nomi di tutti i curatori e di tutti gli autori dei vari contributi, registrati anche in una voce specifica nei casi in cui essi siano stati considerati nel testo.

Nel caso dei periodici è stata indicata, per quanto possibile, oltre la data formale di edizione anche quella di stampa (tra parentesi quadre), quando esse differiscano significativamente, mentre non sempre è stato possibile indicare le pagine relative.

Nella difficoltà (forse impossibilità) di restituire in maniera esaustiva il repertorio di pubblicazioni dedicate a contesti locali, si sono privilegiate quelle che hanno costituito occasione di approfondimento storico critico o storiografico, sebbene vada ricordato che anche la semplice riproposizione di documenti fotografici databili tra Ottocento e Novecento, se correttamente eseguita,  rappresenti un contributo alla conoscenza del patrimonio fotografico diffuso.

Per quanto riguarda altri ambiti specifici quali la tutela sono stati considerati solo quelli ritenuti significativi per lo sviluppo dell’attenzione per il patrimonio storico, quindi  – più in generale – per la formazione di una cultura fotografica volta al suo riconoscimento come bene culturale e  come oggetto di studio.

Del vasto e complesso settore degli studi di storici contemporaneisti che hanno utilizzato la fotografia come fonte o come elemento della narrazione storiografica sono stati registrati soltanto quelli che in una qualche misura, magari problematica, hanno apportato elementi utili al dibattito intorno alla fotografia come fonte e come agente di storia.

Delle tesi di laurea e di dottorato, accessibili in parte con la  piattaforma Pleiadi (http://www.openarchives.it/pleiadi) ovvero consultando gli Archivi Open Access dei diversi atenei italiani sono state incluse soltanto quelle più significative per apporti documentali, metodologici o storico critici.

Considerata la difficoltà di individuazione  e di sistematico reperimento, sono stati esclusi i cataloghi di vendita delle fotografie, che pure rappresentano un momento non secondario dell’interesse per la fotografia storica e per la sua storia.

Delle edizioni italiane di opere in lingua straniera la notizia comprende le indicazioni bibliografiche dell’edizione originale.

 

La forma redazionale delle voci bibliografiche adotta le norme prescritte dall’Associazione Italiana Biblioteche, con alcune semplificazioni e deroghe di punteggiatura, che si è ritenuto opportuno utilizzare per privilegiare l’aspetto funzionale del repertorio, rendendone agevole la lettura e la consultazione.

 

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 2.5 Italia.

 

§§§§§§§§§§§§§§§

 

 

1839 -1899

Durelli 1839 – Francesco Durelli (attr.), Sulle scoperte lucigrafiche di Daguerre e Niepce; estratto del Rapporto del sig. Arago, “Il Politecnico. Repertorio mensile di studj applicati alla prosperità e cultura sociale”, I (1839), n.6, giugno, pp. 578-582

Minotto 1839 – Giovanni Minotto, Fotografia, “Supplemento” (tomo IX) al Nuovo Dizionario Universale Tecnologico e di Arti e Mestieri compilato sulle migliori opere di scienze e arti pubblicatesi negli ultimi tempi, XXIII. Venezia: Giuseppe Antonelli, 1839, pp. 403-428

Lampato 1850 – Anonimo [Francesco Lampato], Storia e progresso dell’arte fotografica, “Annali universali di statistica, economia pubblica, geografia, storia, viaggi e commercio”, serie II, v. XXVI, ottobre- dicembre, 1850, pp. 314-316

X 1853 – X, Cenni storici sull’arte fotografica, “L’Alchimista friulano”, 4 (1853), n.33, 14 agosto, pp. 259-260; n. 34, 21 agosto, pp. 266-268

Caneva 1855 – Della fotografia. Trattato pratico di Giacomo Caneva pittore prospettico.  Roma: Tipografia Tiberina, 1855 (ed. anastatica Firenze: Alinari, 1985)

Sella 1856 – Giuseppe Venanzio Sella, Plico del Fotografo. Torino: Paravia, 1856

Nuova Enciclopedia 1859 – Nuova Enciclopedia popolare italiana. Torino: Unione Tipografico Editrice, 1859

Borlinetto 1867 –  Luigi Borlinetto, Cenni storici sulla fotografia, “Rivista periodica dei Lavori dell’Accademia di Scienze, Lettere ed Arti in Padova”, 16 (1867), trimestre terzo e quarto del 1866-67, pp. 61-87

Corsi 1889 – Arnaldo Corsi, Storia delle origini della fotografia, “Bullettino della Società Fotografica Italiana”, 1 (1889), n. 1-4, ottobre,  pp. 7-15

Rizzardi 1890-189 – Rizzardi, Appunti storici sulla fotografia, “Il Dilettante di fotografia: Giornale Popolare Mensile Ilustrato”, 1 (1890), n.1, maggio; n. 6, ottobre; n. 12 (aprile 1891); n.13 (maggio 1891) e n. 22 (febbraio 1892)

Buguet et al. 1892 – Abel Buguet, Luigi Gioppi, La biblioteca del fotografo. Paris – Milano: Societé d’éditions scientifiques –  Lepage et C., 1892

Beltrami 1897 – Luca Beltrami, A chi si possa attribuire l’invenzione della camera oscura, “Il Dilettante di fotografia: Giornale Popolare Mensile Illustrato”, 8 (1897), n. 91, novembre, p. 3

 

1900-1939

 

Resasco 1905 – F.R. [Ferdinando Resasco], La fotografia a Genova, “Il Caffaro”, 20-21 maggio 1905

Santoponte 1905 – Giovanni Santoponte, Per un Museo italiano di Fotografie documentarie, “Annuario della fotografia e delle sue applicazioni”, 7 (1905), pp. 38-40

Guareschi 1908 – Icilio Guareschi, Nuove notizie storiche sulla vita e sulle opere di Macedonio Melloni. Torino: Carlo Clausen, 1908

Trebbi et al. 1916 – Mostra di Bologna che fu: promossa dal Comitato per Bologna Storico-Artistica a beneficio della Croce Rossa: Catalogo ufficiale, catalogo della mostra (Bologna, Palazzo Bonora, giugno 1916) a cura di Oreste Trebbi e Guido Zucchini. Bologna: Tipografia Paolo Neri, 1916

Müller 1922 – Müller, Ricorrendo il primo Centenario della Fotografia, “Il Fotografo”, 4 (1922), n. 2, pp. 2-4

Unterveger 1922a – Enrico Unterveger, Contributi alla storia della fotografia in Italia: con speciale riguardo al Trentino e all’ex Regno Lombardo-Veneto, “Vita fotografica italiana: organo promotore della cultura e del progresso fotografico nazionale”, 2 (1922)

Unterveger 1922b – Enrico Unterveger, L’opera di Nicephore Niépce, “Il Corriere Fotografico”, 19 (1922), n. 6, giugno, pp. 4210-4216

Albertotti 1926 – Giuseppe Albertotti, Disegni fotogenici comunicati da Fox Talbot a G.B. Amici (1840-1841) e corrispondenza Amiciana. In Atti del Congresso di Oftalmologia (Roma, Società Italiana di Oftalmologia, 27-30 ottobre 1925). Roma: Tipografia delle Scienze, 1926, pp. 147-155

Angeli 1930 – Diego Angeli, Le cronache del Caffè Greco. Milano: Fratelli Treves, 1930

Rolla 1930 – Giuseppe Rolla, Il canonico Alessandro Sobacchi inventore di processi fotografici. Lodi: G. Biancardi, 1930

Recht 1931 – Camille Recht, Die Alte Photographie. Paris – Leipzig:  Henri Jonquieres, 1931

Vitali 1935 – Lamberto Vitali, Federico Faruffini fotografo, “Emporium”, 41 (1935), n.6, v.81, n. 486, giugno, pp. 388-392

Vitali 1936a – Lamberto Vitali, Un primitivo della fotografia: D. O. Hill, “Emporium”, 42 (1936), n.7, v.84, n. 499, luglio, pp. 24-31

Vitali 1936b – Lamberto Vitali, Ritorno all’antica fotografia, “Emporium”, 42 (1936), n. 3, v.83, n. 495, marzo, pp. 138-144

Carrieri 1937 – Raffaele Carrieri, Urgono antenati, “La Lettura”, 37 (1937), n. 2, febbraio, pp. 131-135

Ferrero 1938 – Federico Ferrero, Cento anni di fotografia: 1839-1939,  “Il Corriere Fotografico”, 35 (1938), n. 12, dicembre, pp. 289-292

Lo Duca 1939 – Giuseppe Maria lo Duca, La fotografia ha 100 anni: intervista con Paul Valéry,  “Emporium”, 45 (1939), n.4, v. LXXXIX, n. 532, aprile, pp. 205-16

Muñoz 1939 – Antonio Muñoz, Roma cento anni fa nel centenario della Casa Danesi. Roma: Stabilimento M. Danesi, 1939

Pedrotti 1939 – Giovanni Pedrotti, I fratelli Garbari, “Rivista del Trentino”, (1939), n. 1, gennaio

Unterveger 1939a – Enrico Unterveger, L’invenzione della fotografia nella stampa trentina del tempo, “Rivista del Trentino”, (1939), n. 3, marzo

Unterveger 1939b – Enrico Unterveger, Anche un trentino presunto inventore della fotografia, “Rivista del Trentino”, (1939), n. 10, ottobre

 

1940-1949 

 

Unterveger 1940 – Enrico Unterveger, Cento anni di fotografia trentina, “Rivista del Trentino”, (1940), n. 2

Negro 1942 – Silvio Negro, I primi fotografi romani, “L’Urbe”, 7 (1942), n. 9-10, pp. 1-14

Negro 1943 – Silvio Negro, Seconda Roma 1850-1870. Milano: Hoepli, 1943 (nuova ed. Vicenza: Neri Pozza Editore, 1966)

Pompeati 1943 – Arturo Pompeati, Nel centenario di un grande editore veneziano: Ferdinando Ongania, “Ateneo veneto: Atti e memorie dell’Ateneo veneto: rivista mensile di scienze, lettere ed arti”, 1943, p. 244

Ronchi 1943 – Vasco Ronchi, Gli albori della fotografia, “Bollettino dell’Associazione ottica italiana, 17 (1943), n. 5-6, pp. 1-7

Negro 1944 – Silvio Negro, Caneva, “pittore veneziano” precursore della fotografia a Roma, “Strenna dei Romanisti”, 5 (1944), pp. 153-157

Carrieri 1945 – Raffaele Carrieri, Milano 1865-1915. Milano: Edizioni della Chimera, 1945

Prada 1945 – Sandro Prada, Guido Rey, il poeta del Cervino. Milano: Editoriale sportiva, 1945

Ramella 1945 – Carlo Ramella, Vittorio Sella, “Annuario del Club Alpino Italiano: Sezione di Biella”, 1945

Adams 1946 – Ansel Adams, Vittorio Sella: His Photography, “Sierra Club Bulletin”,1946, n.31, dicembre, pp. 15-17

Michieli 1947 – Adriano Augusto Michieli, Vittorio Sella, “Le Vie d’Italia”, 52, (1947), n.12, dicembre, p. 726

Clark 1948 – Ronald Clark, The splendid Hills: The Life and Photography of Vittorio Sella 1859-1943. London: Phoenix House, 1948

Michieli 1948 – Adriano Augusto Michieli, Un grande studioso della montagna: Vittorio Sella, “Atti dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti. Classe di Scienze Morali e Lettere”, 106 (1948),  p. 18

Mollino 1949 – Carlo Mollino, Il messaggio dalla camera oscura. Torino: Chiantore, 1949 [gennaio 1950] (nuova ed. Torino: Adarte, 2006)

 

1950-1959

 

Raffaelli 1950 – Raffaelli, Fece carriera rinunciando alle gambe del bal tictac“… e fu fotografo del papa [Giuseppe Felici], “Il Momento”, 1 marzo 1950, p. 5

Arrigoni 1952 – Paolo Arrigoni, Gli “Artaria di Milano”: contributo alla storia editoriale cittadina del l’Ottocento. Milano: La Martinella, 1952

Fascismo 1952 – Storia fotografica di Mussolini e del fascismo. Milano: Meridiana, 1952

Negro 1953 – Mostra della fotografia a Roma dal 1840 al 1915, catalogo della mostra sotto il patronato del Comune di Roma e dell’Ente Provinciale per il Turismo (Roma, Museo della città, Palazzo Braschi, giugno-ottobre 1953) a cura di Silvio Negro. Roma: Tip. U. Quintily, 1953

Pellegrini 1953 – Guido Pellegrini, Cenni storici sulla fotografia italiana. In Unione fotografica, Associazione internazionale manifestazioni fotografiche, Fotografi italiani. Milano: A. Salto, 1953, p. 16

Roma 1953 – Amici dei musei di Roma, Mostra della fotografia a Roma dal 1840 al 1915, sotto il patronato del Comune di Roma e dell’Ente Provinciale per il Turismo. Roma: Tip. U. Quintily, 1953

Gernsheim 1954 – Helmut e Alison Gernsheim, Robert Macpherson (1872), “Ferrania”, 8 (1954), n. 8, ottobre, pp. 2-4

Adhémar et al. 1955 – Un siècle de vision nouvelle , catalogo della mostra (Paris, Bibliothèque nationale, Galerie Mansart, 4 maggio – 1 giugno 1955) a cura di Jean Adhémar con Jacqueline Armingeat. Paris: Les Presses Artistiques, 1955

Dell’Oro 1955 – Ezio dell’Oro, Dalla dagherrotipia alla fotografia: Note sui primi cinquant’anni di fotografia a Milano, “La Martinella”, 9 (1955), n. 11-12, novembre-dicembre, pp. 727-733

Unterveger 1955 – La redazione, Cento anni dello studio fotografico Unterveger, “Ferrania”, 9 (1955), n.1, gennaio, p. 9

Bertoldi 1956 – Franco Bertoldi, Vecchia Trento: Illustrazione fotografica di Giambattista ed Enrico Unterveger. Trento: Monauni, 1956

Negro 1956a – Silvio Negro, Album Romano. Roma: Gherardo Casini Editore, 1956

Negro 1956b – Silvio Negro, Gégé e Lulù Primoli fotografi di Roma, “Strenna dei romanisti”, 17 (1956), pp. 83-89

Perugia 1956 – Sessant’anni di vita perugina nelle vecchie fotografie: 1855-1915, catalogo della mostra (Perugia,  Accademia dei Filedoni, maggio 1956). Perugia : Grafica Salvi, 1956

Prada 1956 – Sandro Prada, Guido Rey: il maestro, collana d’oro “Le Alpi”, 23. Milano: Capelli, 1956

Fondelli 1957 – Mario Fondelli, Notizie e documenti inediti sulle prime esperienze fotogrammetriche dell’IGM, “Bollettino di Geodesia e scienze affini”, 16 (1957), n. 1, pp. 33-38

Gernsheim 1957 – Un secolo di fotografia dalla Collezione Gernsheim, catalogo della mostra (Milano, XI Triennale, 27 luglio-4 novembre 1957) a cura di Helmut e Alison Gernsheim. Milano: Triennale, 1957

Veronesi 1957 – Giulia Veronesi, Un secolo di fotografia alla Triennale, “Ferrania”, 11 (1957), n. 11, novembre, pp. 14-15

Vitali 1957 – Lamberto Vitali, Antica fotografia italiana. In Gernsheim 1957, pp. 44-60

Dorfles 1958 – Gillo Dorfles, Fotografia. In “Enciclopedia Universale dell’Arte”, 5. Venezia-Roma: Istituto per la collaborazione culturale, 1958, pp. 436-443

Frassati 1958 – Luciana Frassati, Torino come era: 1880-1915. Losanna: Imprimerie Centrale, 1958

Peyrefitte 1958 – Roger Peyrefitte, Il barone di Gloeden. In Id., Eccentrici amori. Milano: Longanesi, 1958, pp. 95-182 (ed. originale Les Amours singulières. Paris: Jean Vigneau, 1949)

Ragghianti 1958 – Carlo Ludovico Ragghianti, Arte e Fotografia, intervista di Piero Racanicchi, “seleArte”, 8 (1958), n. 38, novembre-dicembre, pp. 2-10

Wulz 1958 – Novant’anni di fotografia [Giuseppe Wulz], “Il Gazzettino” (Venezia), 11 ottobre 1958

Zannier 1958 – Italo Zannier, La fotografia italiana tra i due conflitti, “Rivista fotografica italiana”, 1958, n. 10, ottobre

Cremonese 1959 – Franco Cremonese, La storia di Adolfo Porry-Pastorel, primo reporter italiano, “Il Giornale d’Italia”, 27 dicembre 1959

Gilardi 1959 – Ando Gilardi, Le grandi collezioni fotografiche italiane: Il giro del mondo in diecimila fotografie [fondo Enrico Giglioli presso il Museo etnografico Pigorini] , “Ferrania”, 13 (1959), n. 10, ottobre, pp. 18-29

Nicolosi 1959 – Pietro Nicolosi, I baroni di Taormina, prefazione di Roger Peyrefitte. Palermo: Flaccovio, 1959 (nuova ed. Catania: Giannotta, 1973)

Pollack 1959 – Peter Pollack, Storia della fotografia dalle origini a oggi. Milano: Garzanti, 1959 (ed. originale  The Picture History of Photography: from the Earliest Beginnings to the Present Day. New York: H.N. Abrams, 1958)

Ragghianti 1959 – Carlo Ludovico Ragghianti, Fotodinamica futurista: Una postilla a “fotografia ed arte”, “seleArte”, 9 (1959), n. 39, gennaio-febbraio, pp. 2-10

Vitali 1959 – Lamberto Vitali, Fotografia italiana dell’Ottocento. In Pollack 1959, pp. 258-280

Zannier 1959a  –Italo Zannier, Appunti di storia della fotografia italiana, “Rivista fotografica italiana”, 1958-1959

Zannier 1959b – Italo Zannier, La critica fotografica tra le due guerre, “Rivista fotografica italiana”, 1959, nn. 7, 8, 9, luglio, agosto, settembre

 

1960

 

Abetti 1960 – Giorgio Abetti, Amici, Giovanni Battista. In “Dizionario Biografico degli Italiani”, 2. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 1960

Blandi et al. 1960 – La caricatura nella fotografia e nel cinema dal 1839 al 1959, catalogo della mostra (Milano, Museo nazionale della scienza e della tecnica Leonardo da Vinci, 2-15 maggio 1960), testi di Alberto Blandi, Maria Adriana Prolo. Torino: Museo del cinema, 1960

 Enrie 1960 – Giuseppe Enrie, Il miracolo della fotografia: Compendio storico delle sue invenzioni e del suo progresso. Torino: S.E.I., 1960

Frassati 1960 – Luciana Frassati, Genova come era: 1870-1915. Roma: legatoria Torriani S. p. a., 1960

Gilardi 1960 – Ando Gilardi, Il Risorgimento italiano nella documentazione fotografica, “Ferrania”, 14 (1960), n. 2, febbraio, pp. 2-21

Petrucci 1960 – Dany Petrucci, Fotografia e medicina: evoluzione della fotografia, cinematografia e televisione come mezzo documentario, didattico e diagnostico in medicina. In Atti del XVI Congresso nazionale della Società italiana di storia della medicina, (Bologna-Ravenna, 1959). Bologna: S.T.E.B. Società Tipografica Editrice Bolognese, 1960, pp. 57-97

Turroni 1960a – Giuseppe Turroni, Adolfo Porry-Pastorel, “Fotografia”, 13 (1960), n. 5, maggio

Turroni 1960b – Giuseppe Turroni, “Fotografia Artistica” cinquant’anni fa, “Fotografia”, 13 (1960), n. 6, giugno, pp. 18-19

Turroni 1960c – Giuseppe Turroni, “Fotografia Artistica” 1904-1906, “Fotografia”, 13 (1960), n. 8, agosto, pp. 24-26

Vicenza 1960 – Vicenza: vecchio album, presentazione di Guido Piovene. Vicenza: Comitato iniziative Banca Popolare, 1960

Vitali 1960 – Lamberto Vitali, La fotografia e i pittori. In Giovanni Semerano, a cura di, Omaggio a Marino Parenti. Firenze: Sansoni, 1960, pp. 258-260

Zannier 1960a – Italo Zannier, Adolfo Porry-Pastorel, “Foto-magazin”, 13 (1960), n. 6, giugno

Zannier 1960b – Italo Zannier, Domenico Riccardo Peretti Griva, “Ferrania”, 14 (1960), n. 4, aprile

 

1961

 

Arbizzani 1961 – Luigi Arbizzani, Sguardi sull’ultimo secolo: Bologna e la sua provincia, 1859-1961. Bologna: Galileo, 1961

Caporilli 1961 – Pietro Caporilli, Storia del fascismo: rassegna fotografica dal 1914 al 1945, collab. di Memmo Caporilli, Guido Giannettini. Roma: Edizioni Ardita, 1961

Fioravanti 1961 – Renato Fioravanti, La capitale della fotografia. In Ernesto Caballo, a cura di, Torino 1961: ritratto della città e della regione, 2. Borgo San Dalmazzo: Bertello, 1961, pp. 461-464

Peretti Griva 1961 – Domenico Riccardo Peretti Griva, La Società Subalpina ha sessant’anni, ”Fotografia”, 14 (1960), n. 8, agosto, p. 27

Racanicchi 1961 – Piero Racanicchi, Vittorio Sella, “Popular Photography Italiana”, 1961, n. 47, maggio, pp. 41-48

Racanicchi et al. 1961 – Critica e storia della fotografia, “I Quaderni di Popular Photography edizione italiana”, 1, testi di Piero Racanicchi, presentazione di Alessandro Pasquali. Milano: Casa Editrice Novità, 1961

Turroni 1961 – Giuseppe Turroni, Per una storia della fotografia, “Fotografia”, 14 (1961), n. 9, settembre, p. 23

 

1962

 

Negro 1962 – Silvio Negro, Roma non basta una vita. Vicenza: Neri Pozza Editore, 1962

Parisio 1962 – Artisti dell’Ottocento visti da Giulio Parisio, catalogo della mostra d’arte retrospettiva (Napoli, Circolo artistico politecnico, 21 dicembre 1961-3 gennaio 1962). S. l. : s. n., 1961

Turroni 1962 – Giuseppe Turroni, Emilio Sommariva,  “Fotografia”, 15 (1962), n. 4, aprile, pp. 19-20

Verdone 1962 – Mario Verdone, Daguerre e i primi anni della fotografia in Italia, “Bianco e Nero. Rassegna mensile di studi cinematografici”, 23 (1962), n. 2, febbraio, pp. 1-22

Zannier 1962 – Italo Zannier, Breve storia della fotografia. Milano: Il Castello, 1962 (nuova ed. riveduta e ampliata: 1974)

 

1963

 

Grazzi 1963a – Luigi Grazzi, Rusca e Meylan introdussero l’arte fotografica nella nostra città, “Gazzetta di Parma”, 6 gennaio 1963, p. 3

Grazzi 1963b – Luigi Grazzi, Risalgono al 1846 le origini dell’arte della fotografia a Parma, “Gazzetta di Parma”, 15 gennaio 1963, p. 3

Lugli 1963 – Lugli, Un fotografo piacentino dell’800 [Francesco Sidoli], “La vòs del Campanon”, n. 3

Piloni 1963 – Luigi Piloni, La Sardegna in una serie inedita di fotografie del 1854. Cagliari: Editrice Sarda Fratelli Fossataro, 1963

Racanicchi 1963 – Piero Racanicchi, Fotodinamismo futurista, “Popular Photography Italiana”,1963, n. 67,gennaio, p. 43

Racanicchi et al. 1963 – Critica e storia della fotografia, “I Quaderni di Popular Photography edizione italiana”, 2, testi di Piero Racanicchi, prefazione di Beaumont Newhall e Giovanni Romano. Milano: Edizioni Tecniche, 1963

 

1964

 

Grazzi 1964 – Luigi Grazzi, Parma romantica. Parma : Silva, 1964

Negro 1964 – Silvio Negro, Nuovo album romano: Fotografie di un secolo, presentazione di Vittorino Veronese, prefazione di Urbano Barberini. Vicenza: Neri Pozza editore, 1964

Verdone 1964 – Mario Verdone, I monumenti di Roma in dagherrotipia, “Capitolium”, 39 (1964), pp. 148-155

Von Gloeden 1964 – Ritratti di Von Gloeden: con una nota autobiografica.  Roma: Edizioni dell’Elefante, 1964

 

1965

 

Bezzola 1965 – Guido Bezzola, Il Novantotto, “Ferrania”, 19 (1965), n. 3, marzo, pp. 2-9

Cristofori 1965 – Franco Cristofori, Una città italiana: Immagini dell’Ottocento bolognese. Bologna: Alfa, 1965

Fioravanti 1965 – Renato Fioravanti, Capitoli di una storia delle Società fotografiche italiane: la Società Fotografica Subalpina di Torino, “Ferrania”, 19 (1965), n. 7, luglio, pp. 2-7

Fiore 1965 – Ilario Fiore, a cura di, La campagna d’Italia fotografata dal Pentagono. Roma: Canesi, 1965

Pietrangeli 1965 – Carlo Pietrangeli, La raccolta fotografica presso la X ripartizione A.B.A. del Comune e Musei dipendenti, “Bollettino dei Musei Comunali di Roma”, 12 (1965), pp. 37-43

Turroni 1965 – Giuseppe Turroni, Critica e storia della fotografia, “Ferrania, 18 (1965), n. 1, gennaio, p. 26

Verdone 1965 – Mario Verdone, a cura di, Anton Giulio Bragaglia, numero monografico di “Bianco e Nero”, 26 (1965), nn. 5/6, maggio-giugno

 

1966

 

Benjamin (1931) 1966 – Walter Benjamin, Piccola storia della fotografia [1931]. In Id. L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. Torino: Einaudi, 1966, pp. 57-78

Gernsheim 1966 – Helmut e Alison Gernsheim, Storia della fotografia. Milano: Frassinelli, 1966 (ed. originale  A Concise History of Photography. London: Thames &  Hudson, 1965)

Moretti 1966 – Lino Moretti, a cura di, Vecchie immagini di Venezia. Venezia: Filippi, 1966

Ronchi 1966 – Mostra internazionale della stereoscopia nella fotografia e nel cinema, catalogo della mostra (Torino, Istituto Bancario San Paolo, Sala delle mostre, 21 settembre-10 ottobre 1966), introduzione di Vasco Ronchi. Torino: Museo nazionale del cinema, 1966

Zannier 1966 – Italo Zannier, Luigi Veronesi, “Foto magazin”, 6 (1966), n. 7, luglio

 

1967

 

Astaldi 1967 – Maria Luisa Astaldi, a cura di, Cento anni di fotografia, “ I problemi di Ulisse”, 20 (1967), n. 9, novembre, testi di Piero Berengo Gardin, Cesare Brandi, Marcello Camilucci, Renzo Chini, Gillo Dorfles, Giordano Falzoni, Enrico Fulchignoni, Helmut Gernsheim, Renato Giani, Ando Gilardi, Etienne Gilson, Jean Keim, Paolo Monelli, Giorgio Moscon, Camillo Pellizzi, Mario Praz, Alessandro Rizzi, Emilio Servadio, Mario Spinella, Evelina Tarroni, Giuseppe Tedeschi, Lionello Torossi, Mario Verdone

Bertelli 1967 – Carlo Bertelli, Il Gabinetto Fotografico Nazionale, “Musei e Gallerie d’Italia”, 1967, n. 33, settembre-dicembre, pp. 39-49

Bezzola et al. 1967 – “Imago – Proposte per una nuova immagine”, 1967, n. 11, numero monografico dedicato alle immagini fotografiche del Risorgimento, testi di Guido Bezzola, Luigi Crocenzi, Ando Gilardi, Wladimiro Settimelli, presentazione di Alfredo Todisco

Di Blasi 1967 – Corrado di Blasi, Luigi Capuana originale e segreto. Catania: Giannotta, 1967

Gilardi et al. 1967 – Immagini del Risorgimento: le origini della fotografia in Italia, catalogo della mostra itinerante, a cura di Ando Gilardi, Wladimiro Settimelli, prefazione di Leopoldo Marchetti, testo di Guido Bezzola, impaginazione di Luigi Veronesi. Milano: CIFe Cooperativa Il Libro Fotografico, 1967

Scharf 1967 – Aaron Scharf, Futurism: States of Mind + States of Matter, “Studio”, 173 (1967), n. 899, May, pp. 244-249

Serrafero 1967 – Gabriele Serrafero, Cronache casalesi dal Quarantotto al Novecento: 150 fotografie di Casale dal 1880 al 1900. Fototeca F. Negri. Casale Monferrato: Tip. Milano, 1967

Storia 1967 – Storia della fotografia, in “Enciclopedia generale della fotografia”, 1, I primi passi nella fotografia. Milano: AFHA, 1967, pp. 11-39

Zannier 1967 – Italo Zannier, Silvio Maria Buiatti, “Foto-magazin”, 1967, n. 4

 

1968

 

Azzoni 1968 – Enzo Azzoni, a cura di, 1860-90, Intra, Pallanza e il Lago: fotografie di cento anni fa. Omegna: Press Grafica, 1968

Bertelli 1968a – Carlo Bertelli, Le fotografie di F. P. Michetti, “Musei e Gallerie d’Italia”, 1968, n. 36, settembre-dicembre, pp. 22-29

Bertelli 1968b – Michetti fotografo, catalogo della mostra (Milano, Accademia di Brera, dicembre 1968-gennaio 1969) a cura di Carlo Bertelli. Milano: Amici di Brera e dei Musei italiani, 1968

Chini 1968 – Renzo Chini, Il linguaggio fotografico, Torino: S.E.I., 1968

Dragone 1968 – Angelo Dragone, Le fotografie del Risorgimento in una singolare mostra a Torino, “La Stampa”, 6 ottobre 1968

Fiore Boerio 1968 – Lina Fiore Boerio, Ludovico Tuminello fotografo romano, “Palatino”, 12 (1968), n. 3, luglio-settembre,  pp. 283-293

Fossati 1968 – Paolo Fossati, Il conte Primoli, fotografo di un’epoca, “Libri Nuovi”, dicembre 1968

Fotografia a Trieste 1968 – La Fotografia a Trieste nell’800: Mostra retrospettiva del ritratto, catalogo della mostra (Trieste, Sala comunale d’arte, 25 marzo-2 aprile 1968) a cura del Circolo Fotografico Triestino [Nino Pontini]. Trieste: Tipografia moderna, 1968

Gilardi 1968 – Ando Gilardi, Giuseppe Pessina: Reportages fotografici dei primi anni del secolo: viaggio nel tempo, “Popular Photography Italiana”, 1968, n. 130, luglio, pp. 26-32

Gilardi et al. 1968 – Immagini della famiglia italiana in 100 anni di fotografia, numero monografico di  “Popular Photography Italiana”, 1968, n. 128 aprile, testi di Ando Gilardi, Marcantonio Muzi Falconi, Tullio Seppilli

Macchieraldo 1968 – La famiglia italiana in 100 anni di fotografia, catalogo della mostra (Perugia, Milano, 1968) a cura di Domenico Macchieraldo, testi di Antonio Arcari e Tullio Seppilli, impaginazione di Cesare Colombo. Milano – Bergamo: CIFe Cooperativa Il Libro Fotografico, 1968

Sada 1968 – Luigi Sada, I maestri baresi della fotografia, “Il Nuovo Risveglio”, 2 (1968), n. 6

Seppilli 1968 – Tullio Seppilli, Documentazione fotografica e scienze umane. In Macchieraldo 1968, pp.n.n, ora in “Fotologia”, 9, maggio 1988, pp. 72-77

Settimelli 1968 – Wladimiro Settimelli, Immagini di ieri, “Popular Photography Italiana”, 1968, n. 133, ottobre, p. 13

Vitali 1968 – Lamberto Vitali, Un fotografo fin de siècle: Il conte Primoli, Torino: Giulio Einaudi Editore, 1968 (nuova ed. riveduta e aumentata: 1981)

 

1969 

 

Casolaro 1969 – Massimo Casolaro, 100 capolavori della fotografia, commento a cura di Giuseppe Turroni. Cologno Monzese:  Fotoedizioni Clic, 1969

Chini 1969 – Renzo Chini, Storia, tecnica e critica della fotografia. In Enciclopedia della Stampa, vol. 1. Torino: Politecnico di Torino, Istituto di scienze e arti grafiche –  S.E.I., 1969

Colombo 1969 – Cesare Colombo, a cura di, Francesco Negri fotografo a Casale 1841-1924, testi di Giuliana Cappa Sardo, Fabrizio Celentano, Cesare Colombo, Ando Gilardi, Enzo Greco, Franco Sanlorenzo, Wladimiro Settimelli. Milano-Bergamo: CIFe Cooperativa Il Libro Fotografico, 1969

Crispolti 1969 – Enrico Crispolti, Il mito della macchina e altri temi del Futurismo. Trapani: Celebes, 1969

Gilardi 1969a – Ando Gilardi, Il fotoreporter, “Popular Photography Italiana”, 1969, n. 136, gennaio, pp. 57-64

Gilardi 1969b – Ando Gilardi, 1869-1969: Celebrazione del centenario della fotografia a colori, “Popular Photography Italiana”, 1969, n. 141, giugno pp. 51-53

Greco 1969 – Enzo Greco, La figura e l’opera di Francesco Negri. Casale Monferrato: Lions Club, 1969

Newhall 1969 – Beaumont Newhall, L’immagine latente: storia dell’invenzione della fotografia, Zanichelli, Bologna 1969 (ed. originale  Latent Image: the Discovery of Photography. Garden City, N.Y.: Doubleday & Company, 1967)

Portoghesi 1969 – Paolo Portoghesi, Roma: un’altra città, Roma: Edizioni del Tritone, 1969 (nuova ed. Roma: Newton Compton, 1980)

Schawinsky 1969 – Un maestro del Bauhaus: Xanti Schawinsky, catalogo della mostra, Milano, Galleria Blu, 1969. Milano: Galleria Blu, 1969

Settimelli 1969 – Wladimiro Settimelli, La storia avventurosa della fotografia. Roma: Cesco Ciapanna, 1969

Turroni 1969 – Giuseppe Turroni, Michetti a Brera, “Popular Photography Italiana”, 1969, n. 137, febbraio, p. 11

Zannier 1969 – Italo Zannier, La fotografia italiana negli anni Trenta, “Foto”, 1969, n. 11, novembre

 

1970 

 

Andreola 1970 – Salvatore Andreola nello studio a domicilio, catalogo della mostra (Milano, Il Diaframma: Galleria dell’immagine di Popular Photography Italiana, 12-23 maggio 1970), “Popular Photography Italiana”, 151 (1970), maggio, estratto

Becchetti 1970 – Piero Becchetti, Roma cento anni fa, “Bollettino dei Musei Comunali di Roma”, 17 (1970), pp. 24-29

Bertelli 1970 – Carlo Bertelli, Archivi fotografici di archeologia e storia dell’arte, “Rassegna degli Archivi di Stato”, 30 (1970), pp. 579-589

Bragaglia (1911) 1970 – Anton Giulio Bragaglia, Fotodinamismo futurista, introduzione di Giulio Carlo Argan, testi di Maurizio Calvesi, Maurizio Fagiolo, Filiberto Menna, regesto di Antonella Vigliani Bragaglia. Torino: Einaudi, 1970

Detti 1970 – Edoardo Detti, Firenze scomparsa, con la collab. di Tommaso Detti, introduzione di Aldo Palazzeschi. Firenze: Vallecchi, 1970

Fossati 1970 – Paolo Fossati, a cura di, Veronesi: le ‘ragioni’  astratte. Torino: Martano editore, 1970 [1972]

Garra Agosta et al. 1970 – Giovanni Verga fotografo, catalogo della mostra (Catania, 1970, poi itinerante) a cura di Giovanni Garra Agosta, Wladimiro Settimelli, introduzione di Vittorio Spinazzola. Milano: Centro Informazioni Ferrania, 1970

Gilardi 1970 – Ando Gilardi, Grazie zia Carell, “Popular Photography Italiana”, n. 147, gennaio 1970, pp. 33-35; Id., Come si diventa una fotografa alla moda, ibidem, pp. 36-43

Gilardi et al. 1970 – 1927-1960: dall’archivio di Ghitta Carell, catalogo della mostra (Roma, maggio 1970; Milano, giugno 1970) a cura di Ando Gilardi, Giuseppe Turroni. Milano: Centro Informazioni Ferrania 3M, 1970

Santoro 1970 – Fermo … storie di ieri, introduzione di Mario Santoro. Fermo: Fotocineclub Fermo, 1970

Turroni 1970 – Giuseppe Turroni, Giovanni Verga fotografo, “Popular Photography Italiana”, 1970, n. 156, ottobre

 

1970-1971

 

Ravaglioli 1970-1971 – Armando Ravaglioli, a cura di, Roma, la capitale: immagini di cento anni, 2 voll. Roma: Edizioni del Banco di Roma, 1970-1971

 

1971

 

Bedini et al. 1971 – Gilberto Bedini, Giovanni Fanelli, Lucca: spazio e tempo dall’Ottocento a oggi. Lucca: Maria Pacini Fazzi editore, 1971 (nuova ed. riveduta e ampliata: 1997)

Becchetti et al. 1971 – Roma cento anni fa nelle fotografie del tempo, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Braschi, 17 dicembre 1970-17 marzo 1971) a cura di Piero Becchetti, Lucia Cavazzi, Giovanni Incisa della Rocchetta, Carlo Pietrangeli. Roma: Romagrafik, 1971

Fontana 1971 – Gian Franco Fontana, a cura di, Galassi-Tamburini & C.: Imola negli anni dal 1860 al 1914, con testi di Domenico Berardi. Bologna: Alfa, 1971

Gilardi et al. 1971 – Ando Gilardi, Oreste Grossi, a cura di, Album fotografico del brigantaggio meridionale: 1860-1865: briganti, borboni, bande, bottini, battute, baldracche, bandiere, borseggi e battaglie in cento immagini eliografiche degli ambulanti del Sud: Contributo ad una storia fotografica sul fenomeno del brigantaggio politico o pseudo politico nell’ex Regno delle due Sicilie, supplemento di “Popular Photography Italiana”. Milano: Editphoto, 1971

Grossi 1971a – Oreste Grossi, L’entroterra fotografico – Luciano Morpurgo: una scoperta, “Popular Photography Italiana”, 1971, n. 163, agosto, pp. 51-57

Grossi 1971b – Oreste Grossi, L’entroterra fotografico – Morpurgo etnografo, “Popular Photography Italiana”, 1971, n. 164, settembre, pp. 39-41

Keim 1971 – Jean A. Keim, Le storie della fotografia: Cento titoli per un saggio bibliografico, “Popular Photography Italiana”, 1971, n. 163, luglio-agosto, pp. 47-49

Mariani 1971 – Riccardo Mariani, Roma in bianco e nero: Cento anni di vita romana. Roma: Edizioni Capitolium, 1971

Meoni 1971 – Armando Meoni, Prato, ieri. Firenze: Vallecchi, 1971

Miraglia 1971 – Marina Miraglia, a cura di, Michetti e la fotografia, “Giornale del Gabinetto Fotografico Nazionale”, 1971

Rebaudengo 1971 – Dina Rebaudengo, Un uomo, una città [Giuseppe Ratti]. Torino: Toso, 1971

 

1972

 

Bergamo 1972 – Bergamo in fotografia: un secolo di storia e di costume, catalogo della mostra (Bergamo, Biblioteca civica Angelo Maj, 1-31 ottobre 1972). Bergamo: Biblioteca civica Angelo Maj, 1972

Cerrito 1972 – Franco Cerrito, a cura di, Luciano Morpurgo, numero monografico di Photomese”, 2 (1972), n.1, gennaio

Crispolti 1972 – Enrico Crispolti, I futuristi e la fotografia, “Qui Arte Contemporanea”, 1972, n.8, giugno

Gambara 1972 – Lodovico Gambara, Piccola storia dei nostri fotografi, “Parma Bell’Arma”, rivista strenna della “Gazzetta di Parma”. Parma: “Gazzetta di Parma”, pp. 158-163

Miraglia 1972 – Marina Miraglia, Michetti pittore e fotografo, “Qui arte Contemporanea”, Roma, 1972, n. 8, pp. 27-31

Piemontese 1972 – Angelo Michele Piemontese, The Photograph Album of the Italian Diplomatic Mission to Persia (Summer 1862), “East and West”, N.S., 22 (1972), n. 3-4, September December, pp. 249-311

Quintavalle 1972 – La bella addormentata: morfologia e struttura del settimanale italiano, catalogo della mostra (Parma, Palazzo della Pilotta, aprile-maggio 1972) a cura di Arturo Carlo Quintavalle. Parma: Università di Parma – Istituto di Storia dell’Arte, 1972

Settimelli 1972 – Wladimiro Settimelli, 1862: Luigi Montabone da Torino alla Persia sulla via della seta, “Fotografare novità”, 1 (1972), n. 7, luglio, pp. 34-37

Turroni 1972 – Giuseppe Turroni, a cura di, Un nome, un’epoca: Elio Luxardo, “Popular Photography Italiana”, 1972, n. 169, febbraio

 

1973

 

Carluccio et al. 1973 – Combattimento per un’immagine: Fotografi e pittori, catalogo della mostra (Torino, Galleria Civica d’arte moderna e contemporanea, marzo-aprile 1973) a cura di Luigi Carluccio, Daniela Palazzoli. Torino: Associazione Amici Torinesi dell’Arte Contemporanea, 1973

Caruso et al. 1973 – Luciano Caruso, Stelio Maria Martini, a cura di, Briganti & brigantesse: l’aspetto e il dir del malfattor cortese. Napoli: Colonnese, 1973

Cenni 1973 – Nino Cenni, La Verona di ieri, introduzione di Renzo Chiarelli. Verona: Cassa di Risparmio di Verona Vicenza e Belluno, 1973

Chiapatti 1973 – Paride Chiapatti, a cura di, Fotografia contro pittura/ Cultura e grande capitale, dialogo tra Carlo Bertelli e Giovanni Romano a proposito di “Combattimento per un’immagine”, “Nuova Società”, 1 (1973), n. 10, 15 maggio, pp. 42-44

Di Marzo 1973 – Milano 1890: gente che passa, catalogo della mostra (Milano, Museo di Milano, 1973) a cura di Pantaleo di Marzo. Milano: Comune di Milano – Ripartizione Cultura, Ufficio Stampa, 1973

Dradi et al. 1973 – Biagio Dradi Maraldi, Andrea Emiliani, Cesena: il volto della città, ricerca fotografica a cura di Paolo Monti. Cesena: Banca Popolare di Cesena, 1973

Fox 1973 – Elio Fox, Trento 1850-1950: cento anni di storia e cronaca nella fotografia. Trento: Temi, 1973

Gilardi 1973 – Ando Gilardi, Garibaldi e Felici nell’anno del Signore, “Photo 13”, 4 (1973), n. 1, gennaio, pp. 16-22

Greco et al. 1973 – Enzo Greco, Gabriele Serrafero, La documentazione microfotografica delle scoperte batteriologiche nell’opera del casalese Francesco Negri (1884-1885). In Atti della Settima Biennale della Marca e dello Studio Firmano per la storia dell’arte medica (Fermo, 2-4 maggio 1967). Civitanova Marche: Grafiche Corsi, 1973

Laura 1973 – Ernesto G. Laura, Immagine del fascismo: come nacque, come conquistò l’Italia, chi lo aiutò, come finì, attraverso fotografie e documenti originali. Milano: Longanesi, 1973

Lombardi Satriani et al. 1973 – Luigi M. Lombardi Satriani, Annabella Rossi, Calabria 1908-10: la ricerca etnografica di Raffaele Corso. Roma: De Luca, 1973

Maroni 1973 – Riccardo Maroni, Giovanni Battista e Enrico Unterveger pionieri della fotografia nel Trentino. In : Id. Alcuni maestri artigiani trentini. Trento: VDTT, 1973, pp. 32-40

Palazzoli 1973 – Daniela Palazzoli, Hanno inventato la macchina che dipinge, “BolaffiArte”, 4 (1973), n. 27, febbraio, pp. 42-47

Pedrotti 1973 – Aldo Pedrotti, Mario Pedrotti, Silvio Pedrotti, Un secolo di fotografia di montagna nel Trentino. In Romano Cirolini, Enzo Mosna, a cura di, La SAT cento anni, 1872-1972. Trento:SAT, 1973, pp. 309-322

 

 

1974 

 

Bertelli et al. 1974 – Mario Nunes Vais fotografo, catalogo della mostra (Roma, Gabinetto Fotografico Nazionale; Firenze, Palazzo Vecchio, Sala d’Armi, maggio-giugno 1974), testi di Carlo Bertelli, Aldo Palazzeschi, Lamberto Vitali. Firenze: Centro Di, 1974

Cannistraro 1974- Philip Cannistraro, La fabbrica del consenso: Fascismo e mass media. Roma-Bari: Laterza, 1974 

Fossati et al. 1974 – Paolo Fossati, Roberto Sambonet, Lo Studio Boggeri 1933-1973: comunicazione visuale e grafica applicata. Cinisello Balsamo: Amilcare Pizzi, 1974

Nori et al. 1974 – Torino anni ’20: 104 fotografie di Mario Gabinio, catalogo della mostra (Torino, Fondazione Giovanni Agnelli, aprile 1974), testi di Enrico Nori, Aldo Passoni. Torino: Editoriale Valentino, 1974

Schmuckher 1974 – Aidano Schmuckher, Album fotografico di Genova antica. Genova: Mondani, 1974

Schwarz 1974 – Angelo Schwarz, Fotogiornalismo quotidiano,  “Il Diaframma Fotografia Italiana”, (1974), n. 196, ottobre, pp. 44-47

UFO 1974 – Controllo colonizzazione e fascismo sul territorio, catalogo della mostra (Milano, Galleria 291, maggio-giugno 1974) a cura di UFO (Carlo Bachi, Lapo Binazzi, Patrizia Cammeo, Riccardo Foresi, Titti Maschietto); con una documentazione fotografica sull’Italia agricola durante il fascismo a cura di Daniela Palazzoli. Firenze: Centro Di, 1974

Zannier 1974a – Italo Zannier, Breve storia della fotografia. Milano: Il Castello, 1974

Zannier 1974b – Italo Zannier, La difficile infanzia della fotografia italiana, “Fotografia italiana”, 1974, n. 8

Zannier et al. 1974 – Italo Zannier, Roberto Salbitani, Immagini di Ferruccio Leiss. Venezia: La Gondola, 1974

 

1975

 

Arbizzani 1975 – Luigi Arbizzani, Guerra, nazifascismo, lotta di liberazione nel Bolognese (luglio 1943-aprile 1945): foto storia. Bologna: Amministrazione Provinciale, 1975

Becchetti et al. 1975 – Le fotografie di Enrico Valenziani, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Braschi, 11 dicembre 1975-11 gennaio 1976) a cura di Piero Becchetti, Maria Teresa Contini, Oreste Ferrari. Firenze: Centro Di, 1975

Bonini et al. 1975 – Luigi Veronesi, catalogo della mostra (Parma, Scuderie della Pilotta, 20 giugno-20 luglio 1975), introduzione di Paolo Fossati; catalogo critico di Giuseppe Bonini, Giuliana Ferrari; testi di Guido Ballo, Alain Dalembert, Silvia Danesi, Maurizio Fagiolo Dell’Arco, Luigi Veronesi,  Italo Zannier. Parma: Università di Parma, Istituto di storia dell’arte, Centro studi e museo della fotografia, 1975

Brizzi 1975 – Bruno Brizzi, Roma cento anni fa nelle fotografie della Raccolta Parker. Roma: Quasar, 1975 (nuova ed. 1977)

Colombo 1975 – Giorgio Colombo, La scienza infelice: il Museo di antropologia criminale di Cesare Lombroso. Torino: Boringhieri, 1975 (nuova ediz. ampliata Bollati Boringhieri, 2000)

Fossati 1975 – Luigi Veronesi: fotogrammi e fotografie 1932-1974, catalogo della mostra (Torino, Galleria Martano, 1975), introduzione di Paolo Fossati. Torino: Galleria Martano, 1975

Giusti et al. 1975 – Lido Giusti, Giovanni Magnani, Pescia tanti anni fa… Pescia: Cassa rurale e artigiana di Alberghi, 1975 (nuova ed. 1990)

Gorizia 1975 – Gorizia ottocentesca, a cura di Italia Nostra. Gorizia: Italia Nostra, Sezione goriziana, 1975

Mazzacane 1975 – Lello Mazzacane, Fotografia e storia. In Giancarlo Ligabue, a cura di, Case di latitanza e Resistenza contadina nel Reggiano. Reggio Emilia: s.n., 1975, pp. 61-66

Miraglia 1975 – Marina Miraglia, Francesco Paolo Michetti fotografo. Torino: Einaudi, 1975

Settimelli 1975 – Wladimiro Settimelli, Il mondo contadino del ‘900 [Lodovico Pachò], “Skema Il Diaframma Fotografia Italiana”, (1975), n. 203, maggio, pp. 7-13

Vannucci 1975 – Marcello Vannucci, Mario Nunes Vais fotografo fiorentino, prefazione di Giovanni Spadolini, interventi di Eva Paola Amendola, Primo Conti, Maria Teresa Contini, Oreste Ferrari,. Firenze: Bonechi Editore, 1975  

Vittori 1975 – Giuliano Vittori, a cura di, C’era una volta il Duce: il regime in cartolina; saggio introduttivo di Arturo Carlo Quintavalle ; nota di Luigi M. Lombardi Satriani. Roma: Savelli, 1975

Zannier 1975 – Italo Zannier, 1922-1943, “Skema Il Diaframma Fotografia italiana”, 1975, n. 203, maggio, pp. 24-29

Zannier et al. 1975 – Fascismo 1922-1943, catalogo della mostra (Bologna, Galleria d’Arte Moderna, 18 giugno-27 luglio 1975) a cura di Italo Zannier, Lanfranco Colombo. Bologna: Grafis, 1975

 

1976 

 

Antonetto 1976 –Torino l’altro ieri: 1895-1945: cinquant’anni di immagini della città subalpina raccolte da Angelo Musso & Nando Miletto, testo di Roberto Antonetto. Ivrea: Priuli & Verlucca 1976

Arborio Mella 1976 – Federico Arborio Mella, Sulla strada della fotografia. Milano: Feltrinelli, 1976

Azzoni 1976 – Enzo Azzoni, a cura di, 1890-1915, Intra, Pallanza e il Lago: fotografie d’epoca della sponda piemontese e ticinese del Lago Maggiore. Crusinallo: Stab. Tip. Press Grafica, 1976

Bertelli 1976 – Carlo Bertelli, La silografia e la fotografia secondo Veronesi; Id., Date significative per la fotografia astratta degli anni trenta, “Calcografia Nazionale. Grafica grafica”, 2 (1976), n. 1, pp. 15-30

Bricarelli 1976 – Stefano Bricarelli, Piemonte di ieri & romantica Valle d’Aosta. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1976

Campari 1976 – Bruno Stefani, catalogo della mostra (Parma, Università di Parma – CSAC) a cura di Roberto Campari. “Quaderni dello CSAC”, 31. Parma: Università di Parma, 1976

Cianfarani 1976 – Valerio Cianfarani, Immagini Romane. Roma: Quasar, 1976

Crocenzi et al. 1976 – Luigi Crocenzi, Luigi Ricci, a cura di, Le Marche dal fascismo alla Repubblica, presentazione di Renato Bastianelli; introduzione di Enzo Santarelli. Ancona: Consiglio della Regione Marche –  Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche, 1976

Di Marzo et al. 1976 – I mestieri di Milano: 1860-1920, catalogo della mostra (Milano, Centro telecinematografico culturale, maggio-giugno 1976) a cura di Pantaleo di Marzo, Francesco Ogliari, Renato Pesce. Milano: Civico Archivio fotografico, 1976

Freund 1976 – Gisèle Freund, Fotografia e società: riflessione teorica ed esperienza pratica di una allieva di Adorno; traduzione di Laura Lovisetti Fuà;prefazione di Carlo Bertelli. Torino: Einaudi, 1976

Garimoldi 1976 – Giuseppe Garimoldi, Alpinisti fotografi: Fotografi alpinisti, “Il Diaframma – Fotografia Italiana”, 1976, n. 217, agosto, pp. 34-41

Garimoldi et al. 1976 – Giuseppe Garimoldi, Angelo Schwarz, Primo dizionario dei fotografi di montagna, “Il Diaframma – Fotografia Italiana”, 1976, n. 217, agosto, pp. 56-61

Gilardi 1976 – Ando Gilardi, Storia sociale della fotografia: con dizionario degli antichi termini miti e personaggi dell’immagine ottica più un inventario di tutti i trattati, riviste, manuali, almanacchi e circoli dei fotografi dell’Ottocento. Milano: Feltrinelli, 1976

Gilibert et al. 1976 – Alfredo Gilibert, Luciano Michelozzi, Valsusa com’era: Si’n poughessan rnèisse…, prefazione di Ettore Patria. Susa: Delphinus, 1976

Grossi et al. 1976 – Oreste Grossi, Gianfausto Rosoli, a cura di, Il pane duro: elementi fotografici per una storia dell’emigrazione italiana di massa (1861-1915). Roma: Savelli, 1976

Images 1976 – Images de l’Italie au temps des écrivains romantiques, catalogo della mostra (Gargilesse-Dampierre, Indre, 11 agosto-26 settembre 1976), prefazione di Philippe Néagu. Gargilesse : Comité départemental pour la célébration de la mort de George Sand, 1976

Keim (1970) 1976 – Jean A. Keim, Breve storia della fotografia. Torino: Einaudi, 1976 (ed. originale Historie de la Photographie. Paris: PUF, 1970)

Lloyd 1976 – Photography: the first eighty years, catalogo della mostra (Londra, Colnaghi, 1976), Valerie Lloyd, ed. London: Colnaghi, 1976

Lucchetti 1976 – Domenico Lucchetti, a cura di, Bergamo nelle vecchie fotografie. Gorle: Grafica Gutenberg editrice, 1976

Miraglia  1976a – Francesco Paolo Michetti: fotografo, catalogo della mostra (Bari, Galleria Il Fante di fiori, 1976), testo di Marina Miraglia. Bari: Il Fante di fiori, 1976

Miraglia 1976b – Marina Miraglia, Francesco Paolo Michetti, supplemento a “Il Diaframma – Fotografia Italiana”, 1976

Miraglia et al. 1976 – Marina Miraglia, Sebastiano Porretta, Giorgio Sommer, “Il Diaframma – Fotografia Italiana”, 1976, n. 217, agosto, pp. 19-21

Mussini 1976 – Massimo Mussini, Lo Studio Orlandini: 1870-1930, introduzione di Arturo Carlo Quintavalle, “Quaderni dello CSAC” (29). Parma: Università di Parma, 1976

Orsi 1976a –Carla Maria Orsi, Album fotografico della vecchia Asti. Genova: Pirella, 1976

Orsi 1976b – Carla Maria Orsi, Album fotografico della vecchia Torino. Genova: Pirella, 1976

Parisi et al. 1976 – Giudicarie ieri, saggio di Bruno Parisi, documenti fotografici con testi e note a cura di Ruggero Boschi. Calliano: Manfrini editore, 1976

Porretta 1976 – Sebastiano Porretta, Ignazio Cugnoni fotografo. Torino: Giulio Einaudi Editore, 1976

Prolo 1976a – Maria Adriana Prolo, Il cinema – la fotografia. In Valerio Castronovo, Franco Mazzini, et al., Torino 1920-1936: Società e cultura tra sviluppo e capitalismo. Torino: Edizioni Progetto, 1976, pp. 211-217

Prolo 1976b – Maria Adriana Prolo, Documenti: elenco dei fotografi in Piemonte nel secolo XIX, “Museo Nazionale del Cinema: Notiziario”, 1976, n. 31-33, gennaio-dicembre, pp. 11-26

Quintavalle 1976 – Arturo Carlo Quintavalle, Codice fotografico e generi in fotografia. In Fotografia e immagine di massa, dispense del Corso della Fondazione artistica Poldi Pezzoli. Milano, 1976

Rapporto internazionale 1976 – Rapporto internazionale sulla fotografia: storia, mercato, collezionismo, supplemento a  “Bolaffiarte”, 7 (1976), n. 60, maggio-giugno, testi di Yves Bourde, Gualtiero Castagnola, Lanfranco Colombo, Paolo Fossati, Ando Gilardi, Harry Lunn jr., Lawrence Miller, Fiorella Minervino, Fritz Neugass, Daniela Palazzoli, Arturo Carlo Quintavalle, Piero Racanicchi, Angelo Schwarz, Wladimiro Settimelli, Giuseppe Turroni, Italo Zannier

Rossi 1976 – Guglielmo Rossi, L’uso del patrimonio fotografico come sonda della memoria collettiva, tesi di Laurea in Storia e tecnica della fotografia, Università degli Studi di Bologna,  Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di laurea in DAMS, a.a. 1975-1976, relatore Italo Zannier

Schmuckher 1976 – Aidano Schmuckher, Album fotografico di Sestri Ponente e Pegli antiche, supplemento a “Genova di allora”, n. 3. Genova : Mondani, 1976

Settimelli 1976a – Wladimiro Settimelli, Chi erano i grandi fotografi italiani dell’800. Saranno almeno carbonari. In  Rapporto internazionale 1976, pp. 37-39

Settimelli 1976b – Wladimiro Settimelli, La fotografia italiana. In Keim  (1970) 1976, pp. 105-124

Settimelli 1976c – Wladimiro Settimelli, Giovanni Verga specchio e realtà: 84 foto inedite dello scrittore siciliano. Roma: Editrice Magma, 1976

Tempesti 1976 – Aspetti della fotografia toscana dell’Ottocento, catalogo della mostra (Firenze, Forte Bevedere, 23 maggio-22 luglio 1976) a cura di Fernando Tempesti. Firenze: Alinari IDEA, 1976

Van Deren Coke 1976 – Frank Van Deren Coke, Giorgio Sommer, “Bulletin of the University Art Museum”, 9 (1975-1976), pp. 22-24

Vicoli di Milano 1976 – I vicoli di Milano, catalogo della mostra (Milano, Civico archivio fotografico, 1976). Milano: Arti grafiche Fiorin, 1976

Willien 1976 – René Willien, a cura di, Valle d’Aosta in bianco (e nero): un secolo di documentazione fotografica. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1976

  

1977 

 

Avigdor et al. 1977 – Fotografi del Piemonte 1852-1899: Duecento stampe originali di paesaggio e di veduta urbana, catalogo della mostra (Torino, Palazzo Madama, giugno-luglio 1977) a cura di Giorgio Avigdor, Claudia Cassio, Rosanna Maggio Serra, testi di Giorgio Avigdor, Maria Adriana Prolo, Rosanna Maggio Serra, apparato documentario a cura di Claudia Cassio, collaborazione alle ricerche di Sandro Lombardini, Cesare Tambussi. Torino: Città di Torino – Assessorato per la Cultura – Musei Civici, 1977

Becchetti 1977 – Piero Becchetti, Due nuovi documenti fotografici sul treno di Pio IX, “Bollettino dei Musei Comunali di Roma”, 13 (1976), n. 1-4, pp. 62-66

Brizzi 1977 – Bruno Brizzi, Lazio scomparso. Roma: Quasar, 1977

Bufalino 1977 – Gioacchino Iacono Caruso (1858-1925): Vecchie fotografie: Scene e figure di vita signorile e contadina a Comiso, tra il 1896 e il 1910, catalogo della mostra (Comiso, Centro di cultura “Ippari”, 17 dicembre 1977-2 gennaio 1978), testo di Gesualdo Bufalino. Comiso: Comune di Comiso, 1977

Cavazzi 1977 – Lucia Cavazzi, G. E. Chauffourier e il fondo omonimo nell’Archivio Fotografico Comunale, “Bollettino dei Musei Comunali di Roma”, 23 (1977), pp. 89-100

Chiambaretta et al. 1977 – Sergio Chiambaretta, Dina Rebaudengo, Torino 100 anni: Una preziosa raccolta di documenti fotografici, in gran parte inediti, che testimoniano la vita di Torino dal 1845 sino al 1945, introduzione di Angelo Dragone. Torino: Grafiche Alfa, 1977

Colombo 1977 – Contributi per una storia della fotografia italiana. SICOF ’77: Sezione culturale, 7° Salone Internazionale Cine Foto Ottica e Audiovisivi (SICOF), a cura di Lanfranco Colombo, testi di Carlo Bertelli, Marina Miraglia, Roberto Predali,  Piero Racanicchi, Angelo Schwarz, Wladimiro Settimelli, Italo Zannier. Milano: Gexpo, 1977

Crispolti  1977 – Francesco Carlo Crispolti, a cura di, Letteratura e fotografia: Capuana, Verga, De Roberto, Strindberg, Zola, Carroll. Roma: R.A.I. –  Colombo, 1977

Di Marzo et al. 1977 – Milano, i navigli, catalogo della mostra (Milano: Museo di Milano, 1977) a cura di Pantaleo di Marzo, Pietro Florio. Milano: Arti grafiche Fiorin, 1977

Ferretti 1977 – Massimo Ferretti,  Fra traduzione e riduzione: la fotografia dell’arte come oggetto e come modello. In Settimelli et al. 1977, pp. 116-142

Fossati 1977 – Paolo Fossati, Luigi Veronesi: Foto-grafia, supplemento a “Il Diaframma – Fotografia italiana”, 1977, n. 228, luglio-agosto

Lemagny 1977 – Jean-Claude Lemagny, Photographs of the classic male nude: Baron Wilhelm von Gloeden. New York: Camera –  Graphic Press, 1977

Leslie 1977 – Charles Leslie, Wilhelm Von Gloeden Photographer: A Brief Introduction to His Life and Work. New York: SoHo Photographic Publishers, 1977

Manzano et al. 1977 – C’era una volta un Friuli così… catalogo della mostra fotografica di Attilio Brisighelli (Udine, 19 febbraio-13 marzo 1977), presentazione di Arturo Manzano, introduzione di Ezio Terenzani. Udine: CIAC Libri, 1977

Messina e Reggio (1909) 1977 – Messina e Reggio: prima e dopo il terremoto del 28 dicembre 1908. Messina: Libreria Bonazinga, 1977 (riproduzione in facsimile dell’ed. originale  Firenze: Società Fotografica Italiana, 1909)

Miraglia 1977a – Marina Miraglia, L’ eredità di Wilhelm von Gloeden. Napoli: Lucio Amelio, 1977

Miraglia 1977b – Marina Miraglia, L’immagine tradotta, dall’incisione alla fotografia, catalogo della mostra (Napoli, Studio Trisorio, 1977). Napoli: Studio Trisorio, 1977

Papuzzi 1977 – Ci fu un tempo: Ricordi fotografici di Franco Antonicelli 1926-1945, catalogo della mostra (Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, novembre 1977) a cura di Alberto Papuzzi, introduzione di Massimo Mila. Torino: Regione Piemonte, 1977

Porretta 1977 – Sebastiano Porretta, Ludovico Tuminello fotografo,“Ricerche di Storia dell’Arte”, 1977, n.6, pp.175-178

Puig 1977 – Herman Puig, dir., Von Gloeden et le XIXe siècle. Paris: Creatis, 1977

Quintavalle 1977a – Arturo Carlo Quintavalle, La fotografia e i suoi modelli. In Cesare De Seta, a cura di, Quale storia dell’arte. Napoli: Guida, 1977

Quintavalle 1977b – Arturo Carlo Quintavalle, Pubblicità: modello, sistema, storia. Milano: Feltrinelli, 1977

Ragazzon 1977 – Gli studi fotografici Davide e Vittorio Cicala a Voghera, Guglielmo Chiolini a Pavia 1870-1920, catalogo della mostra (Pavia, Castello Visconteo, 15 settembre-2 ottobre 1977) a cura di Angelo Ragazzon. Pavia: Amministrazione provinciale di Pavia – Comune di Pavia, 1977

Rebuzzini 1977 – Maurizio Rebuzzini, Storia della fotografia raccontata dagli apparecchi fotografici dal 1925 al 1977. In Colombo 1977, pp. n.n.

Roma dei fotografi 1977 – Roma dei fotografi al tempo di Pio IX 1846-1878: Fotografie da collezioni danesi e romane, catalogo della mostra (Copenhagen, Thorwaldsen Museum; Roma, Archivio Fotografico Comunale-Palazzo Braschi), testi di Piero Becchetti, Dyveke Helsted, Henrik Pers, Carlo Pietrangeli. Roma: Multigrafica Editrice, 1977 (ed. danese: Fotografernes Rom: Pius IX’s tid. Copenhagen: Thorwaldsen Museum, 1977; ed. inglese: Rome in Early Photographs: The age of Pius IX. Photographs 1846-1878 from Roman and Danish Collections. Copenhagen: Thorwaldsen Museum, 1977)

Settimelli et al. 1977 – Gli Alinari fotografi a Firenze 1852-1920, catalogo della mostra (Firenze, Forte di Belvedere, 1977) a cura di Wladimiro Settimelli, Filippo Zevi; testi di Alessandro Conti, Massimo Ferretti, Arnaldo Salvestrini, Wladimiro Settimelli, Ettore Spalletti, Fernando Tempesti, Filippo Zevi. Firenze: Edizioni Alinari, 1977

Talbot (1844) 1977 – William Henry Fox Talbot, The Pencil of Nature. Firenze: Mycron, 1977 (riproduzione in facsimile, in formato ridotto, del primo fascicolo, datato 1844, dell’ed. originale, donato da Talbot a Leopoldo II, Granduca di Toscana) 

Testori 1977 – Lorenzo Antonio Predali: la faccia dell’uomo, presentazione di Giovanni Testori, supplemento a “Il Diaframma – Fotografia italiana”, 1977, n.230, ottobre

Zannier 1977 – Italo Zannier, Breve storia della fotografia giudiziaria, “Il Diaframma Fotografia italiana”, 1977, n. 223, febbraio

 

1978

 

Amendola 1978 – Eva Paola Amendola, Uno sguardo privato: Memorie fotografiche di Francesco Chigi. Torino: Giulio Einaudi Editore, 1978

Barthes 1978 – Roland Barthes, Wilhelm von Gloeden. Napoli: Amelio Editore, 1978

Barzanti et al. 1978 – Siena: album 1910-1930: Mostra fotografica dall’archivio di Ermenegildo Nello Massarelli, catalogo della mostra (Siena, 1978), testi di Roberto Barzanti, Aldo Cairola, Franco Fortini, Ferruccio Malandrini, Daniela Palazzoli, nota biografica a cura di Duccio Zanchi. Siena: s.n., 1978

Becchetti 1978 – Piero Becchetti, Fotografi e fotografia in Italia 1839-1880, presentazione di Fortunato Bellonzi. Roma: Quasar, 1978

Belli (1839) 1978 – Giuseppe Gioacchino Belli, ‘Piccolo trattato’ di tecnica fotografica. 1839, a cura di Francesco Carlo Crispolti, Wladimiro Settimelli. Milano: Vanni Scheiwiller, All’insegna del pesce d’oro, 1978

Berengo Gardin et al. 1978 – L’Italia nel cassetto: mostra fotografica dal programma Album, Fotografie dell’Italia di ieri realizzato da Berengo Gardin e Tosi con la partecipazione dei telespettatori, catalogo della mostra (Bologna, febbraio-marzo 1978) a cura di Piero Berengo Gardin, Virgilio Tosi, introduzione di Arturo Carlo Quintavalle. Bologna: Grafis, 1978

Bertelli 1978 – Carlo Bertelli, Fotografia. In Enciclopedia del Novecento, vol. 3. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 1978, pp. 66-77

Bortoli et al. 1978 – Renato Bortoli, Federico Donato, Pino Marchi, Dall’Isonzo al Pasubio 1915-1918: Inediti fotografici di Floriano Ferrazzi, appunti introduttivi di Giovanni L. Fontana. Schio: C. Menin editore, 1978

Bovio 1978 – Oreste Bovio, a cura di, L’ esercito italiano nella prima guerra mondiale: immagini, ricerche documentali a cura di Nicola Della Volpe. Roma: Stato maggiore dell’esercito, Ufficio storico, 1978

Brizzi 1978 – Bruno Brizzi, Roma fine secolo nelle fotografie di Ettore Roesler Franz. Roma: Quasar, 1978

Bufalino 1978 – Gesualdo Bufalino, a cura di, Gioacchino Iacono, Francesco Meli: Comiso ieri: Immagini di vita signorile e rurale. Palermo: Sellerio, 1978

Bull-Simonsen Einaudi 1978 – Fotografia archeologica 1865-1914, catalogo della mostra (Roma, American Academy, 5-26 febbraio 1979) a cura di Karin Bull-Simonsen Einaudi. Roma: De Luca Editore, 1978

Cavazzi 1978 – Lucia Cavazzi, Le prime fotografie a Roma tra immagine artistica e documento, “Bollettino dei Musei Comunali di Roma”, 25-26 (1978), pp. 93-101

Cayla et al. 1978 – Alfred-Nicolas Normand: Calotypes 1851-52: Photographies d’Italie, de Grèce et de Constantinople, testi di Alfred Cayla, Philippe Néagu. Bergamo: Grafica Gutenberg, 1978

Cenni 1978 – Nino Cenni, a cura di, Verona nelle immagini degli archivi Alinari, premessa di Pierpaolo Brugnoli. Firenze: Fratelli Alinari, 1978

Christ 1978 – Yvan Christ, Le calotypiste Alfred-Nicholas Normand, “Photo­Ciné Revue”, 1978, giugno, pp. 619-624

Chigi 1978 – Fotografie di Francesco Chigi. La minicamera ai primi del novecento, catalogo della mostra (Roma,  Palazzo Braschi 25 maggio al 25 giugno 1978), a cura dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione. Roma: Multigrafica Editrice, 1978

Ciruzzi et al. 1978 – Liguria: memoria del paesaggio nelle immagini degli Archivi Alinari, testi di Aristo Ciruzzi, Giovanni Rebora, Edoardo Sanguineti. Firenze: Alinari 1978

Contini 1978a – Maria Teresa Contini, a cura di, I fiorentini fotografati da Nunes Vais, prefazione di Oreste Ferrari, con tre racconti di Giorgio Saviane, Saverio Strati, Marcello Vannucci. Firenze: SP 44, 1978

Contini 1978b – Gli italiani nelle fotografie di Mario Nunes Vais, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Venezia, Sala Barbo, 15 novembre-10 dicembre 1978) a cura di Maria Teresa Contini, prefazione di Oreste Ferrari. Firenze: ICCD – Centro Di, 1978

Cristofori 1978 – Franco Cristofori, Bologna: Immagini e vita tra Ottocento e Novecento. Bologna: Alfa, 1978

Delfino 1978 – Giuseppe Delfino, Cara, vecchia Arenzano: documentazione fotografica e scienze umane: storia e folklore di un borgo ligure in cento anni di fotografia. Genova: Edizioni di antropologia e folklore, 1978

Della Seta 1978 – Marina della Seta, a cura di, Vecchie istantanee al Portico d’Ottavia/ Old pictures of the Roman Ghetto: Fotografie del Conte Giuseppe Primoli, testi di L. Jannattoni. Roma: A.D.E.I.-W.I.Z.O. 1978

Falzone del Barbarò 1978 – Michele Falzone del Barbarò, Appendice sui fotografi torinesi dell’Ottocento. In Elisa Gribaudi Rossi, Quella Torino: la città popolare dal 1850 al 1900. Milano: Longanesi, 1978

Fortini 1978 – Franco Fortini, Otto appunti per un archivio. In Barzanti et al. 1978

Fox 1978 – La fotografia nel Trentino: 1854-1915, catalogo della mostra (Trento, Circolo Fotocineamatori Trentini, 1978) a cura di Elio Fox. Trento: Cles, 1978

Fuso et al. 1978 – Immagini e materiali del laboratorio Fortuny, catalogo della mostra (Venezia, Museo di Palazzo Fortuny, 30 giugno-30 settembre 1978), testi di Silvio Fuso, Sandro Mescola, Italo Zannier. Venezia: Marsilio, 1978

Ghirelli 1978 – I golfi della bellezza nelle immagini degli Archivi Alinari, testo di Antonio Ghirelli. Firenze: Alinari, 1978

Gilardi 1978 – Ando Gilardi, Wanted: Storia, tecnica ed estetica della fotografia criminale, segnaletica e giudiziaria, con la collab. di Attilio Mina, Luciana Barbarino, Paola Bergna. Milano: Mazzotta, 1978 (nuova ed. Milano: Bruno Mondadori, 2003, 2009)

Helsted 1978 – Dyveke Helsted, Rome in Early Photographs, “History of Photography”, 2 (1978), n. 4, Autumn, pp. 335-346

Maggio Serra 1978 – Rosanna Maggio Serra, Carlo Bossoli a Gaeta tra pittura, storia e fotografia. In Gaeta e l’assedio del 1860-61: tempere di Carlo Bossoli, caricature, documenti, catalogo della mostra (Gaeta, Palazzo De Vio, luglio-settembre 1978) a cura di Ennio Albano. Gaeta: Centro storico culturale Gaeta, 1978

Monsagrati 1978 – Giuseppe Monsagrati, Augusto Castellani. In Gabriella Bordenache Battaglia, Maria Grazia Gajo, Giuseppe Monsagrati, Castellani, in  “Dizionario Biografico degli Italiani”, 21. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 1978

Occhipinti 1978 – Maria Francesca Occhipinti, a cura di, Signori d’Italia: nei fotoritratti di Ghitta Carell, presentazione di Adele Cambria. Milano: Longanesi, 1978

Prolo et al. 1978 – Maria Adriana Prolo, Luigi Carluccio, Il Museo Nazionale del Cinema. Torino: Cassa di Risparmio di Torino, 1978

Rosati et al. 1978 – Romano Rosati, Gianfranco Uccelli, Fotografi di Parma: Dai dagherrotipi di Meylan ai ‘pittori’ fine Ottocento, “Il Resto del Carlino”, 10 febbraio 1978, p. 1

Saddy 1978 – Pierre Saddy, Alfred Normand architecte: 1822-1909. Paris: Éd. de la Caisse national des monuments historiques et des sites, 1978

Schwarz 1978 – Angelo Schwarz, Daniele Tinelli: un fotografo italiano nella Russia degli zar, supplemento a “Il Diaframma – Fotografia Italiana”, 1978, n. 236, aprile

Tomassini et al. 1978 – Banche e industrie a Firenze fra ‘800 e ‘900: mostra fotografica, catalogo della mostra (Milano, 1978) a cura di Luigi Tomassini, Lorenza Trionfi Honorati. Milano: Banca Barclays Castellini, 1978

Troyer 1978 – Nancy Jane Gray Troyer, The Macchiaioli: effects of modern color theory, photography, and Japanese prints on a group of Italian painters: 1855-1900, Theses (Ph. D.). Evanston, Illinois: Northwestern University, 1978

Zannier 1978a – Italo Zannier, Felice Antonio Beato, album egiziano, supplemento a “Il Diaframma – Fotografia Italiana”, 1978, n.233, gennaio

Zannier 1978b – Henry Fox Talbot: La raccolta della Biblioteca Estense di Modena, prefazione di Italo Zannier, supplemento a “Il Diaframma Fotografia Italiana”, 1978, n. 237, maggio

Zannier 1978c – Italo Zannier, 70 anni di fotografia in Italia. Modena: Punto e Virgola, 1978

 

1978-1985 

Panazza 1978-1985 – Gaetano Panazza, Il volto storico di Brescia, 5 voll. (1: Il volto storico di Brescia; 2: Brixia, le carte del territorio, le piante e le vedute; 3: Le mura, gli spalti e le porte, il castello, le piazze; 4: Le vie; 5: Indici, bibliografia e appendice ai primi quattro volumi; con la collab. di Ruggero Boschi). Brescia: Comune di Brescia –  Grafo, 1978-1985

 

1979

 

Acquaviva 1979 – Giovanni Acquaviva, Immagini di Taranto, raccolta fotografica curata da Romolo Musetti, didascalie di Claudio de Cuia. Taranto: Banca Popolare di Taranto, 1979

Arciero 1979 – Gianfranco Arciero, Padre Angelo Secchi il fotografo delle stelle, “Fotocultura”, 1979, n. 4, pp. 5-7

Argentieri 1979 – Mino Argentieri, L’occhio del regime. Firenze: Vallecchi, 1979

Aschengreen Piacenti et al. 1979 – Curiosità di una reggia: vicende della guardaroba di Palazzo Pitti, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Pitti, gennaio-settembre 1979) a cura di Kirsten Aschengreen Piacenti, Sandra Pinto. Firenze: Centro Di, 1979

Avigdor 1979 – Giorgio Avigdor, Le fotoverità del Risorgimento, “Tuttolibri” speciale, 23 giugno 1979, n. 24, p. 12

Becchetti et al. 1979 – Piero Becchetti, Carlo Pietrangeli, Roma in dagherrotipia. Roma: Edizioni Quasar, 1979

Bertelli 1979a – L’arte della fotografia: autori e immagini dalle origini ai nostri giorni, introduzione di Carlo Bertelli. Milano: Electa, 1979

Bertelli 1979b – Carlo Bertelli, La fedeltà incostante. In Bertelli et al. 1979, pp. 59-198

Bertelli et al. 1979 – Carlo Bertelli, Giulio Bollati, L’immagine fotografica 1845-1945, “Storia d’Italia: Annali”, 2, 2 voll. Torino: Einaudi, 1979

Bertoni et al. 1979 – Un Occhio sulla città: vedute ottocentesche di Faenza dei Liverani confrontate con fotografie attuali, catalogo della mostra (Faenza, Palazzo delle Esposizioni, 23 dicembre 1979-14 gennaio 1980; Bologna, Palazzo Pepoli Campogrande, novembre-dicembre 1985), testi di Franco Bertoni, Ennio Golfieri, Lorenzo Savelli, “Quaderni della città e del territorio”, 3. Faenza: Comune di Faenza, 1979

Bertuzzi 1979 – Giordano Bertuzzi, a cura di, Immagini di vita modenese: Vita e attività nella Modena fine ‘800 primi ‘900. Modena: Edizioni Aldine, 1979

Bollati 1979 – Giulio Bollati, Note su fotografia e storia. In Bertelli et al. 1979, pp. 5-55

Boschetto et al. 1979 – Immagini di Venezia e della laguna nelle fotografie degli Archivi Alinari e della Fondazione Querini Stampalia, catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Querini Stampalia, aprile-maggio 1979) a cura di Antonio Boschetto, Alberto Prandi, Ugo Ruggeri, presentazione di Ashley Clarke. Firenze: Alinari, 1979

Bresciani 1979 – Renzo Bresciani, Il Garda nell’archivio fotografico Negri. Brescia: Grafo, 1979

Brunel et al. 1979 – Alfred-Nicolas Normand, architecte: Photographies de 1851-1852, catalogo della mostra itinerante (Paris, Hôtel de Sully, 6 maggio – 9 luglio 1978, ecc.) a cura di Georges Brunel, Roméo Martinez, introduzione di André Jammes; premessa di Alfred Cayla, prefazione di Philippe Néagu. Paris: Inspection générale des musées classés et contrôlés, 1979

Bull-Simonsen Einaudi 1979 – Fotografia Archeologica 1865-1914, catalogo della mostra (Roma:  Accademia Americana a Roma, 5-26 febbraio 1979) a cura di Karin Bull-Simonsen Einaudi. Roma: De Luca, 1979

Chiambaretta et al. 1979 – Sergio Chiambaretta, Ito De Rolandis, Vecchia e cara Torino… Immagini di un tempo: 1884-1945, presentazioni di Davide Lajolo, Romano Fea. Aosta: Musumeci, 1979

Chioma 1979 – Gabriella Chioma, a cura di, La Spezia 1856-1925: Immagini di una città. La Spezia: Edizioni del Tridente, 1979

Cinelli et al. 1979 – La fortuna visiva di Masaccio nella grafica e nella fotografia, catalogo della mostra (San Giovanni Valdarno, 1-28 Febbraio 1979) a cura di Barbara Cinelli, Fernando Mazzocca. Firenze: S.P.E.S. Studio per Edizioni Scelte, 1979

Ciruzzi et al. 1979 – Le classi subalterne nell’obiettivo degli Alinari, catalogo della mostra (Milano, 1979) a cura di Aristo Ciruzzi, Giovanni Rebora, testi di Antonella Bicci, Aristo Ciruzzi, Giovanni Rebora, Edoardo Sanguineti. Firenze: Alinari, 1979

Colombo 1979 – SICOF ’79: Sezione culturale, 8° Salone Internazionale Cine Foto Ottica e Audiovisivi (SICOF) a cura di Lanfranco Colombo, testi di Piergiorgio Dragone, Foto/gram, Ando Gilardi, Uliano Lucas, Attilio Mina, Andrea Nemiz, Lina Ossi, Angelo Schwarz, Tommaso Trini. Milano: Gexpo, 1979

Colombo et al. 1979 – Cesare Colombo, Michele Falzone del Barbarò, a cura di, La fatica dell’uomo. Milano: Longanesi, 1979

De Seta 1979 – Giuseppe Pagano fotografo, catalogo della mostra (Bologna, Galleria d’arte moderna, 10 marzo-9 aprile 1979; Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, 15 maggio-30 giugno 1979) a cura di Cesare de Seta, testi di Cesare De Seta, Federica di Castro, Leonardo Di Mauro, Antonio La Stella, Marina Miraglia, Maria Teresa Perone. Milano: Electa editrice, 1979

Di Marzo et al. 1979 – Milano, le prime foto: e poi… , catalogo della mostra (Milano, Museo di Milano, 1979) a cura di Pantaleo di Marzo, Pietro Florio, Anna Mangano, prefazione di Lamberto Vitali. Milano: Comune di Milano: Ripartizione cultura –  Arti Grafiche Fiorin, 1979

Dragone 1979 – Piergiorgio Dragone, Arturo Ghergo: Ritratti, supplemento a “Fotografia Italiana”, 1979, n. 247 

Early Photography 1979 – Early Photography in Italy, catalogo della mostra (San Francisco, 31 gennaio – 28 febbraio 1979). San Francisco:  Thackrey & Robertson Gallery, 1979

Enciclopedia 1979 – Enciclopedia pratica per fotografare, 6 voll.,  Milano: Gruppo Editoriale Fabbri, 1979

Falzone del Barbarò 1979 – Michele Falzone del Barbarò, Fotografia e problemi sociali. In Arte e socialità in Italia dal realismo al simbolismo 1865-1915, catalogo della mostra (Milano, Palazzo della Permanente, 9 giugno – 16 settembre 1979) a cura di Domenico Bacile, Fortunato Bellonzi, Mirella Poggialini Tominetti. Milano: Centro Grafico Linate, 1979

Falzone del Barbarò et al. 1979a – Michele Falzone del Barbarò, Elisa Gribaudi Rossi, Carnet di ballo, Milano: Longanesi & C., 1979

Falzone del Barbarò et al. 1979b – Michele Falzone del Barbarò, Claudia Tempesta, a cura di, Marius Pictor fotografo: L’album fotografico di Mario De Maria 1882-1887, presentazione di Oreste Ferrari. Milano: Longanesi, 1979

Fini et al. 1979 – Aspetti della fotografia italiana del ‘900 – Vincenzo Balocchi, catalogo della mostra (Siena, Loggia della Mercanzia), testi di Carlo Fini, Italo Zannier. Siena: Centrooffset, 1979

Fiory Ceccopieri et al. 1979 – Maria Raffaella Fiory Ceccopieri, Giuliano Manzutto, a cura di, Foto d’archivio, Italia tra ‘800 e ‘900: antologia d’immagini tratte dalla fototeca del Touring Club Italiano, testi di Paolo Monti, Cesare Zavattini. Milano: T.C.I., 1979

Fototeca Manfrediana 1979 – Fototeca Manfrediana, Faenza 100 anni: trecentotrenta fotografie faentine dal 1860 al 1945. Ravenna: Libreria Tonini, 1979

Gatti 1979 – Alberto Gatti fotografo: 1848-1904: Montafia, ambiente e territorio, catalogo della mostra (Asti, Battistero di San Pietro, giugno-settembre 1979). Castelnuovo Don Bosco: Biblioteca Consorziale Astense, 1979

Ghidetti 1979 – Enrico Ghidetti, a cura di, Roma bizantina, con una nota di Michele Falzone del Barbarò sui fotografi romani. Milano: Longanesi, 1979

Guglielmi 1979 – Eugenio Guglielmi, a cura di, Una valle e il suo popolo: Ambiente e vita quotidiana di una comunità alpina, 1890-1926, nelle fotografie di Eugenio Goglio, ricerca iconografica di Dolores Oldrati Goglio. Milano: Longanesi & C., 1979

Hillebrand 1979 – Hillebrand, Giorgio Sommer: Romantische Nostalgie, “Professional Camera”, 1979, n. 2, May, pp. 50-55

Lista 1979 – Giovanni Lista, Futurismo e fotografia. Milano: Multhipla Edizioni, 1979

Manenti et al. 1979a – Carla Manenti, Nicolas Monti, Giorgio Nicodemi, Luca Comerio fotografo e cineasta.  Milano: Electa, 1979 

Manenti et al. 1979b – Luca Comerio (1878-1940): primi documenti di fotocinegiornalismo, catalogo della mostra (Milano, Padiglione d’arte contemporanea di Milano, 27 settembre-20 novembre 1979) a cura di Carla Manenti, Nicolas Monti, Giorgio Nicodemi. Milano: Comune di Milano, Civiche raccolte d’arte, Ripartizione cultura, 1979

Marcenaro 1979 – Giuseppe Marcenaro, Il “clic” d’autore nella Liguria dell’Ottocento, “Regione Liguria”, 7 (1979), n. 11-12, novembre-dicembre

Miraglia 1979a – Marina Miraglia, L’età del collodio. In Miraglia et al. 1979a, pp. 41-48

Miraglia 1979b – Marina Miraglia, La fotografia pittorica. Tendenze estetiche europee e loro incidenza sulla cultura fotografica italiana a cavallo del secolo (1889-1911). In Miraglia et al. 1979b, pp. 9-15

Miraglia et al. 1979a – Fotografia Italiana dell’Ottocento, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Pitti ottobre-dicembre 1979; Venezia, Ala Napoleonica, gennaio-marzo 1980) a cura di Marina Miraglia, Daniela Palazzoli, Italo Zannier, testi di Giulio Bollati, Helmut Gernsheim, Marina Miraglia, Daniela Palazzoli, Italo Zannier, repertorio di schede regionali e biografiche dei fotografi a cura di Cesare Ballardini, Piero Becchetti, Paolo Cesarini, Francesco Carlo Crispolti, Michele Falzone del Barbarò, Ninni Fanelli La Guardia, Laura Gasparini, Ferruccio Malandrini, Giuseppe Marcenaro, Floriano Menapace, Marina Miraglia, Daniela Palazzoli, Alberto Prandi, Redazione Electa, Raimonda Riccini, Rossella Ruggeri, Guido Sedran, Elisabetta Sorgato, Claudia Tempesta, Italo Zannier, Claudia Zevi. Milano –  Firenze: Electa Editrice –  Edizioni Alinari, 1979

Miraglia et al. 1979b – Fotografia pittorica 1889/1911, catalogo della mostra (Venezia, Ala Napoleonica, ottobre-dicembre 1979; Firenze, Palazzo Pitti, gennaio-marzo 1980) a cura di Marina Miraglia, Daniela Palazzoli, Italo Zannier, testi di Marina Miraglia, Italo Zannier; schede biografiche a cura di Maria Teresa Contini, Antonella Fusco, Marina Miraglia, Daniela Palazzoli, Alberto Prandi, Italo Zannier. Milano –  Firenze: Electa Editrice –  Edizioni Alinari, 1979

Musetti 1979 – Romolo Musetti, a cura di, Immagini di Taranto/ Giovanni Acquaviva. Fasano: Grafischena, 1979

Mussa 1979 – Wilhelm von Gloeden: Photograph, catalogo della mostra (Milano, Galleria del Levante, 1979) a cura di Italo Mussa. Milano: Galleria del Levante, 1979

Nicolosi 1979 – Pietro Nicolosi, Wilhelm Von Gloeden: L’arte di Gloeden. Palermo: Poligraf, 1979

Palazzoli 1979a – Daniela Palazzoli, Giuseppe Primoli: Istantanee e fotostorie della Belle Époque. Milano: Electa Editrice, 1979

Palazzoli 1979b – Daniela Palazzoli, La notizia dell’invenzione dello “specchio dotato di memoria” arriva in Italia. In Miraglia et al. 1979a, pp. 9-16

Palazzoli et al. 1979 – Venezia ‘79: La Fotografia, catalogo delle mostre (Venezia, sedi varie, 16 giugno-16 settembre 1979) a cura di Daniela Palazzoli, Vittorio Sgarbi, Italo Zannier. Milano: Electa, 1979

Pichler 1979 – Florian Pichler, Sudtirol in alten Lichtbildern: Die Anfange der Photographie in Sudtirol und die altesten Photographen. Bolzano: Athesia, 1979

Pietravalle 1979 – Nicoletta Pietravalle, Poliorama di Molise: Fotografie fra Ottocento e Novecento. Roma: De Luca, 1979

Pisani et al. 1979 – La Valle d’Aosta si affaccia al nuovo secolo: Archivi Alinari 1892-1930, catalogo della mostra (Saint-Pierre, 1979) a cura di Vittor Pisani, Domenico Prola. Firenze: Alinari, 1979

Pizzinini et al. 1979 – Meinrad Pizzinini, Michael Forcher, Alt-Tiroler Photoalbum. Salzburg: Verlag St. Peter, 1979

Quintavalle 1979 – Arturo Carlo Quintavalle, Il Territorio della Fotografia. In Enciclopedia 1979, pp. 3-32, ora in Quintavalle 1983, pp. 2-24

Scharf (1968) 1979 – Aaron Scharf, Arte e fotografia. Torino: Einaudi, 1979 (ed. originale Art and Photography. London: Allen Lane, The Penguin Press, 1968)

Schmuckher 1979 – Aidano Schmuckher, Genova e dintorni: ieri e oggi. Genova: G. Mondani, 1979

Schwarz 1979 – Angelo Schwarz, Materiali per una ricerca sulla fotografia nei periodici illustrati italiani. In Colombo 1979, pp. 62-79

Seppilli et al. 1979 – Foiano 1912-1932: Contadini, vita di paese, lotte sociali e politiche in un centro della Valdichiana dalle foto di Furio Del Furia, catalogo della mostra (Foiano della Chiana, 1979), testi di Tullio Seppilli, Wladimiro Settimelli, Luigi Tomassini. Firenze: Alinari, 1979

Settimelli 1979 – Wladimiro Settimelli, I padri della fotografia: I fatti, i pionieri, le polemiche, le tecniche e i documenti inediti dal 1820. Roma: Cesco Ciapanna, 1979

Sobieszek 1979 – Robert A. Sobieszek, Vedute della camera: Nineteenth Century Views of Italy, “Image”, 22 (1979), n. 1, March

Spalletti 1979 – Ettore Spalletti, La documentazione figurativa dell’opera d’arte, la critica e l’editoria nell’epoca moderna (1750-1930). In Giovanni Previtali, a cura di, L’artista e il pubblico, “Storia dell’arte italiana”, I. 2.Torino: Einaudi, 1979, pp. 415-484

Valtorta 1979 – Roberta Valtorta, Atteggiamento revivalistico e ricerca storica nel recupero dell’immagine fotografica come documento sociale, tesi di Laurea in Storia della Critica d’Arte, Università degli Studi di Milano, Facoltà di Lettere e Filosofia, relatore Marisa Dalai Emiliani, correlatore Paolo Monti, a.a. 1978-1979

Vecchia Cesena 1979 – Vecchia Cesena. Cesena: C.I.L.S., 1979

Vitali 1979 – Lamberto Vitali, Il Risorgimento nella fotografia. Torino: Giulio Einaudi, 1979

Von Gloeden 1979 – L’ arte di Gloeden: il barone fotografo. Taormina: Giovanni Malambrì, 1979

Zannier 1979a – Italo Zannier, a cura di, Ferruccio Leiss fotografo a Venezia. Milano: Electa editrice, 1979

Zannier 1979b – Italo Zannier, Fotografia in Friuli 1850-1970, collana “Fotografia per regioni”. Reana del Rojale: Chiandetti, 1979

Zannier 1979c – Italo Zannier, La massificazione della fotografia. In Miraglia et al. 1979a, pp. 85-92

Zannier 1979d – Italo Zannier, Le tecniche della fotografia pittorica. In Miraglia et al. 1979b, pp. 18-24

1980 

 

Aerofotografia 1980 – L’aerofotografia: da materiale di guerra a bene culturale: le fotografie aeree della RAF, catalogo della mostra (Roma, British School at Rome, 24 giugno-10 luglio 1980) a cura dell’ Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione. Roma: Multigrafica, 1980

Ansaldo 1980 – Fotografie: Photographs, 1890-1926/ Archivio Storico Ansaldo. Genova: Archivio Storico Ansaldo, 1980

Antonetto et al. 1980 – Apparecchi fotografici italiani 1839-1911, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Pitti, gennaio-marzo 1980), testi di Marco Antonetto, Michele Falzone del Barbarò. Milano: Electa, 1980

Barbero 1980 – Immagini di Trino nelle vecchie fotografie, catalogo della mostra (Trino, Biblioteca Civica, 20 dicembre 1980-17 gennaio 1981) a cura di Amilcare Barbero, testi di Amilcare Barbero, Pierangelo Cavanna. Trino: Comune di Trino, Assessorato Istruzione e Cultura, 1980

Barzanti et al. 1980 – Immagini del Chianti: storia di una terra e della sua gente, testi di Roberto Barzanti, Alfredo Bianchini, Leonardo Rombai. Firenze: Alinari, 1980

Basilico et al. 1980 – Fotografia e immagine dell’architettura, catalogo della mostra (Bologna, Galleria d’arte moderna, gennaio-febbraio 1980) a cura di Gabriele Basilico, Gaddo Morpurgo, Italo Zannier, testi di Giovanni Anceschi, Gabriele Basilico, Ugo La Pietra, Roberto Masiero, Augusto Mazzini, Gaddo Morpurgo, Carlo Nepi, Sergio Polano, Giandomenico Romanelli, Paolo Serra Zanetti, Franco Solmi, Italo Zannier. Bologna: Grafis, 1980

Bocca 1980 – Un fotografo: una città attraverso il regime, fotografie di Adriano Scoffone, testo di Giorgio Bocca. Cuneo: L’Arciere, 1980

Breisch et al. 1980 – A Victorian View of Ancient Rome: The Parker Collection of Historical Photographs in the Kelsey Museum of Archaeology, catalogo della mostra (Ann Arbor, Kelsey Museum of Archaeology, 1980), Kenneth A. Breisch, Judith Keller, eds. Ann Arbor: Kelsey Museum of Archaeology, University of Michigan, 1980

Brizzi 1980 – Bruno Brizzi, Album di Roma. Roma: Editori Romani Associati, 1980

Caffaratto 1980 – Adalberto T. Caffaratto, La raccolta di fotografie segnaletiche del museo di antropologia criminale di Torino : la fotografia come documento e testimonianza dell’opera di Cesare Lombroso, “Annali dell’ospedale Maria Vittoria di Torino”, 23 (1980), n. 7-12, luglio-dicembre, pp. 295-332

Cassio 1980 – Claudia Cassio, Fotografi ritrattisti nel Piemonte dell’800, ricerca fotografica di Sergio Chiambretta, testi di Anna Bondi, Romano Fea. Aosta: Musumeci Editore, 1980

Cavalli 1980 – Retrospettiva di Giuseppe Cavalli, catalogo della mostra (Lucera, Museo civico G. Fiorelli, 13 dicembre 1980 – 31 gennaio 1981), a cura del Centro nuova cultura – Gruppo fotografico G. Cavalli. Lucera: Catapano, 1980

Cervellati et al. 1980 – L’Immagine della regione: Fotografie degli archivi Alinari in Emilia e in Romagna, catalogo della mostra (Modena, Fondazione del Collegio San Carlo, 20 novembre-20 dicembre 1980), testi di Pier Luigi Cervellati, Franco Farinelli, Massimo Ferretti, Carlo Gentili. Modena – Firenze: Istituto per i beni artistici culturali naturali della Regione Emilia-Romagna, Comune di Modena – Alinari, 1980

Ciracì et al. 1980 – Michele Ciracì, Gaetano Scatigna Minghetti, Ceglie Messapica una città: cronaca fotografica 1847-1947, presentazione di Mario Annese. Galatina: Editrice Salentina, 1980

Clerici et al. 1980 – Roberta Clerici, Ando Gilardi, Due Annali attorno alla fotografia, “Phototeca”, 1980, gennaio, pp. 184-188

Colombo 1980 – Attilio Colombo, Pluripremiata ditta Ganzini-Namias, “Progresso Fotografico”, 87 (1980), n. 2, febbraio, pp. 20-30

Cossard et al. 1980 – Gente antica: Canavese Valle d’Aosta, testi introduttivi di Rino Cossard, Amerigo Vigliermo,  osservazioni iconografiche di Angelo Schwarz. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1980

Crispolti E. 1980 – Ricostruzione futurista dell’universo, catalogo della mostra (Torino, Mole Antonelliana, giugno-ottobre 1980) a cura di Enrico Crispolti. Torino: Città di Torino, Assessorato per la cultura, Musei civici, 1980

Crispolti F.C. 1980 – Francesco Carlo Crispolti, Scene di vita quotidiana a Roma dalle fotografie di Giuseppe Primoli. Roma: Edizioni Quasar, 1980

Cristofori et al. 1980 – Le collezioni d’arte della Cassa di Risparmio in Bologna: Le fotografie, 1 : Pietro Poppi e la Fotografia dell’Emilia, a cura di Franco Cristofori, Giancarlo Roversi, testi di Andrea Emiliani, Giovanni Ricci, Italo Zannier. Bologna: Cassa di Risparmio di Bologna, 1980

Damiano 1980 – Il territorio di Sarzana: Dalla cartografia quattrocentesca alla fotografia aerea, catalogo della mostra (Sarzana, Palazzo Comunale, 1980) a cura di Gianfranco Damiano. Sarzana: Edigrafica Guelfi, 1980

Della Volpe 1980 – Nicola della Volpe, Fotografie militari. Roma: Ufficio Storico Stato Maggiore Esercito, 1980

Di Nola et al. 1980 – Memoria di una festa: Vallepietra nelle fotografie di Luciano Morpurgo, testi di Alfonso M. di Nola e Oreste Grossi; presentazione di Jacopo Recupero. Roma: Quasar, 1980

Di Pace 1980 – Ugo di Pace, Giorgio Conrad: Un fotografo dell’Ottocento a Napoli;  con uno scritto di Marina Miraglia. Salerno: Il Laboratorio Edizioni, 1980

Fabbri et al. 1980 – Francesco Fabbri, a cura di, Montecatini come era, ricerche fotografiche di Narciso Gori Ettore Pinochi, Claudio Selmi. Pisa: Pacini Editore, 1980 (nuova ed. 1996)

Faeta 1980 – Francesco Faeta, Linee per una storiografia della fotografia di argomento demologico in Italia dall’Unità ai nostri giorni. In Pietro Angelini, a cura di, Studi antropologici italiani e rapporti di classe dal positivismo al dibattito attuale, “Quaderni di Problemi del Socialismo”, 2 voll. Milano: Franco Angeli, 1980, vol. 2, pp. 169-177

Falzone del Barbarò 1980 – Michele Falzone del Barbarò, Schede. In Cultura figurativa e architettonica negli Stati del Re di Sardegna (1773-1861), catalogo della mostra (Torino, Palazzo Reale, Palazzo Madama, Palazzina della Promotrice, maggio-luglio 1980) a cura di Enrico Castelnuovo, Marco Rosci, 3 voll. Torino: Regione Piemonte –  Provincia di Torino –  Città di Torino, 1980, vol. 2 , pp. 903- 942

Falzone del Barbarò et al. 1980a – L’ album della contessa di Castiglione, presentazione di Lietta Tornabuoni, con una nota di Michele Falzone del Barbarò. Milano: Longanesi & C., 1980

Falzone del Barbarò et al. 1980b – Michele Falzone del Barbarò, Marina Miraglia, Italo Mussa, Le fotografie di Von Gloeden, con una nota di Goffredo Parise. Milano: Longanesi & C., 1980

Fanti 1980 – Corrado Fanti, a cura di, Il Patrimonio fotografico storico: Primi elementi di conoscenza dei fondi pubblici e privati in Emilia e in Romagna, “IBC Dossier”, 2, gruppo di ricerca: Carla Careddu, Fabio Galli, Fabio Ghirardi, Conni Gnudi, Anna Maria Re, Eliana Riccò, Augusto Tammaro, Rossella Villani. Bologna: Istituto per i Beni Culturali, 1980

Ferretti 1980 – Massimo Ferretti, Memoria dei luoghi e luoghi della memoria nella riproduzione d’arte. In Cervellati et al. 1980, pp. 37-51 (ora in “Fotologia”, 2003, n. 23-24, pp. 2-11)

Fusco et al. 1980 – Maria Antonella Fusco, Angela Tecce, Pittori e fotografi nella società napoletana dell’Ottocento, “La Voce della Campania”, 30 marzo 1980

Gasparini 1980 – Amanzio Fiorini “orologiaio fotografo”, catalogo della mostra (Reggio Emilia, Sala Comunale delle Esposizioni, Isolato S. Rocco, 12 gennaio-3 febbraio 1980; Modena, Galleria Civica, sala espositiva di Piazza Grande, 24 febbraio-25 marzo 1980) a cura di Laura Gasparini, testi di Amanzio Fiorini, Laura Gasparini, Sveno Manari, Italo Zannier, impaginazione e grafica di Luigi Ghirri e Paola Borgonzoni. Modena: Punto e Virgola, 1980

Guarino 1980 – Francesco Guarino, Fotografia e catalogazione. Proposte metodologiche per una schedatura sistematica della documentazione fotografica conservata negli archivi e biblioteche di Istituti ed Enti. Perugia: Regione Umbria – Istituto per la Storia dell’Umbria dal Risorgimento alla Liberazione, 1980 

Guerra ’15-’18 1980 – Guerra ’15-’18: fotografie di soldati: Immagini della Prima Guerra Mondiale realizzate da militari, catalogo della mostra (Ferrara, Museo Risorgimento e resistenza, 5 febbraio-1 marzo 1980). Ferrara: Comune di Ferrara, Divisione Cultura turismo sport e tempo libero, Centro Culturale Fondazione Francesconi Fusignano, 1980

Insolera 1980 – I nostri cento anni: documenti fotografici dell’Agro romano, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Braschi, febbraio-marzo 1980) a cura della Cooperativa Pagliaccetto, con un intervento di Italo Insolera. Roma: Centro di coordinamento didattico per i beni culturali, Assessorato alla cultura, 14. Circoscrizione, Cooperativa Pagliaccetto, 1980

Maino 1980 – Gustavo Bonaventura fotografo a Roma dal 1908 al 1930, catalogo della mostra (Roma, Galleria dell’Emporio Floreale, marzo 1980) a cura di Maria Paola Maino, testi di Maurizio Di Puolo, Giuseppe Sprovieri. Roma: Galleria dell’Emporio Floreale, 1980

Marcenaro 1980 – Giuseppe Marcenaro, Fotografi Liguri dell’Ottocento. Genova: Immagine & comunicazione, 1980

Marra 1980 – Claudio Marra, Metafisica dello sguardo fotografico. In La Metafisica: Gli Anni Venti, catalogo della mostra (Bologna, Galleria d’arte moderna, maggio-agosto 1980) a cura di Renato Barilli, Franco Solmi. Bologna: Comune di Bologna, 1980, vol. 2, pp. 663-704

Matacena 1980 – Gennaro Matacena. Un taxiphote inizio secolo, con una nota di  Wladimiro Settimelli. Napoli: ESI, 1980

Menapace 1980 – Floriano Menapace, 100 lastre al collodio umido di Giovanni Battista Unterveger (1862-1880), “Studi Trentini di Scienze Storiche”, sez. 2, 69 (1980), pp. 295-300

Miraglia 1980 – Marina Miraglia, Le origini della fotografia nel Regno di Sardegna (1839-1861). In Cultura figurativa e architettonica negli Stati del Re di Sardegna (1773-1861), catalogo della mostra (Torino, Palazzo Reale, Palazzo Madama, Palazzina della Promotrice, maggio-luglio 1980) a cura di Enrico Castelnuovo, Marco Rosci, 3 voll. Torino: Regione Piemonte – Provincia di Torino – Città di Torino, 1980, vol. 2, pp. 896-902

Mussa 1980 – L’innocenza morbosa dell’occhio fotografico di Wilhelm von Gloeden, catalogo della mostra (Taormina, Palazzo Corvaia, luglio-agosto 1980) a cura di Italo Mussa. Palermo: Poligraf, 1980

Panazza et al. 1980 – Gaetano Panazza, Renata Stradiotti, Brescia nelle vecchie fotografie. Gorle: Grafica Gutenberg, 1980

Pasquini et al. 1980 – Martino Meucci fotografo a Prato: 1868-1931, catalogo della mostra (Prato, Palazzo Novellucci, 20 dicembre 1980-28 febbraio 1981) a cura di Alessandro Pasquini, Fernando Tempesti. Prato: Comune di Prato – Azienda Autonoma di Turismo, 1980

Petagna 1980 – Giuseppe Petagna, Napoli e dintorni, album di Giorgio Sommer fotografo del Re. Napoli: Raffaele Irace Editore, 1980

Pica 1980 – Fotografie di Antonio Boggeri, catalogo della mostra (Milano, Galleria del Levante, 1980) con un testo di Agnoldomenico Pica. Milano: Galleria del Levante, 1980

Pontini 1980 – Nino Pontini, La Storia della fotografia, “La Bora”, 1980, n. 4, giugno-luglio

Porretta 1980 – Sebastiano Porretta, La fotografia all’Esposizione universale di Roma del 1911. In Roma 1911, catalogo della mostra (Roma, Galleria nazionale d’arte moderna, Valle Giulia, 4 giugno-15 luglio 1980) a cura di Gianna Piantoni. Roma: De Luca Editore, 1980

Puig 1980 – Herman Puig, Von Gloeden et le XIX siécle: Eugène Durieu, Charles Simart, Guglielmo Marconi, Vincenzo Galdi, Guglielmo Pluschow, Baron Wilhelm von Gloeden, auteurs anonymes. Paris: H. Puig, 1980

Quintavalle 1980 – Arturo Carlo Quintavalle, Tempo dell’Archivio, archivio del tempo. In  Quintavalle et al. 1980, pp. VII- XXXIV (XX), ora in Quintavalle 1983, pp. 25-52

Quintavalle et al. 1980 – Studio Villani: il lavoro della fotografia, saggio introduttivo di Arturo Carlo Quintavalle, schede critiche di Paolo Barbaro, “Quaderni dello CSAC”, 48. Parma: Università di Parma, 1980

Renzi 1980 – Renzo Renzi, Bologna 1900: viaggi fotografici di Giuseppe Michelini (1873-1951). Casalecchio di Reno – Bologna: Grafis – Zanichelli, 1980

Scheuermeier  (1943-1956) 1980 – Paul Scheuermeier, Il lavoro dei contadini: Cultura materiale e artigianato rurale in Italia e nella Svizzera italiana e retoromanza, a cura di Michele Dean, Giorgio Pedrocco, 2 voll. Milano: Longanesi & C., 1980 (nuove ed. 1983, 1996; ed. originale Bauernwerk in Italien der italienischen und rätoromanischen Schweiz: eine sprach- und sachkundliche Darstellung häuslichen Lebens und ländlicher Geräte, vol. 1: Erlenbach-Zürich: Rentsch, 1943; vol. 2: Berne: Verlag Stämpfli, 1956)

Schwarz 1980 – La guerra rappresentata,  “Rivista di storia e critica della fotografia”, 1 (1980), n. 1, monografico, a cura di Angelo Schwarz, testi di Clemente Ancona, Claudio Fontana, Ando Gilardi, Dario Reteuna, Silvana Rivoir, Angelo Schwarz, Wladimiro Settimelli, Bernardo Mario Valli

Seira et al. 1980 – Pier Enrico Seira, Sergio Trivero, Clementina Corte: Fotografa (1850-1935). Pettinengo: Comune di Pettinengo, 1980

Sella (1856) 1980 – Documenti: Introduzione al volume “Plico del Fotografo” (Torino 1856) scritto da Venanzio Giuseppe Sella, “Museo Nazionale del Cinema: Notiziario”, 19 (1980), n. 37-39, gennaio -dicembre, pp. 11-31

Simonelli et al. 1980a – Liguria Piemonte Valle d’Aosta, immagini raccolte da Angelo Mussio e Nando Miletto ed annotate da Luciano Simonelli. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1980

Simonelli et al. 1980b – Lombardia Tre Venezie, immagini raccolte da Angelo Mussio e Nando Miletto ed annotate da Luciano Simonelli.  Ivrea: Priuli & Verlucca, 1980

Talbot (1839) 1980 – Henry Fox Talbot, Some account of the art of photogenic drawing, or The process by which natural objects may be made to delineate themselves without the aid of the artist’s pencil. Bologna: C. Saletta, 1980 (ristampa anastatica dell’ed. London: J. E. Taylor, 1839)

Tausk 1980 – Peter Tausk, Storia della fotografia del 20° Secolo. Milano: Mazzotta, 1980

Turroni 1980 – Giuseppe Turroni, Luxardo: l’italica bellezza. Milano: Mazzotta, 1980

UIIASSA 1980 – UIIASSA, Guida alle raccolte fotografiche di Roma. Roma: Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell’Arte, 1980

Unterveger 1980 – Enrico Unterveger – Katzenau, catalogo della mostra (Trento, Sala della Tromba, Provincia autonoma di Trento, 16-30 novembre 1980), nota biografica a cura di Floriano Menapace. Trento: Provincia autonoma di Trento – Circolo Foto-Cineamatori Trentini, 1980

Val Pellice 1980 – Come vivevano… Val Pellice, valli d’Angrogna e di Luserna fin de siècle (1870-1910). Torino: Claudiana, 1980

Varignana 1980 – Omaggio a Bologna: Materiali per un’immagine della città e del territorio: Catalogo storico critico, catalogo della mostra (Bologna, Chiesa di S. Giorgio in Poggiale, ottobre-novembre 1980) a cura di Franca Varignana. Casalecchio di Reno: Cassa di Risparmio in Bologna, 1980

Villani 1980 – Leonida Villani, Nostalgia di Parma, 1860-1922. Aosta: Musumeci, 1980

Watson 1980 – Images of ltaly: Photography in the Nineteenth Century, catalogo della mostra (South Hadley, Mount Holyoke College Art Museum, 8 febbraio – 14 marzo 1980), Wendy M. Watson, ed. South Hadley, MA: Mount Holyoke College Art Museum, 1980

Wilsher 1980 – Ann Wilsher, The Tauchnitz “Marble Faun”,“History of Photography”,4 (1980), n.1, Spring, pp. 61-66

Zannier 1980a – Italo Zannier,  Fotografia. In La storia e la cultura, 3,  “Enciclopedia monografica del Friuli Venezia Giulia”, 3. Udine: Istituto per l’Enciclopedia del Friuli Venezia Giulia, 1980

Zannier 1980b – Italo Zannier, Fotografia e fotografi a Trieste, “La Bora”, 1980, aprile-maggio

Zannier 1980c – Italo Zannier, La fotografia in Italia negli Anni Venti. In La Metafisica: Gli Anni Venti, catalogo della mostra (Bologna, Galleria d’arte moderna, maggio-agosto 1980) a cura di Renato Barilli, Franco Solmi. Bologna: Comune di Bologna, 1980, vol. 2, pp. 653-662

Zannier 1980d – Italo Zannier, Illusion et réalité dans la photographie italienne entre les deux guerres. In Les Réalismes: entre révolution et réaction, 1919-1939, catalogo della mostra (Paris, Centre Pompidou, 17 dicembre 1980-20 aprile 1981; Berlin, Staatliche Kunshalle, 10 maggio-30 giugno 1981), Pontus Hulten, dir. Paris: Centre Georges Pompidou, 1980, pp. 300-307

Zannier 1980e – Italo Zannier, Una dinastia di fotografi: tre generazioni di Wulz, “Il Fotografo”, 1980, n. 36, febbraio

Zen 1980 – Alice Zen, Collezioni pubbliche e private di fotografia a Trieste, tesi di Laurea, Facoltà di Lettere, Università degli Studi di Trieste, relatore Luigi Ganapini, correlatore Marina Sbisà, a.a. 1979-1980

 

1980-1982 

 

Bernardini 1980-1982 – Aldo Bernardini, Cinema muto italiano, 3 voll. (1: Ambiente, spettacoli e spettatori, 1896-1904; 2: Industria e organizzazione dello spettacolo, 1905-1909; 3: Arte, divismo e mercato, 1910-1914). Roma-Bari: Laterza, 1980-1982

 

 

1981

 

Accornero et al. 1981 – Aris Accornero, Uliano Lucas, Giulio Sapelli, a cura di, Storia fotografica del lavoro in Italia 1900-1930, con un saggio di Arturo Carlo Quintavalle. Bari: De Donato, 1981

Alinovi et al. 1981 – Francesca Alinovi, Claudio Marra, La fotografia: Illusione o rivelazione?. Bologna: Il Mulino, 1981 (nuova ed. 2006)

Amendola 1981 – Eva Paola Amendola, a cura di, Storia fotografica del Partito comunista italiano. Roma: Editori Riuniti, 1981

Amelia 1981 – Amelia – Gruppo ricerca fotografica, Immagini di Amelia: 1890-1920, 2 voll. Viterbo: Tipolitografia Quatrini, 1981

Antonelli et al. 1981 – Mostra sui fotografi sanremesi dell’ottocento : 300 originali d’epoca e ristampe da negativi di Domenico Mansuino, catalogo della mostra (Sanremo, Biblioteca Civica,  10-19 ottobre 1981) a cura di Renzo Antonelli, Alfredo Moreschi, Massimo Ricci. Sanremo: Carige, 1981

Audisio et al. 1981 – Aldo Audisio, Bruno Guglielmotto Ravet, Valli di Lanzo ritrovate fra Ottocento e Novecento: 1860-1930. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1981

Avigdor 1981 – Giorgio Avigdor, Mario Gabinio fotografo. Torino: Einaudi, 1981

Fotografie e colonialismo 1981 – Fotografie e colonialismo/1, “Rivista di storia e critica della  fotografia”, 2 (1981) , n. 3, luglio- ottobre, testi di Claudio Fontana, Giorgio Marchetti, Edo Prando, Silvana Rivoir, Angelo Schwarz, Franco Vaccari

Becchetti et al. 1981 – Piero Becchetti, Carlo Pietrangeli, a cura di, Roma tra storia e cronaca dalle fotografie di Giuseppe Primoli, prefazione di Mario Praz. Roma: Edizioni Quasar, 1981

Bernard 1981 – Bruce Bernard, Photodiscovery: Capolavori della fotografia 1840-1940. Milano: Garzanti, 1981 (ed. originale Photodiscovery, New York: Harry N. Abrams, Inc., Publishers, 1980)

Bondoni 1981 – Simonetta M. Bondoni, Il patrimonio fotografico storico: Musei, palazzi, chiese bolognesi nell’archivio dei fotografi Villani. Bologna: Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, 1981

Cagnetta 1981 – Nascita della fotografia psichiatrica, catalogo della mostra (Venezia, Ca’ Corner della Regina, 31 gennaio-8 marzo 1981) a cura di Franco Cagnetta, con la collab. di Jacqueline Sonolet. Venezia: La Biennale di Venezia, 1981

Casadei 1981 – Giovanna Casadei, Veronesi, Luigi. In Enciclopedia Italiana Treccani, 4a appendice. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 1981

Cavanna 1981 –  Pierangelo Cavanna, La documentazione fotografica dell’architettura. In Alfredo D’Andrade: Tutela e restauro, catalogo della mostra (Torino, Palazzo Reale – Palazzo Madama, 27 giugno-27 settembre 1981) a cura di Daniela Biancolini Fea, Maria Grazia Cerri, Liliana Pittarello. Firenze: Vallecchi, 1981, pp. 107-123

Cenni 1981 – Nino Cenni, Verona fra Ottocento e Novecento. Milano: Rusconi immagini, 1981

Contini 1981 – Maria Teresa Contini, Monumenti di Roma antica nelle fotografie del Gabinetto Fotografico Nazionale. Roma: Gabinetto Fotografico Nazionale, 1981

Dal Piaz 1981 – Padova: L’immagine urbana attraverso gli archivi Alinari, catalogo della mostra (Padova, Oratorio di San Rocco, 1981) a cura di Vittorio dal Piaz. Firenze: Fratelli Alinari, 1981

Del Pesco 1981 – Daniela del Pesco, Fotografia e scena urbana fra artigianato e industria culturale. In  Del Pesco et al. 1981, pp. 65-107

Del Pesco et al. 1981 – Immagine e città: Napoli nelle collezioni Alinari e nei fotografi napoletani fra ottocento e novecento, catalogo della mostra (Napoli, Monastero di Santa Chiara, 1981) a cura di Daniela del Pesco, Mariantonietta Picone Petrusa, testi di Giuseppe Galasso, Daniela del Pesco, Mariantonietta Picone Petrusa. Napoli: Gaetano Macchiaroli Editore, 1981

Di Pace 1981a – Ugo di Pace, Il debutto del fotoreportage: Il terremoto del 1857 in Campania nelle foto di Alphonse Bernoud. In SICOF ‘81: Sezione culturale, diretta da Lanfranco Colombo, catalogo della mostra (Milano, Fiera Internazionale, 13-18 marzo 1981). Milano: Gexpo, 1981, pp. 46-49

Di Pace 1981b – Ugo di Pace, George Sommer fotografo a Napoli, “Campania”, n. 4, pagine (6) n. n.

Fagone 1981 – Xanti Schawinsky: la fotografia dal Bauhaus al Black Mountain, testo di Vittorio Fagone. Locarno: Flaviana, 1981

Falzone del Barbarò 1981 – Michele Falzone del Barbarò, a cura di, Vittorio Emanuele III ed Elena di Savoia fotografi. Milano: Longanesi, 1981

Falzone del Barbaró et al. 1981 – Michele Falzone del Barbaró, Luciano Tamburini, Il Piemonte fotografato da Secondo Pia. Torino: Daniela Piazza Editore, 1981

Farina 1981 – Premiato Stabilimento fotografico Contessi: 1859-1939, catalogo della mostra (Rimini, 1981-1982) a cura di Ferruccio Farina. Rimini: Maggioli, 1981

Fiory Ceccopieri 1981 – Maria Raffaella Fiory Ceccopieri, a cura di, Dal Caucaso al Himalaya 1889-1909: Vittorio Sella, fotografo, alpinista, esploratore, collab. di Alfonso Bernardi, testi di Piero Racanicchi, et al. Milano: Touring Club Italiano – Club Alpino Italiano, 1981

Floris et al. 1981 – Fratelli Pedrotti: Immagini, catalogo della mostra (Trento, 29° Filmfestival montagna esplorazione Città di Trento, 1981) a cura di Daniela Floris, Floriano Menapace. Trento: Provincia autonoma di Trento, 1981

Gallo 1981 – Von Gloeden: fotografie originali, catalogo della mostra (Taormina, Chiesa di Sant’ Agostino, Biblioteca comunale, settembre-ottobre 1981) a cura di Francesco Gallo. Catania: Tipolitografia Pino, 1981

Gernsheim 1981 – Helmut Gernsheim, Storia della fotografia: Le origini, Electa, Milano 1981 (ed. inglese: Alison e Helmut Gernsheim, The Origins of Photography. London: Thames and Hudson, 1982)

Gilardi 1981 – Ando Gilardi, Creatività e informazione fotografica. In Federico Zeri, a cura di,  Grafica e immagine, “Storia dell’arte italiana”, III.2,  vol. 9.2. Torino: Einaudi, 1981, pp. 545-586

Giordano 1981 – Michele Giordano, Fotografia e Storia, “Studi Storici”, 22 (1981), ottobre-dicembre, n.4, pp. 815-832

Lista 1981 – Photographie futuriste italienne: 1911-1939, catalogo della mostra (Paris, Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, 29 ottobre 1981-3 gennaio 1982), Giovanni Lista, dir. Paris: MAM Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, 1981

Macpherson 1981 – Macpherson’s Photographs Rome, “Photographic Collector”, 2 (1981), n. 3, Autumn, pp. 95-96

Mammucari et al. 1981 – Renato Mammucari, Paolo Trastulli, Immagini delle paludi pontine. Velletri: Editrice Vela, 1981

Marinelli 1981 – Dall’Oca Bianca: Fotografie, catalogo della mostra (Verona, Museo di Castelvecchio, 1981) a cura di Sergio Marinelli, testi di Nino Cenni, Sergio Marinelli, Alberto Prandi. Verona: Centro Rinascita Editore, 1981

Martinez et al. 1981 – I calotipi della Società francese di fotografia: 1840-1860, catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Fortuny, 1981) curata da Roméo Martinez, Sandro Mescola, Christiane Roger, testi di Roméo Martinez e Christiane Roger. Venezia: Marsilio Editori, 1981

Menapace 1981 – Floriano Menapace, Fotografia nel Trentino: 1839-1980, presentazione di Italo Zannier, collana “Fotografia per regioni”. Reana del Rojale: Chiandetti editore, 1981

Mirabello 1981 – Immagini di Mirabello nelle vecchie fotografie 1860-1960, catalogo della mostra (Mirabello Monferrato,  Biblioteca comunale, 1981).  Mirabello Monferrato : Comune di Mirabello, 1981

Miraglia 1981a – Marina Miraglia, Note per una storia della fotografia italiana (1839-1911). In Federico Zeri, a cura di, Grafica e immagine, “Storia dell’arte italiana”, III.2,  vol. 9.2., pp. 421-544

Miraglia 1981b – Paul Scheuermeier: Fotografie e ricerca sul lavoro contadino in Italia 1919-1935, catalogo della mostra (Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, 20 maggio-20 giugno 1981) a cura di Marina Miraglia. Milano: Longanesi & C., 1981

Moleterni et al. 1981 – Franco Moleterni, Luciano Patroncini, a cura di, Reggio Emilia 19..: immagini dell’industria che nasce. Reggio Emilia: AGE, 1981

Monguzzi 1981 – Bruno Monguzzi, Lo Studio Boggeri, 1933-1981: archetipi della seduzione grafica. Milano: Electa, 1981

Mormorio et al. 1981 – Gli Alinari e i centri storici del Trasimeno: il carteggio Alinari-Consorzio: storia travagliata di un reportage, catalogo della mostra (Castiglione del Lago, 1981) a cura di Diego Mormorio, Enzo Eric Toccaceli, prefazione di Wladimiro Settimelli. Roma: F.lli Palombi, 1981

Palazzoli 1981a – Daniela Palazzoli, Giorgio Sommer fotografo a Napoli. Milano: Electa Editrice, 1981

Palazzoli 1981b – Daniela Palazzoli, Le origini della fotografia in Italia. In Gernsheim 1981, pp. 151-162

Petrucci 1981 – Vito Elio Petrucci, Album fotografico di Genova e delle due Riviere. Genova: Erga, 1981

Picone Petrusa 1981 – Mariantonietta Picone Petrusa, Linguaggio fotografico e ‘generi’ pittorici. In Del Pesco et al. 1981, pp. 21-63

Pompei  1981 – Pompei 1748-1980. I tempi della documentazione, catalogo della mostra (Roma, luglio-settembre 1981; Pompei, ottobre 1981; Bologna, aprile-maggio 1982; Milano, luglio-settembre 1982; Reggio Emilia, ottobre-novembre 1982) a cura dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, della Soprintendenza archeologica delle province di Napolie Caserta e della Soprintendenza Archeologica di Roma. Roma: Multigrafica Editrice, 1981

Quintavalle 1981 – Arturo Carlo Quintavalle, Lo Studio Orlandini di Modena 1870-1930. In Enciclopedia pratica per fotografare. Milano: Fabbri, 1981, pp. 2287-2302

Ruggeri 1981 – Antiche fotografie nelle collezioni civiche modenesi, catalogo della mostra (Modena, 1981) a cura di Rossella Ruggeri, presentazione di Andrea Emiliani. Modena: Comune di Modena, 1981

Schwarz 1981 – Angelo Schwarz, a cura di, Guarda, ascolta: L’originale avventura tra musica e fotografia dei F.lli Pedrotti, testi di Antonio Carlini, Franco de Battaglia, Floriano Menapace. Trento: Temi Editrice, 1981

Scotti 1981 – Aurora Scotti, Giuseppe Pellizza da Volpedo e la fotografia, “Prospettiva”, n. 26, 1981, pp. 68-74

Sega et al. 1981 – I Wulz: Tre generazioni di fotografi a Trieste dal 1868 al 1981, catalogo della mostra (Trieste, sala comunale d’arte di Palazzo Costanzi, 21 novembre-15 dicembre 1981) a cura di Lucio Sega, Alfieri Seri, Licia Zennaro. Trieste: Stella Arti Grafiche, 1981

Talbot (1839) 1981 – William Henry Fox Talbot, Metodo per eseguire sulla carta il fotogenico disegno, rinvenuto dal signor Fox Talbot, scudiere e pubblicato dalla Reale Societa di Londra, traduzione di Gaetano Lomazzi. Bologna: C. Scaletta, 1981 (facsimile dell’ed. Milano: presso G. Crespi, 1839)

Weinberg 1981 – The Photographs of Giorgio Sommer, catalogo della mostra (Rochester, NY: Visual Studies Workshop, 20 novembre 1981-17 gennaio 1982), Adam D. Weinberg, ed. Rochester, NY: Visual Studies Workshop, 1981

Zannier 1981 – Italo Zannier, Venezia: Archivio Naya. Venezia: Böhm, 1981

 

 

1982

 

Abita 1982 – Immagini d’epoca dall’album fotografico di Casa Pignatelli, catalogo della mostra (Napoli, Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes, giugno-settembre 1982) a cura di Salvatore Abita. Napoli: Società Editrice Napoletana, 1982

Alinovi 1982 – Francesca Alinovi, La fotografia in Italia negli anni Trenta. In Gli anni Trenta: Arte e Cultura in Italia, catalogo della mostra (Milano, Palazzo Reale-Galleria del Sagrato-ex Arengario, 27 gennaio-30 aprile 1982), comitato scientifico: Rento Barilli, Flavio Caroli, Vittorio Fagone, Mercedes Garberi, Augusto Morello. Milano: Comune di Milano, Ripartizione Cultura e Spettacolo –  Mazzotta, 1982

Arago (1839) 1982 – François Dominique Arago, Il dagherrotipo; traduzione di Bruna Donatelli; introduzione di Gianfranco Arciero. Roma: Arnica, 1982

Audisio 1982a – Guido Rey photographe et poète du Cervin, catalogo della mostra (Aosta, 3 luglio-28 agosto 1982) a cura di Aldo Audisio, testo di Efisio Noussan. Aosta: Librairie Valdôtaine, 1982

Audisio 1982b – Mario Gabinio: Trenta fotografie di montagna, catalogo della mostra (Torino, Museo Nazionale della Montagna, 25 marzo-2 maggio 1982) a cura di Aldo Audisio. Torino: Museo Nazionale della Montagna –  Club Alpino Italiano Torino, 1982

Badger 1982 – Gerry Badger, Notes on a Photograph by Alfred-Nicholas Normand, “Photographic Collector”, 3 (1982), n. 3, Winter, pp. 294-296

Baldi 1982 – Alberto Baldi, Appunti di metodo per una storia della fotografia a contenuto sociale,  “Fotografia comparata”,  1 (1982), n. 1, marzo, pp. 9-14

Becchetti et al. 1982 – Piero Becchetti, Carlo Pietrangeli, a cura di, Tevere e Agro Romano dalle fotografie di Giuseppe Primoli, presentazione di Manlio Barberito. Roma: Edizioni Quasar, 1982

Berengo Gardin 1982 – Piero Berengo Gardin. a cura di, Alberto Lattuada fotografo 1938-1948: Dieci anni di occhio quadrato. Firenze: Alinari, 1982

Bertuzzi et al. 1982 – Giorgio Bertuzzi, Mario Di Stefano, Fotografi a Piacenza (1857-1900). Piacenza: TEP, 1982

Bigi 1982 – Rossella Bigi, a cura di, Foto d’archivio: Italia 1915-1940: antologia d’immagini tratte dalla fototeca del Touring Club Italiano, testi di Valentino Bompiani, Italo Zannier. Milano: T.C.I., 1982

Brignoli 1982 – Marziano Brignoli, Immagini della prima guerra mondiale. Milano: Rusconi immagini, 1982

Brino 1982 – Giovanni Brino, a cura di, Torino anni ’30 nelle fotografie di Leonardo Cornacchia. Firenze: Alinea, 1982

Brugnoli 1982 – Pierpaolo Brugnoli, La prima pubblicazione scientifica con illustrazioni fotografiche, “Labirinthos”, 1 (1982), n.1-2, pp. 139-147

Butturini et al. 1982 – Gian Butturini, Gian Franco Porta, a cura di, 1892-1982: Obiettivo sul lavoro : materiali per un archivio fotografico del movimento operaio bresciano. Brescia: L. Micheletti, 1982

Calabrese 1982 – Omar Calabrese, a cura di, con la collaborazione di Renato Giovannoli, Isabella Pezzini, Italia moderna: immagini e storia di un’identità nazionale. 1: Dall’unità al nuovo secolo, testi di Carlo Bertelli, Bruno Bongiovanni, Omar Calabrese, et al. Roma –  Milano: Banca Nazionale del Lavoro –  Electa, 1982

Canova et al. 1982 – Franco Canova, Claudio Carra, a cura di, Reggiolo ieri: ricerca fotografica. Reggiolo: Comune di Reggiolo, 1982

Caramel 1982 – Angelo Morbelli, catalogo della mostra (Alessandria, Palazzo Cuttica, 3 aprile-20 maggio 1982) a cura di Luciano Caramel. Milano: Mazzotta, 1982

Cascioli 1982 – Lino Cascioli, Storia fotografica del calcio italiano: dalle origini al Campionato del Mondo 1982. Milano: Newton Compton, 1982

Colapietra et al. 1982 – Aquila tra Ottocento e Novecento: La fotografia come memoria della città, catalogo della mostra (L’Aquila, Castello Cinquecentesco, dicembre 1982) a cura di Raffaele Colapietra, Pierluigi Properzi, Franco Soldani. L’Aquila: Marcello Ferri editore, 1982

Cristofori et al. 1982 – Franco Cristofori, Giancarlo Roversi, a cura di, Arnaldo Romagnoli: Il volto di Bologna. Bologna: Cassa di Risparmio di Bologna, 1982

Daval 1982 – Jean-Luc Daval, La photographie: histoire d’un art. Geneve: Skira, 1982

De Felice et al. 1982 – Renzo de Felice, Luigi Goglia, Storia fotografica del fascismo. Bari-Roma: Laterza, 1982

Di Pace 1982 – Ugo di Pace, … E Napoli scoprì la foto, “Paese Sera: Napoli ventiquattrore”, 3 dicembre 1982, p. 15

Di Marzo 1982a – La Milano di fine secolo (1890-1900), catalogo della mostra (Milano, Museo di Milano, 1982) a cura di Pantaleo di Marzo, testo di Lamberto Vitali. Milano: Civico Archivio Fotografico – Arti Grafiche Fiorin, 1982

Di Marzo 1982b – La Milano di Icilio Calzolari fotografo: Venti anni (1867-1887) di fotografie milanesi, catalogo della mostra (Milano, Museo di Milano, 1982) a cura di Pantaleo di Marzo, presentazione di Giuseppe Turroni. Milano: Civico Archivio Fotografico –  Arti Grafiche Fiorin, 1982

Falzone del Barbarò 1982 – Michele Falzone del Barbarò, Il Monte Bianco dei Fratelli Bisson: Ascensioni fotografiche 1859-1862. Milano: Fotolibri Longanesi & C., 1982

Farina 1982 – Ferruccio Farina, a cura di, Premiato stabilimento fotografico Contessi 1859-1939.  Rimini: Comune di Rimini – Maggioli Editore, 1982

Floris et al. 1982 – Giovanni Battista Unterverger: Lastre al collodio 1862-1880, catalogo della mostra (Trento, Palazzo della Regione, Sala di Rappresentanza, 8-22 maggio 1982) a cura di Daniela Floris, Floriano Menapace. Trento: Alcione, 1982

Fontana 1982 – Vittorio Sella: Fotografia e montagna nell’Ottocento, catalogo della mostra (Torino, Museo Nazionale della Montagna, 12 dicembre 1982-6 febbraio 1983; Aosta, Tour Fromage, 20 febbraio-10 aprile 1983) a cura di Claudio Fontana, testi di Aldo Audisio, Claudio Fontana, Giuseppe Garimoldi, Luciano Ghigo, Angelo Schwarz, Lodovico Sella, schede di Silvana Rivoir. Torino – Ivrea: Museo Nazionale della Montagna –  Priuli & Verlucca, 1982

Frabotta 1982 – Maria Adelaide Frabotta, Comerio, Luca Fortunato. In “Dizionario Biografico degli Italiani”, 27. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 1982

Fusco 1982a – Maria Antonella Fusco, Il “luogo comune” paesaggistico nelle immagini di massa. In Il paesaggio, a cura di Cesare De Seta, “Storia d’Italia. Annali”, 5. Torino: Einaudi, 1982, pp. 751-801

Fusco 1982b – Maria Antonella Fusco, Il Principe di Sirignano: Un gentiluomo fotografo. Napoli: Editrice Napoletana, 1982

Galati 1982 – Garibaldi: immagine e mito, catalogo della mostra (Bergamo, Museo Civico del Risorgimento e della Resistenza, giugno-ottobre 1982) a cura di Roberto Galati, saggio di Cinzia Solza. Bergamo: Comune di Bergamo, Assessorato alla cultura, 1982

Giovine 1982 – Alfredo Giovine, Enrico Bambocci parmigiano pioniere della fotografia a Bari, “Gazzetta di Parma”, 17 agosto 1982, p. 3

Industrie fiorentine 1982 – Industrie fiorentine tra ‘800 e ‘900, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Gualfonda, 18 dicembre 1982-15 gennaio 1983). Firenze: Alinari, 1982

Innamorati et al. 1982 – Giuseppe Primoli fotografo europeo, catalogo della mostra (Roma, Fondazione Primoli, 1982) a cura di Roberta Innamorati, Enrico Valeriani, introduzione di Carlo Pietrangeli. Roma: Edizioni Quasar, 1982

Isnenghi 1982 – Mario Isnenghi, La guerra in cartolina: cartoline della Grande Guerra 1914-1918. Tuglie: Editrice Salentina, 1982

Maccioni 1982 – Oliviero Maccioni, Cagliari fra cronaca e immagini: la fotografia in Sardegna dal 1839 al 1943, presentazione di Giovanni Todde. Cagliari: 3T, 1982

Marcenaro 1982 – Giuseppe Marcenaro, Il silenzio del negativo: Filippo Del Campana Guazzesi fotografo in San Miniato. Genova: Sagep, 1982

Mignemi 1982 – Sì e no padroni del mondo: Etiopia, 1935-36: immagine e consenso per un impero, catalogo della mostra (Novara, marzo-aprile 1982) a cura di Adolfo Mignemi. Novara: Istituto storico della Resistenza in provincia di Novara P. Fornara, 1982

Miraglia 1982 – Marina Miraglia, I luoghi dell’epopea garibaldina: reportage bellico e ‘veduta’ nella fotografia dell’Ottocento. In Garibaldi. Arte e Storia, catalogo della mostra (Roma, Museo di Palazzo di Venezia, 23 giugno-31 dicembre 1982) a cura di Sandra Pinto, 2 voll. Firenze: Centro Di, 1982, vol. Arte, pp. 274-334

Morawski 1982 – Paolo Morawski, Fotografia delle colonie, “Studi Storici”, 23 (1982), n. 2, aprile – giugno, pp. 461-464

Mormorio et al. 1982 – Diego Mormorio, Enzo Eric Toccaceli, Wladimir d’Ormesson: fotografie 1904-1911, prefazione di Leonardo Sciascia. Roma: Kappa, 1982

Nemiz 1982 – Andrea Nemiz, Capuana, Verga, De Roberto fotografi. Palermo: Edikronos, 1982

Panzarella 1982 – Antonio Panzarella, a cura di, Arena, una volta: un paese della Calabria tra ‘800 e ‘900. S.l.: Italia due, 1982

Persico Dosimo 1982 – Il lavoro nella cascina cremonese fino al secondo dopoguerra: Fotografie di Ernesto Fazioli (1900-1955): fotografie di Aurelio Betri (1834-1904): immagini dagli archivi delle famiglie di Persico Dosimo, catalogo della mostra (Persico Dosimo, Persichello, 1982). Persico Dosimo: Biblioteca comunale, 1982

Rosati 1982 – Romano Rosati, Scoperto a Parma un rarissimo dagherrotipo di 140 anni fa, “Il Resto del Carlino”, 27 ottobre 1982, p. 1

Rossi 1982 – Giuseppe Rossi, a cura di,  San Marino nelle vecchie fotografie: lettura del paese attraverso le immagini, ambienti e costumi del passato. Bologna: Fotocromo, 1982

Salmoiraghi 1982 – Angelo Salmoiraghi, Ferrania: Dalle antiche ferriere all’industria dell’immagine: storia, economia e sviluppo di una realtà industriale. Milano –  Savona: Gruppo 3M Italia –  Marco Sabatelli Editore, 1982

Settimelli 1982a – Wladimiro Settimelli, La fotografia: storia, avventure e funzioni di un moderno strumento di comunicazione, di lavoro e di ricerca: Come attrezzarsi per fare da sé. Roma: Editori Riuniti, 1982

Settimelli 1982b – Wladimiro Settimelli, a cura di, Garibaldi: L’album fotografico. Firenze: Alinari, 1982

Toffanin 1982 – Giuseppe Toffanin, Padova fra Ottocento e Novecento. Milano: Rusconi immagini, 1982

Vernaccini 1982 – Silvia Vernaccini, Volti trentini di Giuseppe Brunner. Trento: Centro di cultura Antonio Rosmini, 1982

Waller 1982 – Franz Waller, Jacob August Lorent, a forgotten German travelling Photographer, “The Photographic Collector”, 3 (1982), n. 1, Spring

Zannier 1982 – Italo Zannier, Storia e tecnica della fotografia, Bari-Roma: Laterza, 1982 (nuova ed.: 20017)

Zurfluh 1982 – …e venne la Gotthardbahn, fotografie di Adolphe Braun, testo di Kurt Zurfluh. Lugano –  Bellinzona: Giampiero Casagrande, 1982 (nuova ed. 1997)

 

1983 

 

Albonetti et al. 1983 – Romagna 1944-45: le immagini dei fotografi di guerra inglesi dall’Appennino al Po, catalogo della mostra organizzata da Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romanga; Museo del Senio, Alfonsine; Istituto storico della Resistenza, Ravenna (Ravenna, 1983), testi di Pietro Albonetti, Luigi Arbizzani, G. Franco Casadio, Giuseppe Masetti, Lucio Gambi, Luigi Lotti, prefazione di Andrea Emiliani. Bologna: CLUEB, 1983

Antonetto et al. 1983 – Marco Antonetto, Mario Malavolti, Made in Italy: Apparecchi fotografici italiani. Milano: Fotocamera, 1983

Fotografie e colonialismo 1983 – Fotografie e colonialismo/2, “Rivista di storia e critica della  fotografia”, 4 (1983), n.5, giugno-ottobre,  monografico,  testi di Alberto Baldi, Gabriella Campassi,  Luigi Goglia, Maria Magotti, Giuseppe Papagno, Umberto Palestrini, Maria Teresa Sega

Bambi et al. 1983 – Pietro e Augusto Barbieri 1878-1905, catalogo della mostra (Lecce, Centro socio culturale Scipione Ammirato, 12 marzo – 19 aprile 1983) a cura di Ettore Bambi, Alessandro Laporta,  Ilderosa Laudisa, Giovanni Rizzo, Giuseppe Vese. Galatina: Editrice Salentina, 1983

Becchetti 1983a – Piero Becchetti, La fotografia a Roma dalle origini al 1915, presentazione di Oreste Ferrari. Roma: Editore Colombo, 1983

Becchetti 1983b – Piero Becchetti, Immagini della Campagna Romana 1853-1915. Roma: Quasar, 1983

Betri 1983 – Vita, lavoro e lotte nel Cremonese dall’800 al secondo dopoguerra: immagini dell’Archivio della Camera del Lavoro di Cremona e dei fotografi cremonesi Betri, Zambelli, Fazioli, testo di Maria Luisa Betri. Cremona: Camera del Lavoro, 1983

Betri et al. 1983 – Maria Luisa Betri, Giuliano Regis, a cura di, Aurelio Betri fotografo cremonese (1834-1904): note, “Ricerche. Istituto cremonese per la storia del movimento di liberazione”, 1983, n. 1, inserto

Bollati 1983 – Giulio Bollati, Il modo di vedere italiano (Note su fotografia e storia). In Id., L’italiano. Il carattere nazionale come storia e come invenzione. Torino: Einaudi, 1983

Bonini 1983 – Giuseppe Bonini, Storia della fotografia italiana. In Wiesenthal 1983, pp. 260-296

Buerger 1983 – Janet E. Buerger, Carlo Naya: Venetian Photographer: The Archaeology of Photography, “Image”, 26 (1983), n. 1, March, pp. 1-3 

Casadio Strozzi 1983 – Veniero Casadio Strozzi, Faenza ieri: 1938-1945: dall’apoteosi del fascismo alla liberazione in 300 immagini. Faenza: Ragazzini & C., 1983

Chiaramonte et al. 1983 – Storia della fotografia, testo di Giovanni Chiaramonte illustrato da Paola Borgonzoni e Giuliana Panzeri. Milano: Jaca Book, 1983

Colombo 1983a – Attilio Colombo, Il fotogiornalismo: parte Prima. Milano: Gruppo Editoriale Fabbri 1983

Colombo 1983b – Attilio Colombo, Il fotogiornalismo: parte Seconda, 1825-1950. Milano: Gruppo Editoriale Fabbri, 1983

Della Volpe 1983 – Nicola della Volpe, Cartoline militari. Roma: Ufficio Storico Stato Maggiore Esercito, 1983

De Rossi 1983 – Giovanni Maria de Rossi, La riscoperta di Roma antica: Le immagini più suggestive del recupero archeologico della città attraverso rarissime e splendide fotografie d’epoca, il racconto degli scavi dell’Ottocento e del primo Novecento come esortazione alla salvaguardia di un prestigioso patrimonio monumentale. Roma: Newton Compton Editori, 1983

Di Pace et al. 1983 – Ugo di Pace,  Carlo di Somma del Colle, Ritratti della famiglia reale dei Borboni delle Due Sicilie e della famiglia reale del Granduca di Toscana fatti dal Cavaliere di Compagnia di S.A.R. l’Infante D. Sebastiano Gabriele di Spagna Sig. D. Francesco Borgia di Varona, in SICOF ’83 Sezione culturale, a cura di  Lanfranco  Colombo. Milano: Comune di Milano – Ripartizione Cultura e Spettacolo, 1983, pp.n.n.

Ewig 1983 – William A. Ewig, La Città, parte prima, serie “Grandi Temi della Fotografia”. Milano: Fabbri, 1983 (ed. originale The City, “The Gallery of World Photography”. Tokyo: Shueisha Publishing Co., Ltd., 1983)

Ferretti et al. 1983 – Davide Ferretti, Stelio Gherardi, Giancarlo Sala, a cura di, Novi e i novesi: ricerca su mezzo secolo di vita di un paese attraverso le immagini fotografiche. Novi di Modena: Grafiche Sala, 1983

Fotografia etnofotografia 1983 – Fotografia etnofotografia, “Campo: rivista trimestrale di cultura del mezzogiorno”, 4 (1983), n. 14-15, aprile-settembre, monografico

Fuso et al. 1983 – Mariano Fortuny collezionista, catalogo della mostra (Venezia, Centro di Documentazione di Palazzo Fortuny, 1983) a cura di Silvio Fuso, Sandro Mescola, testi di Claudio Marra e Giorgio Molinari. Milano: Electa, 1983

Gentili et al. 1983 – Carlo Gentili, Italo Zannier, Laboratorio di fotografia: La sperimentazione fotografica in Italia: 1930-1980. Bologna: Grafis, 1983

Ghinzelli 1983 – Adolfo Ghinzelli,  Viadana anni Venti: occhi e obiettivo: i fotografi e le cronache. Viadana: Editrice Castello, 1983

Giordano 1983 – Michele Giordano, La stampa illustrata in Italia dalle origini alla Grande Guerra, Milano: Guanda, 1983

Goglia 1983 – Luigi Goglia, La fotografia e la storia: Può essere la fotografia un documento? In Paolo Alvazzi Del Frate, et al., a cura di, La ricerca storica: Teorie Tecniche Problemi. Roma: Università degli Studi Roma La Sapienza, 1983

Grandi 1983 – Renzo Grandi, Pietro Poppi. In Dall’Accademia al vero: La pittura a Bologna prima e dopo l’Unità, catalogo della mostra (Bologna, Galleria d’Arte Moderna, gennaio-aprile 1983) a cura di Renzo Grandi. Bologna: Grafis, 1983, pp. 212-213

Hewison 1983 – Robert Hewison, Ruskin a Venezia. Venezia: The British Centre, 1983

Manodori 1983a – Alberto Manodori, Roma mai più Roma: attraverso le fotografie di Alessandro Vasari. Roma: The Golden Series –  Stabilimento Tipografico L. Chiodini, 1983

Manodori 1983b – Alberto Manodori, Vita delle strade: Antiche immagini fotografiche dei mestieri ambulanti napoletani. Roma: The Golden Series –  Stabilimento Tipografico L. Chiodini, 1983

Marselli et al. 1983 – Contadini, santi e pescatori: immagini del piano di Sorrento, catalogo della mostra (Sant’Agnello, 30 luglio 1983), introduzione di Gilberto Antonio Marselli, ricerche di Antonio De Angelis. Firenze: Alinari, 1983

McKenzie 1983 – Ray McKenzie, The Cradle and Grave of Empires: Robert Macpherson and the Photography of Nineteenth Century Rome, “Photographic Collector”, 4 (1983), n. 2, Autumn, pp. 215-234

Mussini et al. 1983 – Massimo Mussini, Laura Gasparini, Mario Vaiani fotografo, catalogo della mostra (Reggio Emilia, Sala Comunale delle Esposizioni – Isolato S. Rocco, 12 marzo-4 aprile 1983), saggio di Massimo Mussini, introduzione alle schede di Laura Gasparini. Reggio Emilia: Comune di Reggio Emilia –  Biblioteca Panizzi –  Studio Vaiani, 1983

Ortoleva 1983 – Peppino Ortoleva, La fotografia. In Gli strumenti della ricerca, 2. Questioni di metodo, a cura di Giovanni De Luna, Peppino Ortoleva, Marco Revelli, Nicola Tranfaglia. Firenze: La Nuova Italia, 1983, pp. 1122-1154

Palusci 1983 – Francesco Paolo Michetti fotografo e pittore: Ritratti 1881-1883, catalogo della mostra (Ortona, Palazzo Farnese, luglio-agosto 1983) a cura di Gilda Palusci. Pescara: Veniero Luigi De Giorgi,1983

Papagno 1983 – Giuseppe Papagno, Fotografie, storia e colonialismo, “RSCF”, 4 (1983), n. 5, giugno- ottobre, pp. 2-7

Quintavalle 1983 – Arturo Carlo Quintavalle, Messa a fuoco: Studi sulla fotografia. Milano: Feltrinelli, 1983

Schwarz 1983a – Angelo Schwarz, La photographie en Italie entre les deux guerres. In 1833-1983: Un temps pour la photographie: 150e anniversarie de la mort de Nicéphore Niépce, atti del convegno (Chalon-sur-Saône, Musée Nicéphore Niépce, 21-23 gennaio 1983). Chalon-sur-Saône: Musée Nicéphore Niépce, 1983, pp. 59-76

Schwarz 1983b – Angelo Schwarz, Trenta voci sulla fotografia. Torino: Gruppo editoriale Forma, 1983

Sciascia 1983 – Leonardo Sciascia, Verismo e fotografia. In Id., Cruciverba. Torino: Einaudi, 1983, pp. 187-191

Scimé 1983 – Giuliana Scimé, Luigi Veronesi, “I grandi fotografi”. Milano: Fratelli Fabbri, 1983

Tempesti et al. 1983 – Foto di gruppo, 1930-1950, catalogo della mostra (Prato, Palazzo Novellucci, 18 dicembre 1983-21 gennaio 1984), introduzione di Fernando Tempesti, ricerche di Sauro Lusini e Fabrizio Tempesti, schede di Lirio Mangalaviti. Prato: Assessorato alla cultura e centro storico –  Archivio fotografico toscano, 1983

Varignana 1983 – Paesaggismo e paese: Immagini delle forme paesistiche nel bolognese: Catalogo storico critico, catalogo della mostra (Bologna, Chiesa di S. Giorgio in Poggiale, aprile-giugno 1983) a cura di Franca Varignana. Casalecchio di Reno: Cassa di Risparmio in Bologna, 1983

Veronesi 1983 – Luigi Veronesi, Fotogrammi e fotografie: 1927-80, con un testo di Paolo Fossati. Torino: Einaudi, 1983

Vialli 1983 – Vittorio Vialli, Ho scelto la prigionia: la resistenza dei soldati italiani nei lager nazisti. Roma: ANEI, 1983

Wiesenthal 1983 – Mauricio Wiesenthal, a cura di, Storia della fotografia. Novara: Istituto Geografico De Agostini, 1983 (ed. originale Historia de la fotografia. Barcelona: Salvat, 1981)

Zannier 1983 – Antonio e Felice Beato, catalogo della mostra (Venezia, 7 giugno-16 luglio 1983) a cura di Italo Zannier. Venezia: Ikona Photo Gallery, 1983

 

1984

 

Anselmi 1984 – Sergio Anselmi, a cura di, Senigallia, 1890-1950: il canale, il porto, la spiaggia, la gente, con la collab. di Paolo Negri e Adriano Nanni. Senigallia: Fratellanza degli amici del molo, 1984

Basilico et al. 1984 – Gabriele Basilico, Giovanna Calvenzi, Gaddo Morpurgo, a cura di, Fotografie di architettura, “Rassegna”, 1984, n. 20, monografico, testi di Carlo Bertelli, Giovanna Calvenzi, Pierluigi Cervellati, Jean-François Chevrier, Cesare Colombo, Marina Miraglia, Gaddo Morpurgo, Allan Porter, Pier Paride Vidari, Italo Zannier

Bombig 1984 – Vecchie immagini di Farra, Mainizza e Villanova, 1860-1960, catalogo della mostra (Farra d’Isonzo, Palazzo Calice, luglio 1984) a cura di Anna Bombig. Gorizia: Grafica goriziana, 1984

Bordini 1984 – Silvia Bordini, Storia del panorama: la visione totale nella pittura del XIX secolo. Roma: Officina Edizioni, 1984

Borghi 1984 – Oltre la posa: Immagini di donne negli Archivi Alinari, catalogo della mostra (Livorno, 1984) a cura di Liana Borghi, testo di Mariapia Bigaran. Firenze: Alinari, 1984

Botteri et al. 1984 – Guido Botteri, Claudio Magris, Italo Zannier, Licia Zennaro, Giuseppe Wulz: La fotografia a Trieste 1868-1918. Roma: ERI-Edizioni RAI, 1984

Bricarelli 1984 – Stefano Bricarelli, 1910-1970 Sessant’anni di fotografie, catalogo della mostra (Torino, Salone de “La Stampa”, 15 dicembre 1983-8 gennaio 1984), 1984. Torino, La Stampa, 1984

Brugnoli et al. 1984 – Lotze: Lo studio fotografico 1852-1909, catalogo della mostra (Verona, Museo di Castelvecchio, 26 luglio-30 settembre 1984) a cura di Pierpaolo Brugnoli, Sergio Marinelli, Alberto Prandi. Verona: Comune di Verona – Museo di Castelvecchio, 1984

Callegari 1984 – Paola Callegari, a cura di, La Fototeca Nazionale, testi di Paola Callegari, Valter Curzi. Roma: ICCD, 1984

Cartelli 1984 – Federico Cartelli, San Cataldo di Lecce, 1833-1981: storia e immagini di una stazione balneare. Novoli: Il Villaggio, 1984

Catalfi Ferri et al. 1984 – Macerie: Rimini bombardata fotografata da Luigi Severi (1943-44), testi di Carla Catalfi Ferri, Ferruccio Farina, Luigi Severi, Paolo Zaini, repertorio del fondo Severi a cura di Emilio Salvatori, presentazione di Massimo Conti. Rimini: Comune di Rimini –  Istituto storico della Resistenza di Rimini, 1984

Cavazzi et al. 1984 – Roma Capitale 1870-1911: Una città di pagina in pagina: Fotografie e illustrazioni, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Braschi, gennaio-marzo 1984) a cura di Lucia Cavazzi, Rossella Leone, Anita Margiotta, Renata Piccinini, Simonetta Tozzi, testi di Alberto Abruzzese, Piero Becchetti, Daniele Costantini, Eugenio Di Rienzo, Anita Margiotta, Rossella Leone, Renata Piccinini, Giuseppe Sprovieri, Simonetta Tozzi. Venezia: Marsilio, 1984

Costantini 1984a – Paolo Costantini, Ferdinando Ongania and the Golden Basilica: A Documentation Programme in 19th Century Venice, “History of Photography”, 8 (1984), n. 4, Winter, pp. 315-328

Costantini 1984b – Paolo Costantini, Ferdinando Ongania editore veneziano e l’illustrazione della Basilica di S. Marco, “Fotologia”, 1 (1984), n. 1, giugno, pp. 4-10

Cristofori 1984 – Franco Cristofori, Bologna anni Trenta: Nino Comaschi: la piccola città di un fotografo borghese. Bologna: Forni, 1984

De Osma et al. 1984 – Fortuny nella Belle Époque, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Strozzi, settembre-dicembre 1984), testi di Guillermo De Osma,  Silvio Fuso, Sandro Mescola, Cristina Nuzzi, Paolo Peri, Alessandro Pestalozza, Sergio Polano, Simone Viani, Italo Zannier. Milano: Electa, 1984

Di Pace 1984a – Ugo di Pace, La fotografia. In Brigantaggio lealismo repressione nel Mezzogiorno (1860-1870), catalogo della mostra (Napoli, Museo Pignatelli, 30 giugno-18 novembre 1984) a cura di Ugo Di Pace, testi di Giuseppe Galasso, Maria Antonella Fusco et al. Napoli: Gaetano Macchiaroli editore, 1984, pp. 51-59

Di Pace 1984b – Ugo di Pace, Raffaele del Pozzo fotografo dei briganti. In Johann Jakob Lichtensteiger,  Quattro mesi fra i briganti: 1865-66, a cura di Ugo di Pace. Cava dei Tirreni: Avagliano, 1984

Faeta 1984 – Saverio Marra fotografo: Immagini del mondo popolare silano nei primi decenni del secolo, catalogo della mostra (San Giovanni in Fiore, 1983; Roma, 1984) a cura di Francesco Faeta, testi di Francesco Faeta, Marina Malabotti, Marina Miraglia. Milano: Electa, 1984

Fini et al. 1984 – Idea e forma nella fotografia di Vincenzo Balocchi, catalogo della mostra (Firenze, Fotostudio, 1984), nota biografica di Carlo Fini, testo di Italo Zannier. Firenze: Fotostudio, 1984

Fusco 1984 – Maria Antonella Fusco, Le fotografie di Giuseppe Caravita Principe di Sirignano, “Fotologia”, 1 (1984), n. 1, giugno, pp. 13-14

Gentile 1984 – Vittorio Sella, 1859-1953: montagna e fotografia, catalogo della mostra (Biella, 1984) a cura di Donato Gentile. Biella: Istituto di Fotografia Alpina “Vittorio Sella”, 1984

Ginex 1984 – Giovanna Ginex, L’archivio del fotografo Giovanni Negri nella Biblioteca Statale di Cremona, “Storia in Lombardia”, 3 (1984), n.1, pp. 198-200

Guidoni 1984 – Enrico Guidoni, Roma in cartolina: I monumenti e la città fra cronaca e immagine (1895-1945). Roma: Edizioni Kappa, 1984

Marcenaro 1984 – Giuseppe Marcenaro, La fotografia ligure dell’800. Genova: Cassa di Risparmio di Genova e Imperia – Esagraph, 1984

Margiotta 1984 – Anita Margiotta, I francesi del Caffè Greco “protofotografi” della Roma metà ‘800, “Roma Comune: La memoria della città”, 8 (1984), n. 8-9, agosto-settembre, pp. 36-41

Mignemi 1984 – Adolfo Mignemi, a cura di, Immagine coordinata per un impero: Etiopia 1935-1936. Torino: Gruppo Editoriale Forma, 1984

Minervini 1984 – Enzo Minervini, Il mondo contadino di Simone Magnolini. In Marco Cattini, Marzio A. Romani, a cura di, Dalla famiglia contadina all’impresa moderna: un secolo di agricoltura bresciana (1880-1980). Brescia: Banca Credito agrario bresciano, 1984

Miraglia 1984a – Marina Miraglia, Fotografia fine secolo tra “letteratura” e folklore, “Roma Comune: La memoria della città”, 8 (1984), n. 8-9, agosto-settembre, pp. 31-35

Miraglia 1984b – Marina Miraglia, L’Istituto Nazionale della Grafica e la fotografia, “Fotologia”, 1 (1984), n. 1, giugno, pp. 11-12

Morigi Govi 1984 – Cristiana Morigi Govi, Antonio Zannoni dagli scavi della Certosa alle “arcaiche abitazioni”. In Morigi Govi, Giuseppe Sassatelli, a cura di, Dalla Stanza delle antichità al Museo Civico: Storia della formazione del Museo Civico Archeologico di Bologna. Bologna: Cristiana Grafis Edizioni, 1984, pp. 243-258

Mormorio et al. 1984 – Immagini e fotografi dell’Umbria: 1855-1945, catalogo della mostra (Castiglione del Lago, Palazzo Corgna, 1984) a cura di Diego Mormorio, Enzo Eric Toccaceli. Roma: Edizioni Oberon, 1984

Newhall 1984 – Beaumont Newhall, Storia della fotografia, Einaudi, Torino 1984  (ed. originale The History of Photography. New York: The Museum of Modern Art, 1982)

Orlando 1984 – Storia di una terra del Sud: fotografie dal 1855 a oggi, testo di Armando Orlando, prefazione di Nuccio Fava, “Calabria: immagini della memoria”, 1. Soveria Mannelli: Rubbettino, 1984

Papaldo 1984 – Serenita Papaldo, L’archivio fotografico nazionale presso l’Istituto centrale per il Catalogo e la Documentazione.  In Le Fotocineteche: problemi di conservazione e di uso pubblico, atti del convegno di studio organizzato dal Comune di Macerata (29 settembre 1981) a cura di  Aldo Adversi. Roma: Associazione Italiana Bibliotehe, 1984

Peghini et al. 1984 – Documenti fotografici di Folgaria, catalogo della mostra (Folgaria, Biblioteca Comunale, 1984), testi di Mario Peghini, Italo Zannier. Folgaria: Biblioteca Comunale –  Cassa rurale di Folgaria, 1984

Porciatti et al. 1984 – Pier Giuseppe Porciatti, Marco Ristori, Carlo Rovini, Immagini di Empoli 1895-1945. Empoli: Comune di Empoli, 1984

Roda et al. 1984 – Roberto Roda, Renato Sitti, Carla Ticchioni, a cura di, Fotografia ferrarese: (1850-1920), Portomaggiore: Arstudio C, 1984

Rosenblum 1984 – Naomi  Rosenblum, A World History of Photography, New York: Abbeville Press, 1984

Siegert 1984 – Dietmar Siegert, Venedig in Frühen Photographien, 1848-1905. Ebersberg: Edition Achteinhalb Lothar Just, 1984

Simonetti 1984 – Napoli fin de siècle: diciotto immagini inedite di Napoli nel XIX secolo, testo di Pino Simonetti, introduzione di Franco Grassi. Napoli: Ciesseti, 1984

Staccini 1984 – Enio Staccini, Da Toscanella a Tuscania: foto d’epoca sulla città e la sua gente. Tuscania: s.n., 1984 

Zannier 1984 – Italo Zannier, Fotografare il territorio. In Francesco Indovina, sotto la direzione di, Enciclopedia di urbanistica e pianificazione territoriale. Milano: Franco Angeli, 1984, pp. 37-132

Zullino 1984 – Pietro Zullino, Ritratto di paese: Bracciano, un secolo di fotografia, introduzione di Bruno Panunzi, prefazione di Peter Nichols. Bracciano: Associazione fotocineamatori Bracciano, 1984

 

1984-1988

 

Gilardi  1984-1988 – Ando Gilardi, a cura di, Index: Storia infame della fotografia pornografica, serie di volumi, alcuni in collaborazione con Santi A. Urso (1. Roma: Il Sacro e l’Osceno 1839/1870, 1984; 2., 3. Germania: Pallido Kulo, 1986; 4. Parigi: Il Laico e l’Osceno 1839/1939, 1986; 5. Torino: Cinque stanze di malaffare, 1987; 6. Shanhai: Il Casino dei Supplizi, 1987; 7. New York – New Pork New Pork! 1930/1970, 1987; 8. Pornopolis: L’erotica maggioranza silenziosa, 9. Londra: Victorian hard & sex-nonsense, 1988; 10. Pornosasso: Dalla caverna hardcore all’osceno digitale – 50.000 a.C./1988, 1988; 11. Identiporno: La fotografia giudiziaria al servizio della prostituzione, 1988). Milano: Publimedia, 1984-1988

 

1985    

 

Ammannati et al. 1985 – Francesco Ammannati, Silvio Calzolari, Un viaggio ai confini del mondo: La crociera della pirocorvetta Magenta dai documenti dell’Istituto Geografico Militare. Firenze: Sansoni, 1985

Arrasich 1985 – Furio Arrasich, Catalogo delle cartoline italiane. Roma: Edizioni La Cartolina, 1985

Baum 1985 – Giorgio Sommer (1834-1914), Photographien aus Italien, catalogo della mostra (Linz, Neue Galerie, 17 ottobre-23 novembre 1985) a cura di Peter Baum. Linz: Neue Galerie, 1985

Bayer et al. 1985 – Erberto Carboni, testi di Herbert Bayer, Gillo Dorfles, Guido Piovene, Marco Valsecchi, Dino Villani, introduzione di Valentino Bompiani. Milano: Electa, 1985

Becchetti 1985 – Piero Becchetti, L’archivio fotografico di un “artefice della luce” e la Società Anonima Ritratto Bettini, “Fotologia”, 2 (1985), n. 4, dicembre, pp. 18-27

Becchetti et al. 1985 – Memoria fotografica (1908-1923): Dall’album romano di Alfredo De Giorgio, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Antici Mattei, 12 giugno-13 luglio 1985), testi di Piero Becchetti, Alberto Caracciolo, Maria Lucia Cavallo, Marino Sinibaldi, Cesarina Vighi, presentazione di Francesca Di Cesare. Roma: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato, 1985

Boscacci 1985 – Archivio Alfredo Corti: Montagne valtellinesi 1900-1940, catalogo della mostra (Sondrio, Villa Quadrio, 28 gennaio-16 marzo 1985) a cura di Antonio Boscacci. Sondrio: Comune di Sondrio –  Club Alpino Italiano – Credito Valtellinese, 1985

Brandi 1985 – Puglia: immagini del XIX secolo dagli archivi Alinari, con uno scritto di Cesare Brandi. Firenze, Alinari, 1985

Bronzetti 1985 – Palermo della Memoria: la città, la vita, la cronaca nelle foto d’epoca di Benedetto ed Eugenio Bronzetti. Palermo: CRAL – Sicilcassa, 1985

Calvenzi et al. 1985 – Giovanna Calvenzi, Fabrizio Celentano, Paolo Lazzarin, a cura di, Il dizionario della fotografia. Roma: Cesco Ciapanna, 1985

Camerino Scaglioni 1985 – La Russia prerivoluzionaria nelle immagini fotografiche di Daniele Tinelli e Mosca d’oggi: L’inedita eccezionale raccolta di fotografie di un milanese vissuto in Russia dal 1865 al 1904, catalogo della mostra (Milano, Palazzo Clerici, 8-23 marzo 1985) a cura di Valeria Camerino Scaglioni. Milano: Cariplo, 1985

Cammilli 1985 – Daniela Cammilli, Il ‘Fondo Fotografico della Biblioteca del Seminario di Prato’ e la “Maison de la Bonne Presse”, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 2, dicembre, pp. 19-25

Caneva (1855) 1985 – Giacomo Caneva, Della fotografia: Trattato pratico della fotografia di Giacomo Caneva pittore prospettico, a cura di Italo Zannier. Firenze: Alinari, 1985 (riproduzione in facsimile dell’ed. originale Roma: Tipografia Tiberina, 1855)

Cavanna 1985 – Pierangelo Cavanna, Pietro Masoero: la documentazione della scuola pittorica vercellese. In Paola Astrua, Giovanni Romano, a cura di, Bernardino Lanino. Milano: Electa, 1985, pp. 150-154

Chiara 1985 – Napoli e il suo golfo: Immagini del XIX secolo dagli archivi Alinari, con uno scritto di Piero Chiara. Firenze: Alinari 1985

Chinello et al. 1985 – Porto Marghera le immagini la storia 1900-1985, catalogo della mostra (Venezia, Ca’ Pesaro, 8 giugno-28 luglio 1985; Mestre, Sala espositiva comunale, 7 settembre-13 ottobre 1985) a cura di Cesco Chinello, Uliano Lucas, Franco Mancuso. Torino: Musolini Editore, 1985

Collins 1985 – Kathleen Collins, Photography and Politics in Rome: The Edict of 1861 and the Scandalous Montages of 1861-1862, “History of Photography”, 9 (1985), n. 4, Winter, pp. 295-304

Colombo 1985 – Italia: Cento anni di fotografie, catalogo della mostra (Milano, Museo del Risorgimento, 1985) a cura di Cesare Colombo, con un testo di Piero Chiara. Firenze: Alinari, 1985 (nuova ed. 1986)

Consolo 1985 – Sicilia: immagini del XIX secolo dagli Archivi Alinari, con un testo di Vincenzo Consolo. Firenze: Alinari, 1985

Contò et al. 1985 – I Ferretto fotografi a Treviso 1863-1921, catalogo della mostra (Treviso, Museo civico L. Bailo, 24 ottobre-31 dicembre 1985) a cura di Agostino Contò, Alberto Prandi, “Quaderni di Studi trevisani”, 2, 1985

Costantini 1985a – Paolo Costantini, L’architettura fotografata: vedute e dettagli. Un nuovo modello di rappresentazione nella Venezia dell’Ottocento, tesi di Laurea, Istituto universitario di architettura di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di laurea in architettura,  relatori Donatella Calabi, Italo Zannier, a.a. 1983-1984

Costantini 1985b – Paolo Costantini, Dall’immagine elusiva all’immagine critica: La raccolta Ellis e la costruzione dell’immagine fotografica di Venezia, “Fotologia”, 2 (1985), n. 3, luglio, pp. 12-29

Costantini 1985c – Paolo Costantini, La fotografia a Roma, “Fotologia”, 2 (1985), n. 2, inverno-primavera, pp. 102-103

Costantini 1985d – Paolo Costantini, Pietro Selvatico: fotografia e cultura artistica alla metà dell’Ottocento, “Fotologia”, 2 (1985), n. 4, dicembre, pp. 54-67

Costantini 1985e – Paolo Costantini, La raccolta Malandrini, “Fotologia”, 2 (1985), n. 2, inverno-primavera, pp. 12-23

Costantini 1985f – Paolo Costantini, La storia rivisitata, “Fotologia”, 2 (1985), n. 2, inverno-primavera, pp. 99-101

Costantini et al. 1985 – Paolo Costantini, Italo Zannier, Cultura fotografica in Italia: Antologia di testi sulla fotografia 1839-1949. Milano: Franco Angeli, 1985

De Grassi et al. 1985 – Grado nell’archivio Marocco 1900-1950, catalogo della mostra (Grado, Palazzo Regionale dei Congressi, luglio-settembre 1985), testi di Marino de Grassi, Maria Masau Dan, testimonianza di Biagio Marin. Gorizia: Grafica goriziana, 1985

Di Marzo et al. 1985 – Era Milano, catalogo della mostra (Milano, Museo di Milano, 1985) a cura di Pantaleo di Marzo, Costantino Ferrone, Pietro Florio. Milano: Comune di Milano, Ripartizione cultura: Civico archivio fotografico, 1985

Dossena 1985 – I laghi della Lombardia: Immagini del XIX secolo dagli Archivi Alinari, con uno scritto di Giampaolo Dossena. Firenze: Alinari 1985

Epoca fascista 1985 – L’epoca fascista: grande storia fotografica, 2 voll. Roma: C.E.N., 1985

Faeta 1985 – Francesco Faeta, Il patrimonio etnofotografico in Calabria. In Deputazione di Storia Patria, Beni Culturali di Calabria, 2. Roma –  Reggio Calabria: Gangemi Editore, 1985, pp. 609-618

Forosetti 1985 – Piero Forosetti, a cura di, Lo Sport a Firenze, testi di Francesco Bosi, Raffaello Paloscia, Beppe Parenti, Alberta Zuffanelli. Firenze: Alinari, 1985

Gardini et al. 1985 – I fratelli Guido e Mario Piacenza pionieri alpinisti ed esploratori, testi di Cesare Gardini, Giuseppe Garimoldi, Angelo Schwarz. Torino: Museo Nazionale della Montagna, 1985

Garimoldi 1985 – Ai limiti del mondo. Alberto M. de Agostini in Patagonia e Terra del Fuoco, catalogo della mostra itinerante (Torino – Trento – Courmayeur, 1985) a cura di Giuseppe Garimoldi.  Torino: Museo Nazionale della Montagna, 1985

Gasparini et al. 1985 – Laura Gasparini, Massimo Mussini, a cura di, Dieci anni di fascismo a Reggio Emilia nella fotocronaca di Renzo Vaiani. Reggio Emilia: Biblioteca Panizzi, 1985

Gentili 1985 – Carlo Gentili, Al di là del dinamismo, “Fotologia”, 2 (1985), n. 3, luglio, pp. 82-85

Ghergo 1984 – Arturo Ghergo, Dive dagli anni ’30 agli anni ’50. Milano: SugarCo, 1984

Giarrizzo 1985 – Giuseppe Giarrizzo, a cura di, Diario fotografico del Marchese di San Giuliano, testi di Diego Mormorio, Ferdinando Salleo. Palermo: Sellerio editore, 1985

Ginex et al. 1985 – Giovanna Ginex, Carlo Cerchioli, I fotografi e i fatti del ’98 a Milano, presentazione di Franco Della Peruta. Milano –  Roma-Bari: Cariplo –  Laterza, 1985

Goglia 1985 – Luigi Goglia, Storia fotografica dell’Impero fascista, 1935-1941. Roma-Bari: Laterza, 1985

Huebner 1985 – Gerhild Huebner, a cura di, La fortuna degli Etruschi nella fotografia dell’800. Firenze: Alinari, 1985

Lamarca 1985 – Racconto storico fotografico di Maratea dal 1884 al 1985. Sapri: Stab. Tip. Faracchio, 1985 (nuova ed. 1986)

Lamberti 1985 – Maria Mimita Lamberti, Casorati: ritratto in un interno. In Felice Casorati: 1883-1963, catalogo della mostra (Torino, Accademia Albertina di Belle arti, 19 febbraio-31 marzo 1985), a cura di Maria Mimita Lamberti, Paolo Fossati. Milano: Fabbri, 1985, pp. 211-237

Lista 1985 – I futuristi e la fotografia, creazione fotografica e immagine quotidiana, catalogo della mostra (Modena, Galleria civica, 7 dicembre 1985-26 gennaio 1986; Rovereto, 14 febbraio-16 marzo 1986) a cura di Giovanni Lista. Modena: Panini, 1985

Lombardi 1985 – Martina Lombardi, a cura di, Ghitta Carell: la fotografia della maschera. Milano: La Tartaruga, 1985

Lombardo 1985 – Luigi Lombardo, Palazzolo: immagini di una città tra storia urbana e ricerca antropologica. Avola: Libreria Editrice Urso, 1985

Lugli 1985 – Tommaso Lugli, Luigi Rossi e la fotografia medica all’Ospedale di Stradella (Pavia), “Fotologia”, 2 (1985), n. 4, dicembre, pp. 108-113

Maccianti 1985 – Nicla Maccianti, Lezioni di catechismo: Nota informativa generale, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 2, dicembre, pp. 12-18

Mangalaviti 1985 – Lirio Mangalaviti, Primo Francesco Pesella: Informazioni, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 1, maggio, pp. 27-31

Marini 1985 – Lino Marini, A proposito di fotografia e ricerca storica, “Fotologia”, 2 (1985), n. 4, dicembre, pp. 114-115

Masieri Nider 1985 – Maria Masieri Nider, Una dinastia di fotografi a Livorno: i Bettini, “Fotologia”, 2 (1985), n. 2, inverno-primavera, pp. 38-46

Materia e tempo 1985 – Materia e tempo della fotografia, atti del convegno (Prato, ridotto del Teatro Metastasio, 4 maggio 1985), “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 2, dicembre, pp. I-XX

Mengozzi 1985 – Dino Mengozzi, Santarcangelo di Romagna e la sua gente: nelle fotografie degli ultimi cento anni, presentazione di Lorenzo Bedeschi. Santarcangelo di Romagna: Sapignoli, 1985

Miraglia 1985a – Bari inizio secolo nelle fotografie degli Antonelli 1883-1915, catalogo della mostra (Bari, Camera di Commercio, 4 marzo-2 aprile 1985) a cura di Marina Miraglia, testi di Marco Antonetto, Chiara Troccoli Previati. Roma: Quasar, 1985

Miraglia 1985b – Marina Miraglia, Cesare Vasari e il “genere” nella fotografia napoletana dell’Ottocento, “Bollettino d’Arte”, serie 6, 70 (1985), n. 33-34, pp. 199-206

Miraglia 1985c – Marina Miraglia, Cuccioni, Tommaso. In “Dizionario Biografico degli Italiani”, 31. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 1985

Miraglia 1985d – Marina Miraglia, Faruffini tra pittura e fotografia. In Federico Faruffini, catalogo della mostra (Spoleto, Rocca Albornoziana, 25 giugno-14 luglio 1985) a cura di Anna Finocchi, Milano, Electa, 1985, pp. 30-33

Miraglia 1985e – Marina Miraglia, I fotomontaggi di Maria Sofia di Baviera: la fotografia come satira politica, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 2, dicembre, pp. 42-45

Miraglia 1985f – Marina Miraglia, Un’importante mostra a Verona, “Fotologia”, 2 (1985), n. 2, inverno-primavera, pp. 98-99

Mirandola 1985 – Giorgio Mirandola, a cura di,  “Emporium” e l’Istituto italiano d’arti grafiche, 1895-1915. Bergamo: Nuovo Istituto Italiano d’Arti Grafiche, 1985

Mormorio 1985 – Diego Mormorio, Una invenzione fatale: breve genealogia della fotografia. Palermo: Sellerio, 1985

Musso et al. 1985 – Torino l’altro ieri: 1895-1945: Cinquant’anni di immagini della città scelte da Angelo Musso e Nando Milettointroduzione di Roberto Antonetto, immagini commentate da Carlo Alberto Piccablotto. Torino: Point Couleur, 1985

Palazzoli 1985 – La fotografia vista da Alberto Arbasino: l viaggi perduti, catalogo della mostra (Torino, Mole Antonelliana, settembre-novembre 1985; Genova, Villa Croce, 14 maggio-23 giugno 1986) a cura di Daniela Palazzoli, testi di Alberto Arbasino, Daniela Palazzoli. Milano: Bompiani, 1985

Pepe 1985 – Pepe, I Felici: fotografi dei papi, “L’Illustrazione italiana”, 1985, novembre, pp. 96-105

Pignotti 1985 – Lamberto Pignotti, Figure d’assalto: Le cartoline della grande guerra: dalla collezione del Museo storico italiano della Guerra di Rovereto. Rovereto: Edizioni La Grafica, 1985

Pohlmann 1985 – Ulrich Pohlmann, Die Darstellung des männlichen Aktes in der Fotografie um 1900 am Beispiel von Wilhelm von Gloeden, “Fotogeschichte“, 5 (1985), n. 18, p. 69

Ravaglioli 1985 – Armando Ravaglioli, L’occhio del vecchio fotografo su Roma: il fondo Chauffourier, “Studi romani”, 33 (1985), pp. 244-262

Roda 1985 – Roberto Roda, a cura di,  Rappresentazioni fotografiche del lavoro agricolo; introduzione di Renato Sitti; interventi di Carlo Bassi, Tullio Seppili, Elisabetta Silvestrini, Massimo Tozzi Fontana. Ferrara – Padova: Quaderni del Centro Etnografico Ferrarese – Interbooks, 1985

Sanguineti 1985a – Liguria: immagini del XIX secolo dagli archivi Alinari, con uno scritto di Edoardo Sanguineti. Firenze: Alinari, 1985

Sanguineti 1985b – La Valle d’Aosta: immagini del XIX secolo dagli archivi Alinari, con uno scritto di Edoardo Sanguineti. Firenze: Alinari, 1985

Scheid 1985 – Uwe Scheid, Il vero nudo: Aktstudien von Guglielmo Plüschow, “Fotogeschichte“, 5 (1985), n. 18, pp. 9-22

Schwarz 1985 – Angelo Schwarz, La notizia illustrata (1834-1974): Materiali per una storia del fotogiornalismo italiano nei settimanali, “Fotologia”, 2 (1985), n. 3, luglio, pp.30-39

Sgarbi 1985 – Verona: immagini del XIX secolo dagli archivi Alinari, con uno scritto di Vittorio Sgarbi. Firenze: Alinari, 1985

Siegert 1985 – Dietmar Siegert, Rom vor hundert Jahren: Photographien 1846-1890. Ebersberg: Edition Achteinhalb Lothar Just, 1985

Stinchi 1985 – Anna Chiara Stinchi, Cultura e documentazione, “Fotologia”, 2 (1985), n. 2, inverno-primavera, pp. 84-87

Stradiotti 1985 – Renata Stradiotti, Lo sviluppo della fotografia tra Otto e Novecento. In Brescia postromantica e liberty 1880-1915, catalogo della mostra (Brescia, complesso di S. Giulia, giugno-agosto 1985) a cura di Paola Mondaini Agnelli. Brescia: Grafo, 1985

Tempesti 1985a – Fernando Tempesti, Gli Alinari, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 2, dicembre, pp. 68-71

Tempesti 1985b – Fernando Tempesti, Lamberto Vitali, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 1, maggio, pp. 52-53

Tempesti 1985c – Fernando Tempesti, Primo Francesco Pesella: Le immagini, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 1, maggio, pp. 12-16

Tempesti 1985d – Fernando Tempesti, Yorick e la fotografia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 1, maggio, pp. 32-33

Tomassini 1985a – Luigi Tomassini, Fotografia, pornografia e polizia in Francia e Italia tra ottocento e novecento, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 2, dicembre, pp. 46-67

Tomassini 1985b – Luigi Tomassini, Le origini della Società Fotografica Italiana e lo sviluppo della fotografia in Italia: Appunti e problemi, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 1, maggio, pp. 42-51

Tomassini 1985c – Luigi Tomassini, Primo Francesco Pesella: Note biografiche, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 1, maggio, pp. 17-26

Varignana 1985 – Franca Varignana, Pietro Poppi: fotografia della città,  “Fotologia”, 2 (1985), n. 3, luglio, pp. 40-51

Wanrooij 1985 – Bruno P. F. Wanrooij, Fotografie edificanti e lotta contro l’immoralità, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 1 (1985), n. 2, dicembre, pp. 26-33

Zannier 1985a – Italo Zannier, Fotografia e medicina. In La memoria della salute: Venezia e il suo ospedale dal XVI al XX secolo, catalogo della mostra (Venezia, Scuola Grande di San Marco, 24 aprile-31 ottobre 1985) a cura di Nelli-Elena Vanzan Marchini. Venezia: Arsenale, 1985

Zannier 1985b – Italo Zannier, I fratelli Antonio e Felice Beato, ”Fotologia”, 1985, n. 2, inverno-primavera, pp. 2-11

Zannier et al. 1985 – Italo Zannier, Selina Marsoni Sella, Massimo Sella, “Fotologia”, 2 (1985), n. 4, dicembre, pp. 28-53

 

1985-1987

 

Nicolosi 1985-1987 – Salvatore Nicolosi, Vecchie foto di Catania, 3 voll. Catania: Tringale, 1985-1987 

Taglietti 1985-1987 – Gianfranco Taglietti, Cremona tra Ottocento e Novecento in una serie di interessanti foto d’epoca, “Cremona. Rassegna della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura”, 1985, n. 3/4; 1986, n. 1/4; 1987, n. 3

 

 

1986 

 

Abbozzo Heuser 1986 – Margherita Abbozzo Heuser, Guido Rey, “Fotologia”, 3 (1986), n. 5, estate-autunno, pp. 36-48

Acquaviva 1986 – Rosario Acquaviva, Buscemi: un secolo di vita per immagini. Caltanisetta: Lussografica edizioni, 1986

Afeltra et al. 1986 – Giovanni Afeltra, Ugo Di Pace, Benedetto Gravagnuolo, Paolo Portoghesi, Giorgio Sommer viaggio nel ricordo. Ercolano: Produzione Segno Associati, 1986

Antolini 1986 – Rinaldo Antolini, a cura di, Serrapetrona: cento anni di memorie fotografiche, presentazione di Giacomo Boccanera. Pollenza: San Giuseppe, 1986

Arasse et al. 1986 – Daniel Arasse, Sergio Bertelli, Jean-François Chevrier, Nobili Fiorentini a casa: 1885-1985: Fotografie dei fratelli Alinari e Patrick Faigenbaum. Firenze: Alinari – Istituto Francese di Firenze, 1986

Arpino 1986 – Torino: Immagini del XIX secolo dagli Archivi Alinari, con uno scritto di Giovanni Arpino. Firenze: Alinari 1986

Audisio et al. 1986 – Guido Rey, dall’Alpinismo alla letteratura e ritorno, catalogo della mostra (Torino, Museo Nazionale della Montagna, 15 maggio-13 luglio 1986; Aosta, Torre del Lebbroso, 19 luglio-7 settembre 1986) a cura di Aldo Audisio, Giuseppe Garimoldi, testi di Aldo Audisio, Giuseppe Garimoldi, Angelo Schwarz. Torino: Museo Nazionale della Montagna –  Club Alpino Italiano Torino, 1986

Baldi 1986a – Alberto Baldi, Paolo Mantegazza: alle origini dell’Antropologia visiva italiana. In Paolo Mantegazza e il suo tempo: l’origine e lo sviluppo delle Scienze antropologiche, atti del convegno (Firenze, 30-31 maggio 1985).  Milano: Ars Medica Antiqua, 1986, pp. 69-79

Baldi 1986b – Alberto Baldi, Uso e valenze del ritratto fotografico nelle scienze antropologiche, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 3, giugno, pp. 52-57

Barsanti et al. 1986 – L’ occhio e la storia: Grosseto e la Maremma tra ‘800 e ‘900 nelle fotografie degli archivi Alinari, catalogo della mostra (Grosseto, 1986) a cura di Danilo Barsanti, Zeffiro Ciuffoletti, Leonardo Rombai. Firenze: Alinari, 1986

Barthes 1986 – Roland Barthes, Taormina Wilhelm von Gloeden. Altadena CA: Twelvetrees Press, 1986 (nuova ed. 1997)

Battistella et al. 1986 – Giannantonio Battistella, Paolo Costantini, Italo Zannier, Il fondo Ongania nell’Archivio Storico della Procuratoria di San Marco in Venezia, relazione consuntiva della ricerca eseguita presso il Dipartimento di Storia dell’Architettura dell’IUAV di Venezia, “Fotologia”, 3 (1986), n. 6, dicembre, pp. 46-47

Becchetti 1986 – Piero Becchetti, Una dinastia di fotografi romani: gli Anderson, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 4, dicembre, pp. 56-67

Benini et al. 1986 – Aroldo Benini, Angelo Borghi, Vanni Galli, Carlo Pozzoni, a cura di, Archivio fotografico del lavoro: Lecco e il suo territorio: 1900-1985, prefazione di Franco Della Peruta. Milano: Franco Angeli, 1986

Bentivoglio 1986 – Bentivoglio: 100 anni in immagini, catalogo della mostra (Bentivoglio, 1986), supplemento a “Il Castello”, 1986, n. 1

Bertelli 1986 – Milano: immagini del XIX secolo dagli archivi Alinari, con uno scritto di Carlo Bertelli. Firenze: Alinari, 1985

Bianchino et al. 1986 – Maria Vittoria Bianchino, Lorenzo Becchio Galoppo, Antichi e difficili: Giuseppe Venanzio Sella e la Biblioteca della Fondazione Sella, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 4, dicembre, pp. 76-79

Brighetti et al. 1986 – Antonio Brighetti, Franco Monteverde, a cura di, Bologna nelle sue cartoline, 2 voll. (1: Storia e cronaca locale; 2: Vedute della città). Cuneo: L’Arciere, 1986

Bull-Simonsen Einaudi 1986 – Karin Bull-Simonsen Einaudi, Photographic Archives of Art and Archaeology in Italy, “Visual Resources”, 3 (1986), n. 3, pp. 227-233

Calabrese 1986 – Omar Calabrese, a cura di, Italia moderna: immagini e storia di un’identità nazionale. 5: 1860-1980: il paese immaginato, testi di Carlo Bertelli, Valerio Castronovo, et al. Roma – Milano: Banca Nazionale del Lavoro – Electa, 1986

Capizzi et al. 1986 – Enzo Capizzi, Elis Colombini, Appunti per una storia della fotografia a Modena tra le due guerre, presentazione di Italo Zannier. Modena: Elis Colombini Editore, 1986

Cardini 1986 – Franco Cardini, Lo storico e l’obiettivo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 3, giugno, pp. 42-45

Castagnoli et al. 1986 – Thomas Ashby: Un archeologo fotografa la Campagna Romana tra ’800 e ‘900, catalogo della mostra (Roma,  British School at Rome, 18 aprile-7 maggio 1986), consulenza scientifica di Fernando Castagnoli, schede a cura di Zacaria Mari, Maria Sperandio, Rita Turchetti. Roma: De Luca, 1986

Catena 1986 – Stelvio Catena, a cura di, Immagini di un cambiamento: fotografie di Perugia tra Otto e Novecento. Perugia: Guerra, 1986

Cavanna 1986 – Pierangelo Cavanna, Lavoro fotografico: La documentazione dell’Abbazia di S. Andrea a Vercelli tra rilievo e illustrazione,  “Fotologia”, 3 (1986), n. 6, dicembre, pp. 34-45

Cecini 1986 – Nando Cecini, a cura di, Pesaro: l’immagine della città nelle fotografie di un secolo, 1880-1980: Fototeca della Cassa di Risparmio e foto di Carlo Betti. Pesaro: Cassa di Risparmio di Pesaro, 1986

Chini 1986a – Renzo Chini, La lettura storica delle fotografie: una prova, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 4, dicembre, pp. 30-35

Chini 1986b – Renzo Chini, La “Nuova Enciclopedia dell’Arte Garzanti” apre ai fotografi (e fa insorgere un problema), “Fotologia”, 3 (1986), n. 6, dicembre, pp. 96-97

Chini 1986c – Renzo Chini, Le fotografie e la fotografia: note per una lettura dell’immagine fotografica, , “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 4, dicembre, pp. 40-43

Costantini 1986a – Paolo Costantini, Intervista a Massimo Cacciari: il ‘fotografico’ e il problema della rappresentazione, “Fotologia”, 3 (1986), n. 5, estate-autunno, pp. 74-79

Costantini et al. 1986a – Paolo Costantini, Italo Zannier, I dagherrotipi della collezione Ruskin, volume pubblicato in occasione della mostra (Venezia, Palazzo Fortuny, 1986; Firenze, Museo di Storia della Fotografia Fratelli Alinari, 1986). Venezia –  Firenze: Arsenale –  Alinari, 1986

Costantini et al. 1986b – Itinerario fiorentino: Le “mattinate” di John Ruskin nelle fotografie degli Alinari, catalogo della mostra (Firenze, 1986) a cura di Paolo Costantini, Italo Zannier, saggio introduttivo di Amerigo Restucci. Firenze: Alinari, 1986

Costantini et al. 1986c – Venezia nella fotografia dell’Ottocento, catalogo della mostra (Venezia, Museo Fortuny, gennaio-marzo 1886) a cura di Paolo Costantini, Italo Zannier. Venezia: Arsenale Editrice –  Böhm, 1986

Costantini et al. 1986d – Paolo Costantini, Italo Zannier, a cura di, Verso Oriente: Fotografie di Antonio e Felice Beato. Firenze: Alinari, 1986

Cova 1986 – Massimo Cova, L’arte in Italia: Fotografia Poppi, Bologna, “Fotologia”, 3 (1986), n. 6, dicembre, pp. 48-49

Delneri et al. 1986 – 8-9 agosto 1916 : La presa di Gorizia: Immagini, documenti, memorie, catalogo della mostra (Gorizia, Museo Provinciale di Borgo Castello, agosto-novembre, 1986) a cura di Annalia Delneri, Maria Masau Dan. Monfalcone: Edizioni della Laguna, 1986

De Paz 1986 – Alfredo de Paz, L’immagine fotografica: storia, estetica, ideologie, prefazione di Italo Zannier. Bologna: Clueb, 1986

Di Cori 1986 – Paola di Cori, Il doppio sguardo: Visibilità dei generi sessuali nella rappresentazione fotografica (1908-1918). In Diego Leoni, Camillo Zadra, a cura di, La Grande guerra: Esperienza memoria immagini. Bologna: Il Mulino, 1986

Faeta 1986 – Francesco Faeta, Prete e fotografo, “Cittacalabria”, 1986, n. 12, pp. 53-68

Fagagnini et al. 1986 – Giuseppe Fagagnini, Giuseppe Franco Viviani, Immagini del territorio veronese, 1890-1930. Verona: Comune di Verona, 1986

Falzone del Barbarò 1986 – Michele Falzone del Barbarò, L’album persiano di Luigi Montabone, “Fotologia”, 3 (1986), n. 6, dicembre, pp. 24-33

Fanti 1986 – Corrado Fanti, Per una fotografia nella storia,  “Fotologia”, 3 (1986), n. 6, dicembre, pp. 78-87

Fiorani 1986 – Ornella Fiorani, I ‘professionisti’ pavesi della fotografia. In  Guardare la Storia: immagini di Pavia e della sua provincia, 1915-1945, catalogo della mostra (Pavia, Castello Visconteo, 2 giugno-4 luglio 1986) a cura di Giulio Guderzo, “Annali di storia pavese”, 12-134 (1986), giugno, pp. 173-177

Fornaciari Perrone 1986 – Flavia Fornaciari Perrone, Storia di una scoperta, LIllustrazione italiana”, 1986, maggio, pp. 56-71

Gernsheim 1986 – Helmut Gernsheim, James Anderson 1813-1877, “Fotologia”, 1986, n. 6, dicembre, pp. 17-23

Ginex et al. 1986 – Giovanna Ginex, Carlo Cerchioli, Carlotta, Udina e Carla [Ganzini]: Milano 1863-1956, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 4, dicembre, pp. 48-55

Goti 1986 – Oriana Goti, La fotografia professionale a Prato tra Otto e Novecento, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 3, giugno, pp. 26-37

Grendi Hirschkoff 1986 – L’Italia negli Archivi del Pianeta: Le campagne fotografiche di Albert Kahn, 1910-1929, volume edito in occasione della mostra (Genova, Villa Croce, 11 febbraio-29 marzo 1986) a cura di Maria Teresa Grendi Hirschkoff, testi di Jeanne Beausoleil, Marie Bonhomme, Jean-Paul Gandolfo, Guido Giubbini, Maria Teresa Grendi Hirschkoff. Milano: Electa 1986

Guderzo 1986 – Giulio Guderzo, a cura di, Guardare la Storia: Immagini di Pavia e della sua provincia, 1915-1945, “Annali di Storia Pavese”, 1986, n.12-13, giugno, monografico

Hulten 1986 – Futurismo & Futurismi, catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Grassi, 3 maggio-12 ottobre 1986) a cura di Pontus Hulten. Milano: Bompiani, 1986

Kozlovic 1986 – Andrea Kozlovic, Storia fotografica della grande guerra. Schio: Foto edizioni Pasqualotto, 1986

Lassam 1986 – Robert Lassam, L’età romantica, “Fotologia”, 3 (1986), n. 5, estate-autunno, pp. 14-23

Lega 1986 – Giovanna Lega, Narciso Lega , Fotostoria di Seravezza: cento anni di storia per immaginiMassarosa: Tip. Massarosa Offset, 1986

Leigheb  1986 – Maurizio Leigheb, a cura di, Guido Boggiani: pittore, esploratore, etnografo. Torino: Regione Piemonte, 1986

Leoni et al. 1986 – Diego Leoni, Camillo Zadra, a cura di, La grande guerra: esperienza, memoria, immagini. Bologna: Il Mulino, 1986

Maccaferri et al. 1986 – Gianfranco Maccaferri, Fortunato Sergi, a cura di, 1870-1940: I fotografi della Valle d’Aosta. Aosta: Musumeci, 1986

Mangalaviti 1986 – Lirio Mangalaviti, Germano Salvi tipografo editore e fotografo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 3, giugno, pp. 48-51

Marchiando-Pacchiola et al. 1986 – Fogli d’album ’800: Pinerolo e il pinerolese, fotografie dello Studio Pietro Santini,  introduzione di Mario Marchiando-Pacchiola, testo di Margherita Drago. Pinerolo: Arti Grafiche Alzani, 1986

Marra 1986 – Claudio Marra, Il laboratorio dei Bragaglia in mostra, “Fotologia”, 3 (1986), n. 6, dicembre, p. 109

Miraglia 1986 – Marina Miraglia, Dall’Oca Bianca, Angelo Carlo. In “Dizionario Biografico degli Italiani”, 32. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 1986

Mordini et al. 1986 – Aurelio Mordini, William Mordini, a cura di, Pievepelago: immagini del passato. Modena: Ruggeri, 1986

Morelli 1986 – Davide Morelli, Licinio Farini 1840-1917, “Fotologia”, 3 (1986), n. 5, estate-autunno, pp. 50-51

Mormorio et al. 1986a – Diego Mormorio, Enzo Eric Toccaceli, Andrea Cecchetti fotografo a Città della Pieve. Foligno: Editoriale Umbra, 1986

Mormorio et al. 1986b – Diego Mormorio, Enzo Eric Toccaceli, Pirro Vitali, fotografie 1855-1875. Palermo: Enzo Sellerio Editore, 1986

Munsterberg 1986 – Marjorie Munsterberg, A Biographical Sketch of Robert Macpherson, “Art Bulletin”,  68 (1986), n. 1, March, pp. 142-153

Nuova enciclopedia dell’arte 1986 – La nuova enciclopedia dell’arte, voci di fotografia a cura di Enzo Minervini, Roberta Valtorta. Milano: Garzanti, 1986

Ortoleva 1986 – Sapere la strada: percorsi e mestieri dei biellesi nel mondo, catalogo della mostra (Biella, ex maglificio Bolletti, 1986; Torino, Museo dell’Automobile, 10 giugno-10 luglio 1988) a cura di Peppino Ortoleva, testi di Valerio Castronovo, Peppino Ortoleva. Biella –  Milano: Banca Sella –  Electa, 1986

Romagnoli 1986 – Sergio Romagnoli, La discrezione di Domenico Coppi, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 3, giugno, pp. 14-23

Rugafiori 1986 – Immagini e spazi urbani: Sestri Ponente 1880-1960, catalogo della mostra (Genova, Museo dell’Accademia linguistica di Belle Arti, marzo 1986) a cura di Paride Rugafiori, testi di Luca Borzani, Cecilia Lupi, Paride Rugafiori. Milano: Electa, 1986

Schwarz 1986a – Angelo Schwarz,  Dal Cervino a Vermeer nell’immagine fotografica.  In Audisio et al. 1986,  pp. 201-220

Schwarz 1986b – La commedia del ritratto: Un fotografo: Eligio Mancigotti a Pesaro 1920-1980, catalogo della mostra (Pesaro, Comune di Pesaro, 1986) a cura di Angelo Schwarz, con Claudio Bartolucci, Viviana Bucci, Umberto Palestini, testo di Giuseppe Papagno. Roma-Bari: Editori Laterza, 1986

Schwarz 1986c – Angelo Schwarz, Le fotografie e la grande guerra rappresentata. In Leoni et al. 1986, pp. 745-764

Scimé 1986 – Il laboratorio dei Bragaglia: 1911-1932, catalogo della mostra (Ravenna, Loggetta Lombardesca, 13 dicembre 1986 8 febbraio 1987) a cura di Giuliana Scimé, testi di Alberto C. Alberti, Paola Masoero, Giorgio Pezzato, Mario Verdone. Ravenna: Edizioni Essegi, 1986

Settimelli 1986 – Wladimiro Settimelli, a cura di,  Cento obiettivi sull’esercito italiano: La fotografia nelle istituzioni militari. Firenze: Alinari Idea – SME, 1986

Sega 1986 – Maria Teresa Sega, Lo specchio dotato di memoria: la fotografia. In Paola Falteri, Giovanna Lazzarin, a cura di, Tempo, memoria, identità:  Orientamenti per la formazione storica di base raccolti e proposti dal Gruppo nazionale di antropologia culturale MCE. Firenze: La Nuova Italia, 1986

Tempesti 1986a – Fernando Tempesti, L’invenzione di una fatalità, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 3, giugno, pp. 38-41

Tempesti 1986b – Fernando Tempesti, Piero Becchetti, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 3, giugno, pp. 58-61

Tempesti 1986c – Fernando Tempesti, Walter Benjamin e la fotografia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 2 (1986), n. 4, dicembre, pp. 68-69

Valente 1986a – Donatella Valente, Carlo Brogi Fotograf und Unternehmer,“Fotogeschichte”, 6 (1986),n.21,pp. 33-40

Valente 1986b – Donatella Valente, Carlo Brogi: l’impegno polemico di un professionista, “Fotologia”, 3 (1986), n. 5, estate-autunno, pp. 24-35

Venturoli 1986 – Marcello Venturoli, Francesco Michetti: Mare & Figure. Francavilla al Mare: Fondazione Michetti, 1986

Zannier 1986a – Italo Zannier, Fotografia futurista, “Nuovi Argomenti”, 1986, supplemento al n. 17, pp. 99-100

Zannier 1986b – Italo Zannier, Storia della fotografia italiana. Bari-Roma: Laterza, 1986 (nuova ediz. 2012)

 

1987 

 

Amodeo 1987 – Fabio Amodeo, Una lettura, “Fotologia”, 4 (1987), n. 8, autunno-inverno, pp. 83-87

Banterla et al. 1987 – Gino Banterla, Giovanni Giovannetti, a cura di, Foto storia pavese: 1840-1919. Pavia: La Provincia Pavese, 1987 (nuova ed. 2012)

Becchetti 1987a – Piero Becchetti, Photography and scientific observation: Alphonse Bernoud’s report on the 1857 earthquake area. In Emanuela Guidoboni, Graziano Ferrari, Mallet’s macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December 1857. Roma –  Bologna: Istituto Nazionale di Geofisica –  Storia Geofisica Ambiente, 1987, pp. 69-97

Becchetti et al. 1987a – Taormina 1860-1915, catalogo della mostra (Taormina, Biblioteca Comunale, giugno 1987) a cura di Piero Becchetti, Michele Falzone del Barbarò. Roma: De Luca, 1987

Becchetti et al. 1987b – Piero Becchetti, Carlo Pietrangeli, Un inglese fotografo a Roma: Robert Macpherson. Roma: Quasar, 1987

Bellotti 1987 – Daniela Bellotti, Le fotografie di Olindo Guerrini, “Fotologia’, n. 8, 1987, autunno-inverno, pp. 41-43

Bencini 1987 – Raffaello Bencini, Memoria di fotografo [Mario Sansoni], “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n.5, giugno, pp. 55-58

Bernardinetti et al. 1987 – Angelo Bernardinetti, Domenicassunta Corsetti, Gabriele De Giovanni, a cura di, Come eravamo: Capodimonte e la sua gente in cento anni di fotografie. Capodimonte: Comune di Capodimonte, 1987

Bernoni et al. 1987 – Carlo Bernoni, Bruno Brizzi, Roma: Paesaggi, figure nelle fotografie inedite di Ettore Roesler Franz. Roma: Editore Colombo, 1987 (nuova ed. 1997)

Bini 1987 – Giuliano Bini, a cura di, 1900-1950: Palazzolo dello Stella: immagini e cronaca di mezzo secolo di vita palazzolese. Latisana: La Bassa, 1987

Bolsena 1987-1988 – Bolsena e i bolsenesi : immagini remote di un passato recente. 2 voll. Bolsena: Comune di Bolsena, 1987-1988

Brambilla et al. 1987 – Giancarlo Brambilla, Gianfranco Tedeschi, Viaggio alle origini della fotografia isontina, “Il territorio”, 1987, n. 21, dicembre, pp. 106-118

Brezzi et al. 1987 – Alessandro Brezzi, Mara Rengo, Poppi com’era. Poppi: Edizioni della Biblioteca Rilliana, 1987

Bronzetti 1987 – Eugenio Bronzetti: lo sguardo, la memoria, catalogo della mostra (Palermo, Biblioteca Comunale, ottobre 1987), testi di Umberto Cantone, Giuliana Di Miceli, Franco Maresco.  Siracusa: La ediprinteditrice, 1987

Cacciari et al. 1987 – Erfahrung und Gedächtnis: Fototheorie und Fotogeschichte in Italien, “Fotogeschichte”, 7 (1987), n. 25, monografico, testi di Massimo Cacciari (intervista di Paolo Costantini), Omar Calabrese, Paolo Costantini, Alfredo De Paz, Reinhard Johler, Lello Mazzacane, Ruggiero Romano, Angelo Schwarz (interviste),  Gunther Waibl, Italo Zannier

Careggio et al. 1987 – Alberto Maria Careggio, Janus [Glauco Michelangelo Gianoglio], Gianfranco Maccaferri, a cura di, Emile Bionaz. Musumeci: Quart, 1987

Casadio 1987 – Gianfranco Casadio, Immagini di guerra in Emilia Romagna: I servizi cinematografici del War Office. Ravenna: Longo, 1987

Castronovo et al. 1987 – Alphonse Bernoud – Napoli all’Esposizione Universale [Parigi 1867], testi di Valerio Castronovo, Ugo Di Pace, Carlo Di Somma, Bruno Gravagnuolo, Adolfo Goujon, Raffaele La Capria. Roma –  Cava dei Tirreni: Gruppo Tirrena Assicurazioni –  Edizioni del Calotipo, 1987

Cavazzi et. al. 1987 – Pittori Fotografi a Roma 1845-1870: Immagini dalla raccolta fotografica comunale, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Braschi, 25 giugno-27 settembre 1987) a cura di Lucia Cavazzi, Anita Margiotta, Simonetta Tozzi, testi di Piero Becchetti, Anne Cartier-Bresson, Anita Margiotta, Simonetta Tozzi, introduzione di Lucia Cavazzi, Oreste Ferrari,. Ludovico Gatti. Roma: Multigrafica Editrice, 1987

Censi 1987 – Maria Censi, 1910-1920 a Cento: dalle fotografie di Gaetano Falzoni-Gallerani. Cento: SIACA Arti Grafiche, 1987

Chini 1987a – Renzo Chini, Fotografie di un missionario ignoto in India ai primi del secolo, “Fotologia”, 4 (1987), n. 7, maggio, pp. 32-35

Chiozzi 1987 – Paolo Chiozzi, Fotografia e antropologia nell’opera di Paolo Mantegazza (1831-1910), “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n. 6, dicembre, pp. 56-61

Colombo 1987 – Cesare Colombo, a cura di, Scritto con la luce: Un secolo di fotografia e di cinema in Italia, testimonianze e interventi di Antonio Arcari, Aldo Bernardini, Guido Bezzola, Giovanna Calvenzi, Paolo Cassinis, Dario Reteuna, Giuseppe Turroni, Roberta Valtorta, Italo Zannier. Milano: Electa, 1987

Costantini 1987a – Paolo Costantini, 1855: Ernest Lacan sui fotografi italiani, “Fotologia”, 4 (1987), n. 7, maggio, pp. 36-37

Costantini 1987b – Paolo Costantini, “Una verità che l’arte non può ottenere”: Gli ambienti scientifici del Veneto e le prime indagini sulla fotografia (1839-1846), “Scienza e Cultura: Università delle Venezia”, 1 (1987), n. 1, pp. 225-247

Costantini et al. 1987 – Luci ed ombre: Gli annuari della Fotografia Artistica Italiana 1923-1934, catalogo della mostra (Firenze, Largo Fratelli Alinari, 1987-1988) a cura di Paolo Costantini, Italo Zannier, introduzione di Valerio Castronovo. Firenze: Alinari, 1987

Cova 1987a – Massimo Cova, Emilio Anriot: dieci anni di fotografia a Bologna (1861-1870), “Fotologia”, 4 (1987), n. 7, maggio, pp. 18-25

Cova 1987b – Massimo Cova, Fotografie e restauro architettonico, “Fotologia”, 4 (1987), n. 8, autunno-inverno, pp. 24-30

Cova 1987c – Massimo Cova, Fotografia e restauro nell’opera di Alfonso Rubbiani, “Il Carrobbio: tradizioni, problemi, immagini dell’Emilia Romagna”, 13 (1987), pp. 105-117

Cozzi 1987 – Mauro Cozzi, L’abbecedario dei Coppedè, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n.5, giugno, pp. 22-31

Cresti 1987 – Carlo Cresti, Fondo Coppedè: Eclettismo come stile di vita, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n.5, giugno, pp. 13-21

Della Corte 1987 – Matteo della Corte, Salerno tra cronaca e storia: antologia di immagini commentate da fine Ottocento a metà Novecento. Salerno: Cassa di Risparmio Salernitana, 1987

De Paz 1987 – Alfredo de Paz, L’occhio della modernità: Pittura e fotografia dalle origini alle avanguardie storiche. Bologna: CLUEB, 1987

Dewerpe 1987 – Alain Dewerpe, Miroirs d’usines: photographies industrielles et organisation du travail à l’Ansaldo (1900-1920), “Annales Économies, Sociétés, Civilisations”, 42 (1987), n. 5, settembre-ottobre, pp. 1079-1114

Falzone del Barbarò 1987a – Michele Falzone del Barbarò, Un album di calotipie di Alfonso Thaust Dodero, “Fotologia”, 4 (1987), n. 7, maggio, pp. 6-17

Falzone del Barbarò 1987b – Michele Falzone del Barbarò, L’album di Pietro Semplicini per l’esposizione Agraria Toscana (1857), “Fotologia”, 4 (1987), n. 8, autunno-inverno, pp. 4-11

Falzone del Barbarò 1987c – Michele Falzone del Barbarò, a cura di, Diario fotografico di Vittorio Emanuele III e di Elena di Savoia, testo di Renzo De Felice. Torino: Allemandi & C., 1987

Falzone del Barbarò 1987d – Michele Falzone del Barbarò, a cura di, Henri Le Lieure maestro fotografo dell’Ottocento: Turin Ancien et Moderne, testi di Giovanni Arpino, Piero Becchetti, Giorgio Contesi, Michele Falzone del Barbarò, Elisa Gribaudi Rossi, Angelo Mistrangelo, Enrico Paulucci, Federico Zeri. Milano: Fabbri Editori, 1987

Fellegara 1987 – Anna Fellegara, L’immagine della guerra: Materiali ufficiali di propaganda 1915-18, “Studi piacentini”, 2 (1987), n. 2, pp. 105-125

Fondo Coppedè 1987 – Fondo Coppedè: Scheda, a cura della redazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n. 5, giugno, p.12

Gardini et al. 1987 – Il segno del tempo: immagini di luoghi, uomini e lavoro a Lissone 1920-1950, catalogo della mostra (Lissone, 1987-1988) a cura di Denise Gardini, Massimo Pirola. Lissone: Edizioni Arti Grafiche Meroni, 1987

Gasparini 1987a – Laura Gasparini, Giuseppe Fantuzzi (1859-1915), “Fotologia’, 1987, autunno-inverno, n. 8, pp. 44-47

Gasparini 1987b – Laura Gasparini, Storia della fotografia a Reggio Emilia. In Maurizio Festanti, Giuseppe Gherpelli, a cura di, Storia illustrata di Reggio Emilia. coordinamento e ricerca iconografica di Laura Gasparini, con il patrocinio di: Regione Emilia-Romagna, Amministrazione Comunale di Reggio Emilia, Amministrazione Provinciale di Reggio Emilia, 4 voll. Milano –  Repubblica di San Marino: AIEP, 1987, 4, pp. 1137-1152

Gaudin (1845) 1987 – Marc-Antoine Gaudin, Trattato pratico di fotografia: Esposizione compiuta dei processi relativi al dagherrotipo. Sala Bolognese: Arnaldo Forni, 1987. (Riproduzione in facsimile ella prima edizione Torino: E. F. Jest, 1845)

Gernsheim 1987 – Helmut Gernsheim, Storia della fotografia: 1850-1880: L’età del collodio, Milano Electa, 1987 (ed. inglese  The Rise of Photography 1850-1880: The Age of Collodion. London: Thames and Hudson Ltd., 1988)

Goti 1987 – Oriana Goti, Fondo Lorena, Nota, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n.6, dicembre, pp. 9-10

Guarnieri et al. 1987 – Mariano Guarnieri, Angelo Guarnieri, a cura di, Per non dimenticare: immagini e fatti civitanovesi tra l’Ottocento ed il Novecento, con la collab. di Primo Recchioni. Civitanova Marche: Cassa Rurale e Artigiana di Civitanova Marche e Montecosaro, 1987

Henish 1987 – Heinz K. Henish, Roman Antiquities in Early Photography. In Hellmut Hager, Susan Scott Munshower, eds., Light on the Eternal City: Observations and Discoveries in the Art and Architecture of Rome, “Papers in Art History from the Pennsylvania State University”, 2. Los Angeles: Paul Getty Trust, 1987, pp. 277-305

Laezza 1987 – Raffaella Laezza, G.B. Unterveger: itinerari fotografici d’alta montagna, “Fotologia”, 4 (1987), n. 7, maggio, pp. 29-31

Lombardo 1987 – Luigi Lombardo, Palazzolo: immagini di una città: il tempo festivo. Chiaramonte Gulfi: Utopia, 1987

Lusini 1987 – Da Malaparte a Malaparte: Malaparte fotografo, catalogo della mostra (Prato, Palazzo Novellucci, 31 ottobre-13 dicembre 1987) a cura di Sauro Lusini. Prato: Archivio Fotografico Toscano, 1987

Mario Sansoni 1987 – Mario Sansoni: Diario di un fotografo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n. 5, giugno, pp. 44-53

Maroni et al. 1987 – Gianni Maroni, Ercole Sori, Gino Troli, L’immagine del Piceno. Ripatransone: Maroni editore, 1987

Mazzocca et al. 1987 – Beppe Mazzocca, Antonio Panzarella, a cura di, Cara Catanzaro, “Calabria: immagini della memoria”, 7. Soveria Mannelli: Rubbettino, 1987

Messina 1987 – Raffaele Messina, Fotografia e storia coloniale, “Italia contemporanea”, 39 (1987), n. 167, giugno, pp. 129-135

Migliorisi et al. 1987 – 1890-1915: una Macerata per immagini, catalogo della mostra (Macerata, Chiesa San Paolo, 10 gennaio-31 gennaio 1987), testi di Antonio Roberto Migliorisi, et al. Macerata –  Pollenza: Amministrazione provinciale Macerata, Assessorato alla cultura –  Associazione culturale Marhalt –  Sangiuseppe,  1987

Mignemi 1987 – Adolfo Mignemi, Fotografi dell’insurrezione. In  L’insurrezione in Piemonte, atti del convegno di studi (Torino, 18-20 aprile 1985), a cura dell’Istituto storico della Resistenza in Piemonte. Milano: Franco Angeli, 1987, pp. 493-495

Miraglia 1987a – Filippo Rocci e la fotografia pittorica: Ritratto di gentiluomo con camera, catalogo della mostra (Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, 11 dicembre 1987-7 febbraio 1988) a cura di Marina Miraglia. Roma: Argos, 1987

Miraglia 1987b – Marina Miraglia, Fotografia e incisione: Ideologia e schemi rappresentativi dell’immagine urbana. In Vestigi delle antichità di Roma… et altri luoghi: Momenti dell’elaborazione di un’immagine, catalogo della mostra (Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, 1987) a cura di Anna Grelle. Roma: Quasar, 1987, pp. 25-29

Montemurro 1987 – Giuseppe Montemurro, Giuseppe Zantedeschi: un documento inedito, “Fotologia”, 4 (1987), n. 7, maggio, pp. 26-28

Mormorio 1987 – Diego Mormorio, Mario Praz e la fotografia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n.5, giugno, pp. 72-74

Pesendorfer 1987 – Franz Pesendorfer, Immagini da una raccolta fotografica: Riflessioni sulle foto di casa Lorena,  “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n. 6, dicembre, pp. 13-53

Pezzino 1987 – Franco Pezzino, Il lavoro e la lotta: operai e contadini nella Sicilia degli anni 40 e 50; prefazione di Francesco Renda. Catania: C.U.E.C.M, 1987

Pilat 1987 – Wilhelm von Gloeden c/o Guglielmo Plüschow, catalogo della mostra (Milano, Galleria d’arte contemporanea, 1987) a cura di Bianca Pilat. Milano: Galleria d’arte contemporanea, 1987

Pohlmann 1987 – Wilhelm von Gloeden – Sehnsucht nach Arkadien, catalogo della mostra (München, Fotomuseum im Münchner Stadtmuseum, 11 dicembre 1987-31 gennaio 1988). Hg. von Ulrich Pohlmann. Berlin: Nishen, 1987

Puddu et al. 1987 – Rossana Puddu, Lucia Pallaver, Giacomo Boni e le applicazioni della fotografia, “Fotologia’, 1987, n. 8, autunno-inverno, pp. 31-36

Rosa 1987 – Alessandro Rosa, a cura di, Italia in rilievo: immagini tridimensionali tra Ottocento e Novecento. Ivrea –  Torino: Priuli & Verlucca –  Stereopress, 1987

Rosso 1987 – Il volto di Torino: 1880-1915: foto dell’archivio di Luciana Gawronska Frassati, testi da “La Gazzetta piemontese” e da “La Stampa”, premessa e commento di Francesco Rosso. Torino: Editrice La Stampa, 1987

Salvestrini 1987 – Arnaldo Salvestrini, Gli Asburgo Lorena in Toscana, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n.6, dicembre, pp. 11-12

Santini 1987 – Ettore Cortopassi testimone della città, catalogo della mostra (Lucca, Fondazione Ragghianti, maggio-giugno 1987) a cura di Pier Carlo Santini, testi di Pier Carlo Santini, Armando Sestani, schede di Carlo Del Grande e Cristiana Ricci. Lucca: Eurograf, 1987

Sesti 1987 – Emanuela Sesti, Il fondo Fiorentini, “Fotologia’, 1987, n. 8, autunno-inverno, p. 37

Silvestri 1987 – Vincenzo Silvestri, Fondo Lorena: Nota, in “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n.6, dicembre, p. 10

Squillace 1987 – Virgilio Squillace, a cura di, Calabria 1908-1911: Cento lastre fotografiche del primo Novecento, testi di Francesco Faeta, Virgilio Silvestri. Catanzaro: Amministrazione Provinciale, 1987

Tempesti 1987a – Fernando Tempesti, Ritratto del fotografo da giovane [Mario Sansoni], “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n. 5, giugno, p. 54

Tempesti 1987b – Fernando Tempesti, Ando Gilardi: si fa presto a dire porno, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n. 6, dicembre, p. 72-74

Tomassini 1987 – Luigi Tomassini, Gli Alinari e l’editoria fotografica in Italia fra Ottocento e Novecento, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 3 (1987), n. 5, giugno, pp. 59-71; n.6, pp. 62-71

Valtorta 1987 – Roberta Valtorta, Le voci di fotografia nella Nuova Enciclopedia dell’Arte Garzanti, (Piccola riflessione a margine), “Fotologia”, 4 (1987), n. 7, maggio, pp. 104-105

Vittorio Sella 1987 – Vittorio Sella with the Italian Expedition to Karakorum in 1909, catalogo della mostra (Biella, Fondazione Sella, aprile 1987). Biella: Fondazione Sella, Istituto di fotografia alpina ‘Vittorio Sella’, 1987

Xanthakis 1987 – Alkis X. Xanthakis, Fotografi italiani in Grecia nel diciannovesimo secolo, “Fotologia, 1987, n. 8, autunno-inverno, pp. 18-23

Zannier 1987 – Italo Zannier, Alle origini della fotografia: Ferdinand Brosy, “Fotologia”, 4 (1987), n. 8, autunno-inverno, pp. 12-17

 

 

1988

 

Amoni et. al. 1988 – Daniele Amoni, Sergio Ponti, Gualdo Tadino, ieri…: Fotostoria della società gualdese dal 1860 al 1945. Città di Castello: Petruzzi, 1988

Barletti 1988 – Emanuele Barletti, Firenze scomparsa? Di un elenco di fotografie del 1896, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 4 (1988), n. 7, giugno, pp. 71-79

Becchetti et al. 1988 – Roma primo Novecento nelle immagini di Alfredo De Giorgio, testi di Piero Becchetti, Livio Jannattoni. Roma: Editalia per il Banco di Santo Spirito, 1988

Berengo Gardin 1988 – Piero Berengo Gardin, a cura di, Ferrovie Italiane: Immagine del treno in centocinquanta anni di storia, testi di Piero Berengo Gardin, Cesare Columba, Anna D’Angelo, Piero Muscolino, Luigi Tomassini. Roma: Editori Riuniti, 1988

Bernasconi et al. 1988 – Daniele Tinelli: dove vorrei vivere e non morire mai: Fotografie del Lago Maggiore 1905-1916, catalogo della mostra organizzata dal Comune di Varese, dalla Biblioteca civica, dall’Istituto varesino per la storia della Resistenza e dell’Italia (Varese, 1988), testi di Rita Bernasconi, Giancarlo Peregalli, Pierluigi Piano, Davide Sist, Marita Viola, introduzione di Robertino Ghiringhelli. Varese: Lativa, 1988

Bertelli 1988 – Carlo Bertelli, The Pioneers of photography, 1840-1900: the Robert Lebeck collection/ I pionieri della fotografia, 1840-1900: La collezione Robert Lebeck. Milano –  New York: Idea Books, 1988

Bertoni et al. 1988 – Romagna nelle 15000 cartoline del Fondo Piancastelli, testi di Franco Bertoni, Franco Bonilauri, Piergiorgio Brigliadori, Andrea Emiliani, Marina Foschi, Luciana Prati, Giordano Viroli. Bologna: Analisi, 1988

Bricarelli 1988 – Carla Bricarelli, Stefano Bricarelli: un’intervista, “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, pp. 28-35

Carli 1988 – Arrigo Ciacci, Otello Bonelli: Fotografi a Buonconvento, 1930-1960, catalogo della mostra (Buonconvento, 17-25 settembre 1988), testo di Nello Carli. Siena: Accademia dei Risorti – Nuova Immagine Editrice, 1988

Castronovo 1988 – Cento anni di industria:  Lo sviluppo industriale attraverso le immagini ed i reperti di un secolo di vita italiana; catalogo della mostra (Milano, Area Ansaldo,  25 novembre 1988-5 marzo 1989) a cura di Valerio Castronovo; testi di Rossana Bossaglia, Vittorio Gregotti. Milano: Electa, 1988

Cerio et al. 1988 – C’era una volta Capri: Un secolo di immagini 1857-1957, catalogo della mostra (Capri, Certosa di San Giacomo, 1988), fotografie dell’archivio Schettino, testi di Claretta Cerio, Edwin Cerio, Maurizio Recano, Giovanni Schettino. Napoli: Electa, 1988

Cerrato 1988 – Immagini di una storia: gli alpini dal 1872: mostra iconografica, catalogo della mostra (Torino, Palazzo Carignano, 29 aprile-30 magio 1988) a cura di Bruno Cerrato. Torino: Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, 1988

CGIL 1988 – CGIL, Il lavoro della Confederazione: immagini per la storia del sindacato e del movimento operaio in Italia, 1906-1986. Milano: Mazzotta, 1988

Chiarlone 1988 – Lorenzo Chiarlone, Val Bormida: immagini di ieri. Savona: Liguria, 1988

Chiozzi 1988a – Paolo Chiozzi, Fondo Cini Dazzi/ Stephen Sommier: etnologia e etno-fotografia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 4 (1988), n. 7, giugno, pp. 23-31

Chiozzi 1988b – Paolo Chiozzi, a cura di, Fondo Cini Dazzi/ Stephen Sommier: note di viaggio, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 4 (1988), n. 7, giugno, pp. 13-22

Ciuffoletti et al. 1988 – Immagini del Casentino: lo spirito di una valle, testi di Zefiro Ciuffoletti, Monica Maffioli, Leonardo Rombai. Firenze: Alinari, 1988

Colombo 1988 – Cesare Colombo, La fabbrica di immagini: L’industria italiana nella fotografia di autore. Firenze: Alinari, 1988

Contorbia 1988 – Franco Contorbia, a cura di, Franco Antonicelli: Ricordi fotografici, con uno scritto di Eugenio Garin. Torino: Bollati Boringhieri, 1988

Correnti 1988 – Santi Correnti, Palermo d’allora, con una nota di Michele Falzone del Barbarò sui fotografi palermitani. Milano: Longanesi, 1988

Costantini 1988 – Paolo Costantini, “Una rivoluzione nell’arte del disegno”: L’ingresso della fotografia nella produzione d’immagine di Venezia, “Venezia Arti. Bollettino del Dipartimento di Storia e Civiltà delle Arti dell’Università di Venezia ”, 1988, n. 2, pp. 84-93; ripubblicato in “Fotologia”, 6 (1989), n. 11, settembre, pp. 76-83

Couprie 1988 – Leendert D. Couprie, ed., Alinari photo archive: being the Alinari, Anderson, and Brogi photo collections of Italian and other art and architecture reproduced on microfiches. Leiden –  Firenze: IDC – Archivi Alinari, 1988. 7 v. di microfiches (1344 microfiches compless.)

Cova 1988a – Massimo Cova, L’archivio fotografico di un architetto ticinese: Bernardo Ramelli (1873-1930), “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, p. 51

Cova 1988b – Massimo Cova, La fotografia a Bologna nel 1888, “Saecularia Nona: Università di Bologna 1088-1988”, 7 (1988).Casalecchio di Reno : Grafis, 1988, pp. 68-71

Ellero 1988 – Gianfranco Ellero, Tarcisio Baldassi fotografo: 1927-1976. Buja: Comune di Buja, 1988

Excursions Daguerriennes 1988 – Excursions Daguerriennes in Italia, “Fotologia”, 1988, n. 10, autunno-inverno, pp. 6-17

Faeta 1988 – Francesco Faeta, Wilhelm von Gloeden: per una lettura antropologica delle immagini, “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, pp. 88-104

Faeta et al. 1988 – Sguardo e memoria: Alfonso Lombardi Satriani e la fotografia signorile nella Calabria del primo Novecento, catalogo della mostra (Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, 7 dicembre 1988-7 febbraio 1989) a cura di Francesco Faeta, Marina Miraglia, con la collaborazione di Francesca Bonetti, Francesco Saverio Meligrana, Maria Antonio Panzarella, Luca Policastri, Anna Rita Rigano, in collab. con l’Università degli Studi di Calabria, Istituto Calabrese “Raffaele Lombardi Satriani” per la Ricerca Folklorica e Sociale. Milano –  Roma: Arnoldo Mondadori –  De Luca, 1988

Falzone del Barbarò 1988a – Michele Falzone del Barbarò, Alphonse Bernoud: ”Reali distretti di caccia nelle provincie meridionali”, “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, pp. 6-13

Falzone del Barbarò 1988b – Das Italien der Alinari: Italienische Kunst und Kultur in den Aufnahmen der Fratelli Alinari, Florenz, 1852-1920, catalogo della mostra (Frankfurt a. Mein, Kunstverein, 1988), a cura di Michele Falzone del Barbarò. Firenze: Alinari 1988

Falzone del Barbarò 1988c – Michele Falzone del Barbarò, Fotografie colorate, “Fotologia”, 5 (1988), n. 10, autunno-inverno, pp. 34-39

Fiorani 1988 – Ornella Fiorani, Pavia fotografata nel primo Novecento da Luigi Nazzari, tesi di Laurea in Storia moderna e contemporanea, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Pavia,  relatore  Giulio Guderzo, a.a. 1987-1988

Folicaldi 1988 – Francesca Folicaldi, Un fotografo dell’800: Nicola Cordella, “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, pp. 49-50

Galante Garrone 1988 – Alessandro Galante Garrone, Domenico Riccardo Peretti Griva, “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, pp. 20-27

Gasparini 1988 – Laura Gasparini, Il Fondo della Biblioteca Municipale ‘Antonio Panizzi’ di Reggio Emilia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 4 (1988), n. 8, dicembre, pp. 71-74

Ginex 1988 – Giovanna Ginex, L’Italia liberale 1870-1900, collana “Storia fotografica della società italiana”. Milano: Editori Riuniti, 1988

Gorizia 1988 – 1900-1947: Gorizia nella prima metà del secolo, catalogo della mostra (Gorizia, Sala mostre dell’Auditorium, 1988). S.l.: Leo Club, 1988

Goti 1988 – Oriana Goti, a cura di, Fondo Cini Dazzi: Nota introduttiva, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 4 (1988), n. 7, giugno, pp. 11-12

Gray et al. 1988 – The Romantic Era: La calotipia in Italia 1845-1860: Reverendo Calvert Richard Jones 1804-1877: Reverendo George Wilson Bridges 1788-1863: William Robert Baker di Bayfordbury 1810-1896, catalogo della mostra (Firenze, 1988) a cura di, Michael Gray, Robert E. Lassam. Firenze: Museo di Storia della Fotografia Alinari, 1988

Greco 1988 – Andrea Greco, Squadriglia autoblindo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 4 (1988), n. 8, dicembre, pp. 75-79

Iaquinta 1988 – Mario Iaquinta, a cura di, Caccuri e la sua gente / 100 fotografie di Vincenzo Fazio, prefazione di Saverio Basile. San Giovanni in Fiore: Saverio Basile Editore, 1988

Labanca 1988 – Nicola Labanca, Uno sguardo coloniale: Immagine e propaganda nelle fotografie e nelle illustrazioni del primo colonialismo italiano (1882-1896), “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”,  1988, n. 8, pp. 43-61

Lemagny et al. 1988 – Jean-Claude Lemagny, André Rouillé, a cura di, Storia della fotografia. Firenze: Sansoni, 1988 (ed. originale Histoire de la photographie. Paris: Bordas, 1986)

Malandrini 1988 – Ferruccio Malandrini, a cura di, Stagioni in Maremma: Le Sabine, 1937-1942: nelle fotografie di Niccolò Antinori, testi di Danilo Barsanti, Roberto Barzanti, Leonardo Rombai. Firenze: Alinari, 1988

Malvano 1988 – Laura Malvano, Fascismo e politica dell’immagine. Torino: Bollati Boringhieri, 1988

Masieri-Nider 1988 – Maria Masieri-Nider, I Marzocchini tra fotografia e politica, “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, pp. 14-19

Mazza et al. 1988 – Sandra Mazza, Nazario Sauro Onofri, a cura di, Trent’anni di fotografie Villani a Bologna: 1920-1950, testi di Andrea Emiliani, Giuliana Scimé, Sandra Mazza, Pier Luigi Cervellati, et al. Bologna: Cappelli, 1988

Messina 1988 – Raffaele Messina, Per una storia fotografica del lavoro in Italia, “Italia Contemporanea”, 40 (1988), n. 173 dicembre, pp. 65-73

Mignemi 1988 – Adolfo Mignemi, Modelli visivi per un impero: Fotografia ufficiale e privata nei mesi della campagna militare in Etiopia 1935-1936, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 4 (1988), n. 8, dicembre, pp. 62-67

Miraglia 1988a – Marina Miraglia, D’Annunzio e la fotografia; id., Fotografia. In D’Annunzio e la promozione delle arti, catalogo della mostra (Gardone Riviera, Villa Alba, 2 luglio-31 agosto 1988) a cura di Rossana Bossaglia, Mario Quesada.  Milano –  Roma: Mondadori –  De Luca, 1988, pp. 55-59, 110-135

Miraglia 1988b – Marina Miraglia, Francesco Paolo Michetti: Zur Bedeutung der Fotografie im Werk des abruzzesischen Malers, “Fotogeschichte”, 8 (1988), n. 30, pp. 15-24

Miraglia 1988c – Marina Miraglia, Gabriele D’Annunzio e la fotografia come veicolo del suo mito. In 50° anniversario. 1938-1988: Gabriele D’Annunzio “Io ho quel che ho donato”, catalogo della mostra (Pescara, 1988), Comune di Pescara –  Ente Manifestazioni Pescaresi –  Archivio di Stato di Pescara. Pescara: Arti Grafiche Garibaldi, 1988

Miraglia 1988d – Marina Miraglia, Guglielmo Plüschow alla ricerca del bello ideale, in “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”,  4 (1988), n. 7, giugno, pp. 62-67

Miraglia 1988e – Marina Miraglia, Lo sguardo signorile. Fotografi e fotografia amatoriale nella Calabria di inizio secolo. In Faeta et al. 1988, pp. 19-26

Montemurro 1988 – Giuseppe Montemurro, Giovanni Minotto e la fotografia, “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, p. 48

Mormorio 1988 – Diego Mormorio, Gli scrittori e la fotografia, prefazione di Leonardo Sciascia. Roma: Editori Riuniti –  Albatros, 1988

Negri 1988 – Associazione industriale bresciana, Storia e immagini dell’industria bresciana nelle lastre del fotografo Negri. Brescia: Negri & Grafo, 1988

Palazzoli 1988 – Il corpo scoperto: Il nudo in fotografia, catalogo della mostra (Milano, Galleria Idea Books; Fiesole, Palazzina Mangani, 1988) a cura di Daniela Palazzoli. Milano: Idea Books, 1988

Pallottino 1988 – Paola Pallottino, Storia dell’illustrazione italiana. Bologna: Zanichelli, 1988

Paoli 1988 – Silvia Paoli, Aspetti della fotografia a Milano nell’Ottocento, tesi di Laurea  in Storia dell’Arte,  Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, relatore Luciano Caramel, a.a. 1986-1987

Panei et al. 1988 – La grande Torino: fotografie e storia tra 1930 e 1961, ricerca iconografica e fotografie di Sergio Chiambaretta; testi di Alessandro Panei. Cavallermaggiore: Gribaudo, 1988

Pianca 1988 – Immagini della Grande Guerra: Da Caporetto a Vittorio Veneto 1915-1918: Collezione Luigi Marzocchi (1888-1970) del reparto fotografico del Comando supremo, catalogo della mostra (Vittorio Veneto, Museo della battaglia, 1988) a cura di Vittorino Pianca. Vittorio Veneto: s.n., 1988

Plastino 1988 – Goffredo Plastino, Fotografia ed etnomusicologia, “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, pp. 105-109

Pohlmann 1988 – Ulrich Pohlmann, Wer war Guglielmo Plüschow ? Bilder aus den Familienalben und Notizen zu einem (un)bekannten Fotografen, “Fotogeschichte”, 8 (1988), n. 29, pp. 33-38

Polano 1988 – Sergio Polano, Mostrare: L’allestimento in Italia dagli anni Venti agli anni Ottanta. Milano: Edizioni Lybra Immagine, 1988 (nuova ed. 2000)

Rastelli 1988 – Achille Rastelli, La fotografia come fonte per la storia navale. In  Le fonti per la storia militare italiana nell’età contemporanea, atti del III seminario (Roma, Luiss 16-17 dicembre 1988). Roma:  MiBAC – Ufficio centrale per i beni archivistici, 1993

Reteuna 1988 – Dario Reteuna, Un Comandante-fotografo fin de siècle: Luigi Spezia “Fotologia”, 5 (1988), n. 10, autunno-inverno, pp. 92-95

Russo 1988a – Antonella Russo, La fotografia italiana nelle collezioni fotografiche statunitensi: il Museum of Modern Art, New York, “Fotologia”, n. 9, maggio, 1988, pp. 44-47

Russo 1988b – Antonella Russo, La fotografia italiana al Metropolitan Museum of Art, New York, “Fotologia”, 5 (1988), n.10, autunno-inverno, pp. 86-88

Scimé 1988 – 50 anni di fotografia sperimentale in Italia. 1935-1985, catalogo della mostra (Agrigento, 20 maggio-11 giugno 1988) a cura di Giuliana Scimé. Agrigento: Centro Culturale editoriale ‘Pier Paolo Pasolini’, 1988

Sega 1988 – Maria Teresa Sega, La storia scritta con la luce. La fotografia come fonte per la storia, “Viaggi di Erodoto”, 2 (1988), n. 4, aprile, pp. 58-71

Seppilli 1988 – Tullio Seppilli, Documentazione fotografica e scienze umane (1968), “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, pp. 72-78

Sesti 1988 – Emanuela Sesti, Carlo Baravalle, “Fotologia”, 5 (1988), n. 9, maggio, pp. 36-41

Spocci 1988 – Roberto Spocci, Macedonio Melloni e la relazione intorno al dagherrotipo, “Malacoda”, 4 (1988), n. 18, pp. 15-22

Szegedy-Maszak 1988a – Eternal Cities… Photographs of Athens and Rome, catalogo della mostra (Los Angeles, J. Paul Getty Museum, 9 febbraio-17 aprile 1988), Andrew Szegedy-Maszak, ed. Los Angeles: J. Paul Getty Museum, 1988

Szegedy-Maszak 1988b – Andrew Szegedy-Maszak, Sun and Stone: Images of Ancient, Heroic Times, “Archaeology”, 41 (1988), n. 4, July August, pp. 20-31

Tartaglia Polcini 1988 – Carlo Tartaglia Polcini, Circello: I segni della memoria e dell’amore: Album di antiche fotografie. Circello: Comune di Circello, 1988

Triulzi 1988 – Alessandro Triulzi, Fotografia coloniale e storia dell’Africa, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”,  4 (1988), n. 8, dicembre, pp. 39-42

Tucci Caselli et al. 1988 – Furio del Furia fotoamatore evoluto: 1908-1932, ricerca iconografica e testo di Wanda Tucci Caselli, presentazione di Lanfranco Colombo, appendice storica di Luigi Tomassini. Montepulciano: Editori del Grifo, 1988

Zannier 1988a – Italo Zannier, Domenico Bresolin, un maestro del XIX secolo, “Fotologia”, 5 (1988), n. 10, autunno-inverno, pp. 22-31

Zannier 1988b – Italo Zannier, Gli Alinari correggono la parallasse, “Fotologia”, 5 (1988), n. 10, autunno-inverno, pp. 32-33

Zannier 1988c – Italo Zannier, L’occhio della fotografia: Protagonisti, tecniche e stili della “Invenzione maravigliosa”. Firenze: La Nuova Italia Scientifica, 1988 (nuova ed. Roma: Carocci editore, 2010)

Zannier 1988d – Tutti in posa per Santino Salardi: fotografie a Persiceto, 1920-1940, catalogo della mostra (San Giovanni in Persiceto, 1988-1989) a cura di Italo Zannier; testi di Mario Gandini e Italo Zannier. San Giovanni in Persiceto: Comune di San Giovanni in Persiceto, 1988

 

 

1988-1990

 

Fanti et al. 1988-1990 – Corrado Fanti, Candido Bonvicini,  a cura di, Inedito dal fronte 1915-1918, 3 voll. Bologna: Europrom, 1988-1990

 

 

1989

 

Abruzzese et al. 1989 – Alberto Abruzzese, Carlo Grassi, La fotografia. In Alberto Asor Rosa, a cura di, Letteratura italiana: Storia e geografia, 3: L’età contemporanea. Torino: Einaudi, 1989, pp. 1177-1222

Adams 1989 – Ansel Adams, Vittorio Sella: la sua fotografia, “Fotologia”, 6 (1989), n. 11, settembre, pp. 20-27

Amodeo 1989 – Fabio Amodeo, a cura di, Gemona: la memoria interrotta: fotografie 1860-1960. Udine: Centro di documentazione Friuli-Venezia Giulia, 1989

Azzoni 1989 – Enzo Azzoni, a cura di, Storia fotografica di una città : Intra e Pallanza oggi Verbania, anni 1915-1945, testo di Andrea Cavalli Dell’Ara, presentazione di Giulio Andreotti. S. l. : s. n., 1989

Ballarin et. al.1989 – Maurizio Ballarin, a cura di, Cavallino Treporti: immagini fotografiche 1880-1970, dall’archivio storico fotografico della Biblioteca quartiere Cavallino Treporti di Venezia. Cavallino Treporti: Biblioteca quartiere, 1989

Becchetti 1989a – Giacomo Caneva e la Scuola fotografica romana (1847/1855), catalogo della mostra (Roma, Palazzo Rondanini alla Rotonda, 10 maggio-24 giugno 1989) a cura di Piero Becchetti. Firenze: Alinari, 1989

Becchetti 1989b – Piero Becchetti, Michele Mang “nativo in Germania” fotografo a Roma, “Fotologia”, 6 (1989), n. 11, settembre, pp. 50-55

Bendotti et al. 1989 – Angelo Bendotti, Eugenia Valtulina, a cura di, Uomini, macchine, lavoro: immagini fotografiche dalla fine Ottocento agli anni Cinquanta, pubblicazione in occasione della mostra (Bergamo, 1988), CGIL Bergamo, Centro permanente di raccolta di fotografie e documenti sul lavoro e la società bergamasca. Vilminore di Scalve: Il filo di Arianna, 1989

Bergamini 1989 – Giuseppe Bergamini, a cura di, Attilio Brisighelli: fotografo. Udine: Art&, 1989

Bertelli et al. 1989 – Carlo Bertelli, Cesare De Seta, a cura di, Immagini dall’Archivio Fiat 1900-1940.  Milano: Fabbri Editori, 1989

Bigi 1989 – Ermanno Bigi, a cura di, Rolo e la sua gente nella memoria fotografica. Novi di Modena: Grafiche Sala, 1989

Borio et al. 1989 – Secondo Pia: Fotografie 1886-1927, catalogo della mostra (Torino, Museo Nazionale del Cinema, 19 ottobre-19 novembre 1989) a cura di Amanzio Borio, Michele Falzone del Barbarò, testi di Amanzio Borio e Giuseppe Pia, Michele Falzone del Barbarò, Luciano Tamburini. Torino: Allemandi & C., 1989

Borzani 1989 – Luca Borzani, L’immagine dell’industria: il caso Ansaldo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 10, dicembre [marzo 1990], pp. 52-64

Bouqueret et al. 1989 – Christian Bouqueret, François Livi, Le voyage en Italie: Les photographes français en Italie: 1840-1920. Lyon: La Manufacture, 1989

Burkhardt et al. 1989 – L’étrange univers de Carlo Mollino 1905-1973: Architecte Designer Constructeur Photographe, catalogo della mostra (Paris, Centre Georges Pompidou, 4 ottobre 1989-29 gennaio 1990); introduzione di François Burkhardt, testi di Giovanni Brino, Roberto Gabetti, Fulvio Irace, Carlo Mollino, Piero Racanicchi. Paris: Centre Georges Pompidou, 1989

Brizzi 1989 – Bruno Brizzi, Il Tevere: Un secolo di immagini, con un saggio di Piero Becchetti sull’ Acqua Mariana, presentazione di Teodoro Cutolo. Roma: Colombo editore, 1989 (nuova ed. 1994)

Callegari 1989 – Paola Callegari, a cura di, Catalogo elettronico della Fototeca nazionale. Torino: SEAT, 1989

Canessa 1989 – Ugo Canessa, a cura di, Cronaca e immagini di una città, 1937-1985 [Livorno]. Livorno: Comune di Livorno –  Benvenuti & Cavaciocchi, 1989

Casadio Strozzi 1989 – Veniero Casadio Strozzi, Faenza 1900-1945: mezzo secolo di fotostoria locale. Faenza: Offset Ragazzini, 1989

Cavazzi et al. 1989 – Lucia Cavazzi, Anita Margiotta, Simonetta Tozzi, a cura di, Un inglese a Roma 1864-1877: La Raccolta Parker nell’Archivio Fotografico Comunale, con la collab. di Anna Maria Ramieri. Roma: Artemide Edizioni, 1989 

Chiesa 1989 – Gabriele Chiesa, L’industria nelle immagini dell’archivio fotografico Negri,Il coltello di Delfo: rivista trimestrale di cultura materiale & archeologia industriale, organo dell’Istituto per la cultura materiale e l’archeologia industriale”, 3 (1989), n. 8, p. 56-59

Chiozzi 1989a – Paolo Chiozzi, Gli album fotografici di Lidio Cipriani (1927-1955), “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 10, dicembre [marzo 1990], pp. 21-28

Chiozzi 1989b – Paolo Chiozzi, Storia, antropologia, fotografia: Alcune considerazioni metodologiche sulla utilità degli archivi e dei fondi fotografici, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 10, dicembre [marzo 1990], pp. 46-51

Cifaldi 1989 – Chiarastella Cifaldi, Stornara: frammenti di vita paesana, Regione Puglia, Assessorato pubblica istruzione e cultura; Stornara, Amministrazione comunale. Cerignola: Centro regionale di servizi educativi e culturali, 1989

Colombo 1989 – Cesare Colombo, Fondo Cappelli: Le lastre di Cappelli, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 9, giugno, pp. 11-14

Colombo et al. 1989 – Tempo/immagine: 150 anni di fotografia: Tirolo, Alto Adige, Trentino/ Zeit-Bilder: 150 Jahre Photographie: Tirol, Südtirol, Trentino, catalogo della mostra (Bolzano, Museo d’arte moderna e contemporanea, 1989; Innsbruck, Galerie im Taxispalais, 1989; Trento, Palazzo delle Albere, giugno-novembre 1990) a cura di Lanfranco Colombo, Floriano Menapace, Pier Luigi Siena, Gunther Waibl. Bolzano: Museo d’arte moderna e contemporanea, 1989

Colonna et al. 1989 – Rosa Colonna, Vito De Bellis, Bitritto nell’obiettivo: cento anni di storia fotografica. Bari: Safra, 1989

Costantini 1989a – Paolo Costantini, Ferdinando Ongania, la Basilica di San Marco, la fotografia: note a margine di un importante fondo veneziano, “Venezia arti”, 1989, n. 3, , pp. 174-177

Costantini 1989b – Paolo Costantini, Nuovi criteri di verità: Fotografia e scienze d’osservazione. In Il Veneto e l’Austria: Vita e cultura artistica nelle città venete 1814-1866, catalogo della mostra (Verona, Palazzo della Gran Guardia, 30 giugno-29 ottobre 1989) a cura di Sergio Marinelli, Giuseppe Mazzariol, Ferdinando Mazzocca. Milano-Verona: Electa, 1989, pp. 343-347

Costantini 1989c – Paolo Costantini, Vedute urbane di Pietro Poppi, “Eidos”, 1 (1989), n. 1, pp. 56-63

Costantini et al. 1989a – 150 anni di fotografia in Italia: un itinerario, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Rondanini alla Rotonda, 1989; Spilimbergo, Palazzina Barbacane, 10 maggio-24 giugno 1989) a cura di Paolo Costantini, Italo Zannier. Roma: Regione Lazio, 1989

Costantini et al. 1989b – L’insistenza dello sguardo: Fotografie italiane 1839-1989, catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Fortuny, 25 marzo-2 luglio 1989) a cura di Paolo Costantini, Silvio Fuso, Sandro Mescola, Italo Zannier. Firenze: Alinari, 1989

Cova 1989 – Massimo Cova, I pionieri della camera oscura: La fotografia a Bologna nell’800, “Bologna”, 1989, n. 6/7 , giugno-luglio, pp. 43-46.

Daguerre (1839) 1989 – Louis-Jacques-Mandé Daguerre, Description pratique du procédé nommé le daguerreéotype, a cura di Alessandro Lombardo e Giuseppe Marcenaro. Genova, Ansaldo, 1989 (dall’edizione: Gènes: Antoine Bœuf, 1839)

Della Rosa 1989 – Franco della Rosa, Amelia: un secolo di storia allo specchio, 1860-1960. Amelia  –  Viterbo: Gruppo ricerca fotografica –  Tipolitografia Quatrini, 1989 (nuova ed. 1994)

Della Volpe 1989 – Nicola della Volpe, Esercito e propaganda nella grande guerra. Roma: Ufficio Storico Stato Maggiore Esercito, 1989

Dematteis et al. 1989 – L’artista e la fotografia: Avanguardia e sperimentazione fra le due guerre, catalogo della mostra (Torino, Galleria Martano; Genova, Galleria Martini & Ronchetti, 1989) a cura di Liliana Dematteis, Giovanni Battista Martini, Alberto Ronchetti. Torino –  Genova: Galleria Martano –  Galleria Martini & Ronchetti, 1989

Di Marzo 1989 – Pantaleo di Marzo, a cura di, Milano: Documenti fotografici 1850-1900, testo di Giovanni M. Piazza. Milano: Gli Sfidanti, 1989

Dogliani 1989 – Patrizia Dogliani, Fotografia ed antifascismo negli anni trenta, “Passato e presente”, 1989, n. 19, gennaio-aprile, pp. 127-154

Ellero 1989 – Gianfranco Ellero, Centocinquant’anni di fotografia, “Sot la Nape”, vol. 41, n. 1, marzo 1989, pp. 5-18; n. 2-3, settembre 1989, pp. 19-48

Faeta 1989 – Francesco Faeta, La nostalgia dell’eros perfetto. Omosessualità, immagine e società nella Taormina di Wilhelm Von Gloeden. In Amore e culture. Ritualizzazione e socializzazione dell’eros, atti del VI Congresso internazionale di studi antropologici (Palermo, 3-5 dicembre 1984), a cura di Salvatore D’Onofrio,   “Quaderni del Circolo Semiologico Siciliano”, nn. 28-29, giugno 1989, pp. 159-175

Falzone del Barbarò 1989a – Gli Alinari fotografi: strumenti di lavoro, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Rondanini alla Rotonda, 1989) a cura di di Michele Falzone del Barbarò. Firenze: Alinari, 1989

Falzone del Barbarò 1989b – Michele Falzone del Barbarò, a cura di, Vittorio Emanuele III: Album di guerra 1915-18, testi di Renzo de Felice, Mario Isnenghi; scheda biografica di Mauro della Valle. Firenze: Alinari, 1989

Falzone del Barbarò et al.1989a – Alle origini della fotografia: Un itinerario toscano: 1839-1880, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Vecchio, Sala d’Arme, 28 settembre-26 novembre 1989), a cura di Michele Falzone del Barbarò, Monica Maffioli, Emanuela Sesti, testi di Piero Becchetti, Paolo Cesarini, Massimo Cova, Mauro della Valle, Michele Falzone del Barbarò, Alessandra Gardin, Monica Maffioli, Ferruccio Malandrini, Maria Masieri Nider, Emanuela Sesti, Luigi Tomassini, Daniela Valente. Firenze: Alinari, 1989

Fiorentino et al. 1989 – Napoli in posa: 1850-1910 Crepuscolo di una capitale, catalogo della mostra (Napoli, Museo Pignatelli, 15 dicembre 1989-31 gennaio 1990) a cura di Gaetano Fiorentino, Gennaro Matacena, con un saggio di Paolo Macry. Napoli: Electa Napoli, 1989

Florio 1989 – Paolo Florio, Avola: immagini di ieri, presentazione di Sebastiano Suma, commento alle immagini di Corrado Apolloni Avola. Avola: Florio film 1989

Fondo Cappelli 1989 – Fondo Cappelli: Nota della redazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 9, giugno, pp. 19-37

Fondo Cipriani 1989 – Fondo Cipriani: Nota della redazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 10, dicembre [marzo 1990], pp. 29-53

Fondo Vichi 1989 – Fondo Vichi: Nota della redazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 10, dicembre [marzo 1990], pp. 17-45

Fotografie di Fucecchio 1989 – Fotografie di Fucecchio dai primi del ‘900 agli anni Cinquanta. Fucecchio: Edizioni dell’Erba, 1989

I fotografi & l’industria 1989 – I fotografi & l’industria : rassegna di fotografia industriale, catalogo della mostra ( Roma, complesso monumentale del San Michele, gennaio 1989); testi di Agostini Paci e Italo Zannier. Roma:  Biblioteca Cedis Editrice – Associazione Sindacale Intersind,  1989

Galassi 1989 – Peter Galassi, Prima della fotografia: la pittura e l’invenzione della fotografia. Torino: Bollati Boringhieri, 1989 (ed. originale Before Photography: Painting and the invention of Photography, catalogo della mostra (New York: The Museum of Modern Art, 9 maggio-5 luglio 1981; Omaha, Nebraska: Joslyn Art Museum, 12 settembre-8 novembre 1981; Los Angeles:  University of California, Frederick S. Wight Art Gallery, 4 gennaio- 21 febbraio 1982;  Chicago:  The Art Institute of Chicago, 15 marzo -9 maggio 1982),  Peter Galassi, ed. New York: The Museum of Modern Art, 1981)

Gentili et al. 1989 – L’eta d’oro della fotografia 1839-1880, catalogo della mostra (Spoleto, Palazzo Rosari-Spada, 20-28 maggio 1989) a cura di Lamberto Gentili, Michael Jacob, testi di Lamberto Gentili, Michael Jacob, Bruno Rossi e Dante Santarelli. Spoleto: Musei di Spoleto, 1989

Gibelli 1989 – Antonio Gibelli, Fatemi un po’ sapere: Scrittura e fotografia nella corrispondenza degli emigrati liguri. In La via delle Americhe: L’emigrazione ligure tra evento e racconto, catalogo della mostra (Genova, Palazzo Serrra Gerace, 31 agosto-31 dicembre 1989). Genova: Sagep, 1989, pp. 87-94

Gilardi 1989 – Ando Gilardi, L’umiliazione della fotografia, “Fotologia”, 6 (1989), n. 11, settembre, pp. 56-57

Giorato 1989 – Gli Enti pubblici e la fotografia, atti del convegno (Teolo, Abbazia di Praglia, 24-25 novembre 1988) a cura di Sergio Giorato. Milano: Centro Il Diaframma, 1989

Giuliani et al. 1989 – Archeologia a Roma nelle fotografie di Thomas Ashby 1891-1930, volume pubblicato in occasione della mostra (Roma, 1989) promossa da  British School at Rome – ICCD, testi di Cairoli Fulvio Giuliani, Tea Martinelli, Peter Wiseman; apparati a cura di Laura Biffani, Beatrice Gelosia, Susanna Le Pera Buranelli, Valerie Scott, Rita Turchetti, presentazione di Graeme Barker, Richard Hodges, Oreste Ferrari. Napoli: Electa, 1989

Goglia 1989 – Colonialismo e fotografia: Il caso italiano, catalogo della mostra (Messina, Teatro Vittorio Emanuele, 25 ottobre-11 novembre 1989), con un saggio di Luigi Goglia. Messina: Sicania, 1989

Greco 1989 – Andrea Greco, “Nell’Affrica Italiana”: Di due album fotografici donati a Ferdinando Martini dalla colonia eritrea, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989),n. 9,giugno,pp. 65-75

Guagnini et al. 1989 – La Trieste dei Wulz: Volti di una storia: Fotografie 1860-1980, catalogo della mostra (Trieste, Palazzo Costanzi, 1989) a cura di Elvio Guagnini, Italo Zannier, con un’appendice di Paolo Costantini, 1989. Firenze: Alinari IDEA, 1989 (nuova ed. 1996)

Istituto storico artistico orvietano 1989 – Istituto storico artistico orvietano, Il fondo fotografico di Pericle Perali. Orvieto: Ceccarelli, 1989

Lombardo Moschella 1989 –  Olga Lombardo Moschella, Fotografando il ‘reale’: “Mastro don Gesualdo” tra letteratura e fotografia, “Nuovi annali della Facoltà di Magistero dell’Università di Messina”,1989,n.7,pp. 283-291

Maffioli 1989 – Monica Maffioli, Poggi e la fotografia d’architettura. In Giuseppe Poggi e Firenze: Disegni di architetture e città, catalogo della mostra (Firenze, Uffizi, Sala delle Reali Poste, dicembre 1989-gennaio 1990) a cura di Renzo Manetti, Gabriele Morolli. Firenze: Alinea, 1989, pp. 61-63

Marcenaro 1989a – Alfredo Noack ‘inventore’ della Riviera – Erfinder der Riviera, catalogo della mostra itinerante (Imperia, Genova, Wolfsburg, Stoccarda, Amburgo, Colonia, 1989-1990) a cura di Giuseppe Marcenaro, con una nota di Piero Boragina. Genova: Sagep, 1989

Marcenaro 1989b – Giuseppe Marcenaro, Magasin pittoresque: Una Genova del primo Ottocento. Genova: Sagep, 1989

Masini 1989 – Manlio Masini, a cura di, L’estate in camicia nera: Rimini nelle cronache del Ventennio. Rimini: Maggioli editore, 1989

McKenzie 1989 – Ray McKenzie, “The Noble Shape of a Long-Decaying Corpse”: Robert Macpherson and the Photography of Nineteenth-century Rome. In Scotland and Italy: Papers presented at the 4th Annual Conference of the Scottish Society for Art History. Edinburgh: Scottish Society for Art History, 1989, pp. 73-95

Messina 1989 – Raffaele Messina, La fotografia di cronaca a Milano (1940-1943). In Aurelio Lepre, a cura di, La guerra immaginata : teatro, canzone e fotografia, 1940-1943. Napoli : Liguori, 1989

Miraglia 1989 – Marina Miraglia, Un fotografo début de siècle, il barone Nesci, “Fotologia”, 6 (1989), n.11, settembre, pp. 58-69

Molinari Pradelli 1989 – Alessandro Molinari Pradelli, a cura di, Figure, luoghi, mestieri, cronaca: un secolo di vita bolognese nell’archivio dei fratelli Camera. Bologna: Nuova Alfa, 1989

Mormorio et al. 1989 – Diego Mormorio, Enzo Eric Toccaceli, a cura di, Tre fotografi a Orvieto: Armoni, Raffaelli, Moretti. Palermo: Sellerio, 1989

Newhall 1989 – Beaumont Newhall, Vittorio Sella, “Fotologia”, 6 (1989), n. 11, settembre, pp. 28-29

Novi 1989 – Carla Novi, a cura di, La nascita della fotografia: antologia di documenti storici. Milano: Franco Angeli, 1989

Palma 1989 – Cristiana Palma, Pirro Vitali e Lodovico Florenzi pionieri della fotografia a Perugia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 9, giugno, pp. 58-62

Paoletta 1989 – Erminio Paoletta, a cura di, Accadia in vetrina: un secolo di vita e di immagini cittadine, Accadia: Regione Puglia – CRSEC, 1989

Paoli 1989 – Silvia Paoli, Le origini della fotografia a Milano: Dagherrotipi e stampe da calotipo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 10, dicembre [marzo 1990], pp. 65-75

Pedrali 1989 – Roberto Pedrali, Archivio fotografico “Lorenzo Pedrali”: Strumenti per la memoria. Brescia: Centro stampa della Provincia di Brescia, 1989

Pellegrinon et al. 1989 – Giovanni Avi: un pioniere della fotografia dolomitica ad Alleghe agli inizi del secolo, catalogo della mostra (Alleghe, 1989), testo di Bepi Pellegrinon; ricerca di Emilio Pollazzon. Belluno: Nuovi sentieri, 1989

Pelosi 1989 – Vittorio Sella in Valtellina, 1885-86-87, catalogo della mostra (Sondrio, 1989, Valfurva, Ponte in Valtellina, Livigno, Bormio, Lanzada, Milano) a cura di Mario Pelosi, nota di Piero Racanicchi. Sondrio: Fondazione Luigi Bombardieri, 1989

Pluviano 1989 – Marco Pluviano, “… vedere tutto e tutto svelare …”: appunti sull’osservazione aerea nella grande guerra, “Materiali di lavoro”, 12 (1989), n. 3, pp. 169-197

Prandi 1989 – Alberto Prandi, Il Grand Tour dei fotografi. In Il Veneto e l’Austria: Vita e cultura artistica nelle città venete 1814-1866, catalogo della mostra (Verona, Palazzo della Gran Guardia, 30 giugno-29 ottobre 1989) a cura di Sergio Marinelli, Giuseppe Mazzariol, Ferdinando Mazzocca. Milano-Verona: Electa, 1989, pp. 338-342

Putignano 1989 – Putignano 1890 – 1900, presentazione di Pietro Mezzapesa, introduzione di Pasquale Di Mizio. Putignano: Rodio, 1989

Quintavalle 1989a – Fotografo di paese: vita a Zeri nelle immagini di Attilio Bertoni, 1900-1940, catalogo della mostra (Zeri, luglio-agosto 1989) a cura di Arturo Carlo Quintavalle. Sarzana: Comunità montana – Museo Etnografico della Lunigiana, 1989

Quintavalle 1989b – Marcello Nizzoli, catalogo della mostra (Reggio Emilia, Foro Boario, 4 novembre-31 dicembre 1989), introduzione di Arturo Carlo Quintavalle. Milano: Electa, 1989

Redona 1989 – Redona: immagini del primo Novecento, catalogo della mostra (Redona, 23-31 dicembre 1989), presentazione di Rodella Oselli, coordinamento di Silvano Marcassoli. Bergamo: Coop. Clas, 1989

Richter B. 1989 – Fixierte Zeit: Städte und Landschaften Italiens in historischen Photographien, catalogo della mostra (Hamm, Städtisches Gustav-Lübcke-Museum, 10 settembre-29 ottobre). Hg. von Burkhard Richter. Hamm: s.n., 1989

Richter D. 1989 – Dieter Richter, Alla ricerca del Sud: Tre secoli di viaggi ad Amalfi nell’immaginario europeo. Firenze: La Nuova Italia, 1989

Ruggieri 1989 – Antonietta Ruggieri, Stornarella: immagini, ricordi e storia di un paese, Regione Puglia, Assessorato alla Pubblica Istruzione –  Stornarella, Amministrazione comunale. Cerignola: Centro regionale di servizi educativi e culturali, 1989

Semplicini (1857) 1989 – Pietro Semplicini, Album di fotografie rappresentanti gli animali più pregevoli dell’esposizione agraria toscana fatta alle RR. Cascine di Firenze nel giugno 1857. Firenze: Alinari 1989. (Riproduzione in facsimile dell’album originale del 1857)

Scimé 1989 – Immagini famose: 150 anni di fotografia 1839-1989, catalogo della mostra (Genova, 1989) a cura di Giuliana Scimé. Genova: Corigraf, 1989

Settimelli 1989a – Wladimiro Settimelli, Fantasmi fotografici, “Fotologia”, 6 (1989), n. 11, settembre, pp. 70-75

Settimelli 1989b – Wladimiro Settimelli, a cura di, Roma e il Lazio negli Archivi Alinari. Alinari: Firenze 1989

Spangher et al. 1989 – Luciano Spangher, Sergio Tavano, Gorizia in posa. Gorizia: Goriziana, 1989

Spocci 1989a – Roberto Spocci, Agli albori della fotografia (1839-1860): Note per un repertorio dei fotografi parmensi, “Aurea Parma”, 73 (1989), n. 1, gennaio-aprile, pp. 3-29

Spocci 1989b – Roberto Spocci, Alle origini della fotografia a Parma: Saggistica e informazione, “Malacoda”, 5 (1989), n. 22, pp. 3-14

Spocci 1989c – Roberto Spocci, Cultura fotografica a Parma: G. F. Fochi e l’enciclopedia dei viraggi, “Malacoda”, 5 (1989), n. 24, pp. 39-55

Spocci 1989d – Roberto Spocci, In debito con la fotografia: “I funerali di Vittorio Emanuele nel Duomo di Parma” di Enrico Sartori, “Malacoda”, 5 (1989), n. 27, pp. 79-90

Stella 1989 – Gianfranco Stella, Vecchia Forlì: immagini della città e della provincia. Forlì: G. Stella, 1989

Tempesti 1989 – Fernando Tempesti, Fondo Cappelli: Per Michele Cappelli, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 9, giugno, pp. 17-18

Toffoletti et al. 1989 – Silvio Maria Buiatti fotografo (1890-1982), catalogo della mostra (Udine, Galleria d’Arte Moderna, 16 dicembre 1989-15 febbraio 1990) a cura di Riccardo Toffoletti, Italo Zannier. Tavagnacco: Arti Grafiche Friulane Società Editrice, 1989

Tomassini 1989 – Luigi Tomassini, “Dallo specchio del reale alla perdita di identità”: un convegno a Genova, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 9, giugno, pp. 44-53

Toni 1989 – Fotografie di Fucecchio: dai primi del ‘900 agli anni cinquanta, catalogo della mostra (Fucecchio, Palazzo Comunale, 25 febbraio-31 marzo 1989) a cura di Aldemaro Toni. Fucecchio: Edizioni dell’erba, 1989

Triulzi 1989 – L’Africa dall’immaginario alle immagini: Scritti e immagini nei fondi della Biblioteca Reale, catalogo della mostra (Torino, Lingotto Fiere, Secondo Salone del libro, 12-18 maggio 1989) a cura di Alessandro Triulzi. Torino: Ministero per i beni culturali e ambientali, Biblioteca Reale di Torino, 1989

Tromellini 1989 – Angela Tromellini, Fotografi francesi a Bologna tra il 1844 e il 1912, “Cineteca”, 5 (1989), n. 7, pp. 15-16

Valtorta 1989 – Roberta Valtorta, Linee di sviluppo della fotografia italiana: Riflessioni e spunti, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 9, giugno, pp. 38-43

Vichi 1989 – Marco Vichi, Ferdinando Vichi scultore e fotografo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 5 (1989), n. 10, dicembre [marzo 1990], pp. 14-16

Vita a Triggiano 1989 – Vita a Triggiano tra il 1915 ed il 1945, catalogo della mostra (Triggiano, 1989) a cura del C.R.S.E.C. Bari – Triggiano: Regione Puglia – Comune di Triggiano, 1989

Vitali 1989 – Roberto Vitali, Pianoro: storie e immagini di un antico borgo. Ferrara: Cooperativa culturale Charlie Chaplin, 1989

Zannier 1989a – Italo Zannier, Domenico Bresolin: Un maestro del XIX secolo, “Fotologia”, 6 (1989), n. 10, autunno-inverno, pp. 23-33

Zannier 1989b – Italo Zannier, L’invention du Grand Catalogue des frères Alinari. In Les multiples inventions de la photographie, atti del convegno (Cerisy-la-Salle, 29.settembre-1 ottobre1988), Jean-Pierre Bady, dir. Paris: Mission du Patrimoine photographique, Ministére de la Culture, de la Communication, des Grands Travaux et du Bicentenaire, 1989, pp. 65-70

Zannier, 1989c – Italo Zannier, Le rivelazioni impunite della pentita Costanza Diotallevi, “Fotologia”, n. 11, settembre, 1989, pp. 42-49

 

 

1990 

 

Acquaviva 1990 – Rosario Acquaviva, Gli abiti dei contadini e della borghesia rurale dell’altipiano ibleo tra ‘800 e ‘900. Caltanissetta: Lussografica, 1990

Amodeo et al. 1990 – Fabio Amodeo, Gianpaolo Cuscunà, a cura di, Ombre sulle nuvole: Aviatori italiani nella prima guerra mondiale. Tavagnacco: Arti Grafiche Friulane, 1990

Anselmi 1990 – Sergio Anselmi, a cura di, Immagini delle Marche negli archivi Alinari: 1880-1940. Firenze: Alinari, 1990

Battolini et al. 1990 – Ferruccio Battolini, Piera Rum, a cura di, L’archivio Fotografico del Comune della Spezia: Gli studiosi e l’immagine” tra ‘800 e ‘900, testi di Ferruccio Battolini, Alda Bruni, Franco Marmori, Paola Ribolla, Pia Spagiari, schede di Patrizia Tonelli. Genova: Sagep, 1990

Bellavitis et al. 1990 – Perle e impiraperle. Un lavoro di donne a Venezia tra ’800 e ’900, catalogo della mostra (Venezia, Chiesa di San Bartolomeo, marzo  1990) a cura di Anna Bellavitis, Nadia  Maria Filippini, Maria Teresa Sega, Venezia:  Arsenale, 1990

Benassati 1990 – Giuseppina Benassati, La fotografia: manuale di catalogazione. Bologna: Grafis, 1990

Bonassi et al. 1990 – Paolo Bonassi, Gianpaolo Cuscunà, Lucio Fabi, L’occhio, la camera, la guerra. In Lucio Fabi, a cura di, La gente e la guerra: documenti, 2 voll., vol. 1, pp. 265-296. Udine: il Campo, 1990

Bordini 1990 – Silvia Bordini, Aspetti del rapporto pittura-fotografia nel secondo Ottocento. In Enrico Castelnuovo, a cura di, La pittura in Italia: L’Ottocento, 2 voll., vol. 2, pp. 581-601. Milano: Electa, 1990

Borzani 1990 – Luca Borzani, La fotografia tra documento e monumento: l’esperienza della fototeca Ansaldo, “Archivi e imprese”, 1990, n. 1, gennaio-giugno, pp. 27-35

Cavanna et al. 1990 – Andrea Tarchetti, notaio: Fotografie 1904-1912, catalogo della mostra (Vercelli, Auditorium di Santa Chiara, gennaio-febbraio 1990) a cura di Pierangelo Cavanna, Domenico Vetrò. Vercelli: Assessorato alla Cultura, 1990

Chini et al. 1990 – Le immagini e la memoria: Gli album Dapples: fotografie d’ambiente, contadini e proprietari a Grezzano in Mugello agli inizi del Novecento, catalogo della mostra (Borgo San Lorenzo, Casa d’Erci, Museo della Civiltà contadina, 1990‎), testi di Graziano Chini, Adriano Gasparrini. Grezzano: Gruppo d’Erci, 1990

Contini C. 1990 – Giovanni Contini, Storia di una famiglia contadina e delle sue fotografie, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 6 (1990), n. 11, giugno, pp. 54-64

Contini M.T. 1990 – Maria Teresa Contini, Strumenti fotografici 1845-1950: Gabinetto Fotografico Nazionale. Roma: Nuova Editrice Romana, 1990

Corni et al. 1990 – Gustavo Corni, Eugenio Bucciol, Angelo Schwarz, Inediti della grande guerra: immagini dell’invasione austro-germanica in Friuli e nel Veneto orientale. Trieste: B & Mm Fachin, 1990

Costantini 1990a – Effemeride: Cento fotografie dall’archivio di Italo Zannier, catalogo della mostra (Spilimbergo, Palazzo Tadea, 5 maggio-2 settembre 1990) a cura di Paolo Costantini. Firenze: Alinari, 1990

Costantini 1990b – Paolo Costantini, “La Fotografia Artistica” 1904-1917: Visione italiana e modernità. Torino: Bollati Boringhieri, 1990 

C.R.I. 1990 – C.R.I., In guerra, in pace: storia fotografica del Corpo delle infermiere volontarie della Croce Rossa italiana. Roma: Palombi, 1990

De Martini et al. 1990 – Gigliola de Martini, Susanna Zatti, a cura di, Studi fotografici pavesi: Cent’anni di fotografia nelle collezioni dei Musei Civici. Pavia: EMI Edizioni, 1990

Fabi 1990 – Lucio Fabi, Vite di carta: Storie di famiglia ed immagini di un mondo che cambia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 6 (1990), n. 12, dicembre, pp. 33-42

Fioravanti 1990 – Gigliola Fioravanti, a cura di, Mostra della rivoluzione fascista: Partito nazionale fascista / Archivio centrale dello Stato: inventario. Roma: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, Ufficio Centrale per i Beni Archivistici, 1990

Garra Agosta et al. 1990 – Giovanni Garra Agosta, Verga fotografo, con uno scritto di Vincenzo Consolo. Catania: Giuseppe Maimone Editore, 1990  (nuova ed. 1991)

Gasparini 1990 – Laura Gasparini, Padre Angelo Secchi e l’applicazione della fotografia nelle osservazioni astronomiche, “Fotologia”, 7 (1990), n. 12, primavera-estate, pp. 34-47

Giannini 1990 – Franco Giannini, Turi: le immagini e la memoria, 1890-1960. Turi: Libreria cooperativa Abaco, 1990

Ginex 1990 – Giovanna Ginex, Fotografia e pittura nel laboratorio divisionista. In Gabriella Belli, Franco Rella, L’età del divisionismo. Milano: Electa, 1990, pp. 232-249

Guerrini et al. 1990 – L’Arno in Pian di Ripoli, catalogo della mostra (Bagno a Ripoli, Palazzo Comunale, giugno-luglio 1990) a cura di Silvano Guerrini. Bagno a Ripoli: Centro studi sulla Cultura Contadina, 1990

Lamberti 1990 – Maria Mimita Lamberti, Felice Casorati e la lanterna magica. In Scritti in ricordo di Giovanni Previtali, II,  “Prospettiva”, 14-15 (1989-1990),  nn. 57-60, pp. 439-448

Lucchetti 1990 – Domenico Lucchetti, I pionieri della fotografia a Bergamo, “Atti dell’Ateneo di Scienze Lettere ed Arti”, Bergamo, 51 (1989-1990) [1991], 1, pp. 89-106

Lusini 1990 – Sauro Lusini, Fotografie da una casa patrizia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 6 (1990), n. 12, dicembre, pp. 8-21

Maffioli et al. 1990 – Fotografi a Pompei nell’Ottocento dalle collezioni del Museo Alinari, catalogo della mostra (Pompei, Soprintendenza Archeologica, 1990) a cura di Monica Maffioli, Emanuela Sesti. Firenze: Alinari, 1990

Marinelli 1990 – Giorgio Marinelli, Larderello alle origini dell’energia geotermica, presentazione di Gabriele Cagliari, testi di Maria Grazia Ciardi Dupré Dal Poggetto, Zeffiro Ciuffoletti, Giorgio Marinelli, Paolo Portoghesi, Italo Zannier; volume realizzato per iniziativa della Direzione Relazioni Esterne dell’ENI Firenze. Firenze: Alinari 1990

Messina 1990 – Raffaele Messina, L’effetto bomba: i bombardamenti di Milano: produzione e consumo dell’immagine fotografica (1940-1943), “I Viaggi di Erodoto”, 10 (1990), pp. 62-79

Mignemi 1990 – Adolfo Mignemi, La Resistenza fotografata: censimento di materiali e spunti di ricerca, “Italia contemporanea”, 42 (1990), n. 178, pp. 19-40

Miraglia 1990 – Marina Miraglia, Culture fotografiche e società a Torino 1839-1911. Torino: Umberto Allemandi & C., 1990

Moggi Cecchi 1990 – Jacopo Moggi Cecchi, Fondo Cipriani: La vita e l’opera scientifica di Lidio Cipriani, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 6 (1990), n. 11, giugno, pp. 11-18

Mormorio 1990 – Diego Mormorio, Silvio Negro e la storia della fotografia romana, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 6 (1990), n. 12, dicembre, pp. 70-72

Mormorio et al. 1990 – Diego Mormorio, Enzo Eric Toccaceli, Trasimeno. Il lago salvato. Palermo: Sellerio, 1990

Paoli 1990a – Silvia Paoli, La fotografia a Milano: il periodo del collodio, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 6 (1990), n. 11, giugno, pp. 65-75

Paoli 1990b – Silvia Paoli, La fotografia a Milano: il periodo della gelatina bromuro d’argento, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 6 (1990), n. 12, dicembre, pp. 43-52

Pelizzari 1990 – Maria Antonella Pelizzari, L’immagine di Genova nella fotografia dell’Ottocento: la produzione delle ditte “Fratelli Alinari” e “Giacomo Brogi” (1879-1899), tesi di Laurea in Storia della Critica d’arte, Università degli Studi di Genova, Facoltà di Lettere e Filosofia, aa. 1989-1990

Pietromarchi 1990 – Antonello Pietromarchi, Un occhio di riguardo: Il conte Primoli e l’immagine della Belle Époque. Firenze: Ponte alle Grazie, 1990

Poppi 1990 – Claudio Poppi, Il viaggio degli artisti stranieri nel mito e nella realtà dell’Italia. In La pittura in Italia: L’Ottocento, a cura di Enrico Castelnuovo. Milano: Electa, 1990, 2 voll., vol. 2, pp. 539-564

Porretta 1990 – Sebastiano Porretta, Fotografia e pittura. In Dizionario della pittura e dei pittori,  diretto da Michel Laclotte con la collab. di Jean Pierre Cuzin; ed. italiana  diretta da Enrico Castelnuovo e Bruno Toscano, con la collaborazione di Liliana Barroero e Giovanna Sapori, II. Torino: Einaudi, 1990

Pozzar 1990 – Ruggero Pozzar jr., Lo studio Pozzar, “Fotologia”, 7 (1990), n. 12, primavera-estate, p. 88

Puorto 1990 – Elvira Puorto, Il “Bullettino della Società Fotografica Italiana”, “Fotologia”, 7 (1990), n. 12, primavera-estate, pp. 26-29

Ravera 1990 – Gabriele Ravera, Le strade ferrate della Val Taro: Immagini di ferrovia e ferrovieri, 1860-1915. Parma: Amministrazione Provinciale, 1990

Recupero et al. 1990 – Nino Recupero, Tino Vittorio, a cura di, Le siciliane: l’archivio fotografico Bronzetti. Palermo : Gelka, 1990

Reteuna 1990a – Dario Reteuna, Cliché-verre, pittura, fotografia nell’impegno artistico di Antonio Fontanesi ‘Professore di paesaggio’, “Fotologia”, 7 (1990), n. 12, primavera-estate, pp. 12-17

Reteuna 1990b – Il paese delle immagini: 200 fotografie originali di veduta urbana dell’Italia tra il 1848 e il 1900, catalogo della mostra (Torino, Gallerie Principe Eugenio) a cura di Dario Reteuna. Torino: Gallerie Principe Eugenio, 1990

Reteuna 1990c – L’immagine della montagna: Fotografi piemontesi dal 1900 al 1980, catalogo della mostra (Collegno, Sala delle Arti, Certosa Reale, Parco generale della Chiesa, 24 giugno-31 luglio 1990) a cura di Dario Reteuna. Biella: Elle Esse, 1990

Rosati 1990 – Romano Rosati, Camera oscura 1839-1920: Fotografi e fotografia a Parma, con la collaborazione di Gianfranco Uccelli, presentazione di Piero Becchetti. Parma: Artegrafica Silva, 1990

Schwarz 1990 – Angelo Schwarz, 1914-1918: Note critiche sulle fotografie della Grande Guerra. In Fanti et al. 1988-1990, 3, pp. 31-33

Sestani 1990 – Armando Sestani, Appunti per una storia della fotografia lucchese e del suo rapporto con il fascismo, “Documenti e studi”, 1990, n. 10/11, dicembre, p. 56

Schaaf 1990 – Larry J. Schaaf, The Reverend Calvert R. Jones, “Sun Pictures”, 5. NewYork: Hans P. Kraus Jr. Fine Photographs, 1990

Scotti 1990 – Gianfranco Scotti, Lecco: una gita nel 1890. Como: E. Pifferi, 1990

Szegedy-Maszak 1990 – Andrew Szegedy-Maszak, An Eye for Antiquity,“Archaeology”, 43(1990), n. 4, July August, pp. 54-57

Toffoletti 1990 – Riccardo Toffoletti, a cura di, Cesare, Erminia, Arrigo Turrin fotografi in Tarcento. Tavagnacco: Arti Grafiche Friulane Società editrice, 1990

Toffoletti et al. 1990 – Enrico Del Torso fotografo (1876-1955), catalogo della mostra (Udine, Galleria d’Arte Moderna, 16 dicembre 1989-15 febbraio 1990) a cura di Riccardo Toffoletti, Italo Zannier. Tavagnacco: Arti Grafiche Friulane Società Editrice, 1990

Tromellini 1990 – Angela Tromellini, Bologna e regione alla fine dell’Ottocento nelle fotografie di Alessandro Cassarini, “Cineteca”, 6 (1990), n. 2/3, pp. 11-12

Zagnoni 1990 – Renzo Zagnoni, L’Ottocento ai Bagni di Porretta Terme: Saggio di iconografia. Porretta Terme: Comune di Porretta Terme – Editoriale Nuèter, 1990

Zannier 1990 – Italo Zannier, Federico Vender: Un maestro della scuola mediterranea, “Fotologia”, 7 (1990), n. 12, primavera-estate, pp. 48-59

Zucconi 1990 – Guido Zucconi, Il profilo dell’ “Italia artistica”: Conservazione e manipolazione di un’identità, “Eidos”, 2 (1990), n. 5, pp. 90-100

 

1991

 

Angelelli et al. 1991 – Walter Angelelli, Andrea G. De Marchi,  Pittura dal Duecento al primo Cinquecento nelle fotografie di Girolamo Bombelli. Milano: Electa, 1991

Barbieri (1889) 1991 – Pietro Barbieri, La Provincia di Terra d’Otranto, a cura di Gennaro Acquaviva, Daniela Palazzoli. Milano: Electa, 1991 (riproduzione in facsimile dell’album fotografico donato a Umberto I e conservato presso la Biblioteca Reale di Torino)

Barletti 1991 – Emanuele Barletti, Trasformazioni urbanistiche e documentazione fotografica: Via Tornabuoni e il Palazzo Navone a Firenze, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 14, dicembre, pp. 69-75

Becchetti et al. 1991 – Piero Becchetti, Laura Biancini, Simonetta Buttò, Roma nelle fotografie della Raccolta Ceccarius presso la Biblioteca Nazionale di Roma. Roma: Colombo, 1991 (nuova ed. 2004)

Bergamini 1991 – Giuseppe Bergamini, Augusto Agricola e i primordi della fotografia in Friuli, “Sot la Nape”, 43 (1991), n. 4, dicembre, pp. 5-16 

Blasco et al. 1991 – Luciano Blasco, Susi Osti, a cura di, Indice delle immagini fotografiche a soggetto antropologico conservate negli archivi fotografici romani, premesse di Teodoro Cutolo, Luigi Ramelli di Celle, Joséphine V. Garau, introduzione di Tullio Tentori, Centro regionale per la documentazione dei beni culturali e ambientali. Roma: Regione Lazio, Assessorato alla Cultura – Edizioni Quasar, 1991

Bonazzoli 1991 – Laura Bonazzoli,  Ernesto Fazioli fotografo cremonese (1900-1955), tesi di Laurea,  Università degli Studi di Pavia, Facoltà di Lettere e Filosofia, relatore Rossana Bossaglia, a.a. 1990 -1991

Boragina 1991 – Piero Boragina, Edoardo Persico e la fotografia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 13, giugno, pp. 70-71

Bull-Simonsen Einaudi 1991 – Karin Bull-Simonsen Einaudi, a cura di, Esther B. Van Deman: Immagini dall’archivio di un’archeologa americana in Italia all’inizio deI secolo. Roma: American Academy in Rome, 1991

Caciulli et al. 1991 – Immagini del Valdarno fiorentino: Il fiume e la sua valle, testi di Vincenzo Caciulli, Caterina Caneva, Zeffiro Ciuffoletti, Jolanda Fonnesu, Leonardo Rombai, Maurizio Sorelli. Firenze: Alinari, 1991

Capellini 1991 – Pino Capellini, a cura di, C’era una volta… Bergamo nelle vecchie fotografie. Bergamo: F. Arnoldi, 1991

Cavalcanti 1991 – Giuseppe Cavalcanti, Cosenza di una volta. Cosenza: Alfa Congress, 1991

Cavanna 1991a – Pierangelo Cavanna, Documentare il territorio biellese: problemi di identificazione del Fondo Fotografico. In Alessandro Roccavilla, un intellettuale di provincia di inizio secolo, atti del convegno (Biella, Palazzo Ferrero, 13 aprile 1991). Biella: Biblioteca civica, Assessorato alla cultura, 1991

Cavanna 1991b – Pierangelo Cavanna, Francesco Negri e la Biblioteca Civica di Casale Monferrato, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 14, dicembre, pp. 57-63

Cavanna 1991c – Pierangelo Cavanna, Per l’archivio fotografico e audiovisivo, “L’Impegno”, 2 (1991), n. 3, dicembre, pp. 41-48

Cavanna 1991d – Pierangelo Cavanna, Un territorio fotografico: tracce per una storia della fotografia di documentazione del Biellese. In Antichità ed arte nel Biellese, atti del convegno (Biella, 14-15 ottobre 1989) a cura di Cinzia Ottino, “Bollettino della Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti”, N.S., 44 (1990 -1991), monografico, pp. 199-216

Cavazzi et al. 1991 – La fotografia a Roma nel secolo XIX. La veduta, il ritratto, l’archeologia, atti del convegno organizzato dall’Archivio Fotografico Comunale (Roma, Palazzo Braschi 12-13 dicembre 1989), interventi di Lucia Cavazzi, Oreste Ferrari, Marina Miraglia, Mariantonietta Picone Petrusa, Carlo Pietrangeli, et al. Roma: Artemide Edizioni, 1991

Chiozzi 1991 – Paolo Chiozzi, Fondo Cini Dazzi: Sguardi sulla Lapponia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 14, dicembre, pp. 15-18

Contini 1991 – Giovanni Contini, L’archivio fotografico senza nome, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 14, dicembre, pp. 40-56

Corbellini 1991 – Enrica Corbellini, Sant’Angelo: immagini ritrovate di un paese e della sua gente. Sant’Angelo Lodigiano: Circolo Fotografico Renato Biancardi, 1991

Costantini 1991 – Paolo Costantini, “Occhio artifiziale”. Sull’Italia riflessa nelle lamine di Daguerre. In Zannier 1991e, pp. 57-64

Dal Pra 1991a – Elena dal Pra, Adolfo Farsari: l’avventura e la fotografia, “Fotologia”, 8 (1991), n. 13, primavera-estate, pp. 8-17

Dal Pra 1991b – Elena dal Pra, L’epistolario inedito di Adolfo Farsari, avventuriero e fotografo (1841-1898), tesi di Laurea in LettereUniversità degli Studi di Padova, Facoltà  di Lettere e Filosofia, relatrice Antonia Arslan,  a.a. 1990-1991

Damy 1991 – Federico Vender fotografo, catalogo della mostra (Riva del Garda, 1991) a cura di Ken Damy. Riva del Garda: Circolo fotografico La Rotonda, 1991

Daprà et al. 1991 – Claudio Daprà, Caterina Thellung de Courtelary, a cura di, Enrico Reffo (1831-1917). Pittore religioso tra ottocento e novecento: I suoi disegni; note introduttive di Rosanna Maggio Serra, Mario Marchiando Pacchiola. “I Quaderni della Collezione civica d’arte”, 28, Pinerolo, 1991

Ellero 1991 – Gianfranco Ellero, Breve storia della fotografia in Friuli. Udine: Società Filologica Friulana, 1991

Falzone del Barbarò et al. 1991 – Fotografia luce della modernità: Torino 1920/1950, dal pittorialismo al modernismo, catalogo della mostra (Torino, Museo dell’automobile Carlo Biscaretti di Ruffia, 10 ottobre-17 novembre 1991) a cura di Michele Falzone del Barbarò, Italo Zannier, saggio storico di Valerio Castronovo. Firenze: Alinari, 1991

Fiorentino 1991 – Gaetano Fiorentino, a cura di, Ricordi napoletani: uomini, scene, tradizioni antiche 1850-1920. Napoli: Electa Napoli, 1991

Fiorentino et al. 1991 – Alessandro Fiorentino, a cura di, Memorie di Sorrento: metamorfosi di un incantesimo: 1858-1948, testi di Alessandro Fiorentino, Giuliana Gargiulo, Michele Prisco. Napoli: Electa Napoli, 1991 (nuova ed. 2007)

Fondo Cini Dazzi 1991 – Fondo Cini Dazzi: Nota della redazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 14, dicembre, pp. 19-39

Fondo Pascarella 1991 – Fondo Pascarella: Nota della redazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 13, giugno, pp. 26-48

Ghinzelli 1991 – Adolfo Ghinzelli,  Viadana anni Trenta: fotografie e cronache. Viadana: Editrice Cinque Pioppi, 1991

Ginex 1991a – Carlo Armani fotografo 1898-1984, catalogo della mostra (Riva del Garda, Museo Civico, 8-30 giugno 1991) a cura di Giovanna Ginex, testi di Giovanna Ginex, Marta Marri Tonelli, Maurizio Rebuzzini. Trento 1991

Ginex 1991b – Giovanna Ginex, Achille Tominetti pittore e fotografo. In Achille Tominetti 1848-1917, catalogo della mostra (Verbania, Museo del Pesaggio, Palazzo Viani-Dugnani, 18 agosto-6 ottobre 1991) a cura di Gianni Pizzigoni, testi di Giovanna Ginex, Paul Nicholl, Sergio Rebora, Aurora Scotti. Verbania – Milano: Museo del Paesaggio -Vangelista, 1991, pp. 35-46

Greco 1991 – Andrea Greco, Una “delicata riservatezza”: Cesare Pascarella tra poesia e fotografia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 13, giugno, pp. 11-22

Holliday 1991 – The Fascination with the Past: John Henry Parker’s Photographs of Rome, catalogo della mostra ( San Bernardino, CA: University Art Gallery, California State University, 24 aprile-24 maggio 1991) Peter Holliday, ed. San Bernardino, CA: California State University, 1991

Janssen 1991 – Volker Janssen, Hg., Wilhelm von Gloeden, Wilhelm von Plüschow, Vincenzo Galdi: italienische Jünglings-Photographien um 1900. Berlin: Janssen Verlag, 1991

Lanzardo 1991 – Liliana Lanzardo, Immagine del fascismo: Fotografie storia memoria. Milano: Franco Angeli, 1991

Leone 1991 – Nicola Leone, La scoperta della fotografia nella stampa napoletana – 1839. In Zannier 1991e, pp. 181-192

Lucchi 1991 – Alberico Manuzzi: La bottega di un fotografo a Cesena, catalogo della mostra (Cesena, Biblioteca comunale Malatestiana, 6-28 aprile 1991) a cura di Piero Lucchi, con la collaborazione di Alberto Antolini, Gessica Boni. Cesena: Tuttastampa, 1991

Manodori et al. 1991 – I Vasari: Una “dinastia” di fotografi a Roma dal 1875 al 1991, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana, 26 febbraio-30 aprile 1991) a cura di Alberto Manodori, Barbara Tellini Santoni, testi di Loredana Birzoli, Adriano La Regina, Alberto Manodori, Gianfranco Ruggieri,  presentazioni di Giulio Andreotti, Francesco Sicilia, Barbara Tellini Santoni, note tecniche di Andrea Vasari. Roma: Biblioteca Vallicelliana, 1991

Margiotta 1991 – Anita Margiotta, “Rome 1857”: un album di antiche vedute fotografiche romane, “Bollettino dei Musei Comunali di Roma”, N.S., 5 (1991), pp. 83-90 

Marinelli 1991 – Sergio Marinelli, L’immagine “industriale”. In Maurizio Zangarini, a cura di, Il canale Camuzzoni. Industria e società a Verona dall’Unità al Novecento. Verona: Consorzio Canale Industriale Giulio Camuzzoni, 1991

Marturano 1991 – Claudia Marturano, Tommaso Sargenti, “Fotologia”, 8 (1991), n. 13, primavera-estate, pp. 74-77

Miraglia 1991 – Marina Miraglia, Dalla ‘traduzione’ incisoria alla ‘documentazione’ fotografica. In La Sistina riprodotta: Gli affreschi di Michelangelo dalle stampe del Cinquecento alle campagne fotografiche Anderson, catalogo della mostra (Roma, Calcografia, 28 maggio-14 luglio 1991) a cura di Alida Moltedo. Roma: Fratelli Palombi Editori, 1991, pp. 221-274

Montemurro 1991 – Giuseppe Montemurro, Tre pionieri della fotografia, tra Venezia e Padova, G.Minotto, F. Malacarne, F. Zantedeschi.  In Zannier 1991e, pp. 147-156

Nobiloni et al. 1991 – Nello Nobiloni, Maria Angela Nocenzi, a cura di, I Castelli romani negli Archivi Alinari: Catalogo bibliografico. Firenze: Alinari, 1991

Ortoleva 1991 – Peppino Ortoleva, Una fonte difficile: la fotografia e la storia dell’emigrazione, “Altreitalie, 5, (1991), aprile,  pp. 120-131

Panerai 1991 – Cristina Panerai, Fotografia e antropologia nel ‘Bullettino della Società Fotografica Italiana’: Una promessa disattesa, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 13, giugno, pp. 64-69

Paoli 1991 – Silvia Paoli, Le tematiche sociali nella fotografia milanese dell’Ottocento, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 13, giugno, pp. 55-63

Pelizzari 1991 – Maria Antonella Pelizzari, Paris, Bibliothèque Nationale: Obiettivo Italia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 14, dicembre, pp. 4-11

Philipp et al. 1991 – Claudia Gabriel Philipp, Dietmar Siegert, Rainer Whick, a cura di, Felice Beato: Viaggio in Giappone 1863-1877. Milano: Federico Motta Editore, 1991

Picone Petrusa 1991 – Mariantonietta Picone Petrusa, Iconografia del costume popolare. Modelli fotografici in studio. In Cavazzi et al. 1991, pp. 52-74

Pietrangeli 1991 – Carlo Pietrangeli, L’Archivio Fotografico Comunale: la sua formazione e la sua funzione stimolante nello studio e nella conoscenza dell’antica fotografia romana. In Cavazzi et al. 1991, pp. 18-25

Porro 1991 – Elisabetta Porro, a cura di, Fotografi del Touring Club Italiano. Milano: TCI, 1991

Racanicchi 1991 – Piero Racanicchi, a cura di, Fotografi in terra d’Egitto: Immagini dall’Archivio storico della Soprintendenza al Museo delle Antichità Egizie di Torino, testi di Silvio Curto, Anna Maria Donadoni Roveri, Piero Racanicchi, Paolo Tortonese, schede di Claudia Casso, Enrichetta Leospo, Elisabetta Valtz. Torino: Pas Informazione, 1991

Reteuna 1991a – Dario Reteuna, Enrico Federico Jest. In  Zannier 1991e, pp. 143-146

Reteuna 1991b – Dario Reteuna, Fotografia e Belle Arti alla Promotrice di Torino, “Fotologia”, 8 (1991), n. 13, primavera-estate, pp. 30-39

Scimé 1991 – Giuliana Scimé, Fotografia in Italia: 1900-1990, “I maestri della fotografia: dossier”. Milano: Progresso fotografico, 1991

Silingardi 1991 – Cento anni di lavoro: immagini per la storia del movimento operaio, 1860-1960: Cgil Modena, catalogo della mostra (Modena, Palazzo Comunale 27 aprile-23 giugno 1991) a cura di Claudio Silingardi, ricerche iconografiche di Angela Remaggi. Milano: Mazzotta, 1991

Smith 1991 – Graham Smith, Talbot and Amici: Early Paper Photography in Florence, “History of Photography”, 15 (1991), n. 3, Autumn, pp. 188-193

Tempesti 1991  – Fernando Tempesti, Giovanni Cosimo Cini fra i Lapponi, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 14, dicembre, pp. 12-14

Tommasoli 1991 – Sirio Tommasoli, a cura di, Dal Lago di Garda [fotografie di Silvio Tommasoli]. Verona: Archivio Tommasoli, 1991

Torrecuso 1991 – Torrecuso: il tempo rubato: mostra di fotografie d’una volta, catalogo della mostra (Torrecuso, Eremo di San Liberatore, agosto-settembre 1991). Torrecuso: Comune, 1991

Zanella 1991 – Andrea Zanella, Pascarella e l’oggettivazione dell’immagine, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 7 (1991), n. 13, giugno, pp. 23-25

Zannier 1991a – Italo Zannier, Architettura e fotografia. Roma-Bari: Editori Laterza, 1991

Zannier 1991b – Italo Zannier, Francesco Milani (1881-1981), “Fotologia”, 8 (1991), n. 13, primavera-estate, pp. 18-23

Zannier 1991c – Italo Zannier, Ilario Bess: fotografo futurista a Carrara, “Fotologia”, 8 (1991), n. 13, primavera-estate, pp. 78-79

Zannier 1991d – Italo Zannier, Mario Castagneri: un maestro europeo, “Fotologia”, 8 (1991), n. 13, primavera-estate, pp. 24-29

Zannier 1991e – Italo Zannier, a cura di, Segni di luce: Alle origini della fotografia in Italia, testi di Piero Becchetti, Paolo Costantini, Ando Gilardi, Wladimiro Settimelli, Italo Zannier, apparati a cura di Maria Beltramini, Nicola Leone, Ferruccio Malandrini, Giuseppe Montemurro, Dario Reteuna. Volume pubblicato in occasione della prima mostra fotografica del ciclo “Ravenna fotografia 1991-1993. Segni di luce”. Ravenna: Longo Editore, 1991

 

1991-1995

 

Bernardini 1991 -1995 – Aldo Bernardini, a cura di, Archivio del cinema italiano, vol. 1: Il cinema muto 1905-1931, vol. 2: Il cinema sonoro 1930-1969. Roma: Anica, 1991 -1995

 

 

1992

 

Azzolini et al. 1992 – Alto Adige un tempo e oggi: Ritratti deI territorio, catalogo della mostra (Bolzano, Castel Mareccio, 1992), testi di Carlo Azzolini, Giorgio Delle Donne, Siegfried W. De Rachewiltz, Maria Antonella Pelizzari, Bruno Sanguanini. Firenze: Alinari, 1992

Barberi 1992 – Sandra Barberi,  a cura di, Jules Brocherel : alpinismo, etnografia, fotografia e vita culturale in Valle d’Aosta fra Ottocento e Novecento. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1992

Barletti 1992 – Emanuele Barletti, Fotografia e missioni in Bolivia: L’album di Padre Giannecchini, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 8 (1992), n. 16, dicembre, pp. 59-69

Battistella et al. 1992 – Giannantonio Battistella, Italo Zannier, Sublime fotografia: Il Veneto: Una breve storia. Venezia: Corbo e Fiore, 1992

Benassati et al. 1992 – Fotografia & Fotografi a Bologna 1839-1900, catalogo della mostra (Bologna, Museo Civico Archeologico, 25 gennaio-1 marzo 1992) a cura di Giuseppina Benassati, Angela Tromellini;  testi di Giuseppina Benassati, Pier Luigi Cervellati, Franca Di Valerio, Andrea Emiliani, Michael Gray, Marina Miraglia, Roberto Spocci, Angela Tromellini; ricerche, redazione delle schede e del repertorio degli autori e stabilimenti fotografici: Giuseppina Benassati, Roberta Cristofori, Franca Di Valerio, Mara Miniati, Donata Pesenti Campagnoni, Roberto Spocci, Angela Tromellini; ricerche preliminari: Mariarosa Cesari, Giovanna Cocchi, Claudia Collina, Serena Simoni. Bologna: Grafis Edizioni, 1992

Bigazzi 1992 – Duccio Bigazzi, a cura di, Fotografia dell’acciaio. Milano: Libri Scheiwiller, 1992

Bonetti 1992 – Maria Francesca Bonetti, Dovizielli, Pietro. In  “Dizionario Biografico degli Italiani”, 41.  Roma: Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, 1992

Bosco et al. 1992 – Documenti fotografici dei paesi della provincia di Chieti negli anni ’30, catalogo della mostra documentaria (Bucchianico, 6-15 agosto 1992), testi di Rossana Bosco, Giuliano Di Menna. Ari: Archivio di Stato di Chieti – Comune di Bucchianico – Tinari, 1992

Breisch 1992 – Kenneth A. Breisch, Rome through the Veil of Time: Parker, Ruskin, and the Romantic Vision of Classicism, “Visual Resources”, 8 (1992), n. 4, pp. 335-342

Bucciol 1992 – Eugenio Bucciol, Il Veneto nell’obiettivo austro-ungarico: l’occupazione del 1917-18 nelle foto dell’Archivio di guerra di Vienna, introduzione di Mario Isnenghi. Treviso: Canova, 1992

Bufalino 1992 – Gesualdo Bufalino, Il tempo in posa: immagini di una Sicilia perduta. Palermo: Sellerio, 1992 (nuova ed. 2000)

Buffa 1992 – Cristiano Buffa, Fotografia industria automobili, “Archivi e Imprese”, 1992, n. 5, pp. 43-62

Buttitta et al. 1992 – Lo specchio della memoria: un secolo di fotografia a Campobello, catalogo della mostra (Campobello di Mazara, 1992) a cura di Antonino Buttitta, Antonino Cusumano. Palermo: Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari, 1992

Caputo Calloud 1992 – Annarita Caputo Calloud, Profilo per una storia istituzionale della Società Fotografica Italiana, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 8 (1992), n. 16, dicembre, pp. 17-31

Cardinali 1992 – Marco Cardinali, Adolfo Venturi e la fotografia per “… un metodo più corretto, più fino e più sicuro”. In Adolfo Venturi e l’insegnamento della Storia dell’arte, catalogo della mostra (Roma, Università La Sapienza, 15 dicembre 1992-13 febbraio 1993) a cura di Stefano Valeri. Roma: Lithos, 1992, pp. 84-85

Cavanna 1992a – Pierangelo Cavanna, Il fondo fotografico della Biblioteca Civica di Casale Monferrato ed una mostra, “Fotologia”, 9 (1992), n. 14/15, primavera-estate, pp. 46-53

Cavanna 1992b – Pierangelo Cavanna, Problemi di documentazione iconografica del territorio piemontese nell’Ottocento. In Le “Ali” del mercato in provincia di Cuneo, testi di Lorenzo Mamino, Luciano Re, et al. Bra: Comune di Bra – Ministero per i Beni Culturali – Politecnico di Torino -L’Arciere, 1992, pp. 100-111

Chiozzi 1992 – Paolo Chiozzi, Fondo Istituto degli Innocenti. Il bambino “invisibile”, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 8 (1992), n. 15, giugno, pp. 20-41

Corsini 1992 – Carlo A. Corsini, Fondo Istituto degli Innocenti. L’assistenza all’infanzia abbandonata a Firenze ai primi del XX secolo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 8 (1992), n. 15, giugno, pp. 10-19

Corti 1992 – Raccolte fotografiche: catalogazione e conservazione, lavori del seminario (Pisa, Scuola normale superiore, 23 giugno 1992), a cura di Laura Corti.  “Bollettino d’informazioni”, Centro di ricerche informatiche per i beni culturali”, 2 (1992), n. 2

Costantini 1992 – Vedute e Dettagli: The Photography of Carlo Naya, catalogo della mostra (Ann Arbor, The University of Michigan Museum of Art, 1992), Paolo Costantini, ed. Ann Arbor: The University of Michigan, 1992

Cremona Rifabbricata 1992 – Cremona Rifabbricata: 126 fotografie di Ernesto Fazioli, a cura dell’Archivio del Movimento operaio e contadino di Persico Dosimo. Cremona: Libreria Ponchielli, 1992

Daniel 1992 – Malcom Daniel, L’Album Bertoloni. In Benassati et al. 1992, pp. 73-78

Fabi 1992 – Lucio Fabi, La guerra nel mirino: Il ruolo della fotografia nel primo conflitto mondiale, “Storia e Dossier”, 62 (1992), pp. 56-60

Fabjan 1992 – Barbara Fabjan, La fotografia. In Barbara Fabjan, Pietro Cesare Marani, a cura di, Il Museo della Certosa di Pavia. Firenze: Cantini, 1992, pp. 21-24

Fagagnini et al. 1992 – Giuseppe Fagagnini, Giuseppe Franco Viviani, Cerea e dintorni, 1890-1965: immagini per la storia. Cerea: Cassa rurale ed artigiana di Cerea, 1992

Favreo 1992 – Diane Favreo, Capturing the Past: Experiencing the Ancient City through Historical Photographs, “Visual Resources”, 8 (1992), n. 4, pp. 355-362

Fiorentino 1992 – Giovanni Fiorentino, Tanta di luce meraviglia arcana: Origini della fotografia a Napoli. Sorrento: Francesco Di Mauro Editore, 1992

Fondo Istituto degli Innocenti 1992 – Fondo Istituto degli Innocenti: Nota redazionale, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 8 (1992), n. 15, giugno, pp. 22-41

Gariboldi 1992 – Maurizio Gariboldi, Tino Petrelli: storie per immagini, immagini di storia. Piacenza: Cassa di risparmio di Piacenza e Vigevano, 1992

Gasparini 1992 – Laura Gasparini, La fotografia italiana nelle collezioni fotografiche statunitensi, “Fotologia”, 9 (1992), n. 14/15, primavera-estate, pp. 72-75

Gasparini et al. 1992 – Roberto Sevardi: Premiato Dilettante di Fotografia (1865-1940), catalogo della mostra (Reggio Emilia, Chiostri di San Domenico, 4 luglio-16 agosto 1992), testi di Laura Gasparini, Massimo Mussini, Marco Paterlini, schede storico-tecniche di Silvia Berselli, Laura Gasparini. Reggio Emilia: AGE, 1992

Ginex 1992 – Giovanna Ginex, Pittura e fotografia: il caso di Uberto Dell’Orto nel contesto lombardo. In Uberto Dell’Orto e il Realismo lombardo del secondo Ottocento, catalogo della mostra (Sondrio, Nuovo Palazzo della Provincia, 15 gennaio-1 marzo 1992) a cura di Franco Monteforte. Roma: Leonardo – De Luca, 1992, pp. 45-63

Ginex et al. 1992 – Ernesto Fazioli fotografo a Cremona 1900-1955, catalogo della mostra (Milano, Palazzo Bagatti Valsecchi, 21 febbraio-13 marzo 1992) a cura di Giovanna Ginex, Roberta Valtorta. Milano: Federico Motta, 1992

Giorato et al. 1992 – La memoria e l’oblio: Ritratti di fotografi padovani 1840-1940, catalogo della mostra (Padova, Civica Galleria di Piazza Cavour, 9 maggio-7 giugno 1992), introduzione di Sergio Giorato, apparati di Giovanni Chioetto. Padova: Editrice Zielo, 1992

Gorfer et al. 1992 – Vedute del Trentino del socio G.B. Unterverger, fotografo: Trento 1882: Selezione dell’album fotografico presentato dalla SAT al Congresso Internazionale Alpino di Salisburgo del 1882, introduzioni di Aldo Gorfer, Floriano Menapace, commenti alle foto di Aldo Gorfer. Trento: Edizioni Panorama, 1992

Greco 1992 – Andrea Greco, Barche e vele dipinte a San Benedettoi del Tronto: Appunti fotografici di Adolfo De Carolis, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 8 (1992), n. 15, giugno, pp. 47-51

Jacob 1992 – Mike Jacob, The Daguerreotype in Italy, “The Daguerreian Annual 1992: Official Yearbook of the Daguerreian Society”, 1992, pp. 165-180

Lawson 1992 – The stones of Venice: Ruskin’s Venice in photographs, catalogo della mostra (Edinburgh, Scottish National Portrait Gallery, 1992), Julie Lawson, ed. Edinburgh: National Galleries of Scotland, 1992

Maffioli 1992 – Bruno Miniati fotografo (1889-1974), catalogo della mostra (Livorno, Bottini dell’Olio, 22 dicembre 1992-28 febbraio 1993) a cura di Monica Maffioli, testi di Lucia Borghesan, Monica Maffioli, Maria Masieri Nider,  Donatella Valente. Firenze: Alinari, 1992

Mandery 1992 – Guy Mandery, Sicilia dei fotografi. Siracusa: Edizioni Artestudio Mediterraneo, 1992

Manodori et al. 1992 – Obiettivo Europa: La raccolta di fotografie stereoscopiche della Biblioteca Vallicelliana, 1903-1908, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana,1992) a cura di Alberto Manodori, Barbara Tellini Santoni. Gaeta: Il Geroglifico, 1992

Mignemi 1992 – Adolfo  Mignemi, Fotografie. In  Gli archivi e la memoria del presente, atti dei seminari di Rimini 19-21 maggio 1988, e di Torino 17 e 29 marzo, 4 e 25 maggio 1989, “Pubblicazioni degli Archivi di Stato – Saggi 23”. Roma: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali – Ufficio Centrale per i Beni Archivistici, 1992, pp. 76-97

Miraglia et al. 1992 – Un viaggio fra mito e realtà: Giorgio Sommer fotografo in Italia: 1857-1891. catalogo della mostra (München, Fotomuseum im Münchner Stadtmuseum, 11 settembre-8 novembre 1992; Roma, Palazzo Braschi, 5 dicembre 1992-10 gennaio 1993) a cura di Marina Miraglia, Pino Piantanida, Ulrich Pohlmann, Dietmar Siegert, schede di Maria Francesca Bonetti. Roma: Carte Segrete, 1992 (ed. tedesca Giorgio Sommer in Italien: Fotografien 1857-1888. Heidelberg: Braus, 1992)

Mormorio 1992 – Diego Mormorio, La fotografia in Sicilia nei primordi, “Kalós: arte in Sicilia”, 4 (1992), n. 6, novembre-dicembre 

Napoli 1992 – Napoli e dintorni negli album fotografici del Museo Nicéphore Niépce, catalogo della mostra (Napoli, Palazzo Reale, 13 luglio-30 settembre 1992). Napoli: Arte tipografica, 1992

Nardini et al. 1992 – Franco Nardini, Franco Rapuzzi, Giannetto Valzelli, L’arte della luce: Lastre bresciane del secolo della fotografia. Brescia: Il Cordusio, 1992

Ortoleva et al. 1992 – Fabbrica e dintorni: la FIAT nelle fotografie del suo archivio 1899-1960, catalogo della mostra (Torino, Museo dell’automobile “Carlo Biscaretti di Ruffia”, ottobre-novembre 1992), testi di Peppino Ortoleva, Antonella Russo. Milano: Fabbri, 1992

Paoli 1992 – Silvia Paoli, Aspetti della fotografia a Milano nell’Ottocento, “Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, Archivio Fotografico, Raccolte di Arte Applicata, Museo degli Strumenti Musicali: Rassegna di studi e notizie”, 16 (1991 -1992), pp. 221-254

Pistelli 1992 – Massimo Pistelli, Il fondo di fotografie dell’Istituto d’Arte di Firenze, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 8 (1992), n. 16, dicembre, pp. 15-16

Proto 1992 – Vincenzo Proto, La costa delle sirene: tra Vietri e Ravello, Amalfi e Positano, 1850-1950, testi di Raffaele La Capria, Dieter Richter, et al. Napoli: Electa Napoli, 1992 (nuova ed. 2007)

Resini 1992 – Daniele Resini, a cura di, Cent’anni a Venezia: la Camera del Lavoro 1892-1992. Venezia: Il Cardo, 1992

Rivoir 1992 – Le montagne della fotografia,  catalogo della mostra (Torino, Museo Nazionale della Montagna, 18 settembre – 22 novembre 1992) a cura di Silvana Rivoir, “Cahier Museomontagna”, 83. Torino: Museo Nazionale della Montagna – Club Alpino Italiano Torino, 1992

Rom 1992 – Rom, Ägypten, Paris in alten Fotografien 1850-1900: Sammlung Herzog, “Du: Die Zeitschrift der Kultur”, 1992, n. 7/8, monografico

Roversi 1992 – Roberto Roversi, Quattro porte ai quattro venti: Pieve di Cento e la sua gente nelle fotografie di Giovanni Melloni. Cento: Cassa rurale e artigianale di Cento, 1992 (nuova ed. San Giovanni in Persiceto: Beccari editore, 1996)

Sarzi Amadé et al. 1992 – Milano: Le 20 città: I navigli, testi di Luca Sarzi Amadé, Italo Zannier. Firenze: Fratelli Alinari – Il Giorno, 1992

Scimé 1992 – Giuliana Scimé, Guido Rey, supplemento a “Progresso Fotografico”, 1992, aprile

Schwarz 1992 – Heinrich Schwarz, Arte e fotografia: Precursori e influenze, a cura di Paolo Costantini. Torino: Bollati Boringhieri, 1992 (ed. originale Art and Photography: Forerunners and Influences: Selected Essays by Heinrich Schwarz, William Edward Parker, ed. Layton, UT: Peregrine Smith Books – Visual Studies Workshop Press, 1985)

Szegedy-Maszak 1992 – Andrew Szegedy-Maszak, A Perfect Ruin: Nineteenth-century Views of the Colosseum, “Arion”, s. 3, 2 (1992), n. 1, pp. 115-141

Tomassini 1992 – Luigi Tomassini, La Società Fotografica Italiana e il suo Bullettino: Nuovi materiali per uno studio della cultura sulla fotografia tra Ottocento e Novecento, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 8 (1992), n. 16, dicembre, pp. 52-53

Wester 1992 – Susan Wester, Three Nineteenth-Century Photographers of the Ruins of Ancient Rome, “Visual Resources”, 8 (1992), n.4, pp. 343-354

Zannier 1992 – Italo Zannier, Paesaggio e fotografia lungo il Grand Tour mediterraneo. In Paesaggio mediterraneo, catalogo della mostra (Siviglia, Esposizione Universale,1992) a cura di Yves Luginbùhl. Milano: Electa, 1992, pp. 208-217

Zucconi 1992 – Guido Zucconi, a cura di, Milano: Le 20 città: centro storico, vol. 1, testi di Luca Sarzi Amadé, Italo Zannier. Firenze: Fratelli Alinari – Il Giorno, 1992 (nuova ed. 2010)

 

1993

   

Albers 1993 – Bernhard Albers, Hg., Galdi – Gloeden – Plüschow : Aktaufnahmen aus der Sammlung Uwe Scheid. Aix-la-Chapelle: Rimbaud Presse, 1993

Barilli 1993 – L’ultimo Michetti: Pittura e Fotografia, catalogo della mostra (Firenze, Museo di Storia della Fotografia Fratelli Alinari, 27 novembre 1993-27 febbraio 1994)  a cura di Renato Barilli, testi di Renato Barilli, Alessandra Borgogelli, Susanna Weber. Firenze: Alinari IDEA, 1993

Becchetti 1993 – Piero Becchetti, Roma nelle fotografie della Fondazione Marco Besso 1850-1920. Roma: Editore Colombo, 1993

Bertelli 1993 – Carlo Bertelli, Gente e idee. Un rapporto simbiotico: collezionismo e storia della fotografia italiana. In Immagini italiane 1993, pp. 74-75

Biagioli et al. 1993 – Il tempo e la storia: immagini della provincia pisana, catalogo della mostra (Pisa, Provincia di Pisa, 1993), testi di Giuliana Biagioli, Piero Pierotti, Cristiana Torti. Firenze: Alinari, 1993

Bigazzi 1993 – Duccio Bigazzi, Gli archivi fotografici e la storia dell’industria, “Archivi e imprese”, 1993, n. 8 , pp. 3-29 

Boccazzi Varotto 1993 – Carlo Boccazzi Varotto, Analisi e studio di alcuni archivi fotografici della Resistenza, tesi di Laurea in Storia contemporanea, Università degli Studi di Torino, Facoltà di Lettere e Filosofia, a.a. 1992-1993, relatore Nicola Tranfaglia 

Capodiferro et al. 1993 – Archeologia in posa: cento anni di fotografie del Foro romano, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana, maggio-giugno 1993) a cura di Alessandra Capodiferro, Alberto Manodori, Marina Piranomonte, Barbara Tellini Santoni. Roma: Biblioteca Vallicelliana – Soprintendenza Archeologica, 1993

Cavanna 1993 – Pierangelo Cavanna, “Signal”: la fotografia come sistema, “L’impegno”, 13 (1993) , n.1, aprile, pp. 71-74

Chierici 1993 – Ludovico Maria Chierici,  1935-1941: Sette anni di fotografie al Carlo Felice, a cura di Enrico, Edoardo, Paolo e Maria Andreina Chierici. Genova: Lang, 1993

Clegg et al. 1993 – Jeanne Clegg, Paul Tucker, Ruskin e la Toscana, pubblicato in occasione della mostra (London, Accademia Italiana, 8 gennaio-7 febbraio 1993; Sheffield, Ruskin Gallery, 20 febbraio-10 aprile 1993; Lucca, Fondazione Ragghianti, 1 maggio-12 giugno 1993). Sheffield – Lucca: Ruskin Gallery e Lund Humphries Publishers Ltd – Fondazione Ragghianti, 1993

Contini 1993 – Giovanni Contini, Le fotografie di Scheuermeier a Carmignano, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 9 (1993),n. 18, dicembre, pp. 11-20

Dall’Orto 1993 – Giovanni dall’Orto, a cura di, Von Gloeden ieri e oggi. Milano: Babilonia, 1993

Emiliani et al. 1993 – Andrea Emiliani, Italo Zannier, a cura di, Il Tempo dell’Immagine: Fotografi e società a Bologna: 1880-1980, testi di Raffaele A. Bernabeo, et al. Torino: SEAT, 1993

Fabi 1993 – Lucio Fabi, Foto di guerra: Per una ricerca sulla guerra, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 9 (1993), n. 17, giugno, pp. 36-49

Falzone del Barbarò 1993 – Michele Falzone del Barbarò, Duroni, Alessandro. In “Dizionario Biografico degli Italiani”, 42. Roma: Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, 1993

Fant 1993 – Sergio Fant, La fotografia della Resistenza bellunese 1943-1945 nelle immagini dell’archivio dell’Istituto Storico Bellunese della Resistenza e dell’Età Contemporanea, “Protagonisti:   trimestrale di ricerca e informazioni”, 14 (1993), n. 53, ottobre-dicembre, pp. 12-32

Fondo Scheuermeier 1993 – Fondo Scheuermeier: Nota della redazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 9 (1993), n. 18, dicembre, pp. 21-41

Fototeca Manfrediana 1993 – Fototeca Manfrediana, Faenza 1860-1943: storia per immagini. Ravenna: Libreria Tonini, 1993

Ginex 1993 – Giovanna Ginex, Varischi e Artico fotografi a Milano: i primi decenni del secolo, “Impresa & Stato: Rivista della Camera di Commercio di Milano”, 1993, n. 22, pp. 119-128

Gontier 1993 – Mario Gontier, a cura di, Filippo Seves, 1863-1952: un fotografo per Pinerolo e dintorni. Savigliano: L’Artistica, 1993

Greco 1993 – Andrea Greco, Firenze e la sua immagine, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 9 (1993), n. 17, giugno, pp. 50-59

Grillone 1993 – La memoria e l’immagine: Cento anni di ambienti e personaggi piemontesi e astigiani: Mostra fotografica, catalogo della mostra (Asti, Archivio di Stato, 29 novembre-22 dicembre 1993) a cura di Giovanni Grillone. Asti: Tipografia Astese, 1993

Immagini italiane 1993 – Immagini italiane, catalogo della mostra (Venezia, Collezione Guggenheim, 1 settembre – 1 novembre 1993; Napoli, Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes, 15 novembre 1993 – 9 gennaio 1994). New York – Milano: Aperture Foundation – Charta, 1993

Lalli 1993 – Pina Lalli, a cura di, Immagini dal manicomio: le fotografie storiche del S. Lazzaro di Reggio Emilia 1892-1936, testi di Gianfranco Contini, Pina Lalli, Egle Prati, Luigi Tagliabue, Arrigo Tamassia. Reggio Emilia: AGE, 1993

Leonardi 1993 – Nicoletta Leonardi, Gaetano Ponte vulcanologo e fotografo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 9 (1993), n. 17, giugno, pp. 11-14

Martorano 1993 – Luoghi e monumenti della Calabria: dall’archivio fotografico del Touring Club Italiano, testi di Francesca Martorano. Reggio Calabria: G. Pontari, 1993

Messina 1993a – Raffaele Messina, Dal cielo di Napoli. Immagini della ricognizione aerea britannica nel corso della seconda guerra mondiale, “AFT”, 9 (1993),n. 17, gennaio, pp. 71-76

Messina 1993b – Raffaele Messina, Milano in guerra: produzione e consumo della fotografia di cronaca (1940-1943), “Storia in Lombardia”, 12 (1993), nn. 1-2 , pp. 281-309

Miraglia 1993 – Federico Peliti (1844-1914): Un fotografo piemontese in India al tempo della regina Vittoria, catalogo della mostra (Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, 31 maggio-10 luglio 1993; Torino, Galleria civica d’arte moderna e contemporanea, 17 marzo-8 maggio 1994) a cura di Marina Miraglia. Roma: Peliti Associati, 1993

Napoleone 1993 – Giovanni Napoleone, Gaetano Ponte testimone dell’attività vulcanica all’Etna e allo Stromboli, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 9 (1993), n. 17, giugno, pp. 15-35

Negri et al. 1993 – Luisa Negri, Francesco Ogliari, Alfredo Morbelli fotografo in Varese 1920-1940, presentazione di Giuseppe Redaelli. Varese: Edizioni Lativa, 1993

Paoli 1993 – Silvia Paoli, La fotografia a carattere sociale nella Milano di fine Ottocento, “AES: Materiali, studi e argomenti di etnografia e storia sociale”, 1 (1993), n. 1, maggio, pp. 82-89

Pluviano 1993 – Marco Pluviano, La fotografia aerea. In In volo per Vienna, catalogo della mostra (Trento, Museo dell’aeronautica G. Caproni, agosto 1993)  a cura di Gregory Alegy.  Trento – Rovereto: Museo dell’aeronautica G. Caproni – Museo storico italiano della guerra, 1993

Romano et al. 1993 – Castel Sant’Angelo: la memoria fotografica 1850-1904, catalogo della mostra (Roma, Museo Nazionale di Castel SantAngelo, dicembre 1993), testi di Serena Romano, et al. Roma: Edizioni De Luca, 1993

Salvatici 1993 – Silvia Salvatici, Modelli femminili e immagine della donna attraverso le fotografie della stampa fascista, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 9 (1993), n. 18, dicembre, pp. 46-66

Scalia 1993 – Fiorenza Scalia, a cura di, L’ archivio storico fotografico di Stefano Bardini. Firenze: Comune di Firenze, Assessorato alla cultura belle arti Musei – Museo Stefano Bardini – Alberto Bruschi Editore, 1993

Schwarz 1993a – Angelo Schwarz, A proposito dell’opera fotografica di Vittorio Sella. In La montagna rivelata, Photosynkiria 1993, VI International Meeting di Salonicco. Salonicco: Istituto Italiano di Cultura, 1993 

Scimé 1993 – Bauhaus e razionalismo nelle fotografie di Lux Feininger, Franco Grignani, Xanti Schawinksy, Luigi Veronesi, catalogo della mostra (Milano, Fonte d’Abisso Arte, 14 ottobre-27 novembre 1993) a cura di Giuliana Scimé. Milano: Mazzotta, 1993

Smith 1993 – Graham Smith, Talbot and Botany: The Bertoloni Album, “History of Photography”, 17 (1993), n. 1, Spring, pp. 33-48

Sollers 1993 – Philippe Sollers, Venise éternelle: Les voyageurs photographes au siècle dernier. Paris: Jean Claude Lattès, 1993

Zannier 1993a – Italo Zannier, Enrie, Giuseppe, “Dizionario Biografico degli Italiani”, 42, Roma: Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, 1993

Zannier 1993b – Italo Zannier, Leggere la fotografia: Le riviste specializzate in Italia (1863-1990), con la collaborazione di Maria Beltramini. Firenze: La Nuova Italia Scientifica, 1993

Zannier 1993c – Italo Zannier, a cura di, Segni di luce: La fotografia italiana contemporanea, testi di Maria Beltramini, Paolo Costantini, Laura Gasparini, Nicola Leone, Giuseppe Montemurro, Piero Racanicchi, Angelo Schwarz, Roberta Valtorta, Italo Zannier. Volume pubblicato in occasione della seconda mostra fotografica del ciclo “Ravenna fotografia 1991-1993: Segni di luce”. Ravenna: Longo Editore, 1993

Zannier 1993d – Italo Zannier, a cura di, Segni di luce: La fotografia italiana dall’età del collodio al pittorialismo, testi di Maria Beltramini, Paolo Costantini, Michele Falzone del Barbarò, Nicola Leone, Giuseppe Marcenaro, Silvia Marilli, Marina Miraglia, Giuseppe Montemurro, Dario Reteuna, Italo Zannnier. Volume pubblicato in occasione della terza mostra fotografica del ciclo “Ravenna fotografia 1991-1993: Segni di luce”. Ravenna: Longo Editore, 1993

 

1993-1994 

 

Iannone et al. 1993-1994 – Massimo Iannone, Pasquale Modugno, a cura di, Formato margherita : molfettesi nelle più belle fotografie d’epoca, 2 voll. Molfetta : Mezzina, 1993, 1994

 

1994

 

Argentina et al. 1994 – Alessandro Argentina, Raffaele Mauro, a cura di, Francavilla Fontana ricordi. Bari: Levante, 1994

Bayou 1994 – Hélène Bayou, Felice Beato et l’école de Yokohama, “Photo Poche” 57. Paris: Centre National de la Photographie, 1994

Bazzana et al. 1994 – Mario Bazzana, Gabriela Corinaldesi, Sale Marasino, 1900-1960: un passato che potrebbe insegnare. Poggibonsi: Lalli, 1994

Benassati et al. 1994 – Agostino Lelli Mami fotografo amatoriale, catalogo della mostra (Cesena, Biblioteca Malatestiana, 9-30 aprile 1994) a cura di Giuseppina Benassati, Gessica Boni, con la collaborazione di Guia Lelli Mami. Cesena: SILA, 1994

Berselli 1994 – Silvia Berselli, Le ‘specialità artistiche’ della Casa Giacomo Brogi: I grandi formati per la riproduzione delle opere d’arte, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994) n. 20, dicembre [giugno 1995], pp. 4-5

Bertuccioli 1994 – Giuliano Bertuccioli, a cura di, La Cina nelle lastre di Leone Nani: 1904-1914. Brescia: Grafo, 1994

Bezzola 1994 – Guido Bezzola, Dalla Ferrania alla 3M: Una storia di cultura umana e imprenditoriale. Milano: 3M Italia, 1994

Bianchi et al. 1994 – Emanuela Bianchi, Cairoli Fulvio Giuliani, a cura di, Il Lazio di Thomas Ashby 1891-1930, “British School at Rome Archive”, 4. Roma: British School at Rome 1994 

Capodiferro et al. 1994 – Archeologia in posa: cento anni di fotografie del Palatino, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana, 1994) a cura di Alessandra Capodiferro, Alberto Manodori, Marina Piranomonte, Barbara Tellini Santoni. Roma: Biblioteca Vallicelliana – Soprintendenza Archeologica, 1994

Caputo 1994 – Annarita Caputo, La sperimentazione fotografica di Giorgio Roster: Gli appunti e le lastre fotografiche. con una nota di Silvia Berselli, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994), n. 19, giugno, pp. 4-9

Carioti et al. 1994 – Omaggio a Carlo Ludovico Bragaglia: inventore del fotodinamismo, fotografo delle dive del cinema muto, fotografo di scena per Ettore Petrolini, regista di cinema, l’uomo antico, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Braschi, 15 novembre-7 dicembre 1994) a cura di Rita Carioti, Giovanni Semerano, presentazione di Mario Verdone. Roma: Joyce & Co., 1994

Carli 1994 – Giuseppe Cavalli: tre stagioni, catalogo della mostra (Senigallia, Auditorium San Rocco, 23 luglio-16 agosto 1994) a cura di Enzo Carli. Bari: Adriatica Editrice,1994

Cavanna 1994a – Pierangelo Cavanna, Fogli d’album: la fotografia e la guerra prima del 1914. In Peppino Ortoleva, Chiara Ottaviano, a cura di, Guerra e mass media nel Novecento: Strumenti e modi della comunicazione in contesto bellico. Napoli, Liguori, 1994, pp. 21-48

Cavanna 1994b – Pierangelo Cavanna, Francesco Negri e l’Esposizione Internazionale di Arte Decorativa e Moderna di Torino del 1902. Torino: Agorà Editrice, 1994

Chiarelli 1994 – Piero Chiarelli, a cura di, Ostuni: il cammino del tempo: rassegna storico-fotografica di un secolo di vita ostunese dalla raccolta di Giuseppe Cisaria, presentazione di Franco Fanizza, collaborazione e testi di Angelo Ciccarese. Fasano: Schena, 1994

Cofano 1994 – Roberto Cofano, a cura di, Taranto nelle foto di Paolo de Siati (1895-1960), commenti di Giovanni Acquaviva, didascalie a cura di Ornella Sapio. Fasano: Schena, 1994

Colombo et al. 1994 – Federico Vender, quasi un secolo, catalogo della mostra (Milano, galleria Il Diaframma, 11-29 gennaio 1994), con testi di Lanfranco Colombo, Floriano Menapace, Giuseppe Turroni. Milano:  Il Diaframma Kodak Cultura, 1994

Costantini 1994 – Paolo Costantini, L’Esposizione Internazionale di Fotografia Artistica. In Torino 1902: Le arti decorative internazionali del nuovo secolo, catalogo della mostra (Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, 23 settembre 1994-22 gennaio 1995) a cura di Rossana Bossaglia, Ezio Godoli, Rosanna Maggio Serra, Marco Rosci. Milano: Fabbri, 1994, pp. 94-179

De Romanis 1994 – Roberto de Romanis, a cura di, Letteratura e fotografia, “L’Asino d’oro”, 5 (1994), n. 9, maggio; testi di Remo Ceserani, Roberto De Romanis, Régis Durand, Anne Marie Jaton, Diego Mormorio, Denis Roche, Lynn Salkin

Dewitz et al. 1994 – Italien sehen und sterben : Photographien der Zeit des Risorgimento (1845-1870), catalogo della mostra (Köln, Römisch-Germanisches Museum 23 settembre-4 dicembre 1994; Mannheim, Reiss-Museum der Stadt Mannheim, 2 marzo-5 giugno 1995). Hg. von Bodo von Dewitz, Dietmar Siegert, Karin Schuller-Procopovici. Heidelberg: Edition Braus, 1994

Dubbini 1994 – Renzo Dubbini, Geografie dello sguardo: Visione e paesaggio in età moderna. Torino: Einaudi, 1994

Ellero 1994 – Gianfranco Ellero, Agricola e i pionieri. Udine: Ribis, 1994

Ellero et al. 1994 – Gianfranco Ellero, Manlio Michelutti, Ugo Pellis: fotografo della parola. Udine: Società filologica friulana, 1994

Fabi 1994 – Lucio Fabi, Guerra a fuoco: Grande guerra e fotografia. In Panorami della Mitteleuropa, catalogo della mostra (Gorizia, Castello, agosto-ottobre 1994) a cura di Marino De Grassi, introduzione di Silvia Bordini. Monfalcone: Edizioni della Laguna, 1994, pp. 129-140

Farinelli 1994 – Viviana Farinelli, Ortona ricorda: luoghi e momenti della vita ortonese dalla fine dell’800 alla metà del ‘900 ricostruiti attraverso documenti e immagini: dalla collezione di Walter Travaglini, prefazione di Romano Canosa. Ortona: Menabò, 1994 

Ferrari 1994 – Fulvio Ferrari, Carlo Mollino : photographsKöln : Benedikt Taschen, 1994

Fiorentino 1994 – Gaetano Fiorentino, a cura di, Napoli 1855-1880, introduzione di Ermanno Corsi. Napoli, ESI, 1994

Frizot 1994 – Michel Frizot, dir., Nouvelle Histoire de la Photographie. Paris: Bordas, 1994

Gargiani 1994 – Roberto Gargiani, Firenze nelle fotografie dell’Ottocento. In Firenze e la sua immagine: Cinque secoli di vedutismo, catalogo della mostra (Firenze, Forte Belvedere, 29 giugno-30 settembre 1994) a cura di Marco Chiarini, Alessandro Marabottini. Venezia: Marsilio, 1994

Gentile 1994 – Fotografi biellesi in Sardegna tra fine Ottocento e primi Novecento, catalogo della mostra (Biella, Aosta, Torino, Genova, Olbia, Quartu Sant’Elena, Alghero, autunno 1994-estate 1995) a cura di Dino Gentile, testi di Dino Gentile, Battista Saiu, Vittorio Sella, Paolo Soddu. Biella: Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe” di Biella, 1994

Giovannini 1994 – Aldo Giovannini, L’ultimo Mugello, 1900-1920. S. l.: s. n., 1994

Greco 1994 – Andrea Greco, Italie 1887: Notes et souvenirs: Le vacanze italiane di Felix Nadar, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994), n. 20, dicembre [giugno 1995], pp. 48-62

Guerzoni 1994 – Giovanni Guerzoni, Furio Del Furia: Il fotografo, l’archivio, a cura dell’Archivio fotografico del Centro di Documentazione Furio Del Furia di Foiano della Chiana. Padova: Interbooks, 1994 

Lupo 1994 – Salvatore Lupo, Un paese del latifondo siciliano: Dalle immagini di Salvatore Trajna, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994), n. 19, giugno, pp. 16-42

Lusini 1994 – Sauro Lusini, Materiali per la storia della fotografia in Italia: Carlo Brogi e la Prima Esposizione di Fotografia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994), n. 20, dicembre [giugno 1995],  pp. 33-47

Maffioli et al. 1994 – Fotografia e botanica tra Ottocento e Novecento, catalogo della mostra (Firenze, 1994) a cura di Monica Maffioli, Guido Moggi,  Emanuela Sesti. Firenze: Alinari, 1994

Magnani 1994 – Galileo Magnani, Pescia: il volto di ieri attraverso la raccolta di immagini d’epoca di Giovanni Magnani. Firenze: Le Monnier, 1994

Malavolti 1994 – Mario Malavolti, La produzione delle fotocamere italiane. Milano: Fotocamera, 1994

Manodori  et al. 1994 – Roma in stereoscopia: 1855-1908, catalogo della mostra (Roma, 1994-1995) a cura di Alberto Manodori, Barbara Tellini Santoni. Roma: Biblioteca Vallicelliana – Edizioni De Luca, 1994

Migliorini 1994 – Chiara Migliorini, La fotografia come modello: L’Accademia di Belle Arti di Firenze, ”AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994), n. 19, giugno, pp. 43-51

Miraglia 1994 – Marina Miraglia, I francesi e le prime fotografie in Italia (1839-1870). In Carlo Bertelli, a cura di, I Francesi e l’Italia. Milano: Banco Ambrosiano Veneto -Scheiwiller, 1994, pp. 208-217

Nejad 1994 – Storie fotografiche (1860-1960), catalogo della mostra (Palermo, giugno 1994) a cura di Nosrat Panahi Nejad. Palermo: Arte e Immagine, 1994

Nobile 1994 – Mario Nobile, a cura di, Ragusa 1928-1938: una città in cantiere: Genesi di un capoluogo di provincia; presentazione di Filippo Garofalo. Ragusa: Libreria Paolino editore, 1994

Pallottino 1994 – Paola Pallottino, L’occhio della Tigre: Alberto della Valle fotografo e illustratore salgariano. Palermo: Sellerio, 1994

Paoli 1994a – Silvia Paoli, L’Archivio dell’Immagine per l’Etnografia e la Storia Sociale della Regione Lombardia, “Archivi e imprese. Bollettino di informazioni, studi e ricerche”, 5 (1994), n. 10, luglio-dicembre, pp. 143-148

Paoli 1994b – Silvia Paoli, Mondo popolare e fotografia: alcuni esempi milanesi, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994), n. 19, giugno, pp. 59-63

Paticchia et al. 1994 – Vito Paticchia e Luigi Arbizzani, a cura di, Combat photo: 1944-1945. l’Amministrazione militare alleata dell’Appennino e la liberazione di Bologna nelle foto e nei documenti della V Armata americana. Bologna : Grafis, 1994

Pellecchia 1994 – Corradino Pellecchia, La cultura della ‘Camera oscura’: i fotografi salernitani. In Massimo Bignardi, Nella cornice della città moderna: Pittori e scultori a Salerno 1905-1945. Salerno: Edizioni 10/17, 1994, pp. 112-119

Pelizzari 1994 – Maria Antonella Pelizzari, La trascrizione fotografica di Genova nell’Ottocento: le campagne delle ditte “Fratelli Alinari”e “Giacomo Brogi”,7 (1994) “Studi di Storia delle Arti”,1991-1994,pp. 291-312

Racanicchi 1995 – Piero Racanicchi, Cultura fotografica in Piemonte tra Ottocento e Novecento. In Accademie, salotti, circoli nell’arco alpino occidentale: il loro contributo alla formazione di una nuova cultura tra Ottocento e Novecento, atti del XVIII Colloque franco-italien (Torre Pellice, 6-8 ottobre 1994) a cura di Claudia de Benedetti. Torino: Centro Studi Piemontesi, 1995, pp. 179-190

Ritter 1994 – Dorothea Ritter, Ottocento: Immagini di Venezia 1841-1920. Venezia: Marsilio, 1994

Romano 1994 – Serena Romano, a cura di, L’immagine di Roma, 1848-1895: La città, l’archeologia, il medioevo nei calotipi del fondo Tuminello: Catalogo della collezione Piero Becchetti. Napoli: Electa Napoli, 1994

Rosenblum 1994 – Naomi Rosenblum, A History of Women Photographers. New York: Abbeville Press, 1994

Scaramella 1994 – Lorenzo Scaramella, Il procedimento di stampa al carbone: Considerazioni su fotografia e cultura fotografica, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994), n. 20, dicembre [giugno 1995],  pp. 6-8

Schettino 1994 – Giovanni Schettino, a cura di, Capri a tutta luce nelle foto di Luigi Guida (1880-1898). Napoli: Editore Piccolo Parnaso, 1994

Silvestri 1994 – Silvia Silvestri, Lo studio Brogi a Firenze: Da Giacomo Brogi a Giorgio Laurati: Con una testimonianza di Giancarlo Kaiser e Vincenzo Silvestri, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994), n. 20, dicembre [giugno 1995], pp. 9-13

Spocci 1994 – Roberto Spocci, La fotografia a Parma in epoca preunitaria, “Al pont ad mez. Famija Parmzana”, 1994, n. 1, pp. 37-45

Tempesti 1994 – Fernando Tempesti, I Brogi al tempo dei Brogi, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 10 (1994), n. 20, dicembre [giugno 1995], pp. 74-77

Tosi 1994 – Certaldo: immagini nella memoria: le foto d’epoca come strumento di analisi fra realtà e falso storico, catalogo della mostra (Certaldo, 1994) a cura di Massimo Tosi. Poggibonsi: Lalli, 1994

Weber et al. 1994 – Susanna Weber, Wladimiro Settimelli, a cura di, Lo studio Trombetta: Cento anni di fotografia nel Molise. Firenze: Alinari, 1994

Weiermair 1994 – Peter Weiermair, Guglielmo Plüschow. Köln: Taschen Verlag, 1994

Willien 1994 – René Willien, a cura di,  Vieille vallée : vecchie immagini della Val d’Aosta.  Aoste: Imprimerie valdotaine, 1994

Zannier 1994 – Italo Zannier, La fotografia italiana: Critica e storia. Milano: Jaca Book, 1994

 

 

1995

 

Alpago Novello 1995 – Alberto Alpago Novello, Tempore belli. 1915-1918: la guerra vista da un ufficiale bellunese del genio militare. Seren del Grappa: DBS, 1995

Anzani et al. 1995 – Morbelli & Morbelli Angelo & Alfredo, catalogo della mostra (Varese, Castello di Masnago 1 aprile-4 giugno 1995; Casale Monferrato, Museo Civico, 10 giugno-29 luglio 1995) a cura di Giovanni Anzani, Filippo Maggia, testi di Giovanni Anzani, Filippo Maggia, Luisa Negri, Francesco Ogliari. Varese: Edizioni Lativa, 1995

Bergamini et al. 1995 – I Pignat fotografi in Udine, catalogo della mostra (Udine, Museo Civico, 1995) a cura di Giuseppe Bergamini, Cristina Donazzolo Cristante. Udine: Civici Musei e Gallerie di Storia ed Arte di Udine – Art&, 1995

Bevilacqua et al. 1995 – Sergio Bevilacqua, Felice Sarcinelli, “Arona 900”: Vecchie immagini dall’archivio fotografico De Righetti.  Arona: Comune di Arona, 1995

Boccalatte et al. 1995 – Torino in guerra 1940-1945, catalogo della mostra (Torino, Mole Antonelliana, aprile-maggio 1995) a cura di Luciano Boccalatte, Giovanni De Luna, Bruno Maida. Torino: Gribaudo, 1995

Bucciol 1995 – Eugenio Bucciol, Foto italiane e austriache fronte a fronte. Portogruaro: Ediciclo, 1995

Cabona et al. 1995 – Danilo Cabona, Maria Grazia Gallino, Il porto visto dai fotografi: 1886-1969, Autorità Portuale di Genova, Archivio Storico, vol. 3, parte 1. Cinisello Balsamo: Amilcare Pizzi, 1995

Cavanna 1995a – Pierangelo Cavanna, Album di un alpinista fotografo: “Monte Rosa e Gressoney”, “Alp”, 12 (1995), n. 122, giugno, pp. 124-127

Cavanna et al. 1995 – Photographie, ethnograhie, histoire, “Le Monde Alpin et Rhodanien”, 23 (1995), n. 2/4, monografico, testi di Pierangelo Cavanna, Giuseppe Garimoldi, et al.

Ceriana-Mayneri et al. 1995 – Matteo Ceriana-Mayneri, Piero Quarati, Roberta Spalloni, Jest à Turin. Torino: Clut, 1995

Cerio 1995 – Claretta Cerio, a cura di, Capri nelle foto di Luigi Guida (1880-1898), collezione Piccolo Parnaso. Napoli: Arte Tipografica, 1995

Corti et al. 1995 – Laura Corti, Fiorella Gioffredi Superbi, Fotografia e fotografie negli archivi e nelle fototeche; presentazione di Carlo Bertelli. Firenze: Regione Toscana, Giunta regionale, 1995

Cucinella Briant  et al. 1995 – Giulia Cucinella Briant, Elisabetta Papone, L’Archivio Fotografico del Servizio Beni Culturali: Note per una sua storia e per un progetto di recupero, “Bollettino dei Musei Civici Genovesi”, 17 (1995), n. 49-51

De Martini 1995 – Ritratti di personaggi e avvenimenti nelle collezioni storiche pavesi: fotografie dei Musei civici dal Risorgimento alla grande guerra, catalogo della mostra (Pavia, 15 ottobre-12 novembre 1995) a cura di Gigliola de Martini. Vigevano: Diakronia, 1995

Ellero 1995 – Gianfranco Ellero, Fotografia della storia nel Friuli Venezia Giulia,  “Enciclopedia monografica del Friuli Venezia Giulia – Aggiornamenti”, 4. Udine: Istituto per l’Enciclopedia del Friuli-Venezia Giulia, 1995 

Fabi 1995 – Lucio Fabi, Grande guerra e fotografia: Appunti su fonti, ricerche, interpretazioni, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 11 (1995) n. 22, dicembre [novembre 1996], pp. 48-59

Garimoldi 1995 – Giuseppe Garimoldi, Fotografia e Alpinismo: Storie parallele: La fotografia di montagna dai pionieri all’arrampicata sportiva. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1995 (nuova ed. 2007)

Gasparini 1995 – Laura Gasparini, a cura di, L’Appennino Reggiano nelle immagini di Paul Scheuermeier: Sologno;  testi di Massimo Mussini e Laura Gasparini; didascalie e schede filologiche a cura di Giuseppe Fontana ; con la collaborazione di Luigi Ferrari. Reggio Emilia: AGE, 1995

Ginex et al. 1995 – Giovanna Ginex, Silvia Paoli, Marinetti nelle raccolte fotografiche milanesi. In Marinetti e il Futurismo a Milano: La grande Milano Tradizionale e Futurista, volume edito in occasione della mostra (Milano, Biblioteca Nazionale Braidense, 10 ottobre-18 novembre 1995), testi di Alberto Longatti, Guido Lopez, Vanni Scheiwiller, Paolo Thea, et al. Roma: Edizioni De Luca, 1995, pp. 37-39, 41-69

Giorgini 1995 – Michele Giorgini, Terni 1860-1927, con un saggio sulla fotografia ternana di Cristiana Palma. Perugia: Guerra, 1995

Giusa 1995 – Antonio Giusa, Fotografi e fotografie della S.A.F., “Immagine e cultura”, 2 (1995), n. 2, pp. 22-33

Goglia 1995 – Luigi Goglia, a cura di, Momenti della vita di guerra 1915-1918 nella fotografia di Carlo Balelli, testi di Luigi Goglia, Alberto Pellegrino, presentazioni di Mario Giannella, Angiola Maria Napolioni, Alessandra Sfrappini. Roma – Camerino: Università degli studi di Camerino, Istituto di studi storico-giuridici filosofici e politici – Editalia, 1995

Greco 1995 – Andrea Greco, Il servizio fotografico nell’esercito italiano: Il dibattito sulla documentazione fotografica all’inizio della grande guerra, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 11 (1995), n. 22, dicembre [novembre 1996], pp. 8-34

Jalla 1995 – Daniele Jalla, a cura di,  La Resistenza sulle Alpi. Contributi e testimonianze di guerra partigiana,  “ALP”, 11 (1995), n.119, marzo, monografico

Karakoram 1995 – Karakoram 1909: Vittorio Sella fotografo e cineasta, 43° Festival internazionale Città di Trento: “Montagna/Esplorazione/Avventura”, in collaborazione con la Fondazione Sella di Biella. Trento: Tipografia Artigianelli, 1995

Kezich et al. 1995 – Giovanni Kezich, Carla Gentili, Antonella Mott, a cura di, Paul Scheuermeier: Il Trentino dei contadini 1921-1931.  Trento: Museo degli usi e costumi della gente trentina – Cassa centrale delle casse rurali del Trentino, 1995 (nuova ed. 1997)

Laudisa 1995 – Ilderosa Laudisa, Ritratto di una città: Storia della fotografia leccese dell’Ottocento. Lecce: Edizioni Del Grifo, 1995

Menapace 1995 – Floriano Menapace, Fotografia in Trentino: Censimento archivi fotografici, “Fotografia Reflex”, 16 (1995), n. 180, aprile, pp. 74-75

Mignemi 1995a – Propaganda politica e mezzi di comunicazione di massa tra fascismo e democrazia, catalogo della mostra “Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta” (Novara, 3 novembre-3 dicembre 1995) a cura di Adolfo Mignemi. Torino: Gruppo Abele, 1995

Mignemi 1995b – Adolfo Mignemi, a cura di, Storia fotografica della Resistenza, Torino, Bollati Boringhieri, 1995 (nuova ed. 2002)

Milani 1995 – Giuseppe Milani, La Verona fluviale: dalla grande alluvione alla costruzione dei muraglioni 1882-1895. Verona: Giuseppe Casarotto, 1995

Museo Montagna 1995 – Museo Nazionale della Montagna, Club Alpino Italiano Torino, Centro documentazione fototeca. Torino: Museo Nazionale della Montagna – Club Alpino Italiano Torino, 1995

Muzzani Greco 1995 – Elena Muzzani Greco, Un ingegnere fotografo: la figura di Iginio Muzzani, “Fotologia”, 12 (1995), n. 16/17, autunno-inverno, pp. 88-91

Palla 1995 – Luciana Palla, a cura di, Vicende di guerra sulle Dolomiti (1914-1918): soldati e popolazioni nella zona del fronte del Col di Lana. S. l. (Seren del Grappa): Union generela di ladins dla Dolomites, Sezion da Fodom – DBS, 1995

Palma 1995 – Silvana Palma, La Società africana d’Italia: “Sodalizio di agitazione” napoletano di fine Ottocento, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 11 (1995 [aprile 1996], n. 21, giugno, pp. 12-37

Paoli 1995 – Silvia Paoli, L’emigrazione in Australia: indagine su un fondo fotografico. In Ottavio Lurati, Renata Meazza, Angelo Stella, a cura di, Sondrio e il suo territorio, collana ‘Mondo popolare in Lombardia’. Milano: Silvana editoriale, 1995, pp. 285-302

Parisio 1995 – Immagini d’élite nella Napoli degli anni Trenta: i ritratti fotografici di Giulio Parisio. Roma : Progetti museali editore, 1995

Pestelli 1995 – Giovanni Pestelli, La grande guerra nelle fotografie di un soldato fotografo (Fronte italiano, 1917-1918), “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 11 (1995), n. 22, dicembre [novembre 1996],  pp. 60-64

Pohlmann 1995 – Ulrich Pohlmann, Guglielmo Plüschow (1852-1930): Ein Photograph aus Mecklenburg in Italien. Grevesmühlen: NWM, 1995

Reteuna 1995 – Dario Reteuna, Ma che gran “carosello” signor Bernieri!, “Fotologia”, 12 (1995), n. 16/17, autunno-inverno, pp. 84-87

Riccione 1995 – Riccione in camicia nera… e in costume da bagno: collezione di Roberto Mignani, catalogo della mostra (Riccione, 1995), consulenza storica di Stefano Pivato. Fusignano: Morandi, 1995

Romano Scardaccione 1995 – Francesca Romano Scardaccione, La prima guerra mondiale nelle fotografie del Ministero delle armi e munizioni: Progetto di informatizzazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 11 (1995), n. 22, dicembre [novembre 1996], pp. 4-7

Romei et al. 1995 – Francesca Romei, Patrizia Tosini, a cura di, Collezioni veneziane nelle foto di Umberto Rossi: dipinti e disegni dal XIV al XVIII Secolo. Roma – Napoli: ICCD – Electa, 1995

Schettino 1995 – Giovanni Schettino, a cura di, Capri, volti costumi e tradizioni nelle cartoline d’epoca, collezione Piccolo Parnaso. Napoli: Arte Tipografica, 1995

Smith 1995 – Graham Smith, Talbot e Amici: “Qui non hanno altro che dagherrotipi”: la prima fotografia su carta a Firenze, “Fotologia”, 12 (1995), n. 16/17, autunno-inverno, pp. 19-25

Sturani 1995 – Enrico Sturani, Otto milioni di cartoline per il duce. Torino: Centro Scientifico Editore, 1995

Tamassia 1995 – Marilena Tamassia, a cura di, Collezioni d’arte tra Ottocento e Novecento: Jacquier fotografi a Firenze, 1870-1935. Napoli: Electa, 1995

Todesco P. 1995 – Piero Todesco, La famiglia Lusverg dal ‘600 all’800, “Memorie della Società Astronomica Italiana”, 66 (1995), n. 4, pp. 895-901

Todesco S. 1995 – Sergio Todesco, a cura di, Fotografi di paese. Messina: Edizioni Gbm, 1995

Triulzi 1995 – Alessandro Triulzi, a cura di, Fotografia e storia dell’Africa. Napoli: Giannini, 1995

Verwiebe 1995 – Birgit Verwiebe, L’illusione nel tempo e nello spazio: Il megaletoscopio di Carlo Ponti, un apparecchio fotografico degli anni 1860, “Fotologia”, 12 (1995), n. 16/17, autunno-inverno, pp. 52-61

Waibl 1995 – Gunther Waibl, a cura di, Leopold von Glasersfeld (1871-1954): Photograph, fotografo, photographer, testi di Ernst von Glasersfeld, W. Robert Nix, Ulrich Pohlmann, Gunther Waibl. Bozen: Edition Raetia, 1995

Zannier 1995a – Italo Zannier, Fotografi del Touring Club: Rassegna dal 1885 al 1990. Milano: T.C.I., 1995

Zannier 1995b – L’io e il suo doppio: Un secolo di ritratto fotografico in Italia 1885-1995, catalogo della mostra (Venezia, Padiglione Italia, 11 giugno-15 ottobre 1995) a cura di Italo Zannier; scritti di Carlo Bertelli, Daniela Cammilli, Cesare Colombo, Paolo Costantini, Michele Falzone del Barbarò, Emanuela Sesti, Susanna Weber, Italo Zannier. Firenze: Alinari, 1995

Zannier 1995c – La leggenda di un impero: Felice Beato e la scuola fotografica di Yokohama alla scoperta del Giappone, 1860-1900, testo di Italo Zannier. Firenze: Alinari, 1995

Zannier 1995d – Il Nilo della memoria: fotografie di Antonio Beato in Egitto: 1860-1900, testo di Italo Zannier. Firenze: Alinari, 1995

Zannier 1995e – Italo Zannier, a cura di, Venezia al chiaro di luna: dalla collezione di Giuseppe Vanzella, “Quaderni del CRAF”, 1995, n. 3

Zorzi 1995 – Alvise Zorzi, Venezia ritrovata: 1895-1939. Milano: Arnoldo Mondadori, 1995

 

1995 -1996

 

Tomassini 1995 -1996 – Luigi Tomassini, Immagini della grande guerra: Tra pubblico e privato, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 11 (1995) n. 22, dicembre [novembre 1996], pp. 35-47; 12 (1996), n. 23, giugno [luglio 1997], pp. 39-49

 

1996

 

Agosti et al. 1996 – Camillo Boito: La raccolta fotografica: Una selezione, catalogo della mostra (Milano, Accademia di Brera) a cura di Giacomo Agosti, Federico Brunetti, Roberto Cassanelli. Milano: Printing on the road, 1996

Aurini et al. 1996 – Fernando Aurini, Clemente Cappelli, Fausto Eugeni, Marcello Sgattoni, a cura di, Teramo com’era. Roma: Editalia – Libreria dello Stato, 1996

Bassotti 1996 – Tiziana Bassotti, L’esperienza fotografica di Antonio Vortigerno Marchesini nell’Agro Pontino, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 12 (1996), n. 24, dicembre [gennaio 1998], pp. 28-37

Becchetti 1996a – Piero Becchetti, Lorenzo Suscipj: pioniere della fotografia in Roma, “Bollettino dei Musei Comunali di Roma”, N.S., 10 (1996), pp. 173-179

Becchetti 1996b – Piero Becchetti, Henri Le Lieure de l’Aubepin fotografo a Roma 1871-1908. In Borghini 1996, pp. 24-27

Becchetti 1996c – Piero Becchetti, Roma nelle fotografie dei Fratelli D’Alessandri: 1858-1930. Roma: Editore Colombo, 1996

Becchetti et al. 1996 – Dagli Anni Santi al Giubileo del Duemila: Storia di un evento in 150 anni di fotografia, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Braschi, 19 dicembre 1996-31 marzo 1997) a cura di Piero Becchetti, Michele Falzone del Barbaró, Susanna Weber. Firenze: Alinari, 1996

Beretta 1996 – Lia Beretta, Adolfo Farsari: an Italian photographer in Meiji Japan, “The Transactions of the Asiatic Society of Japan”, Fourth series, (1996), v. 11, pp. 34-48

Bettini et al. 1996 – Rovereto 1919-39: autoritratto di una città, a cura del Laboratorio di storia dell’Università dell’età libera: Luciano Bettini, Gianni Canepel, Elsa Dalbosco Lando, Riccarda Fedriga Giordani, Bruno Keller, Lidia Lestani Canepel, Livia Tomasi Salvetti, coordinamento della ricerca: Diego Leoni. Rovereto: Edizioni Osiride, 1996

Bezzola 1996 – Vedute di Milano, di Monza, della Certosa di Pavia, dei laghi di Como e Maggiore nelle incisioni tratte dal Dagherrotipo, introduzione di Guido Bezzola. Milano: Edizioni del Polifilo, 1996

Bigazzi 1996 – Duccio Bigazzi, Gli archivi fotografici e la storia dell’industria. In Lusini 1996a, pp. 50-64

Bonetti 1996 – Maria Francesca Bonetti, Felici, Giuseppe. In “Dizionario Biografico degli Italiani, 46. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 1996

Borghini 1996 – Il mondo in stereoscopia: Henri Le Lieure fotografo e collezionista, catalogo della mostra (Roma, ICCD, dicembre 1996-gennaio 1997) a cura di Gabriele Borghini. Napoli: Electa Napoli, 1996

Brescacin et al. 1996 – Obiettivo Mediterraneo: Architettura – Paesaggio – Costume 1850-1900, catalogo della mostra (Bologna, Associazione culturale Italo Francese, 9-23 gennaio 1997) a cura di Antonio Brescacin, Consolata Dorna; testi di Dario Reteuna, Giandomenico Romanelli. Torino: Fondazione Italiana per la Fotografia, 1996

Bruscolini 1996 – Fotografi sul set: 100 anni di fuori scena del cinema italiano, catalogo della mostra (Venezia, Biennale, 1996) a cura di Elisabetta Bruscolini. Venezia: Marsilio, 1996

Caimi et al. 1996 – Mauro Caimi, Michele Simonetti Federspiel, a cura di, 1915-1917: immagini della grande guerra sulle montagne di Fassa e di Fiemme. Bassano del Grappa: Ghedina & Tassotti, 1996

Carlo Ponti 1996 – Carlo Ponti, un magicien de l’image, catalogo della mostra (Vevey, Musée Suisse de l’Appareil Photographique, 31 ottobre 1996-2 febbraio 1997). Vevey: Musée Suisse de l’Appareil Photographique, 1996

Cavanna et al. 1996 – Mario Gabinio: Dal paesaggio alla forma: Fotografie 1890-1938, catalogo della mostra (Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, 28 novembre 1996-16 febbraio 1997) a cura di Pierangelo Cavanna, Paolo Costantini, testi di Pierangelo Cavanna, Paolo Costantini, Giuseppe Garimoldi, Luciano Re. Torino: Allemandi, 1996

Chiarelli et al. 1996 – Etnie: la scuola antropologica fiorentina e la fotografia tra ‘800 e ‘900, catalogo della mostra (Firenze, 1996) a cura di Brunetto Chiarelli, Paolo Chiozzi. Susanna Weber. Firenze: Università degli Studi di Firenze – Alinari, 1996

Chiozzi 1996 – Paolo Chiozzi, La fotografia, gli archivi fotografici e la ricerca etno-antropologica. In Lusini 1996a, pp. 126-130

Clemente et al. 1996 – Sardegna: immagini del XIX secolo dagli Archivi Alinari, testi di Guido Clemente, Riccardo Manni. Firenze: Alinari, 1996

Del Corpo et al. 1996 – Città e cittadini dell’unione europea nelle antiche fotografie stereoscopiche della biblioteca Vallicelliana (1865-1930), catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana, luglio 1996) a cura di Mauro del Corpo, Francesco Sicilia, et al. Roma: Centro Tibaldi Milano, 1996

Della Volpe 1996 – Nicola della Volpe, Gli italiani in Grecia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 12 (1996), n. 23, giugno [luglio 1997], pp. 10-12; 17-38

De Simoni 1996 – Emilia de Simoni, a cura di, Anghiari: lettura per immagini; ricerca fotografica di Mario Del Pia. Anghiari – Roma:  Comune di Anghiari – Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari, 1996

Falzone del Barbarò et al. 1996 – Immagini di Biella tra Ottocento e Novecento, testi di Michele Falzone del Barbarò, Marco Neiretti. Firenze: Alinari, 1996

Ferrari et al. 1996 – Edgardo Ferrari, Carlo Pessina, L’Ossola nella fotografia d’epoca: 1860-1915. Domodossola: Tipografia Grossi, 1996

Fiorentino 1996 – Gaetano Fiorentino, a cura di, Passeggiata nel Golfo di Napoli, 1860-1910, introduzione di Ermanno Corsi. Napoli, E.S.I., 1996

Gasparini 1996 – Laura Gasparini, I dagherrotipi della fototeca della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia: loro acquisizione e restauro, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 12 (1996), n. 24, dicembre [gennaio 1998], pp. 7-24

Greco 1996 – Andrea Greco, a cura di, Da Firenze a Elbasan: Dal diario di un soldato italiano della campagna di Grecia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 12 (1996), n. 23, giugno [luglio 1997], pp. 13-19

Luchetti et al. 1996 – Edmondo Luchetti, Paolo Perfetti, Serravalle: foto e ricordi di un tempo passato. Serravalle di Carda, Apécchio: Associazione Pro loco, 1996

Lusini 1996a – Fototeche e archivi fotografici: Prospettive di sviluppo e indagine delle raccolte, “Quaderni della rivista AFT”, atti del seminario (Prato, 26-30 ottobre 1992) a cura di Sauro Lusini, interventi e comunicazioni di Alberto Baldi, Duccio Bigazzi, Karin Bull-Simonsen Einaudi, Renzo Chini, Paolo Chiozzi, Giovanni Contini, Renato Delfiol, Nicola della Volpe, Elizabeth Edwards, Francesco Faeta, Giovanna Ginex, Luigi Goglia, Nicola Labanca, Liliana Lanzardo, Claudio Marra, Raffaele Messina, Adolfo Mignemi, Marina Miraglia, Diego Mormorio, Marco Panerai, Silvia Paoli, André Rouillé, Antonella Russo, Silvia Salvatici, Angelo Schwarz, Elizabeth J. Shepherd, Fernando Tempesti, Anchise Tempestini, Luigi Tomassini, Alessandro Triulzi, Franco Vaccari, Luisa Vertova, et al. Prato: Comune di Prato, Archivio Fotografico Toscano, 1996

Lusini 1996b – Sauro Lusini, a cura di, L’uomo e la terra: Campagne e paesaggi toscani, fotografie di Paul Scheuermeier, testi di Danilo Barsanti, Giovanni Cherubini, Giovanni Contini, Alessandro Falassi, Carla Gentili, Claudio Greppi, Oretta Muzzi, Giuliano Pinto, Leonardo Rombai, Giacomo Tachis; Paul Scheuermeier (Diario). Prato: Regione Toscana – Archivio Fotografico Toscano, 1996

Maffioli 1996 – Monica Maffioli, Il BelVedere: Fotografi e architetti nell’Italia dell’Ottocento. Torino, S.E.I., 1996

Mancini 1996 – Maria Mancini, a cura di, Obiettivo sul Mondo: Viaggi ed esplorazioni dell’Archivio Fotografico della Società Geografica Italiana (1866-1956). Roma: Società Geografica Italiana 1996

Marcenaro 1996 – Giuseppe Marcenaro, Alphonse Bernoud e i fotografi ambulanti della costa ligure, 1839-1870, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano“, 12 (1996), n. 24, dicembre [gennaio 1998], pp. 38-47

Matacena 1996 – Gennaro Matacena, a cura di, La riscoperta del golfo incantato: il reportage di un biologo della Stazione Zoologica Anton Dohrn. Napoli: Electa Napoli, 1996

Mazza 1996 – Barbara Mazza, Lucca: La storia della fotografia come fonte per la storia dell’architettura e per la storia della città, tesi di Laurea in Architettura, Università degli Studi di Firenze, relatore Giovanni Fanelli, a.a. 1995/1996

Menapace 1996a – Una storia per immagini: La fotografia come bene culturale, catalogo della mostra (Trento, Castello del Buonconsiglio 12 aprile-28 giugno 1996) a cura di Floriano Menapace, introduzione di Laura Dal Prà, testi di Sauro Lusini, Floriano Menapace, Maria Luisa Polichetti, bibliografia a cura di Roberto Tavagnutti, “Beni Artistici e Storici del Trentino: Quaderni“, vol. 3. Trento: Provincia autonoma di Trento, 1996

Menapace 1996b – Floriano Menapace, Il Trentino e l’Italia: Cenni storici sulla fotografia italiana e trentina, 1918-1943. In Rovereto 1919-1939: Autoritratto di una città, a cura del Laboratorio di Storia di Rovereto, testi di Luciano Bettini, Gianni Canapel, Elsa Dalbosco Lando,Riccarda Fedriga Giordani, Diego Leoni, Lidia Lestani Canapel, Floriano Menapace, Livia Tomasi Salvetti. Rovereto: Edizioni Osiride, pp. 11-15

Messina 1996 – Raffaele Messina, Fotografia e storia d’Italia: Percorsi didattici e schede operative. Napoli: Loffredo, 1996

Miraglia 1996a – Alle origini della fotografia: Luigi Sacchi “lucigrafo” a Milano: 1805-1861, catalogo della mostra (Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, 18 settembre-27 ottobre 1996) a cura di Marina Miraglia, testi di Roberto Cassanelli, Donatella Cecchin, Fernanda De Filippi, Marina Miraglia, Anna Onesti, Serenita Papaldo, Francesca Valli. Milano: Federico Motta Editore, 1996

Miraglia 1996b – Marina Miraglia, Henri Le Lieure de l’Aubepin e l’inizio della sua carriera a Torino. In Borghini 1996, pp. 15-23

Mormorio 1996 – Diego Mormorio, Storia della fotografia. Roma: Tascabili Economici Newton, 1996

Mutti et al.1996 – Roberto Mutti, Lanfranco Colombo, a cura di, Verona: un secolo di immagini nell’archivio Tommasoli. Verona: Edizioni Archivio Tommasoli, 1996

Palma 1996 – Silvana Palma, a cura di, Archivio storico della Società africana d’Italia, 2, Raccolte fotografiche e cartografiche. Napoli: Istituto universitario orientale, Dipartimento di studi e ricerche su Africa e paesi arabi, 1996

Paoli 1996 – Silvia Paoli, Lo studio e laboratorio fotografico Artico, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 12 (1996), n. 24, dicembre [gennaio 1998], pp. 52-65

Papone 1996 – Elisabetta Papone, a cura di, Genova messa in luce: immagini dall’archivio fotografico del Comune di Genova. Genova: Tormena, 1996

Parisio 1996 – Bambini e balocchi nei ritratti fotografici di Giulio Parisio 1930-1940, catalogo della mostra (Napoli 1996). Napoli : Associazione culturale Archivio fotografico Parisio, 1996

Pelizzari 1996a – Maria Antonella Pelizzari, Bourgeois Spaces and Historical Contexts: Facets of the Italian City in Nineteenth-century Photography, “Visual Resources”, 12 (1996), n. 1, pp. 1-18

Pelizzari 1996b – Maria Antonella Pelizzari, ed., Nineteenth-Century Italy,  “History of Photography“, 20 (1996), n. 1, Spring, monografico; testi di Ray McKenzie, Sauro Lusini, Marina Miraglia, Maria Antonella Pelizzari, Graham Smith, Andrew Szegedy-Maszak, Luigi Tomassini, Susanna Weber, Ferruccio Malandrini, David Wooters, Italo Zannier

Pelizzari 1996c – Maria Antonella Pelizzari, Pompeo Bondini: Della Via Appia (1853). In  Pelizzari 1996b, pp. 12-23

Photo 1996 – Dictionnaire de la Photo. Paris: Larousse, 1996

Puorto 1996 – Elvira Puorto, Fotografia fra arte e storia: il Bullettino della Società fotografica italiana: (1889-1914). Napoli: Alfredo Guida Editore, 1996

Quaini et al. 1996 – Il Golfo dei poeti: Immagini dagli archivi Alinari, catalogo della mostra (Porto Venere, Castello Doria, 1996) a cura di Massimo Quaini, Susanna Weber. Firenze: Alinari, 1996

Ragazzini 1996 – Sara Ragazzini, Fotografi a Firenze: 1839-1915, tesi di Laurea in Storia delle Miniatura e delle Arti Minori,  Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Lettere e Filosofia, relatore Maria Grazia Ciardi Dupré, a.a. 1995-1996 

Rama 1996 – Giuseppe Rama, Gh’era ‘na ‘olta Verona: 122 immagini della memoria. Bussolengo: La Libreria di Demetra, 1996

Ritter 1996 – Venedig in frühen Photographien von Domenico Bresolin ‘Pittore Fotografo’: Sammlung Siegert, catalogo della mostra (Munich, Bayerische Staatsgemäldesammlung, Schack-Galerie, 14 novembre 1996-16 febbraio 1997). Hg. von Dorothea Ritter. Heidelberg: Edition Braus, 1996

Romano 1996 – Serena Romano, Museo della fotografia. Roma: Nuova Argos, 1996

Rosati 1996 – Romano Rosati, Guido Calvi nobile fotografo, ”AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 12 (1996), n. 24, dicembre [gennaio 1998], p. 48-51

Santarelli 1996 – Dante Santarelli, Guida ai fondi fotografici dell’Umbria. Censimento e normalizzazione dei dati. In Lusini 1996a, pp. 344-347

Schwarz 1996 – Angelo Schwarz, Esperienze e progetti della “Rivista di storia e critica della fotografia”. In  Lusini 1996a, pp. 179-182

Winckelmann 1996 – Winckelmann (pseud.), A rediscovered boy-photographer: Guglielmo Plüschow (1852-1930), “Gayme”, 3 (1996), n. 1, pp. 22-30

Zannier et al. 1996 – Pozzar: una dinastia di fotografi a Trieste, catalogo della mostra (Trieste, sedi varie, 6 dicembre 1996 -12 gennaio 1997) a cura di Italo Zannier, Susanna Weber. Firenze : Alinari, 1996 (nuova ediz. 2010)

 

1996-1999

Avella 1996-1999 – Leonardo Avella, Fototeca nolana: archivio d’immagini dei monumenti e delle opere d’arte della città e dell’agro. Napoli: Istituto Geografico Editoriale Italiano, 1996-1999

 

 

1997

 

Agosti et al. 1997 – Giacomo Agosti, Matteo Ceriana, Il fondo fotografico antico. In Le raccolte storiche dell’Accademia di Brera, collezione “Quaderni di Brera”, 8. Firenze: Centro Di, 1997, pp. 225-236

Audisio 1997 – Presenze: l’avanguardia temperata di Riccardo Moncalvo,  catalogo della mostra (Torino, Museo nazionale della montagna, 12 dicembre 1997 – 8 febbraio 1998)  a cura di Aldo Audisio, Torino: Museo Nazionale della Montagna – Club Alpino Italiano Torino, 1997

Bastianelli  1997 – Marco Bastianelli, a cura di, Archivi fotografici italiani: 600 fondi e raccolte di immagini, con la collaborazione di Gianfranco Arciero, Karin Einaudi, Oreste Ferrari, Wladimiro Settimelli, Benedetta Toso. Roma: Editrice Reflex, 1997

Becchetti et al. 1997 – Recuerdo de Roma (1848-1867): Fotografias de la colecciôn Bernardino Montañés/ Fotografie della collezione Bernardino Montañés, catalogo della mostra (Zaragoza, Palacio de Sástago, 1 agosto-21 settembre 1997; Roma, Accademia Spagnola di Storia, Archeologia e Belle Arti, 6 ottobre-9 novembre 1997), testi di Piero Becchetti, José Antonio Hernández Latas. Zaragoza: Disputaci6n Provincial, 1997

Bevilacqua 1997 – Emilia Romagna: immagini del XIX secolo dagli Archivi Alinari, testo di Alberto Bevilacqua. Firenze: Alinari 1997

Bovo 1997 – Anna Bovo, Domenico Bresolin “Pittore paesista e fotografo” 1813-1900, tesi di Laurea, Università “Ca’ Foscari” di Venezia,  Facoltà di Lettere e Filosofia, a.a. 1996-1997, relatore Manlio Brusatin

Burns 1997 – Karin Burns, Topographies of Tourism: Documentary Photography and The Stones of Venice,  “Assemblage”, 1997, n. 32, pp. 22-44

Callegari et al. 1997 – L’Italia in posa: Cento anni di cartoline illustrate, catalogo della mostra (Roma, Complesso monumentale di San Michele, Chiesa delle Zitelle, 19 settembre-15 novembre 1997) a cura di Paola Callegari, Enrico Sturani. Napoli: Electa, 1997

Calvenzi et al. 1997 – Verona negli archivi fotografici: Biblioteca Civica, Collezione Milani, Enzo e Raffaello Bassotto, catalogo della mostra (Verona, Scavi Scaligeri, Cortile del Tribunale, 27 giugno-21 settembre 1997) a cura di Giovanna Calvenzi, con testi di Giovanna Calvenzi, Giulio Nascimbeni, biografie di Giuseppe Milani. Milano: Marsilio, 1997

Cassanelli 1997a – Roberto Cassanelli, Nuovi strumenti. In La città di Brera: Due secoli di progetto scenico: Prospettive d’invenzione 1802-1861, catalogo della mostra (Milano, Sala Napoleonica dell’Accademia di Belle arti di Brera, 18 dicembre 1997-28 febbraio 1998) a cura di Francesca Valli. Milano: Giorgio Mondadori, 1997, pp. 143-144

Cassanelli 1997b – Roberto  Cassanelli, Pompei riprodotta: dall’incisione alla fotografia. In Roberto Cassanelli, Pier Luigi Ciapparelli, Enrico Colle, Massimiliano David, Le case ed i monumenti di Pompei nell’opera di Fausto e Felice Niccolini. Novara: Istituto geografico De Agostini, 1997, pp. 48-51

Cassanelli et al. 1997 – Cinisello Balsamo: i volti, le storie, 1890-1996, catalogo della mostra (Cinisello Balsamo, 1997) a cura di Roberto Cassanelli, Gabriella Guerci, “Quaderni d’archivio – Centro di documentazione storica”, 4. Cinisello Balsamo: Comune 1997

Cavanna 1997 – Pierangelo Cavanna, Per un repertorio delle immagini di Vezzolano. In Paola Salerno, a cura di, Santa Maria di Vezzolano: Il pontile: Ricerche e restauri. Torino: Umberto Allemandi & C., 1997, pp. 68-77

Chianese Siena 1997 – Anna Maria Chianese Siena, Capri allo specchio: 1880-1930, prefazione di Gery Gargiulo. Napoli: Arte tipografica, 1997

Colombo 1997 – Un paese unico: Italia, fotografie 1900-2000, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Medici Riccardi, settembre-ottobre 1997; poi itinerante) a cura di Cesare Colombo, testi di Irene Bignardi, Cesare Colombo, Italo Zannier. Firenze: Alinari, 1997

Coppa 1997 – Sandro Coppa, Appunti di fotografia storica a Livorno, ”AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 13 (1997), n. 25, giugno [novembre 1998], pp. 46-55

Costantini 1997 – Paolo Costantini, Lamberto Vitali italian photohistorian, “History of Photography”, 21 (1997), n. 3, Autumn, pp. 244-247

Cozzi et al. 1997 – Mauro Cozzi, Luigi Zangheri, Architecture, ornament, the neo-Renaissance and photography. In Rosanna Pavoni, ed., Reviving the Renaissance: The use and abuse of the past in nineteenth-century italian art and decoration. Cambridge: Cambridge University Press, 1997, pp. 95-125

De Luna et al. 1997 – Giovanni de Luna, Carlo Gentile, Adolfo Mignemi, a cura di, Storia fotografica della Repubblica Sociale Italiana. Torino: Bollari Boringhieri, 1997

De Simonis et al. 1997 – Le lastre del pievano: contadini e padroni nelle foto di un parroco di campagna dell’inizio del Novecento; testi di Paolo de Simonis e Renato Stopani. Radda in Chianti: Centro di studi chiantigiani Clante, 1997

Emiliani (1979) 1997 – Andrea Emiliani, La fotografia come bene culturale. Trascrizione della relazione tenuta al convegno La fotografia come bene culturale, Modena, 1979, “Quaderni di Palazzo Pepoli Campogrande”, 4, a cura di Corinna Giudici, collana diretta da Andrea Emiliani. Bologna: Negri, 1997, pp. 24-33

Faeta et al. 1997 – Lo specchio infedele: Materiali per lo studio della fotografia etnografica in Italia, atti del seminario Osservazioni sulla fotografia etnografica e le scienze antropologiche (Roma,  Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari, marzo-maggio 1994) a cura di   Francesco Faeta, Antonello Ricci. Roma: Edizioni del Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari, 1997

Falzone del Barbarò 1997 – Michele Falzone del Barbarò, Roma fotografata 1839-1999: Memorizzazioni classiche e cristiane tra mutazioni urbane, “Fotologia”, 14 (1997), n. 18-19, autunno, pp. 60-63

Favrod et al. 1997 – Charles-Henri Favrod, Italo Zannier, L’archivio Favrod: La storia della fotografia come fotografia della storia, postfazione di Marina Miraglia. Milano: Federico Motta Editore, 1997

Frič et al. 1997 – Pavel Frič, Yvonna Fričová, Guido Boggiani fotograf. Praha: Nakladatelstvì Titanic, 1997

Ginex et al.1997 – Giovanna Ginex, Silvia Paoli, La Galleria Vittorio Emanuele nelle fotografie d’epoca (1860-1890). In La Galleria Vittorio Emanuele e l’Architetto Mengoni, catalogo della mostra (Milano, Palazzo Affari ai Giureconsulti, 30 novembre-21 dicembre 1997). Imola: Editrice La Mandragora, 1997, pp. 35-36

Giorgetti 1997 – Claudio Giorgetti, Volti d’epoca: omaggio all’arte fotografica di Mario Nunes Vais, Viareggio: s.n., 1997

Gruppo Archeologico Montelupo 1997 – Gruppo Archeologico Montelupo, a cura di, Immagini di Montelupo nelle cartoline illustrate, 1900-1940: dalle collezioni private di Paolo Scardigli, Pietro Lari, Roberto Paoli e Lorenzo Canner, introduzione di Fausto Berti. Montelupo: Comune di Montelupo fiorentino, Assessorato alla Cultura –  G.A.M., Gruppo Archeologico Montelupo, 1997

Jakob et al. 1997 – Michael Jakob, Urs Stahel, a cura di,  Berge versetzen: Girolas Kraftwerke in den Alpen, con testi di  Paul Virilio, Diego Mormorio, Michael Jakob e Giovanna Ginex. Winterthur – Zürich: Fotomuseum Winterthur –  Scheidegger & Spiess, 1997

Labanca et al. 1997 – Nicola Labanca, Luigi Tomassini, a cura di, Alberto Angrisani: Immagini dalla guerra di Libia: album africano, nota biografica sull’autore delle fotografie di Francesco De Martino. Manduria –  Roma –  Bari: Piero Lacaita editore, 1997

La Capria 1997 – Campania: immagini del XIX secolo dagli Archivi Alinari, testo di Raffaele La Capria. Firenze: Alinari, 1997

Lenz 1997 – Florenz un die Toskana: Photographien 1840-1900: Sammlung Siegert, catalogo della mostra (München, Schack-Galerie, 20 novembre 1997-15 febbraio 1998; Neu-Ulm, Edwin Scharfff Museum, 8 novembre 1998-24 gennaio 1999). Hg. von Christian Lenz, testo di Dorothea Ritter. Heidelberg: Edition Braus, 1997

Leonardi 1997 – Sergio Leonardi, La fotografia dell’Ottocento a Bari. Bari: Mario Adda Editore, 1997

Leonelli 1997 – Laura Leonelli, a cura di, Anni luce: immagini storiche dell’archivio AEM. Milano – Tavagracco: AEM – Art&, 1997

Leoni et al. 1997 – Diego Leoni, Patrizia Marchesoni, a cura di, Lo sguardo del sapiente glaciale: la ricognizione aerofotografica anglo-americana sul Trentino (1943-1945). Trento: Museo storico, 1997

Leroy 1997 – Marie Noëlle Leroy, Le monument photographique des Frères Bisson, Études photographiques, 1997, n. 2, maggio, pp. 83-95

Magnani 1997 – Giovanni Magnani, a cura di, Casalfiumanese: I luoghi e le genti del territorio nelle fotografie tra il 1870 e il 1945. Imola: Angelini Photo Editore, 1997

Matteucci 1997 – Giuliano Matteucci, Il fondo fotografico di Telemaco Signorini dell’archivio Vitali. In Telemaco Signorini: Una retrospettiva, catalogo della mostra (Firenze, Galleria d’Arte Moderna, 8 febbraio-27 aprile 1997) a cura di Francesca Dini, Giuliano Matteucci, Raffaele Monti, Giovanna Pistone, Ettore Spalletti. Firenze: Artificio, 1997, pp. 184-236

McCauley 1997 – Elizabeth Anne McCauley, ed., Why historiography?, “History of Photography”, 21 (1997), n. 2, Summer, monografico

Nicosia 1997 – Concetto Nicosia, Cesare Masini e il “Dagherrotipo”: Un artista bolognese e gli esordi della fotografia, “Quaderni di Palazzo Pepoli Campogrande”, 4, a cura di Corinna Giudici, collana diretta da Andrea Emiliani. Bologna: Negri, 1997, pp. 34-38

Nocerino 1997 – Corrado Nocerino, Livorno com’era: le memorie perdute. Livorno: Nuova Fortezza, 1997

Panahi Nejad 1997 – Nosrat Panahi Nejad, a cura di, Eugenio Bronzetti il fotografo. Palermo: Città di Palermo, Assessorato alla cultura – AKS Associazione culturale, 1997

Paoli 1997 – Silvia Paoli, I santi Ambrogio e Carlo: una pagina inedita di iconografia ambrosiana. In La città e la sua memoria: Milano e la tradizione di Sant’Ambrogio, catalogo della mostra (Milano, Museo Diocesano ai Chiostri di Sant’Eustorgio, 3 aprile-8 giugno 1997). Milano: Electa, pp. 298-307, 318-319, 322-323

Picone Petrusa 1997 – Mariantonietta Picone Petrusa, Il ruolo della fotografia nella cultura napoletana. In Civiltà dell’Ottocento. Le arti a Napoli dai Borboni ai Savoia. III. Cultura e Società, catalogo della mostra (Napoli, Museo di Capodimonte; Caserta, Palazzo Reale,  25 ottobre 1997-26 aprile 1998).  Napoli: Electa Napoli,  1997, pp. 109-118

Rak 1997 – 100 anni fa: Scanno a fine ottocento nelle fotografie di Pietro di Rienzo, catalogo della mostra (Scanno, Museo della lana, 1997) a cura di Michele Rak. Roma: Marchesi Grafiche Editoriali, 1997

Rampin 1997 – Marina Rampin, Note sul pittore-fotografo Giacomo Caneva e la sua formazione, “Bollettino del Museo Civico di Padova”, 86 (1997)

Reteuna 1997a – Album di famiglia 1850-1940, catalogo della mostra (Torino, Fondazione Italiana per la Fotografia, maggio-giugno 1997) a cura di Dario Reteuna. Torino: Fondazione Italiana per la Fotografia, 1997

Reteuna 1997b – La ferrotipia: L’età del ferro in fotografia, catalogo della mostra (Torino, Fondazione Italiana per la Fotografia, 8 maggio-8 giugno 1997) a cura di Dario Reteuna. Torino: Fondazione Italiana per la Fotografia, 1997

Rombi 1997 – Mauro Rombi, Edouard Delessert 1828-1898 [1995], “Photoresearcher”, n. 6 (1994-1996), [marzo 1997], pp. 12-15

Schiffer-Ekhart 1997 – Sebastianutti & Benque: Fünf Fotografen: Vier Generationen: Drei Kontinente, catalogo della mostra (Graz, Steiermärkisches Landesmuseum Joanneum, 16 ottobre-13 novembre 1997). Hg. von  Armgard Schiffer-Ekhart, testo di Barbara Schaukal. Graz: Landesmuseum Joanneum – Bild- & Tonarchiv, 1997

Scopani 1997 – Paolo Scopani, L’ultima guerra dell’Impero Austro-ungarico: Storia fotografica delle operazioni militari sul fronte russo, serbo-albanese ed italiano 1914-1918.  Novale: Rossato, 1997

Serena 1997 – Tiziana Serena, Pietro Selvatico e la musealizzazione della fotografia, “Annali della Scuola Normale di Pisa”, Classe di Lettere e Filosofia, ser. 4, v. 2, 1 (1997), pp. 75-96

Settimelli 1997 – Wladimiro Settimelli, “Caro Mazzoni, porta quelle foto ai Bisson…”: Un gruppo di straordinarie lettere sui rapporti tra i fotografi francesi e gli Alinari, “Fotologia”, 14 (1997), n. 18-19, autunno, pp. 18-25

Truppi 1997 – Udina Ganzini fotografa a Milano: 1894-1939, catalogo della mostra (Milano, Museo nazionale della scienza e della tecnica, 16 gennaio-2 febbraio 1997) a cura di Silvia Truppi. Milano: Museo nazionale della scienza e della tecnica, 1997

Valeri 1997a – Stefano Valeri, La memoria riprodotta. Roma: Lithos, 1997

Valeri 1997b – Stefano Valeri, La riproduzione fotografica nelle edizioni storico-artistiche. In Stefano Marconi, a cura di,  Scritti e immagini in onore di Corrado Maltese, coordinamento scientifico di Marisa Dalai Emiliani.  Roma: Quasar, 1997, pp. 217-223

Vanzella 1997 – Giuseppe Vanzella, a cura di, Padova: I fotografi e la fotografia nell’Ottocento. Campodarsego: Gruppo Carraro, 1997

Verona 1997 – Verona e il suo paesaggio: Fotografie dall’800 ad oggi: Archivio Biblioteca Civica, Archivio Enzo e Raffaello Bassotto.  Verona: Società Editrice Athesis, 1997

Waibl 1997 – Federico Vender: Photographien-Fotografie-Photographs 1930-1955, catalogo della mostra (Bolzano, Galerie Foto-Forum, 9 dicembre 1997-24 gennaio 1998; Innsbruck, Galerie Fotoforum West, 29 gennaio-21 febbraio 1998; Trento, Palazzo Geremia, 17 aprile-14 maggio 1998) a cura di Gunther Waibl, testo di Floriano Menapace. Bolzano: Raetia 1997

Weber 1997 – Susanna Weber, Pozzar: Una dinastia di fotografi a Trieste, “Fotologia”, 14 (1997), n. 18-19, autunno, pp. 54-55

Zannier 1997a – Italo Zannier, Le Grand Tour in the photographs of travelers of 19th century / dans les photographies du XIXème siècle / nelle fotografie dei viaggiatori del XIX secolo, introduzione di Cesare De Seta. Venezia  –  Paris: Canal & Stamperia Editrice –  Canal Éditions, 1997

Zannier 1997b – Italo Zannier, I più antichi calotipi di Venezia? “Saggi fotografici. Marzo 1849”, “Fotologia”, 14 (1997), n. 18-19, autunno, pp. 26-29

Zannier 1997c – Italo Zannier, La teleiconotipia di Umberto Ellero, “Fotologia”, 14 (1997), n.18-19,autunno, pp. 30-33

 

1998

 

Agosti 1998 – Francesco Agosti (1883-1971): Lo sguardo discreto di un fotografo piemontese del primo Novecento, catalogo della mostra (Torino, Fondazione Italiana per la Fotografia, 17 marzo-8 maggio 1994; Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, 28 maggio-4 luglio 1998), testi di Paola Agosti, Maria Francesca Bonetti, Charles-Henri Favrod, Marina Miraglia. Roma: Peliti Associati, 1998

Amendola 1998 – Eva Paola Amendola, La nascita del fascismo: 1919-1925, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1998

Aquila 1998 – Giovanni Aquila, Immagini di un tempo: S. Croce Camerina 1865-1998. Ragusa: Comune di S. Croce Camerina, 1998

Barilli et al. 1998 – Malaparte fotografo: Un reporter dentro il ventre del mondo, testi di Renato Barilli, Michele Bonuomo, Fabriano Fabbri, Caterina Santi. Firenze: Maschietto & Musolino, 1998

Bassignana et al. 1998 – Pierluigi Bassignana, Adriana Castagnoli, Marco Revelli, Storia fotografica dell’industria automobilistica italiana. Torino: Bollati Boringhieri, 1998

Bergstein 1998 – Mary Bergstein, The Mystification of Antiquity under Pius IX: The Photography of Sculpture in Rome, 1846-1878. In Geraldine A. Johnson, ed., Sculpture and photography: Envisioning the third dimension. Cambridge: University Press, 1998, pp. 35-50

Bianchino 1998 – Erberto Carboni: dal futurismo al Bauhaus, catalogo della mostra (Parma, Palazzo Pigorini, 12 dicembre 1998-14 marzo 1999) a cura di Gloria Bianchino. Milano: Mazzotta, 1998

Bigazzi et al. 1998 – Duccio Bigazzi, Raffaele De Berti, Giovanna Ginex, et al., L’immagine dell’industria lombarda 1881-1945. Milano: Mediocredito Lombardo –  Amilcare Pizzi, 1998

Boccazzi Varotto 1998 – Carlo Boccazzi Varotto, Una famiglia di fotografi contadini, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 14 (1998), n. 27, giugno [ottobre 1999], pp. 46-50

Borghini 1998 – Gabriele Borghini, Francesco Paolo Michetti e la documentazione antropologica abruzzese tra istantanea e posa, “M.A.F.O.S. comunicazioni” 1998, dicembre, p. 4

Boschiero 1998 – Secondo Pia fotografo della Sindone, pioniere itinerante della fotografia: Immagini, di Asti e dell’Astigiano, catalogo della mostra (Asti, Archivio Storico, Palazzo Mazzola, 20 maggio-30 settembre 1998) a cura di Gemma Boschiero. Asti: Archivio Storico del Comune di Asti, 1998

Brugiamolini 1998 – Fabiola Brugiamolini, a cura di, Ancona tra le due guerre nelle foto di Emilio Corsini. Ancona: Il Lavoro editoriale, 1998

Brunetta 1998 – Il Trevigiano nella “Grande Guerra”: Immagini dalle retrovie del fronte (guida alla mostra,  Treviso, Salone dei Trecento, 7-25 novembre 1998) a cura di Ernesto Brunetta. Treviso: Provincia di Treviso, Assessorato alla Cultura – Archivio Fotografico Storico, 1998

Bucci 1998 – Il Novecento a S. Benedetto del Tronto: De Carolis, Châtelain, Marchegiani: Vele, barche, uomini della civiltà marinara tra pittori e fotografi d’epoca, catalogo della mostra (San Benedetto del Tronto, Palazzina Azzurra, 8 agosto-8 ottobre 1998) a cura di Mario Bucci. Firenze: Alinea Editrice, 1998

Canavesio 1998 – Walter Canavesio, Marino Parenti e la raccolta Sacchi. In Cassanelli 1998b, pp. 73-86

Capodiferro et al. 1998 – L’archeologia in posa: Dal Colosseo a Cecilia Metella nell’antica documentazione fotografica, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana, 1998-1999; Brescia, Museo diocesano, 9 ottobre 1999-9 gennaio 2000) a cura di Alessandra Capodiferro, Alberto Manodori, Marina Piranomonte, Barbara Santoni Tellini. Milano: Electa, 1998

Cartocci 1998 – Alessandro Cartocci, Un mistero chiarito: la pretesa fotografia di Roma, 3 giugno 1849, “Rassegna storica del Risorgimento”, 85 (1998), n.4, pp. 505-516

Cassanelli 1998a – La cultura fotografica a Milano alla vigilia dell’Unità: Luigi Sacchi e L’Artista (1859), a cura di Roberto Cassanelli, supplemento al “Bollettino del Centro di Documentazione Storica” n. 3. Cinisello Balsamo: Centro Stampa Comunale, 1998

Cassanelli 1998b – Luigi Sacchi: Un artista dell’Ottocento nell’Europa dei fotografi, catalogo della mostra (Torino, Biblioteca di Storia e Cultura del Piemonte, 8-28 maggio 1998) a cura di Roberto Cassanelli, testi di Walter Canavesio, Roberto Cassanelli, Silvia Paoli, Sandra Maria Petrillo. Torino: Provincia di Torino, 1998

Cassio 1998 – Claudia Cassio, Gabinio, Mario. In “Dizionario Biografico degli Italiani”, 51. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 1998

Cavalli 1998 – Giuseppe Cavalli: le marine.  Fotografie, 1940-1960, catalogo della mostra (Trieste, Galleria Arte 3, 1998). Trieste: Arte 3, 1998

Cavanna 1998 – Pierangelo Cavanna, Cinquant’anni di sguardi: La fotografia scopre il Sacro Monte. In Amilcare Barbero, Carlenrica Spantigati, a cura di, Sacro Monte di Crea. Alessandria: Cassa di Risparmio di Alessandria, 1998, pp. 137-145

Colucci 1998 – Marino Colucci, Per una storia della fotografia a Lecce. La catalogazione dell’Archivio Campagnoli, tesi di Laurea in Storia della fotografia, Università degli Studi di Lecce, Facoltà di Beni Culturali, relatore Pierangelo Cavanna,  a.a. 1997-1998

Cozzi et al. 1998 – La fotografia come fonte per la storia dell’architettura e della città, “Quasar: Quaderni di storia dell’architettura e del restauro”, 1998, n. 19, gennaio-giugno, monografico, testi di Mauro Cozzi, Giovanni Fanelli, Eugenio Leoni, Monica Maffioli, Barbara Mazza

D’Autilia 1998 – Gabriele d’Autilia, L’età giolittiana 1900-1915. “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1998

De Martini et al. 1998 – Gigliola de Martini, Dario Mantovani, Album di una metamorfosi: Il Novecento dell’Università di Pavia nel fondo fotografico dello studio Guglielmo Chiolini, “Fonti e studi per la storia dell’Università di Pavia: Documenti di arte e scienza”, 6. Noceto: Cisalpino, 2012

Domesle et al. 1998 – Im Land der Sehnsucht: Mit Bleistift und Kamera durch Italien 1820 bis 1880, catalogo della mostra (Bremen, Kunsthalle, 24 maggio-5 luglio 1998; Mannheim, Städtische Kunsthalle, 18 luglio-6 settembre 1998; Coburg, Kunstsammlungen der Veste Coburg, 19 settembre-1 novembre 1998), testi di Andrea Domesle, Dorothea Ritter, Monika Schulte-Arndt. Bremen – Mannheim – Coburg: Edition Fichter, 1998

Fabi 1998 – Lucio Fabi, La prima Guerra mondiale: 1915-1918, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1998

Fabi et al. 1998 – Lucio Fabi, Franco Macchieraldo, a cura di, 1915-1918: cento foto, una guerra. Biella –  Vigliano Biellese –  Provincia di Biella – Eventi e progetti, 1998

Fanelli 1998a – Giovanni Fanelli, Anton Hautmann fotografo in Toscana 1858-1862, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 14 (1998), n. 28, dicembre [marzo 2000], pp. 11-36

Fanelli 1998b – Giovanni Fanelli, La cartolina postale fotografica come fonte per la storia dell’architettura e della città. In Cozzi et al. 1998, pp. 5-26 

Fiorentino et al. 1998 – Sorrento: gli archivi imperfetti: l’album Garzilli 1932-1934: immagini dall’archivio della casa del conte Garzilli, testi di Giovanni Fiorentino, Nella Pane Circelli, Franco Scandone; presentazione di Fulvio Tessitore. Sorrento: Centro di studi e ricerche multimediali Bartolommeo Capasso, 1998

Folisi 1998 – Enrico Folisi, Udine: una città nella grande guerra: fotografie e documenti dell’anno dell’invasione austro-tedesca, prefazione di Umberto Sereni. Udine: Gaspari, 1998

Frisoni 1998 – Cinzia Frisoni, Pietro Poppi e la Mostra d’Arte Sacra in San Francesco: Recupero di una documentazione fotografica, “Quaderni di Palazzo Pepoli Campogrande”, 5, a cura di Corinna Giudici, 1998, pp. 35-41

Giardina 1998 – Giuseppina Giardina, Prato: La storia della fotografia come fonte per la storia dell’architettura e per la storia della città, tesi di Laurea in Architettura, Università degli Studi di Firenze, relatore Giovanni Fanelli, 1998

Ginex 1998 – Giovanna Ginex, L’ Italia liberale: 1870-1900, “Storia fotografica della società italiana”, Roma: Editori Riuniti, 1998

Grazioli 1998 – Elio Grazioli, Corpo e figura umana nella fotografia. Milano: Bruno Mondadori, 1998

Lampi 1998 – Lampi di memoria tra otto e novecento di Giuseppe Magnarapa , catalogo della mostra (Casalbordino, 20 dicembre 1998-20 gennaio 1999 ) a cura della Associazione Culturale Nuovo Umanesimo e della Soprintendenza Archivistica per l’Abruzzo. Bucchianico: Casa Editrice Tinari, 1998

Lepenne 1998 – Marisa Lepenne, Michele Ficarelli fotografo, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 14 (1998), n. 27, giugno [ottobre 1999], pp. 51-55

Lippi et al. 1998 – Medicina e anatomia, nelle collezioni degli Archivi Alinari e dell’Università degli Studi di Firenze, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Medici-Riccardi, 1998) a cura di Donatella Lippi, Giovanni E. Orlandini, Sandra Zecchi Orlandini. Firenze: Alinari, 1998

Luzzatto 1998 – Sergio Luzzatto, Il corpo del duce: un cadavere tra immaginazione, storia e memoria. Torino:  Einaudi, 1998 (nuova ed. 2011)

Magliulo 1998 – Francesca Magliulo, L’immagine fotografica della Montecatini. Documentazione tecnica e propaganda durante il fascismo, tesi di Laurea, Università degli Studi di Milano, Facoltà di Lettere e Filosofia, corso di laurea in Lettere Moderne, relatore  Duccio Bigazzi, correlatore  Giulio Sapelli, a.a. 1997-1998

Malambrì 1998 – Vittorio Malambrì, Wilhelm von Gloeden: Taormina: poesia ed innocenza. Taormina: Mirko Malambrì, 1998

Maltoni  et al. 1998 – Angela Maltoni, Marcello Primo, Sestri Ponente che sfugge: immagini tra Ottocento e Novecento, prefazione di Dario G. Martini. Genova: Compagnia dei Librai, 1998

Marra Amaddeo 1998 – Memorie in bianco e nero: 28 dicembre 1908, catalogo della mostra (Reggio Calabria, Museo Nazionale, 25 gennaio-25 febbraio 1998) a cura di Maria Giuseppina Marra Amaddeo. Reggio Calabria: Soprintendenza archivistica per la Calabria – De Franco, 1998

Melzo 1998 – Melzo, il bel paese: L’industria melzese nel primo Novecento, catalogo della mostra (Melzo: 1998). Melzo: Archivio fotografico civico – Gruppo Fotografico “Le Stelle”, 1998

Menapace 1998 – Giuseppe Garbari: Fotografie di montagna 1893-1895, catalogo della mostra (Trento, Palazzo Pedrotti, S.A.T. Museo della Montagna, 16 ottobre-20 novembre 1998) a cura di Floriano Menapace, testi di Giuseppe Garimoldi, Floriano Menapace, Angelo Schwarz, “Beni Artistici e Storici del Trentino. Quaderni”, 1998, n. 7

Meraviglia 1998 – Massimo Meraviglia, Album Napoli. Palermo: Flaccovio Editore, 1998

Morello 1998 – Paolo Morello, La collezione di fotografie al Museo Etnografico Siciliano di Palermo, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1998, n. 1, settembre, pp. 16-19.

Mormorio 1998 – Diego Mormorio, Il Risorgimento, 1848-1870, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1998

Mughini 1998 – Fotografia italiana del Novecento, con un testo di Giampiero Mughini. Brescia: Modulistica FZ, 1998

Napolioni 1998 – Angiola Maria Napolioni, a cura di, Obiettivo sul passato-la città: fotografie dal fondo Balelli della Biblioteca Nazionale di Macerata. Macerata: Fondazione Cassa di risparmio della provincia di Macerata, 1998

Nerozzi et al. 1998 – Stefania Nerozzi, Luigi Tomassini, Immagini di Pistoia nella seconda metà dell’Ottocento, “Bullettino Storico Pistoiese”, 100 (1998), pp. 147-175

Panico 1998 – Guido Panico, Lo sport, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1998

Papone 1998 – Elisabetta Papone, a cura di, Genova e la Liguria alla fine dell’Ottocento: Un viaggio attraverso le collezioni dell’Archivio Fotografico del Comune di Genova. Genova: Ares Multimedia, 1998

Passarin et al. 1998 – Mauro Passarin, Luciano Viazzi, Panorami della grande guerra: sul fronte dallo Stelvio al Garda, archivio del gen. Guglielmo Pecori Giraldi conservato al Museo del Risorgimento e della Resistenza di Vicenza. Verona: Fondazione Cassa di risparmio di Verona, Vicenza, Belluno e Ancona, 1998

Pellegrino 1998 – Alberto Pellegrino, a cura di, Arturo e Ermanno Ghergo: fotografi. San Severino Marche: Il Contastorie, 1998

Perugini 1998 – Anna Perugini, Il fondo fotografico Michetti nelle raccolte di fotografia storica dell’ICCD, “M.A.FO.S. comunicazioni: Inserto mostra”,1998, dicembre p. 4

Pohlmann 1998 – Ulrich Pohlmann, Wilhelm von Gloeden Taormina. Münich: Schirmer Mosel, 1998

Resini 1998 – Venezia novecento: Reale fotografia Giacomelli, catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Fortuny, 30 maggio-20 settembre 1998) a cura di Daniele Resini, testi di Sergio Barizza, Silvio Fuso, Maurizio Reberschak, Giandomenico Romanelli. Milano: Skira, 1998

Reteuna 1998 – Dario Reteuna, a cura di, Primario studio: Da Dall’Armi a Cagliero: sessant’anni di vita a Torino. Torino: Fondazione italiana per la fotografia, 1998

Ribezzi 1998 – Tiziana Ribezzi, a cura di,  L’età della restaurazione in Friuli: Itinerari di ricerca, recupero di memorie, riproposta di fondi. Trieste: Editreg, 1998

Ragazzini 1998 – Sara Ragazzini, Fotografia delle origini a Firenze, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 14 (1998), n. 28, dicembre [marzo 2000],  pp. 44-52

Russo 1998 – Antonella Russo, a cura di, Giuseppe Cavalli: Fotografie 1936-1961. Foggia: Claudio Grenzi Editore, 1998

Serena 1998 – Tiziana Serena, a cura di, Per Paolo Costantini. vol. 1, Fotografia e raccolte fotografiche, “Quaderni/ Centro di Ricerche Informatiche per i Beni Culturali Scuola Normale Superiore”, 8. Pisa: Scuola Superiore Normale di Pisa, 1998 [1999]

Tromboni 1998 – Delfina Tromboni, a cura di, Una storia per immagini: Le fotografie di Maria Sinz (Ferrara,1901-1956). Ferrara: Liberty House Edizioni, 1998

Valtorta 1998 – Pagine di fotografia italiana 1900-1998, catalogo della mostra (Lugano, Galleria Gottardo, 1998) a cura di Roberta Valtorta. Milano: Charta, 1998

Velati 1998 – Vincenzo Velati, Progetto di ricerca regionale Fotografia e mezzogiorno. Rendiconti. In Fotografi e fotografia in Puglia dagli anni Settanta ad oggi, atti del seminario di riflessione (Bari,  Pinacoteca provinciale, 25-27 gennaio 1995) a cura di Clara Gelao. Bari: Provincia di Bari, Assessorato alla Cultura, 1998, pp. 107-120

Wanderlingh 1998a – Attilio Wanderlingh, Storia fotografica di Napoli (1922-1929): La città fra opposizione e fascismo. Napoli: Intra moenia, 1998

Wanderlingh 1998b – Attilio Wanderlingh, Storia fotografica di Napoli (1930-1938): La città ‘porto’ dell’impero. Napoli: Intra moenia, 1998

Zaccone 1998 – L’immagine rivelata: 1898: Secondo Pia fotografa la Sindone, catalogo della mostra (Torino, Archivio di Stato, 21 aprile-20 giugno 1998) a cura di Gian Maria Zaccone. Torino: Centro Studi Piemontesi, 1998

Zannier 1998a – Italo Zannier, Chi è l’autore della prima fotografia di Sant’Ambrogio, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1998, n. 1, settembre, p. 46

Zannier 1998b – Italo Zannier, Gli archivi della fotografia: problematiche, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1998, n. 1, settembre, pp. 5-7

 

1999

 

Amendola et al. 1999 –Eva Paola Amendola, Pasquale Iaccio, Gli anni del regime: 1925-1939, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1999

Arciero 1999 – Gianfranco Arciero, La fotografia, sequestri e divieti: storia, attualità, costume, legislazione, giurisprudenza: i casi e le ipotesi dalla battaglia di Solferino alla Legge sulla privacy. Roma: Nuova Arnica, 1999

Avon 1999 – Bruno Avon, Gli archivi delle radiografie: problematiche, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1999, n. 2, marzo, pp. 32-33

Baccaro 1999 – Gianfranco Baccaro, Ugo Pellis e la fotografia di architettura rurale, tesi di Laurea, Istituto universitario di architettura di Venezia, Facoltà di architettura, Corso di laurea in architettura, a.a. 1997-1998, relatore Italo Zannier, correlatore Amerigo Restucci

Battaglia et al. 1999 – Modena: Immagini di un secolo, catalogo della mostra (Modena, Portico del Collegio, 15 dicembre 1999-15 gennaio 2000) a cura di Paolo Battaglia, Fausto Ferri, Gabriella Roganti, Claudio Silingardi, Michele Smargiassi, testi di Michele Smargiassi. Modena: Associazione Giuseppe Panini Archivi Modenesi, 1999

Beretta 1999 – Lia Beretta, Felice Beato nelle vignette del “Japan Punch”, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1999, n. 2, marzo, pp. 17-21

Boldrini 1999 – Elisa Boldrini, a cura di, Empoli com’era: Immagini della città tra Ottocento e Novecento. Empoli: Editori dell’Acero, 1999

Bordini 1999 – Silvia Bordini, a cura di, L’ occhio, la mano e la macchina: pratiche artistiche dell’Ottocento. Roma: Lithos, 1999

Brambilla 1999 – Giancarlo Brambilla, a cura di, Censimento degli studi fotografici attivi dal 1860 a Gorizia e in provincia, “Il Territorio”, 22 (1999), giugno-dicembre, pp. 75-93

Brambilla A. et al. 1999 – Andrea Brambilla, Mauro Caimi, Franco Mesturini, a cura di, I due nemici: 250 fotografie di italiani e austriaci nella grande guerra. Parma: Ermanno Albertinelli editore, 1999

Brambilla G. et al. 1999 – Giancarlo Brambilla, Gianfranco Tedeschi, Gianpaolo Cuscunà, La fotografia professionale a Gorizia dal 1860 al 1918, “Il Territorio”, 22 (1999), giugno-dicembre, pp. 5-74

Brower et al. 1999 – Summit: Vittorio Sella Montainer and Photographer: the Years 1879-1909, catalogo della mostra (Mount Holyoke College Art Museum, South Adley, 25 gennaio – 10 marzo; Gallery of the New York School of Interior Design, New York, 12 aprile – 27 maggio; Whyte Museum of the Canadian Rockies, Banff, 14 settembre – 26 novembre 2000); testi di David Brower, Greg Child, Paul Kallmes, Wendy M. Watson, prefazione di Ansel Adams. New York: Aperture, 1999

Casarotto et al. 1999 – Giuseppe Casarotto, Giuseppe Milani, Verona nel Novecento: Parole e immagini di un secolo che se ne va. Verona: La Grafica, 1999

Cassanelli  1999 – Roberto Cassanelli, a cura di, Nell’età di Umberto e Margherita: Il Parco e la Villa Reale di Monza nella fotografia dell’Ottocento. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 1999

Cassanelli et al.  1999 – Milano pareva deserta… 1848-1859: L’invenzione della patria, atti dell’incontro di studio sulle Arti organizzato dall’Accademia di Brera, Istituto di Teoria e Storia dell’Arte, e dal Comune di Milano, Settore Cultura e Musei, Raccolte Storiche (Milano, Museo del Risorgimento, 19-21 marzo 1998) a cura di Roberto Cassanelli, Sergio Rebora, Francesca Valli, “Quaderni de  Il Risorgimento”, 13 (1999)

Cavanna 1999a – Pierangelo Cavanna, Fotografi torinesi. In Guido Gentile, Rosanna Roccia, a cura di, Itinerari fra le carte. Torino: Archivio Storico della Città, 1999, pp. 305-320

Cavanna 1999b – Pierangelo Cavanna,  a cura di, Ricostruire la memoria: la fonte fotografica. In Paola Corti e Chiara Ottaviano, a cura di, Fumne: storie di donne, storie di Biella. Torino: Cliomedia, 1999, pp. 142-187

Cavanna 1999c – Pierangelo Cavanna, La montagna abitata di Domenico Vallino, “Rivista Biellese”, 3 (1999), n.1, gennaio, pp. 51-58

Cavanna 1999d – Pierangelo Cavanna, Memorie di sguardi. In Luigi Spina, a cura di, Album Valle Mosso. Vigliano Biellese: E20 & Progetti, pp. 7-8

Chlumsky et al. 1999 – Les Frères Bisson photographes. De flèche en cime 1840-1870, catalogo della mostra (Essen, Museum Folkwang, 7 febbraio – 28 marzo 1999; Monaco, Fotomuseum im Münchner Stadtmuseum, 11 aprile – 30 maggio ; Parigi, Bibliothèque nationale de France, 15 giugno – 29 agosto 1999), Milan Chlumsky, Ute Eskildsen, Bernard Marbot, dirs. Paris – Essen : Bibliothèque nationale de France – Museum Folkwang, 1999 

Cocco et al. 1999 – Chieti com’era: immagini e ricordi della città fra ‘800 e ‘900, a cura di Teresio Cocco, Camillo Gasbarri, Giovanni Tavano, saggi introduttivi di Eide Spedicato, note didascaliche di Camillo Gasbarri, consulenza archeologica di Adele Campanelli, documenti fotografici: collezione Teresio Cocco, Fondo fotografico Biblioteca provinciale A. C. De Meis, Archivio fotografico Soprintendenza archeologica per l’Abruzzo. Pescara: Carsa edizioni, 1999

Corti L. 1999 – Laura Corti, Appunti su alcune fototeche d’arte, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1999, n. 3/4, aprile, pp. 15-17

Corti P. 1999 – Paola Corti, L’ emigrazione, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1999

Crawford 1999 – Alistair Crawford, Robert Macpherson 1814-72, the foremost photographer of Rome, “Papers of the British School at Rome”, 67 (1999), pp. 353-403

D’Ajutolo 1999 – Filippo d’Ajutolo, Bologna ferita: fotografie inedite 1943-1945, testi di Franco Manaresi con un racconto di Loriano Macchiavelli. Bologna: Pendragon, 1999

D’Autilia et al. 1999 – Gabriele d’Autilia, Luca Criscenti, a cura di, Autobiografia di una nazione: Storia fotografica della società italiana, con un saggio di Giovanni De Luna. Roma: Editori Riuniti, 1999

De Seta 1999 – Cesare de Seta, La fotografia negli anni dei pionieri (1839-1899). In Id., Il secolo della borghesia. Torino: UTET, 1999, pp. 335-367

Di Silvestro 1999 – Antonio Di Silvestro, Verga e Capuana: tra scrittura come fotografia e poetica della memoria: Appunti per uno studio, “Annali della Fondazione Verga”, 16 (1999), pp. 7-24

Ellero 1999a – Gianfranco Ellero, L’archivio Pellis della Società Filologica Friulana, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1999, n. 2, marzo, pp. 25-27

Ellero 1999b – Gianfranco Ellero, Due linguisti fotografi: Paul Scheuermeier e Ugo Pellis, in Scheuermeier, le Alpi e dintorni, atti del Seminario Permanente di Etnografia Alpina (SPEA), 4° ciclo (San Michele all’Adige, Museo degli usi e costumi della gente trentina, 1997), “SM Annali di San Michele”, 1999, n. 12, pp. 117-130

Ellero et al. 1999 – Gianfranco Ellero, Italo Zannier, a cura di, Voci e immagini: Ugo Pellis linguista e fotografo. Milano: Federico Motta, 1999

Eugeni 1999 – Fausto Eugeni, Iconografia. In Luciano Russi, a cura di, Monografia della Provincia di Teramo: Il Novecento, con ricerca iconografica di Fausto Eugeni, 2 voll. Teramo: Edigrafital, 1999

Eugeni et al. 1999 – Fausto Eugeni, Marcello Sgattoni, a cura di, Michele Foschi: un fotografo teramano degli anni Trenta, introduzione di Daniela Cammilli. Teramo: Edigrafital, 1999

Falzone del Barbarò 1999 – Michele Falzone del Barbarò, La fotografia come “reportage sociale”: Gian Carlo Dall’Armi e la Fabbrica Italiana Tele Cerate, “Fotologia”, 1998/1999, n. 20, dicembre-gennaio, pp. 14-17

Falzone del Barbarò et al. 1999 – Fotografi e Fotografia a Palermo nell’Ottocento, catalogo della mostra (Palermo, ex Ospedale San Bartolomeo, dicembre 1999-gennaio 2000), testi di Michele Falzone del Barbarò, Monica Maffioli, Paolo Morello. Firenze: Alinari, 1999

Fanelli 1999a – Giovanni Fanelli, Anton Hautmann: Firenze in stereoscopia. Firenze: Octavo, 1999

Fanelli 1999b – Giovanni Fanelli, Addenda a Anton Hautmann: Immagini del Mugello, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 15 (1999), n. 29, giugno [gennaio 2001],  pp. 29-36

Fanelli 1999c – Giovanni Fanelli, Luoghi toscani nella storia della fotografia stereoscopica, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 15 (1999), n. 30, dicembre [maggio 2001], pp. 15-35

Fanelli et al. 1999 – Giovanni Fanelli, Barbara Mazza, La casa colonica in Toscana: Le fotografie di Pier Niccolò Berardi alla Triennale del 1936. Firenze: Octavo, 1999

Favretto 1999 – Paola Favretto, Faruffini fotografo. In Federico Faruffini pittore 1833-1869, catalogo della mostra (Pavia, Castello Visconteo, 25 febbraio-30 maggio 1999) a cura di Doriana Comerlati. Milano: Skira, 1999, pp. 141-142

Gasparini et al. 1999 – Fotografia e Astronomia: Nelle immagini degli Archivi Alinari e dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Medici Riccardi, 1999), testi di Laura Gasparini, Massimo Mazzoni, Alberto Righini. Firenze: Università degli Studi di Firenze –  Alinari, 1999

Gelao et al. 1999 – Castelli e cattedrali di Puglia: A cent’anni dall’Esposizione nazionale di Torino, catalogo della mostra (Bari, Castello Svevo, 13 luglio-31 ottobre 1999) a cura di Clara Gelao, Gian Marco Jacobitti, testi di Roberto Cassanelli, Antonella Simonetti, et al. Bari: Mario Adda Editore –  Consorzio Idria, 1999

Ginex 1999 – Giovanna Ginex, Il Civico Archivio Fotografico di Milano: Appunti per una storia dei Fondi e delle Collezioni, “Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, Archivio Fotografico, Raccolte di Arte Applicata, Museo degli Strumenti Musicali: Rassegna di studi e notizie”, vol. 23, 26 (1999), pp. 225-238

Giuliani 1999 – Claudia Giuliani, Il Fondo Fotografico di Corrado Ricci alla Biblioteca Classense di Ravenna, “Quaderni”, IX (1999), pp. 171-173

Giusa 1999 – Antonio Giusa, Fotografi e fotografia a Cividale fra Ottocento e Novecento, “Cividât”, 2 (1999), n. 2, pp. 357-370.

Greco 1999 – Adolfo De Carolis fotografo, catalogo della mostra (Cupra Marittima, Archeoclub d’Italia; Prato, Archivio Fotografico Toscano, 1999) a cura di Andrea Greco, con il contributo di Luigi Dania, Andrea Greco, Alessio Lenzi, Sauro Lusini. Prato: Archivio Fotografico Toscano, 1999

Guarnieri 1999 – Patrizia Guarnieri, Il Dispensario per Lattanti nella Casa de’ Ceppi di Prato, in “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 15 (1999), n. 29, giugno [gennaio 2001], pp. 49-63

Harris et al. 1999 – Of battle and beauty: Felice Beato’s photographs of China, catalogo della mostra (Santa Barbara, Santa Barbara Museum of Art, 27 febbraio-21 maggio 2000), David Harris, Karen Sinsheimer, eds., testi di David Harris, Lyman P. Van Slyke. Santa Barbara –  London: Santa Barbara Museum of Art –  University of California Press, 1999

ICCD 1999 – Ministero per i beni e le attività culturali, ICCD, a cura di, Strutturazione dei dati delle schede di catalogo: Beni artistici e storici: Scheda F, prima parte, con la collaborazione di Istituto Nazionale per la Grafica, Istituto Centrale per il Catalogo Unico, Archivio Centrale dello Stato. Roma: ICCD, 1999

Ionni et al. 1999 – Donne in posa: un contributo alla storia della fotografia nelle Marche, testi di Fabio Ionni, Alberto Pellegrino, Claudio Principi, Lucia Tancredi. Macerata: Fondazione Cassa di Risparmio della provincia di Macerata, 1999

Lanzardo 1999a – Liliana Lanzardo, Dalla bottega artigiana alla fabbrica, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1999

Lanzardo 1999b – Liliana Lanzardo, Un percorso di lettura delle fotografie del lavoro, 1840-1997. In Stefano Musso, a cura di, Tra fabbrica e società: mondi operai nell’Italia del Novecento, “Annali della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli”, 33 (1999), pp. 229-272

Leone 1999 – Nicola Leone, “L’Italie monumentale” di Eugène Piot (1812-1890), “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1999, n. 5, settembre, pp. 22-25

Lombardini et al. 1999 – Nora Lombardini, Paola Novara, Stefano Tramonti, a cura di, Corrado Ricci: Nuovi studi e documenti, testi di Ferruccio Canali, Donatino Domini, et al. Ravenna: Società di Studi Ravennati, 1999

Maffioli 1999a – Monica Maffioli, Il fondo fotografico James Robertson del Museo di Storia della Fotografia Fratelli Alinari, “Fotologia”, 1998/1999, n. 20, dicembre-gennaio, pp. 18-21

Maffioli 1999b – Monica Maffioli, La stereoscopia nella produzione degli Stabilimenti fotografici dei Fratelli Alinari e di Giacomo Brogi, “AFT: Semestrale dell’Archivio fotografico Toscano”, 15 (1999), n. 30, dicembre [maggio 2001], pp. 37-40

Marangoni 1999 – Fabio Marangoni, Pietro Poppi (1833-1914) fotografo bolognese dell’Ottocento, tesi di Laurea in Storia dell’Arte Contemporanea, Università di Bologna, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di laurea in D.A.M.S., relatore Stefano Susinno, a.a. 1998-1999

Margiotta et al. 1999 – Rome au XIXe siècle. Photographies inédites 1852-1890, catalogo della mostra (Paris, Musée Carnavalet, 19 giugno-5 settembre 1999) a cura di Anita Margiotta, Simonetta Tozzi. Roma: Fratelli Palombi Editori, 1999

Marra 1999 – Claudio Marra, Fotografia e pittura nel Novecento: Una storia senza combattimento. Milano: Bruno Mondadori, 1999

Mazza 1999 – Barbara Mazza, Luigi Carrara fotografo fin de siècle a Lucca, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 15 (1999), n. 30, dicembre [maggio 2001], pp. 42-48

Menapace 1999a – Floriano Menapace, L’Archivio Fotografico Storico della Provincia Autonoma di Trento, “Fotostorica. Gli Archivi della fotografia”, 1999, n. 3/4, aprile, pp. 18-20

Menapace 1999b – Floriano Menapace, Federico Vender e il suo mondo culturale, “Gente di fotografia”, 6 (1999), n.21, pp. 40-45

Meschiari 1999 – Alberto Meschiari, Corrispondenza di Giovanni Battista Amici con Carlo Matteucci e Angelo Secchi. Firenze: Leo S. Olschki, 1999

Miraglia 1999 – Marina Miraglia, La fotografia: un altro sguardo sulla realtà. In Cambellotti (1876-1960), catalogo della mostra (Roma, Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea, 24 settembre-23 gennaio 2000) a cura di Giovanna Bonasegale, Anna Maria Damigella, Bruno Mantura.  Roma: De Luca, 1999, pp. 55-57

Morello 1999a – Briganti: Fotografia e malavita nella Sicilia dell’Ottocento, catalogo della mostra (Palermo, Museo Etnografico Siciliano Giuseppe Pitrè, 15 aprile-31 maggio 1999) a cura di Paolo Morello. Palermo: Sellerio, 1999

Morello 1999b – Paolo Morello, “Il suo sanghuè sarà sparso nelle nostre mani a colpi di pugnali”. Ritratti di briganti nella Sicilia di fine Ottocento, “Fotologia”, 1998/1999, n. 20, dicembre-gennaio, pp. 8-13

Morello 1999c – Paolo Morello, La fototeca dell’Istituto per la Storia dell’Arte Lombarda a Milano, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1999, n. 5, settembre, pp. 9-12

Morello 1999d – Paolo Morello, Verismo e rappresentazione del vero: Capuana e Verga fotografi, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1999, n. 2, marzo, pp. 12-15

Mormorio 1999a – Diego Mormorio, Paesaggi italiani del ‘900. Milano: Federico Motta Editore, 1999

Mormorio 1999b – Diego Mormorio, Vestiti: Lo stile degli italiani in un secolo di fotografie. Bari-Roma: Laterza, 1999

Palma 1999 – Silvana Palma, L’Italia coloniale, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1999

Paoli 1999a – Silvia Paoli, Le origini della fotografia a Milano: vedute e ritratti dell’epopea risorgimentale. In Cassanelli et al.  1999, pp. 173-191

Paoli 1999b – Silvia Paoli, La rappresentazione fotografica (1839-1926). In Imprenditori & cultura: Raccolte d’arte in Lombardia 1829-1926, a cura di Giovanna Ginex, Sergio Rebora. Cinisello Balsamo: Mediocredito Lombardo –  Amilcare Pizzi, 1999, pp. 182-201

Papone 1999a – Elisabetta Papone, Il mare di vetro: Genova e le Riviere tra veduta e documentazione nell’archivio di Alfred Noack. In Scoperta del mare: Pittori lombardi in Liguria tra ’800 e ‘900, catalogo della mostra (Genova, Palazzo Ducale, 9 luglio-24 ottobre 1999) a cura di Giovanna Ginex, Sergio Rebora. Milano: Mazzotta, 1999, pp. 199-213.

Papone 1999b – Elisabetta Papone, Una storia scritta sul vetro: L’Archivio Fotografico del Comune di Genova, “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1999, n. 5, settembre, pp. 13-16

Petoello 1999 – Giamberto Petoello, 1853. La Bassano di Andrea Fasoli. In Bassano 998-1998   Mille anni di storia , catalogo della mostra (Bassano del Grappa,  Palazzo Bonaguro, 22 luglio-8 novembre 1998) a cura di Renata Del Sal, Mario Guderzo.  Cittadella: Biblos,  1999, p. 48

Pierri et al. 1999 – Società Fotografica Subalpina: 1899-1999, prefazione di Glauco Pierri, testi di Michele Ghigo, Carlo Moriondo, Glauco Pierri, Giuseppe Scorcione, Giorgio Tani, et al. Torino: Daniela Piazza Editore, 1999

Poppi Kruta 1999 – Luigi Messori: immagini di un’Italia fin de siècle, catalogo della mostra (Fiorano Modenese, Sceaux, 1999) a cura di Luna Poppi Kruta, Priscilla Zucco. Comune di Fiorano Modenese – Sceaux: Kronos B. Y. Editions, 1999

Rampin 1999 – Marina Rampin, Il Gabinetto Fotografico del Museo Civico di Padova, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 1999, n. 3/4, aprile, pp. 21-25

Roda 1999 – Roberto Roda, Il contadino fotografato: Da Scheuermeier ad Avedon e oltre. In  Scheuermeier: le Alpi e dintorni, atti del Seminario Permanente di Etnografia Alpina (SPEA), 4° ciclo, San Michele all’Adige –  Trento, Museo degli usi e costumi della gente trentina, “SM Annali di San Michele”, 1999, n. 12, pp. 131-145

Russo 1999 – Antonella Russo,  Il fascismo in mostra, “Storia fotografica della società italiana”, Roma: Editori Riuniti, 1999

Saiu Pinna 1999 – Vittorio Besso, 1828-1895: obiettivo Sardegna, catalogo della mostra (Iglesias, Scuola Mineraria, 7-20 agosto 1999) a cura di Battista Saiu Pinna, con testi di Maria Dolores Dessì, Donato Gentile, Nicola Vassallo. Biella: Circolo Culturale Sardo Su Nuraghe, 1999

Scaramella 1999 – Lorenzo Scaramella, Fotografia: Storia e riconoscimento dei procedimenti fotografici, “Materiali della cultura artistica”, collana a cura dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, 3. Roma: Edizioni De Luca, 1999

Serena 1999 – Tiziana Serena, a cura di,  Per Paolo Costantini, vol. 2: Indagine sulle raccolte fotografiche, “Quaderni/ Centro di ricerche informatiche per i beni culturali Scuola Normale Superiore”, 9, 1999

Sorcinelli et al. 1999 – Paolo Sorcinelli, Fiorenza Tarozzi, Il tempo libero, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 1999

Strinati et al. 1999 – Francesco Paolo Michetti: Il cenacolo delle arti: tra fotografia e decorazione, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Venezia, 6 marzo-1 maggio 1999; Francavilla al Mare, Museo Michetti, 25 maggio-30 agosto 1999), direzione scientifica di Claudio Strinati, testi di Annamaria Andreoli, Fabio Benzi, Martina de Luca, Paola Giorgiani, Luigi M. Lombardi Satriani, Roberto Lucifero, Anna Mattei, Marina Miraglia, Teresa Mulone, Paola Sorge. Napoli: Electa, 1999

Todesco 1999 – Sergio Todesco, a cura di, Angelino Patti fotografo in Tusa. Messina: Regione Siciliana,  Assessorato dei Beni Culturali ed Ambientali e della Pubblica Istruzione, 1999

Tosi et al. 1999 – Ricordi di famiglie: moda e costume attraverso 150 immagini da archivi privati italiani (1850-1899), catalogo della mostra (Caravino, castello di Masino, 1999) a cura di Piero Tosi, Lorenza Trionfi Honorati; testi di Carlo Bertelli, Grazietta Butazzi, Carlo Sisi, Piero Tosi, Lorenza Trionfi Honorati. Milano: Skira, 1999

Turio 1999 – Francesco Turio, A Venezia il grande archivio di Osvaldo Böhm, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 1999, n. 2, marzo, pp. 22-24

Vigliani Bragaglia 1999 – Antonella Vigliani Bragaglia, La verità sul fotodinamismo, “Fotologia”, 1998/1999, n. 20, dicembre-gennaio, pp. 30-35

Zannier 1999a – Italo Zannier, La Divina Commedia a colori, “Fotologia”, 1998/1999, n. 20, dicembre-gennaio, pp. 36-39

Zannier 1999b – Italo Zannier, La fine dell’”Archivio Fotografico”(1889-1991), “Fotostorica: Gli archivi della fotografia”, 1999, n. 5, settembre, p. 39

Zannier 1999c – Italo Zannier, a cura di, Il Friuli “belle époque” nelle fotografie di Enrico del Torso, testi di Antonino Di Colloredo Mels, Gilberto Ganzer, Stefano del Torso, Italo Zannier. Firenze: Alinari, 1999

 

2000 

 

Alexandridis et al. 2000 – Italienische Fotografien aus der Sammlung John Henry Parker 1806-1884, catalogo della mostra (Berlin, Kunstbibliothek, 1 dicembre 2000-1 febbraio 2001). Hg. von Annetta Alexandridis, Christine Kühn. Berlin: Staatliche Museen Preußischer Kulturbesitz, Kunstbibliothek, 2000

Armellin 2000 – Laura Armellin,  Giulio Marino Fotografo Veneto (1890-1962), tesi di Laurea in Storia e tecnica della fotografia, Università degli Studi di Udine, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di Laurea in conservazione dei beni culturali, relatore Antonio Giusa,  a.a. 1999-2000

Baldo 2000 – Un secolo in fotografia, catalogo della mostra (Turriaco, 1999-2000) a cura di Rinaldo Baldo. Turriaco: Circolo culturale e ricreativo Don Eugenio Brandl, 2000

Baratelli et al. 2000 – Anna Maria Baratelli, Mario Turci, a cura di, Sempre un villaggio, sempre una campagna: 1923-1931, mondo contadino a Fusignano nelle fotografie di Paul Scheuermeier. Imola – Santarcangelo di Romagna: La Mandragora – MET, 2000

Baronti et al. 2000 – Giancarlo Baronti, Carla Gambacorta, a cura di, Paul Scheuermeier: parole e cose dell’Umbria contadina 1924-30. Foligno: Editoriale umbra, 2000

Belli et al. 2000 – Architettura e fotografia: La scuola fiorentina, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Medici-Riccardi, 23 gennaio-29 febbraio 2000) a cura di Gianluca Belli, Giovanni Fanelli, Barbara Mazza. Firenze: Alinari, 2000

Benedetti 2000 – Amedeo Benedetti, Gli Archivi delle immagini: fototeche, cineteche, videoteche in Italia. Genova: Erga, 2000

Bergamini et al. 2000 – La Società alpina friulana e le Alpi friulane: le immagini, le realtà, catalogo della mostra (Udine, Museo della Città, 28 settembre 2000-4 febbraio 2001) a cura di Giuseppe Bergamini, Cristina Donazzolo Cristante, Francesco Micelli, testi di Giuseppe Bergamini, Marzia Di Donato, Cristina Donazzolo Cristante, Caterina Ferri, Antonio Giusa, Melania Lunazzi, Antonio Massarutto, Francesco Miceli, Paolo Sacco, Francesca Tamburlini, Franco Vaia, Ariella Verrocchio, Sergio Zilli. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2000

Berselli et al. 2000 – Silvia Berselli, Laura Gasparini, L’archivio fotografico: manuale per la conservazione e la gestione della fotografia antica e moderna. Bologna : Zanichelli, 2000

Bonetti 2000 – Filippo Rocci fotografo: immagini della Sabina nel primo novecento, catalogo della mostra (Fara in Sabina, Palazzo Brancaleoni, 30 luglio-15 settembre 2000) a cura di Maria Francesca Bonetti. Roma: Nuova Argos, 2000

Boni et al.  2000 – Immagini e documenti della grande guerra, catalogo della mostra (Cesena, Biblioteca Malatestiana, 2000) a cura di Gessica Boni, Loretta Righetti, Daniela Savoia, testi di Roberto Balzani, Gessica Boni, Pierangelo Cavanna, Loretta Righetti, Daniela Savoia. Cesena: Il Ponte Vecchio, 2000

Bordini 2000 – Silvia Bordini, Sogno e realtà: Morbelli, Previati e Sartorio sulla fotografia. In Piantoni et al. 2000, pp. 77-85

Cantelli 2000 – Elisabetta Cantelli, Una città tra mare e marina militare: L’archivio storico fotografico del Comune della Spezia, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 2000, n.6, gennaio, pp. 19-20

Caputo 2000 – Wilhelm von Gloeden: Fotografie ritrovate dell’Istituto Statale d’Arte di Firenze: 1899-1902, catalogo della mostra (Firenze, San Pancrazio, marzo-aprile 2000) a cura Annarita Caputo. Firenze: Pagliai Polistampa, 2000

Carlotti 2000 – Anna Lisa Carlotti, a cura di, Fotografia e fotografi a Milano dall’Ottocento a oggi. Milano: Editore Abitare Segesta, 2000

Cartocci 2000 – Alessandro Cartocci, Il Panorama di Roma nel 1849 di Léon Philippet: notizie su un dipinto perduto, un bozzetto ritrovato e un equivoco finalmente risolto. In Gori Sassoli 2000, pp. 242 -255

Cassanelli 2000a – Roberto Cassanelli, Boito e la fotografia nelle Raccolte dell’Accademia di Brera. In Camillo Boito: Un’architettura per l’Italia unita, catalogo della mostra (Padova, Museo civico di Piazza del Santo, 2 aprile-2 luglio 2000) a cura di Francesca Castellani, Guido Zucconi.Venezia:Marsilio, 2000, pp. 31-34

Cassanelli 2000b – Roberto Cassanelli, Brianza 1884: Un album di fotografie di Giovanni Segantini. In La Brianza dipinta: Da Migliara a Morlotti, catalogo della mostra (Monza, Serrone della Villa Reale, 9 giugno-23 luglio 2000) a cura di Rossana Bossaglia, Roberto Cassanelli, Alberto Montrasio, biografie a cura di Silvia Paoli. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2000, pp. 20-22

Cassanelli 2000c – Roberto Cassanelli, Fotografia, storiografia artistica, restauro: Qualche indizio di percorsi incrociati a Milano intorno al 1850. In Maria Grazia Balzarini, Roberto Cassanelli, a cura di, Fare storia dell’arte: Studi offerti a Liana Castelfranchi. Milano: Jaca Book, 2000, pp. 227-233

Cassanelli 2000d – Roberto Cassanelli, a cura di, Monza ‘Belle Époque’: La città nello sguardo fotografico di Pietro Tremolada (1855-1913), volume pubblicato in occasione della mostra “Monza Umbertina: ambiente e società, 1878-1900” (Monza, Arengario, 16 giugno-30 luglio 2000), con un contributo di Silvia Paoli. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2000

Cavanna 2000a – Mario Gabinio: Valli Piemontesi 1895-1925, catalogo della mostra (Ciriè, Villa Remmert, 12 novembre 2000-4 febbraio 2001) a cura di Pierangelo Cavanna. Torino: Edizioni GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, 2000

Cavanna 2000b – Pierangelo Cavanna, Primo elenco di fotografi attivi in Puglia 1850-1950. In Luigi A. Santoro, a cura di, In corso d’opera: materiali ricerche schede studi proposte, 2, Università di Lecce, Facoltà di Beni Culturali. Lecce: Adriatica editrice salentina, 2000, pp. 295-315

Cavanna 2000c – Pierangelo Cavanna, Il trapianto del mito: acque, risaie, mondine nell’iconografia ottico-meccanica, “Studi di museologia agraria”, 2000, n. 33, giugno, pp. 23-37

Cazzola 2000 – Franco Cazzola, L’Italia contadina, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 2000

Centro regionale 2000 – Centro regionale per l’inventario, la catalogazione e la documentazione grafica fotografica aerofotografica fotogrammetrica e audiovisiva dei beni culturali ed ambientali, Bollettino della fototeca: attività e consistenza. Palermo: Regione Siciliana, Assessorato dei beni culturali ed ambientali e della pubblica istruzione, 2000

Ceriana et al. 2000 – 1899, un progetto di fototeca pubblica per Milano: il “ricetto fotografico” di Brera, catalogo della mostra (Milano, Palazzo di Brera, Sala della Passione, 17 febbraio-25 aprile 2000) a cura di Matteo Ceriana, Marina Miraglia, testi di Silvia Berselli, Roberto Cassanelli, Matteo Cenarla, Giovanna Ginex, Enzo Minervini, Silvia Paoli, Paolo Venturoli, Petra Juliane Wagner. Milano: Electa, 2000

Cerritelli et al. 2000 – Luigi Veronesi: pittura, grafica, fotografia, film, scenografia, suono e colore, arte applicata, catalogo della mostra (Nuoro, Museo d’arte della Provincia di Nuoro, 15 dicembre 2000-18 febbraio 2001; Ravensburg, 10 marzo-31 maggio 2001) a cura di Claudio Cerritelli, Paolo Minoli. Nuoro: Amministrazione Provinciale di Nuoro, 2000

Corgnati et al. 2000 – La Contessa di Castiglione e il suo tempo, catalogo della mostra (Torino, Palazzo Cavour, 31 marzo-2 luglio 2000) a cura di Martina Corgnati, Cecilia Ghibaudi, testi di Pierre N. Apraxine, Martina Corgnati, Franco Della Peruta, Xavier Demange, Michele Falzone del Barbarò, Cecilia Ghibaudi, Marzia Ratti, Giuliano Soria e Françoise Tétart-Vittu. Milano: Silvana Editoriale, 2000

Cresti 2000 – Architettura e fotografia, “Architettura & Arte”, n. 11-12 (2000), luglio-dicembre, monografico, a cura di Carlo Cresti; testi di Rolando Bellini, Pierangelo Cavanna, Cosimo Chiarelli, Carlo Cresti, Cesare De Seta, Benedetto Gravagnuolo, Rosanna Larocca, Airis R. Masiero, Fabio Minazzi, Marisa Maffioli, Giorgia Petruzzelli, Angelo Pontecorboli, Italo Zannier

Danna Leonardo 2000 – Ritratti: 1850-1950, appunti sull’evoluzione del ritratto fotografico femminile, catalogo della mostra (Poirino, Molino Poirino 1898, 2-30 dicembre 2000; Reggio Emilia, Biblioteca Panizzi, 7 aprile-2 giugno 2001) a cura di Laura Danna Leonardo, testi di Laura Danna Leonardo, Massimo Mussini. Torino: Associazione per la fotografia storica, 2000

Donazzolo Cristante 2000 – Cristina Donazzolo Cristante, a cura di, Guida della fototeca dei Civici musei di Udine. Udine: Associazione udinese amici dei musei e dell’arte, 2000

Donazzolo Cristante et al. 2000 – Cristina Donazzolo Cristante, Alvise Rampini, a cura di, Obiettivo Udine: fotografie di un secolo / Fototeca dei Civici musei di Udine. Udine: Civici musei di Udine, 20002, CD-ROM

Eugeni et. al 2000 – Fausto Eugeni, Alessio Marramà, Graziano Marramà, a cura di, Gabriele Marramà: fotografie, introduzione di Daniela Cammilli. Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2000

Faeta 2000 – Francesco Faeta, Il signore delle figure: vita materiale e dimensione simbolica. In Id., Il santo e l’aquilone: per una antropologia dell’immaginario popolare nel secolo XX.  Palermo: Sellerio, 2000, pp. 213-278

Favaro 2000a – Adriano Favaro, Cenni sulla fotografia a Pedavena e Feltre tra ‘800 e ‘900, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 2000, n. 6, gennaio, p. 44

Favaro 2000b – Adriano Favaro, La villa veneta Pasole-Berton di Pedavena rivive in un album fotografico di fine Ottocento, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 2000, n. 6, gennaio, pp. 41-43

Favaro 2000c – Adriano Favaro, Un album:”Il Battaglione Studenti Universitari di Medicina a Padova”, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 2000, N.S., n. 9/10, gennaio; pp. 10-15

Gori Sassoli 2000 – Roma Veduta: disegni e stampe panoramiche della città dal XV al XIX secolo, catalogo della mostra (Roma, Istituto nazionale per la Grafica- Palazzo Poli,  2000-2001) a cura di Mario Gori Sassoli. Roma: Artemide, 2000

Grieve 2000 – Alastair Grieve, Whistler’s Venice. New Haven – London: Yale University Press. 2000

Guadagnini 2000 – Walter Guadagnini, Fotografia. Bologna: Zanichelli, 2000

Hodges 2000 – Richard Hodges, Visions of Rome: Thomas Ashby, archaeologist. London: The British School at Rome, 2000

Iacopozzi 2000 – Stefania Iacopozzi, Statues for the Uffizi: The Tuscan pantheon. Firenze: Alinea Editrice, 2000

Laura 2000 – Ernesto G. Laura, Le stagioni dell’aquila: storia dell’Istituto LUCE. Roma: Ente dello spettacolo, 2000

Malandrini 2000 – Ferruccio Malandrini, Un album inedito: Treviso 1940, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 2000, n. 7/8, giugno, pp. 50-54

Manodori 2000 – Da Oriente e da Occidente: genti e luoghi nelle antiche fotografie della Biblioteca Vallicelliana, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana, 16 ottobre-18 novembre 2000) a cura di Alberto Manodori. Roma: Retablo, 2000

Marangoni 2000 – Fabio Marangoni, Pietro Poppi “pittore paesista e fotografo” e la Fotografia dell’Emilia, “Il Carrobbio”, 26 (2000), pp. 167-194

Mazzola et al. 2000 – Il ventre della città: Palermo fin de siècle nelle fotografie di Emanuele Giannone, catalogo della mostra (Palermo, Museo Etnografico Siciliano Giuseppe Pitrè, 9 giugno-30 settembre 2000) a cura di Ursula Mazzola, Paolo Morello, Alessandro Uccello. Milano: Skira, 2000

Melis 2000 – Guido Melis, Uomini e scrivanie: personaggi e luoghi della pubblica amministrazione, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 2000

Meschiari 2000 – Alberto Meschiari, Corrispondenza di Giovanni Battista Amici con Ottici e Meccanici (Buron, Chevalier, Duboscq, Ertel, Fraunhofer, Guinand e Feil, Hartnack, Lerebours, Merz, Nachet, Oberhaeuser), “Atti della Fondazione Giorgio Ronchi”, 55 (2000), n. 4/5, luglio-ottobre, pp. 583-584

Mignemi 2000a – Adolfo Mignemi, Immagini di Resistenza: storia, memoria, fotografia. Chiusa Pesio (CN): Comune di Chiusa Pesio, 2000

Mignemi 2000b – Adolfo Mignemi, La seconda guerra mondiale: 1940-1945, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 2000

Miraglia 2000 – Marina Miraglia, Modernità della fotografia. In Piantoni et al. 2000, pp. 69-75

Morello 2000a – Paolo Morello, Amen fotografia 1839-2000: Immagini e libri dall’archivo di Italo Zannier. Palermo –  Milano: Istituto Superiore per la Storia della Fotografie –  Skira, 2000

Morello 2000b – Paolo Morello, Fotomontaggio e rappresentazione politica alla Mostra della Rivoluzione fascista. In Sergio Bertelli, a cura di, Il teatro del potere. Scenari e rappresentazione del politico fra Otto e Novecento.  Roma: Carocci, 2000, pp. 97-116

Morello 2000c – Paolo Morello, a cura di, Gli Incorpora 1860-1940. Palermo – Firenze: Istituto Superiore per la Storia della Fotografia – Alinari, 2000

Mormorio 2000 – Diego Mormorio, Vedute e paesaggi italiani dell’Ottocento. Milano: Federico Motta Editore, 2000

Motti 2000 – Lucia Motti, Le donne, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 2000

Napolioni 2000 – Angiola Maria Napolioni, a cura di, Obiettivo sul passato – Da Macerata ai monti. Fotografie dal Fondo Balelli della Biblioteca Nazionale di Macerata. Macerata: Fondazione Cassa di risparmio della provincia di Macerata, 2000

Notaro 2000 – Chiara Notaro, Cultura fotografica in terra d’Otranto: Antonio Montagna e la “Rivista Fotografica Universale” (1870-1882), tesi di Laurea in Storia della fotografia, Università degli Studi di Lecce, Facoltà di Beni Culturali, relatore Pierangelo Cavanna,  a.a. 1999-2000

Olivo 2000 – Patricia Olivo, a cura di, Immagini dal passato: la Sardegna archeologica di fine Ottocento nelle fotografie inedite del padre domenicano inglese Peter Paul Mackey, testi di Alistair Crawford, Antonio Romagnino, Raimondo Zucca,British School at Rome Archive”, 5. Sassari – Roma: Delfino – British School at Rome, 2000

Ortenz 2000 – Alessandro Ortenz, a cura di, Fotografia futurista + Demanins. Trieste:  Associazione Culturale Novecento – Edizioni Edisai, 2000

Paoli 2000 – Silvia Paoli, La Brianza nella fotografia tra Ottocento e Novecento. In La Brianza dipinta da Migliara a Morlotti, catalogo della mostra (Monza, Serrone della Villa Reale, 9 giugno-23 luglio 2000) a cura di Rossana Bossaglia, Roberto Cassanelli, Alberto Montrasio, biografie a cura di Silvia Paoli.  Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2000, pp. 23-25 

Papone et al. 2000 – Noack: Il poeta della luce: La riviera spezzina attraverso le immagini di un fotografo tedesco dell’Ottocento, catalogo della mostra (Porto Venere, Castello Doria, 2000), testi di Elisabetta Papone, Massimo Quaini, Marzia Ratti. Porto Venere: Pro Loco Porto Venere, 2000

Pelizzari 2000 – Maria Antonella Pelizzari, The Inclusive Map of John Shaw Smith’s 1850-1852 Photographic Tour, “Visual Resources”, 16 (2000), n. 4,  pp. 351-375

Piantoni et al. 2000 – Italie: 1880-1910: Arte alla prova della modernità, catalogo della mostra (Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, 22 dicembre 2000-11 marzo 2001; Paris, Musée d’Orsay, 9 aprile-15 luglio 2001) a cura di Gianna Piantoni, Anne Pingeot. Torino – Paris: Allemandi – Réunion des Musées Nationaux, 2000

Raguzzoni 2000 – Katia Raguzzoni, L’archivio fotografico dell’Istituto Agronomico per l’Oltremare di Firenze, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 16 (2000), n. 31-32, giugno-dicembre [marzo 2002], pp. 62-66

Resini 2000 – Tomaso Filippi fotografo: Venezia fra Ottocento e Novecento, catalogo della mostra (Venezia, Fondazione Querini Stampalia, 16 dicembre 2000-4 febbraio 2001) a cura di Daniele Resini. Venezia: IRE Istituzioni di Ricovero e di Educazione Venezia, 2000

Reteuna 2000a – Dario Reteuna, Cinema di carta: Storia fotografica del cinema italiano. Alessandria: Edizioni Falsopiano, 2000

Reteuna 2000b – Dario Reteuna, Per una storia fotografica del cinema italiano: Considerazioni, ipotesi metodologiche e proposte di risarcimento, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 2000, n. 6, gennaio, pp. 15-18

Romaniello 2000 – Maria Rosaria Romaniello, a cura di, Lo sguardo ritrovato. Condizione contadina e vita comunitaria nelle fotografie di Prospero di Nubila. Matera: Antonio Capuano Editrice, 2000

Rosati A. 2000 – Antonio Rosati, La guerra italo-turca, 1911-1912, collana “Immagini delle campagne coloniali”. Roma: Stato maggiore dell’esercito, Ufficio storico, 2005

Rosati R. 2000 – Roma: Stato e Chiesa: Cento anni di fotografia (1850-1950) della collezione Romano Rosati, catalogo della mostra (Coenzo, 16-24 settembre 2000) a cura di Romano Rosati, testi di Alfredo Bianchi, Marzio Dall’Acqua. Amministrazione Provinciale di Parma –  Comune di Sorbolo: Comune di Sorbolo 2000

Sangiorgi et al. 2000 – Otello Sangiorgi, Fiorenza Tarozzi, a cura di, Cent’anni fa Bologna: Angoli e ricordi della città nella raccolta fotografica Belluzzi. Bologna: Costa, 2000

Serena 2000 – Tiziana Serena, Un’indagine sperimentale sulle raccolte fotografiche alla Scuola Normale di Pisa, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 2000, n. 6, gennaio, pp. 36-37

Smargiassi 2000 – Michele Smargiassi, Lo specchio d’inchiostro: immagini d’archivio dalle collezioni della Fondazione Cassa di risparmio in Bologna selezionate da Ghigo Roli. Modena: Artioli, 2000

Tromellini 2000 – Angela Tromellini, Dalla fototeca (1964) all’archivio fotografico dell’istituzione Cineteca (1999), “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 2000, n. 6, gennaio, pp. 11-14

Vetruzzini 2000 – Barbara Vetruzzini, Pisa: La storia della fotografia come fonte per la storia dell’architettura e della città, tesi di Laurea in Architettura, Università degli Studi di Firenze, relatore Giovanni Fanelli, 2000

Vilardo 2000 – Attilio Vilardo, Frammenti di Castelnuovo Magra: Percorso fotografico nelle nostre origini. Aulla: Tipografia Mori, 2000

Violo 2000 – Luca Violo, a cura di, Luxardo. Milano: Federico Motta, 2000

Weiermair et al. 2000 – Peter Weiermair, Tobias G. Natter, Hg., Et in Arcadia ego: Photographien der Jahrhundertwende: Wilhelm von Gloeden, Guglielmo Pluschow, Vincenzo Galdi. Zurich: Edition Oehrli, 2000

Zaccaria 2000 – Massimo Zaccaria, L’archivio fotografico centrale dei Missionari Comboniani del Cuore di Gesù, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 16 (2000), n. 31-32, giugno-dicembre [marzo 2002], pp. 91-98

Zannier 2000a – Italo Zannier, Archeologia della fotografia, “Fotostorica: Gli Archivi della fotografia”, 2000, N.S., n. 9/10, dicembre, pp. 8-9

Zannier 2000b – Italo Zannier, Eleonora Duse in un grande archivio alla Fondazione Cini di Venezia, “Fotostorica. Gli Archivi della fotografia”, 2000, n. 7/8, giugno, pp. 4-5

Zannier 2000c – Italo Zannier, Sociologia, un grande tema nella storia della fotografia, “Fotostorica. Gli Archivi della fotografia”, 2000, N.S., n. 9/10, dicembre, pp. 16-19

Zannier et al. 2000 – Italo Zannier, Daniela Tartaglia, La fotografia in archivio. Milano: Sansoni, 2000

Zavaglia 2000 – Vanda Zavaglia, a cura di, Foto Gallucci: Un passato vicino e lontano: ritratti e costumi sociali in un paese rurale della Calabria dagli anni ’20 agli anni ’50. Soveria Mannelli: Calabria letteraria, 2000

 

2001

 

Apolito 2001 – Paolo Apolito, La religione degli italiani, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 2001

Barbagallo 2001 – Francesco Barbagallo, Il Sud, “Storia fotografica della società italiana”. Roma: Editori Riuniti, 2001

Battaglia 2001 – Orlandini e figli, fotografi modenesi, catalogo della mostra (Modena, Raccolte fotografiche modenesi Giuseppe Panini, ottobre 2001-gennaio 2012) a cura di Paolo Battaglia. Modena: Raccolte fotografiche modenesi Giuseppe Panini, 2001

Becchetti et al. 2001 – Piero Becchetti, Luigi Ceccarelli, a cura di, Roma in Vetrina: Un secolo di commercio al Corso. Roma: Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura –  Editore Colombo, 2001

Bergamini et al. 2001 – Fotografia in Friuli tra Otto e Novecento, catalogo della mostra (Spilimbergo, Villa Businello, 2001) a cura di Giuseppe Bergamini, Italo Zannier, “Quaderni del CRAF”, 6. Lestans: CRAF, 2001

Bernoni et al. 2001 – Carlo Bernoni, Renato Mammucari, Roma sparita nelle fotografie di Ettore Roesler Franz. Roma: Newton & Compton, 2001

Bertelli 2001 – Carlo Bertelli, Rimembranze. In Brera 2001, pp. 12-15

Bonetti 2001 – Maria Francesca Bonetti, La catalogazione dei beni fotografici nella normativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. In Giudici et al. 2001, pp. 188-191

Bonfadini et al. 2001 – Giovanni Bonfadini, Fabrizio Caltagirone, Italo Sordi, a cura di, Paul Scheuermeier: La Lombardia dei contadini 1920-1932, 1: Lombardia orientale, Le province di Brescia e Bergamo. Brescia: Grafo, 2001

Borghini 2001 – Gabriele Borghini, Fotografie e schede di catalogo. In Giudici et al. 2001, p. 187

Borghini et al. 2001 – Palestina 1927 nelle fotografie di Luciano Morpurgo, catalogo della mostra (Gerusalemme, The Israel Museum, Tico House, marzo-giugno 2001) a cura di Gabriele Borghini, Simonetta Della Seta, Daniela Di Castro,  testi di Massimo Acanfora Torrefranca, Gabriele Borghini, Simonetta Della Seta, Daniela Di Castro, Mariantonietta Lanzillotti, Nissan N. Perez. Roma: Ugo Bozzi Editore, 2001

Brera 2001 – Brera: un milanese che parlava toscano: Lamberto Vitali e la sua collezione, catalogo della mostra (Milano, Pinacoteca di Brera, 1 giugno-9 dicembre 2001), testi di Corrado Anselmi, Ermanno A. Arslan, Carlo Bertelli, Roberto Cerati, Matteo Ceriana, Paolo Franci, Michael Hirst, Valeria Iato, Pietro Petraroia, Magda Pirovano. Milano: Electa, 2001

Canavesio 2001 – Walter Canavesio, La fotografia corredo visivo di un ottocentista. In Angelo Orsi, a cura di, Un uomo di lettere: Marino Parenti e il suo epistolario. Torino: Provincia di Torino, Biblioteca di Storia e Cultura del Piemonte, 2001

Capodiferro et al. 2001 – Esther Bosie Van Deman: an archaelogist’s eye. Images from the Photographyc Archive, Academy in Rome, catalogo della mostra (New York, Art Gallery of the Graduate Center, City University of New York, 5 dicembre 2001-18 gennaio 2002) a cura di Alessandra Capodiferro, Diane Kelder. New York: The Graduate Center, CUNY,  2001 

Carvalho et al. 2001 – Fotografi e fotografie, “Bollettino dei Musei Civici Genovesi”, 2001 [2004], n. 68/69, maggio-dicembre, monografico, testi di Aivone Carvalho, Sergio Sato, Anna Giulia D’Albertis, Maria Camilla De Palma, Daniela Giordi, Giovanna Ginex, Silvia Paoli, Elisabetta Papone, Armanda Piccardo, Paulo Porto, Rossana Vitiello

Cassanelli 2001 – Roberto Cassanelli, Il Cenacolo fotografato: Da Luigi Sacchi ad Achille Ferrario (1856-1908). In Il Genio e le Passioni: Leonardo e il Cenacolo: Precedenti, innovazioni, riflessi di un capolavoro, catalogo della mostra (Milano, Palazzo Reale, 21 marzo-17 giugno 2001) a cura di Pietro C. Marani. Milano –  Firenze: Skira –  Artificio, 2001

Catoni et al. 2001 – Fotografi a Siena nell’Ottocento, catalogo della mostra (Siena, Santa Maria della Scala, 2001) a cura di Giuliano Catoni, Luigi Tomassini. Firenze: Alinari, 2001

Cavanna 2001 – Pierangelo Cavanna, Venanzio Sella fotografo. In Piergiorgio Dragone, a cura di, Pittura dell’Ottocento in Piemonte: Arte e cultura figurativa 1830-1865. Torino: Banca CRT, 2001, pp. 180-181

Celotto 2001 – Antonio F. Celotto, Monte Grappa 1900-2000: testimonianze di un secolo. San Zenone degli Ezzelini: G. Battagin, 2001

Chiozzi 2001 – Paolo Chiozzi, Sull’indifferenza disperditrice degli intellettuali: In ricordo di un progetto antropologico-letterario sognato con Fernando Tempesti, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 17 (2001), n. 34, dicembre [ottobre 2002], pp. 55-61

Colombo 2001 – M’impiego ma non mi spezzo: uffici, impiegati, fotografie 1900-2000, catalogo della mostra (Milano, Arengario, 19 luglio-30 settembre 2001) a cura di Cesare Colombo. Firenze: Alinea, 2001

Critelli 2001 – Stefano Lecchi: Un fotografo e la Repubblica Romana deI 1849, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Mattei, giugno-luglio 2001) a cura di Maria Pia Critelli, testi di Maria Pia Critelli, Marina Miraglia, Silvia Paoli. Roma: Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea –  Retablo, 2001

D’Autilia 2001 – Gabriele d’Autilia, L’indizio e la prova: La storia nella fotografia. Milano: La Nuova Italia, 2001

De Franceschi Soravito 2001 – Gianna de Franceschi Soravito, La fotografia: Un materiale documentario speciale in biblioteca, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 17 (2001), n. 33, giugno [aprile 2002], pp. 3-12

De Luna 2001 – Giovanni de Luna, La passione e la ragione: fonti e metodi dello storico contemporaneo. Milano: La Nuova Italia, 2001 (nuova ediz. La passione e la ragione: il mestiere dello storico contemporaneo. Milano: Bruno Mondadori, 2004)

De Martini 2001 – Gigliola de Martini, Gli archivi civici: l’archivio fotografico e la fototeca, “Annali di storia pavese”, 29 (2001), pp. 95-98

Di Benedetto 2001 – Giuseppe di Benedetto, Palermo tra Ottocento e Novecento: La città entro le mura nella collezione fotografica di Enrico Di Benedetto. Palermo: Grafill, 2001 (nuova ed. 2009)

Doni et al. 2001 – Elena Doni, Manuela Fulgenzi, Il secolo delle donne: L’Italia del Novecento al femminile. Bari-Roma: Laterza, 2001

Erné 2001 – Claudio Erné, Omaggio a Trieste. Firenze: Alinari, 2001

Eugeni 2001 – Fausto Eugeni, Una preziosa raccolta di stereoviews del fotografo teramano Gianfrancesco Nardi: ventisette vedute inedite di Teramo, Campli, Civitella del Tronto, Nocella, Pietracamela e Astieri risalenti agli anni Sessanta dell’Ottocento, “Aprutium”, 2001 [2006], pp.19-38

Fabbri et al. 2001 – La città scomparsa: Forlì ieri e oggi, catalogo della mostra (Forlì, 2001) a cura di Fausto Fabbri, Gilberto Giorgetti. Forlì: Speedgraphic, 2001

Falzone del Barbarò 2001 – Michele Falzone del Barbarò, Ricordi fotografici della contessa di Castiglione nell’archivio Pes di Villamarina-D’Azeglio, “Fotologia”, 2001, n. 21-22, pp. 54-57

Fanelli 2001a – Giovanni Fanelli, L’anima dei luoghi: La Toscana nella fotografia stereoscopica.  Volume pubblicato in occasione della mostra “Luoghi toscani in stereoscopia” (Prato, Cassero Medievale, 26 maggio-1 luglio 2001). Firenze: Mandragora, 2001

Fanelli 2001b – Giovanni Michelucci fotografo,  catalogo della mostra (Fiesole, Palazzina Mangani, 4-27 maggio 2001) a cura di Giovanni Fanelli. Firenze: Mandragora, 2001

Favaro 2001 – Fotografare la Grande Guerra: per una conoscenza del patrimonio di fotografie e attrezzature dei fondi fotografici veneti. Guida alla mostra fotografica, (Treviso, Salone dei 300, 7 dicembre 2001-6 gennaio 2002) a cura di Adriano Favaro. Treviso: FAST, 2001

Fiorentino 2001a – Giovanni Fiorentino, Dalla fotografia al cinema. In Giampiero Brunetta, a cura di, Storia del cinema mondiale, V, Teorie, strumenti, memorie. Torino: Einaudi, 2001, pp. 43-79

Fiorentino 2001b – Giovanni Fiorentino, a cura di, Il sogno è un’isola: Capri e la fotografia: 1865-1918. Capri: Edizioni La Conchiglia, 2001

Fiorillo 2001 – Ada Patrizia Fiorillo, L’atelier della badia: Pittori e fotografi alla SS. Trinità di Cava tra XIX e XX secolo. Campobasso: Palladino Editore, 2001

Gentili 2001 – Lamberto Gentili, a cura di, Censimento dei fondi fotografici umbri. Perugia: ISUC Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea –  Editoriale umbra, 2001

Ginex 2001a – Giovanna Ginex, Il Civico Archivio Fotografico di Milano: I Fondi storici: la ‘Raccolta Iconografica’, “Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, Archivio Fotografico, Raccolte di Arte Applicata, Museo degli Strumenti Musicali: Rassegna di studi e notizie”, 28 (2001), vol. 24, pp. 65-82

Ginex 2001b  – Giovanna Ginex, Il Civico Archivio Fotografico di Milano: Fondi storici: la “Serie P”: Diapositive su vetro, “Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, Archivio Fotografico, Raccolte di Arte Applicata, Museo degli Strumenti Musicali: Rassegna di studi e notizie”, 28 (2001), vol.. 25, pp. 121-131

Ginex 2001c – Giovanna Ginex, Origini della fotografia in Lombardia: percorsi di ricerca, fonti e metodologie (1839-1911). In Duccio Bigazzi, Marco Meriggi, La Lombardia: Storia d’Italia: Le regioni dall’Unità a oggi. Torino: Einaudi, 2001, pp. 899-942

Giudici 2001a – Corinna Giudici, Gabinetto e Archivio fotografico di una Soprintendenza. In Giudici et al. 2001, pp. 66-75

Giudici 2001b – Corinna Giudici, Esperienza di applicazione della Scheda F. In Giudici et al. 2001, pp. 192-231

Giudici et al. 2001 – Lo spazio il tempo e le opere: Il catalogo del patrimonio culturale, catalogo della mostra (Bologna, Pinacoteca Nazionale, 2 dicembre 2001 – 17 marzo 2002) a cura di Corinna Giudici, Oriana Orsi, Anna Stanzani. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2001

Goti et al. 2001 – Strategie per la fotografia: Incontro degli archivi fotografici, atti del convegno (Prato, Biblioteca Comunale Lazzerini, 30 novembre 2000) a cura di Oriana Goti, Sauro Lusini, testi di Barbara Bergaglio, Maria Francesca Bonetti, Paola Callegari, Pierangelo Cavanna, Paolo Chiozzi, Giovanni Contini, Monica Di Barbora, Andrea Emiliani, Oriana Goti, Corinna Guidici, Nicoletta Leonardi, Anita Margiotta, Adolfo Mignemi, Enzo Minervini, Lucia Sardo, Tiziana Serena, Gabriella Serratrice,  Roberto Spocci, et al. Prato: Regione Toscana – Comune di Prato, Archivio Fotografico Toscano, 2001

Greco 2001 – Andrea Greco, Pietro Freccia tra lettere, dagherrotipi e tradizione familiare, documenti per la storia di uno scultore. In Pietro Freccia 1814-1856, catalogo della mostra (Massa, Palazzo Ducale, 22 dicembre 200127 gennaio 2002; Firenze, Palazzo Pitti, Sala del Fiorino, 9 febbraio-5 aprile 2002) a cura di Giuseppe Silvestri. Pontedera: Bandecchi & Vivaldi, 2001

Insolera 2001 – Italo Insolera, Roma fascista nelle fotografie dell’Istituto Luce, con alcuni scritti di Antonio Cederna. Roma: Editori Riuniti, 2001

Lanzardo 2001 – La fabbrica e la sua immagine: cento anni di fotografia dell’industria biellese, a cura di Liliana Lanzardo. Biella: Fondazione Sella – DocBi Centro Studi Biellesi, 2001

La Spezia 2001 – Il porto ed il golfo della Spezia: un secolo di immagini dal 1860. La Spezia: Autorità portuale della Spezia, 2001

Lavin et al. 2001 – Paul Jeuffrain, fabricant de draps à Louviers, 1809-1896: Voyages photographiques, Italie (1852) et Algérie (1856): Calotypes, collection de la Société française de la photographie, catalogo della mostra (Louviers, Musée de Louviers, 15 settembre-16 dicembre 2001),  Amélie Lavin, Michel Natier, dirs. Louviers: Musée de Louviers, 2001

Ledda 2001 – Gaia Ledda, Fotografare scrivendo: Il “Viaggio d’inverno in Lapponia”: Un esempio di scrittura fotografica, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 17 (2001), n. 34, dicembre [ottobre 2002], pp. 35-54

Leonardi et al. 2001 – Nicoletta Leonardi, Rosalba Spitaleri, a cura di, L’altra metà dello sguardo: il contributo delle donne alla storia della fotografia. Torino: Agorà, 2001

Leoni et al. 2001 – Diego Leoni, Patrizia Marchesoni, Achille Rastelli, a cura di, La macchina di sorveglianza: la ricognizione aerofotografica italiana e austriaca sul Trentino, 1915-1918. Trento –  Rovereto: Museo storico in Trento –  Museo tridentino di scienze naturali di Trento –  Museo storico italiano della Guerra di Rovereto, 2001

Lista 2001a – Giovanni Lista, Cinema e fotografia futurista. Milano: Skira editore, 2001

Lista 2001b – Giovanni Lista, Fotografia. In Ezio Godoli, a cura di, Il Dizionario del Futurismo. Firenze – Rovereto: Vallecchi – MART, 2001, pp. 470-475

Lista 2001c – Futurism and Photography, catalogo della mostra (London, The Estorick Collection of Modern Italian Art, 24 gennaio-22 aprile 2001), Giovanni Lista, ed. London: Merrell, 2001

Luzzatto 2001 – Sergio Luzzatto, L’immagine del duce: Mussolini nelle fotografie dell’Istituto Luce. Roma: Editori Riuniti, 2001

Maffioli 2001 – Monica Maffioli, L’archivio von Gloeden: un’importante acquisizione del Museo di storia della Fotografia Fratelli Alinari, “Fotologia”, 2001, n.21-22, pp. 28-31

Maggiorani et al. 2001 – Mauro Maggiorani, Pier Luigi Perazzini, Federica Rossi, Novecento di provincia: Memorie da una città emiliana: San Lazzaro di Savena,  “Quaderni del Savena”, 2001 n. 4, supplemento. Bologna, CLUEB, 2001

Magnani 2001-2002 – Galileo Magnani, Pescia in fotografia: Ritratto di una piccola città tra Otto e Novecento, “Nuova Antologia”, 2001, n. 2220, ottobre-dicembre; 2002, n. 2221, gennaio-marzo 2002

Mangiavacchi 2001 – Maria Mangiavacchi, a cura di, L’Archivio fotografico. Una proposta di valorizzazione. San Quirico d’Orcia: Editrice Donchisciotte 2001

Marangoni 2001 – Fabio Marangoni, L’Album delle fotografie della Repubblica di San Marino e regesto dei cataloghi della Fotografia dell’Emilia di Pietro Poppi; in appendice Carlo Malagola, La Repubblica di San Marino, 1889, “Quaderni di Palazzo Pepoli Campogrande”, 7 (2001), febbraio, pp. 38-47

Marco 2001 – Marica Marco, Per amore di Verdi: Vita, immagini, ritratti. Parma: Istituto nazionale di studi verdiani –  Grafiche STEP, 2001

Marcuccio 2001 – Roberto Marcuccio, a cura di, Il fondo Venturi della Biblioteca Panizzi: Catalogo. Bologna: Patron Editore, 2001

Mazzariol 2001 – Mariachiara Mazzariol, Ferdinando Ongania editore-libraio a Venezia (1842-1911), tesi di Laurea, Università degli Studi di Udine, Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali, relatore Neil Harris, ottobre 2001

Mazzola 2001 – Ursula Mazzola, Romualdo Trigona di Sant’Elia e il primo dagherrotipo eseguito a Palermo, “Fotologia”, 2001, n. 21-22, pp. 52-53

Meschiari 2001 – Alberto Meschiari, Registro dei visitatori dello Studio di Giovanni Battista Amici dal giugno 1818 al gennaio 1844 e taccuini, “Atti della Fondazione Giorgio Ronchi”, 56 (2001), n. 3, maggio-giugno, pp. 445-486

Messina 2001 – Scultura e Fotografia: questioni di luce, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Pitti, 2001) a cura di Maria Grazia Messina, testi di Daniela Cammilli, Rosella Campana, Lorenzo Gnocchi, Maria Grazia Messina. Firenze: Università degli Studi di Firenze –  Alinari, 2001

Miraglia 2001 – Marina Miraglia, a cura di, Il ‘900 in fotografia e il caso torinese. Torino: Fondazione Guido ed Ettore De Fornaris –  Hopefulmonster, 2001

Mirisola et al. 2001 – Vincenzo Mirisola, Giuseppe Vanzella, Fotografi a Palermo 1865-1900. Palermo: Edizioni Gente di Fotografia, 2001

Noiret 2001 – Serge Noiret, La fotografia storica su Internet oggi in Italia, “Contemporanea”, 4 (2001), n. 4, ottobre, pp. 803-813

Piscicella 2001 – Lisa Piscicella, Ritrovamento di una lettera di Carlo Ponti, “Fotostorica”, 2001, N.S., n. 11-12, pp. 16-18

Pizzo 2001 – Vedere la storia: la collezione fotografica del Museo Centrale del Risorgimento dall’Ottocento al Milite ignoto, catalogo della mostra (Roma, Vittoriano, 3 novembre 2001-3 marzo 2002) a cura di Marco Pizzo, “Rassegna storica del Risorgimento”, 88 (2001), n. 2, monografico

Ragusa 2001 – Tiziana Ragusa, Le autocromie di Nino Springolo, “Fotostorica”, 2001, N.S., n. 13-14, pp. 16-24

Rampin 2001 – Marina Rampin, Giacomo Caneva pittore, “Fotologia”, 2001, n. 21-22, pp. 58-61

Reteuna 2001 – Dario Reteuna, Margherita di Savoia: l’ultimo viaggio, , “Fotologia”, 2001, n.21/22, pp. 32-39

Ruju 2001 – Sandro Ruju,  a cura di, Il lavoro e la lotta: una storia per immagini: trasformazioni sociali e movimento sindacale del Nord Sardegna nel Novecento. Cagliari: Fabula, 2001

Saglimbeni 2001 – Gaetano Saglimbeni, Album Taormina. Palermo: Flaccovio Editore, 2001

Schwarz 2001 – Angelo Schwarz, a cura di, Guarda, ascolta: l’originale avventura tra musica e fotografia dei F.lli Pedrotti; testi di Antonio Carlini, Franco de Battaglia, Floriano Menapace; memorie inedite di Enrico Pedrotti. Trento: TEMI, 2001

Sella 2001 – Vittorio Sella nel Caucaso Georgiano 1889-1890-1896, catalogo della mostra (Biella, Fondazione Sella, 2000; Tbilisi, Museo nazionale, 5-25 ottobre 2001). Roma: Gangemi Editore, 2001

Sölva 2001 – Das Fotoatelier Waldmüller in Bozen 1896-1987, catalogo della mostra (Bozen, Galerie foto-forum, 12 dicembre 2001-19 gennaio 2002). Hg. von  Martin Sölv. Bozen: Galerie foto-forum, 2001

Tonazzi 2001 – Davide Tonazzi, La prima guerra mondiale sul fronte carinziano, 1, Settore Saisera. Udine : I.T.C., 2001

Tromellini 2001 – Angela Tromellini, Stefano Pezzoli, Silvio Fronzoni, a cura di, Tra passione e professione: Il lavoro della canapa nelle fotografie di un cicloturista: Antonio Pezzoli (1870-1943). Bologna: Editrice Compositori, 2001

Zannier 2001a – Italo Zannier, Bruno Munari: fotocronache e fotomontaggi, “Fotologia”, 2001, n.21-22, pp. 10-16

Zannier 2001b – Italo Zannier, I fotografi della Duse. In Divina Duse: Eleonora Duse nella vita e nell’arte, catalogo della mostra (Venezia, Fondazione Giorgio Cini, 1 ottobre 20016 gennaio 2002) a cura di Fernando Bandini, Maria Ida Biggi. Venezia: Marsilio, 2001

Zannier 2001c – Italo Zannier, Un inedito: Vincenzo Giacomelli pittore-fotografo, “Fotologia”, 2001, n. 21-22, pp. 4-7

Zannier 2001d – Italo Zannier, Un pioniere della fotografia nel Veneto: Carlo Cerato farmacista a Padova, “Fotostorica”, 2001, N.S., n. 11-12, pp. 8-11

Zannier 2001e – Riccardo Moncalvo: figure senza volto, catalogo della mostra (Torino, GAM – Ciriè, Villa Remmert, 10 giugno – 9 settembre 2001) a cura di Italo Zannier. Torino: Edizioni GAM, 2001

 

 

2001-2002 

 

Tempesti 2001-2002 – Fernando Tempesti, Fotogenie, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 17 (2001), n. 34, dicembre [ottobre 2002],   pp. 9-34; 18 (2002), n. 35, giugno [marzo 2003], pp. 21-42

 

2002 

 

Anelli et al. 2002 – Corrado Anelli, Fausto Eugeni, Fotografi abruzzesi dell’Ottocento e del primo Novecento, “Scatti d’epoca”, 6. Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2002

Bachmann et al. 2002 – A Trecentosessanta Gradi/ Dreihundertsechzig Grad: 39 Variazioni sull’Arco di Costantino/ 39 Aufnahmen des Konstantinbogens: 1849-1910, testi di Dieter Bachmann, Peter Herzog, Dagmar Müller, Werner Oechslin. Roma: Istituto Svizzero di Roma, 2002

Battistini et al. 2002 – Ricordi di famiglie: Un patrimonio nascosto: fotografie di cesenati (1850-1910), catalogo della mostra (Cesena, Biblioteca Malatestiana, 16 febbraio-17 marzo 2002) a cura di Carla Battistini, Dorotea Dolcini, Maria Eleni, Guia Lelli Mami, Matteo Marzocchi, Valentina Pollini, Chiara Santini, Giampiero Savini, introduzione storica di Roberto Balzani. Cesena: Stilgraf, 2002

Belloni 2002 – Luigi Belloni, a cura di, La medicina attraverso gli archivi Alinari. Firenze –  Noceto: Alinari –  Edizioni Essebiemme, 2002

Bernardini 2002 – Aldo Bernardini, Cinema muto italiano: i film dal vero 1895-1914. Gemona: La Cineteca del Friuli, 2002

Bevilacqua 2002 – Piero Bevilacqua, Il paesaggio italiano nelle fotografie dell’Istituto Luce. Roma: Editori Riuniti, 2002

Bevilacqua et al. 2002 – Piero Bevilacqua, Andreina De Clementi, Emilio Franzina, a cura di,  Storie dell’ emigrazione italiana, 2, Arrivi. Roma:  Donzelli, 2002

Bignardi 2002 – Massimo Bignardi, Sulla costa arrivano i fotografi: relazioni e rapporti. In Id., I pittori di Maiori. Amalfi: Centro di Cultura e Storia Amalfitana, 2002

Bolla et al. 2002 – Luisella Bolla, Sergio Lambiase, Storia fotografica di Roma: 1919-1929: Dalla nascita del fascismo al “piccone demolitore”. Napoli: Intra Moenia, 2002

Bonfadini et al. 2002 – Giovanni Bonfadini, Fabrizio Caltagirone, Italo Sordi, a cura di, Paul Scheuermeier: La Lombardia dei contadini 1920-1932, 2: Lombardia orientale, Le province di Cremona e Mantova. Brescia: Grafo, 2002

Bortolato et al. 2002 – Quirino Bortolato, Fabrizio Masiero, Ivone Venturini, a cura di, Pietro Betetto (1871-1941) fotografo a Salzano, prefazione di Italo Zannier. Salzano: Amministrazione Comunale di Salzano, 2002

Boscacci 2002 – Alfredo Boscacci, a cura di, Archivio Alfredo Corti: Una montagna di fotografie (Valtellina 1902-1947). Sondrio: Club Alpino Italiano – Credito Valtellinese, 2002

Brigo 2002 – Jessica Brigo, Antonio Paoletti fotografo (1881-1943), tesi di Laurea in Lettere Moderne, Università degli Studi di Milano, Facoltà di Lettere e Filosofia, relatori Giorgio Zanchetti, Silvia Paoli, correlatore Antonello Negri, a.a. 2001-2002

Calcagni Abrami et al. 2002 – Gli Alinari editori: il contributo iconografico degli Alinari all’editoria mondiale, catalogo della mostra (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, 16 dicembre 2002-28 febbraio 2003), testi di Artemisia Calcagni Abrami, Daniela Cammilli, Gian Luca Corradi, Lucia Chimirri, Italia Masi, Piero Scapecchi, Ettore Spalletti, annali delle edizioni Alinari a cura di Ilaria Rabatti. Firenze: Alinari, 2002

Cannelli et al. 2002 – Il Costume è di Rigore’, 8 febbraio 1875: un ballo a palazzo Caetani: fotografie romane di un appuntamento mondano, catalogo della mostra (Roma, Museo Napoleonico, 18 aprile-30 giugno 2002) a cura di Cristina Cannelli, Giulia Gorgone, testi di Cristina Cannelli, Caterina Chiarelli, Massimo Colesanti, Giulia Gorgone, Anita Margiotta, Maria Elisa Tittoni. Roma: L’Erma di Bretschneider, 2002

Carpi et al. 2002 – Memorie di lavoro: mestieri e professioni nella fotografia dal 1860 al 1950, catalogo della mostra (Castagnole Piemonte, Chiesa di San Bernardino, 1 maggio-10 giugno 2002) a cura di Sabrina Carpi, Laura Danna Leonardo, testo di Luca Fanelli.  Torino: Associazione per la Fotografia Storica, 2002

Casentino 2002 – Il Casentino,  “Immagini dalle vallate aretine, 1900-1960”.  Montepulciano: Le Balze, 2002

Cassanelli 2002a – Roberto Cassanelli, La Spezia: Fotografia e immagine pubblicitaria, 1860-1915. Milano: Jaca Book, 2002

Cassanelli 2002b – Roberto Cassanelli, Luigi Sacchi e le origini della fotografia d’architettura in Italia. In La cultura architettonica nell’età della Restaurazione, atti del convegno (Milano, Politecnico di Milano, 22-23 ottobre 2001) a cura di Giovanna D’Amia, Giuliana Ricci. Milano: Mimesis, 2002, pp. 385-394

Cavalli  2002  – Giuseppe Cavalli Photographs, catalogo della mostra (Londra,  Faggionato Fine Arts, 18 giugno-8 agosto 2002) con un saggio di Martin Harrison. London : Faggionato Fine Arts, 2002

Chiarelli 2002 – Cosimo Chiarelli, Elio Modigliani: Viaggiatore e naturalista sulla rotta delle meraviglie: Nias, Sumatra, Engano, Mentawei: 1886-1894: Lo sguardo, il racconto, la collezione. Firenze: Edizioni Polistampa, 2002

Chiozzi 2002 – Paolo Chiozzi, La costruzione visuale della vita familiare: Spunti per la lettura della raccolta di fotografie di Anna Müller, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 18 (2002), n. 36, dicembre [marzo 2003], pp. 53-56

Cocurullo et al. 2002 – Silvia Cocurullo, Luca Sorbo, a cura di, Napoli e la fotografia, “Meridione: Sud e Nord nel mondo”, 2 (2002), n. 3, maggio-giugno, monografico, testi di Umberto Bile, Umberto Bowinkel, Paola Carrer, Silvia Cocurullo, Paola Del Giudice, Antonella D’Onofrio, Gaetano Fiorentino, Maria Teresa Fulco, Pasquale Iaccio, Michael Jacob, Lello Mazzacane, Raffaele Messina, Marina Miraglia, Maria Antonietta Picone Petrusa, Gina Sorbo, Luca Sorbo, Attilio Wanderling

Cofano 2002 – Roberto Cofano, Le foto di Paolo De Siati: Taranto nella prima metà del Novecento; commenti di Giovanni Acquaviva. Taranto: Archita, 2002

Coppa 2002 – Sandro Coppa, L’album nella storia della fotografia: Aspetti, ruolo e funzione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 18 (2002), n. 36, dicembre [marzo 2003],pp. 3-6

Cottignoli 2002 – Lorenzo Cottignoli, a cura di, Scatti di memoria: dall’archivio fotografico della Federazione delle cooperative della provincia di Ravenna, prefazione di Maurice Aymard, testi di Lorenzo Cottignoli, Giulio Sapelli, Luigi Tomassini, Paolo Bolzoni, Serge Noiret, Enrico Para, Lucio Gambi et al. Ravenna: Longo, 2002

Crea 2002 – Alvin Crea, La catalogazione della fotografia in Italia: storia, evoluzione, e una personale proposta di variazione, tesi di Laurea in Lettere, Università degli studi di Torino, relatore Giulia Carluccio, 2002

Dalai Emiliani 2002 – Marisa Dalai Emiliani, Storia dell’arte e riproduzione fotografica. Una riflessione in più tempi. In La catalogazione della fotografia – La documentazione fotografica dei beni culturali, atti del seminario di aggiornamento a cura di Gabriella Guerci, Enzo Minervini, Roberta Valtorta, “Quaderni di Villa Ghirlanda”, 1. Cinisello Balsamo: Museo di Fotografia Contemporanea Villa Ghirlanda, 2002, pp. 159-161

D’Amelio 2002 – Caterina d’Amelio, Livorno: Iconografia fotografica storica, tesi di Laurea in Architettura, Università degli Studi di Firenze, relatore Giovanni Fanelli, 2002

Del Boca et al. 2002 – Angelo del Boca, Nicola Labanca, L’impero africano del fascismo nelle fotografie dell’Istituto Luce. Roma: Editori Riuniti – Istituto Luce, 2002

Del Prete 2002 – Federico del Prete, Il fondo fotografico del Piano regolatore di Roma, 1883: La visione trasformata. Roma: Gangemi, 2002

Dematteis 2002 – Luigi Veronesi e la fotografia: spazio e struttura per un’immagine, catalogo della mostra (Torino, Galleria Martano, 14 maggo-14 luglio 2002) a cura di Liliana Dematteis. Torino: Martano Editore, 2002

Donazzolo Cristante et al. 2002 – Obiettivo Friuli: 1860-1960: fotografie di un secolo, catalogo della mostra (Udine, Chiesa di S. Antonio Abate, 25 ottobre – 22 novembre 2002) a cura di Cristina Donazzolo Cristante, Alvise Rampini. Tavagnacco: Arti Grafiche Friulane, 2002

Dormiente 2002 – Grazia Dormiente, Modica: Settembre 1902 i giorni dell’alluvione: Fotografie, cartoline e giornali d’epoca. Modica: Comune di Modica, 2002

Eugeni 2002 – Fausto Eugeni, a cura di, Fotografie della collezione Milli, “Scatti d’epoca”, 4. Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2002

Eugeni et al. 2002 – Fausto Eugeni, Jacopo Nardi, a cura di, Gianfrancesco Nardi: ritratti e paesaggi, “Scatti d’epoca”, 5. Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2002

Fanelli 2002 – Giovanni Fanelli, All’ombra della loggia: Storia dell’iconografia fotografica delle fiorentina Loggia della Signoria, “Mitteilungen des Kunsthistorischen Institutes in Florenz”, 46 (2002), n. 2/3, [febbraio 2004] pp. 533-556

Fantozzi Micali 2002 – Alla ricerca della primavera: Firenze e provincia: dopoguerra e ricostruzione, catalogo della mostra (Firenze,  Istituto degli Innocenti, Salone Brunelleschi, 6 dicembre-28 dicembre 2002) a cura di Osanna Fantozzi Micali.  Firenze: Alinea, 2002

Firpo et al. 2002 – Massimo Firpo, Pier Giorgio Zunino, a cura di, La Storia e le sue immagini. Milano: Garzanti, 2002

Fittipaldi 2002 – Giulio Parisio: Fotografo artista: 1924-1965, catalogo della mostra (Salerno, Chiesa dell’Addolorata, 24 giugno-10 luglio 2002) a cura di Stefano Fittipaldi. Milano: Silvana, 2002

Flamigni et al. 2002 – Vladimiro Flamigni, Maurizio Ridolfi, a cura di, Cento anni di camera del lavoro. Immagini e documenti sulla storia del mondo del lavoro nel territorio di Forlì e Cesena. Cesena: Il Ponte Vecchio, 2002

Franco 2002 – Francesco Franco, Sei ritratti di Guido Rey tra fotografia, pittura e letteratura. In Id., La rappresentazione del volto nel Novecento: aspetti della ritrattistica nelle arti visive. Roma: Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, 2002, pp. 62-76, 108-110

Gambi 2002 – Lucio Gambi, La fotografia e il paesaggio. In Cottignoli 2002, pp. 186-188

Geri et al. 2002 – Viaggio nella Pisa di fine Ottocento: collezione Claudio Scarpellini, catalogo della mostra (Pisa, Palazzo Gambacorti, Biblioteca Comunale, 23 marzo-24 aprile 2002) a cura di Sonia Geri, Barbara Vetruzzini. Pisa –  Pontedera: Bandecchi e Vivaldi, 2002

Gilardi 2002 – Ando Gilardi, Storia della fotografia pornografica. Milano: Bruno Mondadori, 2002

Golin et al. 2002 – Vittorio Sella: Ascensioni fotografiche: Viaggio nelle Alpi del Tirolo: 1887, 1891, 1893, catalogo della mostra (Bolzano, Galleria Civica, 20 giugno-29 settembre 2002) a cura di Augusto Golin, Lodovico Sella, testi di Giuseppe Garimoldi, Christoph H. von Hartungen, Gunther Waibl. Bolzano –  Biella: Comune di Bolzano –  Fondazione Sella, 2002

Grenni 2002 – Fiamma Grenni, Riccardo Moncalvo, fotografo in Torino, tesi di Laurea in Storia e tecnica della fotografia, Università degli Studi di Torino, Facoltà di scienze della formazione, Corso di laurea in DAMS; relatore Liborio Termine, correlatrice Chiara Simonigh, a.a. 2001-2002

Greco 2002a – Andrea Greco, Il fondo fotografico di Anna Müller, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 18 (2002), n. 36, dicembre [marzo 2003], pp. 34-52

Greco 2002b – Andrea Greco, Ricordi fotografici giornalineschi: Vamba e la promozione della fotografia ne “Il Giornalino della Domenica”, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 18 (2002), n. 36, dicembre [marzo 2003], pp. 57-79

Grohmann 2002 – Omaggio a Perugia, nota introduttiva di Alberto Grohmann. Firenze: Alinari, 2002

Guarnieri 2002 – Patrizia Guarnieri, L’Assistenza Baliatica e il Dispensario per Lattanti di Prato all’inizio del ‘900, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 18 (2002), n. 35, giugno [marzo 2003], pp. 43-56

Jannière 2002 – Hélène Jannière, Politiques éditoriales et architecture moderne: l’émergence de nouvelles revues en France et en Italie 1923-1939. Paris: Arguments, 2002

Koetzle 2002 – Hans-Michael Koetzle, Hg., Das Lexicon der Fotografen: 1900 bis heute. München: Knaur, 2002

Maestro 2002 – Roberto Maestro, La famiglia Paoli di San Donato in Collina: Annotazioni di un testimone molto parziale, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 18 (2002), n. 36, dicembre [marzo 2003],  pp. 7-16

Maggio Serra 2002 – Torino anni ’30 e ’40: testimonianze di Riccardo Moncalvo, catalogo della mostra (Torino, Fondazione italiana per la fotografia, 11 settembre – 20 ottobre 2002) a cura di Rosanna Maggio Serra. Torino: Fondazione italiana per la fotografia, 2002

Malovini 2002 – Cecilia Malovini, Fotografia e trasformazioni urbane nell’Ottocento: Il caso di Piazza del Duomo a Milano, “Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, Archivio Fotografico, Raccolte di Arte Applicata, Museo degli Strumenti Musicali: Rassegna di studi e notizie”, 19 (2002), vol. 26, pp. 133-157

Mancini 2002 – Maria Mancini, L’Archivio Fotografico della Società Geografica Italiana: Un secolo di immagini tra Ottocento e Novecento. Novara: Istituto Geografico De Agostini, 2002

Manodori 2002 – Disegnare con la luce: i fondi fotografici delle biblioteche statali, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana, 12 giugno-20 luglio 2002) a cura di Alberto Manodori. Roma: Retablo, 2002

Margiotta et al. 2002a – Anita Margiotta, Maria Elisa Tittoni,  a cura di, Scenari della memoria: Roma nella fotografia 1850-1900. Roma – Milano: Comune di Roma –  Electa, 2002

Margiotta et al. 2002b – Anita Margiotta, Maria Grazia Massafra, Un percorso fotografico a Palazzo Braschi 1870-1987. Roma: Gangemi 2002

Marra 2002 – Omaggio a Bologna, nota introduttiva di Claudio Marra. Firenze: Alinari, 2002

Mazzacane 2002 – Lello Mazzacane, Napoli in posa: Luoghi e immagini di uno stereotipo. In Amalia Signorelli, a cura di, Cultura popolare a Napoli e in Campania nel Novecento. Napoli: Edizioni del Millennio, 2002

Mazzariol 2002 – Mariachiara Mazzariol, Il catalogo storico delle edizioni di Ferdinando Ongania (1871-1911), “La Fabbrica del Libro”, 8 (2002), n.1, p. 32-38

Menapace 2002a – Giovanni Battista Unterveger: Le più antiche fotografie del Trentino, “Poster Trentino”, 2 (2002), n. 4, settembre, numero speciale: Culture, luoghi, immagini, persone, a cura di Floriano Menapace. Trento: Provincia Autonoma di Trento, 2002

Menapace 2002b – Floriano Menapace, La SAT e l’illustrazione fotografica del Trentino, 1872-1964. In Claudio Ambrosi, Bruno Angelini, a cura di, La SAT centotrentanni 1873-2002. Trento: SAT, 2002, pp. 243-259

Miracco 2002 – Giulio Aristide Sartorio: impressioni di guerra (1917-1918), catalogo della mostra (Roma, Palazzo Montecitorio, Sala della Regina, 22 ottobre-10 novembre 2002) a cura di Renato Miracco. Roma: Camera dei Deputati, Ufficio Pubblicazioni e relazioni con il pubblico, 2002

Miraglia 2002 – Marina Miraglia, Aspetti del Risorgimento nella ritrattistica fotografica di Napoli. In Cocurullo et al. 2002, pp. 45-57

Mirisola et al. 2002 – Vincenzo Mirisola, Michele Di Dio, Sicilia Ottocento: Fotografi e Grand Tour. Palermo: Edizioni Gente di Fotografia –  Fototeca Regionale del Centro Regionale per il Catalogo e la Documentazione dei Beni Culturali, 2002

Moreschi 2002 – Alfredo Moreschi, Fotocamere da amatore made in Liguria, “La casana”, 44 (2002), n. 4, ottobre-dicembre

Mormorio 2002 – Diego Mormorio, La lunga vacanza del barone Gloeden. Roma: Peliti Associati, 2002

Palma 2002 – Silvana Palma, Fotografia di una colonia: l’Eritrea di Luigi Naretti (1885-1900), “Quaderni storici”, 37 ( 2002), n. 1, pp. 83-147

Paoli 2002a – Silvia Paoli, L’atelier di Alessandro Duroni e un prezioso acquisto del Civico Archivio Fotografico, “Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, Archivio Fotografico, Raccolte di Arte Applicata, Museo degli Strumenti Musicali: Rassegna di studi e notizie”, 29 (2002), vol. 26 , pp. 159-173

Paoli 2002b – Silvia Paoli, La fotografia tra 1890 e 1915: l’elaborazione di un nuovo linguaggio. In Il Mondo nuovo: Milano 1890-1915, catalogo della mostra (Milano, Palazzo Reale, 10 novembre 2002-28 febbraio 2003) a cura di Marco Cattini, Stefano Baia Curioni. Milano: Bocconi –  Electa, 2002, pp. 272-277

Paoli 2002c – Silvia Paoli, Scenografie di una città scomparsa. In Roberta Cordani, a cura di, I Navigli: Da Milano lungo i canali: La bellezza nell’arte e nel paesaggio. Milano: Edizioni CELIP, 2002, pp. 78-83

Pesenti Campagnoni 2002 – Donata Pesenti Campagnoni, Maria Adriana Prolo. Torino: Museo nazionale del cinema,  Fondazione Maria Adriana Prolo, 2002

Resini 2002 – Venezia paesaggio ottocentesco: le vedute di Tomaso Filippi fotografo, catalogo della mostra (Venezia, Fondazione Querini Stampalia, 26 gennaio-1 aprile 2002) a cura di Daniele Resini. Venezia: IRE Istituzioni di Ricovero e di Educazione Venezia, 2002

Reteuna 2002 – Sentieri di luce: Artisti fotografi a Torino dal 1930 al 1946, catalogo della mostra (Torino, Circolo degli Artisti, 17 settembre-7 novembre 2002) a cura di Dario Reteuna. Torino –  Firenze: Circolo degli Artisti –  Alinari, 2002

Roberti 2002 – Laura Roberti,  a cura di, La fototeca Tancredi: Gente e luoghi del Gargano nei primi anni del ‘900.  Foggia: Claudio Grenzi Editore, 2002

Rombi 2002 – Mauro Rombi, Edouard Delessert e il calotipo, “Fotostorica”, 2002, N.S., n. 21-22, pp. 12-15

Saporito 2002 – Antonino Saporito, a cura di, Città storiche paesi, borghi marine e porti del messinese: immagini dalle cartoline d’epoca: 1890-1960, prefazione di Nuccio Lo Castro, “Paleokastro: Rivista trimestrale di studi sul territorio del Valdemone”, n. 9 (2002), supplemento

Schaukal 2002 – Barbara Schaukal, Sebastianutti & Benque – five photographers: Four generations: Three continents. In Photography and research in Austria: Vienna, the door to the European East, atti del convegno (Wien, Österreichische Nationalbibliothek, Kongress der European Society for the History of Photography (ESHPh), 20-22 giugno 2001). Hg. von  Anna Auer, Uwe Schögl. Passau: Dietmar Klinger Verlag, 2002

Sisi 2002 – Carlo Sisi, a cura di, La Commedia Dipinta: I concorsi Alinari e il Simbolismo in Toscana. Firenze: Alinari, 2002

Smith 2002 – Graham Smith, Talbot, Amici and the ‘mistery’ of the calotype, “History of Photography”, 26 (2002), n. 2, Summer, pp. 151-153

Stellatelli 2002 – Mario Stellatelli, Fotografi e fotografia a Savona, 1839-1939. Savigliano: L’Artistica, 2002

Tamassia 2002 – Firenze ottocentesca nelle fotografie di J.B. Philpot, catalogo della mostra (Firenze, Uffizi, Sala delle Reali Poste, settembre-ottobre 2002) a cura di Marilena Tamassia, prefazione di Giovanni Fanelli. Livorno: Sillabe, 2002

Taylor 2002 – Roger Taylor, Photographic Exhibitions in Britain 1839-1865. Ottawa: National Gallery of Canada, 2002

Tessaro 2002 – Piero Tessaro, Feltre nella grande guerra: Feltre e dintorni durante l’occupazione austroungarica, il campo d’aviazione austroungarico di Feltre, foto dall’aereo sul fronte del Grappa, immagini da terra del fronte del Grappa, foto di campi d’aviazione italiani, foto varie e brevi testi. Rasai di Seren del Grappa: DBS, 2002

Tobia 2002 – Bruno Tobia, Salve o popolo d’eroi…: la monumentalità fascista nelle fotografie dell’Istituto Luce. Roma: Editori Riuniti, 2002

Tromellini 2002 – Angela Tromellini, a cura di, Bologna “perlustrata” dai fotografi: 1846-2000. In Cineteca di Bologna: Archivio fotografico. Bologna: Centro stampa del Comune, 2002, pp. 7-18

Una famiglia borghese 2002 – Una famiglia borghese atipica del Novecento: Intervista a Silvia Paoli, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 18 (2002 [marzo 2003], n. 36, dicembre, pp. 17-34

Valdichiana 2002 – La Valdichiana, “Immagini dalle vallate aretine, 1900-1960”.  Montepulciano : Le Balze, 2002

Valtorta 2002 – Roberta Valtorta, Elementi di storia della fotografia: Alcuni interrogativi. In La catalogazione della fotografia – La documentazione fotografica dei beni culturali, atti del seminario di aggiornamento a cura di Gabriella Guerci, Enzo Minervini, Roberta Valtorta, “Quaderni di Villa Ghirlanda”, 1. Cinisello Balsamo: Museo di Fotografia Contemporanea Villa Ghirlanda, 2002, pp. 10-15

Vasconi 2002 – Fotografie di storia, costume e cultura del Novecento: Villa d’Este, Cernobbio e il lago di Como: I Vasconi: tre generazioni nella professione di fotografo, catalogo della mostra (Cernobbio, 2002). Como: Marelli, 2002

Zannier 2002a – Italo Zannier, Archeologia della fotografia, “Fotostorica”, 2002, N.S., n. 19-20, pp. 8-11

Zannier 2002b – Italo Zannier, Fotografi francesi in Italia, “Fotostorica”, 2002, N.S., n. 19-20, pp. 4-7

Zannier 2002c – Italo Zannier, La sublime montagna dei fotografi, “Fotostorica”, 2002, N.S., n. 17-18, pp. 30-39

Zannier 2002d – Italo Zannier, a cura di, Istria tra Ottocento e Novecento, testi di Gianfranco Ellero, Elvio Guagnini. Mirko Kambič, Beatrice Rossetto, Milijenko Smokvina. Lestans –  Firenze: CRAF –  Alinari, 2002

Zanzi Sulli 2002 – Agricoltura e foreste nelle fotografie degli Archivi Alinari e delle collezioni fiorentine, catalogo della mostra (Firenze, Pratolino, Villa Demidoff, 27 giugno-22 settembre 2002) a cura di Alessandra Zanzi Sulli, testi di Annamaria Belli, Paolo Casini, Giancarlo Fegatelli, Filippo Gelormino, Silvio Menghin, Luciano Messana, Alice Perlini, Marina Puccioni, Katia Raguzzoni, Piero Rossi Marchese, Teresa Temistocchi, Alessandra Zanzi Sulli. Firenze: Alinari, 2002

 

 

2003

 

Antonelli et al. 2003 – Quinto Antonelli, Luciano Bettini, Diego Leoni, Il popolo scomparso: il Trentino, i trentini nella prima guerra mondiale, 1914-1920, a cura del Laboratorio di storia di Rovereto. Rovereto: Nicolodi, 2003

Aragno et al. 2003 – Piero Aragno, Giuseppe Caramellino, Paolo Silvetti, Viaggio tra le immagini di un borgo diventato città: società e costume a Settimo Torinese tra il 1900 e il 1958. Savigliano: L’Artistica, 2003

Arrasich 2003 – Furio Arrasich, La fotografia diventa cartolina: Vittorio Alinari uno degli artefici, “Fotologia”, 2003, n. 23-24, pp. 34-37

Audisio et al. 2003 – Aldo Audisio, Pierangelo Cavanna, L’Archivio fotografico del Museo Nazionale della Montagna: Dalle montagne al mondo in cento anni di fotografie. Novara: De Agostini, 2003

Baldi 2003 – Alberto Baldi, Storia sociale della fotografia abruzzese. L’attuazione di un progetto per la ricerca, l’archiviazione e la divulgazione della foto di famiglia sul territorio regionale, “Abruzzo contemporaneo: rivista dell’Istituto abruzzese per la storia d’Italia dal fascismo alla Resistenza”, 13 (2003), n. 17-18, pp. 53-77

 Bassotto 2003 – Enzo Bassotto,  Raffaello Bassotto, a cura di, Verona si racconta: Viaggio attraverso le immagini del Novecento. Verona: Athesis, 2003

Battistella et al. 2003 – Gianantonio Battistella, Italo Zannier, Alinaropoli città italiana,“Fotologia”, 2003, n. 23-24, pp. 46-47

Benassati 2003 – Giuseppina Benassati,  a cura di,  Foto graphia: attività di catalogazione e tutela dei fondi fotografici in Emilia Romagna. Bologna: Soprintendenza per i beni librari e documentari, 2003

Bergaglio 2003 – Photo Album 1850-1920: Un viaggio mediterraneo/ A Mediterranean Voyage, catalogo della mostra (Torino, Sala Bolaffi, 15 gennaio-23 febbraio 2003) a cura di Barbara Bergaglio. Torino: Edizioni Angolo Manzoni  –  Fondazione Italiana per la Fotografia, 2003

Bertelli et al. 2003 – Carlo Bertelli, Giovanna Bertelli, Letteratura fotografica e editoria in Italia fino al 1980, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 19 (2003), n. 37-38, giugno-dicembre [settembre 2004], pp. 12-14

Bigi et al. 2003 – Chieti anni Trenta, catalogo della mostra (Chieti,  Museo d’arte Costantino Barbella, 24 ottobre-29 novembre 2003) a cura di Raffaele Bigi, Miria Ciarma, Ugo De Luca. Teramo: Edigrafital, 2003

Bolla et al. 2003a – Luisella Bolla, Sergio Lambiase, Storia fotografica di Roma 1900-1918: Dalla Belle époque alla grande guerra. Napoli: Intra Moenia, 2003

Bolla et al. 2003b – Luisella Bolla, Sergio Lambiase, Storia fotografica di Roma 1930-1939: L’urbe tra autarchia e fasti imperiali. Napoli: Intra Moenia, 2003

Bonazza 2003 – Carlo Bonazza, a cura di,  Felice Andreis: le fotografie della Maremma 1930-1939; presentazione di Pietro Citati. Grosseto : Biblioteca comunale Chelliana, 2003

Bonazzoli et al. 2003 – Storie d’Italia: [dalla Belle époque agli anni Sessanta] (sic): dall’archivio fotografico del Touring club italiano, testi di Francesca Bonazzoli, prefazione di Giuseppe Galasso. Milano: T.C.I., 2003

Bonetti 2003 – Maria Francesca Bonetti, Costumi della Campagna romana: la fotografia di “genere” e i suoi modelli. In Roberta Tucci, a cura di, I “suoni” della Campagna romana: Per una ricostruzione del paesaggio sonoro di un territorio del Lazio. Soveria Mannelli: Rubbettino, 2003, pp. 203-209

Bonetti et al. 2003 – L’Italia d’argento 1839/1859. Storia del dagherrotipo in Italia, catalogo della mostra (Firenze, Sala d’Arme di Palazzo Vecchio 30 maggio-13 luglio 2003; Roma, Palazzo Fontana di Trevi, 26 settembre-16 novembre 2003) a cura di Maria Francesca Bonetti, Monica Maffioli, testi di Maria Francesca Bonetti, Charles-Henri Favrod, Monica Maffioli e Luigi Tomassini, catalogo delle opere a cura di Piero Becchetti, Maria Francesca Bonetti, Barbara Bergaglio, Elisabetta Papone, Giovanni Fiorentino, Michele Di Dio, Laura Gasparini, Monica Maffioli, Silvia Paoli, Alberto Prandi, Antonio Giusa, Romano Rosati. Firenze: Alinari, 2003 

Bulfoni et al. 2003 – Clara Bulfoni, Anna Pozzi, a cura di, Cina perduta nelle fotografie di Leone Nani. Milano: Skira, 2003

Canova et al. 2003 – Giuseppe Graziosi: dalla fotografia al quadro: opere 1900-1942, catalogo della mostra (Modena, Palazzina dei Giardini e sede delle Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini; Savignano, Borgo Castello, locali ex Biblioteca, 13 aprile-25 maggio 2003) a cura di Maria Canova, Francesca Morandi, Gabriella Roganti, e, per la sezione fotografica, di Chiara Dall’Olio, Luca Panaro. Modena: Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini, 2003

Carrarini 2003 – Rita Carrarini, La stampa di moda dall’Unità a oggi. In Carlo M. Belfanti, Fabio Gusberti, a cura di, La moda, “Storia d’Italia: Annali” 19. Torino: Einaudi, 2003

Cartier-Bresson et al. 2003 – Roma 1850: Il circolo dei pittori fotografi del Caffè Greco/ Rome 1850: Le cercle des artistes photographes du Cafè Greco, catalogo della mostra (Roma, Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli, 29 novembre 2003-25 gennaio 2004; Paris, Maison Européenne de la Photographie, 11 febbraio-18 aprile 2004) a cura di Anne Cartier-Bresson, Anita Margiotta, testi di Anne Cartier-Bresson, Anita Margiotta, Guillaume Le Gall, Federica Pirani, Maria Elisa Tittoni. Milano: Mondadori Electa, 2003

Cavanna 2003a – Pierangelo Cavanna, Un’astratta fedeltà: Le campagne di documentazione fotografica 1858-1898. In Paolo Venturoli, a cura di, Dal disegno alla fotografia: L’Armeria Reale illustrata 1837-1898. Torino: Umberto Allemandi & C., 2003, pp. 79-98

Cavanna 2003b – Pierangelo Cavanna, “La Fotografia Artistica”. In Piergiorgio Dragone, a cura di, Pittori dell’Ottocento in Piemonte: Arte e cultura figurativa 1895-1920. Torino: Unicredit, 2003, pp. 166-167

Cavanna 2003c – Pierangelo Cavanna, Mostrare paesaggi 1870-1950. In Maggia et al. 2003, pp. 37- 116

Cavanna 2003d – Pierangelo Cavanna, Scenari (della fotografia) di guerra. In In tempo di guerra. Alessandria 1911-1945, immagini per non dimenticare, catalogo della mostra (Alessandria, Sale espositive, 14 marzo-25 maggio 2003) a cura di Daniela Causa, Giulio Massobrio, Laura Polastri. Alessandria: I Grafismi Boccassi, 2003

Cestelli Guidi 2003 – Benedetta Cestelli Guidi, Le applicazioni delle tecniche di riproduzione visiva tra pedagogia e tutela: il caso esemplare di Corrado Ricci, “Rivista dell’Istituto Nazionale d’Archeologia e Storia dell’Arte”, serie 3, 26 (2003), n. 58, pp. 1-13

Chiesa et al. 2003 – Gabriele Chiesa, Costantino Squassoni, a cura di, Il lago d’Iseo nelle immagini del fotografo Negri. Brescia: Negri, 2003

Chiti 2003 – Giovanna Chiti, Il libro fotografico in Italia dal 1940 al 1980, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 19 (2003), n. 37-38, giugno-dicembre [settembre 2004], pp. 78-111

Colafemmina 2003 – Cesare Colafemmina, Acquaviva delle Fonti nelle collezioni fotografiche tra ’800 e ’900. Firenze: Alinari, 2003

Colombo 2003 – Cesare Colombo, Lo sguardo critico: Cultura e fotografia in Italia 1943-1968. Torino: Agorà, 2003

Daffner 2003 – Lee Ann Daffner, “A Transparent Atmosphère”: The Paper Negatives of Frédéric Flachéron in the Harrison D. Horblit Collection, “Journal of the American Institute for Conservation”, 42 (2003), n. 3, Autumn-Winter, pp. 425-439

Demichelis 2003 – Lo sguardo di Leonilda. Una fotografa ambulante di cento anni fa, catalogo della mostra (Cuneo, Museo Civico, 19 novembre- 7 dicembre 2003) a cura di  Alessandra Demichelis. Cuneo:  + Eventi edizioni, 2003

Di Dio et al. 2003 – Gli Interguglielmi: Una dinastia di fotografi, catalogo della mostra (Palermo, Loggiato di San Bartolomeo, 7 febbraio-9 marzo 2003) a cura di Michele di Dio, Erminia Scaglia. Palermo: Sellerio, 2003

Eugeni 2003a – Fausto Eugeni, a cura di, Dieci fotografi abruzzesi del Novecento, con interventi di Sergio Dati, Maria Manetta, Lina Ranalli, Studio Del Governatore, “Scatti d’epoca”, 9. Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2003

Eugeni 2003b – Fausto Eugeni, a cura di, “Rapsodia abruzzese”: Le fotografie del fondo Janni nella Biblioteca De Meis di Chieti, “Scatti d’epoca”, 8. Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2003

Eugeni et al. 2003 – Fausto Eugeni, Pietro Marcattilii, Pietro Nardini, a cura di, Domenico Nardini: L’Abruzzo di Nardini: Le cartoline, introduzione di Giammario Sgattoni, “Scatti d’epoca”, 7, Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2003

Fabi 2003a – Lucio Fabi, a cura di, Guerra a fuoco: dal Carso agli Altipiani, dal Monte Grappa al Piave. La Grande Guerra nell’album fotografico del tenente Sante Gaudenzi. Cremona: Persico, 2003

Fabi 2003b – Lucio Fabi, a cura di, Trincee della memoria: la grande guerra in Carnia, in Val Dogna e sullo Jôf di Miezegnot. Cremona: Persico, 2003

Fanelli 2003 – Giovanni Fanelli, Piazza della Signoria: la vita urbana nel corso del tempo. Firenze: APT Firenze, 2003

Fanelli et al. 2003 – Giovanni Fanelli, Barbara Mazza, Lucca: Iconografia fotografica della città, con la collab. di Gilberto Bedini, 2 voll. Lucca: Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca –  Maria Pacini Fazzi Editore, 2003

Favrod et al. 2003 – Charles-Henri Favrod, Italo Zannier, a cura di, Cento capolavori dalle collezioni Alinari. Firenze: Alinari, 2003

Ferrari 2003 – Carlo Mollino: fiabe per i grandi: 1936-1943, catalogo della mostra (Torino, Fondazione italiana per la fotografia e Museo Casa Mollino, 22 gennaio-23 marzo) a cura di Fulvio Ferrari, Napoleone Ferrari. Milano: Federico Motta Editore, 2003

Ferretti 2003a – Massimo Ferretti, Immagini di cose presenti, immagini di cose assenti: aspetti storici della riproduzione d’arte. In Maffioli et al. 2003, pp. 217-237

Ferretti 2003b – Massimo Ferretti, L’uso delle immagini nei manuali scolastici di storia dell’arte. In Id., a cura di, La storia dell’arte nella scuola italiana. Storia, strumenti, prospettive, “Ricerche di Storia dell’Arte”, 79 (2003), pp. 39-59

Finazzer Flory et al. 2003 – Massimiliano Finazzer Flory, Silvia Paoli, La Galleria di Milano: Lo spazio e l’immagine, Milano: Skira, 2003

Fittipaldi 2003 – Stefano Fittipaldi, a cura di, Giulio Parisio artista fotografo 1919-1965. Napoli: Archivio Fotografico Parisio – Comune di Napoli – Istituto Banco di Napoli, 2003

Fontcuberta 2003 – Joan Fontcuberta, ed., Photography. Crisis of History. Barcelona: ACTAR, 2003

Franzinelli et al. 2003 – Mimmo Franzinelli, Emanuele Valerio Marino, Il duce proibito: Le fotografie di Mussolini che gli italiani non hanno mai visto. Milano: Mondadori, 2003 

Fumo 2003 – Antonella Fumo, Le fotografie del fondo Ongania. In Maria Da Villa Urbani, Irene Favaretto, Il Museo di San Marco. Venezia: Marsilio, 2003, pp. 213-217

Gentile et al. 2003 – Carlo Gentile, Lutz Klinkhammer, Steffen Prauser,  I nazisti: I rapporti tra Italia e Germania nelle fotografie dell’Istituto Luce. Roma: Editori Riuniti, 2003

Ginex 2003 – Giovanna Ginex, Il Civico Archivio Fotografico di Milano: i fondi storici: negativi su vetro formato “A”, “Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, Archivio Fotografico, Raccolte di Arte Applicata, Museo degli Strumenti Musicali: Rassegna di studi e notizie”, 30 (2003), n. 27, pp. 231-248

Giusa 2003a – Antonio Giusa, La fotografia come fonte per la storia dell’industria e del lavoro. In Torviscosa: esemplarità di un progetto, atti del Convegno di Studi dell’Associazione Culturale Maié (Udine, Università degli Studi di Udine, 18 aprile 2002) a cura di Enrico Biasin, Raffaella Canci, Stefano Perulli. Udine: Forum, 2003, pp. 69-78

Giusa 2003b  – Fotografia e patrimonio culturale: nuove tecnologie per la valorizzazione della storia per immagini,  atti del convegno (Verona, Sala convegni Cariverona Banca, 19 maggio 1999), a cura di Antonio Giusa, “Quaderni del Centro di Documentazione per la Fotografia Scavi Scaligeri”. Verona: Comune di Verona, 2003

Goti et al. 2003 – Oriana Goti, Sauro Lusini, a cura di, Censimento delle Raccolte fotografiche degli Enti Pubblici in Toscana. Prato: Comune di Prato, 2003

Insolera et al. 2003 – Italo Insolera, Alessandra Maria Sette, Roma tra le due guerre: cronache da una città che cambia. Roma: Palombi, 2003

Jeffrey (1981) 2003 – Ian Jeffrey, Fotografia. Milano: Rizzoli –  Skira, 2003 (ed. originale Photography: A Concise History. London: Thames & Hudson, 1981) 

Le Pera Buranelli et al. 2003 – Susanna Le Pera Buranelli, Rita Turchetti, a cura di, Sulla via Appia da Roma a Brindisi: le fotografie di Thomas Ashby, 1891-1925, “British School at Rome Archive”, 6. Roma: L’erma di Bretschneider, 2003

Lista 2003 – Giovanni Lista, Medardo Rosso: Scultura e fotografia. Milano: 5 continents, 2003

Listri 2003 – Pier Francesco Listri, Gli Alinari specchio d’Italia: biografia della celebre famiglia di fotografia. Firenze: Alinari, 2003

Lunadei et al. 2003 – Album di famiglia: i romani a Villa Borghese, 1903-2003; catalogo della mostra (Roma, Villa Poniatowski, 5 dicembre 2003 – 21 marzo 2004) a cura di Simona Lunadei, Elisabetta Mori. Milano: Skira, 2003

Lupano 2003 – Mario Lupano, “Vera fotografia” dell’Italia fascista. In Victoria de Grazia, Sergio Luzzatto, a cura di, Dizionario del fascismo, 2, L-Z. Torino: Einaudi, 2003

Lupi 2003 – Mario Lupi, I ladri dell’anima: fotografi in Valdera dal 1860 al 1966. Pontedera: Archivio fotografico LupiBandecchi & Vivaldi, 2003

Maffioli 2003 – Monica Maffioli, I Fratelli Alinari: una famiglia di fotografi. 1852-1920. In Maffioli et al. 2003, pp. 21-55

Maffioli et al. 2003 – Monica Maffioli, Arturo Carlo Quintavalle, a cura di, Fratelli Alinari fotografi in Firenze: 150 anni che illustrarono il mondo 1852-2002, volume pubblicato in occasione della mostra omonima (Firenze, Palazzo Strozzi, 2 febbraio-2 giugno 2003), testi di Cosimo Ceccuti, Zeffiro Ciuffoletti,  Emanuela Sesti, Giovanni Fanelli, Charles-Henri Favrod, Massimo Ferretti, François Heilbrun, Monique Le Pelley Fonteny, Monica Maffioli, Lucia Miodini, Marina Miraglia, Antonio Paolucci, Daniela Palazzoli, Giuseppe Papagno, Ulrich Pohlmann, Maria Possenti, Naomi Rosemblum, Luigi Tomassini. Firenze: Alinari, 2003

Maggia et al. 2003 – Modena per la Fotografia: L’idea di paesaggio nella fotografia italiana dal 1850 ad oggi, catalogo della mostra (Modena, Palazzo Santa Margherita, Palazzina dei Giardini, 23 novembre 2003-25 gennaio 2004) a cura di Filippo Maggia, Gabriella Roganti,  testi di Piero Becchetti, Giovanna Calvenzi,  Pierangelo Cavanna, Filippo Maggia, introduzione di Walter Guadagnini. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2003

Mandarino et al. 2003 – L’altro di sé: maschere e travestimenti nella fotografia dal 1850 al 1940, catalogo della mostra (Chieri, Galleria Civica San Filippo, 7-16 febbraio 2003), testi di Andrea Mandarino e Giancarlo Pagliasso. Torino: Associazione per la Fotografia Storica, 2003

Manodori Sagredo 2003a – L’Italia a tavola nelle immagini fotografiche della Biblioteca Vallicelliana: 1860-1970, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana, 23 ottobre-22 novembre 2003) a cura di Alberto Manodori Sagredo. Roma: Libreria dello Stato – Istituto poligrafico e Zecca dello Stato, 2003

Manodori Sagredo 2003b – Venezia e la fotografia stereoscopica, catalogo della mostra (Venezia, Biblioteca Nazionale Marciana, Libreria Sansoviniana, 31 ottobre al 30 novembre 2003) a cura di Alberto Manodori Sagredo. Venezia: Biblioteca Nazionale Marciana –  Edizioni della Laguna, 2003

Marchesini et al. 2003 – Ritratto di una capitale: Il Ducato Estense nella fotografia 1839-1863, catalogo della mostra a cura di Monica Marchesini, Roberta Russo, testi di Laura Gasparini, Monica Marchesini, Roberta Russo. Modena: Raccolte fotografiche modenesi Giuseppe Panini Edizioni, 2003

Maroni 2003 – Oriana Maroni, a cura di, Davide Minghini fotografo in Rimini: immagini dall’archivio, con la collaborazione di Nadia Bizzocchi. Bologna: Compositori, 2003

Menapace 2003 – Federico Vender: Gli esordi: 1930-1937, catalogo della mostra (Arco, Palazzo dei Panni) a cura di Floriano Menapace, prefazione di Italo Zannier. Trento –  Arco: Provincia Autonoma di Trento, Servizio Beni Culturali, Ufficio Beni Storico Artistici –  Comune di Arco, Assessorato alla Cultura, 2003

Meschiari 2003 – Alberto Meschiari, Corrispondenza di Giovanni Battista Amici con William Henry Fox Talbot, “Nuncius: Annali di storia della scienza”, 18 (2003), n. 1, pp. 202-247

Mignemi 2003 – Adolfo Mignemi, Lo sguardo e l’immagine: La fotografia come documento storico. Torino: Bollati Boringhieri

Milani 2003 – Giuseppe Milani, I cinquantacinque ponti di Verona. Verona: La Grafica, 2003

Miraglia 2003a – Marina Miraglia, La fotografia. In Maestà di Roma da Napoleone all’Unità d’Italia: Universale ed Eterna: Capitale delle Arti, catalogo della mostra (Roma, Scuderie del Quirinale –  Galleria d’Arte Moderna –  Accademia di Francia a Villa Medici, 8 marzo-29 giugno 2003) a cura di Liliana Barroero, Sandra Pinto. Roma: Electa, 2003, sez. 9, 5, pp. 565-581

Miraglia 2003b – Marina Miraglia, a cura di, Il potere dell’immagine: ritratto della Banca Nazionale nel 1868, con la collab. di Alfredo Gigliobianco, Marco Melini, Anna Rita Rigano. Roma-Bari: Laterza, 2003

Napolioni 2003 – Angiola Maria Napolioni,  Il fondo fotografico Balelli della Biblioteca Statale di Macerata. In Cultura e società tra il 1915 e il 1970,  atti del XXXVII Convegno di studi maceratesi (Abbadia di Fiastra, Tolentino, 17-18 novembre 2001). Macerata: Centro di studi storici maceratesi, 2003, pp. 605-620 

Negri 2003 – La memoria del lago: il Garda del fotografo Negri. Brescia: Negri –  Grafo, 2003

Pagnotta 2003 – Grazia Pagnotta, Roma in movimento: Nelle fotografie dell’archivio Atac 1900-1970. Roma: Editori Riuniti, 2003

Paoli 2003a – Silvia Paoli, Brevi note sulla presenza degli Alinari a Milano, “Fotologia”, 2003, n. 23-24, pp. 32-33

Paoli 2003b – Silvia Paoli, Fotografia, sguardo e memoria. In Roberta Cordani, a cura di, Milano nei palazzi privati. Milano: Edizioni CELIP, 2003, pp. 103-111

Paoli 2003c – Silvia Paoli, Scenari della memoria: Fotografia e veduta urbana a Milano nell’Ottocento. Cologno Monzese: Silvia Editrice, 2003

Papone 2003 – Elisabetta Papone, Lo sguardo diffuso: fotografi francesi a Genova nel secondo Ottocento. In Piero Boccardo, Clario Di Fabio, Philippe Sénéchal, a cura di, Genova e la Francia: opere, artisti, commitenti, collezionisti. Genova –  Cinisello Balsamo: Fondazione Cassa di risparmio di Genova e Imperia, Banca Carige –  Silvana Editoriale, 2003, pp. 311-319

Pelizzari 2003 – Maria Antonella Pelizzari, Retracing the Outlines of Rome: Intertextuality and Imaginative Geographies in Nineteenth-Century Photographs. In James R. Ryan, Joan M. Schwartz, eds., Picturing Place Photography and the Geographical Imagination. London: I.B. Tauris & Co., 2003 (nuova ed. 2006), pp. 55-73

Pellegrino et al. 2003 – Anna Pellegrino, Luigi Tomassini, Il testamento di Leopoldo Alinari: alle origini della fortuna economica dell’editoria fotografica in Italia, “Ricerche Storiche”, 33 (2003), n. 2/3, maggio-dicembre, pp. 479-496 

Poggianella et al. 2003 – Sergio Poggianella, Herman Vahramian, a cura di, Persia 1862 : immagini di un viaggio italiano. Rovereto: Nicolodi, 2003

Quintavalle 2003 – Arturo Carlo Quintavalle, Gli Alinari. Firenze: Alinari, 2003

Reteuna 2003a – Cesare Schiaparelli fotografo paesaggista, catalogo della mostra (Occhieppo Superiore, Ecomuseo Valle Elvo, 2003; Torino, Circolo degli Artisti, 8 dicembre 2003-18 gennaio 2004) a cura di Dario Reteuna. Biella: Edizioni Elle Esse, 2003

Reteuna 2003b – Dario Reteuna, Piemonte e Liguria nelle campagne fotografiche Alinari, “Fotologia”, 2003, n. 23-24, pp. 24-31

Rossetto 2003 – Beatrice Rossetto, Gli Alinari in Austria, “Fotologia”, 2003, n. 23-24, pp. 38-39

Rossini 2003 – Venezia fra arte e guerra, 1866-1918: Opere di difesa, patrimonio culturale, artisti, fotografi, catalogo della mostra (Venezia, Biblioteca Nazionale Marciana, Sala Sansoviniana –  Museo Correr, 12 dicembre 2003-21 marzo 2004) a cura di Giorgio Rossini, testi di Roberta Battaglia, Gabriella Delfini, Ettore Merkel. Milano: Mazzotta, 2003

Salvatici et al. 2003 – Posa di lavoro: Donne al lavoro nelle immagini degli Archivi Alinari, catalogo della mostra (Forlì, Palazzo Albertini; Napoli, Castel Nuovo, Maschio Angioino, 2003), testi di Silvia Salvatici, Luigi Tomassini. Firenze: Alinari, 2003

Scanferla 2003 – Vittorio Scanferla, Le riviste fotografiche italiane tra gli anni ’40 e ’80, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 19 (2003), n.37-38, giugno-dicembre [settembre 2004], pp. 25-28

Schnapp 2003 – Jeffrey T. Schnapp, Anno X: la Mostra della Rivoluzione fascista del 1932. Pisa – Roma: Istituti Editoriali e Poligrafici, 2003

Serena 2003 – Tiziana Serena, a cura di, Fra le carte della fotografia: Inventario dell’archivio Paolo Costantini (1959-1997), testi di Paola Barocchi, Donatella Calabi, Louise Désy, Guido Guidi, Graham Smith, Rosa Tamborrino, “Quaderni/ Centro di ricerche informatiche per i beni culturali Scuola Normale Superiore”,12,2002 [2003]

Tamassia 2003 – Firenze: Uno sguardo d’epoca nelle fotografie di Giuseppe e Vittorio Jacquier, catalogo della mostra (Firenze, Uffizi, Sala delle Reali Poste, ottobre 2003) a cura di Marilena Tamassia. Livorno: Sillabe, 2003

Tomassini 2003 – Luigi Tomassini, L’Italia nei cataloghi Alinari dell’Ottocento. Gerarchie della rappresentazione del “bel paese” fra cultura e mercato. In Maffioli et al. 2003, pp. 147-215

Tonazzi 2003 – Davide Tonazzi, La prima guerra mondiale sul fronte carinziano: 2: Gruppo Raibl. Udine :  Edizioni Saisera, 2003

Vachino et al. 2003 – Studi e ricerche sulla fotografia nel Biellese. Bollettino DocBi, 1, presentazione di Giovanni Vachino, testi di Pierangelo Cavanna, Lodovico Sella, et al. Biella: DocBi Centro Studi Biellesi, 2003

Valdarno 2003 – Il Valdarno, “Immagini dalle vallate aretine, 1900-1960”.  Montepulciano : Le Balze, 2003

Valentini 2003 – Paola Valentini, Tra fotografia e cinema: La tridimensionalità in Italia negli anni Trenta. Milano: Il Castoro, 2003

Valtiberina 2003 – La Valtiberina, “Immagini dalle vallate aretine, 1900-1960”.  Montepulciano : Le Balze, 2003

Valtorta 2003 – Roberta Valtorta, Il “luogo urbano” come concetto fotografico. In Torviscosa: esemplarità di un progetto, atti del Convegno di Studi dell’Associazione Culturale Maié (Udine, Università degli Studi di Udine, 18 aprile 2002) a cura di Enrico Biasin, Raffaella Canci, Stefano Perulli. Udine: Forum, 2003 

Zannier 2003a – Italo Zannier, Gli Alinari a Venezia, città di fotografi, “Fotologia”, 2003, n. 23-24, pp. 18-23 

Zannier 2003b – Italo Zannier, Gli archivi della fotografia hanno una storia, “Fotostorica”, 2003, N.S., n. 25-26, pp. 4-5

Zannier 2003c – Italo Zannier, Fantastoria della fotografia. Udine: Arti Grafiche, 2003

Zannier 2003d – Italo Zannier, Fotografia e pittura nel Veneto dell’Ottocento. In La pittura nel Veneto. L’Ottocento

Zannier 2003e – Italo Zannier, Il gruppo in fotografia. In Persone: Ritratti di gruppo da Van Dyck a De Chirico, catalogo della mostra (Roma, Palazzo Venezia, 31 ottobre 2003-15 febbraio 2004) a cura di Omar Calabrese, Claudio Strinati. Milano: Silvana, 2003

Zannier 2003f – Paul Scheuermeier: viaggio a nord est, catalogo della mostra (Trieste, Palazzo del Consiglio Regionale, marzo-aprile 2006) a cura di Italo Zannier. Lestans: CRAF, 2003

Zannier 2003g – Italo Zannier, Il pozzo di San Malandrino, “Fotologia”, 2003, n. 23-24, pp. 40-45

Zannier 2003h – Italo Zannier, Vittorio Alinari in Sardegna, “Fotologia”, 2003, n. 23-24, pp. 12-17

Zotti Minici 2003 – Carlo Alberto Zotti Minici, Il fascino discreto della stereoscopia: Venezia e altre suggestive immagini in 3D. Rubano (Pd) : Grafiche Turato, 2003

 

2003-2006

 

Giacomel 2003-2006 – Paolo Giacomel, 1914-1918: La grande guerra nella Valle d’Ampezzo, 5 voll (1: Cinque Torri, Prima Parte: 1914-1915, 2003; 2: Cinque Torri, Lagazuoi, Forte Tre Sassi, Seconda Parte: 1916, 2003; 3: 1917, anno terribile tra neve, valanghe, fame, mine, 2004; 4: 1917, l’anno di Caporetto visto da Cinque Torri, Lagazuoi, Forte Tre Sassi,  2005; 5: Da Caporetto a Vittorio Veneto i due fronti e i territori occupati visti da Cortina d’Ampezzo, 2006). Udine: Gaspari Editore, 2003-2006

 

2004

 

Albarano et al. 2004 – Il paesaggio, numero monografico di “Acta Photographica”, 1 (2004), n. 3, dicembre,  testi di Oreste Albarano, Giuseppe Basile, Daniela Candilio, Stefania Capini, Patrizia Fortini, Caterina Linares, Sveva Mandolesi, Alberto Manodori Sagredo, Paola Pascoletti, Patrizia Serafin

Auletta Marrucci et al. 2004 – Bombe sulla città: Milano in guerra 1942-1944, catalogo della mostra (Milano,  Rotonda della Besana, 21 febbraio-9 maggio 2004) a cura di Rosa Auletta Marrucci, Piera Caramellino, Lucio Ceva, Paolo Ferrari, Sandro Fontana, Anna Giorni, Massimo Negri, Achille Rastelli, Giorgio Rumi. Milano: Skira, 2004

Baldassi et al. 2004 – Enea Baldassi, Alessandro Bazzoffia, Paolo Regattin, Torviscosa: architettura e immagine fotografica della nuova città industriale del Novecento. Udine: Guarnerio, 2004

Baldi 2004 – Alberto Baldi, Scatti per sognare: Avigliano nelle fotografie dell’archivio Pinto. Napoli: Electa Napoli, 2004

Barjesteh van Waalwijk van Doorn et al. 2004 – Ferydoun Barjesteh van Waalwijk van Doorn (Khosrovani), L. A., The Montabone Album, Manoutchehr M. Eskandari-Qajar, Nathalie Farman Farma, eds.  Rotterdam-Gronsveld-Santa Barbara-Tehran: Barjesteh van Waalwijk van Doorn & Co’s, 2004

Bassotto 2004 – Enzo Bassotto, Raffaello Bassotto, a cura di, La Verona d’inizio secolo: Album fotografico tra l’800 e il ‘900. Verona: Athesis, 2004

Becchetti et al. 2004a – Piero Becchetti, Graziano Ferrari, Fotografia e osservazione scientifica: Robert Mallet e il reportage fotografico nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. In Graziano Ferrari, a cura di, Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857, 4 voll., vol. 1 (2004), pp. 63-92. Bologna: SGA Storia Geofisica Ambiente, 2004-2007

Becchetti et al. 2004b – L’istante ritrovato: Luigi Primoli fotografo in India, 1905-1906, catalogo della mostra (Roma, Museo Nazionale d’Arte Orientale Giuseppe Tucci, 19 maggio-5 settembre 2004), testi di Piero Becchetti et al., scelta delle fotografie: Maurizio Taddei. Roma: De Luca editori, 2004

Becchetti et al. 2004c – Piero Becchetti, Bruno Brizzi, Roma in tre dimensioni: La fotografia stereoscopica. Roma: Editore Colombo, 2004

Bonazza 2004 – Carlo Bonazza, a cura di, Uomini di Maremma : le fotografie di Adolfo Denci, 1905-1944. Grosseto : Photoedizioni, 2004 

BREL 2004 – Habiter le temps: photographies de Grat Ronc, Émile Bionaz, Jules Brocherel, Jean Fusanotti (1890-1920) , catalogo della mostra (Aosta, Biblioteca regionale, 30 gennaio-18 aprile 2004) a cura del BREL Bureau Régional pour l’Ethnologie et la Linguistique. Musumeci: Quart, 2004

Brigo 2004a – Jessica Brigo, Il Civico Archivio Fotografico di Milano: Antonio Paoletti fotografo dei Civici Musei del Castello, “Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli, Archivio Fotografico, Raccolte di Arte Applicata, Museo degli Strumenti Musicali: Rassegna di studi e notizie”,  36 (2004), v. 28, pp.131-148

Brigo 2004b – Jessica Brigo, Paesaggi elettrici. La fotografia industriale di Antonio Paoletti, “L’Uomo Nero. Materiali per una storia delle arti e della modernità”, 1 (2004), n. 2, giugno, pp. 153-168

Cartier-Bresson et al. 2004 – Vu d’Italie: 1841-1941: La Photographie italienne dans les collections du Musée Alinari, catalogo della mostra (Paris, Pavillon des arts, 10 novembre 2004-6 marzo 2005) a cura di Anne Cartier-Bresson, Monica Maffioli, Béatrice Riottot El-Habib, prefazione di Béatrice Riottot El-Habib, testi di Anne Cartier-Bresson, Monica Maffioli. Firenze: Alinari, 2004 Cartier-Bresson et al. 2004   (ediz. italiana, Cartier-Bresson et al. 2006)

Cavanna 2004a – Infinitamente al di là di ogni sogno: Alle origini della fotografia di montagna, catalogo della mostra (Torino, Museo Nazionale della Montagna, 1 ottobre-14 novembre 2004) a cura di Pierangelo Cavanna, “Cahier Museomontagna”, 143. Torino: Museo Nazionale della Montagna – Club Alpino Italiano Torino, 2004

Cavanna 2004b – Le stelle parlano al vostro cuore: La fotografia nel cinema delle montagne, catalogo della mostra (Torino, Museo Nazionale della Montagna, 1 dicembre 2004-6 febbraio 2005) a cura di Pierangelo Cavanna; “Cahier Museomontagna” 145.  Torino: Museo Nazionale della Montagna – Club Alpino Italiano Torino, 2004

Cavanna 2004c – Pierangelo Cavanna, Tracce del moderno: Paesaggi della fotografia in Piemonte. In Laura Sasso, a cura di, Archivi da mostrare. Milano: Lybra Immagine, 2004, pp. 179-188

Cipriani et al. 2004 – Alberto Cipriani, Mario Lucarelli, Vanna Torelli Vignali, Luoghi memorie e tradizioni della vecchia Pistoia. Pistoia: Società pistoiese di storia patria –  Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia, 2004

Colombo 2004 – Cesare Colombo, a cura di, Ferrania: Storie e Figure di Cinema & Fotografia: Immagini dall’Archivio Fotografico Fondazione 3M, testi di Giovanna Calvenzi, Cesare Colombo, Italo Zannier, Roberto Spampinato. Novara: De Agostini, 2004

Cremoncini et al. 2004 – Fratelli Alinari: A Photographic Tradition: The Changing Face of Italy, 1855-1935, catalogo della mostra (Londra, Estorick Collection, 23 giugno-19 settembre 2004) a cura di Roberta Cremoncini, Monica Maffioli. Firenze: Alinari, 2004

Cresti 2004 – Carlo Cresti, a cura di, Fotografia e Architettura, “Architettura & Arte”, n. 1-2 (2004), monografico, testi di Anna Maria Amonaci, Gabriele Basilico, Rolando Bellini, Dario Betti, Roberto Bossaglia, Mario Caruso, Pierangelo Cavanna, Giovanni Chiaramonte, Cosimo Chiarelli, Paolo Cialli, Carlo Cresti, Cesare De Seta, Lorenzo Giotti, Benedetto Gravagnuolo, Liliana Grueff, Francesco Jodice, Marina Miraglia, Angelo Pontecorboli, Paolo Rosselli, George Tatge, Italo Zannier. Firenze: Angelo Pontecorboli, 2004 

Dall’Olio 2004 – Chiara dall’Olio, a cura di, Attraverso la fotografia: acquisizioni, donazioni e depositi delle RFM Panini, 2002-2004. Modena: Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini, 2004

Danna Leonardo 2004 – Domenico Riccardo Peretti Griva fotografo, catalogo della mostra (Torino, Biblioteca civica Villa Amoretti, 23 marzo-17 aprile 2004) a cura di Laura Danna Leonardo. Torino: Regione Piemonte, 2004

Di Fresco 2004 – Antonio Maria di Fresco, Album Palermo. Palermo: Flaccovio Editore, 2004

DocBi  2004 – 1894-2004: un altro mondo: sguardi sul biellese dall’archivio storico del Touring Club Italiano, catalogo della mostra (Pray Biellese, 27 maggio-31 ottobre 2004) a cura del DocBi Centro Studi Biellesi e del Touring Club Italiano. Milano: T.C.I., 2004

Dominioni 2004 – Alessandro Dominioni, a cura di, Il Duomo di Como nelle fotografie di Federico Frigerio e Riccardo Piatti, 1910, testi di Fabio Cani e Darko Pandaković. Como: A. Dominioni, 2004

Donatelli 2004 – Bruna Donatelli, “Enfin Daguerre vint!”: L’Ottocento letterario e la fotografia. In Maria Cristina Assumma, Gianni Spallone, a cura di, Interartes: dialoghi tra le arti. Milano: Franco Angeli, 2004, pp. 61-80

Donazzolo Cristante 2004 – Cristina Donazzolo Cristante, Fotografia e fotografi a Udine nell’Ottocento. In Tra Venezia e Vienna: Le arti a Udine nell’Ottocento, catalogo della mostra (Udine, Chiesa di San Francesco, 19 novembre 2004-30 aprile 2005) a cura di Giuseppe Bergamini. Milano: Silvana Editrice, 2004

Eugeni et al. 2004 – Fausto Eugeni, Gaetano Ronchi, Renata Ronchi, a cura di, Fotografie della collezione Rosati, “Scatti d’epoca”, 10. Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2004

Fanelli 2004 – Giovanni Fanelli, L’immagine di Pisa nell’opera di Enrico Van Lint pioniere della fotografia. Firenze: Pagliai Polistampa, 2004

Franco 2004 – Francesca Franco, Alla prova della modernità: l’archivio fotografico del fondo di Villa Clementi. In Scipione Vannutelli (1834-1894): Il fondo di opere dalla Villa Clementi a Cave, catalogo della mostra (Roma e Latina, 5 maggio-5 luglio 2004) a cura di Cinzia Virno. Roma: De Luca Editori d’Arte, 2004, pp. 28-37

Frisoni 2004 – Cinzia Frisoni, Il fondo fotografico Tozzoni, “Quaderni di Palazzo Pepoli Campogrande”, 2004, n. 8, pp. 48-62

Fuso 2004 – Mariano Fortuny: Viaggio in Egitto: appunti fotografici d’artista, catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Fortuny, 27 Marzo-15 Maggio 2004) a cura di Silvio Fuso. Venezia: Grafiche Veneziane, 2004

Gallai et al. 2004 – Monica Gallai, Luigi Tomassini, La fotografia di documentazione storica in Internet. In Monica Gallai, Serge Noiret, Dario Ragazzini, Luigi Tomassini, Stefano Vitali, La storiografia digitale, Torino: UTET, 2004, pp. 70-100

Gentiloni Silveri 2004 – 4 giugno 1944: La liberazione di Roma nelle immagini degli archivi alleati; catalogo della mostra (Roma, Vittoriano, Gipsoteca, 2 giugno-5 settembre 2004) a cura di Umberto Gentiloni Silveri. Milano: Skira, 2004

Ginex 2004a – Giovanna Ginex, L’artista Narciso: Boccioni, Picasso e la fotografia, “L’Uomo nero”, 1 (2004), n. 2, giugno,  pp. 79-99

Ginex 2004b – Giovanna Ginex, a cura di, Divine: Emilio Sommariva fotografo: Opere scelte 1910-1930, introduzione di Carlo Bertelli. Busto Arsizio: Nomos Edizioni, 2004

Ginex 2004c – Giovanna Ginex, Snapshots from the Studio of Umberto Boccioni. In Boccioni’s Materia: A Futurist Masterpiece and the Avant-garde in Milan and Paris,  catalogo della mostra (New York,  Solomon R. Guggenheim Museum, 6 febbraio – 9 maggio 2004), Laura Mattioli Rossi, ed.  New York:  Guggenheim Museum Publications, 2004, pp. 63-81

Girardi 2004 – Marco Girardi, Verona tra Ottocento e Novecento. Treviso: Canova, 2004

Giudici 2004 – Corinna Giudici, a cura di, C’era due volte: Fondi fotografici e patrimonio artistico. Bologna: SPSAD –  Minerva Edizioni, 2004

Goti  et al. 2004 – Oriana Goti, Sauro Lusini, a cura di, Ordinamento e conservazione delle raccolte fotografiche. Prato: Comune di Prato, 2004

Greco 2004 – Andrea Greco, Dagherrotipi e documentazione d’arte all’Accademia di Belle Arti di Firenze: Lorenzo Bartolini e Pietro Freccia scultori: 1840-1856, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 20 (2004), n. 39/40, giugno-dicembre [febbraio 2005], pp. 44-54

Lo Dico 2004 – Dario lo Dico, Eugène Sevaistre fotoreporter risorgimentale, “Il Pitrè. Quaderni del Museo Etnografico Siciliano”, 2004, n. 17

Lombardo et al. 2004 – Le colonie e l’impero: dall’archivio fotografico del Touring club italiano; prefazione di Arrigo Petacco, testi di Mario Lombardo. Milano : T.C.I., 2004

Lucas 2004 – Uliano Lucas, a cura di, L’immagine fotografica 1945-2000, “Storia d’Italia”, “Annali”, 20. Torino: Einaudi, 2004

Lucchetti 2004 – Domenico Lucchetti, Fotografi pionieri a Bergamo. Bergamo: Galleria dell’immagine, 2004

Madesani 2004 – Giuseppe Cavalli: fotografie, catalogo della mostra (Milano, Galleria San Fedele, 13 maggio-19 giugno) a cura di Angela Madesani. Milano: Galleria San Fedele, 2004

Maggi 2004 – Angelo Maggi, Carlo Naya and Photography in Venice, “Fotostorica”, 2004, N.S., n. 27-28, pp. 40-43

Maggia et al. 2004 – Guido Rey fotografo pittorialista, catalogo della mostra (Biella, Fondazione Sella, 4 aprile-4 giugno 2004) a cura di Filippo Maggia, Angelica Sella, “Quaderni della Fondazione Sella”. Biella –  Milano: Fondazione Sella –  Nepente, 2004

Magnani 2004 – Galileo Magnani, a cura di, Valdinievole: Un itinerario ottocentesco, con un testo di Luigi Tomassini. Firenze: Alinari, 2004

Manzo et al. 2004 – Un’antologia per immagini: Fotografie dai Fondi e dalle Collezioni dell’Archivio storico, catalogo della mostra (Torino, Archivio Storico della Città, 15 aprile-17 settembre 2004) a cura di Luciana Manzo, Fulvio Peirone. Torino: Archivio Storico della Città, 2004

Marcenaro 2004 – Giuseppe Marcenaro, Fotografia come letteratura. Milano: Bruno Mondadori, 2004 (nuova ed. 2008)

Margiotta 2004 – Anita Margiotta, Dalla seconda Roma ai tempi moderni: Silvio Negro e la storia della fotografia, “Bollettino dei Musei Comunali di Roma”, 18 (2004), N.S., 2004, pp. 156-167

Margiotta et al. 2004 – Mediterraneo: fotografie di viaggio dal 1850 al 1910, catalogo della mostra (Roma, Museo di Roma, Palazzo Braschi, 7 aprile-6 giugno 2004) a cura di Anita Margiotta, Federica Pirani. Roma: Gangemi, 2004

Marra 2004 – Claudio Marra, Nelle ombre di un sogno: Storia e idee della fotografia di moda. Milano: Bruno Mondadori, 2004

Marraffa 2004 – Maria Addolorata Marraffa, Storia della fotografia a Taranto. Le fonti, tesi di Laurea in Storia della fotografia, Università degli Studi di Lecce, Facoltà di Beni Culturali, relatore Pierangelo Cavanna,   a.a. 2003-2004

McMahon 2004 – Laura McMahon, Il pittorialismo nel Fondo Mazzotti, tesi di Laurea in Storia e tecnica della fotografia, Corso di laurea in Conservazione dei beni culturali dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, relatore Italo Zannier, a.a. 2003-2004

Menapace 2004 – Floriano Menapace, Tra documento e interpretazione: storia fotografica della fontana del Nettuno. In La fontana del Nettuno “Salute e decoro della città”, catalogo della mostra (Trento, Palazzo Geremia e Palazzo Thun, 19 settembre-21 novembre 2004) a cura di Roberto Pancheri. Trento: Comune di Trento, 2004, pp. 133-142

Michelotti 2004 – Valentina Michelotti, L’attività dello studio fotografico di Tomaso Filippi a Venezia (1895-1948), tesi di Laurea, Università di Udine, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di laurea in Conservazione dei Beni Culturali, relatore Antonio Giusa, aa. 2003-2004

Mirisola et al. 2004 – Vincenzo Mirisola, Giuseppe Vanzella, Sicilia mitica Arcadia: Von Gloeden e la scuola di Taormina. Palermo: edizioni Gente di Fotografia, 2004

Morello 2004 – Paolo Morello, Esposizioni e mostre: 1932-36, in Giorgio Ciucci, Giorgio Muratore, a cura di, Il primo Novecento. Milano: Electa, 2004, pp. 306-326

Mozzo 2004 – Marco Mozzo, Note sulla documentazione fotografica in Italia nella seconda metà dell’Ottocento tra tutela, restauro e catalogazione. In Enrico Castelnuovo, Giuseppe Sergi, a cura di, Arti e storia nel Medioevo, 4: Il Medioevo al passato e al presente. Torino: Einaudi, 2004, pp. 847-870

Mutti 2004 – Giovanni Verga scrittore fotografo, catalogo della mostra (Milano, Arengario,  7 – 26 settembre  2004) a cura di  Roberto Mutti. Novara –  Milano: De Agostini –  Fondazione 3M, 2004

Muzzarelli 2004 – Federica Muzzarelli, Dalla tela alla lastra. Bologna: Lo Scarabeo, 2004

Orsi 2004 – Oriana Orsi, Le fotografie di casa Tozzoni, tra documentazione e sentimento, “Quaderni di Palazzo Pepoli Campogrande”, 2004, n. 8, pp. 45-47

Paoli 2004a – Silvia Paoli, Il collezionismo fotografico: Intervista a Fabio Castelli, “Fotostorica”, 2004, pp.n.n.

Paoli 2004b – Silvia Paoli, La Fiera di Milano fra storia e immagine. In Massimiliano Finazzer Flory, a cura di, La Fiera di Milano: Memoria e immaginazione. Milano: Skira, 2004, pp. 37-42

Paoli 2004c – Silvia Paoli, La fotografia testimone delle trasformazioni nel paesaggio urbano. In Il volto della città perduta: Immagini della memoria, 1850-1950, a cura di Roberta Cordani. Milano: CELIP, 2004, pp. 58-61

Paoli 2004d – Silvia Paoli, a cura di, Lamberto Vitali e la fotografia: Collezionismo, studi e ricerche, testi di Silvia Berselli, Paolo Costantini, Valeria Iato, Marina Miraglia, Silvia Paoli, Silvia Paoli, Marina Gnocchi, Claudio Salsi, Ferdinando Scianna, Enrico Vitali, schede a cura di Silvia Paoli, Marina Gnocchi. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2004

Pizzo 2004a – Marco Pizzo, a cura di,  L’Album dei Mille di Alessandro Pavia. “Repertori del Museo centrale del Risorgimento”, 2. Roma: Gangemi, 2004

Pizzo 2004b – Marco Pizzo, a cura di, Fotografie del Risorgimento italiano, “Repertori del Museo centrale del Risorgimento”, 1. Roma : Gangemi, 2004

Pizzo et al. 2004 – Marco Pizzo, Gabriele d’Autilia, a cura di, Fonti d’archivio per la storia del LUCE: 1925-1945. Roma: Istituto Luce, 2004

Prezzi et al. 2004 – Christian Prezzi, Maria Pace, Il fronte degli altipiani: immagini della Collezione Osele di Forte Belveder- Gschwent. Cremona: Persico Edizioni, 2004

Principe et al. 2004 – Francesca Principe, Nadia Sensi, Stefano Casati, Il Fondo Roster dell’Istituto e Museo di Storia delle Scienze di Firenze, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 20 (2004), n. 39/40, giugno-dicembre [febbraio 2005], pp. 3-20

Quinsac 2004 – La Borghesia allo specchio: Il culto dell’immagine dal 1860 al 1920, catalogo della mostra (Torino, Palazzo Cavour Torino, 26 marzo-27 giugno 2004) a cura di Annie-Paule Quinsac. Milano: Silvana Editoriale, 2004

Ragazzini 2004a – Sara Ragazzini, Fotografi a Firenze 1839-1914, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 20 (2004), n. 39/40, giugno-dicembre [febbraio 2005], pp. 73-144

Ragazzini 2004b – Sara Ragazzini, I Fratelli Alinari: Note d’archivio per la ricostruzione delle vicende di una grande famiglia di fotografi, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 20 (2004), n. 39/40, giugno-dicembre [febbraio 2005],  pp. 59-64

Rossetto 2004 – Tania Rosssetto, Fotografia e letteratura geografica: Linee di un’indagine storica, “Bollettino della Società geografica italiana”, n.s. 12, 9 (2004), pp. 887-910

Russo 2004 – Antonella Russo, a cura di, “Vera fotografia”italiana 1936-1984: Arte, costume e società nelle immagini di una collezione privata. Ginevra –  Milano: Ersel –  Skira, 2004

Smith 2004 – Graham Smith, Calvert Richard Jones at Pompeii, “Source: Notes in the History of Art”, 23 (2004), n. 2, Winter, pp. 28-34

Tahmasbpour 2004 – Mohammad Reza Tahmasbpour, Italians and Photography in Persia 1853-1862. Focchetti, Pesce, Giannuzzi and Montabone, in Barjesteh van Waalwijk van Doorn et al. 2004, pp. 31-39

Tamassia 2004a – Architettura e paesaggio di Toscana nelle fotografie di Giuseppe e Vittorio Jacquier, catalogo della mostra (Firenze, Gabinetto Fotografico della Soprintendenza, 4 ottobre-28 novembre 2004) a cura di Marilena Tamassia. Livorno: Sillabe, 2004

Tamassia 2004b – Marilena Tamassia, La fotografia in Italia e in Toscana: Le raccolte della Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Fiorentino, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 20 (2004), n. 39/40, giugno-dicembre [febbraio 2005], pp. 65-72

Tartaglia 2004a – Daniela Tartaglia,La fototeca dell’Istituto Agronomico d’Oltremare. Firenze: minima photographica, 2004

Tartaglia 2004b – Daniela Tartaglia, La Fototeca dell’Istituto Agronomico per l’Oltremare, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 20 (2004), n. 39/40, giugno-dicembre [febbraio 2005], pp. 22-40

Tomassini 2004a – Luigi Tomassini, L’immagine fotografica delle città d’arte fra Otto e Novecento, “Acta Photographica”, I (2004), n. 1, pp. 8-26

Tomassini 2004b – Luigi Tomassini, Immagini dall’archivio fotografico della Federazione. In D. Bolognesi, L. Cottignoli, a cura di, Solidarietà e interesse: La Federazione delle Cooperative dal fascismo agli anni Settanta. Ravenna: Longo, 2004, pp. 287-328

Tomassini 2004c – Luigi Tomassini, Immagini della Valdinievole fra Ottocento e Novecento. In Immagini della Valdinievole nel tempo, atti del convegno (Buggiano Castello, 28 giugno 2002). Buggiano: Comune di Buggiano, 2004, pp. 237-262

Tomassini 2004d – Luigi Tomassini, Per una storia dei Fratelli Alinari fra economia e cultura, in “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 20 (2004), n. 39/40, giugno-dicembre [febbraio 2005], pp. 55-58

Torchio 2004 – Fabio Torchio, Memorie in bianco e nero: testimonianze di tutela e dispersioni del patrimonio artistico di Siena e Pitigliano attraverso il fondo storico dell’archivio fotografico della Soprintendenza di Siena e Grosseto,  “Quaderni della Soprintendenza per il patrimonio storico, artistico e demoetnoantropologico di Siena e Grosseto”, 2004, n. 2

Trincucci 2004 – Giuseppe Cavalli (1904-1961): nel centenario della nascita, catalogo della mostra (Lucera, Palazzo D’Auria Secondo, novembre 2004-gennaio 2005),  a cura di Giuseppe Trincucci. Foggia : Centro Grafico Francescano,2004

Weber 2004 – Aldo Colonna, catalogo della mostra (Torino, Araba Fenice Libri & Arte, 7 ottobre-6 novembre 2004) a cura di Alberto Weber, con un testo di Marina Miraglia. Torino: Araba Fenice Libri & Arte, 2004

Zagra 2004 – Conservare il Novecento: la fotografia specchio del secolo, atti del convegno (Ferrara, Salone internazionale dell’arte del restauro e della conservazione dei beni culturali e ambientali, 4 aprile 2003) a cura di Giuliana Zagra. Roma: Associazione italiana biblioteche, 2004

Zannier 2004 – Italo Zannier, a cura di, Pittorialismo e cento anni di fotografia pittorica in Italia, catalogo della mostra (Lestans, Villa Savorgnan, 17 luglio – 24 ottobre 2004); testi di Monica Maffioli, Angelo Maggi, Italo Zannier. Firenze – Lestans: Alinari –  CRAF, 2004

 

 

2005

 

About et al. 2005 – Ilsen About, Joëlle Beurier, Luigi Tomassini, a cura di, Fotografia e violenza: Visioni della brutalità dalla grande guerra ad oggi, “Memoria e Ricerca”, 2005, n. 20, settembre-dicembre, monografico

Ambrosio et al. 2005 – Piero Ambrosio, Laura Manione, a cura di, Negli occhi la libertà: partigiani e popolazione nelle immagini di “Lucien”. Vercelli: Archivio fotografico Luciano Giachetti, Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nelle province di Biella e Vercelli, 2005

Anadone 2005 – Carlo Anadone fotografo 1851-1941, catalogo della mostra (Casalvolonee Novara, autunno 2005 ) a cura della Società Fotografica Novarese e dell’Associazione Culturale “Turismo & Cultura” di Sizzano. s.l.: s.n., 2005

Anelli et al. 2005 – Corrado Anelli e Fausto Eugeni, a cura di, Dagherrotipi e fotografie della collezione Anelli, “Scatti d’epoca”, n. 11. Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2005

Arrhenius 2005 – Thordis Arrhenius, John Ruskin’s Daguerreotypes of Venice, Paper från ACSIS nationella forskarkonferens för kulturstudier [Atti del Congresso nazionale di ricerca ACSIS di Cultural Studies] (Norrköping, 13-15 giugno 2005). Stockholm: Arkitektskolan, Kungliga Tekniska Högskolan, 2005, pp. 97-108

Battaglia et al. 2005 – Paolo Battaglia, Claudio Silingardi, a cura di, Frammenti di guerra: Modena nell’immagine fotografica, 1943-1945. Modena: Fondazione Cassa di risparmio di Modena, 2005

Benedetti 2005 – Amedeo Benedetti, Bibliografia ragionata della cultura delle immagini e materiali per una Storia dell’illustrazione fotografica dei libri italiani. Genova: Erga, 2005

Beurier 2005 – Joëlle Beurier, Violenza e fotografia nel primo conflitto mondiale: uno studio comparativo franco-tedesco attraverso due settimanali fotografici illustrati, “Memoria e Ricerca: Rivista di storia contemporanea”, 2005, n. 20, settembre-dicembre, pp. 23-38

Beurier et al. 2005 – Soldati fotografi: Fotografie della grande guerra sulle pagine di “Le Miroir”, catalogo della mostra (Rovereto,  Museo Storico Italiano della Guerra,13 febbraio – 25 settembre 2005) a cura di Joëlle Beurier, Luigi Tomassini, Stefano Viaggio. Rovereto: Museo Storico Italiano della Guerra, 2005

Biddau 2005 – Niccolò Biddau, a cura di, Gli uomini, il lavoro, la fabbrica: una storia fotografica dell’industria in Piemonte. Milano: Federico Motta, 2005

Bigliardi Parlapiano et al. 2005  I fondi storici fotografici nelle biblioteche fra conservazione e valorizzazione, atti del seminario-convegno (Jesi, Biblioteca comunale Planettiana, 13-14 dicembre 2002), a cura di Rosalia Bigliardi Parlapiano, Marina Massa. Jesi: Regione Marche, Servizio Cultura, 2005

Bini 2005 – Elisabetta Bini, La fotografia come fonte storica, relazione presentata al seminario Quale lente per lo storico? Riflessioni sul rapporto fra storia e mezzi di comunicazione di massa, Istituto Gramsci Emilia-Romagna, 20 Ottobre 200. Online: http://www.sissco.it/articoli/fotografia-e-storia-1294/questioni-metodologiche-1324/

Bondioli et al. 2005 – Anna Lisa Bondioli, Luca Panaro, Viaggio virtuale/Viaggio reale nelle raccolte fotografiche modenesi di Giuseppe Panini. Modena: Rfm Edizioni, 2005

Bortolazzi et al. 2005 – Enrica Bortolazzi, Alberto Sorlini, Cinquant’anni di storia in un clic: Il Museo Nazionale della fotografia ‘Alberto Sorlini’. Ponzano Veneto: Vianello Libri, 2005

Breschi et al. 2005 – Prato e la Toscana nell’Ottocento, testi di Danilo Breschi, Zeffiro Ciuffoletti, Stefano Cordero di Montezemolo, Giampiero Nigro. Firenze: Alinari, 2005

Bruttomesso et al. 2005 – Le città e l’acqua, numero monografico di “Acta Photographica”, 2 (2005), n.1, gennaio-aprile 2005, testi di Rinio Bruttomesso, Stefano Gizzi, Alberto Manodori Sagredo, Marina Natoli, Valeria Palombini, Floriana Sattalini

Callegari et al. 2005a – Paola Callegari, Antonio Ciaschi, a cura di, Album siciliano: la montagna nelle fotografie di Dante Cappellani. Roma: Istituto Nazionale della Montagna, 2005

Callegari et al. 2005b – Venezia, la tutela per immagini: Un caso esemplare dagli archivi della Fototeca Nazionale, catalogo della mostra (Roma, Complesso monumentale del San Michele a Ripa, 21 dicembre 2005-19 febbraio 2005) a cura di Paola Callegari, Valter Curzi. Bologna: Bononia University Press, 2005

Cammilli et al. 2005 – Gli Alinari alla Spezia: ritratto di una città : fotografie 1865-2005, catalogo della mostra (La Spezia, Fondazione Cassa di Riosparmio della Spezia, 15 dicembre 2005-5 febbraio 2006) a cura di Daniela Cammilli, Pier Gino Scardigli. Firenze: Alinari, 2005

Cantelli 2005 – Il diario fotografico di Ciro Caldelli, 1892-1913, catalogo della mostra (La Spezia, 2005) a cura di Elisabetta Cantelli. La Spezia: Archivio della fotografia, 2005

Catanese et al. 2005 – Carla Francesca Catanese, Melissa Gianferrari, Marco Poli, FotoRicordi: Viaggio tra collezioni private e album di famiglia. Bologna: Minerva edizioni, 2005

Cavanna 2005a – Bianco su bianco: Percorsi della fotografia italiana dagli anni Venti agli anni Cinquanta, catalogo della mostra (Aosta, Centro Saint-Bénin, 14 maggio-25 settembre 2005) a cura di Pierangelo Cavanna. Firenze: Alinari, 2005

Cavanna 2005b – Stefano Bricarelli: Fotografie,  catalogo della mostra (Torino, Galleria d’arte moderna, 15 luglio-18 settembre 2005; Milano, Sale Viscontee del Castello Sforzesco, 29 settembre-26 novembre 2006) a cura di Pierangelo Cavanna. Torino: Fondazione Torino Musei –  GAM, 2005

Cavanna 2005c – Pierangelo Cavanna, Storie di fotografi e fotografie: Lamberto Vitali, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 21 (2005), n. 42, dicembre [febbraio 2006], pp. 37-40

Cavanna 2005d – Pierangelo Cavanna, a cura di, Vittorio Avondo e la fotografia; testi di Silvia Berselli, Pierangelo Cavanna, Riccardo Passoni. Torino: Fondazione Torino Musei, 2005

Cavanna et al. 2005a – Scene di vita al Borgo: Un secolo di storie nelle fotografie dei visitatori, catalogo della mostra (Torino, Rocca e Borgo Medievale, 28 maggio-30 ottobre 2005) a cura di Pierangelo Cavanna, Giovanni Donato. Torino: Fondazione Torino Musei, 2005

Cocco et al. 2005 – Teresio Cocco, Enrico Di Carlo, Fausto Eugeni, a cura di, Chieti nelle fotografie della collezione Cocco, “Scatti d’epoca”, 12. Sant’Atto di Teramo: Edigrafital, 2005

Cordenos 2005 – Giuseppe Cordenos, La fotografia di guerra sul Piave, vol. 1: Da Capo Sile a Ponte di Piave: le imprese dei decorati e degli arditi. Udine: Gaspari Editore, 2005

Colombo 2005 – Cesare Colombo, A piena pagina: Libri e riviste fotografiche dal 1945 al 2000, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 21 (2005), n. 42, dicembre [febbraio 2006], pp. 41-54

Coppa 2005 – Sandro Coppa, Si conservano le negative: I cantieri navali Orlando e lo studio Bettini si contendono i diritti, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 21 (2005), n. 42, dicembre [febbraio 2006],  pp. 60-63

Couprie 2005 – Leendert D. Couprie, a cura di, Il lavoro fotografico per Alinari/ Mario Sansoni, 2 voll. Firenze: Alinari, 2005 

Dall’Olio et al. 2005a – Chiara dall’Olio, Mara Montorsi, a cura di, Donne degli anni trenta: fotografie dello studio Bandieri. Modena: Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini, 2005

Dall’Olio et al. 2005b – Sguardi da lontano: fotografie di viaggio ed esplorazione del mondo nelle raccolte del Museo Civico Etnologico di Modena, catalogo della mostra (Modena, Museo Civico Archeologico, 18 dicembre 2005 – 18 giugno 2006) a cura di Chiara dall’Olio, Ilaria Pulini.  Modena: Museo Civico Archelogico – Raccolte Fotografiche Modenesi, 2005

Dall’Olio et al. 2005c – Souvenir del Grand Tour: Immagini dell’Italia di metà Ottocento, catalogo della mostra (Modena, Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini, 22 ottobre-27 novembre 2005) a cura di Chiara dall’Olio, Filippo Maggia. Modena: Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini, 2005

Damiani et. al 2005 – Giacinto Damiani e Barbara Marramà, a cura di, Civiltà della montagna. Il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga negli scatti di inizio secolo di Gabriele Marramà. Teramo:  Ricerche&Redazioni – Giacinto Damiani Editore,  2005

D’Angelo et al. 2005 – Franco d’Angelo, Stefania Ruello, L’Archivio fotografico Cappellani: storie di Palermo, “I Beni culturali: tutela, valorizzazione e attività culturali”, 13 (2005), n. 3, giugno, pp. 57-62

Daum et al. 2005 – La Photographie pictorialiste en Europe, 1888-1918, catalogo della mostra (Rennes, Musée des Beaux-Arts, 10 ottobre 2005-15 gennaio 2006; Saint Louis, Saint Louis Art Museum, 19 febbraio-14 maggio 2006), Patrick Daum, Francis Ribemont, dirs. Paris – Rennes: Le Point du Jour – Musée des beaux-arts de Rennes, 2005 (ed. inglese: Impressionist camera: Pictorial photography in Europe, 1888-1918. Saint Louis – London: Saint Louis Art Museum –  Merrell, 2006)

Del Giudice 2005 – Fabio del Giudice, La documentazione fotografica, iconografica ed audiovisiva conservata presso l’Archivio storico della Banca di Roma, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 21 (2005), n. 42, dicembre [febbraio 2006], pp. 3-4

Di Fazio 2005 – Margherita di Fazio, Scrittura e fotografia: Appunti sulla letteratura italiana del Novecento. Roma: Edizioni Associate, 2005

Dolfi 2005 – Anna Dolfi, a cura di, Letteratura & fotografia, 1. Roma: Bulzoni, 2005

Donatelli 2005 – Bruna Donatelli,  a cura di, Bianco e nero, nero su bianco: tra fotografia e scrittura. Napoli: Liguori, 2005

Fanelli 2005a – Giovanni Fanelli, Il mondo a colori: Le stampe fotografiche della Photoglob Zürich, 1889-1916, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 21 (2005), n. 41, giugno, pp. 31-38

Fanelli 2005b – Giovanni Fanelli, Toscana scomparsa: Attraverso la fotografia dell’Ottocento e del Novecento. Firenze: Pagliai Polistampa, 2005

Farsari 2005 – Un vicentino nel Giappone dell’Ottocento: Adolfo Farsari, fotografo tra ideali e imprenditoria, catalogo della mostra (Vicenza, Basilica Palladiana, 12 febbraio-17 aprile 2005). Vicenza : Biblioteca civica Bertoliana, 2005

Franzini et al. 2005 – L’occhio di Fortuny: Panorami, ritratti e altre visioni,catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Fortuny, 17 dicembre 2005-2 luglio 2006) a cura di Claudio Franzini, Silvio Fuso. Venezia: Marsilio, 2005

Frisoni 2005 – Cinzia Frisoni, Appunti di viaggio: Le città d’Italia tra pittura e fotografia, “Il Regio Liceo-Ginnasio Luigi Galvani in Bologna: Annuario”, N.S., 11 (2004-2005), n. 1

Furlan 2005 – Caterina Furlan, Giuseppe Fiocco e la fotografia, “Saggi e Memorie di storia dell’arte”, 48 (2005), Vol. 29, pp. 291-298

Gartlan 2005 – Luke Gartlan, James Robertson and Felice Beato in the Crimea: Recent Findings,  “History of Photography”   29 (2005) n. 1, Spring, pp. 72-80

Gasparini 2005 – Laura Gasparini, La raccolta delle carte salate della Scuola Romana di Fotografia dell’Istituto Statale d’Arte “Gaetano Chierici” di Reggio Emilia. In Un Museo ritrovato: Il patrimonio dell’lstituto d’Arte Chierici restituito alla città, catalogo della mostra (Reggio Emilia, Chiostri di San Domenico), comitato scientifico: Zeno Davoli, Elisabetta Farioli, et al. Reggio Emilia: Musei Civici di Reggio Emilia – Litograf 5, 2005, pp. 81-89, 206-225

Grassi 2005 – Francesca Grassi, Guido Boggiani e la fotografia antropologica; tesi di Laurea, Università di Pisa, Corso di laurea in Scienze dei Beni Culturali, a.a. 2004-2005, relatore Cosimo Chiarelli

Greco 2005 – Andrea Greco, Antonio Degli Innocenti maestro e dilettante fotografo in Antella, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 21 (2005), n. 42, dicembre [febbraio 2006], pp. 18-36

Groff 2005 – Professione: Donna: 1860-1955, a cura di Alberto Groff, con la collab. di Roberto Paoli, “Album” dell’Archivio Fotografico Storico di Trento, 1. Trento: Provincia Autonoma di Trento, Soprintendenza per i Beni Storico-Artistici, 2005

Guerra 2005 – Simona Guerra, Il fondo Villani della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna: Alcune considerazioni sulle esperienze di catalogazione e archiviazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 21 (2005), n. 42, dicembre [febbraio 2006], pp. 55-59

Ianniello 2005 – Domenico Arnaldo Ianniello, a cura di, Caserta in foto: gente e luoghi colti dall’obiettivo dei fotografi Russi, numero monografico di “Quaderni storici della città di Caserta”, 2005, n.6

Jakob et al. 2005 – Michael Jakob, Bruno Guglielmotto-Ravet, a cura di, La montagna elettrica: Usseglio e la costruzione degli impianti idroelettrici in Valle di Viù.  Lanzo Torinese : Società storica delle Valli di Lanzo, 2005

La Spezia 2005 – La città in divenire: il territorio spezzino dal XIX secolo: immagini e carte, catalogo della mostra (La Spezia, Palazzina delle Arti, 12 maggio-17 luglio 2005). Firenze: Istituto Geografico Militare, 2005

Lucet 2005 – Pauline Lucet, The role of exhibitions in Italian pictorialism. In Daum et al. 2005, pp. 179-194

Lyons et al. 2005 – Claire L. Lyons, John K. Papadopoulos, Lindsey S. Stewart, Andrew Szegedy-­Maszak,  Antiquity & Photography: Early Views of Ancient Mediterranean Sites. Los Angeles: The J. Paul Getty Museum – Christopher Hudson, 2005

Marzocchini 2005 – Vincenzo Marzocchini, Letteratura & fotografia: Scrittori, poeti, fotografi. Bologna: CLUEB, 2005

Massa 2005 – Macerata 1905: l’Esposizione regionale marchigiana e l’arte fotografica di Tullio Bernardini, catalogo della mostra ( Macerata, Pinacoteca, Biblioteca Mozzi Borgetti, 26 febbraio-30 aprile 2005) a cura di Marina Massa. Cinisello Balsamo: Silvana, 2005

Mattioli 2005 – Orsola Mattioli, La rappresentazione della città in pittura e in fotografia: il caso di Bologna, “Il Regio Liceo-Ginnasio Luigi Galvani in Bologna: Annuario”, N.S., 11 (2004-2005), n. 1

Mignemi 2005a – Adolfo Mignemi, Rappresentazioni, memorie visive e immagini della violenza nelle occupazioni italiane in area balcanica (1940-1945). In About et al. 2005, pp. 57-74 

Mignemi 2005b – Adolfo Mignemi, a cura di, Storia fotografica della prigionia dei militari italiani in Germania. Torino: Bollati Boringhieri, 2005

Mignemi et al. 2005 – Un’ immagine dell’Italia: resistenza e ricostruzione. Le mostre del dopoguerra in Europa, catalogo della mostra (Milano, Palazzo dell’Arengario, 25 aprile-5 giugno 2005) a cura di Adolfo Mignemi, Gabriella Solaro, con Anna Steiner. Milano: Skira, 2005

Miraglia 2005a – Marina Miraglia, Dalla ‘veduta’ al ’paesaggio’: Napoli e la Costiera Amalfitana nella fotografia dell’Ottocento. In La Costa di Amalfi nel secolo XIX: Istituzioni civili e religiose, territorio, società, economia, arte e cultura. Amalfi; Centro di Cultura Amalfitana, 2005, 2 voll., 1, pp. 377-396

Miraglia 2005b – Marina Miraglia, La fotografia e il paesaggio e La fotografia in Sicilia al tempo di Lojacono. In Francesco Lojacono 1838-1915, catalogo della mostra (Palermo, Spazi ex convento sant’Anna, 1 ottobre 2005-8 gennaio 2006) a cura di Gioacchino Barbera, Luisa Martorelli, Fernando Mazzocca, Antonella Purpura, Carlo Sisi. Cinisello Balsamo: Electa, 2005, pp. 103-117, 165-198

Miraglia 2005c – Marina Miraglia, Francesco Paolo Michetti alla “prova della modernità” (1900-1929). In L’ultimo Michetti (1900-1929), catalogo della mostra (Roma, Galleria Carlo Virgilio, 21 ottobre-20 novembre 2005), “Dossier”, 5. Roma: Galleria Carlo Virgilio, 2005

Miraglia 2005d – Marina Miraglia, Morelli e la fotografia. In Domenico Morelli e il suo tempo: 1823-1901 dal Romanticismo al Simbolismo, catalogo della mostra (Napoli, Castel Sant’Elmo 29 ottobre 2005-29 gennaio 2006) a cura di Luisa Martorelli. Napoli: Electa Napoli, 2005, pp. 190-203

Napolioni et al. 2005 – Angiola Maria Napolioni, Maurizio Nati, Alberto Pellegrino, a cura di, Uomini dalle mani indurite: il lavoro nella fotografia di Carlo Balelli: fotografie dal Fondo Balelli della Biblioteca Statale di Macerata. Macerata: Grafiche Ciocca, 2005

Palma 2005 – Silvana Palma, a cura di,  L’Africa nella collezione fotografica dell’IsIAO: il fondo Eritrea-Etiopia, Istituto italiano per l’Africa e l’Oriente, Università degli Studi di Napoli l’Orientale, Dipartimento di studi e ricerche su Africa e paesi arabi. Roma: Istituto italiano per l’Africa e l’Oriente, 2005

Paoli 2005a – Silvia Paoli, Lecchi, Stefano. In “Dizionario Biografico degli Italiani”, 64. Roma: Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 2005

Paoli 2005b – Silvia Paoli, Residenze sull’acqua e paesaggio nelle fotografie d’epoca. In Roberta Cordani, a cura di, Dimore sull’acqua: Ville e giardini in Lombardia. Milano: CELIP, 2005, pp. 128-143

Paoli 2005c – Silvia Paoli, La stazione Centrale di Milano: Storia e rappresentazione fotografica. In Massimiliano Finazzer Flory, La Stazione Centrale di Milano: Il viaggio e l’immagine. Milano:Skira,2005,pp. 39-43

Parmiggiani 2005 – Il Volto della follia. Cent’anni di immagini del dolore, catalogo della mostra (Reggio Emilia, Palazzo Magnani  –  Correggio, Palazzo dei Principi, 13 novembre 2005 – 5 febbraio 2006)  a cura di Sandro Parmiggiani.  Ginevra-Milano:  Skira, 2005

Pavia 2005 – Carlo Pavia, Roma antica in 3 dimensioni : storia e tecnica della fotografia stereoscopica in ambito archeologico. Roma : Gangemi, 2005

Pirani 2005 – Federica Pirani, Scatti di pennello: Caffi e la fotografia delle origini. In Caffi: Luci del Mediterraneo, catalogo della mostra (Belluno, Palazzo Crepadona, 1 ottobre 2005-22 gennaio 2006; Roma, Museo di Roma, Palazzo Braschi, 15 febbraio-2 maggio 2006) a cura di Annalisa Scarpa. Milano: Skira, 2005, pp. 72-85

Prandi 2005 – Alberto Prandi, Il ritratto fotografico. In Sergio Marinelli, a cura di, Il ritratto nel Veneto: 1866-1945. Verona: Banco Popolare di Verona e Novara, 2005, pp. 183-200

Ritter 2005 – Dorothea Ritter, 1846-1870 ROM: James Anderson und die Maler-Fotografen: Sammlung Siegert, volume pubblicato in occasione della mostra ( München, Neue Pinakothek, 4 maggio-11 settembre 2005) curata da Herbert W. Rott, Dietmar Siegert. Heidelberg: Edition Braus, 2005

Romito 2005 – Tra Amalfi Salerno e Paestum a metà dell’Ottocento: Fotografi francesi in viaggio, catalogo della mostra (Salerno, Palazzo Sant’Agostino, 18 dicembre 2005-15 gennaio 2006) a cura di Matilde Romito, testi di Maurizio Apicella, Sylvie Aubenas, Amélie Lavin, Matilde Romito, Dieter Richter. Salerno: Provincia di Salerno, Assessorato ai Beni e alle attività Culturali, 2005

Rosati A. 2005 – Antonio Rosati, Eritrea-Etiopia, 1885-1896, collana “Immagini delle campagne coloniali”. Roma: Stato maggiore dell’esercito, Ufficio storico, 2005

Rosati R. 2005 – Le carte del fotografo: Libri, manuali, fotografie e altro: il mestiere raccontato fra Ottocento e Novecento, catalogo della mostra (Parma, Biblioteca Palatina, 2005) a cura di Romano Rosati. Parma: STEP, 2005

Rositani et al. 2005 – Niccoló Rositani, Italo Zannier, La fotografia: Dall’immagine all’illecito nel diritto d’autore. Milano: Skira, 2005

Rossetto 2005 – Tania Rossetto, Gli archivi fotografici della geografica italiana, “Ambiente Società Territorio”, 4/5 (2005), pp. 84-86

Russo 2005 – Modena fin de siècle : fotografie e fotografi a Modena 1864-1900, catalogo della mostra (Modena, RFM G. Panini, 10 dicembre 2005 -22 gennaio 2006),  a cura di Roberta Russo. Modena : Raccolte Fotografiche Modenesi Giuseppe Panini, 2005

Smith 2005 – Graham Smith, Florence, Photography and the Victorians. In John E. Law, Lene Østermark-Johansen, eds.,Victorian and Edwardian Responses to the Italian Renaissance. Aldershot: Ashgate,2005, pp.7-32

Sturani 2005 – La donna del soldato: l’immagine della donna nella cartolina italiana, catalogo della mostra (Rovereto, Museo Storico Italiano della Guerra,  27 novembre 2005 -28 maggio 2006), a cura di Enrico Sturani.  Rovereto: Museo Storico Italiano della Guerra,  2005

Szegedy-Maszak 2005 – Andrew Szegedy-Maszak, An American on the Acropolis: William James Stillman, “History of Photography”, 29 (2005), n.1, Spring, pp. 1-34

Tamassia 2005 – Paesaggio e ambiente nelle fotografie di Lodovico Pachó, catalogo della mostra (Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, 24 ottobre-20 novembre 2005) a cura di Marilena Tamassia. Livorno: Sillabe, 2005

Tomassini 2005a – Luigi Tomassini, Archivi fotografici e ricerca storica: note in margine alla mostra storico fotografica sul lavoro delle donne in Valdinievole. In Claudia Massi, a cura di, All’opre femminili intenta: immagini d’epoca del lavoro delle donne in Valdinievole. Lucca: Vannini, 2005, pp. 13-22

Tomassini 2005b – Luigi Tomassini, La documentazione fotografica dei bombardamenti e dei danni del patrimonio artistico ravennate nelle due guerre mondiali: la prima guerra mondiale. In Parola d’ordine Teodora, atti del convegno di studi nel sessantesimo anniversario della Liberazione della città di Ravenna (Ravenna, 2-3 dicembre 2004) a cura di Giuseppe Masetti, Antonio Panaino. Ravenna: Longo, 2005, pp. 247-265

Tomassini 2005c – Fernando Tempesti e la storia della fotografia, atti della giornata di studi Fernando Tempesti. Lo scrittore, il critico, l’amico (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, 13 giugno 2004) a cura di Luigi Tomassini. Firenze: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, 2005, pp. 28- 35

Torchio 2005 – Fabio Torchio, a cura di, Siena 1939 – 1945. Proteggere l’arte: guerra e salvaguardia del patrimonio culturale. Pisa: Pacini 2005

Trivellini 2005 – Giuseppe Trivellini,  a cura di, Treia: Immagini dal territorio: fotografie dal 1891. Treia: Fotocineclub il Mulino, Archeoclub d’Italia Luigi Lanzi , Movimento per Chiesanuova, 2005

Turzio et al. 2005 – Lombroso e la fotografia, “Locus solus”, 2005, n. 2, testi di Silvana Turzio, Renzo Villa, Alessandra Violi

Varese 2005 – Varese 3D : fotografie stereoscopiche d’inizi ‘900:  Speri Della Chiesa Jemoli, Cesare Prevosti, catalogo della mostra (Varese, Salone Estense 14 -21 marzo 2005), testi di Luigi Balbo, Albertina Galli, Luisa Negri. Varese]: Lativa, 2005

Wanaverbecq 2005 – Felice Beato en Chine: photographier la guerre en 1860, catalogo della mostra (Lille : Musée d’histoire naturelle de Lille, 4 settembre 2004-16 gennaio 2005) a cura di Annie-Laure Wanaverbecq. Paris: Somogy, 2005

Wanderlingh 2005 – Attilio Wanderlingh, Storia fotografica di Napoli (1892-1921): La città prima e dopo il risanamento. Napoli: Intra moenia, 2005

Zannier 2005 – Italo Zannier, Omaggio a Venezia. Firenze: Alinari 24 ore, 2005

 

2005-2006

 

De Luna et al. 2005-2006

Giovanni de Luna, Gabriele d’Autilia, Luca Criscenti, a cura di, L’Italia del Novecento: Le fotografie e la storia, 3 voll. (1, tomo 1: Il potere da Giolitti a Mussolini (1900-1945), tomo 2: Il potere da De Gasperi a Berlusconi; 2: La società in posa; 3: Gli album di famiglia). Torino: Giulio Einaudi editore, 2005-2006

 

 

2006

 

Achilli 2006 – Fabrizio Achilli, L’obiettivo del regime: fascismo e rappresentazione a Piacenza; testi di Carla Antonini e Stefano Fugazza; “Piacenza le immagini della storia : il Novecento degli archivi Croce e Manzotti”,  1. Piacenza: Editrice Farnesina, 2006

Apollo 2006 – Alessandro Apollo, a cura di, Cavalli fotografo (1904-1961). Roma: Apolloni,  2006

Bajamonte et al. 2006 – Carmelo Bajamonte, Dario Lo Dico, Sergio Troisi, Palermo 1860: Stereoscopie di Eugène Sevaistre, con un testo di Marina Gnocchi e Silvia Paoli. Palermo: Gruppo Editoriale Kalós, 2006

Ballesio et al. 2006 – Gabriella Ballesio, Enrica Morra, a cura di, Valli di luce. Immagini dall’Archivio Fotografico Valdese,Torre Pellice, Archivio Fotografico Valdese, 2006 – CDROM

Battaglia et al. 2006 – La città ritrovata : Modena nelle fotografie dell’archivio Testi e Gandolfi, catalogo della mostra (Modena,  Raccolte Fotografiche Modenesi, 25 febbraio – 25 aprile  2006) a cura di Paolo Battaglia,  Stefano Bulgarelli. Modena: RFM, 2006

Becchina 2006 – Carla Anna Becchina, L’archivio fotografico di Eugenio Bronzetti, ”AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 22 (2006), n. 44, dicembre [giugno 2007], pp. 34-44

Bellini 2006 – Dario Bellini, a cura di, Con Boccioni a Dosso Casina: i testi e le immagini dei futuristi in battaglia. Rovereto: Nicolodi, 2006

Bergaglio et al. 2006 – Barbara Bergaglio, Pierangelo Cavanna, a cura di, Francesco Negri fotografo 1841-1924, testi di Barbara Bergaglio, Pierangelo Cavanna, apparati a cura di Pierangelo Cavanna.  Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2006

Boggeri et al. 2006 – Franco Boggeri, a cura di, Giuliano Carraro: Fotografo pavese del’900, con testi di Ugo Carrega, Roberto Sollazzi. Pavia: Tipografia PIME Editrice, 2006

Boldrini 2006 – Elisa Boldrini, Fotografia a Empoli fra Otto e Novecento, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 22 (2006), n. 43, giugno, pp. 28-47

Bonaiuti et al. 2006 – Laura Bonaiuti, Sara Passerini, Marina Puccioni, a cura di, Immagini dall’Eritrea. Firenze: Istituto Agronomico per l’Oltremare, 2006

Bonetti 2006 – Maria Francesca Bonetti, Documentazione e fortuna fotografica del Laocoonte (1840-1870). In Laocoonte: Alle origini dei Musei Vaticani, catalogo della mostra (Città del Vaticano, Musei Vaticani, 18 novembre 2006-28 febbraio 2007) a cura di Francesco Buranelli, Paolo Liverani, Arnold Nesselrath. Roma: l’Erma di Bretschneider, 2006, pp. 79-81 e schede nn. 81-83, 85-89, pp. 184-192

Brocchetto 2006 – Chiara Brocchetto, Fotografi della Carnia tra ‘800 e ‘900.  Treppo Carnico: Associazione culturale “Elio cav. Cortolezzis”, 2006

Brusetti et al. 2006 – Olgiate Molgora: cent’anni da guardare, a cura dell’Associazione culturale Insieme per Olgiate, testi di Lorenzo Brusetti, Massimo Cogliati. Olgiate Molgora: Comune di Olgiate Molgora, 2006

Bulgarelli et al. 2006 – Stefano Bulgarelli, Tania Tarroni, a cura di, Camere fotografiche: Collezioni ed attività del Fotomuseo Giuseppe Panini. Modena: Fotomuseo Giuseppe Panini, 2006

Buscarino et al. 2006 – Dalmine dall’archivio fotografico: lavoro, industria, prodotti, testi di Maurizio Buscarino, Peppino Ortoleva, “Quaderni della Fondazione Dalmine”, 6, 2006

Buscaroli et al. 2006 – Domani si parte: vacanze nel primo Novecento : fotografie di Giuseppe Michelini dalle collezioni d’arte e di storia di San Giorgio in Poggiale, catalogo della Mostra (Bologna, San Giorgio in Poggiale, 27 giugno-23 luglio 2006) a cura di Beatrice Buscaroli, Angela Nardi. Bologna : Bononia University press, 2006

Callegari et al. 2006 – Paola Callegari, Stefan Demetz, a cura di, Bolzano: 100 anni di fotografia: Foto del Museo Civico e della Fototeca Nazionale. Bologna: Bononia University Press, 2006

Caranti et al. 2006 – Chiara Caranti, Alberto Friedman, Dizionario dei brevetti di cinema e fotografia rilasciati in Italia, 1894-1945. Torino: Fert Rights, 2006

Cartier-Bresson et al. 2006 – Una storia della fotografia italiana nelle collezioni Alinari (1841-1941), catalogo della mostra itinerante,  a cura di Anne Cartier-Bresson, Monica Maffioli;  testi di Anna Cartier-Bresson, Monica Maffioli, Italo Zannier. Firenze: Alinari 2006 (ed. originale Cartier-Bresson et al. 2004)

Cassini 2006 – Marco Cassini, Apricale: Storia fotografica 1880-1950. Apricale: Comune di Apricale –  Istituto Internazionale di Studi Liguri, 2006

Cavalli et al. 2006 – Giuseppe Cavalli: Fotografie 1936-1961, catalogo della mostra (Roma, Museo di Roma, Palazzo Braschi, 8 aprile-31 maggio 2006) a cura di Daniele Cavalli, Anita Margiotta, Federica Pirani. Roma: Gangemi editore, 2006

Cavanna 2006 – Pierangelo Cavanna, “Sebbene rari e qua e là sparsi”: Fotografia e immagine del territorio tra Biella e Vercelli. In Vittorio Natale, a cura di, Arti figurative a Biella e a Vercelli: L’Ottocento. Biella: E20 & Progetti, 2006, pp. 149-154

Chiorino 2006 – Gian Paolo Chiorino, a cura di, Verso terre lontane: fotografie di emigrazione. Occhieppo Superiore (BI): Associazione per l’Ecomuseo Valle Elvo e Serra, 2006

Ciacci 2006 – Leonardo Ciacci, a cura di, Cinema e fotografia per la storia della città,   “Storia Urbana”, 2006, n. 111, aprile-giugno, monografico

Coppa 2006 – Sandro Coppa 2006, La rivelazione, ”AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 22 (2006), n. 44, dicembre [giugno 2007],  pp. 57-62

Dal Prà 2006 – Laura dal Prà, , a cura di, con la collaborazione di Alberto Groff e Roberto Paoli, Sapere d’artigiano: Fotografie di vecchi mestieri trentini, “Album” dell’Archivio Fotografico Storico di Trento, 4. Trento: Provincia Autonoma di Trento, Soprintendenza per i Beni Storico-Artistici, 2006

Di Somma del Colle 2006 – Carlo di Somma del Colle,  a cura di, Album della fine di un regno.  Napoli:  Electa Napoli, 2006

Donazzolo Cristante et al. 2006a – Cristina Donazzolo Cristante, Alvise Rampini, a cura di, Il Friuli nella grande guerra, 1915-1918 : immagini; testi di Claudio Domini e Roberto Tirelli. Udine: Civici Musei – IRPAC, 2006

Donazzolo Cristante et al. 2006b – Cristina Donazzolo Cristante, Alvise Rampini,  a cura di,  Obiettivo Friuli: 1860-1960: fotografie di un secolo. Pasian di Prato: Leonardo, 2006

Faeta 2006 – Francesco Faeta, Fotografi e fotografie: uno sguardo antropologico. Milano: Franco Angeli, 2006

Fanelli et al. 2006 – Giovanni Fanelli, Gabriella Orefice, a cura di, Fotografia e fotografi: architettura, città e territorio, numero monografico di “Storia dell’urbanistica/Toscana”, 2006, n. 12, testi di Gianluca Belli, Mauro Cozzi, Giovanni Fanelli, Barbara Mazza, Gabriella Orefice, Graham Smith, Italo Zannier

Favaro 2006 – Adriano Favaro, a cura di, Guida ai Fondi fotografici storici del Veneto. Venezia – Treviso Regione del Veneto – Edizioni Canova, 2006

Favrod et al. 2006 – Charles-Henri Favrod, Vincent Jolivet, a cura di, Memorie del Grand Tour nelle fotografie delle collezioni Alinari. Firenze: Alinari, 2006

Ferrari 2006 – Napoleone Ferrari, L’opera fotografica. In Carlo Mollino arabeschi, catalogo della mostra (Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Rivoli, Museo d’Arte Contemporanea, 20 settembre 2006-7 gennaio 2007) a cura di Fulvio Ferrari, Napoleone Ferrari, testi di Fulvio Ferrari, Carmen Guerrero, Lisa Ponti,  et al. Milano: Mondadori Electa, 2006, pp. 210-281

Fiorentino 2006 – Giovanni Fiorentino, Gli occhi del luogo. In De Luna et al. 2005-2006, III, pp. 88-164

Franchi 2006 – Elena Franchi, Arte in assetto di guerra: protezione e distruzione del patrimonio artistico a Pisa durante la seconda guerra mondiale. Pisa: Edizioni ETS,  2006

Galimberti et al. 2006 – L’occhio clinico: Milano nelle fotografie storiche dell’Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, catalogo della mostra (Milano, Museo di Milano, 23 novembre 2006-25 febbraio 2007) a cura di Paolo M. Galimberti, Daniela Scala. Milano: Skira, 2006

Gartlan 2006 – Luke Gartlan, Types or Costumes? Reframing Early Yokohama Photography, “Visual Resources”,  22 (2006), n. 3, pp. 239-263

Gentile 2006 – Carlo Gentile, a cura di, La Wehrmacht in Toscana: immagini di un esercito di occupazione (1943-44). Roma – Firenze: Carocci –  Regione Toscana, 2006

Ginex 2006a – Giovanna Ginex, Boccioni e la fotografia. In Boccioni pittore e scultore futurista, catalogo della mostra (Milano, Palazzo Reale, 6 ottobre 2006-25 febbraio 2007) a cura di Laura Mattioli Rossi. Milano: Skira, 2006

Ginex 2006b – Giovanna Ginex, a cura di, Cartoline dall’Italia: Il fondo di cartoline fotografiche del Corriere della sera. Roma: Contrasto, 2006

Giusa 2006 – Bront, fotografi a Cividale, catalogo della mostra (Cividale, Santa Maria dei Battuti, 23 dicembre 2006-4 marzo 2007) a cura di Antonio Giusa. Udine: Forum Editrice, 2006

Golin 2006 – Augusto Golin, Vittorio Sella: Gebirge zwischen Dokumentation und Kunst. In Berge im Kasten: Fotografien aus der Sammlung des Deutschen Alpenvereins, 1870-1914, catalogo della mostra (München, Alpines Museum, 11 maggio 2006-18 marzo 2007). München: Deutscher Alpenverein e.V., 2006

Greco 2006 – Andrea Greco, A proposito di un ritratto di Giovanni Verga, ”AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 22 (2006), n. 44, dicembre [giugno 2007], pp. 13-16

Indennitate 2006 – Gloria Indennitate, Omaggio a Lecce. Firenze: Alinari, 1996

Lamponi 2006 – Maurizio Lamponi, a cura di, Genova tra Ottocento e Novecento: album storico-fotografico. Genova: Nuova Editrice Genovese, 2006

Lebel et al. 2006 – Edmond Lebel: le concours du Prix de Rome: quindici anni di fotografie all’aperto e in atelier, testo di Jean-Edmond Lebel, collab. di Giacomo Visco Comandini, “Quaderni italiani di rhinocéros”. Paris: Céros, Librairie Plantureaux, 2006

Maffioli 2006a – Monica Maffioli, 1841-1941: un secolo di fotografia italiana dalle collezioni Alinari. In Cartier-Bresson et al. 2006, pp. 19-42

Maffioli 2006b – Monica Maffioli, a cura di, MNAF – Museo Nazionale Alinari della Fotografia, guida del museo, testi di Giulio Cecere, Charles-Henri Favrod, Monica Maffioli, Maria Possenti, Maurizio Rebuzzini, Luigi Tomassini, Italo Zannier. Firenze: Alinari, 2006

Maggi 2006 – Angelo Maggi, a cura di, Architetture senza architetti: L’idea di spazio nelle fotografie di Federico Vender, testi di Paolo Aldi, Laura Dal Prà, collab. di Marino Degasperi, Album dell’Archivio Fotografico Storico di Trento”, 2. Trento: Provincia Autonoma di Trento, Soprintendenza per i Beni Storico-Artistici, 2006

Magnani 2006 – Galileo Magnani, Riflessi ritrovati del dolore: In margine a qualche fotografia d’archivio della Croce Rossa Italiana in Pescia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 22 (2006), n. 43, giugno, pp. 22-26

Manodori Sagredo 2006 – Alberto Manodori Sagredo, Fotografia: storie generi iconografie. Bologna: Bononia Univerity Press, 2006

Marcheselli 2006 – Tiziano Marcheselli, Parma di una volta, 2 voll. Parma: Grafiche STEP, 2006

Marzocchini 2006 – Vincenzo Marzocchini, a cura di, La fotografia stenopeica in Italia: Storia tecnica estetica delle riprese stenoscopiche. Bologna: CLUEB, 2006

Mazzacane 2006 – Lello Mazzacane, Il ‘ritratto’ inedito dei fotografi di famiglia a Napoli tra Ottocento e Novecento. In De Luna et al. 2005-2006, III, pp.   pp. 222-252

Messina 2006 – Raffaele Messina, Pirandello e la fotografia: Un percorso di lettura attraverso le ‘Novelle per un anno’, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 22 (2006), n. 43, giugno, pp. 15-21

Mignemi 2006 – Adolfo Mignemi, Le fonti fotografiche. In Claudio Pavone, a cura di, Storia d’Italia nel secolo Ventesimo: strumenti e fonti, 3: Le fonti documentarie. Roma: Ministero per i beni e le attività culturali, Dipartimento per i beni archivistici e librari, Direzione generale per gli archivi, 2006, pp. 735-776

Miraglia 2006a – Marina Miraglia, Avondo e la fotografia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 22 (2006), n. 43, giugno, pp. 59-61

Miraglia 2006b – Marina Miraglia, Sartorio e la fotografia: Fra Preraffaellismo e Simbolismo. In Giulio Aristide Sartorio 1860-1932, catalogo della mostra (Roma, Chiostro del Bramante, 24 marzo-11 giugno 2006) a cura di Maria Paola Maino, Renato Miracco. Firenze: Maschietto Editore, 2006, pp. 44-55

Mola 2006 – Paola Mola, Rosso: trasferimenti. Milano: Skira, 2006

Mormorio 2006a – Diego Mormorio, Fotografia. In Caterina Napoleone, a cura di, Enciclopedia della Sicilia. Parma: Franco Maria Ricci Editore, 2006

Mormorio 2006b – Diego Mormorio, La regina nuda: delazioni e congiure nella Roma dell’ultimo Papa Re. Milano: Il Saggiatore, 2006

Mormorio 2006c – Diego Mormorio, Sevaistre Eugène. In Enciclopedia della Sicilia, a cura di Caterina Napoleone. Parma: Franco Maria Ricci Editore, 2006

Mozzo 2006 – Marco Mozzo, Storia della fotografia ad Assisi: immagini e protagonisti tra Otto e Novecento, “Atti dell’Accademia Properziana del Subasio”, ser. 10, 7 (2006), pp. 235-285

Musto 2006 – Gabriella Musto, Les archives photographiques Giuseppe Pagano. In Francesco Lucarelli, Marco Iuliano, Alessia Mingozzi, Culture et architecture en Italie dans les années Trente. Napoli: Paparo edizioni, 2006, pp. 45-47

Naclerio 2006 – Angela Naclerio, Vedute animate di Pompei tra fotografia e pittura nell’ ottocento, tesi di Laurea in Conservazione dei beni culturali, Facoltà di Lettere, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Napoli, relatore Maria Antonella Fusco, a. a. 2005-2006

Novara 2006a – Paola Novara, L’ attività di Luigi Ricci attraverso i cataloghi del suo laboratorio. Ravenna : Fernandel scientifica, 2006

Novara 2006b – Paola Novara, Per una storia della fotografia a Ravenna: Gli anni ’50-’70 dell’Ottocento, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 22 (2006), n. 43, giugno, pp. 48-58

Orlando 2006 – Salvatore Orlando, a cura di, La grande guerra sul fronte italiano dalle immagini del Servizio fotografico militare. Roma: Stato maggiore dell’Esercito, Ufficio storico, 2006

Paoli 2006a – Silvia Paoli, Il Civico Archivio Fotografico di Milano: Note per una storia dell’Istituto e delle sue collezioni, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 22 (2006), n. 43, giugno, pp. 3-14

Paoli 2006b – Silvia Paoli, La fotografia all’Esposizione Internazionale del 1906. In Roberta Cordani, a cura di, Milano verso il Sempione: La città di Napoleone e della belle époque: Viaggio nella storia, nell’arte e nel paesaggio. Milano: CELIP, 2006, pp. 212-213

Paoli 2006c – Silvia Paoli, Leonida Pagliano e lo studio Pagliano e Ricordi, Mafos. Museo archivio di Fotografia Storica”, 2006

Paoli 2006d – Silvia Paoli, Miláno Város Fényképarchívuma: Gyüjtemények és tevékenység, “Fotómüvészet”, 49 (2006), n. 5/6, pp. 103-106

Perricone 2006 – Rosario Perricone, I ricordi figurati: “foto di famiglia” in Sicilia. In De Luna et al. 2005-2006, III, pp. 166-221

Pramotton 2006 – Guido Rey dal Crest al Cervino, catalogo della mostra (Pont Saint Martin, Centre Culturel di villa Michetti, giugno-luglio 2006) a cura di Luciana Pramotton. Musumeci: Quart 2006

Prandi 2006 – Alberto Prandi, “Una camera oscura ad uso daguerrotipo…”, in Stringa 2006, pp. 287-293

Recine 2006 – Francesca Recine, La documentazione fotografica dell’arte in Italia dagli albori all’epoca moderna. Napoli: Scriptaweb, 2006

Rovati 2006 – Federica Rovati, La camera incantata: Carlo Mollino e la cultura artistica torinese 1931-41. In Carlo Mollino architetto (1905-1973): costruire le modernità, catalogo della mostra (Torino, Archivio di Stato, 12 ottobre 2006-7 gennaio 2007) a cura di  Sergio Pace.  Milano: Electa, 2006, pp. 64-77

Sella 2006 – Paesaggi verticali: La fotografia di Vittorio Sella 1879-1943, catalogo della mostra (Torino, Galleria civica d’ arte moderna, 26 gennaio-17 aprile 2006) a cura di Lodovico Sella, testi di Giuseppe Garimoldi, Marina Miraglia. Torino: Edizioni Fondazione Torino Musei, 2006

Serena 2006a – Tiziana Serena, A proposito di una carta salata di Palazzo Ducale, “Bollettino dei Musei Civici Veneziani, s. 3, 2006, n. 1, pp. 106-109

Serena 2006b – Tiziana Serena, La Venise de Piot. In Venise en France: du romantisme au symbolisme, atti del convegno Paris-Venise, promosso da École du Louvre e Istituto di Scienze, Lettere ed Arti (Paris, École du Louvre, 10-11 maggio 2004), Claire Barbillon, Gennaro Toscano, dirs. Paris: “Rencontres de l’École du Louvre” 2006, pp. 289-305

Serravalle 2006 – Francesca Serravalle, Popular photography italiana, tesi di Laurea, Università di Venezia, Facoltà di Lettere e filosofia, a.a. 2005-2006, relatore Alberto Prandi

Smith 2006 – Graham Smith, Baedeker, Murray, and the Alinari “Collection de vues monumentales de la Toscane en Photographie”. In Fanelli et al. 2006, pp. 79-85

Sorba et al.  2006 – Carlotta Sorba, Simona Troilo, a cura di, Le prospettive del visuale: storia e immagini, “Contemporanea”,  9 (2006), n. 4, ottobre, pp. 701-745

Steiger 2006 – Ricabeth Steiger, Fotografieren als Geschäft: die Reportagen und Reisebilder von Giorgio Sommer. In Fernschau: global: ein Fotomuseum erklärt die Welt (1885-1905), volume pubblicato in occasione della mostra (Aarau, Forum Schlossplatz, 2 settembre-5 novembre 2006). Hg. von  Markus Scürpf. Baden: Forum Schlossplatz Aarau, 2006, pp. 72-79

Stringa 2006 – Nico Stringa, a cura di, Fotologie: Scritti in onore di Italo Zannier, testi di Peter Galassi, Michela Agazzi, Carmelo Alberti, Renato Barilli, Giovanni Boldon Zanetti, Fabrizio Borin, Cesare Colombo, Ennio Concina, Laura Corti, Paolo Costantini, Giuseppina Dal Canton, Laura De Rossi, Francesca Dolzani, Renzo Dubbini, Massimo Ferretti, Vincenzo Fontana, Caterina Furlan, Pietro Gibellini, Daniele Goldoni, Adriana Guarnieri, Françoise Heilbrun, Mario Isnenghi, Angelo Maggi, Sergio Marinelli, Floriano Menapace, Marina Miraglia, Elisabetta Molteni, Carlo Montanaro, Francesco Mora, Giovanni Morelli, Paola Morsiani, Giuseppe Pavanello, Daria Perocco, Giuseppe Maria Pilo, Alberto Prandi, Paolo Puppa, Lionello Puppi, Dorothea Ritter, Beatrice Rossetto, Paola Rossi, Vittorio Sgarbi, Graham Smith, Giovanni Soccol, Nico Stringa, Giordana Trovabene. Venezia: Il Poligrafo, 2006

Tahmasbpour 2006a – Mohammad Reza Tahmasbpour, Italians and photography in Iran. Tehran: QuPublications 1385/2006

Tahmasbpour 2006b – Mohammad Reza Tahmasbpour, Italian’s Role in the History of Iranian Photography, “Pol-e Firuzeh, Journal of the Dialogue Among Civilizations”, 4 (2006), n. 16, pp. 109-127

Tomassini 2006 – Luigi Tomassini, Immagini del lavoro nel XX secolo, “Passato e Presente: Rivista di storia contemporanea”, 25 (2006), n. 69, pp. 117-128

Tonelli 2006 – Elvira Tonelli, Il fondo Tozzoni ovvero la nobile arte della fotocamera, “Quaderni di Palazzo Pepoli Campogrande”, 2006, n. 9, pp. 34-38

Trivero 2006 – Sergio Trivero, Clementina Corte : fotografa regista (1850-1935). Biella: Eventi & Progetti, 2006

Troisi 2006 – Sergio Troisi,  a cura di, In volo sul secolo breve: le fotografie di Dante e Giuseppe Cappellani. Palermo : Kalos, 2006

Vachino 2006 – Studi e ricerche sulla fotografia nel Biellese, 2, presentazione di Giovanni Vachino. Biella: DocBi Centro Studi Biellesi, 2006

Viganò 2006 – NeoRealismo: La nuova immagine in Italia 1932-1960, volume pubblicato in occasione della mostra itinerante, a cura di Enrica Viganò; testi di Gian Piero Brunetta, Bruno Falcetto, Giuseppe Pinna, Enrica Viganò, apparati a cura di Fabio Amodeo, Enrico Manfredini. Milano: Admira Edizioni, 2006

Zacchi 2006 – Maura Zacchi, Luciano Morpurgo: Reportage alla Cirio, ”AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, (2006), n. 44, dicembre [giugno 2007], pp. 46-56

Zannier 2006 – Viaggio a nord est: Paul Scheuermeier, ristampa di Zannier 2003f in occasione della mostra “Archeologia del lavoro contadino. Friuli e Istria nelle foto di Paul Scheuermeier” (Spilimbergo, 15 luglio-10 agosto 2006; Montereale Valcellina, 22 luglio-20 agosto 2006). Lestans: CRAF, 2006

 

 

2007

 

Amitrano 2007 – Annamaria Amitrano, L’Italia nella camera oscura, collab. di Alberto Manodori Sagredo. Roma –  Palermo: Ministero per i Beni e le Attivita Culturali, CO.NA.FO. Comitato Nazionale “La fotografia italiana e la civilta delle immagini” –  Aisthesis, 2007

À la cour du Géant 2007 – À la cour du Géant: Courmayeur et le Mont Blanc dans la collection photographique de Jules Brocherel, catalogo della mostra (Aosta, Biblioteca Regionale, 23 febbraio – 2 giugno 2007). Aosta : Regione Autonoma Valle d’Aosta, 2007

Bajamonte et al. 2007 – Carmelo Bajamonte, Dario Lo Dico, Sergio Troisi, Album Sicilia: Viaggio ottocentesco di Eugène Sevaistre, con un racconto di Roberto Alajmo. Palermo: Gruppo Editoriale Kalós, 2007

Bergaglio et al. 2007 – Obiettivi luminosi: Una selezione di fotografi piemontesi dal 1850 al 1950, catalogo della mostra (Torino, Biblioteca Civica Villa Amoretti, 14 aprile-9 maggio 2007), testo di Barbara Bergaglio, schede bibliografiche a cura di Laura Danna Leonardo, Tullia Garzena, Santo Leonardo. Torino: Associazione per la Fotografia Storica, 2007

Bergamaschi 2007 – Bruno Bergamaschi, a cura di, 1930-2000: Bonemerse e Bagnara: Settanta anni di scatti fra cronaca e storia, foto di Amulio Lampugnani. Cremona: Comune di Bonemerse –  Fantigrafica, 2007

Bernacchini 2007 – Sabina Bernacchini, La fotografia e le scienze botaniche: Il Fondo Roster del Museo di Storia Naturale di Firenze, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 23 (2007), n. 46, dicembre, pp. 18-42

Biddau 2007a – Niccolò Biddau, a cura di, Cultura d’impresa in Lombardia: un secolo di lavoro in fotografia. Milano: Photo Publisher, 2007

Biddau 2007b – Piemonte industria: un secolo di lavoro in fotografia, catalogo della mostra (sedi diverse, 2007-2009)  a cura di Niccolò Biddau. Torino: Regione Piemonte – Photo publisher, 2007

Bollini 2007 – Maria Grazia Bollini, a cura di,  Eritrea 1885-1898: nascita di una colonia attraverso i documenti e le fotografie di Antonio Gandolfi, Ledru Mauro e Federigo Guarducci.Bologna: Comune di Bologna, 2007, pubblicato in occasione della mostra (Bologna, Biblioteca comunale dell’Archiginnasio, 12 luglio-8 settembre 2007)

Bonetti 2007 – Maria Francesca Bonetti, A. De Bonis, un fotografo outsider. In  Lundberg et al. 2007, pp. 29-32

Bonetti et al. 2007a – Un itinerario italiano: Fotografie dell’Ottocento dalla Collezione Sandretto Re Rebaudengo, catalogo della mostra (Roma, Museo Hendrik Christian Andersen, 18 aprile-17 giugno 2007) a cura di Maria Francesca Bonetti, Filippo Maggia. Torino: Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, 2007

Bonetti et al. 2007b – Tunisia 1875: La spedizione della Società Geografica Italiana nelle immagini di Lodovico Tuminello, catalogo della mostra (Roma, Società Geografica Italiana Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, 12-20 maggio 2007) a cura di Maria Francesca Bonetti, Maria Mancini. Roma: Fpm.com edizioni, 2007

Borghini et al. 2007 – Gabriele Borghini, Maria Lucia Cavallo, a cura di, 1860-1861 Garibaldi Rivoluzione delle Due Sicilie: Album fotografico. Roma: ICCD Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, 2007

Caltagirone et al. 2007 – Fabrizio Caltagirone, Glauco Sanga, Italo Sordi, a cura di, Paul Scheuermeier: La Lombardia dei contadini 1920-1932, vol. 3: Lombardia occidentale, con un contributo di Ferdinando Scianna. Brescia: Grafo, 2007

Canobbio et al. 2007 – Sabina Canobbio, Tullio Telmon, a cura di, Paul Scheuermeier: Il Piemonte dei contadini 1921-1932, vol. 1: La provincia di Torino. Scarmagno: Priuli & Verlucca, 2007

Capelli et al. 2007 – Luigi Capelli, Gruppo Storico Novese,  a cura di, Novi e i novesi, 2: un secolo di storia locale ripercorso con le memorie fotografiche. Novi di Modena: Grafiche Sala 2007

Carnevale et al. 2007 – Francesco Carnevale, Luigi Tomassini, a cura di, Il rischio non è un mestiere: Il lavoro, la salute e la sicurezza dei lavoratori in Italia nelle fotografie delle collezioni Alinari. Firenze: Alinari, 2007

Cattaneo 2007 – Barbara Cattaneo, In guerra e in pace. La documentazione fotografica dell’Archivio storico della Croce Rossa italiana di Bergamo, “Quaderni di Archivio Bergamasco”, 1, Bergamo, Centro studi e ricerche Archivio Bergamasco,  2007, pp. 77-103

Cavalli et al. 2007 – Daniele Cavalli, Marco Delogu, Anita Margiotta,  a cura di, Giuseppe Cavalli, Roma: Edizioni Punctum 2007

Cavanna 2007a – Pierangelo Cavanna, Immagini di un territorio storico. In Giorgio G. Negri, a cura di, Il riso: territorio, cultura, lavoro. Novara –  Reggio Emilia: Promoriso –  Diabasis, pp. 26-33

Cavanna 2007b – Pierangelo Cavanna, I ritratti della misteriosa Clementina, “Rivista Biellese”, 11 (2007), n. 4, ottobre, pp. 28-35

Cavanna 2007c – Sul limite dell’ombra: Cesare Giulio fotografo, catalogo della mostra (Torino, Museo  Nazionale della Montagna, 17 maggio-7 ottobre 2007) a cura di Pierangelo Cavanna, testi di Pierangelo Cavanna, Emanuela de Rege di Donato, apparati a cura di Veronica Lisino, “Cahier Museomontagna”, 157. Torino: Museo Nazionale della Montagna – Club Alpino Italiano Torino, 2007

Cicalò 2007 – Guido Costa: Fotografie della Sardegna del primo Novecento, catalogo della mostra (Nuoro, ex tribunale, piazza Santa Maria della Neve, 26 maggio-31 agosto 2007; Cagliari, Palazzo Regio, piazza Palazzo, 30 gennaio-15 marzo 2009) a cura di Rosanna Cicalò, testi di Riccardo Campanelli, Rosanna Cicalò, apparati a cura di Salvatore Novellu. Nuoro: Ilisso Edizioni, 2007

Dagrada et al. 2007 – Elena Dagrada, Elena Mosconi, Silvia Paoli, a cura di, Moltiplicare l’istante: Beltrami, Comerio e Pacchioni tra fotografia e cinema, collana “Quaderni Fondazione Cineteca Italiana”. Milano: Editrice Il Castoro, 2007

Dall’Olio 2007 – Eugenio Zampighi fotografo e pittore, catalogo della mostra (Modena, Fotomuseo Panini, 24 febbraio-9 aprile 2007) a cura di Chiara dall’Olio, testi di Chiara dall’Olio, Francesca Piccinini. Modena: Fotomuseo Giuseppe Panini, 2007

Di Croce 2007 – Giancarlo di Croce, Fotografi e fotografia a Teramo dal 1860 al 2000, tesi di Laurea in Storia e tecnica della fotografia, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di laurea in Beni culturali per operatori del turismo, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, relatore Alberto Manodori Sagredo, a.a. 2006-2007

Di Pace 2007 – Ugo di Pace, Uno stregone al collodio (Alphonse Bernoud). In  Sorbo 2007,  pp. 18-28

Dolfi 2007 – Anna Dolfi, a cura di, Letteratura & fotografia, 2. Roma: Bulzoni, 2007

Donazzolo Cristante et al. 2007 – Cristina Donazzolo Cristante, Alvise Rampini,  a cura di,  Udine memoria per immagini: 1860-1960: fotografie di un secolo.   Udine: IRPAC Istituto Regionale di Promozione e Animazione Culturale – Civici Musei e Gallerie di Storia e Arte, 2007

Faeta 2007 – Gente di San Giovanni in Fiore: Sessanta ritratti di Saverio Marra, catalogo della mostra (San Giovanni in Fiore, Museo demologico dell’economia, del lavoro e della storia sociale silana, giugno 2007) a cura di Francesco Faeta. Firenze: Alinari, 2007

Fanelli 2007a – Giovanni Fanelli, L’Italia virata all’oro: Attraverso le fotografie di Giorgio Sommer. Firenze: Pagliai Polistampa, 2007

Fanelli 2007b – Giovanni Fanelli, L’immagine dell’Italia nell’opera fotografica di Robert Rive, “Bulletin de l’association des historiens de l’Art italien”, 2007 [2008], n. 13, pp. 136-143

Ferretti 2007 – Massimo Ferretti, Fotografia e storia dell’arte negli ultimi venti anni in Italia. In Lusini 2007,    pp.12-16

Fiorentino 2007 – Giovanni Fiorentino, L’Ottocento fatto immagine: Dalla fotografia al cinema, origini della comunicazione di massa. Palermo: Sellerio Editore, 2007

Fois 2007 – Antonio Ballero: Lo sguardo fotografico del pittore, catalogo della mostra (Nuoro, ex Tribunale, 9 dicembre 2007-30 marzo 2008) a cura di Marcello Fois, apparati a cura di Salvatore Novellu. Nuoro: Ilisso Edizioni, 2007

Folisi 2007 – 1917 anno terribile: i soldati, la gente: reportage fotografici e cinematografici italiani e austrotedeschi, catalogo della mostra (Passariano, Villa Manin, 2007) a cura di Enrico Folisi. Udine: Forum Editrice, 2007

Forlì 2007 – Forlì racconta: 21 splendide fotografie storiche di Forlì, conservate nella Biblioteca comunale, nell’obiettivo di fotografi dell’epoca. Forlì: Fondazione Cassa dei Risparmi, 2007

Franceschini et al. 2007 – Tra mestiere e diletto: La fotografia a Prato 1860-1954, volume pubblicato in occasione della mostra (Prato, Cassero Medievale, 28 ottobre-26 novembre 2007) a cura di Stefano Franceschini, Oriana Goti, Sauro Lusini. Prato: Comune di Prato, 2007

Garimoldi 2007 – Giuseppe Garimoldi, Storia della fotografia di montagna. Scarmagno: Priuli & Verlucca Editori, 2007

Gemignani 2007 – Carlo Alberto Gemignani, Archivi fotografici per la storia ambientale della Val d’Aveto (Appennino ligure orientale), “Geostorie: Bollettino e notiziario del Centro Italiano per gli Studi Storico Geografici”, 15 (2007), n. 1, gennaio-aprile, pp. 53-76

Giraldi 2007 – Francesca Giraldi, Adolphe Godard in Sardegna, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 23 (2007), n. 46, dicembre, pp. 59-63

Giusa 2007a

Antonio Giusa, L’album fotografico di Alois Beer: “Bau des Wocheiner-Tunnels 1901-1904. In Dalle Alpi all’Adriatico in ferrovia con la Meridionale (1857) e con la Transalpina (1906). Mariano del Friuli: Edizioni della laguna, pp. 213-220

Giusa 2007b – Giacomo Ceconi & Co., un album fotografico sulla costruzione del traforo dell’Arlberg (1880-1883), catalogo della mostra (Cavasso Nuovo, Palazzo Polcenigo Fanna “Palazat” – Museo provinciale Diogene Penzi, 7 luglio – 19 agosto 2007)  a cura di  Antonio Giusa, “Quaderni del CRAF”, 1. Lestans – Udine: CRAF – Forum, 2007

Grohmann 2007 – Un viaggio nel tempo e nella memoria : Perugia nelle foto di Girolamo Tilli e Giuseppe Giugliarelli, catalogo della mostra (Perugia,  Palazzo della Penna, 31 marzo -24 giugno 2007)  a cura di Alberto Grohmann. Perugia: Futura, 2007

Guerci 2007 – Archivi fotografici italiani on-line, atti del seminario (Cinisello Balsamo, Museo di Fotografia Contemporanea, maggio 2006) a cura di Gabriella Guerci. Online: http://www.mufoco.org/media/atti-del-seminario-archivi-fotografici-italiani-online-maggio-2006/

Iamurri 2007 – Laura Iamurri, Sulle tracce dei pittori moderni: Lionello Venturi, John Rewald e la fotografia, “La Diana: Annuario della Scuola di specializzazione in archeologia e storia dell’arte dell’Università degli Studi di Siena”, 9 (2007), vol. VIII-XI, pp. 123-127

Iannone 2007 – Nunzia Iannone, Napoli tra incisione e fotografia (1850-1930). Rappresentazione e trasformazione della città tra i due secoli attraverso la stampa periodica illustrata e inediti repertori fotografici, tesi di Dottorato di ricerca in Storia dell’Architettura e della Città, XIX ciclo, Università degli Studi di Napoli Federico II, tutor Alfredo Buccaro, a.a. 2006-2007

Lamberti 2007 – Maria Mimita Lamberti, Casorati e la fotografia. In Felice Casorati: dipingere il silenzio, catalogo della mostra (Ravenna, MAR Museo d’Arte della Città , 1 aprile -15 luglio 2007; Trieste, Civico Museo Revoltella,  31 agosto-4 novembre 2007) a cura di Claudia Gian Ferrari, Michela Scolaro, Claudio Spadoni. Milano : Electa, 2007, pp. 39-47

Leone et al. 2007 – Rossella Leone, Anita Margiotta, a cura di, Fori imperiali: Demolizioni e scavi: Fotografie 1924-1940, con la collaborazione di Fabio Betti, Angela Maria D’Amelio. Milano: Electa, 2007

Le Pera et al. 2007 – Susanna le Pera, Rita Turchetti, a cura di, I giganti dell’acqua: acquedotti romani del Lazio nelle fotografie di Thomas Ashby (1892-1925), British School at Rome Archive, 7. Roma: Palombi, 2007

Lievore et al. 2007 – In difesa d’Adige: La campagna fotografica di Giuseppe Bertucci, Verona 1890-1894, catalogo della mostra (Verona, Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri, Cortile del Tribunale, Piazza Viviani, 8 dicembre 2007-6 gennaio 2008) a cura di Elisa Lievore, Alberto Prandi. Verona: Grafiche Aurora, 2007

Lundberg et al. 2007 – Steps off the Beaten Path: Nineteenth-Century Photographs of Rome and its Environs/ Sentieri smarriti e ritrovati: Immagini di Roma e dintorni nelle fotografie del secondo Ottocento – Images from the collection of Delaney and Bruce Lundberg/ Immagini dalla collezione di Delaney e Bruce Lundberg, catalogo della mostra (New York, American Academy in Rome, dicembre 2006-giugno 2007; Roma, American Academy in Rome Gallery,  24 novembre 2007-11 gennaio 2008) a cura di W. Bruce Lundberg, John A. Pinto, introduzione di W. Bruce Lundberg, prefazione di Sarah Greenough, testi di Maria Francesca Bonetti, Allan Ceen, Marina Miraglia, schede a cura di W. Bruce Lundberg, John A. Pinto; nota sulle tecniche fotografiche e sull’identificazione delle fotografie a cura di W. Bruce Lundberg. Milano: Edizioni Charta, 2007

Lusini 2007 – La cultura fotografica in Italia oggi: A 20 anni dalla fondazione di AFT Rivista di storia e fotografia, atti del convegno (Prato, 17 febbraio 2006) a cura di Sauro Lusini, interventi di Anna Maria Amonaci, Elisabetta Bini, Maria Francesca Bonetti, Gabriele Borghini, Paola Callegari, Pierangelo Cavanna, Cosimo Chiarelli, Paolo Chiozzi, Cesare Colombo, Giovanni de Luna, Massimo Ferretti, Gigliola Foschi, Antonella Frongia, Laura Gasparini, Giovanna Ginex, Corinna Giudici, Uliano Lucas, Claudio Marra, Adolfo Mignemi, Enzo Minervini, Serge Noiret, Elisabetta Papone, Rita Scartoni, Tiziana Serena, Roberto Signorini, Roberta Valtorta, con un’appendice dei sommari e degli indici analitici della rivista. Prato: Comune di Prato, 2007

Magnani 2007 – Galileo Magnani, Da vicino da lontano: Vedute d’epoca di Buggiano Castello in cartolina, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 23 (2007), n. 45, giugno, pp. 54-58

Malatesta 2007 – Katia Malatesta, Caterina Unterveger (1830-1898): Una donna nella storia della fotografia trentina, con la collab. di Roberto Paoli, “Album” dell’Archivio Fotografico Storico di Trento, 5. Trento: Archivio Fotografico Storico, Soprintendenza per i beni storico-artistici, 2007

Mannucci 2007 – Stefano Mannucci, Luce sulla guerra: la fotografia di guerra tra propaganda e realtà: Italia 1940-45. Roma: Nuova Arnica, 2007

Manodori Sagredo 2007 – Ritratti dalla Cina: fotografie di padre Leone Nani dal Fondo fotografico della Biblioteca Vallicelliana, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca Vallicelliana, 2007) a cura di Alberto Manodori Sagredo. Roma: SA.PI. grafica 2007

Mantovani 2007 – Roberto Mantovani, a cura di, Mario Piacenza. Dal Cervino all’Himalaya. Scarmagno: Priuli & Verlucca, 2007

Margiotta et al. 2007 – San Pietro: fotografie dal 1850 ad oggi, catalogo della mostra (Roma, Museo di Roma, 14 dicembre 2007-30 marzo 2008) a cura di Anita Margiotta, Patrizia Masini, Maria Elisa Tittoni, Roma: Gangemi, 2007

Martinelli 2007 – Carlo Martinelli, a cura di, Fratelli Pedrotti. L’in-canto della montagna.  Scarmagno: Priuli & Verlucca, 2007

Meneghelli 2007 – Oltre l’argento: I Tommasoli fotografi dal 1906, catalogo della mostra (Verona, Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri, 25 aprile-25 novembre 2007; Mosca, Seventh International Month Photobiennale, aprile 2008) a cura di Luigi Meneghelli. Verona: Edizioni Archivio Tommasoli, 2007

Miraglia 2007a – Marina Miraglia, La fotografia fra indice, icona e simbolo. In Carlo Sisi, a cura di, L’Ottocento in Italia: Le arti sorelle: Il Realismo, 1849-1870. Milano: Mondadori Electa, 2007, pp. 271-284

Miraglia 2007b – Marina Miraglia, Sartorio, la fotografia e il Fregio del Parlamento. In  Il Fregio di Giulio Aristide Sartorio, catalogo della mostra (Roma, Palazzo di Montecitorio, 16 maggio-20 luglio 2007) a cura di Renato Miracco. Milano: Leonardo International, 2007, pp. 79-90

Mola 2007 – Rosso: la forma instabile, catalogo della mostra (Venezia, Fondazione Guggenheim, 22 settembre 2007-6 gennaio 2008) a cura di Paola Mola. Milano: Skira, 2007

Musto 2007 – Gabriella Musto, Un architetto dietro l’obiettivo: l’archivio fotografico di Giuseppe Pagano, tesi di Dottorato di ricerca in Storia dell’architettura e della città, XIX Ciclo, Università degli Studi di Napoli Federico II, tutor Cesare De Seta, 2007

Muzzarelli 2007 – Federica Muzzarelli, Le origini contemporanee della fotografia: esperienze e prospettive delle pratiche ottocentesche. Bologna: Editrice Quinlan, 2007

Osano 2007 – Shigetoshi Osano, The Present and Future of Research on Yokohama Photography. Insights Gleaned from the Latest Study of Adolfo Farsari, relazione presentata alla International Conference on Research of Old Japanese Photographs,  International Exchange Depicted in Old Photographs, Nagasaki University Library, 16 -17 novembre  2007, “Old Photography Study”, n.3 (2009), pp. 63-71

Paoli 2007 – Silvia Paoli, Le fotografie della Pietà prima del suo arrivo al Castello Sforzesco. Note storico-critiche. In Maria Teresa Fiorio, Lucia Toniolo, a cura di, La Pietà Rondanini: il Michelangelo di Milano, “Quaderni del Castello Sforzesco”, 2006, n. 6, pp. 31-43

Piccarolo et al. 2007 – Luigi Manini (1848-1936): Architetto e scenografo, pittore e fotografo, catalogo della mostra (Crema, Cittadella della Cultura, 6 maggio-8 luglio 2007) a cura di Gaia Piccarolo, Giuliana Ricci. Milano: Silvana Editoriale, 2007

Pini 2007 – Ruggero Pini, Giacomo Caneva en Chine. Paris: Csaba Morocz Photographies, 2007

Pizzo 2007 – Marco Pizzo, L’Italia di Garibaldi. Una immagine del Risorgimento, in Giuseppe Talamo, a cura di, L’Italia di Garibaldi.  Roma: Gangemi, 2007, pp. 19-25

Prandi 2007 – Alberto Prandi, Western Literature on the History of Qajar Era Photography.  Bibliographic Essay, “Annali di Ca’ Foscari. Rivista della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università Ca’ Foscari di Venezia”, 46 (2007), n.3,  “Serie orientale” n. 38, pp.119-152

Roncaglia 2007 – Elena Roncaglia, “Noi siamo riflessi degli antichi”. Mito e realtà di Venezia nella fotografia del XIX secolo. In Gian Piero Brunetta,a cura di,La bottega veneziana.Per una storia del cinema e dell’immaginario cinematografico. Venezia: Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti,2007, pp.113-141

Schiaparelli (1927) 2007 – Ernesto Schiaparelli, La tomba intatta dell’architetto Kha nella necropoli di Tebe. Torino: AdArte, 2007

Scomazzon 2007 – Mita Scomazzon, La storia della fotografia attraverso gli “atti” dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti tra il 1840 e il 1880, “Atti Classe di Scienze Fisiche Matematiche e Naturali”, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 165 (2006-2007), fasc. 1/2/3 

Scotti 2007 – Aurora Scotti, a cura di, Pellizza e la fotografia: Il fondo fotografico, testi di Aurora Scotti, Marina Miraglia et al. Tortona: Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, 2007

Sensi 2007 – Nadia Sensi, Fotografia e letteratura di viaggio: L’archivio di Pietro di Rienzo fotografo (Scanno, Abruzzo, Italia, 1867-1926). Milano: Bruno Mondadori, 2007

Serena 2007a – Tiziana Serena, La fotografia: “un terribile amore per la guerra”. Rassegna critica, “AFT”,  23 (2007), n.45, giugno, pp. 59-63

Serena 2007b – Tiziana Serena, Il posto della fotografia (e dei calzini) nel villaggio della memoria iconica totale. Uno sguardo sulle raccolte fotografiche oggi. In Guerci 2007. Online: http://www.mufoco.org/10/wp-content/uploads/2011/05/serena.pdf

Sframeli 2007 – Maria Sframeli, Firenze 1892-1895: immagini dell’antico centro scomparso. Firenze: Pagliai Polistampa, 2007

Sorbo 2007 – Luca Sorbo, a cura di, Saggi e riflessioni sulla fotografia a Napoli, “Meridione. Sud e Nord nel mondo”, 7 (2007), n. 3, luglio-settembre, monografico, testi di Maurizio Apicella, Fabio Brandi, Emanuele Capozzi, Silvana Casale, Gabriella De Florio, Giulio De Martino, Ugo Di Pace, Lello Mazzacane, Natalino Russo, Ines Sannino, Luca Sorbo

Spitilli 2007 – Gianfranco Spitilli, Il paese “di mezzo”: storie di vita e fotografie familiari a Intermesoli. Teramo: Ricerche&Redazioni, 2007

Tamassia 2007 – Marilena Tamassia, a cura di, Firenze 1944-1945: danni di guerra, catalogo della mostra (Firenze, Galleria degli Uffizi, settembre-ottobre 2007). Livorno: Sillabe, 2007

Tronca 2007 – Francesco Paolo Tronca, a cura di, Garibaldi. Le immagini del mito nella collezione Tronca.  Brescia: Grafo, 2007

Vetruzzini 2007 – Barbara Vetruzzini, Fotografi e fotografia a Pisa: Il Grand Tour e la rappresentazione della città, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 23 (2007), n. 45, giugno, pp.40-53

Viaggio 2007a – Stefano Viaggio, Album: note sull’uso della fotografia per lo studio della storia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 23 (2007), n. 45, giugno, pp. 8-20

Viaggio 2007b – Stefano Viaggio, Album Kodak Souvenir 1901-1910. Note sull’uso della fotografia per lo studio della storia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 23 (2007), n. 46, dicembre, pp. 44-58

Zane 2007 – Marcello Zane, Brescia antica: Immagini di Giovanni e Umberto Negri. Brescia: Fondazione Negri, 2007

Zannier 2007 – Italo Zannier, Photography. In Gaetana Marrone, Paolo Puppa, eds., Encyclopedia of Italian Literary Studies, I, A-J. London: Taylor & Francis, 2007, pp. 1431-1435

 

2008

 

Adams et al. 2008 – Frozen in Time: The Mountain Photography of Vittorio Sella, catalogo della mostra (Londra, Estorick Collection of Modern Italian Art, 25 giugno – 14 settembre 2008),  Christopher Adams, Roberta Cremoncini, Harry Hare, eds. Roma: Gangemi Editore 2008

Aghina et al. 2008 – Guido Aghina, Diana Georgiacodis, a cura di, Milano: fotografie, 1865-1915. Milano : Skira, 2008

Ajello 2008 – Epifanio Ajello, Il racconto delle immagini: la fotografia nella modernità letteraria italiana. Pisa: ETS, 2008

Albertazzi et al. 2008 – Silvia Albertazzi, Ferdinando Amigoni, a cura di, Guardare oltre: letteratura, fotografia e altri territori.  Roma: Meltemi, 2008

Ambrosi 2008 – Vite internate: Katzenau, 1915-1917, catalogo della mostra (Levico Terme, 2008; Tesero, Sala mostre, 6-15 novembre 2009) a cura di Claudio Ambrosi, “Quaderni di Archivio trentino”, n.18, 2008

Andreoli 2008 – Lorisa Andreoli, L’iconoteca dei Botanici e il fotografo Luigi Caporelli, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 24 (2008), n. 47, giugno, pp. 12-16

Azzaro et al. 2008 – Raffaele Azzaro, Caterina Piccione, Gianluca Valensise,Terremoto Calabro Messinese: 1908-2008.  Firenze: Alinari 24 ore, 2008

Barbano et al. 2008 – Loris Barbano, Ilenio Celoria, Dionigi Roggero, Paesaggi ritrovati: Soggetti montani e ambienti fluviali nelle fotografie di Francesco Negri. Casale Monferrato: Assessorato alla Cultura, 2008

Barbieri 2008 – Alberto Barbieri, A regola d’arte: Pittori, scultori, architetti, fotografi, scenografi, ceramisti, galleristi, critici e storici d’arte nel modenese dell’Ottocento e nel Novecento. Modena: Mucchi, 2008

Barzaghi 2008 – Ilaria M.P. Barzaghi, Comunicazione per immagini e rappresentazione della modernità. Due esposizioni a confronto: Milano 1881-Milano 1906, in Patrizia Audenino, Maria Luisa Betri, Ada Gigli Marchetti, Carlo G. Lacaita, a cura di, Milano e l’Esposizione internazionale del 1906. La rappresentazione della modernità. Milano: Franco Angeli, 2008, pp. 25-38

Bernacchini 2008 – Sabina Bernacchini, L’introduzione del dagherrotipo all’Imperiale Regio Museo di Fisica e Storia Naturale di Firenze, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 24 (2008), n. 47, giugno, pp. 49-54

Bonetti  2008 – Roma 1840-1870: La fotografia, il collezionista e lo storico: Fotografie della collezione Orsola e Filippo Maggia, catalogo della mostra (Roma, Istituto Nazionale della Grafica, Calcografia, 18 gennaio-9 marzo 2008; Modena, Fotomuseo Giuseppe Panini, 15 marzo-4 maggio 2008) a cura di Maria Francesca Bonetti, con Chiara dall’Olio e Alberto Prandi. Roma: Peliti Associati, 2008 

Borda Bossana 2008 – Attilio Borda Bossana, Omaggio a Messina. Firenze: Alinari, 2008

Bottoni 2008 – Riccardo Bottoni, a cura di, L’Impero fascista. Italia ed Etiopia (1935-1941), presentazione di Gianni Perona; atti del convegno L’Italia e l’Etiopia 1935-1941. A settant’anni dall’Impero fascista,  (Milano, Museo di Storia contemporanea , 5-7 ottobre 2006), a cura dell’INSMLI.  Bologna, Il Mulino, 2008

Bricchetto 2008 – Enrica Bricchetto, La fotografia dentro il giornale: l’archivio storico del “Corriere della Sera” e l’Africa orientale. In Bottoni 2008, pp. 307-320

Calci 2008 – Garibaldi e i suoi tempi: immagini dei protagonisti, catalogo della mostra (Tivoli,  Scuderie Estensi, 15 marzo-10 aprile 2008), a cura di Carmelo Calci. Roma: Bardi Editore, 2008

Canobbio et al. 2008 – Sabina Canobbio, Tullio Telmon, a cura di, Paul Scheuermeier: Il Piemonte dei contadini 1921-1932, vol. 2: Le province di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli, testi di Sabina Canobbio, Pierangelo Cavanna, Carla Gentile, Corrado Grassi, Piercarlo Grimaldi, Tullio Telmon. Ivrea: Priuli & Verlucca, 2008

Chiarini 2008 – Donne al lavoro (1900-1950), catalogo della mostra (Brescia, Palazzo Martinengo, 4 ottobre-9 novembre 2008) a cura di Roberto Chiarini. Brescia: Tipografia Camuna, 2008

Cordenos et al. 2008 – Giuseppe Cordenos, Jacopo Lorenzini, La fotografia di guerra sul Piave. 2: Da Ponte di Piave al Ponte della Priula: l’esercito, la popolazione, i paesi e le battaglie. Udine: Gaspari Editore, 2008

Curami et al. 2008 – Andrea Curami, Paolo Ferrari, Achille Rastelli, Alle origini della Breda meccanica bresciana: atlante fotografico. Brescia: Fondazione Negri, 2008

Curzi 2008 – Vater Curzi, Documentare la tutela dei monumenti alla fine dell’Ottocento: le campagne fotografiche di Corrado Ricci della Fototeca Nazionale di Roma. In  La cura del bello: musei, storie, paesaggi per Corrado Ricci; catalogo della mostra (Ravenna, Loggetta Lombardesca, Biblioteca Classense, Museo Nazionale, 9 marzo – 22 giugno 2008) a cura di Andrea Emiliani, Claudio Spadoni. Milano: Electa, 2008, pp. 97-105

Danna et al. 2008 – Eda Urbani fotografa,  catalogo della mostra (Torino, Biblioteca Civica Villa Amoretti, 7-31 ottobre 2008; Roma, Scuola Romana di Fotografia, 9-19 giugno 2009) a cura di Laura Danna, scheda biografica a cura di Laura Danna, Tullia Garzena, ricerche iconografiche di Santo Leonardo. Torino: Associazione per la Fotografia Storica, 2008

De Martini 2008 – Gigliola de Martini, a cura di, I fratelli Nazzari fotografi a Pavia. Pavia: Edizioni Cardano –  Comune di Pavia 2008

De Seta 2008 – Daria de Seta, a cura di, Giuseppe Pagano: Vocabulario de imágenes/ Images alphabet.  Madrid: Lampreave & Millán, 2008

Domini et al. 2008 – Arturo Ghergo: L’immagine della bellezza: Fotografie 1930-1959, catalogo della mostra (Milano, Palazzo Reale, 21 maggio-29 giugno 2008) a cura di Claudio Domini, Cristina Ghergo. Milano: Silvana, 2008

Donazzolo Cristante 2008 – Cristina Donazzolo Cristante, a cura di, I Musei del Castello di Udine: Museo friulano della fotografia. Udine: Comune di Udine, 2008

Eugeni 2008 – Fausto Eugeni, a cura di, Atlante storico della città di Teramo: Repertorio di vedute, incisioni, planimetrie, dipinti, immagini fotografiche, da Jacobello del Fiore alle prime fotografie aeree (secoli XV-XX). Teramo: Ricerche & Redazioni, 2008

Faeta 2008 – Francesco Faeta, Immagini di Sardegna. Strategie per entrare e uscire dalla modernità. In Miraglia 2008,  pp. 29-39

Ferri 2008 – Antonio Ferri, a cura di, Il fotografo dei Faraoni: Antonio Beato in Egitto 1860-1905, testi di Claudio Busi e Patrizia Piacentini, con un contributo di Italo Zannier, schede e catalogo delle fotografie a cura di Laura Marucchi. Bologna: Pendragon, 2008

Filippin 2008 – Sara Filippin, La fotografia e il cinema nelle scuole del Veneto. In atti del convengo I beni culturali della scuola: problemi di conservazione e di valorizzazione (Cremona 26-27 settembre 2007), organizzato dal Centro interdipartimentale per lo studio e la valorizzazione dei beni culturali scolastici e educativi, dell’Università degli Studi di Pavia, “Annali di Storia dell’educazione e delle Istituzioni Scolastiche”, 15 (2008), pp. 149-153

Folisi 2008 – 1918: l’orribile anno della vittoria: immagini e parole della guerra, della profuganza e dell’occupazione delle province friulane invase, catalogo della mostra (Passariano, Villa Manin, 27 settembre-30 novembre 2008) a cura di Enrico Folisi. Udine: Forum Editrice, 2008

Giraldi 2008 – Francesca Giraldi, Delinquenti di Sardegna: Fotografia e antropologia criminale tra XIX e XX secolo: Mario Carrara e “les petits criminels de Cagliari”, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 24 (2008), n. 48, dicembre [febbraio 2009], pp. 16-24

Greco 2008 – Andrea Greco, Amerigo Dumini: Fotografie dal confino 1928-1932, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 24 (2008), n. 47, giugno, pp. 40-48 

Guglielmi et al. 2008 – Maria Gabriella Guglielmi, Valentina Parrella, Carlo Mollino: surreale in fotografia, introduzione di Antonio Tateo. Roma: Aracne, 2008

Gunthert et al. 2008 – André Gunthert, Michel Poivert, a cura di, Storia della fotografia dalle origini ai nostri giorni, Milano, Electa, 2008 (ed. originale L’art de la photographie: des orgines à nos jours. Paris: Citadelles et Mazenod, 2007) 

Hannavy 2008 – John Hannavy, ed., Encyclopedia of Nineteenth-Century Photography. New York – London: Routledge  –  Taylor & Francis Group, 2008

La Cecla 2008 – Franco La Cecla, Correva l’anno 1908: Un fotografo americano in Sicilia, con un testo di Daniele Anselmo e Dario Lo Dico. Palermo: Gruppo Editoriale Kalós, 2008

Lenman et al. 2008 – Robin Lenman, a cura di, Dizionario della fotografia; edizione italiana  a cura di Gabriele D’Autilia, con la collaborazione di Andrea Amatise, Benedetta Cestelli Guidi, Luca Criscenti, Giovanni Fiorentino, Manuela Fulgenzi,  2 voll. Torino: Einaudi, 2008 (ed. originale Oxford Companion to the Photograph. Oxford: Oxford University Press, 2005)

Leone et al. 2008 – L’invenzione dei Fori Imperiali: demolizioni e scavi: 1924-1940, catalogo della Mostra (Roma, Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli, 23 luglio-23 novembre 2008) a cura di Rossella Leone, Anita Margiotta, Claudio Parisi Presicce, Maria Elisa Tittoni. Roma: Palombi, 2008

Leoni 2008 – Diego Leoni, a cura di, Come si porta un uomo alla morte: la fotografia della cattura e dell’esecuzione di Cesare Battisti, testi di Ando Gilardi, Diego Leoni, Sonia Pinato, Fabrizio Rasera. Trento: Museo storico, Provincia autonoma di Trento, 2008

Liconti 2008 – La città ritratta: Reggio Calabria dai primi del Novecento agli anni Trenta nelle fotografie di Francesco Saverio Nesci, testi e coordinamento di Daniela Liconti, direzione artistica di Enrico Iaria. Reggio Calabria: Iiriti editore, 2008

Lista 2008 – Giovanni Lista, Divisionismo e visione fotografica. In Balla: La modernità futurista, catalogo della mostra (Milano, Palazzo Reale, 15 febbraio-2 giugno 2008) a cura di Giovanni Lista, Paolo Baldacci, Livia Velani. Milano: Skira, 2008, pp. 1-13

Lombardi 2008 – Esercizi di memoria: i molisani e La Merica durante la grande emigrazione, catalogo della mostra itinerante (Campobasso, Biblioteca Provinciale “Pasquele Albino”, novembre-dicembre 2008; Duronia, Frosolone, Fossalto, Bagnoli, Pietracatella, Vastogirardi, Torella, 2009) a cura di Vincenzo Lombardi. Campobasso: Biblioteca provinciale “Pasquale Albino” –  Centro di Studi sui Molisani nel Mondo –  Provincia di Campobasso, 2008

Longobardi 2008 – Claudio Longobardi, Felice Andreis, il “Barone fotografo”,  tesi di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione, Università degli Studi di Siena, Facoltà di Lettere e Filosofia, a.a. 2007-2008, relatore Massimo Agus

Madesani 2008 – Angela Madesani, Storia della fotografia. Milano: Bruno Mondadori, 2008

Maffioli et al. 2008 – I Macchiaioli e la fotografia, catalogo della mostra (Firenze,MNAF, 4 dicembre 2008-15 febbraio 2009) a cura di Monica Maffioli, con Silvio Balloni e Nadia Marchioni. Firenze: Alinari, 2008 

Maggi 2008 – Memorie del Grand Tour: il viaggio in Italia nelle fotografie degli archivi Alinari e nelle collezioni d’arte della Regione autonoma della Valle D’Aosta; catalogo della mostra (Aosta Museo Archeologico Regionale, 20 dicembre 2008-3 maggio 2009) a cura di Angelo Maggi, testi di Patrizia Framarin, Daria Jorioz, Angelo Maggi. Firenze: Alinari 24 ore, 2008

Mancini 2008 – Ai piedi del gigante due sguardi a confronto: Courmayeur e la Valle d’Aosta nelle fotografie di Giotto Dainelli e Jules Brocherel, catalogo della mostra (Roma, Palazzetto Mattei, Villa Celimontana, 11 aprile-11 maggio 2008) a cura di Maria Mancini. Roma: FPM, 2008

Manodori Sagredo 2008a – Alberto Manodori Sagredo, a cura di, Fotocartoline del terremoto di Reggio Calabria, 28 dicembre 1908. Roma: ANMI – Archivio di Stato di Reggio Calabria –  Consorzio AGE, 2008

Manodori Sagredo 2008b – Alberto Manodori Sagredo, a cura di, Luoghi, volti, gesti e costumi: collezione fotografica di Alberto Manodori (1866-1935). Reggio Emilia: Fondazione Cassa di risparmio di Reggio Emilia – Pietro Manodori, 2008

Manodori Sagredo 2008c – Venezia nelle fotografie di Carlo Naya della Biblioteca Vallicelliana, catalogo della mostra (Venezia, Biblioteca Nazionale Marciana, 3-30 ottobre 2008) a cura di Alberto Manodori Sagredo. Roma: Biblioteca Vallicelliana, 2008

Manodori Sagredo 2008d – Viaggiatori fotografi nel cuore dell’Asia: gli scatti di Jules Brocherel – Giotto Dainelli – Fosco Maraini, catalogo della mostra (Roma, Palazzetto Mattei, 18 settembre-26 ottobre 2008) a cura di Alberto Manodori Sagredo. Roma: Società Geografica Italiana, 2008

Manodori Sagredo 2008b – Istantanee di vita: volti, gesti, persone ed architetture dell’EUR, catalogo della mostra (Roma, EUR, Palazzo degli Uffici e Rifugio Antiaereo, 11 gennaio-30 marzo 2008) a cura di Alberto Manodori Sagredo, Isabella Mundula. Firenze: Alinari 24 ore, 2008

Manzone 2008 – Pierluigi Manzone, a cura di, Fotografi e fotografia di provincia: Studi e ricerche sulla fotografia nel Cuneese, testi di Fabio Bailo, Dora Damiano, Alessandra Demichelis, Pierluigi Manzone, Alberto Pignata, repertorio dei fotografi piemontesi (1839-1915) a cura di Pierluigi Manzone. Cuneo: Biblioteca civica di Cuneo – Nerosubianco, 2008

Mazzariol 2008a – Mariachiara Mazzariol, Ferdinando Ongania editore a San Marco, saggio introduttivo di Neil Harris. Venezia: Marsilio, 2008

Mazzariol 2008b – Mariachiara Mazzariol, Ferdinando Ongania (1842-1911) editore-libraio nella Venezia italiana. In Lisa Pon and Craig Kallendorf, editors,The books of Venice. “Miscellanea marciana”, 20 (2005-2007). Venezia: Biblioteca Nazionale Marciana – La Musa Talia; New Castle: Oak Knoll Press, 2008, pp. 412-454

Michalitsis et al. 2008 – Dimitrios Michalitsis, Silvia Paoli, Il restauro di carte salate di Stefano Lecchi, appartenente alla “Civica Raccolta delle Stampe A. Bertarelli” del comune di Milano. In Luciano Residori, a cura di, Studi e Ricerche: Indagini scientifiche e metodi di restauro: Materiali archivistici, grafici, fotografici e pittorici. Roma: Ministero per i beni e le attività culturali, Centro di fotoriproduzione legatoria e restauro, 2008, pp. 255-267

Mignemi 2008 – Adolfo Mignemi, Una nuova immagine della guerra: L’uso della fotografia e la rappresentazione visiva del conflitto da parte delle agenzie di stampa internazionali. In Bottoni  2008, pp. 145-166

Miraglia 2008 – Marina Miraglia, a cura di, La fotografia in Sardegna: Lo sguardo esterno 1854-1939, testi di Maria Luisa Di Felice, Francesco Faeta, Marina Miraglia. Nuoro: Ilisso Edizioni, 2008

Mirisola 2008 – Vincenzo Mirisola, Era Palermo: Immagini e Collezionismo. Palermo: Edizioni Lanterna Magica, 2008

Moholy (1939) 2008 – Lucia Moholy, Cento anni di fotografia, 1839-1939, a cura di Angelo Maggi, presentazione di Italo Zannier. Firenze : Alinari 24 Ore, 2008. (ed. originale A Hundred Years of Photography: the Story of Photography through the Ages. Harmondsworth: Penguin Books, 1939)

Mutti 2008 – Acireale nelle fotografie del Barone Scudero Papale, catalogo della mostra (Acireale, Galleria del Credito Sicliano, maggio-giugno 2008) a cura di Roberto Mutti. Acireale: Credito Siciliano, 2008

Novara 2008 – Paola Novara, Sui primordi della fotografia a Ravenna: Luigi Ricci e le feste per Pio IX del 1859. Ravenna : Fernandel scientifica, 2008

Perulli 2008 – Stefano Perulli, a cura di, Ugo Pellis: un fotografo in movimento. Udine : Società Filologica Friulana, 2008

Peyrot 2008 – Zéro > Quinze: l’enfance et l’adolescence dans la photographie valdotaine de 1890 à 1970, catalogo della mostra (Aosta, Biblioteca regionale, 2008) a cura di Enrico Peyrot.  Aosta: Regione Autonoma Valle d’Aosta, 2008

Ratti 2008 – Rodolfo Zancolli: autoritratto di una città, catalogo della mostra (La Spezia, Palazzina delle Arti Lucio Roberto Rosaia, 7 marzo-4 maggio 2008) a cura di Marzia Ratti. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2008

Reteuna 2008 – Dario Reteuna, L’occhio del Gattopardo : Filippo Cianciafara Tasca di Cutò e la fotografia d’arte in Sicilia; prefazione di Italo Zannier ; introduzione di Giuseppe Amedeo Mallandrino. Messina: Magika, 2008

Rizzuti 2008 – Emanuele Cavalli fotografo, catalogo della mostra (Prato, Cassero Medievale, 9-30 novembre 2008) a cura di Valeriana Rizzuti, testi di Italo Zannier, Fabio Benzi, Valeriana Rizzuti, Enzo Carli, Piergiorgio Branzi, “ Quaderni di AFT” 10. Prato: Archivio Fotografico Toscano, 2008

Rosati 2008 – Romano Rosati, Giacomo Isola: Il fotografo in camicia rossa, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 24 (2008), n. 48, dicembre [febbraio 2009], pp. 40-46

Russo 2008 – Roberta Russo, I Sorgato imprenditori fotografi: Lo studio modenese, testi di Alberto Prandi, Roberta Russo; ricerche di Alberto Prandi, Roberta Russo, Paolo Sorgato. Modena: Fotomuseo Giuseppe Panini, 2008

Sacco 2008 – Pippo Sacco, Doppio clic: La memoria fotografica dell’astigiano. Asti: Diffusione Immagine Associati, 2008

Spiazzi et al. 2008 – Anna Maria Spiazzi, Chiara Rigoni, Monica Pregnolato, a cura di, La memoria della Prima Guerra Mondiale: il patrimonio storico-artistico tra tutela e valorizzazione ; prefazione di Mario Isnenghi. Venezia – Vicenza: Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le Province di Venezia, Belluno, Padova e Treviso – Terra Ferma, 2008

Spinosa 2008 – Giulio Parisio : l’arte ritratta, catalogo della mostra (Napoli, Accademia di Belle Arti,  5 giugno-15 luglio 2008;  Capri, luglio – settembre 2008)  a cura di Aurora Spinosa. Napoli : Paparo edizioni, 2008

Talamo et al. 2008 – L’occhio del nemico: fotografie austro-ungariche della Grande Guerra, catalogo della mostra (Roma, Museo Centrale del Risorgimento, 12 dicembre 2007 -30 aprile 2008) a cura di  Giuseppe Talamo, Marco Pizzo. Roma: Gangemi, 2008

Tamassia 2008 – Marilena Tamassia, Un elenco di fotografi dell’anno 1919, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 24 (2008), n. 48, dicembre [febbraio 2009], pp. 62-64

Troisi 2008 – La memoria custodita: Rare immagini fotografiche di Sicilia della fine del secolo XIX, catalogo della mostra (Palermo, Archivio Storico Comunale, Sala Damiani Almeyda, 30 novembre 2008-13 gennaio 2009) a cura di Sergio Troisi, testi di Monica Maffioli, et al. Palermo: Eidos, 2008

Vanzella 2008 – Venezia agli albori della fotografia 1850-1870, catalogo della mostra (Treviso, Ca’ dei Carraresi, 12-21 settembre 2008) a cura di Giuseppe Vanzella. Treviso: Associazione Trevigiana Antiquari, 2008

Viaggio 2008 – Stefano Viaggio, Immagini anonime della Prima Guerra Mondiale, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 24 ( 2008), n. 47, giugno, pp. 18-38

Zane 2008 – Marcello Zane, Brescia: La città delle fabbriche. Brescia: Fondazione Negri – Fondazione Musil, 2008

Zannier 2008a – Italo Zannier, Alle origini della fotografia scientifica: una breve storia, Firenze: Emmebi Edizioni, 2008 (nuova ed. 2011)

Zannier 2008b – Wilhelm von Gloeden: Fotografie: Nudi paesaggi scene di genere, catalogo della mostra (Milano, Palazzo della Ragione, 24 gennaio-24 marzo 2008) a cura di Italo Zannier. Firenze: Alinari 24 ore, 2008

 

2009

 

Affri et al. 2009 – Studi d’artista: Fotografie d’atelier tra ‘800 e ‘900, catalogo della mostra (Roma, Museo Centrale del Risorgimento, 10 giugno-4 ottobre 2009) a cura di Dimitri Affri, Paola Callegari, collaborazione scientifica di Marco Pizzo. Perugia: EFFE, 2009

Arbace et al. 2009 – Garibaldi a Caprera: Fotografie inedite e cimeli restaurati; catalogo della mostra (Sassari e La Maddalena, 2009) a cura di Lucia Arbace, Laura Donati. Torino: Allemandi, 2009

Armellin et al. 2009 – Fotografi pittorialisti nei fondi del FAST, catalogo della mostra (Treviso, FAST, 3 aprile-30 aprile 2009), testi di Laura Armellin, Laura McMahon, introduzione di Leonardo Muraro. Treviso: FAST Foto Archivio Storico Trevigiano, 2009

Attilia et al. 2009 – Luigia Attilia, Fedora Filippi, a cura di, I colori dell’archeologia: la documentazione archeologica prima della fotografia a colori (1703-1948). Roma: Quasar, 2009

Audisio et al. 2009 – Aldo Audisio, Pierangelo Cavanna, Emanuela de Rege di Donato, Fotografie delle montagne. Scarmagno: Priuli & Verlucca, 2009

Bacci 2009 – Giorgio Bacci, ‘Parole e figure’: fotografia e testo tra le pagine di “Emporium” e “Il Secolo XIX”. In  Emporium: Parole e figure tra il 1895 e il 1964, atti dell’incontro di studio (Pisa, Scuola Normale Superiore, 30-31 maggio 2007) a cura di Giorgio Bacci, Massimo Ferretti, Miriam Fileti Mazza. Pisa: Edizioni della Normale, 2009, pp. 95-153

Benassati 2009 – Giuseppina Benassati, a cura di, Il mondo in una stanza: Licinio Farini fotografo pittorialista, introduzione di Sergio Zavoli, premessa di Ezio Raimondi. Ravenna: Longo, 2009

Benedetti 2009 – Amedeo Benedetti, Corrado Ricci e il Gabinetto fotografico nazionale, “Deputazione di storia patria per le province di Romagna: Atti e memorie”, N. S., 2009, n. 60, pp. 226-248

Bruscoli 2009 – Urania Bruscoli, a cura di, Alberto Bruscoli fotografo della “Valle del diavolo”: Montecerboli-Larderello (1925-1960). Pomarance: Associazione Turistica Pro Pomarance, 2009

Cacciatori et al. 2009 – Ernesto Fazioli: Cremona fotografata, catalogo della mostra (Cremona  5 dicembre 2009 – 5 aprile 2010)  a cura di Fausto Cacciatori, Roberto Caccialanza. Cremona : Cremonalibri, 2009 (nuova ed. 2014)

Callegari et al. 2009a – Paola Callegari, Giuseppe Campione, Giovanni Puglisi, a cura di, La furia di Poseidon: Messina 1908 e dintorni, 1908 e 1968: i grandi terremoti di Sicila, 2 voll. Milano: Silvana, 2009

Callegari et al. 2009b – Paola Callegari, Edith Gabrielli, Pietro Toesca e la fotografia: Saper vedere. Milano: Skira, 2009

Carullo et al. 2009 – Framing Modernism: Architecture & photography in Italy 1926-1965, catalogo della mostra (London, Estorick Foundation, 29 aprile-21 giugno 2009), Valeria Carullo, Robert Elwall, eds. London: Estorick Collection of Modern Italian Art –  RIBA Trust, 2009

Casarano 2009 – Simona Casarano, Fotografie, pellicole cinematografiche e supporti audiovisivi: una nuova categoria di beni culturali, tesi, di laurea, Università di Lecce, Facoltà di Beni Culturali, a.a. 2008-2009, relatore Nicola Grasso

Cassanelli 2009 – Roberto Cassanelli, La fotografia nel fondo Boito dell’Accademia di Brera. In Rileggere Camillo Boito, oggi, a cura di Marianna Carrera, Chiara Dezzi Bardeschi, “Ananke”, 57, 2009, pp. 100-109

Causa et al. 2009 – Corrente del golfo : Giulio Parisio e Guglielmo Roehrssen futuristi a Napoli, catalogo della mostra (Napoli, Istituto Suor Orsola Benincasa, 24 ottobre-24 novembre 2009) a cura di Stefano Causa, Silvia Zoppi Garampi. Napoli: Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, 2009

Cavanna 2009 – Guardare alle Alpi: Montagne del Piemonte in fotografia 1870-1940, catalogo della mostra itinerante, a cura di Pierangelo Cavanna, testi di Aldo Audisio, Pierangelo Cavanna, “Cahier Museomontagna”, 163. Torino: Museo Nazionale della Montagna  – Club Alpino Italiano Torino, 2009

Coates-Stephens 2009 – Robert Coates-Stephens, Immagini e memoria: Rome in the photographs of Father Peter Paul Mackey, 1890-1901,British School at Rome Archive”, 8. Roma: British School at Rome, 2009

Cogeval et al. 2009 – Voir l’Italie et mourir: Photographie et peinture dans l’Italie du XIXe siècle, catalogo della mostra (Paris, Musée D’Orsay, 7 aprile-19 luglio 2009) a cura di Guy Cogeval, Ulrich Pohlmann, testi di Joëlle Bolloch, Françoise Heilbrun, Ken Jacobson, Monica Maffioli, Marina Miraglia, Dorothea Ritter, Philippe Saunier, Michael F. Zimmermann. Paris: Skira Flammarion, 2009

Conrath-Scholl et al. 2009 – August Sander Sardinien/ Sardegna: Photographien einer Italienreise 1927/ Fotografie di un viaggio in Italia 1927, catalogo della mostra (Cagliari, Galleria Comunale d’Arte, 17 ottobre 2009-3 gennaio 2010; Köln, Die Photographische Sammlung/ SK Stifting Kultur, 22 aprile-21 agosto 2011) a cura di Gabriele Conrath-Scholl, Rajka Knipper, testi di Gabriele Conrath-Scholl, Rajka Knipper, Albertus Matar, Ludwig Matar, Giorgio Pellegrini. München: Schirmer  Mosel, 2009

Curti 2009 – Denis Curti, a cura di, Una fantastica ossessione: L’archivio di Italo Zannier nella collezione della Fondazione di Venezia, catalogo della mostra (Milano, Fondazione FORMA per la fotografia, 16 gennaio-1 marzo 2009). Venezia: Marsilio, 2009

Dall’Olio 2009 – La montagna rivelata. Fotografie dell’Ottocento dalla collezione Fineschi, catalogo della mostra (Modena, ex ospedale di Sant’Agostino, 29 marzo – 24 maggio 2009) a cura di Chiara dall’Olio. Milano: Skira, 2009

De Berti et al. 2009 – Forme e modelli del rotocalco italiano tra fascismo e guerra, atti del convegno Attualità, cultura, politica: forme e modelli del rotocalco italiano tra fascismo e guerra  (Milano, Dipartimento di Scienze della storia e della documentazione storica e del Dipartimento di Storia delle Arti, della Musica e dello Spettacolo – Centro APICE, 2-3 ottobre 2008) a cura di Raffaele de Berti, Irene Piazzoni, Quaderni di Acme”, 115, 2009

De Carolis 2009 – Ernesto de Carolis, Pompei nella documentazione fotografica del ‘900. In Memorie dell’antico nell’arte del Novecento, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Pitti, Museo degli Argenti, 14 marzo-12 luglio 2009) a cura di Ornella Casazza, Riccardo Gennaioli. Firenze: Giunti – Firenze Musei, 2009, pp. 94-97

Di Pinto 2009 – Rosanna di Pinto, Attorno ai Patti Lateranensi. Indagine sulla formazione dell’Archivio Fotografico dei Musei Vaticani. in: Antonio Paolucci, Cristina Pantanella,  a cura di, I Musei Vaticani. Nell’80° anniversario della firma dei Patti Lateranensi 1929–2009. Firenze – Città del Vaticano: Giunti  – Musei Vaticani, 2009, pp. 401–426

Durst et al. 2009 – Margarete Durst, Rita Notarianni, Sonia Camerini, Pietro Toesca e l’Enciclopedia Italiana. In Callegari et al. 2009b, pp. 127-153

Fabbrini et al. 2009 – Maria Rosa Fabbrini, Roberto Mantovani, a cura di, Fratelli Peyrot. La piccola patria alpina : testimonianze di identità. Scarmagno: Priuli & Verlucca, 2009

Fanelli 2009a – Giovanni Fanelli, Aura d’Europa: Attraverso la fotografia fra Ottocento e Novecento. Firenze: Pagliai Polistampa, 2009

Fanelli 2009b – Giovanni Fanelli, Della composizione fotografica, “Critica d’Arte”, 70 (2009), n. 37-38, gennaio-giugno [aprile 2010], pp. 7-20

Fanelli 2009c – Giovanni Fanelli, Storia della fotografia di architettura, con la collab. di Barbara Mazza. Roma-Bari: Laterza Editori, 2009

Favero et al. 2009 – Tarzo 1860-1960: Immagini della nostra storia, catalogo della mostra (Tarzo, Istituto comprensivo, 2009) a cura di Antonio Favero, Antonio Pancot. Vittorio Veneto: De Bastiani, 2009

Ferrari et al. 2009 – Carlo Mollino a occhio nudo: l’opera fotografica, 1934-1973, catalogo della mostra (Firenze, MNAF, 19 febbraio-14 giugno 2009) a cura di Fulvio Ferrari, Napoleone Ferrari. Firenze: Alinari 24 ore, 2009

Filippin 2009 – Sara Filippin, Carlo Naya e gli affreschi di Giotto a Padova: La prima campagna fotografica tra mercato e conservazione, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 25 (2009), n. 50, dicembre, pp. 18-30

Galasso 2009 – Milena Galasso, Giovanni Gargiolli e il Gabinetto Fotografico Nazionale 1892-1913, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 25 (2009), n. 49, giugno, pp. 3-15

Garimoldi 2009 – Giuseppe Garimoldi,  a cura di,  Riccardo Moncalvo: Piemonte 1930-1970. Scarmagno: Priuli & Verlucca, 2009

Gelao 2009 – Achille Mauri fotografo di Sua Maestà, catalogo della mostra (Bari, Pinacoteca Provinciale “Corrado Giaquinto”, 28 novembre 2009-28 febbraio 2010) a cura di Clara Gelao, testi di Sergio Leonardi, Diego Mormorio. Firenze: Alinari 24 ore, 2009

Ghibaudi 2009 – Brera e la guerra: La pinacoteca di Milano e le istituzioni museali milanesi durante il primo e il secondo conflitto mondiale, catalogo della mostra (Milano, Pinacoteca di Brera,10 novembre 2009-21 marzo 2010) a cura di Cecilia Ghibaudi, testi di Sadrina Bandera Bistoletti, Cecilia Ghibaudi, et al. Milano: Electa, 2009

Giacometti et al. 2009 – Claudia Giacometti, Giorgio Pedrocco, Massimo Tozzi Fontana, a cura di, Paul Scheuermeier: Contadini del Bolognese (1923-1928). Bologna: CLUEB, 2009

Greco 2009 – Andrea Greco, In bicicletta da Firenze ad Arezzo passando per Venezia e Rimini: Tre amici alla scoperta della provincia italiana ai primi del ‘900, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 25 (2009), n. 49, giugno, pp. 26-44

Guadagnini et al. 2009 – Walter Guadagnini, Bruno Matacena, Gennaro Matacena borghese fotografo (1900-1933). Napoli: Ate’m srl, 2009

Haworth-Booth 2009 – Mark Haworth-Booth, The Return of Vittorio Sella, “The Alpine Journal”, 114 (2009), n. 358,  pp. 207-215

Hewison 2009 – Robert Hewison, Ruskin on Venice: “the Paradise of Cities”. New Haven – London: Yale University Press for the Paul Mellon Centre for Studies in British Art, 2009

La Penna 2009 – Matteo La Penna, Sguardi familiari: una memoria fotografica: La fotografia di famiglia fra ricordi e storia, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 25 (2009), n. 50, dicembre, pp. 57-61

Lelli Mami 2009 – Guia Lelli Mami, a cura di, Agostino Lelli-Mami dilettante fotografo cesenate: Immagini tra Ottocento e Novecento, collab. di Pier Giovanni Fabbri, Riccardo Vlahov. Cesena: SILA, 2009

Lenzi 2009 – Elena Lenzi, Il ritratto fotografico tra finzione e realtà, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 25 (2009), n. 49, giugno, pp. 46-53

Leone et al. 2009 – Rossella Leone, Anita Margiotta, a cura di, Via dell’Impero, demolizioni e scavi: fotografie 1930-1943, collab. di Fabio Betti, Angela Maria D’Amelio. Milano: Electa, 2009

Lista 2009 – Il futurismo nella fotografia, catalogo della mostra (Firenze, MNAF, 17 settembre-15 novembre 2009; Pordenone, Palazzo della Provincia, 5 dicembre 2009-7 febbraio 2010) a cura di Giovanni Lista. Firenze: Alinari, 2009

Madesani 2009 – Angela Madesani, a cura di, Giuseppe Cavalli: Nature morte. Milano: Baldini Castoldi Dalai, 2009

Manodori Sagredo 2009a – Alberto Manodori Sagredo, Il Grand Tour di un reggiano: Alberto Manodori (1866-1935), prefazione di Massimo Mussini. Reggio Emilia: Fondazione Cassa di Risparmio di Reggio Emilia –  Pietro Manodori, 2009

Manodori Sagredo 2009b – Immagini di Calabria: Nascita e primi interventi dell’ANIMI Associazione nazionale per gli interessi del Mezzogiorno d’Italia (1908-1923), catalogo della mostra (Roma, Società Geografica Italiana, maggio 2009) a cura di Alberto Manodori Sagredo, ricerca d’archivio: Cinzia Cassani, Simone Misiani. Roma: SA.PI., 2009

Martinenghi et al. 2009 – Carla Martinenghi, Anna Maria Benetollo, Frammenti di vita bordolanese: raccolta di documenti e fotografie. Cremona: Comune di Bordolano –  Fantigrafica, 2009

Meschiari 2009 – Alberto Meschiari, Immagini fotogeniche dell’eclisse di sole dell’8 luglio 1842: uno scritto recentemente identificato di Giovanni Battista Amici, “Atti della Fondazione Giorgio Ronchi”, 64 (2009), n. 5, luglio, pp. 696-700

Milanese 2009 – Andrea Milanese, Album museo. Immagini fotografiche ottocentesche del Museo Nazionale di Napoli.  Napoli:  Electa Napoli, 2009

Minghelli 2009 – Giuliana Minghelli, ed., The Modern Image: Intersections of Photography, Cinema and Literature in Italian Culture, “L’anello che non tiene. Journal of Modern Italian Literature”,  20-21 (2008-2009), n.1-2, Spring-Fall, 2009, special issue

Miodini et al. 2009 – Lucia Miodini, Claudio Pastrone, Italo Bertoglio, prefazione di Fulvio Merlak. Torino: FIAF Federazione italiana associazioni fotografiche, 2009

Mulatero et al. 2009 – Anselmo Bogetti fotografo,  catalogo della mostra (Torino, Biblioteca Civica Villa Amoretti, 22 dicembre 2009-20 gennaio 2010) a cura di Ivana Mulatero, scheda biografica di Laura Danna, ricerche iconografiche di Santo Leonardo. Torino: Associazione per la Fotografia Storica, 2009

Ottani Cavina 2009 – Federico Zeri dietro l’immagine: Opere d’arte e fotografia, catalogo della mostra (Bologna, Museo Civico Archeologico, 10 ottobre 2009-10 gennaio 2010) a cura di Anna Ottani Cavina. Torino: Allemandi & C., 2009

Pacchierotti 2009 – Lucia Simona Pacchierotti, La fotografia strumento di studio e metodo di ricerca: L’esperienza di Giuliano Briganti, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 25 (2009), n. 49, giugno, pp. 20-24

Pacella 2009 – Manuela Pacella, Giovanni Colacicchi fotografo: Analisi di un patrimonio inedito, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 25 (2009), n. 50, dicembre,  pp. 46-56

Pagnotta 2009 – Linda Pagnotta, a cura di, Volti e figure: Il ritratto nella storia della fotografia,  introduzione di Marco Fagioli. Firenze: Aion, 2009

Pianca 2009 – Vittorino Pianca, Come le foglie: soldati nella Grande Guerra. Vittorio Veneto: Kellermann editore, 2009

Pizzo 2009 – Marco Pizzo, Forme di costruzione e di divulgazione dell’iconografia risorgimentale. In  Arianna Arisi Rota, Monica Ferrari, Matteo Morandi, a cura di, Patrioti si diventa : luoghi e linguaggi di pedagogia patriottica nell’Italia unita. Milano : Angeli, 2009, pp. 169-184

Pulcinelli 2009 – Beatrice Pulcinelli, Il Fondo Giuliano Briganti: La fototeca di opere d’arte, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 25 (2009), n. 49, giugno, pp. 16-19

Rebuzzini 2009 – Maurizio Rebuzzini, 1839-2009: Dalla Relazione di Macedonio Melloni alla svolta di Akio Morita: Come dire, dal dagherrotipo all’acquisizione digitale di immagini: e consecuzioni, prefazione di Giuliana Scimé. Milano: FOTOgraphiaLIBRI, 2009

Romani 2009 – Gabriella Romani, La villa Barberini a Castelgandolfo: Documenti e fotografie nella biblioteca Vallicelliana e in altre istituzioni romane. Roma: Biblioteca Vallicelliana, 2009

Roncaglia 2009 – Elena Roncaglia, Carlo Naya fotografo veneziano: il ruolo della fotografia del XIX secolo nella rappresentazione del paesaggio urbano, tesi di Dottorato di ricerca in Storia e Critica dei beni artistici, musicali e dello spettacolo, XXI ciclo, Università degli Studi di Padova, Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell’Arte, del Cinema e della Musica, tutor  Carlo Alberto Zotti Minici, a.a. 2008-2009

Scateni et al. 2009 – Luciano Scateni, Luca Sorbo, a cura di, Italia inedita di un secolo fa, Napoli, Venezia, Palermo, i borghi di Caiazzo e di Cerreto Sannita nelle lastre ritrovate di Eugenio Buono, fotografo e pittore, amico di Vincenzo Gemito (dalla collezione de Angelis), presentazione di Ferdinando Scianna. Napoli: Intra Moenia, 2009

Tamassia 2009 – Paesaggi toscani nelle immagini della Fototeca Italiana, catalogo della mostra (Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, 7 settembre-4 ottobre 2009) a cura di Marilena Tamassia. Livorno: Sillabe, 2009

Tomassini 2009a – Luigi Tomassini, Fotografia, fascismo, Predappio. In Raffaella Biscioni, Elisa Giovannetti, a cura di, Predappio in luce: la città fra realtà e rappresentazione. Ravenna: Fernandel Scientifica, 2009, pp. 12-16

Tomassini 2009b – Luigi Tomassini, Fotografia storica e archivi on line: un caso di studio relativo ai danneggiamenti al patrimonio artistico durante la prima guerra mondiale. In Daniela Simonini, Angelo Turchini, a cura di, La memoria di Ravenna: Vogliamo perderla ? Cesena: Il Ponte Vecchio, 2009, pp. 157-182

Tomassini 2009c – Luigi Tomassini, Garibaldi in fotografia: un contributo allo studio della costruzione del mito garibaldino dal punto di vista della comunicazione per immagini. In Andrea Ragusa, a cura di, Giuseppe Garibaldi: Un eroe popolare nell’Europa dell’Ottocento. Manduria-Bari-Roma: Lacaita, 2009, pp. 127-182

Tomassini 2009d – Luigi Tomassini, L’iconografia del lavoro e dei lavoratori dell’industria (XIX-XX secolo), “Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia”, 31 (2009), n. 2, aprile-giugno, pp. 256-263 

Tomassini 2009e – Luigi Tomassini, Vita nuova di vecchi media: le fotografie storiche in rete fra divulgazione e ricerca.  In Francesco Mineccia, Luigi Tomassini, a cura di, Media e storia, “Ricerche Storiche”, 39 (2009), n. 2-3, maggio-dicembre, monografico, pp. 363-437

Vanzella 2009 – Giuseppe Vanzella, Lo specchio fedele: Storia della fotografia a Treviso 1839-2009. Treviso: Devanzis Editrice, 2009

Viaggio 2009 – Stefano Viaggio, La montagna come teatro fotografico, “AFT: Semestrale dell’Archivio Fotografico Toscano”, 25 (2009), n. 50, dicembre, pp. 32-44

Vittori 2009 – L’obbiettivo futurista: Fotodinamismo e fotografia, catalogo della mostra itinerante ( Roma, ex GIL, 15-30 maggio 2009; Cagliari, Brescia, Reggio Calabria) a cura di Massimiliano Vittori, testi di Chiara Barbato, Giorgio Pellegrini, Roberta Sciarretta. Latina: Edizioni Novecento, 2009

 

 

2010

 

Achilli 2010 – Fabrizio Achilli, Gli occhi della libertà: Piacenza 1943-45: La Resistenza in fotografia, testi di Serena Groppelli e Daniela Morsia. “Piacenza le immagini della storia : il Novecento degli archivi Croce e Manzotti”,  2. Piacenza: Tipolito Farnese, 2010

Amodeo 2010 – Elio Luxardo e la potenza del corpo umano, catalogo della mostra (Spilimbergo, Corte Europa, 24 luglio-3 ottobre 2010) a cura di Fabio Amodeo. Lestans: CRAF, 2010

Aubenas et al. 2010 – Éloge du négatif : les débuts de la photographie sur papier en Italie (1846-1862), catalogo della mostra (Paris, Petit Palais, Musée des Beaux-Arts de la Ville de Paris, 18 febbraio-2 maggio 2010; Firenze, MNAF, 10 settembre 2010-24 ottobre 2011), testi di Sylvie Aubenas, Maria Francesca Bonetti, Anne Cartier-Bresson, Monica Maffioli, Silvia Paoli. Paris: Paris Musées, 2010

Baldi 2010 – Alberto Baldi, Storia della fotografia familiare e sociale lucana. Linee di ricerca ed esiti. In  Mirizzi  2010, pp. 57-71

Basilico 2010 – Antonella Basilico,  Luigi e Giulio Parisio: fratelli d’arte. Napoli: Paparo, 2010

Bassignana 2010 – Ingegno e manualità in Piemonte dal 1860 al 1960, catalogo della mostra (Torino, Piemonte Artistico Culturale, 10 giugno-10 luglio 2010), testo di Pier Luigi Bassignana, schede biografiche a cura di Laura Danna, Tullia Garzena, ricerche iconografiche Santo Leonardo. Torino: Associazione per la Fotografia Storica, 2010

Benedetti 2010 – Amedeo Benedetti, Materiali per la bibliografia fotografica di Jules Brocherel, “Bollettino storico-bibliografico subalpino”, 108 (2010), n. 2, pp. 626-641

Bertaglia et al. 2010 – Dall’atelier alla fabbrica: Fotografie dell’industrializzazione in Friuli, 1901-1960, catalogo della mostra (Udine, Galleria “Tina Modotti”, 9 luglio-29 agosto 2010) a cura di Elisa Bertaglia, Cristina Donazzolo Cristante, testi di Elisa Bertaglia, Cristina Donazzolo Cristante, Matteo Duria, Elio Varutti. Udine: Comune di Udine –  Museo friulano della Fotografia, 2010

Bertelli 2010 – Simone Bertelli, La riscoperta del Sacro Monte di Varallo tra ottocento e novecento: il ruolo della fotografia, “Sacri monti: rivista di arte, conservazione, paesaggio e spiritualità dei sacri monti piemontesi e lombardi “, 2010, n.2, pp. 21-59

Betti et al. 2010 – Il Risorgimento dei romani: fotografie dal 1849 al 1870, catalogo della mostra ( Roma, Museo di Roma in Trastevere, 24 settembre 2010-9 gennaio 2011) a cura di Fabio Betti,  Anita Margiotta, Maria Elisa Tittoni. Roma: Gangemi, 2010

Bini 2010 – Elisa Bini, Dagherrotipi, Ambrotipi, ferrotipi: 1842-1870. La collezione dello CSAC, tesi di Dottorato di ricerca in Storia dell’arte e dello spettacolo, XXII ciclo, Università degli Studi di Parma, Dipartimento di Beni culturali e dello Spettacolo, tutor Arturo Carlo Quintavalle, 2010

Bletzo et al. 2010 – František Krátký, l’Italia a colori: Il viaggio di un fotografo boemo nel 1897, testi di Francesco Bletzo, Giuseppe Sandrini, Pavel Scheufler. Verona: Alba Pratalia, 2010

Bologna 2010a – Gabriella Bologna, L’iconografia di Venezia nella fotografia inglese e americana1880-1910, tesi Dottorato di ricerca in Beni culturali e territorio , XXII ciclo, Università degli Studi di Verona, Scuola di Dottorato di Studi Umanistici, tutor Daniela Zumiani,  2010

Bologna 2010b – Gabriella Bologna, Il paesaggio urbano veneto in pittura e fotografia: ritratti di città tra il 1852 e il 1877. Sommacampagna: Cierre, 2010

Bonaccorso et al. 2010 – Alessandro Bonaccorso, Stefano Branca, Fotografia storica alla luce del vulcano. Fondo Fotografico Gaetano Ponte (1876-1955). Catania: Le Nove Muse, 2010

Bondioni et al. 2010 – Elisabetta Bondioni, Giuliano Regis, Aurelio Betri e gli altri: Cremona letta dai fotografi fra Otto e Novecento. Cremona: Libreria del Convegno, 2010 (nuova ed. 2014)

Bonetti et al. 2010 – La Persia Qajar: Fotografi italiani in Iran 1848-1864, catalogo della mostra (Roma, Calcografia, Calcografia, 11 febbraio-5 aprile 2010; Modena, Fotomuseo Giuseppe Panini, 11 dicembre 2010-13 marzo 2011) a cura di Maria Francesca Bonetti, Alberto Prandi, con testi di Maria Francesca Bonetti, Mirjam Brusius, Alberta Campitelli, Marcello Cerruti, Jérôme Ghesquière, Roberto Poggi, Alberto Prandi, Angelo Michele Piemontese, Claudio Zanier. Roma: Peliti Associati, 2010

Bulgarelli 2010 – Stefano Bulgarelli, Ragghianti e la fotografia.  In Studi su Carlo Ludovico Ragghianti,  “Predella”, 10 (2010) n. 28. Online: http://www.predella.it/archivio/index7c96.html?option=com_content&view=article&id=113&catid=60&Itemid=88

Caccialanza 2010 – Roberto Caccialanza, Fotografi a Cremona fra l’Ottocento e il Novecento, 1839-2009: 170 anni di fotografia. Cremona: Fantigrafica, 2010

Calabrese et al. 2010 – Fotografi a Siena nell’Ottocento, catalogo della mostra (Siena, 20 ottobre 2001-27 gennaio 2002), testi di Omar Calabrese, Giuliano Catoni, Monica Maffioli, Luigi Tomassini.  Firenze: Alinari, 2010

Callegari et al. 2010 – Collezioni d’arte e fotografia artistica nell’Italia del Risorgimento, catalogo della mostra (Complesso del Vittoriano, Sala Giubileo, 14 luglio-12 settembre; Grenoble, Ancien Musée de peinture, 28 ottobre-15 novembre 2010) a cura di Paola Callegari, Sandra Costa, Marco Pizzo, collaborazione di Michela Scolaro. Roma: Gangemi, 2010

Carey 2010 – Sarah Carey, Futurism’s Photography: From fotodinamismo to fotomontaggio, “Carte Italiane”, 30 (2010), v.2, n. 6, pp. 221-237

Cavanna 2010a – Pierangelo Cavanna, Ferdinando Fino: Le Valli di Lanzo nelle prime fotografie a colori (1908-1918). Lanzo: Società Storica delle Valli di Lanzo, 2010

Cavanna 2010b – Sul vero: Vittorio Avondo e la campagna romana, catalogo della mostra (Torino, Galleria d’arte moderna e contemporanea, 24 ottobre 2010-30 gennaio 2011) a cura di Pierangelo Cavanna. Torino: Fondazione Torino Musei 2010

Cece et al. 2010 – Fabrizio Cece, Lucia Rossi, Gianluca Sannipoli, Rossi: Storia di un archivio fotografico. Gubbio: Media Video, 2010

Curti 2010 – Il furore delle immagini: Fotografia italiana dall’archivio di Italo Zannier nella collezione della Fondazione di Venezia, catalogo della mostra (Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa, 16 aprile-18 luglio 2010; Stoccolma, Nordiska Museet, 26 maggio-28 agosto 2011) a cura di Denis Curti. Venezia: Marsilio, 2010

Dall’Olio 2010 – Enrico dall’Olio, Gente della Val Parma: Terra Matildica. Parma: Grafiche STEP, 2010

Dall’Olio et al. 2010 – Salvatore Andreola e il pittorialismo, catalogo della mostra (Modena, ex Ospedale Sant’Agostino, 11 aprile-30 maggio 2010) a cura di Chiara dall’Olio, Cristina Stefani. Milano: Skira, 2010

Dematteis et al. 2010 – Luigi Veronesi: sperimentazioni fotografiche: La donazione di Liliana Dematteis alla Biblioteca Panizzi, catalogo della mostra (Reggio Emilia, Chiostri di San Domenico, 7 maggio-13 giugno 2010) a cura di Liliana Dematteis, Laura Gasparini, saggio introduttivo di Quentin Bajac. Reggio Emilia: Comune di Reggio Emilia, Biblioteca Panizzi, 2010

Di Monte 2010 – Michele di Monte, Michetti, Francesco Paolo. In “Dizionario Biografico degli Italiani”, 74. Roma: Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, 2010

Fanelli 2010a – Giovanni Fanelli, Addenda a Giorgio Sommer, “Critica d’Arte”, Anno 72 (2010), n. 43-44, luglio-dicembre [ottobre 2011], pp. 73-87

Fanelli 2010b – Giovanni Fanelli, Robert Rive, con la collab. di Barbara Mazza. Firenze: Mauro Pagliai Editore, 2010

Favaretto et al. 2010 – Irene Favaretto, Maria Da Villa, a cura di, Ferdinando Ongania editore e la Basilica di San Marco, “Quaderni della Procuratoria. Arte, storia, restauri della basilica di San Marco a Venezia”. Venezia: Marsilio, 2010

Fileti Mazza 2010 – Miriam Fileti Mazza, Emporium e i Macchiaioli. “Studi di Memofonte”, Rivista on-line semestrale. 4/2010 http://www.memofonte.it/contenuti-rivista-n.4/indice.html

Fittipaldi et al. 2010 – Giulio Parisio fotografo futurista, catalogo della mostra (Roma, Museo del Territorio dell’Auditorium Parco della Musica, 28 maggio – 20 giugno 2010) a cura di Stefano Fittipaldi, Silvia Zoppi Garampi. Napoli: Paparo Edizioni, 2010

Franchi 2010 – Elena Franchi, I viaggi dell’Assunta. La protezione del patrimonio artistico veneziano durante i conflitti mondiali.  Pisa: Plus, 2010

Gemignani 2010 – Carlo Alberto Gemignani, Cartografia e fotografia storica per la gestione delle aree protette in Liguria, “Semestrale di Studi e Ricerche in Geografia”, 2 (2010), pp. 149-159

Ghirri 2010 – Luigi Ghirri, Storia. In Giulio Bizzarri, Paolo Barbaro, a cura di, Luigi Ghirri: Lezioni di fotografia. Macerata: Quodlibet, 2010, pp. 103-138

Giudici et al. 2010 – Gli archivi fotografici delle Soprintendenze: Storia e tutela: Territori veneti e limitrofi, atti della giornata di studio (Venezia, 2008), a cura di Corinna Giudici, Luca Majoli, Anna Maria Spiazzi, testi di Paola Callegari, Laura Corti, Andrea Emiliani, Corinna Giudici, Donata Levi, Marco Mozzo, Alberto Prandi, Tiziana Serena, et al. Crocetta di Montello: Terra Ferma, 2010

Giuliani 2010 – Paolo Giuliani, Igino Benvenuto Supino e la fotografia: Immagini per la storiografia artistica. Bologna: GiulyArs, 2010 

Grazioli et al. 2010 – Paesaggi di guerra: Il Trentino alla fine della Prima Guerra Mondiale, catalogo della mostra (località varie, quindi Trento, Le Gallerie di Piedicastello, 9 settembre 2011 – 29 gennaio 2012) a cura di Mauro Grazioli, Anna Pisetti, Fabrizio Rasera, Camillo Zadra, Rovereto: Museo storico italiano della Guerra, 2010

Guadagnini 2010 – Walter Guadagnini, a cura di, La fotografia : Le origini 1839 – 1890. Milano: Skira, 2010

Lacagnina 2010 – Davide Lacagnina, Attraverso il paesaggio: l’immagine della Sicilia fra pittura, fotografia e letteratura (1861-1921). Palermo: Kalós, 2010

Lacoste 2010 – Felice Beato: A photographer on the Eastern Road, catalogo della mostra (Los Angeles, Paul Getty Museum, 7 dicembre 201010 aprile 2011), Anne Lacoste, ed., con un saggio di Fred Ritchin. Los Angeles: The J. Paul Getty Museum, 2010

Laudisa 2010 – Ilderosa Laudisa, a cura di, Chilometri d’amore nell’obiettivo: il Salento di Giuseppe Palumbo (1889-1959). Lecce: Edizioni Grifo, 2010

Lelli Mami 2010 – Guia Lelli Mami, Gli studi fotografici a Cesena e Forlì dal 1850 al 1950. In Pier Giovanni Fabbri, a cura di, Le vite del cesenati, IV. Cesena: Editrice Stilgraf, 2010, pp. 250-263

Le Ray-Burimi et al. 2010 – Napoleone III e l’Italia: La nascita di una Nazione, 1848-1870, catalogo della mostra (Milano, Museo del Risorgimento, 8 febbraio-10 aprile 2010; Parigi, Musée de l’Armée aux Invalides, 19 ottobre 2010-15 gennaio 2011) a cura di Sylvie Le Ray-Burimi, Monica Maffioli, Marina Messina, Anthony Petiteau, testi di Maria Luisa Betri, Patrizia Foglia, Anne-Claire Ignace, Sylvie Le Ray-Burimi, Aude Nicolas, Gilles Pécout, Anthony Petiteau, Max Polonovski, Andrea Vento, Paola Zatti. Firenze: Alinari 24 ore, 2010 (ed. francese: Napoléon III et l’Italie: Naissance d’une nation 1848-1870. Paris: Éditions Nicolas Chaudun, 2011)

Macek 2010 – Václav Macek, ed., The History of European Photography, 1900-1938; prefazione di José Manuel Barroso. Bratislava – Vienna: Central European House of Photography- FOTOFO, Eyes On-Month of Photography, 2010

Maffioletti 2010 – Enrico Peressutti: fotografie mediterranee, catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Samonà, 22 settembre-15 ottobre 2010; Bari, Castello Svevo, 7-18 dicembre 2010; Milano, Castello Sforzesco, Sala Studio del Civico Archivio Fotografico, 1-28 aprile 2011) a cura di Serena Maffioletti, testi di Serena Maffioletti, Angelo Maggi, Amerigo Restucci, Italo Zannier. Padova: Il Poligrafo, 2010

Maffioli 2010 – Monica Maffioli, “Affinità elettive”, Igino Benvenuto Supino e Vittorio Alinari. In Il Metodo e il Talento: Igino Benvenuto Supino primo Direttore del Bargello (1896-1906), catalogo della mostra (Firenze, Museo Nazionale del Bargello, 5 marzo-6 giugno 2010) a cura di Silvio Balloni, Beatrice Paolozzi Strozzi. Firenze: Mauro Pagliai Editore, 2010

Marzocchini 2010 – Vincenzo Marzocchini, L’immagine di sé: Il ritratto fotografico fra ‘800 e ’900, presentazione di Simona Guerra, con un testo di Roberto Salbitani. Palermo: Edizioni Lanterna Magica, 2010

Mazzariol 2010 – Mariachiara Mazzariol, Introduzione. In Ferdinando Ongania, Calli e canali in Venezia. Venezia: Lineadacqua, 2010, pp.n.n.

Mirisola 2010 – Vincenzo Mirisola, Era Sicilia: Immagini e collezionismo. Palermo: Edizioni Lanterna Magica, 2010

Mirizzi 2010 – Ferdinando Mirizzi, a cura di, Da vicino e da lontano: Fotografi e fotografia in Lucania, testi di Enzo V. Alliegro, Gregorio Angelini, Alberto Baldi, Carmela Biscaglia, Giovanna Calvenzi, Cosimo Chiarelli, Elisa Ciani, Pasquale Doria, Francesco Faeta, Lello Mazzacane, Marina Miraglia, Antonello Ricci, Luigi Tomassini, Angela Verrastro, Antonietta Zito. Milano: Franco Angeli, 2010

Morgan 2010 – Due fiorini soltanto: Sebastianutti e Benque fotografi a Trieste, catalogo della mostra (Trieste, Palazzo Gopcevich, 4 aprile-6 giugno 2010) a cura di Claudia Morgan. Trieste: Edizioni Comune di Trieste, 2010

Mulatero 2010 – Marco Amadio Levi fotografo, catalogo della mostra (Torino, Biblioteca Civica Villa Amoretti, 22 dicembre 2010-31 gennaio 2011), testo di Ivana Mulatero, scheda biografica a cura di Laura Danna, ricerche iconografiche Santo Leonardo. Torino: Associazione per la Fotografia Storica, 2010

Paoli 2010 – Lo sguardo della fotografia sulla città ottocentesca: Milano 1839-1899, catalogo della mostra (Milano, Castello Sforzesco, Sale Panoramiche, 29 ottobre 2010-10 gennaio 2011; San Pietroburgo,  Palazzo Yusupov, 18 ottobre 2011 – 15 gennaio 2012) a cura di Silvia Paoli, testi di Marco Antonetto, Roberto Cassanelli, Marina Gnocchi, Giacomo Magistrelli, Giovanna Mori, Silvia Paoli, Ornella Selvafolta. Torino: Umberto Allemandi & C., 2010

Prandi 2010 – Strade ferrate 1858-1879: Le campagne fotografiche dello Studio Lotze, catalogo della mostra (Verona, Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri, 6 marzo-13 giugno 2010) a cura di Alberto Prandi. Venezia: Marsilio, 2010

Quintavalle et al. 2010 – Arturo Carlo Quintavalle, Gloria Bianchino, a cura di, Nove100: arte, fotografia, architettura, moda, design. Milano: Skira, 2010

Riccobono et al. 2010 – Franz Riccobono, Michaela Stagno d’Alcontres Marullo, I castelli della provincia di Messina nella fotografia di Filippo Cianciafara Tasca di Cutò; prefazione di Dario Reteuna. Roma: Eurilink, 2010

Riva 2010 – Massimo Riva, La storia a colpo d’occhio: panorami di guerra nell’epoca risorgimentale, in Angela De Benedictis, Clizia Magoni, a cura di, Teatri di Guerra. Rappresentazioni e discorsi tra età moderna ed età contemporanea.  Bologna: Bononia University Press, 2010, pp. 295-316

Rizzo 2010 – Raffaella Rizzo, La fotografia nella geografia italiana. Da “metodo oggettivo” a strumento di ricerca, tesi di Dottorato di ricerca in Geografia, Università degli Studi di Genova, Dipartimento di Storia moderna e contemporanea, 2010

Roncuzzi et al. 2010 – Valeria Roncuzzi, Mauro Roversi Monaco, a cura di, Bologna: Parole e immagini attraverso i secoli. Argelato: Minerva, 2010

Salwa et al. 2010 – Ursula Salwa, Attilio Wanderlingh, Storia fotografica di Milano dalla fine dell’800 ai nostri giorni: 150 anni di immagini tra cronaca, politica e cultura. Napoli: Intra Moenia, 2010

Serena 2010 – Tiziana Serena, L’archivio fotografico: possibilità derive potere. In Giudici et al. 2010, pp. 103-125

Sguardi da lontano 2010 – Sguardi da lontano. Frammenti etnografici dell’Umbria contadina nelle immagini di Paul Scheuermeier e di Ugo Pellis (1924-1939), catalogo della mostra (Matera, Museo Archeologico Nazionale Domenico Ridola, 25 settembre – 3 ottobre 2010) a cura di Mario Turci, Francesco Farabi, “AM – Antropologia museale”,  9 (2010), n.25/26, monografico

Tamassia 2010 – Marilena Tamassia, Acquisizioni 2009: la Firenze dei Jacquier e di Mannelli. Livorno: Sillabe, 2010 

Voltan 2010 – Anna Maria Voltan, Cento immagini del XIX secolo dalla raccolta fotografica della Biblioteca Apostolica Vaticana. Città del Vaticano: Biblioteca Apostolica Vaticana, 2010

Winterhalter 2010 – Cecilia Winterhalter, Raccontare e inventare : storia, memoria e trasmissione storica delle Resistenza armata in Italia. Bern – Berlin: Lang, 2010

Zatti 2010 – Guglielmo Chiolini (1900-1991). Paesaggi fotografici, catalogo della mostra (Pavia, Castello Visconteo,  28 novembre 2010 -27 febbraio 2011) a cura di Susanna Zatti.Firenze: Alinari 24 Ore, 2010

 

2010-2013

 

Alliney et al. 2010-2013 – Guido Alliney, Maurizio Dellantonio, La guerra per immagini in Fassa e Fiemme, 4 voll. (1: Pozza, Val San Nicolò, Passo Selle, 2010; 2: Moena, Fango, Cima Bocche, 2011; 3:  Predazzo, Paneveggio, Buse dell’Oro, 2012; 4: Alta Fassa, Passo Fedaia, Marmolada, 2013). Udine: Gaspari Editore, 2010-2013

 

 

2011

 

Amonaci 2011 – Anna Maria Amonaci, Il paesaggio toscano e la fotografia a Firenze tra le due guerre: 1 – Gli antecedenti, e la personalità di Vittorio Alinari, “Artista: Critica dell’arte in Toscana”, 2011, pp. 208-253

Apostolico et al. 2011 – Adelia Apostolico, Cosimo Chiarelli, Federica Falchini, Ritratti di donne in un secolo di fotografia (1860-1960). Livorno: Debatte, 2011

Baldi 2011 – Alberto Baldi, Rifarsi un’immagine. Cancellazioni, abrasioni e riaffermazioni identitarie nelle foto di emigranti, dal vecchio album ad Internet, in Pensare e ripensare le migrazioni, atti del convegno (Napoli, Università Federico II, dicembre 2007) a cura di  Adelina Miranda, Amalia Signorelli. Palermo: Sellerio, 2011,  pp. 286-297

Bann 2011 – Stephen Bann, ed.,  Art and the Early Photographic Album. Washington: National Gallery of Art, 2011

Benassati 2011 – Giuseppina Benassati, Il tessuto di una nazione: giornalismo, satira, fotografia e letteratura popolare, “IBC Dossier”, Storie del Risorgimento: l’Unità vista dall’Emilia-Romagna, “IBC Informazioni, commenti, inchieste sui beni culturali”, 19 (2011), n. 4, pp. 63- 65

Bergaglio 2011 – Barbara Bergaglio, a cura di, Torino 1911: fotografie di Gian Carlo Dall’Armi. Torino: Archivio storico della Città di Torino, 2011

Bonetti et al. 2011 – Racconto di un’epoca: Fotografie dagli album della principessa Anna Maria Borghese, catalogo della mostra (Roma, Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, 24 febbraio-6 aprile 2011) a cura di Maria Francesca Bonetti, Mario Peliti. Roma: Peliti Associati, 2011

Candi 2011 – Alberto Candi, a cura di, Alberto Piersanti fotografo di guerra: Cortina e dintorni: immagini dal fronte della prima guerra mondiale, prefazione di Loris Lancedelli. Bologna: Pendragon, 2011

Caraffa 2011a – Costanza Caraffa, From ‘photo libraries’ to ‘photo archives’. On the epistemological potential of art-historical photo collections. In Caraffa 2011b, pp. 11-44

Caraffa 2011b – Costanza Caraffa, Hg., Photo archives and the photographic memory of art history. Monaco: Deutscher Kunstverlag, 2011

Caruso 2011 – Martina Caruso, Counter-regime Photography Under Fascism. In  Paul Fox, Gil Pasternak, eds., Visual Conflicts: On the Formation of Political Memory in the History of Art and Visual Cultures. Newcastle upon Tyne: Cambridge Scholars Publishing, 2011,  pp. 113 – 138

Cavalli et al. 2011 – Daniele Cavalli, Marcello Sparaventi,  a cura di, Il tono più alto: omaggio a Giuseppe Cavalli cinquant’anni dopo la sua scomparsa; note critiche di Cesare Colombo. Fano: Omniacomunicazione, 2011

Cavanna 2011 – Pierangelo Cavanna, “Invece di leggere la storia nei libri”: Fotografia e museografia in Piemonte intorno al 1884. In Enrica Pagella, a cura di, Il Borgo Medievale: Nuovi studi, “Quaderni del Borgo”, n. 6, pp. 130-140

Cavanna et al. 2011a – Dal Vesuvio alle Alpi: Giorgio Sommer: fotografie d’Italia, Svizzera e Tirolo, catalogo della mostra (Napoli, Castel dell’Ovo, Museo di Etnopreistoria, 27 marzo-30 aprile 2011; Torino, Museo Nazionale della Montagna, 25 novembre 2011-aprile 2012) a cura di Pierangelo Cavanna, Veronica Lisino, “Cahier Museomontagna”, 173. Torino: Museo Nazionale della Montagna – Club Alpino Italiano Torino, 2011

Cavanna et al. 2011b – Pierangelo Cavanna, Laura Moro, Immagini dell’Archivio Storico della Soprintendenza. In Sarà l’Italia: La ricostruzione del primo Senato, catalogo della mostra (Torino, Palazzo Madama, 16 marzo 2011-9 gennaio 2012) a cura di Enrica Pagella. Torino: Allemandi & C., 2011, pp. 47-55

Ceserani 2011 – Remo Ceserani, L’occhio della Medusa: Fotografia e letteratura. Torino: Bollati Boringhieri, 2011

Chiolini  2011 – Guglielmo Chiolini: palazzi, scale e cortili di Pavia. Pavia: Associazione Socrate al Caffè per la cultura e la conversazione – Associazione culturale Pavia fotografia –  PI-ME editrice, 2011

Cortellessa 2011 – Andrea Cortellessa, Tennis neutrale tra letteratura e fotografia. In Fusco et al. 2011, pp. 34-59

Critelli 2011 – Fotografare la storia: Stefano Lecchi e la Repubblica Romana del 1849, catalogo della mostra (Roma, Museo di Roma, 16 novembre 2011-15 gennaio 2012) a cura di Maria Pia Critelli. Roma: Palombi, 2011

Dall’Olio 2011b – Francesco Carbonieri: la Belle Epoque nell’obiettivo di un amatore, catalogo della mostra (Modena, ex Ospedale Sant’Agostino, 19 novembre 2011-29 gennaio 2012) a cura di Chiara dall’Olio. Modena: Franco Cosimo Panini, 2011

Dal Prà et al.2011 – Laura dal Prà, Luciana Giacomelli, Alessandra Tiddia, Scatti di pietra: Sculture di Andrea Malfatti nella fotografia tra Otto e Novecento, Provincia Autonoma di Trento, Soprintendenza per i Beni Storico-Artistici, “Album” dell’Archivio Fotografico Storico di Trento, 6. Trento: Archivio Fotografico Storico, 2011

Da Villa Urbani et al. 2011 – Ferdinando Ongania: la Basilica di San Marco, 1881-1893, catalogo della mostra (Venezia, Museo della Basilica di San Marco, 16 luglio-27 novembre 2011) a cura di Maria da Villa Urbani, Irene Favaretto. Venezia: Marsilio, 2011

De Carolis 2011 – Ernesto de Carolis, Alphonse Bernoud fotografo a Pompei, “Rivista di studi pompeiani”, 2011 [2013], n. 22, pp. 49-60

Delogu 2011 – Viaggio nell’Umbria dell’Ottocento: Mariano Guardabassi fotografo, pittore, conservatore, catalogo della mostra (Perugia, Galleria Nazionale dell’Umbria, 10 luglio-2 ottobre 2011) a cura di Giovanni Luca Delogu. Perugia: EFFE Fabrizio Fabbri Editore, 2011

De Stefani  et al. 2011 – Lorenzo de Stefani  con Carlotta Coccoli, a cura di, Guerra monumenti ricostruzione: architetture e centri storici italiani nel secondo conflitto mondiale; introduzione di Amedeo Bellini. Venezia: Marsilio, 2011

Di Siena 2011 – East zone: Antonio Beato, Felice Beato e Adolfo Farsari fotografi veneti attraverso l’Oriente dell’Ottocento, catalogo della mostra (Piazzola sul Brenta, Villa Contarini, 18 dicembre 2011-1 aprile 2012) a cura di Magda di Siena. Cornuda: Antiga Edizioni, 2011

Fanelli 2011a – Giovanni Fanelli, Henri Plaut. L’Italia in fotografia stereoscopica. 1859. In proprio, 2011.  Online: http://www.historyphotography.org/doc/PLAUT_Fanelli.pdf

Fanelli 2011b – Giovanni Fanelli, Nineteenth-century Views of Sorrento from Capodimonte, “History of Photography”, 35 (2011), n. 3, Summer, pp. 250-268

Filippin 2011a – L’acqua e la luce: La fotografia a Venezia all’alba dell’Unità d’Italia, catalogo della mostra (Venezia, Palazzo Loredan, 3 marzo-15 maggio 2011) a cura di Sara Filippin. Venezia: Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti, 2011

Filippin 2011b – Sara Filippin, La fotografia come medium nella lettura ed interpretazione dell’opera d’arte. Carlo Naya e la Cappella degli Scrovegni di Padova.  In Citazioni, modelli e tipologie nella produzione dell’opera d’arte, atti delle Giornate di studio (Padova, Università di Pa­dova, Scuola di dot­to­rato in Sto­ria e cri­tica dei beni ar­ti­stici, mu­si­cali e dello spet­ta­colo, 29-30 maggio 2008) a cura di Claudia Caramanna, Novella Macola, Laura Nazzi. Padova: CLUEP, 2011, pp. 225-235 e 353-356

Fortino et al. 2011 – Francesco Fortino, Claudio Paolini, Firenze 1940-1943. La protezione del patrimonio artistico dalle offese della guerra aerea. “Quaderni del Servizio educativo”,  33,  Firenze: Polistampa, 2011

Fusco et al. 2011 – Arte in Italia dopo la fotografia: 1850-2000, catalogo della mostra (Roma, Galleria nazionale d’arte moderna, 24 dicembre 2011-4 marzo 2012) a cura di Maria Antonella Fusco, Maria Vittoria Marini Chiarelli, testi di Maria Francesca Bonetti, Rita Camerlingo, Stefania Frezzotti, Marina Miraglia, Angelandreina Rorro. Roma –  Milano: Ministero per i Beni e le attività culturali –  Mondadori Electa, 2011

Gasparini 2011 – Torino, Firenze e Roma: viaggio nelle capitali dell’Italia preunitaria: vedute urbane e paesaggistiche nei percorsi del Grand Tour attraverso le collezioni della Fototeca, catalogo della mostra (Reggio Emilia, Biblioteca Panizzi, 6 maggio-11 giugno 2011) a cura di Laura Gasparini. Reggio Emilia: Biblioteca Panizzi, 2011

Gemignani 2011 – Carlo A. Gemignani, Archivi e fotografia. Paesaggio, memoria e costruzione di conoscenza territoriale. Alcuni casi in Liguria. In  Marco Maggioli, a cura di, La costruzione delle biografie territoriali: archivi e rappresentazioni,  “Semestrale di Studi e Ricerche di Geografia”, 23 (2011), n. 1, gennaio-giugno 2011, monografico, pp. 69-82

Giuliani 2011 – Paolo Giuliani, Notizie modenesi e reggiane dal Fondo Malaguzzi Valeri, “Taccuini d’arte. Rivista di Arte e Storia del territorio di Modena e Reggio Emilia”, 2011, n. 4, pp. 25-46

Guadagnini 2011 – Walter Guadagnini, a cura di, La fotografia : Una nuova visione del mondo 1891-1940. Milano: Skira, 2011

Hight 2011 – Felice Beato: Photographer in Nineteenth-Century Japan: Selections from the Tom Burnett Collection, catalogo della mostra (Durham, University of New Hampshire, Museum of Art, 29 ottobre-12 dicembre 2011), Eleanor M. Hight, ed. Durham: Museum of Art University of New Hampshire, 2011

Leone et al. 2011 – Rossella Leone, Anita Margiotta, a cura di, Mausoleo d’Augusto, demolizioni e scavi: fotografie 1928-1941, con la collaborazione di Fabio Betti, Angela Maria D’Amelio. Milano: Electa, 2009

Liva 2011 – Fotografia e Risorgimento in Italia: tesori dei grandi Musei italiani, catalogo della mostra (Pordenone, Galleria della Provincia, 7 settembre-6 novembre 2011) a cura di Walter Liva. Pasian di Prato: Lithostampa, 2011

Longo 2011 – Giorgio Longo, Liberté: Sguardi francesi sull’Unità italiana: 1859-1861. Palermo: Kalós, 2011

Luoghi e volti 2011 – Luoghi e volti della Lucca di fine Millennio, catalogo della mostra (Lucca, MUST, Palazzo Guinigi, 2011) a cura dell’associazione Amici dell’Archivio Fotografico Lucchese Arnaldo Fazzi. Lucca: Pacini Fazzi, 2011

Maffioli 2011 – Monica Maffioli, A margine dell’opera di Fattori: i riferimenti fotografici. In Garibaldi a Palermo: Una memorabile pagina del Risorgimento nel capolavoro di Fattori, catalogo della mostra (Viareggio, Centro Matteucci per l’Arte moderna, 22 gennaio-13 marzo 2011) a cura di Giuliano Matteucci, Francesca Panconi, Roberto Viale. Viareggio: Centro Matteucci, 2011, pp. 29-32

Margiotta 2011 – Anita Margiotta, Ricordo di Piero Becchetti collezionista e studioso di fotografia, “Bollettino dei Musei Comunali”, N.S. 25 (2011), pp. 71-76 

Matt 2011 – Carlo Mollino: Un messaggio dalla camera oscura, catalogo della mostra (Vienna, Kunsthalle,  31 agosto – 25 settembre 2011). Hg. von  Gerald Matt, testi di Napoleone Ferrari, Lucas Gehrmann. Nurnberg: Verlag für moderne Kunst, 2011

Mazzariol 2011 – Mariachiara Mazzariol, a cura di, Ferdinando Ongania 1842-1911: editore in Venezia: Catalogo, con saggio di Neil Harris. Venezia: Fondazione Querini Stampalia – Lineadacqua edizioni, 2011

Miceli Di Serradileo 2011 – Amedeo Miceli Di Serradileo, Il barone Ferdinando Vercillo e la fotografia a metà Ottocento. Castrovillari: AGM, 2011

Miraglia 2011 – Marina Miraglia, Specchio che l’occulto rivela: Ideologie e schemi rappresentativi della fotografia fra Ottocento e Novecento. Milano: Franco Angeli, 2011

Mori 2011 – Un viaggio nel tempo e nella memoria: Magione e i luoghi del Trasimeno nelle foto di Girolamo Tilli e Giuseppe Giugliarelli, catalogo della mostra (Magione, Torre dei Lambardi, 6 maggio-10 luglio 2011) a cura di Alberto Mori. Perugia: Futura, 2011

Mormorio 2011 – Diego Mormorio, Roma Ottocento nelle fotografie dell’epoca. Roma: Newton Compton, 2011

Mozzo 2011 – Marco Mozzo, Il restauro di Cavalcaselle nella documentazione fotografica: interventi e interpretazioni, “Studi di Memofonte – Rivista on-line semestrale,” 7 (2011), pp. 59-89. Online: http://www.memofonte.it/contenuti-rivista-n.7/m.-mozzo-il-restauro-di-cavalcaselle-nella-documentazione-fotografica-interventi-e-interpretazioni.html

Murgia et al. 2011 – Agostino Murgia, Salvatore Novellu, Paolo Piquereddu, Raffaele Ciceri: Fotografie della Sardegna nel primo Novecento. Nuoro: Ilisso Edizioni, 2011

Novi Chavarria et al. 2011 – Elisa Novi Chavarria, Massimo Mancini, a cura di,  Giulio Parisio: Isernia attraverso l’obiettivo di un maestro del primo Novecento : una selezione dall’archivio fotografico Parisio. [S.l.] : Terzo millennio, 2011

Osano 2011 – Shigetoshi Osano,  Adolfo Farsari, fotografo dell’album ‘Veste e costumi del Giappone’ negli anni Ottanta del XIX secolo,  “Asiatica ambrosiana: saggi e ricerche di cultura, religioni e società dell’Asia”, n. 3 (2011), pp. 107-127

Ottani Cavina 2011 – Anna Ottani Cavina, a cura di, La pittura italiana nella Fototeca Zeri. Fotografie scelte: Lazio, Toscana, Marche,Umbria, Emilia Romagna, con la collaborazione di Marta Forlai. Torino: Allemandi & C. per UniCredit, 2011

Pagnotta 2011 – Linda Pagnotta, a cura di, L’ora più bella: fotografia e memoria del Risorgimento. Firenze: Apax libri, 2011

Papone et al. 2011 – En plein air: Luigi Garibbo e il vedutismo tra Genova e Firenze, catalogo della mostra (Genova, Musei di Strada Nuova, Palazzo Rosso, 19 marzo-19 giugno 2011) a cura di Elisabetta Papone, Andreana Serra, testi di Silvestra Bietoletti, Ferdinando Bonora, Elisabetta Papone, Giorgio Rossini, Franco Sborgi. Milano: Silvana Editoriale, 2011

Paris 2011 – La Via Appia: il bianco e il nero di un patrimonio italiano, con un testo di Rita Paris. Milano: Mondadori Electa, 2011

Passoni 2011 – Torino: La città che cambia: fotografie 1880-1930, catalogo della mostra (Torino, Parco del Valentino, 9 aprile-9 ottobre 2011) a cura di Riccardo Passoni, testi di Pierangelo Cavanna, Silvano Montaldo, et al. Torino – Cinisello Balsamo: Fondazione Torino Musei –  Silvana Editoriale, 2011

Pelizzari 2011a – Maria Antonella Pelizzari, Gio Ponti’s “Discorso sull’arte fotografica” (Discussion on the Art of Photography). In  Maria Antonella Pelizzari, Paolo Scrivano, eds., Intersection of Photography and Architecture, “Visual Resources”, 27 (2011), n. 2, pp. 146-153

Pelizzari 2011b – Maria Antonella Pelizzari, Percorsi della fotografia in Italia. Roma: Contrastobooks, 2011 (ed. originale Photography and Italy. Chicago –  London: University of Chicago – Reaktion Books, 2010)

Perco et al. 2011 – Daniela Perco, Glauco Sanga, Maria Teresa Vigolo, a cura di, Paul Scheuermeier: Il Veneto dei contadini 1921-1932. Vicenza: Angelo Colla Editore, 2011

Pini 2011 – Paesaggi lariani nel 1930, introduzione di Ruggero Pini. Lenno: Comune di Lenno, Biblioteca comunale Vittorio Antonini, 2011

Pizzo 2011 – Marco Pizzo, Lo stivale di Garibaldi: il Risorgimento in fotografia. Milano: Mondadori, 2011

Prandi 2011 – 1910: Alessandro Oppi fotografa il lago di Garda, catalogo della mostra (Riva del Garda, Museo Alto Garda, 8 luglio-30 ottobre 2011), a  cura di Alberto Prandi. Riva del Garda: Museo di Riva del Garda, 2011

Rosati 2011 – Romano Rosati, I grandi fotografi di Parma  [Luigi e Bruno Vaghi, Marcello Pisseri, Alberto Montacchini, Libero Tosi, Armando e Mario Amoretti , Giuseppe, Walter, William Carra], testi di Gianfranco Uccelli, 6 voll. Parma: Grafiche STEP, 2011

Rott et al. 2011 – Neapel und der Süden: Fotografien 1846-1900: Sammlung Siegert, catalogo della mostra (München, Neue Pinakothek, 11 novembre 2011-26 febbraio 2012). Hg. von  Herbert W. Rott, Dietmar Siegert, testi di Annette Hojer, Dorothea Ritter. Ostfildern: Hatje Cantz, 2011

Russo 2011 – Antonella Russo, Storia culturale della fotografia italiana: dal neorealismo al postmoderno. Torino: Einaudi, 2011

Salwa et al. 2011 – Ursula Salwa, Attilio Wanderlingh, Roma nella Belle Époque, Napoli: Intra Moenia, 2011

Sarchi 2011 – Alessandra Sarchi, Sulle tracce di Lányi e Malenotti. Il fondo Brogi su Donatello nella Fototeca Zeri.  In Caraffa 2011, pp. 227-240

Serena 2011a – Tiziana Serena, L’idea di Risorgimento e di Unità nella fotografia. In Risorgimenti di marmo e di colore: L’Unità d’Italia vista dal Ponente Ligure, catalogo della mostra (Imperia, Villa Favarelli, agosto-settembre 2011) a cura di Fulvio Cervini. Albenga: Libreria Bacchetta, 2011, pp. 62-71

Serena 2011b – Tiziana Serena, I monumenti nazionali in posa: fotografia, ricerche e mercato dal Risorgimento al primo decennio unitario. In L’architettura per l’Italia unita, atti del 13° convegno di architettura dell’Ottocento (Jesi, Sala Convegni, Fondazione Angelo Colocci, 27-28 settembre 2010) a cura di Stefano Santini, Loretta Mozzoni. Napoli: Liguori, 2011, pp. 229-263

Serena 2011c – Tiziana Serena, Tabula rasa: Alcuni appunti sulla descrizione fotografica e geografica come ‘amene frottole’. In Marco Azzani, a cura di, Italia in movimento: Direttrici e paesaggi dall’Unità a oggi. Pisa: Pacini Editore, 2011, pp. 21-26

Tamassia 2011 – Dante illustrato: Paesaggi per la Divina Commedia, catalogo della mostra (Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, Sala del Camino, 21 novembre 2011-26 febbraio 2012) a cura di Marilena Tamassia. Livorno: Sillabe, 2011

Tomassini 2011 – Luigi Tomassini, La costruzione dell’immagine fotografica dell’Italia unita, fra pubblico e privato: i grandi fotografi editori del XIX secolo. In Andrea Ragusa, a cura di, La Nazione allo specchio: Il bene culturale nell’Italia unita. Manduria-Bari-Roma: Lacaita, 2011, pp. 193-224

Tordone 2011 – Vienna Tordone, a cura di, Thomas Ashby: Viaggi in Abruzzo 1901/1923, testi di Umberto Bultrighini, Emanuela Fabbricotti, Valerie Scott, Christopher Smith, Vienna Tordone, volume edito in occasione della mostra Thomas Ashby e l’Abruzzo: immagini e memoria 1901-1923 (L’Aquila, Chiostro di S. Domenico, giugno, 2011; Pescara, Aurum, luglio, 2011; Sulmona, Museo Civico, agosto, 2011; Chieti, Museo Archeologico Nazionale d’Abruzzo, ottobre, 2011; Teramo, Museo Civico Archeologico, dicembre, 2011), British School at Rome Archive”, 9. Cinisello Balsamo: Silvana, 2011

Verdicchio 2011 – Pasquale Verdicchio, Looters, Photographers, and Thieves: Aspects of Italian Photographic Culture in the Nineteenth and Twentieth Centuries. Madison, New Jersey: Fairleigh Dickinson University Press, 2011

Vinardi et al. 2011 – L’Italia dopo l’Unità: Vedute di città italiane dal 1860 al 1890, catalogo della mostra (Torino, Biblioteca civica Villa Amoretti, 20 dicembre 2011-20 gennaio 2012), testo di Monica Vinardi, schede biografiche Federica Bressan, Tullia Garzena, ricerche iconografiche Laura Danna, Santo Leonardo. Torino: Associazione per la Fotografia Storica, 2011

 

2012

 

Apicella 2012 – Maurizio Apicella, Immagini e memoria: Costa d’Amalfi 1852-1962/ Capturing Light:  Amalfi Coast Photography from 1852 to 1962, con presentazioni di Mario De Simoni, James Kerr, W. Bruce Lundberg, Ruggero Pini, Enrico Sturani. Amalfi: Costa d’Amalfi Edizioni, 2012

Baltzer 2012 – Nanni Baltzer, Die Montage als Propagandainstrument: Die gestreckte Hand bei Terragni, Klutsis, Carboni und Heartfield, “Fotogeschichte”, 32 (2012), n. 123, pp. 21-30

Beatrice 2012 – Torino pubblica e privata: Mario Gabinio & Carlo Mollino, catalogo della mostra (Torino: Galleria In Arco, 8 febbraio-28 aprile 2012), testo di Luca Beatrice. Torino: Galleria In Arco, 2012

Bertelli 2012 – Simone Bertelli, La fotografia negli scritti di Luca Beltrami, tesi Dottorato di ricerca in Storia e critica dei beni artistici e ambientali, XXIII ciclo, Università degli studi di Milano, Dipartimento di Storia delle arti, della musica e dello spettacolo,  Scuola di dottorato Humanae Litterae, tutor  Giovanni Agosti, 2012

Bianchino et al. 2012 – I mille: Scatti per una storia d’Italia attraverso le collezioni CSAC, catalogo della mostra (Parma, Palazzo del Governatore, 14 aprile-10 Giugno 2012) a cura di Gloria Bianchino, Arturo Carlo Quintavalle, testi di Paolo Barbaro, Gloria Bianchino, Claudia Cavatorta, Lucia Miodini, Arturo Carlo Quintavalle, Giorgio Vecchio. Milano: Edizioni Skira, 2012

Biscossa 2012 – Sergio Biscossa, L’industria nella Provincia di Pavia: Un racconto per immagini dagli albori alla realtà attuale ispirato da alcuni scatti dell’archivio G. Chiolini. Voghera: Confindustria di Pavia –  Edo Edizioni Oltrepò, 2012

Bologna et al. 2012 – Gabriella Bologna, Ken Jacobson. The Itinerant Daguerreotypist: a Case Study in Pre-Unified Northern Italy, “The Daguerreian Annual”, 2012, pp. 145-181

Bolognari 2012 – Mario Bolognari, I ragazzi di von Gloeden: poetiche omosessuali e rappresentazioni dell’ erotismo siciliano tra Ottocento e Novecento, prefazione di Franco Battiato. Reggio Calabria: Città del Sole, 2012

Bonazza 2012 – Carlo Bonazza, a cura di,  Un uomo che guarda: Felice Andreis: fotografie 1926-1952; presentazione di Pietro Citati. Grosseto: Photoedizioni, 2012

Boragina et al. 2012 – Meravigliato paesaggio: La scoperta della Liguria e i fotografi dell’800, catalogo della mostra (Genova, Palazzo della Meridiana, 3 febbraio-9 aprile 2012) a cura di Pietro Boragina, Giuseppe Marcenaro. Genova: Le Mostre del Palazzo della Meridiana, 2012

Brevetti 2012a – Giulio Brevetti, L’obiettivo del Generale. L’immagine di Garibaldi durante la Spedizione dei Mille tra fotografia e pittura, “MDCCC 1800”, 1 (2012), pp. 81-92

Brevetti 2012b – Giulio Brevetti, Lo sguardo reale. Alcuni appunti sulla fotografia borbonica. In Seconda Università degli Studi di Napoli – Dipartimento di Studio delle Componenti Culturali del Territorio,  Per la conoscenza dei beni culturali, “Ricerche del dottorato in metodologie conoscitive per la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali”, 4, 2007-2011. Santa Maria Capua Vetere: Spartaco, 2012, pp. 181-191

Brunetti  2012 – Dimitri Brunetti, a cura di, Beni fotografici: archivi e collezioni in Piemonte e in Italia, testi di Andrea Amatiste, Aldo Audisio, Gabriella Ballesio, Roberta Basano, Giuseppina Benassati, Stefano A. Benedetto, Barbara Bergaglio, Donatella Biffignandi, Maria Francesca Bonetti, Anna Brunazzi, Dimitri Brunetti, Maria Lucia Cavallo, Francesco Cerchio, Catia Cottone, Nadia Fusco, Valentina Malvicino, Renata Meazza, Consuelo Melis, Eugenio Pacchioli, Riccardo Passoni, Anna Grazia Perulli, Eugenio Pintore, Laura Pivetta, Andrea Pivotto, Claudio Salin, Raffaela Valiani, Anna Maria Viotto. Torino: Centro studi piemontesi, 2012

Caraffa et al. 2012 – Costanza Caraffa ,Tiziana Serena, a cura di, Archivi fotografici. Spazi del sapere, luoghi della ricerca,   “Ricerche di Storia dell’arte”, 38 (2012), n. 1, gennaio-aprile, monografico

Cavanna 2012 – Pierangelo Cavanna, Fotografia e tutela del patrimonio architettonico in Valle d’Aosta nella seconda metà dell’Ottocento, “Bollettino della Soprintendenza per i beni e le attività culturali d’Aosta”, 8 (2011) [2012], pp. 293-302

Ceraudo 2012 – Giuseppe Ceraudo, a cura di, Lungo l’Appia e la Traiana: le fotografie di Robert Gardner in viaggio con Thomas Ashby nel territorio di Beneventum agli inizi del Novecento. Grottaminarda: Edizioni S. Salicandro, 2012

Chiesa et al. 2012 – Gabriele Chiesa, Paolo Gosio, Dagherrotipia, ambrotipia, ferrotipia: positivi unici e processi antichi nel ritratto fotografico. Tricase: Youcanprint, 2012

Ciagà 2012 – Graziella Leyla Ciagà,  a cura di, Gli archivi di architettura design e grafica in Lombardia: censimento delle fonti.  Milano: Comune di Milano – CASVA, Centro di alti studi sulle arti visive, 2012

Colliard 2012 – Arianna Colliard, Fotografia come antropologia: Pionieri in Valle d’Aosta tra Ottocento e Novecento. Scarmagno: Priuli & Verlucca 2012

Comincini 2012 – Mario Comincini, a cura di, Sedriano dall’Unità d’Italia alla Liberazione: 1861-1945, testi di Alberto Magnani et al. Sedriano: Comune di Sedriano, 2012

Coppa et al. 2012 – Donne nella Grande Guerra: Provincia di Gorizia – Provincie di Gurize – Pokrajina Gorica, catalogo della mostra (Gorizia, Musei provinciali, Borgo Castello, 18 maggio-4 novembre 2012), testi di Daniela Coppa, Roberto Lenardon, Gabriele Schaumann, et al. Gorizia: Libreria editrice goriziana, 2012

Dall’Olio 2012 – Domenico Riccardo Peretti Griva e il pittorialismo in Italia, catalogo della mostra (Modena, ex Ospedale Sant’Agostino, 15 dicembre 2012-7 aprile 2013) a cura di Chiara dall’Olio. Milano –  Modena: Skira –  Franco Cosimo Panini, 2012

Dal Pino 2012 – Carlo dal Pino,  Pittura e fotografia degli esordi: storia di una relazione complicata. Il caso esemplare di Domenico Bresolin, tesi di Dottorato di ricerca in Storia e Critica dei beni artistici, musicali e dello spettacolo, XXIII ciclo, Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Storia delle Arti visive e della Musica, tutor Giuseppina Dal Canton, a.a. 2011-2012

Danna 2012 – Osvaldo Giachetti fotografo, catalogo della mostra (Torino, Biblioteca civica Villa Amoretti, 13 dicembre 2012-18 gennaio 2013) a cura di Laura Danna. Torino: Associazione per la Fotografia Storica, 2012

D’Autilia 2012 – Gabriele d’Autilia, Storia della fotografia in Italia dal 1839 a oggi. Torino: Einaudi, 2012

Dellacasa 2012 – Sonia Dellacasa, Le industrie genovesi negli album fotografici del primo decennio del Novecento, “Patrimonio industriale”, 6 (2012) , n. 9/10, aprile, pp. 202-207

De Martino 2012 – Domenico de Martino, a cura di, Paesaggi italici nella Divina Commedia, Firenze: Alinari 24Ore, 2012

Domini et al. 2012 – Arturo Ghergo: Fotografie 1930-1959, catalogo della mostra (Roma, Palazzo delle Esposizioni, 3 aprile-8 luglio 2012) a cura di Claudio Domini, Cristina Ghergo. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2012

Faliva 2012 – Alberto Faliva, a cura di, Cremona e i cremonesi: l’archivio fotografico Faliva, testi di Alberto Bardelli, Giorgio Bonali. Cremona: Cremonalibri, 2012

Fanelli 2012 – Giovanni Fanelli, Alphonse Bernoud (1820-1889), fotografo francese in Italia,ArtItalies. La revue de l’AHAI”, 2012, n. 18, pp. 77-85

Fanelli et al. 2012 – Giovanni Fanelli, Barbara Mazza, Alphonse Bernoud. Firenze: Mauro Pagliai Editore, 2012

Finckh et al. 2012 – Bella Italia: Fotografien und Gemälde 1815-1900 aus den Sammlungen Dietmar Siegert, catalogo della mostra (Wuppertal, Von der Heydt-Museum, 10 luglio-9 settembre 2012). Hg. von  Gerhard Finckh, Ulrich Pohlmann, Dietmar Siegert. Heidelberg: Kehrer Verlag, 2012

Giacometti et al. 2012 – Claudia Giacometti, Giorgio Pedrocco, Massimo Tozzi Fontana, a cura di, Da Piacenza a Ferrara: I contadini di Paul Scheuermeier. Bologna: Editrice Compositori, 2012

Gilardi et al. 2012 – Ando Gilardi, Pino Bertelli, Dio non esiste, la fotografia sì!: lettere, invettive, eresie: conversazioni sulla storia infame della fotografia pornografica e sulla storia bastarda della fotografia sociale; prefazione di Maurizio Rebuzzini. Cerasolo Ausa di Coriano: NdA Press, 2012

Giuliani 2012a – Paolo Giuliani, Marcel Reymond e La Sculpture florentine: La fotografia al servizio della storiografia artistica: Intrecci tra materiale librario e fotografico, ArtItalies. La revue de l’AHAI”, n. 18, 2012, pp. 86-97

Giuliani 2012b – Paolo Giuliani, Notizie dal Fondo Storico dell’Archivio fotografico della Società Geografica Italiana, “Bollettino della Società Geografica Italiana”, 13 (2012), 5, pp. 331-335 

Giusa et al. 2012 – Giuseppe e Arturo Malignani fotografi, catalogo della mostra (Codroipo, Passariano, Villa Manin, 24 novembre 2012-6 gennaio 2013) a cura di Antonio Giusa, Alvise Rampini, con un saggio di Giuseppe Bergamini. Udine: IRPAC Istituto Regionale di Promozione e Animazione Culturale, 2012

Guadagnini 2012 – Walter Guadagnini, a cura di, La fotografia: Dalla stampa al museo 1941-1980. Milano: Skira, 2012

Lisino 2012 – L’impressione del colore: Montagne in fotocromia: 1890-1910, catalogo della mostra (Torino, Museo nazionale della montagna, 25 maggio-25 novembre 2012) a cura di Veronica Lisino, testi di Veronica Lisino, Bruno Weber. Torino: Museo Nazionale della Montagna  – Torino, 2012

Maffioli 2012 – Japanese dream: Felice Beato e la scuola di Yokohama, con un testo di Monica Maffioli. Firenze: Alinari 24 ore, 2012

Manodori Sagredo 2012 – Alberto Manodori Sagredo, Le icone fotografiche del Grand Voyage: tra fine Ottocento e primo Novecento. Bologna: Bononia University Press, 2012

Mignemi 2012 – Adolfo Mignemi, Immagini e immaginari: la Resistenza nella rappresentazione fotografica. In Resistenza e autobiografia della nazione: uso pubblico, rappresentazione, memoria, atti del convegno internazionale di studi Un secondo Risorgimento? La Resistenza nella ridefinizione dell’identità nazionale (Torino 24-25 novembre 2011) a cura di Aldo Agosti, Chiara Colombini. Torino: Seb 27, 2012, pp. 164-184

Miraglia 2012 – Marina Miraglia, Fotografi e pittori alla prova della modernità. Milano: Bruno Mondadori, 2012

Negri  2012 – Anni ’30: arti in Italia oltre il fascismo, catalogo della mostra (Firenze, Palazzo Strozzi, 22 settembre 2012-27 gennaio 2013) a cura di Antonello Negri; con Silvia Bignami, Paolo Rusconi, Giorgio Zanchetti e Susanna Ragionieri. Firenze : Giunti – Fondazione Palazzo Strozzi, 2012

Paoli 2012 – Silvia Paoli, “Per il maggior incremento degli studi”: la nascita delle raccolte fotografiche nei musei storico artistici di Milano. In Maria Fratelli, Francesca Valli, a cura di, Musei dell’Ottocento: Alle origini delle collezioni pubbliche lombarde. Torino: Allemandi, 2012, pp. 437-447

Paoli et al. 2012 – Silvia Paoli, Giorgio Zanchetti, a cura di, L’uomo in bianco & nero, atti degli incontri di studio Storie di fotografia (Milano, Castello Sforzesco, ottobre 2007-maggio 2010), testi di Pierangelo Cavanna, Giovanna Ginex, Marina Miraglia, Paola Mola, Silvia Paoli, Giorgio Zanchetti, et al., “L’uomo nero: materiali per una storia delle arti della modernità”, N.S. 9 (2012), n. 9, dicembre, monografico

Perna et al. 2012 – Raffaella Perna, Ilaria Schiaffini, a cura di, Per un museo della fotografia a Roma, atti del convegno (Roma, Università Roma Tre, 24 novembre 2011). Milano: Postmedia, 2012

Phillips 2012 – Sandra S. Phillips, The Papal Collection of Photographs in the Vatican Library. Città del Vaticano: Biblioteca Apostolica Vaticana, 2012

Pigozzi 2012 – Marinella Pigozzi, a cura di, Le immagini della ricerca : Igino Benvenuto Supino e Carlo Volpe in dialogo con le arti. Piacenza : Edizioni Tip.Le.Co., 2012

Pillitteri et al. 2012 – Paolo Pillitteri, Davide Mengacci, Luca Comerio. Milanese. Fotografo, pioniere e padre del cinema italiano. Milano: Edizioni Spirali, 2012

Pizzo 2012 – Marco Pizzo, a cura di, Radici: la memoria del passato e le nuove generazioni: nuovi materiali e tecnologie per la costruzione dell’identità storica nazionale. Roma: Gangemi, 2012

Pongetti et al. 2012 – E figurato è il mondo in breve carta: paesaggi delle Marche nella fotografia dei Balelli, catalogo della Mostra, (Macerata, Biblioteca comunale Mozzi-Borgetti, 28 settembre-13 ottobre 2012), sezione fotografica a cura di Carlo Pongetti, Emanuela Balelli, Donatella Donati.  Macerata: Simple, 2012

Prandi 2012 – Viaggio al lago di Garda: le vedute fotografica dei Lotze 1860-1880, catalogo della mostra (Riva del Garda, MAG Museo Alto Garda, 30 marzo-10 giugno 2012) a cura di Alberto Prandi, testi di Alberto Prandi, Monica Ronchini. Riva del Garda: Museo Alto Garda, 2012

Rivolta 2012 – Carla Rivolta, a cura di, Grand Tour percorsi ottocenteschi, disegni, stampe e fotografie della Fondazione Marco Besso. Roma: Campisano Editore, 2012

Sani 2012 – Francesca Sani, Ermenegildo Nello Massarelli fotografo a Siena nella prima metà del Novecento, tesi di Laurea in Storia dell’Arte, Università di Siena 1240, dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali, a.a. 2011-2012, relatore Luca Quattrocchi

Simonetti 2012 – Antonella Simonetti, Bari fotografata tra Ottocento e prima Novecento. In Carla Palma,  Michele Bellino, a cura di, La Chiesa di Bari e l’Unità d’Italia.  Bari: Edipuglia, 2012, pp. 201-207

Tomassini 2012 – Luigi Tomassini, Una “dialettica ferma”? Storici e fotografia in Italia fra “linguistic turn” e “visual studies”, “Memoria e ricerca”, 40 (2012), pp. 93-110

Valtorta 2012 – Roberta Valtorta, a cura di, Fotografi in Archivio: studio Da Re, “Quaderni della Fondazione Dalmine”, 7, 2012

Zannier 2012 – Italo Zannier, Storia della fotografia italiana dalle origini agli anni ’50, prefazione di Michele Smargiassi, introduzione di Roberto Maggiori. Bologna: Editrice Quinlan, 2012

 

2013

 

Amerio 2013 – Andrea Amerio, a cura di, Grand tour: dal Viaggio in Italia di Goethe. Pero: 24 ore Cultura, 2013

Balelli et al. 2013 – Emanuela Balelli, Giuseppe Trivellini, a cura di, Sguardi immortali: il ritratto fotografico dei Balelli. Macerata: Centro studi Carlo Balelli per la storia della fotografia, 2013

Barrett Osborne et al. 2013 – Linda Barrett Osborne, Paolo Battaglia, Trovare l’America : storia illustrata degli italo americani nelle collezioni della Library of Congress. Modena – Washington, D.C.: Anniversary Books – Library of Congress, 2013

Berardi et al. 2013 – Fotografare le Belle Arti, appunti per una mostra: Un percorso all’interno dell’archivio fotografico della Direzione generale delle antichità e belle arti, Fondo MPI Ministero della pubblica istruzione, 1860-1970, catalogo della mostra (Roma, Istituto centrale per il catalogo e la documentazione, 10 maggio-28 giugno 2013), testi di Elena Berardi, Pierangelo Cavanna, Laura Moro. Roma: ICCD, 2013

Bertella Farnetti et al. 2013 – Paolo Bertella Farnetti, Adolfo Mignemi, Alessandro Triulzi, L’impero nel cassetto: L’Italia coloniale tra album privati e archivi pubblici. Sesto San Giovanni: Mimesis, 2013

Biggi 2013 – Maria Ida Biggi, a cura di, Pietro Bertoja scenografo e fotografo. Firenze: Alinari, 2013

Bigazzi 2013 – Duccio Bigazzi, Immagini di fabbrica. Tra storia e fotografia. Dalmine: Fondazione Dalmine, 2013

Biscioni et al. 2013 – Raffaella Biscioni, Michela Morgante, a cura di, L’immagine della città in guerra.Visioni e identità urbane, documenti visivi e saperi tecnici, “Ricerche storiche”, 43 (2013),  n. 2, maggio – agosto 2013

Bologna 2013 – Gabriella Bologna,“Looking across the Grand Canal”. Pittori americani a Venezia e la fotografia (1880-1910), “L’uomo nero: materiali per una storia delle arti della modernità”, N.S. 10 (2013), n. 10, pp. 37-49

Bonetti 2013 – Maria-Francesca Bonetti,  Histoire et fortune photographique d’une œuvre d’art: le cas du Laocoon Vatican. In : Patrimoine photographié, patrimoine photographique, Actes de la journée d’étude ( Paris, INHA, 12 avril 2010),  Raphaële Bertho, Jean-Philippe Garric,  François Queyrel, dirs.  Mis en ligne en : février 2013. Online:  http://inha.revues.org/4410

Caccia 2013 – Patrizia Caccia, a cura di, Editori a Milano (1900-1945). Repertorio. Milano: Franco Angeli, 2013

Canniffe 2013 – Eamonn Canniffe, Blurred Observations: The Late Nineteenth-Century Grand Tour of Captain J. Douglass Kennedy. In Micheline Nilsen, ed., Nineteenth-century Photographs and Architecture: Documenting History, Charting Progress, and Exploring the World. Farnham Surrey; Burlington, VT: Ashgate Publishing, Ltd., 2013, pp. 121-138

Capello et al. 2013 – Visioni piemontesi: paesaggio e architettura in cento anni di fotografia; testo Dario Capello ; schede biografiche Federica Bressan, Laura Danna, Tullia Garzena; ricerca iconografica Santo Leonardo. Torino: Consiglio Regionale del Piemonte, 2013

Cavanna 2013 – Pierangelo Cavanna, Slightly Out of Focus: Turin 1884-1898: From Art to Artistic Photography, “Photoresearcher”,  n. 20 (2013), pp. 21-29

Cinelli et al. 2013a – Barbara Cinelli, Flavio Fergonzi, Maria Grazia Messina, Antonello Negri, a cura di, Arte moltiplicata. L’immagine del ’900 italiano nello specchio dei rotocalchi. Milano, Bruno Mondadori, 2013

Cinelli et al. 2013b – Barbara Cinelli, Tiziana Serena , a cura di,  Arte e fotografia nell’epoca del rotocalco. Temi e metodi di una nuova tipologia di fonti per la storia visiva della contemporaneità,  “Studi di Memofonte – Rivista on-line semestrale”, 11 (2013), monografico. Online: http://www.memofonte.it/studi-di-memofonte/numero-11-2013/

Colasanti 2013 – Vania Colasanti, Scatto Matto: la stravagante vita di Adolfo Porry-Pastorel. Venezia: Marsilio, 2013

Costa et al. 2013 – Sandra Costa, Marco Pizzo, dirs., Miroirs du Risorgimento / collections, paysages, expositions entre anciens et nouveaux médias.  Grenoble: MSH-Alpes, 2013

Dall’Olio 2013 – Modena e i suoi fotografi: 1870-1945, catalogo della mostra (Modena, ex Ospedale Sant’Agostino, 13 settembre 2013-2 febbraio 2014) a cura di Chiara dall’Olio. Milano: Skira, 2013

D’Amia 2013 – Giovanna d’Amia, Le débat sur l’architecture rurale en Italie et l’exposition de Giuseppe Pagano à la Triennale de 1936 , “In Situ”  n. 21,  2013. Online : http://insitu.revues.org/10454

De Carolis 2013 – Ernesto de Carolis, Robert Rive: album fotografico di Pompei, “Quaderni di studi pompeiani”, 6, 2013

Di Giammaria 2013 – Paola di Giammaria, Il Fondo Roma Chiese nella Fototeca dei Musei Vaticani, “Bollettino dei Musei Monumenti e Gallerie Pontificie”, XXXI (2013), pp. 327-355

Dulio 2013 – Roberto Dulio, Un ritratto mondano: fotografie di Ghitta Carell. Monza: Johan & Levi, 2013

Faeta et al. 2013 – Forme e modelli: La fotografia come modo di conoscenza, atti del convegno SISF (Noto, 7-9 ottobre 2010) a cura di Francesco Faeta, Giacomo Daniele Fragapane. Messina: Corisco edizioni, 2013

Fanelli et al. 2013 – Giovanni Fanelli, Barbara Mazza, Italie: dans le miroir de la photographie au XIXe siècle: Le Grand Tour. Paris: Éditions Nicolas Chaudun, 2013

Farci 2013 – Federica Maria Giovanna Farci, Mentone dalla distruzione alla rinascita: la collaborazione tra il gerarca fascista Giuseppe Frediani (1906 – 1997) e il fotografo pavese Guglielmo Chiolini (1900 – 1901) [sic, per 1991]. Università Ca’ Foscari di Venezia,  tesi di Laurea magistrale in Storia delle Arti e Conservazione dei Beni Artistici, a.a. 2012/2013, relatore Alberto Prandi

Farsari 2013 – Adolfo Farsari: il fotografo italiano che ha ritratto il Giappone di fine ‘800,  catalogo della mostra  itinerante (Tokyo, Osaka).  Tokyo: Istituto italiano di cultura, 2013

Filippin 2013 – Sara Filippin, Uno sguardo d’insieme sulle collezioni fotografiche veneziane, atti del convegno La fotografia come fonte di storia (Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 4-6 ottobre 2012) a cura di Gian Piero Brunetta, Carlo Alberto Zotti Minici. Venezia: Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2014, pp. 305-362 

Fiorino et al. 2013 – Vinzia Fiorino, Gian Luca Fruci, Alessio Petrizzo, a cura di, Il lungo Ottocento e le sue immagini: politica, media, spettacolo. Pisa: ETS, 2013 

Gnola et al.  2013 – Davide Gnola, Guia Lelli Mami, Riccardo Vlahov, a cura di, Cesenatico agli inizi del Novecento nelle fotografie di Agostino Lelli-Mami. Cesenatico: Sicograf, 2013

Guadagnini 2013 – Walter Guadagnini, a cura di, La fotografia : L’ età contemporanea 1981-2013. Milano: Skira, 2013

Lombardo 2013 – Scatti di industria: 160 anni di immagini della fototeca Ansaldo; catalogo della mostra (Genova, Genova, Palazzo Ducale, 29 ottobre-30 Novembre 2013) a cura di Alessandro Lombardo, testi di Luca Borzani, Ferdinando Fasce, Alessandro Lombardo. Genova: Il Geko, 2013

Lucchetta 2013 – Stefania Lucchetta, Lo sguardo obiettivo: Giovanni Battista Unterveger e l’illustrazione fotografica del territorio. Trento: Fondazione Museo Storico Trentino, 2013

Mannucci 2013 – Stefano Mannucci, La guerra d’Etiopia: La fotografia strumento dell’imperialismo fascista. In proprio, 2013. Online:  http://lucesullaguerra.blogspot.com/

Manodori Sagredo 2013a – Alberto Manodori Sagredo, I fondali fotografici (1850-1950) e le loro tipologie. Roma: UniversItalia, 2013

Manodori Sagredo 2013b – Alberto Manodori Sagredo, L’ ultima posa: il ritratto fotografico funerario 1850-1950 e il suo contesto funebre. Roma: UniversItalia, 2013

Meschieri 2013 – Massimo Meschieri,  Mantova fin de siécle : fotografie stereoscopiche e iconografia nelle guide turistiche tra Otto e Novecento; presentazione di Mario Lupano. Mantova : Il Rio Arte, 2013

Mormorio 2013 – Il potere del ritratto: Ghitta Carell, catalogo della mostra (Roma, Pastificio Cerere, 18 aprile-17 maggio 2013) a cura di Diego Mormorio. Roma: Fondazione Pastificio Cerere, 2013

Ori  2013 – Anna Maria Ori, a cura di,  Gioco di sguardi: Fotografi e fotografia a Carpi 1860-1930; testi di Alfonso Garuti, Roberta Russo. Carpi: Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, 2013

Paoli 2013 – Silvia Paoli, Felice Beato: la Birmania nelle fotografie del Civico Archivio Fotografico di Milano,  in collaborazione con Giacomo Giordano, Margherita Ossola, “Quaderni della Rete museale dell’Ottocento lombardo”, 3. Torino: Allemandi, 2013

Perna 2013 – Raffaella Perna, Wilhelm von Gloeden: Travestimenti, ritratti, tableaux vivants. Milano: postmediabooks, 2013

Prandi 2013 – Alois Beer 1900-1910. Panorami fotografici del Garda dalle collezioni del Kriegsarchiv di Vienna, catalogo della mostra (Riva del Garda, Mag Museo Alto Garda, 14 aprile-3 novembre 2013) a cura di Alberto Prandi. Riva del Garda: Museo Alto Garda, 2013

Resini et al. 2013 – Venezia tra Ottocento e Novecento nelle fotografie di Tomaso Filippi, catalogo della mostra (Stra, Venezia, Museo Nazionale di Villa Pisani, 30 marzo-3 novembre 2013) a cura di Daniele Resini, Myriam Zerbi. Roma: Palombi, 2013

Rolfi Ožvald 2013 – Serenella Rolfi Ožvald, Biografi e stilistiche e divulgazione nei primi trent’anni del Novecento. Appunti sull’editoria di dispense illustrate, “Il capitale culturale”, VIII (2013), pp. 19-49

Rössl et al. 2013 – Senso: Fotografie di Elio Luxardo 1932-1944, catalogo della mostra (Savignano sul Rubicone,  Galleria della Vecchia Pescheria,  21-29 settembre 2013) a cura di  Stefania Rössl, Massimo Sordi,  “Quaderni di fotografia italiana”. Villa Verucchio (Rimini): Pazzini, 2013

Sabbatucci 2013 – Valeria Sabbatucci, Scatti d’acciaio: le immagini della Società Terni tra narrazione e autocelebrazione, 1884-1920, tesi di  Dottorato di ricerca in Storia d’Europa: società, politica, istituzioni (XIX-XX secolo),   XXV ciclo, Università degli Studi della Tuscia – Viterbo, tutor Gabriella Ciampi,  Luciano Osbat, 2013

Serena 2013a – Tiziana Serena, Per una teoria dell’archivio fotografico come “possibilità necessaria” (2010). In Faeta et al. 2013, pp. 23-40

Serena 2013b – Tiziana Serena, Storie della fotografia e periodizzazione(i), relazione presentata al convegno della Consulta Universitaria Nazionale di Storia dell’Arte – CUNSTA, Fare la storia dell’arte oggi, Milano 28 febbraio – 1 marzo 2013. Online: https://www.cunsta.it/eventi-segnalati-da-cunsta/convegni-segnalati-da-cunsta/19-convegno-cunsta-2013/49-fare-la-storia-dell-arte-oggi-tiziana-serena.html

Stefanori 2013 – Matteo Stefanori , a cura di, Storia e Fotografia,  “Officina della Storia”,  n. 9 (2013), monografico . Online: http://www.officinadellastoria.info/magazine/index.php?option=com_content&view=article&id=341:indice-n-92013&catid=61:sommario&Itemid=89

Thijsen 2013 – Mirelle Thijsen, Analizzare il lavoro oggi: la collezione dei libri di fotografia d’impresa. Roma: Contrasto, 2013

Tomassini 2013a – Luigi Tomassini, “Conservare per sempre l’eccezionalità del presente”. Dispositivi, immaginari, memorie della fotografia nella Grande Guerra, 1914-18. In Giovanna Procacci, a cura di, La società italiana e la Grande Guerra, “Annali della Fondazione Ugo la Malfa”, 28 (2013), pp. 341 – 36

Tomassini 2013b – Luigi Tomassini, L’editoria fotografica e la documentazione del patrimonio artistico italiano: La difficile “nazionalizzazione” fotografica del Mezzogiorno (1861-1911). In Maria Marcella Rizzo, a cura di, “L’Italia è”: Mezzogiorno, Risorgimento e post-Risorgimento. Roma: Viella, 2013, pp. 279-306

Turci 2013 – Mario Turci, a cura di, Paul Scheuermeier: La Romagna dei contadini 1923-1931; testi di Federica Foschi, Laura Iuliano, Davide Pioggia, Paolo Pracucci. Imola: La Mandragora, 2013

Viola 2013 – Alessandra Viola, D’istanti d’insieme: storia e storie di un archivio fotografico sulle sponde del Po. Pavia: PIME, 2013

 

2014

 

Andorno 2014 – Maria Andorno, Alpinismo e fotografia. Contatti tra il 1880 e il 1940, “Figure.Rivista della Scuola di specializzazione in beni storico-artistici dell’università di Bologna”, 2 (2014), pp. 5-17. Online: http://figure.unibo.it

Anétra 2014 – Angelo Anétra, a cura di, La ricostruzione nelle foto dei tortonesi, 1945-55 : Tortona storia e memoria, una riproposta. Tortona : Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, 2014

Aromando 2014 – Giulia Aromando, Les photographes oubliés. Iconografia di viaggio in Sardegna tra Ottocento e Novecento: Evaristo Mauri e Luigi Pellerano, “ArcheoArte. Rivista elettronica di Archeologia e Arte”, 3 (2014), pp. 393-407

Bacchi et al. 2014 – Andrea Bacchi, Francesca Mambelli, Marcello Rossini, Elisabetta Sambo, a cura di, I colori del bianco e nero: fotografie storiche nella Fototeca Zeri 1870-1920. Bologna: Fondazione Federico Zeri, 2014

Bietoletti et al. 2014 – Ri-conoscere Michelangelo: la scultura del Buonarroti nella fotografia e nella pittura dall’Ottocento a oggi,  catalogo della mostra ( Firenze, Gallerie dell’Accademia, 18 febbraio – 18 maggio 2014) a cura di Silvestra Bietoletti, Monica Maffioli. Firenze: Giunti – Firenze Musei, 2014

Bonetti 2014 – Maria Francesca Bonetti, Daguerreian Pictures. From Silver To Paper, “Daguerreotype Journal” , 1 (2014), n. 0, Summer, pp. 30-43. Online: http://www.daguerreobase.org/en/journal/8-blog-activities/66-journal-n-0

Brunetta et al. 2014 – La fotografia come fonte di storia, atti delle Giornate di studio promosse dall’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti (Venezia, 4-6 ottobre 2012) a cura di Gian Piero Brunetta, Carlo Alberto Zotti Minici. Venezia: Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2014

Cassanelli 2014 – Roberto Cassanelli, La Certosa di Pavia e la fotografia delle origini: prime verifiche.  in Disegni e vedute della Certosa di Pavia tra XVI e XIX secolo, catalogo della mostra (Pavia, Biblioteca Universitaria,  Salone Teresiano, 16 ottobre 2014-6 gennaio 2015) a cura di Letizia Lodi. Pavia: PIME, 2014, pp. 47-62

Comba 2014 – Michela Comba, Carlo Mollino’s Enchanted Rooms: Face-to-Face with Art in a Company Town, 1930-60. In Michela Rosso, ed.,  Investigating and Writing Architectural History: Subjects, Methodologies and FrontiersPapers from the Third EAHN International Meeting – Turin July 19-21 2014. Torino: Politecnico di Torino,  2014, pp. 296-306

Cornazzani 2014 – Claudio Cornazzani,Ritratti a cinque franchi la dozzina… : dal 1840 agli anni 1940 : i primi cento anni di fotografia a Ravenna: per una storia della fotografia.  Ravenna: Capit, 2014

Costa et al. 2014 – Sandra Costa, Marco Pizzo, dirs., Les Musées blessés – Le Muse Ferite 1914-1918. La photographie historique et la perception du Patrimoine. Grenoble: Ellug– MSH-Alpes – Université Grenoble-Alpes, 2014

Dal Pra et al. 2014 – Trentino in posa. Fotografie di Giovanni Pedrotti alla vigilia della Grande Guerra, catalogo della mostra (Trento, (Palazzo Roccabruna e Torre Vanga, 4 luglio-12 ottobre 2014) a cura di Laura dal Pra,  Katia Malatesta. Trento: Provincia autonoma di Trento, 2014

Desole 2014 – Angelo Pietro Desole, La fotografia industriale in Italia. 1933-1965, tesi di Dottorato di ricerca in Storia e critica dei beni artistici, musicali e dello spettacolo,  XXVI ciclo,  Università degli Studi di Padova, tutor Carlo Alberto Zotti Minici, 2014

Di Giammaria 2014 – Paola di Giammaria, Gli albori della raccolta fotografica dei Musei Vaticani e la Fototeca oggi, tra conservazione e innovazione. In Fabjan 2014, pp. 57–68

Di Monte 2014 – Nicola di Monte, a cura di, Apiro nelle foto storiche di Carlo Balelli. Macerata – Apiro: Centro studi Carlo Balelli per la storia della fotografia  – Comune di Apiro, 2014

Fabjan 2014 – Immagini e memoria. Gli archivi fotografici di Istituzioni culturali della città di Roma, atti del convegno (Roma,  Galleria Barberini – SSPSAE e per il Polo Museale della città di Roma – Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, 3-4 dicembre, 2012) a cura di Barbara Fabjan. Roma: Gangemi, 2014

Faeta 2014 – Francesco Faeta, Descrizioni dense. Fotografie, Scienze Sociali, Storia. In Anétra 2014, pp. 13-32

Fanelli 2014 – Giovanni Fanelli, Michele Amodio fotografo a Napoli, “ArtItalies: La revue de l’Association des historiens de l’art italien”, 2014, n. 20, pp. 116-122

Ferretti 2014 – Massimo Ferretti, La doppia vita della Fototeca Zeri. In Bacchi et al. 2014, pp. 21-39

Forgacs 2014 – David Forgacs, Italy’s Margins: Social Exclusion and Nation Formation since 1861. Cambridge: Cambridge University Press, 2014

Franzini 2014 – Venezia si difende 1915 – 1918 . Immagini dall’Archivio Storico Fotografico della Fondazione Musei Civici , catalogo della mostra (Venezia, Casa dei Tre Oci, 13 settembre 2014 – 11 gennaio 2015) a cura di Claudio Franzini. Venezia: Marsilio, 2014

Garric 2014 – Jean-Philippe Garric, De Percier et Fontaine à De Bonis: vues de la cour de l’ancien palais Mattei à Rome. In Michèle Lambert-Bresson, Annie Térade, dirs., Architectures urbaines. Formes et temps. Mélanges offert à Pierre Pinon. Paris: Picard, 2014, pp. 157-161 

Guerzoni 2014 – Benedetta Guerzoni, Una guerra sovraesposta. La documentazione fotografica della guerra d’Etiopia tra esercito e Istituto Luce; prefazione di Adolfo Mignemi.  Reggio Emila : Istoreco, 2014

Hill et al. 2014 – Sarah Patricia Hill, Giuliana Minghelli, eds., Stillness in Motion: Italy, Photography and the Meanings of Modernity. Toronto – Buffalo – London: University of Toronto Press,2014

Lacagnina 2014 – Davide Lacagnina, Il paesaggio ‘conteso’: pittura e fotografia in dialogo, In Di là del faro: Paesaggi e pittori siciliani dell’Ottocento, catalogo della mostra (Palermo, Villa Zito, 9 ottobre 2014-9 gennaio 2015) a cura di Sergio Troisi, Paolo  Nifosì, Milano: Silvana Editoriale, 2014, pp. 72-81

Longo et al. 2014 – Giorgio Longo, Paolo Tortonese, a cura di, L’occhio fotografico: Naturalismo e Verismo. Cuneo: Edizioni Nerosubianco, 2014

Macek 2014 – Václav Macek, ed., The History of European Photography, 1939 – 1969. Bratislava – Vienna: Central European House of Photography- FOTOFO , Eyes On  -Month of Photography 2014

Maggi 2014 – Re-Visioning Venice: 1893-2013: Ongania Romagnosi, catalogo della mostra (Padova, Oratorio di san Rocco, 3 aprile-4 maggio 2014) a cura di Angelo Maggi. Venezia: Lineadacqua, 2014

Magistrelli 2014 – Giacomo Magistrelli, La fotografia e i cantieri della Milano postunitaria 1861-1911, tesi di Dottorato di ricerca in Discipline Filosofiche, Artistiche, Archeologiche e del Teatro,   XXV ciclo, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Facoltà di Lettere e Filosofia, tutor Francesco Tedeschi, 2014

Marsicola 2014 – Clemente Marsicola, a cura di, Il viaggio in Italia di Giovanni Gargiolli : le origini del Gabinetto fotografico nazionale 1895-1913. Roma : ICCD, 2014

Menzani et al. 2014 – Tito Menzani, Vera Negri Zamagni, Sara Romano, Emanuela Sesti, a cura di,  Lo Studio Villani di Bologna : il più importante atelier fotografico italiano del XX secolo tra industria, arte e storia, catalogo della mostra (Bologna,  Museo del Patrimonio Industriale, 11 dicembre 2014- 26 aprile 2015), con un contributo di Andrea Emiliani. Firenze: Alinari, 2014

Muzzarelli 2014 – Federica Muzzarelli, L’invenzione del fotografico: Storia e idee della fotografia dell’Ottocento. Torino: Einaudi, 2014

Noiret 2014 – Serge Noiret, Nulla sarà più come prima: considerazioni sul digital turn e le fonti fotografiche dal punto di vista della storiografia. In Brunetta et al. 2014, pp. 248-270

Paoli 2014 – Luca Beltrami 1854-1933: Storia, arte e architettura a Milano, catalogo della mostra (Milano, Castello Sforzesco, 27 marzo – 29 giugno 2014) a cura di Silvia Paoli. Cinisello Balsamo : Silvana Editoriale, 2014

Prandi 2014a – FAST. Storie d’argento, 1989-2014: i venticinque anni dell’Archivio fotografico della Provincia di Treviso, catalogo della mostra (Treviso, Museo di Santa Caterina, Sala Ipogea, 3 ottobre-9 novembre 2014) a cura di Alberto Prandi. Treviso:  Compiano Editore, 2014

Prandi 2014b – Alberto Prandi, Venezia: le fotografie e le loro storie. In  Brunetta et al. 2014, pp. 389-404

Roncaglia 2014 – Elena Roncaglia, Il cappello di Proust: guide di viaggio, itinerari e fotografia della Venezia tra XIX e XX secolo. In  Brunetta et al. 2014, pp.  405-422

Sella 2014 – Angelica Sella, a cura di, Vittorio Sella:  Mountain Photographs 1879-1909. Viareggio: Idea Books, 2014

Tabor 2014 – Davide Tabor, a cura di, Le ragioni di una scelta nelle fotografie della Resistenza. Torino: Edizioni Seb27,  2014

Tonini 2014 – Camillo Tonini, Fotografie del Risorgimento nei fondi dei Musei Civici Veneziani . In Brunetta et al. 2014, pp. 363-380

Vachino 2014 – Studi e ricerche sulla fotografia nel Biellese, 3, presentazione di Giovanni Vachino. Biella: DocBi Centro Studi Biellesi, 2014

Valtorta et al. 2014 – Roberta Valtorta, Sarah Patricia Hill, Giuliana Minghelli, Photography and the Construction of Italian National Identity. In Hill et al. 2014, pp. 27-66

Vianello et al. 2014 – Luce su Venezia: Viaggio nella fotografia dell’Ottocento, catalogo della mostra (Stra, Venezia, Museo Nazionale di Villa Pisani, 12 aprile-2 novembre 2014) a cura di Sabina Vianello, Myriam Zerbi. Roma: Palombi Editori, 2014

Visentin 2014 – Martina Visentin, La Commissione Conservatrice dei Monumenti ed Oggetti d’Arte e d’Antichità di Udine. In in Giuseppina Perusini, Rossella Fabiani, a cura di, La conservazione dei monumenti e delle opere d’arte in Friuli nell’Ottocento. Udine: Forum, 2014, pp. 39-52

Zanini 2014 – Giulia Zanini, La rivista “La Fotografia Artistica” e il pittorialismo in Italia, Tesi di Laurea, Università Ca’ Foscari di Venezia, Corso di Laurea Magistrale in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali, Relatore Riccardo Zipoli,  a.a. 2013/2014

 

 

2015

 

Agliani et al. 2015 – Tatiana Agliani, Uliano Lucas, a cura di, La realtà e lo sguardo: Storia del fotogiornalismo in Italia. Torino: Einaudi, 2015

Alù et al. 2015 – Giorgia Alù, Nancy Pedri, eds., Enlightening Encounters: Photography in Italian Literature, “Toronto Italian Studies”. Toronto: University of Toronto Press, Scholarly Publishing Division, 2015

Arbeid 2015 – Barbara Arbeid, “Un archivio completo di tutte le fotografie di scavi e di oggetti riguardanti le antichità dell’Etruria”. Appunti per una storia del Gabinetto e dell’Archivio fotografico della Soprintendenza Archeologica della Toscana tra 1889 e 1926, “Notiziario della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana”, 11 (2015) [2016], pp. 1-8

Balelli et al. 2015 – Obiettivo sul fronte. Carlo Balelli e le squadre fotografiche militari nella Grande Guerra, catalogo della mostra (Macerata, spazi ex-upim, 23 maggio-9 agosto 2015) a cura di Emanuela Balelli, Gabriele D’Autilia, Nicola di Monte, Giuseppe Trivellini. Macerata:  Centro Studi Carlo Balelli, 2015

Baltzer 2015 – Nanni Baltzer, Die Fotomontage im faschistischen Italien. Aspekte der Propaganda unter Mussolini. Berlin: De Gruyter 2015 

Basano et al. 2015 – Al fronte : cineoperatori e fotografi raccontano la Grande Guerra, catalogo della mostra (Torino, Museo Nazionale del Cinema, Mole Antonelliana, 29 gennaio-3 maggio 2015) a cura di Roberta Basano,  Sarah Pesenti Campagnoni. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2015

Bennici 2015a – Emanuele Bennici, A proposito di un ritratto di Eugène Sevaistre, marzo 2015, rev. 1.0. Online: https://www.academia.edu/11510165/A_proposito_di_un_ritratto_di_Eug%C3%A8ne_Sevaistre

Bennici 2015b – Emanuele Bennici, Il fronte a mare, la Marina di Palermo e i fotografi dell’ Ottocento. Palermo, ottobre 2015 ( rev. 1.0) . Online:  https://www.academia.edu/16626690/ Il_fronte_a_mare_la_Marina di_Palermo_e_i_fotografi_dell_Ottocento

Bennici 2015c – Emanuele Bennici, Incorpora, Interguglielmi, Sommer. Alcuni esempi di confronti e attribuzioni. Palermo, giugno 2015  (rev. 1.0) . Online:  https://www.academia.edu/13162042/ Incorpora_ Interguglielmi_Sommer _-_Alcuni_esempi_di_confronti_e_attribuzioni

Bennici 2015d – Emanuele Bennici, “La Sicile au stéréoscope”.  una collezione di Alexis Gaudin et frères, Paris. Palermo, marzo 2015  (rev. 1.0) . Online: https://www.academia.edu/11711754/ _La_Sicile_au_ st%C3%A9r%C3%A9oscopeUna_collezione_di_Alexis_Gaudin_et_fr%C3%A8res_Paris

Bennici 2015e – Emanuele Bennici, Nota su uno stereoscopista francese:Eugène Sevaistre. Palermo, febbraio 2015  (rev. 1.0). Online:  https://www.academia.edu/10992972/ Nota_su_uno_stereoscopista_francese_ Eug%C3%A8ne_Sevaistre

Bennici 2015f – Emanuele Bennici, Su alcune antiche stereoscopie di Palermo. (rev. 1.0) Palermo, 2015. Online: https://www.academia.edu/10735767/Su_alcune_antiche_stereoscopie_di_Palermo

Bennici 2015g – Emanuele Bennici, William J. Stillman un fotografo in Sicilia. Palermo, marzo 2015 (rev. 1.0). Online:  https://www.academia.edu/11266533/William_J._Stillman_un_fotografo_in_Sicilia

Berardi 2015 – Elena Berardi, L’Archivio fotografico della Direzione Generale Antichità e Belle Arti: genesi ed evoluzione del “Fondo MPI”, “Bollettino D’arte”, 99 (2014) [2015], Serie VII, n. 22-23, aprile-settembre, pp. 179-206

Caccialanza 2015 – Roberto Caccialanza, a cura di, Leandro Crozat: sistema Crozat. Roma: Il Mio Libro,  2015

Caraffa et al. 2015 – Costanza Caraffa, Tiziana Serena,  eds., Photo Archives and the Idea of Nation. Berlin – Munich – Boston: De Gruyter, 2015

Cassanelli 2015 – Roberto Cassanelli, Dalle aule al museo. La fotografia nelle Accademie di Belle Arti dell’Ottocento. In Patrimoni da svelare per le arti del futuro: I Convegno di studi sulla salvaguardia dei beni culturali delle Accademie di Belle Arti in Italia (Napoli, Accademia di Belle Arti di Napoli, 13-15 giugno  2013) a cura di Giovanna Cassese. Roma: Gangemi, 2015, pp. 212-220

Castronovo 2015 – Valerio Castronovo, Giuseppe Venanzio Sella : imprenditore e uomo di studi.  Bologna: Il Mulino, 2015

Cavanna 2015a – Pierangelo Cavanna, “Catalogo della Fotografia dell’Emilia/ Bologna”. In Frisoni 2015,  pp. 13-28

Cavanna 2015b – Pierangelo Cavanna, Luoghi, tempo, fotografie. In Angelo Anétra, a cura di, Testimonianze nel Tortonese dall’Archivio Fotografico e disegni della Soprintendenza Beni Architettonici e Paesaggistici di Torino. Tortona:  Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, 2015, pp. 11-32

Cestelli Guidi 2015 – Benedetta Cestelli Guidi, Assenza dell’autore. Le raccolte fotografiche “Tuminello” e “Cugnoni” tra prassi artistica e processi di archiviazione nel Gabinetto Fotografico Nazionale, “Bollettino d’Arte”, 99 (2014) [2015], Serie VII, n. 22-23, aprile-settembre, pp. 207-236

Chigi Saracini 2015 – Guido Chigi Saracini, Alla Grande Guerra in automobile. Diario e fotografie 1915-16, a cura di Giuliano Catoni, Paolo Leoncini. Bologna: Il Mulino, 2015

Colesanti et al. 2015 – Mes petits instantanés: il conte Primoli fotografa l’Expo-Paris 1889, catalogo della mostra (Roma, Fondazione Primoli, 25 giugno31 ottobre 2015), a cura di Massimo Colesanti,  Valeria Petitto. Roma: Edizioni di Storia e Letteratura, 2015

Del Grande et al. 2015 – Roberto del Grande, Adriana Stroili, a cura di, Storia e archivi fotografici: la fotografia come documento; un progetto ideato e curato da Dino Zanier. Tolmezzo: Edizioni Comunità Montana della Carnia, 2015

Desole 2015 – Angelo Pietro Desole, La fotografia industriale in Italia. 1933-1965. San Severino Marche (MC): Quinlan, 2015

Di Monte 2015 – La memoria delle immagini. Montecassiano nelle fotografie Balelli, catalogo della mostra (Montecassiano, Chiesa di San Marco, 20 giugno-15 agosto 2015) a cura di Nicola di Monte.  Macerata: Centro Studi Carlo Balelli, 2015

Faeta 2015 – Francesco Faeta, La fotografia come descrizione densa. Antropologia, fonti, documenti, “Voci:  Annuale di Scienze Umane diretto da Luigi M. Lombardi Satriani”, 12 (2015), pp. 28-43

Filippin 2015 – Sara Filippin, La riproduzione fotografica delle opere d’arte a Venezia tra la metà del sec. XIX e il 1920 ca. Materiali per una ricostruzione storica, tesi di Dottorato di ricerca in Storia e Critica dei beni artistici, musicali e dello spettacolo, XXVII ciclo, Università degli Studi di Padova, Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell’Arte, del Cinema e della Musica, tutor  Carlo Alberto Zotti Minici, a.a. 2014-2015

Frisoni 2015 – Pietro Poppi e la fotografia dell’Emilia, catalogo della mostra (Bologna, San Giorgio in Poggiale, 26 11 2015 – 28 02 2016) a cura di  Cinzia Frisoni. Bologna: Bononia University Press, 2015

Guderzo et al. 2015 – Antonio Canova: l’arte violata nella Grande Guerra, catalogo della mostra (Possagno, Museo Gipsoteca Canova,  25 luglio 2015 -28 febbraio 2016) a cura di Mario Guderzo, Alberto Prandi. Cinisello Balsamo: Silvana Editoriale, 2015

Incorpora 2015 – Matilde Incorpora, Il fotografo cuoco : diario gastronomico di Giuseppe Incorpora, con un saggio di Michele Di Dio. Palermo: Torri del vento, 2015

Jacobson 2015 – Ken Jacobson, Jenny Jacobson, Carrying Off the Palaces: John Ruskin’s Lost Daguerreotypes; ricerche aggiuntive sui dagherrotipisti italiani di  Gabriella Bologna, con un saggio sulla conservazione dei dagherrotipi di Angels Arribas. London: Bernard Quaritch Ltd, 2015

Lisino 2015 – Frammenti di un paesaggio smisurato: montagne in fotografia 1850-1870, catalogo della mostra (Torino, Museo Nazionale della Montagna, 22 maggio -15 novembre 2014) a cura di Veronica Lisino,  “Cahier Museomontagna”, 187. Torino: Museo Nazionale della Montagna – Club Alpino Italiano Torino, 2015

Lenzi 2015 – Un tempo in Irpinia : immagini del passato, catalogo della mostra (Avellino, Carcere Borbonico, 3 dicembre 2014 -15 gennaio 2015) a cura di Maria Cristina Lenzi. Napoli: Paparo Editore, 2015

Leonardi 2015 – Nicoletta Leonardi,  Il metodo lombrosiano e le fotografie come oggetti sociali. In Silvano Montaldo, Cristina Cilli,  a cura di,  Il Museo di antropologia criminale Cesare Lombroso dell’Università di Torino. Milano: Silvana, 2015, pp. 36-51

Lista 2015 – Giovanni Lista, Fotografia futurista. Milano: Carla Sozzani, 2015

Marzocchini 2015 – Vincenzo Marzocchini, Ritratti al plurale: Fotografi anconetani tra ‘800 e’900. Modena: Polyorama Edizioni, 2015

Meda Riquier 2015 – Giovanni Meda Riquier, Family Memories from Lake Como, “Daguerreotype Journal” , 2 (2015), n. 2, Spring, pp.69-73. Online: http://www.daguerreobase.org/images/Journal/articlepdfjournal3/ Daguerreotype%20Journal_Hidden%20Treasures.pdf

Mina 2015 – Con la luce di Roma. Fotografie dal 1840 al 1870 nella Collezione Marco Antonetto, catalogo della mostra (Ligornetto, Museo Vincenzo Vela, 22 novembre 2015 -10 aprile 2016) a cura di Gianna A. Mina. Milano: 5 Continents Editions, 2015

Miraglia et al. 2015 – Pompei: la fotografia, catalogo della mostra (Pompei, Anfiteatro negli Scavi, 2015 ) a cura di Marina Miraglia, Massimo Osanna. Milano: Electaphoto, 2015 

Morgante 2015 – Michela Morgante, This was Italy. Territori e monumenti in guerra nelle fotografie degli ufficiali alleati di tutela (1943-45),  “Percorsi Storici”, n.3,  Fronte e fronte interno. Le guerre in età contemporanea, II, La seconda guerra mondiale e altri conflitti, pp. 1-12 

Oliva 2015 – Gianni Oliva, La Grande Guerra degli italiani, 1915-1918. Torino : Edizioni del Capricorno, 2015

Pérez Gallardo  2015 – Helena Pérez Gallardo, Le prince Girón de Anglona, “Études photographiques ”, 32, printemps, 2015. Online: http://etudesphotographiques.revues.org/3505

Prandi 2015 – Alberto Prandi, A Trip to Venice to visit the Liceo Foscarini. The camera obscura for daguerreotype used by the abbot Francesco Zantedeschi, “Daguerreotype Journal” , 2 (2015),n. 4, Autumn, pp. 38-47

Ruzzi 2015 – Marco Ruzzi, a cura di, La Grande Guerra. Fotografie dal fronte, note da Cuneo e dalle città “irredente”. Cuneo: Primalpe, 2015

Saunders 2015 – Beth Saunders, The Bertoloni Album. Rethinking photographiy’s national identity. In Tanya Sheehan, Andrés Mario Zervignon, eds., Photograhy and its Origins. London – New York: Routledge, 2015, pp. 145-156

Sega 2015 – Maria Teresa Sega, Donne in armi: l’immagine fotografica delle partigiane. In Nadia Olivieri, Santo Peli, Giovanni Sbordone, a cura di, I tanti volti del 1943-45: storia, rappresentazione e memoria,  “Venetica. Rivista di storia contemporanea”, 24 (2015), n. 2, pp. 19-52

Serena 2015a – Tiziana Serena, Catastrophe and Photography as a “Double Reversal”: The 1908 Messina and Reggio Earthquake and the Album of the Italian Photographic Society. In Marco Folin, Monica Preti, eds., Wounded Cities: The Representation of Urban Disasters in European Art (14th-20th Centuries). Leiden – Boston: Brill, 2015, pp. 137-163

Serena 2015b – Tiziana Serena, Eugène Piot e L’Italie monumentale. La fotografia fra documento ed égotisme,  “RSF. Rivista di studi di fotografia”, 1 (2015), n. 1,  pp. 26-47

Sergio 2015 – Giuliano Sergio, a cura di,  Atlante degli archivi fotografici e audiovisivi italiani digitalizzati. Venezia: Fondazione di Venezia – Marsilio, 2015

Stefani 2015 – Grete Stefani, Pompei, lo Stato e la fotografia. In Pompei e l’Europa 1748-1943, catalogo della mostra (Napoli, Museo Archeologico Nazionale; Pompei, Anfiteatro negli Scavi, 26 maggio 2015-16 gennaio 2016) a cura di Massimo Osanna, Luigi Gallo e Maria Teresa Caracciolo. Milano: Electa,  2015, pp. 331-336

 

Il miele e l’argento 08 2004-2015

08 – 2004-2015

           08.1 – Nuova storiografia e nuove storie generali
           08.2 – Raccontare storie italiane
                 08.2.1 – L’eredità di Giulio Bollati:  fotografia, identità
                                nazionale e modernità
                 08.2.2 – Convergenze parallele

                                08.2.2.1 – La lista di discussione s-fotografie

                                08.2.2.2 – La Società Italiana per lo Studio della Fotografia

                 08.2.3 – Archivi e raccolte:  verso il censimento
                                del patrimonio fotografico
                 08.2.4 – Storia e fotografie

                                08.2.4.1 – Archivi, fonti, dispositivi e oggetti sociali

                                08.2.4.2 – Turn! Turn! Turn!:  da singolare a plurale

                                08.2.4.3 – Fotografie nella rete

                 08.2.5 – Studi settoriali

                                08.2.5.1 – Fotografia e scienze dell’uomo

                                08.2.5.2 – Arte, Storia dell’arte e fotografia

                                              08.2.5.2.1 – Storie di storici dell’arte

                                             08.2.5.2.2 – Biografie fotografiche:

                                                                   alcuni casi di studio

                                              08.2.5.2.3 – Storia dell’arte, editoria, fotografia

                                              08.2.5.2.4 – Produzione artistica e fotografia

                                              08.2.5.2.5 – Fotografia e pratica artistica:

                                                                   Accademie,atelier,  archivi

                                08.2.5.3 – Storia dell’architettura e fotografia

                                08.2.5.4 – Storia dell’archeologia e fotografia

                                08.2.5.5 – Letteratura e fotografia

                                08.2.5.6 – Immagini dai conflitti

                                              08.2.5.6.1 – Temi e problemi  risorgimentali

                                              08.2.5.6.2 – Fotografie delle guerre

                                              08.2.5.6.3 –  Fotografie di protezioni antibelliche

                                08.2.5.7 – Fotografie e storie del lavoro e dell’industria

                                08.2.5.8 – Indagini a scala territoriale

                                              08.2.5.8.1 – Territori, archivi, repertori

                                              08.2.5.8.2 – Immagini dei luoghi

                                              08.2.5.8.3 – Immagini e identità:

                                                                   sguardi interni/ sguardi esterni

                                08.2.5.9 – Storie locali

                                              08.2.5.9.1 – Storie illustrate  

                                              08.2.5.9.2 – Storie illustrate con fondi

                                                                   fotografici locali

                                              08.2.5.9.3 – Storie della fotografia locale

                                              08.2.5.9.4 – Immagini, mutazioni e catastrofi

                                08.2.5.10 –Monografie

                                              08.2.5.10.1 – Gli evergreen

                                              08.2.5.10.2 – Di alcune storie veneziane

                                              08.2.5.10.3 – Oriente e orientalismi

                                              08.2.5.10.4 – Cataloghi virtuali/ repertori virtuosi

                                              08.2.5.10.5 – Intorno alla pratica del ritratto

                                              08.2.5.10.6 – Di alcuni studi fotografici

                                              08.2.5.10.7 – Fotografia amatoriale

                                              08.2.5.10.8 – La scena torinese

                                              08.2.5.10.9 – Figure di passaggio

 

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 2.5 Italia.

 

§§§§§§§§§§§§§§

 

08 – 2004 – 2015

 

 

08.1 – Nuova storiografia e nuove storie generali

 

Mentre in Italia si assisteva alla difficoltosa messa a punto delle prime sistematiche storie della fotografia, in contesti culturali in cui il tema aveva una più lunga tradizione di studi come la Francia e gli USA si rifletteva da tempo sulla necessità di elaborare “nuove storie”. Già nel 1979 l’Art Institute di Chicago aveva organizzato una serie di conferenze intitolate Toward the New History of Photography, nel corso di una delle quali Carl Chiarenza, storico dell’arte e  fotografo, aveva posto per primo la necessità di sottoporre a radicale revisione critica il modello Newhall per impegnarsi alla realizzazione di una storia che intendesse la fotografia come una parte dell’intera storia del fare immagini.”[1]  L’urgenza di una ridefinizione e della messa  a punto di nuovi strumenti teorici e metodologici costituì uno dei punti centrali dell’elaborazione critica del decennio successivo, specie sulle pagine di riviste come  “Parachute”, “October”, “Afterimage”, “Exposure” e “Heresies” nel periodo 1981-1987, con contributi firmati da studiosi quali Douglas Crimps, Christopher Phillips, Abigail Solomon-Godeau, Rosalind Krauss, Martha Rosler e Allan Sekula, poi in parte antologizzati nel 1989 in un volume dal significativo titolo di The Contest of Meaning: Critical Histories of Photography, che nella scansione delle quattro parti che lo costituivano rappresentava un chiaro manifesto programmatico di cosa intendesse per nuova storiografia fotografica quel gruppo di “politicized modernists” piuttosto che di “postmoderni” come vennero poi genericamente definiti.  Loro bersaglio critico erano il formalismo modernista e la costruzione del canone della “apolitical fine art” dovuta a Newhall (e poi a Szarkowski), a cui contrapponevano la necessità di indagare aspetti sino ad allora sostanzialmente ignorati quali le conseguenze sociali delle pratiche estetiche, l’influenza della fotografia nella costruzione delle differenze sessuali, i rapporti tra i suoi usi e la promozione di interessi di classe e nazionali o ancora “le politiche del vero fotografico.”[2]  Era insomma la pluralità irriducibile della fotografia che veniva riconosciuta e assunta a questione epistemologica da affrontare al di la di ogni preoccupazione estetica, ma senza per questo dimenticare la funzione sociale e il ruolo dell’ “artista fotografico” [photographic artist].  Lungo quelle tracce, ma non necessariamente con identica strumentazione teorica, si sarebbe mossa tutta la storiografia critica più avveduta nei decenni successivi, ben rappresentata nel numero monografico di “History of Photography” intitolato Why Historiography?  curato da Anne McCauley, che nell’editoriale indicava la necessità di orientarsi verso una storia integrata, focalizzata sui “mutevoli ruoli sociali della fotografia”[3] e strettamente connessa alla definizione stessa del proprio oggetto di studio, poiché il riconoscimento del suo statuto (estetico, mediatico, sociale) avrebbe determinato non solo l’ordine di questioni che si potevano porre a proposito di questi materiali, ma “persino chi fosse qualificato a porli, e quali criteri fossero utilizzati per valutarne i risultati.”[4] Specialmente insoddisfacente era considerata la storiografia di derivazione artistica, considerato che “la fotografia in quanto tale non ha alcuna identità. Il suo status in quanto tecnologia varia con le relazioni di potere che la investono. La sua natura come pratica dipende dalle istituzioni e dagli agenti che la definiscono e pongono in opera (…). La sua storia non ha alcuna unità. È un ondeggiare in un campo di spazi istituzionali.”[5] Ancora più esplicitamente Geoffrey Batchen sentiva la necessità di avere una storia “che guardi alla fotografia e non solo alle foto artistiche (…) che si liberi da una narrazione evoluzionistica (…) tracciando il percorso di un’immagine tanto quanto la sua origine (…) che riconosca che le fotografie possiedono  molteplici manifestazioni e sono oggetti tanto quanto immagini [e che] riesca a vedere oltre l’Europa e gli Stati Uniti, e si interessi a qualcosa di più che gli sforzi creativi dell’uomo bianco.”[6]  Si provava a rispondere a queste aspettative la “Storia  culturale” di Mary Warner Marien,  interessante e innovativa per l’estensione geografica e tematica ma ancora fortemente legata ai canoni modernisti nella costruzione del discorso e nella scelte della gran parte delle immagini, testimoniando delle difficoltà anche narrative della storiografia fotografica, certo dovute – come riconosceva l’autrice – al fatto che ancora sulla soglia del nuovo  millennio gli “autodidatti  (…) costituiscono la maggior parte degli storici della fotografia”[7].  Il quadro generale continuava insomma ad essere più che insoddisfacente poiché a una diffusa e condivisa coscienza della crisi disciplinare non corrispondevano proposte ed esiti adeguati. Una  storiografia che si voleva “nuova” e quindi, necessariamente, “critica” riconosceva infine la propria  “crisi”[8]. Una crisi di modelli e di metodi, affrontata con strumenti e prospettive storiografiche diverse, che oscillavano tra le posizioni coerentemente benjaminiane di Jeffrey[9], immerso nelle questioni della riproducibilità e della comunicazione, e le fascinazioni derridiane cui soggiaceva Von Amelunxen, convinto che non ci potesse essere “storia della fotografia [che possa] portare a una storia del medium”[10] e anzi che fosse necessario pensare a “una scienza dell’immagine che non possa essere compresa in alcuna delle discipline umanistiche e possa quindi, come la psicanalisi, essere considerata una metascienza”[11] ovvero -come aveva proposto  André Gunthert nella stessa occasione –  verificare la possibilità di una “storia del fotografico”[12] inserita in una più generale e problematica storia delle immagini che aspirava ad essere una storia culturale delle rappresentazioni, portando all’elaborazione di più storie distinte, differenti ma non indifferenti tra loro. Centrale restava per tutti la necessità di meglio definire l’oggetto di studio, consapevoli ormai dei vincoli e delle scelte determinati dalla nuova definizione del suo statuto, come aveva a suo  tempo fatto notare Nickel[13].  Le occasioni di riflessione intorno a questi temi si moltiplicarono in quegli anni sia nella forma dell’elaborato saggistico sia in quella del confronto seminariale[14]: in particolare in occasione del  colloque  parigino del 2003 Photographie, les nouveaux enjeux de l’histoire,  che vide la partecipazione di studiosi francesi, inglesi e statunitensi[15], emersero alcuni tratti caratterizzanti della storiografia francese quali la “preoccupazione per la riflessività metodologica, il desiderio di produrre conoscenze piuttosto che descrizioni, un’attenzione forte per la dimensione degli usi, dei contesti e della ricezione delle immagini”, ma anche “l’accettazione progressiva della specialità fotografica nei dipartimenti o nelle facoltà di storia dell’arte (…), mentre la tendenza nei paesi anglosassoni porta piuttosto a diluirla nel territorio dei visual studies”, e infine “la pregnanza di una forte preoccupazione teorica.” Per quanto riguardava l’assimilazione alla storiografia artistica gli studiosi francesi ritenevano che “quel legame presentasse numerosi vantaggi, “come quello di beneficiare di strumenti metodologici consolidati, di conservare all’erudizione tutta la sua legittimità, ma anche di mantenere al centro la questione dell’immagine.”[16] Mediazione interessante, non lontana da quella avanzata da uno storico della generazione precedente come André Rouillé[17], che prendeva le distanze dagli esiti più espliciti delle  elaborazioni anglosassoni di tipo “culturalista” che a loro volta avevano preso le mosse proprio da ambiti teorici particolarmente sviluppati e fecondi in Francia, dallo strutturalismo alla semiotica e alla linguistica, colpevoli di aver generato un approccio “prioritariamente critico e teorico, e non storico, ciò che ha portato, ironicamente, a ridurre ancora una volta lo studio della fotografia a una metodologia univoca.”[18]

Dati questi presupposti non stupisce che l’importante impresa storiografica curata da André Gunthert e Michel Poivert nel 2007 con la collaborazione di altri studiosi legati alla rivista  “Ètudes photographiques” avesse come titolo L’art de la photographie, più didascalicamente presentato come Storia della fotografia dalle origini ai nostri giorni[19] nell’edizione italiana, forse anche per evitare ogni fraintendimento salonistico in una condizione meno criticamente attrezzata quale la nostra. Nell’Introduzione i due curatori ricordavano che mentre un tempo “una storia generale della fotografia rappresentava l’apogeo della conoscenza possibile del mezzo, oggi dobbiamo ammettere che un volume non basterà a raccogliere l’insieme delle informazioni disponibili. Come in tutti i campi del sapere giunti a maturità, bisogna ormai rassegnarsi a fare una scelta”; per questa ragione “la storia della fotografia che abbiamo scelto di raccontare non è una storia generale del mezzo, ma una storia riflessa dal punto di vista dell’arte e della cultura”[20]. Questa venne restituita con ampi e articolati saggi (testuali o per immagini) che scardinavano le più consuete strutture narrative del genere e cancellavano le solite partizioni di tipo tecnologico e (apparentemente) anche cronologico a favore di percorsi tematici orchestrati su tempi lunghi, sebbene poi gli argomenti trattati si mantenessero, specie nei primi capitoli, strettamente ancorati alle periodizzazioni ben note[21]. Ciò che mutava rispetto alle realizzazioni precedenti era l’impostazione complessa e articolata dei vari contributi, elaborati intorno alla convinzione comune che “la fotografia agisce come potente acceleratore dell’evoluzione di questi diversi campi [arte, scienze, informazione] anzitutto collegandoli tra loro” e divenendo un “possente vettore egualitario”[22]. Era questo impianto che rendeva quell’opera una realizzazione importante, dove “le tematiche proposte sfondano pertanto i confini delle periodizzazioni tradizionali, proponendo sia tagli ad esse trasversali, sia diverse letture storiografiche, e giungendo così a ridefinire nel contesto di un quadro storiografico rinnovato, le fasi storiche e a mettere in discussione alcune grandi categorie interpretative (prima fra tutte quella di modernità).”[23] Da qui anche la scarsa preoccupazione per le questioni di ordine estetico, anche se poi la parte argutamente intitolata L’Album del collezionista non rinunciava a riunire molti del ‘capolavori’ della fotografia, testimoniando così l’esistenza di un canone condiviso al quale pareva difficile e forse velleitario sottrarsi. Questa Storia della fotografia, per mantenere la titolazione italiana, ha rappresentato un autorevole esempio al quale sarà impossibile non riferirsi per chiunque voglia misurarsi con l’impegnativo compito di definire plausibili storie generali;  magari anche per meditare su alcuni aspetti non risolti e non compiutamente soddisfacenti che la connotavano, quali la prospettiva marcatamente franco-centrica, ai limiti del nazionalismo, che caratterizzava alcuni dei saggi presenti in volume[24] e che derivava quasi ineluttabilmente proprio dalla volontà di approfondimento e dalla rinuncia consapevole a ogni semplificazione e schematizzazione. L’estensione geografica dell’area di indagine rendeva infatti quasi impossibile coniugare resa accurata e sviluppo ‘generalista’ di ciascun tema, ma per converso la sua riduzione ad un solo paese (o quasi) determinava forti limitazioni alla comprensione del fenomeno nel suo insieme e, non meno importante, indicava implicitamente come elementi costituenti del quadro generale quelli propri di uno specifico contesto territoriale e culturale. Più interessanti e risolte le parti che si aprivano a  nuovi oggetti d’indagine come i dilettanti e la loro produzione, certo non esclusi da altre imprese precedenti[25] ma qui trattati in modo più sistematico e problematico a un tempo, considerando non tanto le caratteristiche estetiche e linguistiche della loro produzione quanto la collocazione sociale delle diverse pratiche che li contraddistinguevano[26].

Clément Cheroux, al quale si doveva lo specifico contributo nel volume curato da Gunthert e Poivert[27], venne poi chiamato a collaborare con un saggio sullo stesso tema[28] all’importante progetto intitolato a La Fotografia, curato da Walter Guadagnini per UniCredit tra 2010 e 2013[29], sviluppando una formula editoriale e narrativa che riprendeva quella adottata a suo tempo per Zanichelli[30].   I quattro volumi  dell’opera corrispondevano a una periodizzazione su basi culturali: Le origini 1839-1890; Una nuova visione del mondo 1891-1940; Dalla stampa al museo 1941-1980; L’età contemporanea 1981-2010, in cui i termini cronici dichiaravano esplicitamente la loro convenzionalità ma anche, immediatamente, un’incertezza  storiografica che per molti versi rendeva problematica la stessa corrispondenza tra titolo e contenuti. Così risultava quanto meno inconsueta[31] la scelta di estendere il periodo delle origini sino al penultimo decennio del XIX secolo, nel quale era per altro innegabile che si potesse collocare un momento di svolta significativa, tanto quanto quella di porre sotto l’insegna di una “nuova visione del mondo” ciò che accadde tra il 1890 e l’inizio della seconda guerra mondiale. Non si tratta qui di discutere se e in quale misura pittorialismo e fotografie delle avanguardie potessero essere legittimamente accostate, ma di considerare semmai il fatto che una nuova proposta storiografica avrebbe dovuto indicare che fu proprio la comparsa della fotografia, sin dalle sue fasi iniziali, a sollecitare e produrre una nuova visione non solo nel circoscritto ambito estetico a cui si riferiva il secondo volume della serie, e questo proprio in virtù di quanto enunciato in apertura di progetto dal curatore, vale a dire che “le storie delle fotografie  sono le storie del loro utilizzo, della loro funzione, delle intenzioni di chi le ha scattate.”[32]     Con inconsueta chiarezza ogni volume si apriva con una “Guida alla lettura” che descriveva ed esplicitava la struttura narrativa adottata, costituita essenzialmente da “monografie”, intendendo in tal senso le ampie schede redatte da Francesco Zanot, in cui si trattavano momenti cruciali della storia della fotografia attraverso la lettura di mostre e volumi, considerati occasioni in cui prese forma “il destino pubblico della fotografia”, e da saggi di approfondimento affidati ad autori diversi[33]. A questi si affiancavano gli apparati costituiti da bibliografia, glossario e tavole sinottiche “di supporto per il lettore nella ricostruzione del contesto socio-culturale all’interno del quale si sviluppano gli eventi narrati nel testo.”[34] Caso inedito nella storiografia italiana di carattere generale, ci si trovava di fronte a una narrazione articolata e plurale, condotta assumendosi i rischi “della produzione di un discorso frammentario, nel quale sovente si perde quel filo narrativo fondamentale soprattutto per il lettore non specializzato”, chiamato a muoversi tra forme discorsive molto dissimili, affrontando temi scelti per “evidenziare proprio l’intrecciarsi delle diverse storie narrabili attraverso la fotografia, o per meglio dire la possibilità delle diverse narrazioni della fotografia.” Intento ambizioso ma non compiutamente risolto proprio in ragione del peso consistente assegnato alle  schede monografiche, che al di là delle più che condivisibili petizioni di principio riproponevano un modello storiografico superato, condotto per episodi e figure emblematiche, per emergenze che si stagliavano isolate su una trama frammentata di eventi e relazioni non sufficientemente considerate, la cui comprensione non poteva certo essere demandata  alle pur utili tavole sinottiche.

La crescita esponenziale registrata in Italia di corsi universitari variamente intitolati alla fotografia e  alla sua storia, insieme alla cronica mancanza italiana di strumenti di sintesi[35], ha favorito nei primi anni del XXI secolo la pubblicazione di opere a vario titolo dedicate al tema, con una prevalenza inedita di produzioni originali rispetto alle traduzioni. Uno dei primi esempi è stato la Storia della fotografia firmata da Angela Madesani nel 2005, che poneva numerosi problemi di merito e di opportunità a partire dalla scelta del titolo, privo della grazia e del sacrosanto dubbio di un piccolo articolo indeterminativo. Intento dichiarato dell’opera era di fornire agli studenti uno strumento  didattico che favorisse un sistematico approccio ad un tema complesso, specie in anni di profonda revisione disciplinare, ma non possedendo competenze adeguate allo scopo. Ne era immediata conferma l’adozione di una articolazione ampiamente datata e superata, qui ulteriormente ridotta a un centone di schede biografiche di ‘personalità’, introdotte da brevi testi di inquadramento,  ciò che faceva di quest’opera poco più di un elenco di nomi, purtroppo infarcito di errori anche gravi, dei quali l’autrice si premurava di chiedere anticipatamente venia[36]. Che un’opera di tale livello potesse aver trovato la via della pubblicazione presso un’autorevole casa editrice di lunga tradizione costituiva uno spietato indicatore non tanto e non solo del livello teorico e metodologico della nostra storiografia fotografica quanto della sua marginalità, della sua incapacità di partecipare davvero, di essere considerata parte riconosciuta della cultura italiana.  Il volume della Madesani era stato di poco preceduto da un’analoga opera firmata da Federica Muzzarelli (2004) e destinata agli allievi del “corso di Storia della Fotografia del DAMS di Bologna del Prof. CLAUDIO MARRA”, come dichiarava – anche graficamente –  il colophon. Coerentemente alle posizioni critiche del docente di riferimento il saggio si proponeva di sottolineare la “dimensione concettuale che ribadisce l’identità ambigua e molteplice del mezzo fotografico”, ma si risolveva di fatto – come aveva immediatamente notato Zannier – solo in “una sintesi di storia della fotografia (…) scritta con disinvolta chiarezza”[37], ovvero con un andamento quasi favolistico.  La concettualità del medium era ribadita e come chiarita anche dall’ossimoro usato per titolare il lavoro successivo della studiosa (Muzzarelli 2007), meritoriamente costruito per sezioni problematiche senza affidarsi alle consuete cronologie. Lo scopo era quello di  far luce sulle “origini contemporanee della fotografia” sviluppando una narrazione in bilico tra aneddotica e concettualizzazione, quindi (inevitabilmente) tra luogo comune e interpretazione critica, proponendo però analogie forzatamente antistoriche e nella più parte dei casi sostanzialmente prive di fondamento, come quella tra dagherrotipo e polaroid o ancora quella degli studi di Duchenne de Boulogne che “possono far azzardare addirittura l’individuazione di una specie di anticipazione delle performance tipiche della Body art” (68), trattandosi invece, come è ben noto, di esperimenti di elettroneurologia. Ciò che ne risultava era un quadro generale contraddittorio e irrisolto, nel quale alcune suggestioni certamente interessanti non erano sufficienti a far sentire la mancanza di una più solida e consapevole preparazione storica almeno di base, quella che – ad esempio – avrebbe impedito alla studiosa di confondere calcografia ed ebanisteria nel parlare dei “Fratelli Alinari, già artigiani specializzati nella tecnica dell’intarsio.” (110)  Più articolato e maturo un recente contributo di Muzzarelli[38], che affrontando nell’introduzione questioni specificamente storiografiche lamentava il fatto che “sociologia, antropologia, costume, informazione, arte, moda, scienza, tutto è stato indistintamente coinvolto nella vicenda fotografica, tutto meno ciò che effettivamente dovrebbe contare” [39], cioè “il fotografico” nell’accezione definita da Rosalind Krauss. A colmare quella lacuna ponendosi alla  “costante ricerca del fotografico” – come scriveva Marra nell’introduzione –  giungeva opportunamente questo testo che portava  “all’evidenziazione delle più significative concettualità del mezzo: dal voyeurismo alla memoria, dall’esibizionismo all’ossessione dell’archivio, dallo specchio alla costruzione dell’immaginario.” Quasi un approccio fenomenologico condotto ben oltre gli amati confini della storia dell’arte in una ricerca di denominatori comuni se non proprio di costanti che giungeva sino alla contemporaneità smentendo la cronologia del titolo; perché se il secolo XIX aveva costituito il periodo aurorale in cui si erano definite le epifanie del fotografico, era altrettanto vero che l’interessante struttura discorsiva adottata da Muzzarelli, per coppie omologhe formate da brevi excursus di genere storico alternati a brani di taglio critico, portava a considerare non solo fenomeni e autori dell’oggi ma anche tipologie che solo recentemente hanno goduto di una certa attenzione storico critica come le stereoscopie o “le foto da album di famiglia” che l’autrice considerava “l’oggetto concettuale per eccellenza.”[40] Una storia generale quindi, dove la ricerca ostinata della “filosofia della fotografia qui detta il fotografico” (corsivo dell’autrice) era condotta a partire da una generale concezione antistorica del fenomeno trattato, ciò che la portava a parlare di “scoperta” della fotografia[41] e ad utilizzare in modo troppo insistito categorie quali  “prefigurazione” e “dimensione performativa”; il tutto inserito in un più generale contesto che risentiva fortemente, pur non esplicitandole, di certe posizioni del postmodernismo degli anni Ottanta del XX secolo, dove la “messa tra parentesi del rigore filologico” rivendicata nel testo introduttivo di Marra e un’opinabile forzatura interpretativa trasformavano il Point de vue du Gras di Niépce come “la prima testimonianza di un’esperienza proto-concettuale”. Questa categoria ulteriore, questa parola chiave e quasi magica in grado di aprire tutte le porte e dare accesso a tutte le esperienze ricorreva anche (ma non solo) a proposito delle carte de visite, che sarebbero rientrate “nei meccanismi d’interazione e performativi tipici della concettualità”, costituendo (inconsapevolmente, certo) “una splendida anticipazione delle pratiche concettuali più d’avanguardia”. Dati questi presupposti non  poteva stupire  che Bayard fosse considerato “un vero protobody artista ante litteram” (corsivi dell’autrice); una definizione in cui l’arduo neologismo esprimeva bene la difficoltà critica sottesa a un impegno “sempre teso” (come avrebbe detto Carlo Verdone) a leggere il passato in termini meccanicamente finalistici, considerandolo degno di interesse solo in quanto “prefigurazione” di una certa attualità. Nonostante e oltre queste riserve restava il merito indubbio, e non così consueto per il panorama italiano, di aver utilizzato una griglia interpretativa espressa e ribadita con chiarezza lungo tutto il volume, assumendosi i rischi di una posizione critica precisamente definita.

Nel novero degli strumenti di orientamento storico critico andava considerato anche il volume curato da Roberta Valtorta, Il pensiero dei fotografi: Un percorso nella storia della fotografia dalle origini a oggi, corredato da una scelta iconografica dovuta a Giovanna Calvenzi[42], che raccoglieva scritti  di  fotografi, artisti e intellettuali che avevano riflettuto sull’idea  di  fotografia, adottando cioè un modello antologico largamente diffuso specialmente in area anglosassone[43] ma qui strutturato in forma cronologico tematica, proponendo quindi una periodizzazione storiografica che dalle “radici della fotografia” (con  scritti di Leonardo, Della Porta, Tiphaigne de la Roche e Algarotti, tra gli altri) giungeva sino alla  “terza e la quarta dimensione della fotografia” attraverso le riflessioni di autori quali Barbara  Kruger,  Christian  Boltanski,  Alfredo Jaar e Sophie Calle, ciò che faceva dire a Miraglia  che  “il  volume  (…) diventa una vera e propria storia, la  prima,  degna  di  essere  definita  come  tale, apparsa  in  Italia  e  scritta  da  un’italiana  che finalmente  libera  i  docenti  italiani  dall’arduo compito  di  individuare  una  storia  aggiornata, veloce,  ma  nello  stesso  tempo  culturalmente impegnata.”[44] Una certa analogia di impianto col lavoro di Valtorta si poteva riscontrare nella raccolta pubblicata dalla stessa Miraglia (2011), nella quale il primo saggio offriva, sebbene in modo più stringente e strutturato, ampie citazioni di testi storici nelle loro versioni originarie: quasi un’antologia critica. In questo volume, che riprendeva nel titolo la definizione che Gerolamo Cardano diede della camera obscura,  l’autrice raccolse opportunamente una serie di testi redatti a partire dal 1977 e ormai di difficile reperibilità, corredandoli in  apertura di un nuovo, impegnativo saggio, in parte anticipato al convegno di Noto organizzato dalla SISF nel 2010[45],  le cui ragioni di fondo vennero sottolineate nell’Introduzione. Qui Miraglia  riconosceva come la costante preoccupazione per “le coordinate filologiche e storiche” degli studi condotti intorno ai rapporti tra fotografia e storia dell’arte non fosse ormai più sufficiente “alla comprensione di tutte le dinamiche in atto”, ragione per cui risultava “necessario individuare alcune macrostrutture interpretative di base, capaci di porsi come radice del carattere interdisciplinare della fotografia, scandagliare le motivazioni più profonde della tendenza sottesa al nuovo concetto di cultural studies  [per] individuare un possibile e comune orizzonte teorico di riflessione” da cui far derivare le opportune scelte metodologiche. Obiettivo ambizioso e ammirevole, ancor più se collocato in una fase della produzione dell’autrice che avrebbe dovuto essere quella dei bilanci di una ricchissima vita di studi e che invece accoglieva i rischi di una nuova sfida intellettuale. Il quadro teorico di riferimento (la “macrostruttura”) riprendeva una ben nota interpretazione avanzata a suo tempo da Diego Mormorio[46] e  si rifaceva alla ricca tradizione di studi relativi al “dispositivo ottico” e prospettico considerato quale elemento concettuale fondante degli schemi percettivi della cultura visiva occidentale e quindi anche della fotografia, con espliciti richiami a  “Windows and Mirrors” [sic] e alla distinzione lì espressa da Szarkowski, ma dimenticando, mi pare, uno studioso come Allan Douglass Coleman, ben noto anche in Italia, che alla conoscenza della cultura della lente aveva dedicato interessanti contributi[47]. Pur considerato in un orizzonte culturale nuovo, ritornava qui il tema storicamente centrale delle riflessioni di Miraglia, e qui riproposto come determinante, della relazione stretta tra pittura e fotografia, quella che – almeno in un primo momento – si era espressa nella comune tensione verso un “illusionismo rappresentativo” e mimetico. Più in particolare per Miraglia “la fotografia, grazie al suo dispositivo ottico (…) si ricollega alla precedente tradizione rappresentativa e, con le sue forme simboliche e insieme realistiche, consente e fornisce la conoscenza spazio temporale dell’uomo”, ponendosi come “strumento eidetico” in grado di produrre opere nelle quali si manifesterebbe però prima di ogni altra cosa  la “verità dell’epifania autoriale, sempre riconosciuta come inerente a tutte le forme rappresentative”. Un’esplicita adesione alla linea interpretativa che muovendo da Heinrich Schwarz era giunta sino a Peter Galassi, così come in termini più ampiamente iconologici il riferimento obbligato era costituito da Erwin Panofsky, tanto che senza neppure forzare troppo potremmo sintetizzare la posizione espressa dall’autrice in una formula quale ‘la fotografia come forma simbolica della modernità industriale’, fortemente condizionata dalla componente ottica della sua formalizzazione. Per quanto riguarda gli altri due elementi concorrenti si direbbe che la meccanica fosse ritenuta un’invariante (e in quanto tale non culturalmente storicizzabile), mentre la chimica – pur considerata “l’elemento più nuovo, addirittura scatenante, dell’invenzione della fotografia” (…) su cui poggia l’importantissimo merito del superamento teorico della mimesi” non venne di fatto considerata poiché “non riveste (…) alcun ruolo nell’attribuzione di senso all’immagine.” Opinione in sé largamente discutibile, considerando che la fotografia stessa (almeno quella analogica) è innanzitutto esito di processi fisico-chimici, e forse da intendersi qui in senso più strumentale che sostanziale, finalizzata e piegata allo svolgimento delle proprie tesi, volutamente distanti dall’interpretazione della fotografia come traccia e come indice – pur a tratti inevitabilmente richiamata nel testo – che la studiosa qui escludeva dall’orizzonte teoretico della propria riflessione storico critica[48]. La prevalenza accordata all’ottica la portava a individuare nella visione monoculare il fattore che consentiva di “guardare alla storia dei due media  come ad un percorso estetico unitario”, portando a sostegno della propria tesi della “continuità storica fra pittura e fotografia sotto i profili indicati dell’illusionismo, prospettico prima e ottico poi”, “la lettura analitica e l’excursus di una serie di testi, dal Quattrocento all’Ottocento che, elencati o citati in parte in tutte le storie della fotografia, credo abbiano bisogno di un’analisi più dettagliata per servire da appoggio ad una più compiuta comprensione dei problemi che la rappresentazione comporta in una periodizzazione di lunga durata in relazione ai media storici usati.” L’intento di riconoscere una sostanziale “continuità” determinava però interpretazioni che risultavano, contro ogni intenzione, tanto generali da risultare generiche e imprecise[49] quando non antistoriche; mi riferisco all’insistita individuazione di “antecedenti della fotografia” o al riconoscimento in opere del XVI secolo (Daniele Barbaro) della premonizione di “analoghe considerazioni di Daguerre e Talbot, nonché il concetto di ‘indice’ di peirciana memoria”;  affermazioni che potrebbero ascriversi, per utilizzare una bella definizione della stessa autrice, “al disinvolto possibilismo del postmoderno.”  L’opera che ne è risultata costituiva certamente un importante e meritorio tentativo di delineare una storia culturale del ‘fotografico’, ben più complessa di quella di lì a poco sviluppata da Muzzarelli[50] di cui si è detto:  più problematica nel merito e negli esiti. Ciò che risultava evidente era la sistematica considerazione per contributi teorici provenienti da altri campi del sapere, dai quali risultava però significativamente escluso, se son andiamo errati, ogni riferimento alla storiografia della scienza e delle sue rappresentazioni[51], ciò che invece le avrebbe consentito quanto meno di problematizzare un percorso tutto svolto nel solco troppo ristretto e penalizzante  della storia dell’arte. Ciò che veniva offerto era un intrecciarsi continuo (ma diacronico) di teorizzazioni riferibili ai due distinti ambiti della fotografia e della pittura; un elemento certo di grande interesse e impegno ma che proprio per questo avrebbe richiesto e meritato uno svolgimento più ampio e meditato, qui penalizzato anche sotto l’aspetto dell’elaborazione teorica dall’estrema sintesi e dall’andamento ellittico della scrittura[52].

Negli ultimi anni sono state pubblicate anche opere che si  proponevano come strumenti di consultazione se non proprio quali supporti didattici, come l’Encyclopedia curata da John Hannavy (2008), che per l’Italia si era avvalsa del contributo  di Carlo Benini, Claudia Cavatorta e Silvia Paoli, mentre altri lemmi intestati ad autori italiani portavano la firma di Alistair Crawford e Graham Smith. Due voci di ampio respiro (Italia e Società, Gruppi, Istituzioni e Mostre) firmate rispettivamente da Paoli e Cavatorta, restituivano sinteticamente il quadro delle nostre vicende ottocentesche, delineato sulla base dei modelli più consolidati e autorevoli e integrato da una trentina di lemmi individuali relativi ai protagonisti di quelle vicende, legati prevalentemente alle città d’arte (Roma, Venezia, Firenze, Napoli),  sebbene  anche in questo caso  con assenze difficilmente spiegabili (quali Jest e Primoli), trattazioni non sempre corrispondenti all’importanza dell’autore considerato e giudizi a volte impropri[53]. Con un titolo che riproponeva la formula adottata a suo tempo da Giovanna Calvenzi, Fabrizio Celentano e  Paolo Lazzarin[54] veniva pubblicata in quello stesso anno l’edizione italiana dell’Oxford Companion to the Photograph per la cura di Gabriele d’Autilia (Lenman et al. 2008). Le ragioni erano individuate dal curatore italiano nella necessità di rendere disponibili al pubblico degli studenti (e magari degli studiosi)  “pubblicazioni sistematiche che offrano una visione ad ampio spettro del ruolo storico e degli usi culturali della fotografia, e che costituiscano dei punti di partenza per studi ulteriori”, stante la povertà del “panorama degli studi italiani (o di traduzioni) sulla fotografia che intendono fornire approfondimenti di carattere storico o teorico, o analizzare il nostro patrimonio fotografico non solo attraverso la presentazione sia pur ragionata di un corpus di immagini”. In questo panorama il Dizionario si segnalava “per la sua impostazione metodologica (…).  In tal senso la novità più rilevante dei volumi che proponiamo sta nelle voci relative alle storie fotografiche nazionali e alle voci tematiche”, non considerando però che un analogo impianto connotava anche il volume curato da Hannavy. Il Dizionario avrebbe quindi dovuto “contribuire anche in Italia sia alla conoscenza degli ambiti e degli approcci disciplinari che con la fotografia hanno a che fare spesso da molti decenni (storia, antropologia, sociologia, storia dell’arte, semiologia, media studies), sia a delimitare un settore di studi, specificamente fotografico, che comporta la ricostruzione storica, la teoria fotografica, la ricerca sociale, e anche competenze tecniche non superficiali.” Questo richiamo, quasi en passant,  alle questioni tecniche era invece determinante per connettersi alle ragioni prime del progetto originario, che considerava innanzitutto la fotografia come “tecnica complessa, in cui intervengono conoscenze scientifiche che spesso non sono alla portata di tutti”, sebbene poi il disegno generale non intendesse proporsi come “una sorta di compendio che gareggiasse con opere come The Focal Encyclopedia of Photography o The Manual of Photography”, anche in virtù dei rapidissimi mutamenti tecnologici in atto.  L’accentuazione degli aspetti storico culturali, che veniva presentata quasi come una cifra interpretativa dell’edizione italiana, era comunque ben presente anche nell’originale e costituiva un minimo comune denominatore di progetti analoghi, di carattere sia storiografico che enciclopedico, non potendo ormai mancare voci “dedicate a realtà nazionali o regionali o particolari aree del mondo”  né “l’accento posto sulla fotografia come pratica socialmente diffusa”. In questo senso più che valutare presenze e assenze di singole voci biografiche, pur opinabili come la presenza di Giulio Parisio a fronte dell’assenza di Carlo Mollino, conveniva considerare i lemmi di contesto a partire da Italia, redatta da Molly Rogers, che individuava nella frammentazione politica le cause del ritardo italiano nella formazione di una cultura specifica, tanto che “si ebbe uno sviluppo apprezzabile della fotografia soltanto verso la fine dell’Ottocento.” Affermazione certo singolare e non supportata dalle stesse vicende successivamente descritte; di più, contraddetta da quanto illustrato in lemmi quali Grand Tour  o Mezzogiorno, firmati rispettivamente da Benedetta Cestelli Guidi e Giovanni Fiorentino, che delineavano in maniera più convincente temi e problemi dei rispettivi ambiti[55].  Alla dichiarata considerazione delle culture e delle pratiche diffuse corrispondeva l’inserimento di numerosi lemmi intitolati alle principali testate fotografiche (firmati da Fiorentino) ed ai più interessanti periodici illustrati come “Omnibus” , “Il Mondo” e “Tempo”, redatti da Luca Criscenti,  mancando però una voce specifica per un periodico dell’importanza de “Il Politecnico” di Elio Vittorini.  Al di là delle scelte, per definizione opinabili, l’opera si presentava a quella data come il migliore strumento di consultazione  sulla storia della fotografia disponibile in Italia; forse l’ultimo possibile esempio di edizione cartacea in una fase storica in cui l’organizzazione enciclopedica del sapere è sempre più demandata – specie in termini d’uso corrente – alle fonti online, mentre purtroppo proliferavano ancora opere divulgative generaliste in cui il trattamento dei dati – non si dice dei problemi – connessi alla storia della fotografia era caratterizzato  da un livello meno che accettabile. Si veda quale caso esemplare e paradigmatico  la voce “Fotografia” dell’Enciclopedia edita da “La Biblioteca di Repubblica” che, come denunciava Zannier, era “talmente zeppa di errori da scandalizzare anche uno studente del primo corso di Storia della Fotografia”, motivando tale giudizio con un lampante esempio tra i tanti possibili[56].

Di più recente pubblicazione un’altra monumentale opera collettiva in tre volumi  sulla storia della fotografia europea del XX secolo[57], esito di un progetto avviato nel 2006 dalla Stredoeurópsky Dom Fotografie (Casa della fotografia centroeuropea) – FOTOFO di Bratislava che ha visto la collaborazione di un nutrito gruppo di studiosi internazionali, tra i quali – per l’Italia – Gigliola Foschi e Roberto Mutti[58]. L’opera si presentava con una struttura enciclopedica e quindi “anti gerarchica”, con voci ordinate alfabeticamente per paese e una impostazione che intendeva restituire l’intero mosaico di ciascuna storia. “Un mosaico in cui tutte le tessere devono essere presenti per ottenere la vera immagine”, scriveva Václav Macek ribadendo  quanto fosse determinante per la qualificazione del progetto offrire una “descrizione dall’interno di ciascun Paese, non dall’esterno”[59], ciò che eliminava  alla radice ogni rischio di sguardo superficiale o involontariamente egemone. Ne risultava una inedita considerazione per territori solitamente considerati marginali; anzi crediamo che non per caso un simile progetto fosse nato proprio al di fuori dei centri dominanti della fotografia europea, in una nazione che aveva conquistato la propria indipendenza da poco più di dieci anni. Indicati in sintesi gli scopi e i pregi di questa impresa così complessa, altrettanti erano gli aspetti problematici, a partire dalle partizioni geopolitiche adottate[60] come da quelle cronologiche, certo di diverso significato per le differenti realtà nazionali. Il trattamento discreto dei temi, proprio di ogni strutturazione enciclopedica,  qui risultava inoltre particolarmente penalizzante lasciando al lettore il gravoso compito di individuare nessi e discordanze (anche storiche) tra le varie culture nazionali, senza che ci fosse un testo generale di inquadramento, un saggio unificante in grado di delineare le articolazioni del disegno complessivo. Anche la scelta di affidarsi a studiosi appartenenti ai singoli paesi, certamente meritoria dal punto di vista culturale e politico, ebbe come conseguenza il sensibile dislivello dei vari contributi; determinato non solo dalla disponibilità di studi antecedenti[61] ma anche e forse prevalentemente dalle  competenze di ciascuno dei redattori, di fatto portato a privilegiare ambiti e approcci distinti e nella più parte dei casi non coerenti, restituendo infine storie della fotografia tra loro troppo diverse[62]. Limiti per più ragioni rilevanti ma forse anche consustanziali a un progetto di questo genere, al quale si poteva imputare solamente di essersi voluto dare un titolo eccessivamente definitorio, necessario però per aggregare le forze anche economiche indispensabili alla sua complessa realizzazione, dove la spinta ideale e gli sforzi concreti che ne erano derivati imponevano di comprendere (quasi fossero inevitabili) alcune non secondarie ingenuità.

 

 

08.2 – Raccontare storie italiane

 

08.2.1 – L’eredità di Giulio Bollati: fotografia, identità nazionale e modernità

 

Dopo la ricca serie di iniziative fiorentine del 2003, le celebrazioni per i centenario della firma Alinari offrirono l’occasione per la produzione di una mostra delle loro collezioni di fotografia italiana che si tenne a Parigi l’anno successivo sotto il titolo di Vu d’Italie: 1841-1941[63].  Quel progetto, con poche varianti,  venne poi riproposto anche in Italia con una titolazione che si riferiva più esplicitamente a Una  storia della fotografia italiana nelle collezioni Alinari (1841-1941), aperto da due brevissimi testi di Italo Zannier e di Anne Cartier-Bresson[64] e con un saggio portante a firma di Monica Maffioli[65] che offriva un quadro sintetico delle vicende nazionali, costruito secondo linee interpretative ormai consolidate ma che nella sua chiarezza di discorso poteva costituire un agile strumento conoscitivo di base per il grande pubblico, nonostante i limiti esplicitamente dichiarati di “una selezione certamente non esaustiva e personale”.  Il proposito di condurre il discorso secondo “un filo conduttore inedito, che tra ‘estetica’ e rimandi storici, propone un secolo d’Italia e di italiani”[66] determinava uno svolgimento canonico e un’accentuazione dei temi più frequentati dalla firma fiorentina, ma offrendo interessanti spunti di riflessione storiografica a partire da “una prima verifica bibliografica relativamente alla pubblicazione di immagini appartenenti alla storia della fotografia italiana (…) in opere editoriali di riferimento per gli studi specifici pubblicate in Italia e all’estero”;  ricognizione che confermò la “scarsa rilevanza che viene data dalla storiografia internazionale alla storia della fotografia italiana e ai suoi autori (…) forse da attribuire al fatto che in Italia gli studi dedicati alla fotografia nel nostro paese sono relativamente recenti, vedendo fiorire solo a partire dagli anni ’70 un vero e proprio interesse storiografico.”[67]

Analoghe questioni, sebbene circoscritte al periodo delle origini, sono state poste recentemente da Beth Saunders che si è interrogata sul significato che l’Album Bertoloni può avere avuto per la storia delle origini della fotografia in Italia e della posizione che a questa viene generalmente riconosciuta dalla storiografia internazionale: “vale a dire quella dell’invisibilità.”[68] La questione identitaria, lì appena accennata, ha rappresentato uno dei nodi significativi intorno al quale si sono misurati alcuni importanti progetti storiografici realizzati negli anni successivi, ponendo la questione in termini più articolati e complessi e provandosi a fornire risposte. Così Maria Antonella Pelizzari delineando i Percorsi della fotografia in Italia dichiarava di aver cercato a lungo “un modo per dimostrare che la fotografia in Italia non è il prodotto della patinata industria del turismo, ma il frutto della ricca cultura visiva di questo paese”, giungendo poi alla conclusione che “paradossalmente ciò che rende ‘italiana’ questa storia è il suo carattere policentrico, e perfino in qualche modo straniero”[69], sviluppando così per certi versi una riflessione di Monica Maffioli che si era interrogata  sulla corretta interpretazione del ruolo dei primi fotografi itineranti[70]. Da quella rappresentazione policentrica derivava la stessa articolazione del volume di Pelizzari, strutturato “intorno all’idea che le pratiche fotografiche in Italia si siano sviluppate in risposta a una varietà di forze centrifughe, che prosperavano in assenza del ruolo centralizzato dello Stato moderno. (…) Quella che inizia a prender forma tra le righe di questa storia è la mappa di una modernità italiana ‘alternativa’ ai grandi Stati nazionali e industriali dell’Ottocento”[71]. Il rapporto tra italianità e modernità costituiva il principale tema di indagine anche di Gabriele d’Autilia per il quale “la fotografia è fin dall’inizio un fenomeno transnazionale (…). Individuare l’ ‘italianità’ della nostra fotografia non è perciò un compito tanto semplice.(…) Dov’è dunque l’ ‘italianità’ della fotografia italiana? (…) nella storia stessa dell’Italia.”[72] Affermazione che appariva, almeno di primo acchito, sostanzialmente tautologica e quindi insoddisfacente a meno di non esplicitare preventivamente la definizione del concetto e dichiarare le ragioni per cui sarebbe necessario ricorrere al concetto di ‘italianità’, non preferendo piuttosto parlare di storia della fotografia in Italia, facendone semmai derivare il qualificativo (come per il cinema, la letteratura, l’agricoltura, l’industria pesante e simili) ma liberato da ogni accezione troppo rigidamente essenzialistica e a rischio di stereotipo[73].  Anche la raccolta di saggi di ‘cultural criticism’ di Pasquale Verdicchio[74] intendeva verificare “l’influenza della fotografia nella costruzione di un ‘tipo’ italiano per soddisfare le direttive della nuova nazione negli anni 1860”, parlando di “Stati ‘rubati’ dell’immagi/nazione” per definire criticamente il  ruolo svolto dagli Alinari  “nell’elaborazione e nel mantenimento di un’immagine nazionale centrata sulla Toscana e su Firenze.”[75] Per l’autore “il medium della fotografia, inventato dopo l’emergere del moderno stato-nazione (…), ebbe un’importanza fondamentale nella creazione di immagini e immaginari nazionalisti. La fotografia divenne uno strumento di primaria importanza nel delineare le caratteristiche nazionali e nella definizione di quelle categorie antropologiche che potevano favorire la costituzione di gerarchie nazionali e internazionali.”[76]  Ne risultava che “la fotografia nel contesto italiano (…) è servita a definire una figura normativa dell’italianità, ed anche a documentare e preservare le culture subalterne che avrebbero a loro volta negato questa raffigurazione essenzializzata.”[77] In questa ricerca, che si misurava inevitabilmente con l’antecedente di Giulio Bollati, lo  scopo era di verificare i contributi della fotografia alla definizione dei canoni (e dei luoghi comuni, quindi) dell’italianità, attraverso le immagini  di autori attivi in Italia (Alinari, Giovanni Verga, Von Gloeden) ma anche di quelli che descrissero le condizioni dei nostri emigrati negli Stati Uniti come Lewis Hine e Jacob Riis (curiosamente chiamato Herbert per tutta la prima parte del libro, poi seguito in questo da alcuni recensori[78]), mentre appariva meno giustificato l’interesse per Tina Modotti, il cui legame con l’Italia era poco più che biografico. Sebbene non esplicitamente richiamata dall’autore come categoria interpretativa,  per Verdicchio la fotografia fungeva come “agente di storia” specie per quanto riguardava il suo apporto alla definizione e alla restituzione in immagine del “carattere degli italiani”. Era questa l’opinione anche di  Gabriele d’Autilia che ne forniva una versione certo più articolata nella sua Storia, in cui considerava “la fotografia italiana [come] parte integrante della storia della cultura – quella d’élite e quella popolare (…) – il più potente strumento contemporaneo (perché più diffuso) in grado di raccontare l’ ‘immagine’ dell’Italia.”[79] Lo scopo dichiarato era quello di realizzare “non dunque una storia della Fotografia, ma una storia delle ‘fotografie’, di tutte le immagini che hanno contribuito a modellare le scelte, i gusti, e quindi la mentalità e i ‘caratteri’ degli italiani” (dalla IV di copertina).  Nelle dense pagine introduttive l’autore affrontava proprio la questione storica e storiografica di quello che chiamava “un difetto di costume ovvero la ‘maledizione’ del carattere”; categoria (nella variante “nazionale”) da lui preferita a quelle di “identità” e “mentalità” proprio perché più incerta, perché “grazie alla sua relativa ambiguità, essa si presta meglio all’ambiguità dell’immagine fotografica.” “Di questo italiano (di questi italiani) – proseguiva D’Autilia – la fotografia, anzi le fotografie, hanno modellato negli ultimi due secoli la cultura visiva e quindi le opinioni, inserendosi in un immaginario costruito dall’iconografia popolare laica e religiosa e contribuendo alla definizione di un’immagine di sé in bilico tra modernità e arretratezza.”  Come già era accaduto nel progetto einaudiano di Bollati, qui ampiamente richiamato, l’interesse era per le intersezioni storicamente determinate tra le caratteristiche della società italiana e le fotografie che di questa sono state espressione e racconto a un tempo, sino a delineare il profilo di una possibile “fotografia italiana”, ciò che per certi versi risultava in contraddizione palese con gli assunti (anche metodologici) indicati dal titolo e che sembravano implicare, ma senza poi che la questione fosse affrontata, che le funzioni e gli usi della fotografia nel nostro paese fossero stati talmente dissimili da quelli riscontrabili altrove da definirne una specifica declinazione nazionale: quel trovarsi “in bilico” di cui scriveva D’Autilia forse confondendo tra “immagine di sé” restituita dalle fotografie e adeguato uso della fotografia come segno di modernizzazione.  Era questo il nodo problematico centrale dei contributi raccolti nel progetto curatoriale di Sarah Patricia Hill e Giuliana Minghelli (Hill et al. 2014), che assunsero il saggio di Giulio Bollati per gli “Annali” e un più recente, importante contributo di Alberto Asor Rosa[80] come riferimento esplicito e punto di partenza di un percorso storiografico ben intenzionato a procedere oltre per analizzare il mutare dei primi rapporti tra un’Italia immota e arcadica e la novità costituita dal medium della modernità visuale. Le curatrici si mostravano ben consapevoli  del fatto che “per tracciare una storia della fotografia italiana dal suo inizio o per delineare una storia fotografica dell’identità nazionale italiana, è indispensabile considerare gli aspetti transnazionali tanto quanto le specifiche riproposizioni locali”[81]. Non solo: “porre la questione della fotografia in Italia (…) vuol dire sollevare il tema, altrettanto problematico e inesplorato, di come l’Italia si sia posta in relazione con la modernità”, nella “convinzione che la fotografia non è un puro epifenomeno ma piuttosto un punto di accesso cruciale per comprendere l’esperienza della modernità”[82], da collocare in un periodo storico ben antecedente a quello individuato da D’Autilia, per il quale era nel passaggio tra Ottocento e Novecento [il momento]  in cui diventare moderni è una necessità.”[83] La comprensione di una delle dinamiche principali di questo processo era quanto si proponeva anche David Forgacs analizzando i rapporti tra esclusione sociale, subalternità e formazione dello stato nazionale, che tra i cinque casi considerati comprendeva le rappresentazioni dell’area di San Lorenzo a Roma nei decenni successivi al 1871 e quelle dell’Etiopia negli anni dell’occupazione italiana. “Questo libro – scriveva  nell’Introduzione  – riguarda il modo in cui certi luoghi e certi gruppi di persone in Italia e nelle sue colonie sono stati visti come ‘marginali’ nelle fotografie e negli scritti prodotti dal momento dell’unificazione nel 1861. Nello scriverlo ho avuto due scopi principali. Il primo è stato quello di dimostrare che tali modi di vedere erano strettamente collegati al processo di costruzione della nazione moderna. Il secondo è stato quello di mostrare come essi comportino sempre un insieme distintivo di relazioni sociali e spaziali tra un osservatore e un osservato.” [84]   Ancora intorno al tema della modernità ruotava il già citato volume di Pelizzari del 2011, il cui titolo originale, Photography and Italy, restituiva più efficacemente, nella congiunzione dei due termini, quale fosse il modello interpretativo adottato dall’autrice, che più volte si era misurata con temi di storia della fotografia in Italia e alla quale si doveva anche la curatela di un numero monografico di History of Photography” sulla  NineteenthCentury Italy[85]. Il lavoro  si presentava articolato in otto capitoli tematici disposti con andamento cronologico, ciascuno dichiarando sin dal titolo la propria chiave interpretativa, a partire dal rapporto problematico tra antichità e modernità indicato nel primo (Immagini moderne di un mondo antico) e ulteriormente riconosciuto nelle varie fasi dell’industrializzazione come nelle “Italian Modernities” (ma per la traduzione italiana si scelse un più riduttivo singolare) tra ‘avanguardia’ futurista e fascismo, offrendo “una narrazione non lineare, inconsueta e a volte, interessante proprio per le sue contraddizioni”. A giudizio di Antonello Frongia, che dedicò all’opera un’importante recensione, il volume di Pelizzari costituiva “la prima opera storica del genere scritta in venticinque anni. Pubblicato nel pieno del dibattito sull’identità di questo linguaggio (…) il libro di Maria Antonella Pelizzari è un’impareggiabile opera di ricerca che promette di suscitare domande importanti su un piano più generale. Si possono ancora creare narrazioni culturali fondate sul concetto canonico di ‘fotografia’ come rappresentazione, autorialità e tecnologia?”[86] L’aprirsi della ricerca “al contesto degli oggetti fotografici – compresi i luoghi di scambio intellettuale (dibattiti, riviste, associazioni) e i canali di ‘consumo’ (studi, mostre, giornali, libri)” – non poteva però dirsi (come riteneva Frongia) caratteristica della metodologia adottata dall’autrice, essendo quello un elemento riscontrabile non solo in numerosi studi monografici ma anche nelle altre Storie relative all’Italia edite in quel periodo[87]. L’aspetto innovativo che le caratterizzava non risiedeva tanto nella tipologia delle fonti utilizzate quanto nella strumentazione metodologica e critica con cui quelle venivano analizzate e contestualizzate, come mostravano esempi tanto dissimili quanto la lunga Storia narrata da D’Autilia proprio “a partire da alcuni riferimenti e territori di ricerca molto precisi talvolta trascurati o ricondotti nell’ambito di una storiografia ‘minore’ (gli opuscoli tecnici, la pubblicità)”[88] e quella che Antonella Russo dedicava alle vicende italiane “dal neorealismo al postmoderno[89].  In termini storici il dato più interessante era però rappresentato dalla coagulazione temporale che aveva portato alla pubblicazione in Italia di tre opere di grande rilevanza nell’arco di soli due anni e alla moltiplicazione di studi sulla nostra fotografia specie in area anglosassone in ambienti accademici prossimi ai cultural & visual studies.

La già ricordata Storia della fotografia in Italia dal 1839 a oggi di Gabriele d’Autilia era uscita per Einaudi nel 2012 con una Premessa in cui l’autore ci ricordava un po’ sorprendentemente  che la fotografia “non è solo una curiosa e nostalgica immagine del passato”; anzi:  la sua “è una storia di ‘visioni’, immaginate, scoperte, messe in scena, o fissate per caso, da professionisti e dilettanti, e dei loro usi, pratici, affettivi e persino morbosi. (…) Come si può raccontare la storia attraverso la fotografia, si può raccontare la fotografia attraverso la storia, una storia sociale e culturale in cui l’immagine ottica, aristocratica o popolare, ha avuto spesso un ruolo di ‘agente’. (…) Quella che si intende raccontare è dunque una storia della fotografia italiana che narri la vicenda di uno straordinario strumento tecnico di espressione e di conoscenza tenendo conto sia, sul piano storico, di ‘cosa la fotografia ha raccontato della storia d’Italia’ (…); sia, sul piano storiografico, di quali ‘storie’ è espressione la storia della fotografia: e dunque della storia sociale, della mentalità, delle rappresentazioni simboliche, del territorio. (…) Questo lavoro dunque è un tentativo, anche metodologico, di individuare quella che dovrebbe essere la ‘vocazione’ della storia della fotografia in quanto disciplina, una storia che non può limitarsi al confronto/scontro dell’immagine tecnica con l’arte[90] o al racconto della produzione degli autori, ma deve mettersi alla prova con l’antropologia del produttore e del fruitore di immagini, con il contesto di produzione e con il contesto di ricezione, con la storia della cultura e la storia dei media, in cui la fotografia ha svolto tra Ottocento e Novecento, un ruolo di ‘basso continuo’. (…) È una storia quindi vista attraverso gli occhi dei fotografi o, più semplicemente, di chi fotografa.”[91]  “Provando a ricostruire la storia della fotografia in Italia – proseguiva D’Autilia – si toccheranno dunque (…) tre aspetti: la produzione, la diffusione e la ricezione della fotografia, quest’ultimo certamente l’aspetto più critico, sia per la difficoltà di reperire la documentazione sia per il complesso rapporto tra ricezione culturale e ricezione ‘psicologica’ ”.  Quelli espressi nella Premessa e qui estremamente sintetizzati erano assunti non solo condivisibili ma collocati in un quadro metodologico piuttosto solido e per certi versi nuovo per il panorama italiano[92], certamente dovuto alla formazione di storico contemporaneista di D’Autilia [93]; ciò costituiva certamente un vantaggio e un pregio del lavoro ma ne condizionava anche gli esiti, da qui derivando una manifesta difficoltà nel fare i conti proprio con la storia e la storiografia delle immagini, rispetto alle quali per altro riteneva indispensabile misurarsi addirittura sulla lunga durata, muovendo dai fiamminghi e dal primo Rinascimento italiano. Assecondando lo spirito dei tempi[94] anche D’Autilia ricorreva, crediamo con troppa disinvoltura, alla categoria critica della “anticipazione” per risolvere in poche pagine alcuni secoli di storia dell’arte e di problemi iconografici: riusciva così a passare  senza soluzioni di continuità dai bamboccianti seicenteschi ai personaggi pasoliniani, ma anche a scrivere che “la litografia mostra quindi risorse simili alla prima fotografia”, quando ci si sarebbe potuti attendere che fosse semmai accaduto l’inverso. Altri giudizi ancora risultavano sostanzialmente affrettati e sorprendenti come l’affermazione che “la percezione dell’Italia ottocentesca è condizionata da una sostanziale carenza di cultura figurativa” ed anche che “Italia e italiani hanno avuto a lungo storie iconografiche diverse. Nell’immagine arcaica coltivata dai viaggiatori stranieri, gli italiani sono figurine indistinte, offuscate dal peso di una natura selvaggia e da monumenti immortali”, ciò che potrebbe avere una sua verosimiglianza se non fosse che  – avendo lo scopo di riconoscere l’eventuale italianità di queste vicende – sarebbe stato opportuno verificare per comparazione l’estensione geografica e culturale del fenomeno, per scoprire forse che era ben diffuso anche in altri contesti nazionali. La consuetudine con le fonti tradizionali e l’illustrazione dei vari momenti storici mostrava le competenze dello storico ma i riferimenti alle fotografie e ai loro autori risultavano sovente di maniera,  aneddotici quando non superficiali[95], riducendo purtroppo la stessa comprensione dei fenomeni descritti. Si considerino affermazioni quali “sembra che questi professionisti evitassero di riprendere le persone o il traffico stradale per far sì che le foto non ‘invecchiassero’: non avevano alcun interesse ad affrontare un costoso rinnovo dei loro cataloghi dei monumenti” [96],  dimostrando in un sol tratto una totale ignoranza dei meccanismi produttivi e delle politiche commerciali dei grandi studi ottocenteschi, proprio quelle che avrebbero dovuto costituire il maggior elemento di interesse per uno storico attento alla storia culturale, politica ed economica  delle fotografie. Più efficaci le analisi dei fenomeni sociali a larga scala, come nel delicato passaggio tra XIX e XX secolo, quando “la fotografia si consolida come strumento di espressione (attraverso il dilettantismo) della borghesia italiana, e anche come strumento di potere, in una forma ‘lombrosiana’ e in una ‘deamicisiana’ ”, o la corrispondente diffusione delle pratiche amatoriali di un ‘kodakismo’ (quasi) di massa, ed anche di quello che con un termine caro a Pierre Sorlin  definiva  come “Fascismo, regime della percezione”.  L’opera di D’Autilia, molto articolata e complessa, rappresentava l’esito ultimo di un progetto storiografico inteso a  collocare la fotografia nel contesto della storia del nostro paese, avviato col lavoro redazionale per la “Storia fotografica della società italiana”  e proseguito con l’Autobiografia di una nazione (D’Autilia et al. 1999), ma i limiti indicati mostravano come alle intenzioni non corrispondesse un risultato adeguato, e ciò proprio in conseguenza di una insufficiente dimestichezza con la materia trattata.  Proponendosi di parlare di fotografie e non di Fotografia, di fenomeni e non di autori sarebbe stata più che necessaria una maggiore dimestichezza con la loro storia e con la loro materialità (anche tecnologica, in questo caso) di oggetti, senza la quale risultava difficile quando non pericolosamente fuorviante valutarne di volta in volta la loro eventuale funzione di agenti di storia. Una conferma di tali disequilibri veniva anche dal considerare altri due aspetti di non secondaria importanza: la bibliografia citata, che risultava molto aggiornata in relazione ai temi generali di storia contemporanea quanto piuttosto ridotta e datata quella fotografica, e l’assoluta mancanza di considerazione per la produzione storiografica italiana, quasi che questa non costituisse una componente significativa della cultura, almeno fotografica, del nostro paese. Era stato in apertura della sua recensione[97] al volume di Miraglia, Specchio che l’occulto rivela che D’Autilia  aveva ricordato che “la storiografia fotografica ha una vicenda tutta sua. Mentre gli studi storici, da quelli sul medioevo a quelli sull’età contemporanea, venivano ‘illuminati’ dalle provocazioni della scuola delle  “Annales” (…)  il mondo degli studi sull’immagine ottica (…) preferiva rimanere tra le pareti rassicuranti della galleria dei grandi maestri, autori di un repertorio canonico di capolavori (…). Solo alla fine dello scorso secolo gli storici iniziarono a guardare alla fotografia come a un fenomeno socioculturale complesso. L’Italia non ha fatto eccezione a questa impostazione; si possono tuttavia rintracciare alcuni percorsi autonomi, di storici e critici d’arte, di conservatori di patrimoni o anche di studiosi-fotografi, che hanno consentito la nascita se non di una vera e propria storiografia fotografica, almeno di una sorta di ‘antiquaria’, che a un lavoro sugli autori (talvolta oscuri) ha affiancato episodicamente una ricerca e una riflessione sulle tecniche, le pratiche e i contesti.”  Questo giudizio severissimo, che addirittura negava l’esistenza di una produzione storiografica italiana degna di questo nome così come gli sforzi da tempo in atto per aggiornarla[98], e che pareva derivare dalle lacune di cui sopra, avrebbe di necessità meritato di essere meglio articolato proprio nelle pagine di un saggio storico, ma nei due  paragrafi intitolati “Cultura fotografica” e “Cultura e fotografia”, relativi agli anni 1945-1960 e 1978-2011[99], pur parlando di formazione e di editoria non si faceva neppure lontanamente cenno a quella parte per quanto circoscritta e magari, a giudizio dell’autore, insoddisfacente di iniziative espositive ed editoriali che avevano progressivamente  richiamato l’attenzione sul  patrimonio storico, se non con fuggevoli cenni agli “Annali einaudiani”  e alle opere di Settimelli e Gilardi.

Era stato  ancora Einaudi a  pubblicare nel 2011 la Storia culturale della fotografia italiana di Antonella Russo; un’opera ricca di suggestioni e di spunti che presentava alcune analogie sia metodologiche che storiografiche con gli autori sopra citati: oltre alla già ricordata concezione policentrica e non pacificata, ad una significativa estensioni delle fonti e dei fenomeni considerati, ricorderemo almeno, come quadro di riferimento generale di cui quelle indicate erano le specifiche declinazioni, quella concezione del “mezzo fotografico come espressione sia della cultura alta che della cultura popolare, come fenomeno a cavallo fra avanguardia e cultura di massa”  di cui ha parlato Nicoletta Leonardi recensendo il volume[100]. Diversamente dal testo precedente, Russo si soffermava ampiamente sulle vicende storiografiche, studiando il “passaggio dalla fotografia storica alla storia della fotografia” avvenuto negli anni Cinquanta del Novecento e riconoscendo a Silvio Negro il ruolo di “autore di studi pionieristici che si sarebbero rivelati fondamentali per l’elaborazione della storia della fotografia italiana”, mentre il principale contributo di Vitali, il cui capitolo compreso nella  Storia di Pollack (1959) sarebbe servito da “traccia per le ricerche successive della prima generazione di storici della fotografia”[101], era individuato nella monografia dedicata al conte Primoli, che “ebbe il merito di inaugurare una stagione di studi di storia della fotografia fondando un modello metodologico per certi versi dominante ancora oggi in Italia.” A questi temi erano destinati due paragrafi intitolati rispettivamente  “Metodologia della fotografia: i modelli italiani”  e “Il modello Vitali e altri paradigmi”, che pur confondendo a volte (pericolosamente) “studi storici” e “teoria della fotografia”  offrivano spunti interessanti, come quello a proposito delle “prime monografie dedicate ai fotografi italiani”, considerate come narrazioni basate “su una scrittura affermativa, che puntava alla descrizione dello stile (…). In tal modo il critico diventava testimone e unico arbitro dell’opera di un autore, oltre che l’esegeta. (…) In questi studi, il contesto storico e culturale risultava appena delineato e ogni riferimento bibliografico era quasi del tutto assente (…). Si trattava di un metodo di ricerca storica che non s’interrogava mai sulla storia o sulla cultura di una data epoca ma la registrava e, periodicamente, la aggiornava.” Russo ricordava poi come a  quelle ‘agiografie’  come alle ‘mitologie’ elitarie di Vitali[102] si fossero contrapposti gli “Annali” einaudiani e gli interventi critici di Quintavalle; passando quindi a considerare i testi più significativi pubblicati sino alla soglia degli anni Ottanta. Ne conseguiva l’esclusione, non immediatamente comprensibile ma forse dovuta a un implicito giudizio negativo, di tutta la  produzione successiva, quella che – per richiamare il titolo del volume di Russo – si collocava cronologicamente nel periodo posto sotto l’accogliente ombrello del  ‘postmoderno’. Così la rassegna, dopo un cenno sintetico alla prima produzione storiografica di Zannier, comprendeva solo il fondamentale saggio di Miraglia (1981a), “uno dei primi studi scientifici validi per comprendere lo sviluppo nel nostro paese della fotografia intesa come disciplina autonoma”, e la Storia sociale di Gilardi (1976), della quale Russo apprezzava il tentativo di “scardinare quelli che lui stesso aveva definito i miti e gli stereotipi legati alla nascita della fotografia”, ma ne indicava al contempo il limite costituito da “quel marxismo ‘semplificato’, fondato su un determinismo ideologico, che permetteva a Gilardi di presentare la storia della fotografia in termini rigorosamente oggettivi. Gilardi inoltre (…) ometteva sistematicamente, tranne  in rari casi, il riferimento a dibattiti e ricerche di altri studiosi, evitando di riportare le fonti delle sue argomentazioni. In tal modo l’autore risultava unico depositario del ‘sapere fotografico’.” Opinioni chiare, che avrebbero meritato il conforto di qualche ulteriore supporto esemplificativo ma che soprattutto avremmo desiderato che fossero estese alla produzione più recente, senza limitarsi ai primi fondamenti della storiografia italiana; nella convinzione che l’interesse per il patrimonio fotografico storico e per la storiografia siano una delle componenti fondamentali di questa cultura e della sua storia.

Al lessico gilardiano doveva aver guardato con grande simpatia anche Pasquale Verdicchio che intitolava Looters, Photographers, and Thieves il proprio volume, pubblicato negli Stati Uniti nel 2011, in cui affrontava l’analisi dei principali aspetti della cultura fotografica italiana nel diciannovesimo e ventesimo secolo, considerando l’opera di alcuni fotografi, ma anche di uno spettro molto ampio di intellettuali, per dimostrare la centralità del ‘visuale’ nella cultura letteraria italiana; tema particolarmente caro all’autore, all’epoca docente di Letteratura Italiana e Comparata alla University of California di San Diego. L’opera era frutto della parziale rielaborazione di una raccolta di saggi editi in occasioni e tempi diversi così che nei sette capitoli in cui si articolava non risultava semplice individuare un coerente quadro teorico e metodologico; anzi si manifestava un eclettismo che “come spesso accade, frustra”[103].  Il lavoro di Verdicchio, sebbene privo della sistematicità degli studi italiani prima considerati, offriva  comunque motivi di interesse, il primo dei quali risiedeva proprio nella posizione alternativamente interna ed esterna degli autori studiati, alla ricerca dei diversi processi che hanno contribuito a dare forma all’immaginario relativo all’Italia e agli italiani anche dal punto di vista specifico della formazione dell’idea di nazione. Due sembravano essere gli elementi principali sui quali Verdicchio fondava la possibilità stessa delle proprie analisi: il fatto che “la mancanza di una struttura narrativa apparente propria della  fotografia si risolve a suo vantaggio come strumento insidioso di narrazione speculare, in quanto pretende di rispecchiare il mondo e di offrire un ampliamento del suo significato per mezzo delle sue immagini ‘riflesse’ “[104],  ma anche – conseguentemente – che la fotografia “documentando e museificando il corpo variamente definito della nazione, definisce anche, per contrasto, un modo di visualizzare un corpo nazionale invisibile e idealizzato”[105], giungendo quindi – sulla scorta delle tesi benjaminiane – a riconoscere come questa possa lavorare per  la dissoluzione delle categorie nazionaliste.   Un altro importante contributo al crescente corpus di studi in lingua inglese su storia e storiografia della fotografia in Italia è venuto dal volume collettaneo curato da Sarah Patricia Hill e Giuliana Minghelli nel 2014 che riuniva saggi, interviste e riflessioni teoriche[106] che si collocavano al punto di intersezione tra  “comparative, visual, and cultural studies” dando particolare rilievo alla vita sociale delle fotografie. Il tema,  già al centro della Storia di D’Autilia, era affrontato disponendo di un più appropriato strumentario teorico e metodologico, derivato dagli studi di  Benedict Anderson e in particolare dalla sua definizione di “comunità immaginata”[107],   qui declinata in relazione alle funzioni svolte dalla fotografia, e soprattutto sulla scia delle suggestive e problematiche posizioni teoriche di Mieke Bal sulla “visualità come oggetto di studio” [108]. La studiosa olandese aveva infatti riflettuto a lungo sulle questioni poste dal riconoscimento delle “pratiche visuali che sono possibili in una determinata cultura, cioè i regimi scopici o visuali; in breve, tutte le forme di visualità” che la connotano, dove questa non era però da intendersi “come proprietà che definisce l’oggetto tradizionale”, poiché – nella più pura tradizione dei visual studies – “sono le pratiche del guardare implicate da qualsiasi oggetto che costituiscono il dominio dell’oggetto: la sua storicità, il  suo ancoraggio sociale e la sua apertura all’analisi delle sue sinestesie. È la possibilità di compiere l’azione  del vedere, non la materialità dell’oggetto visto, che stabilisce se un artefatto possa essere considerata dal punto di vista degli studi di cultura visiva.”[109]    Sulla base di questi presupposti i saggi ordinati da Hill e Minghelli “accanto alla domanda su cosa la fotografia dica a proposito della cultura italiana (…)”,  specie in relazione al fenomeno della modernità (seppure non precisamente definito dalle curatrici), ne ponevano una di ordine superiore che riguardava  “cosa rivelano i rapporti italiani con la fotografia a proposito del medium, nella sua infinita riproducibilità, complessa temporalità e ambigua ontologia”.[110]  Le possibili indicazioni e risposte giungevano oltre che dall’importante testo introduttivo delle curatrici da una serie di interventi organizzati in quattro gruppi tematici, intitolati rispettivamente a “National Beginnings and Modernist Fears”;Modern Memory Objects: Social Histories of the Photograph”;Photography and the Acceleration of Modernity: Reality-Commodity-Violence” eCritiques of Modernity: Stillness, Motion, and the Ethics of Seeing”, che, come ha sottolineato Beth Saunders, richiamavano “l’attenzione sulla particolarità del caso italiano, mostrando come il rapporto dell’Italia con la fotografia e con la modernità sia sempre stato storicamente teso e ambivalente” [111]. Dalla verifica delle questioni sopra indicate e dei modi in cui si sono manifestate nel nostro paese in alcuni momenti o fenomeni topici, dal Futurismo al Neorealismo, dai paparazzi agli anni di piombo,  risultava quasi una storia generale italiana, della quale il primo contributo di Roberta Valtorta costituiva un’efficace sintesi, derivata da uno slittamento critico più che significativo, con consistenti implicazioni metodologiche. Certo schematizzando e semplificando molto si potrebbe dire  che si passava dall’astrazione tutta modernista di uno ‘specifico fotografico’ libero da ogni connotazione storica, culturale e funzionale a una più complessa concezione  che per contrapposizione potremmo definire poststrutturalista (ma consapevoli della riduttività classificatoria), nella quale il centro di interesse era costituito dalla relativizzazione del  rapporto dinamico e diacronico tra uno specifico, o meglio una specificità ‘localmente’ connotata e  la transnazionalità; un atteggiamento che rivelava  “molteplici [concezioni di] fotografie e molteplici Italie.”[112]

Il tema generale e la definizione storica dei rapporti tra cultura transnazionale e contesto locale, seppure non esplicitamente dichiarato ed espresso in termini dimostrativi, caratterizzava anche altri, più circoscritti studi e progetti espositivi realizzati in quegli anni, rivolti ad alcuni momenti nodali della formazione come delle trasformazioni della cultura italiana intorno alla fotografia. Nel febbraio del 2010 si era aperta al Petit Palais di Parigi la mostra Éloge du négatif: les débuts de la photographie sur papier en Italie (1846-1862)[113]; un’iniziativa che si collegava esplicitamente a quella dedicata alla pratica del dagherrotipo in Italia (Bonetti et al. 2003) con cui condivideva due delle tre curatrici attuali, ma se ne distingueva in termini strutturali per non adottare un’articolazione su base geopolitica, sebbene anche in questo caso il periodo di riferimento fosse antecedente l’Unità. L’interesse era invece tutto rivolto alle caratteristiche tecniche e alle potenzialità espressive delle varianti del primo processo negativo/ positivo, tanto che Anne Cartier-Bresson poteva parlare dell’Italia “come terreno di esperienze”, luogo d’incontro di autori di diversa provenienza e formazione, riconoscendo come fosse stato proprio  “questo dialogo tra loro ciò che ha costituito la fotografia italiana delle origini e che le ha fornito un proprio significato sul piano tanto artistico che tecnico”[114]. Nel successivo contributo in catalogo Maria Francesca Bonetti[115] metteva in chiaro le ricche relazioni come le occasioni mancate negli scambi tra Talbot e il mondo scientifico italiano, ciò che contribuì al significativo ritardo con cui il calotipo venne adottato in Italia. Rivolto all’analisi storico critica della produzione nel nostro paese era invece  il saggio di Monica Maffioli, che ricordava come proprio l’inedito uso del negativo avesse rappresentato il primo momento di presa di coscienza delle potenzialità espressive del mezzo, favorendo “la formazione di una nuova ‘sensibilità estetica’ e di un lessico fotografico originale.”[116]  Ai vari contesti di provenienza e alle dinamiche relazionali  e culturali che connotarono e condizionarono la formazione di alcune di quelle figure erano rivolti i due saggi successivi: quello di Silvia Paoli[117], che indagava le relazioni – non sempre così chiaramente còlte – con le principali Accademie di Belle Arti Italiane, e quello di Sylvie Aubenas che ricostruiva con gusto letterario quegli ambienti romani “in cui si mescolavano l’arte e il bel mondo”, favorendo “scambi privilegiati di cui non si troverebbe traccia a Parigi nello stesso periodo.”[118]  Il successivo catalogo delle opere, organizzato in quattro sezioni, comprendeva nella prima (L’émergence d’une technique) anche alcune delle vedute realizzate da Flachéron dopo la battaglia della Repubblica romana; immagini che sarebbe stato utile e interessante confrontare con le analoghe di Lecchi, collocate invece nella sezione intitolata  a Rome et l’École romaine, che di quel contesto forniva importanti esempi, in particolare di Giacomo Caneva[119], sebbene poi – inspiegabilmente – dell’autore padovano non fosse pubblicata proprio la sua prima prova, proveniente dalla collezione di Silvio Negro[120] e già a suo tempo esposta da Lamberto Vitali nel 1957. Molto interessanti erano anche le due sezioni successive, dedicate rispettivamente ai calotipisti italiani ed agli stranieri non assimilabili alla Scuola romana, ma segnate da troppe lacune e  inspiegabili assenze, come quelle di Giuseppe Venanzio Sella,  Enrico van Lint e Pompeo Bondini ma anche di  quelli che Zannier considerava “i più antichi calotipi sulla città di Venezia”[121], oppure, per gli stranieri, alla serie romana di Charles Scrase Spencer Dickins, gia ricordata da Becchetti[122] e alle riprese italiane di John Shaw Smith[123]. Ne risultava così un quadro certamente vario ma che per molti versi non portava elementi nuovi di conoscenza, impedendo di delineare compiutamente un tessuto di pratiche e di produzioni ben più esteso di quello qui indicato: quello, cioè, da cui prese avvio in senso compiuto la pratica fotografica in Italia.

Internazionale/ Transnazionale/ Nazionale/ Locale furono certo le condizioni e le declinazioni del Pittorialismo, primo dichiarato  ‘movimento’ della storia della fotografia che visse anche in Italia una stagione significativa, poi lungamente declinante.  Una nuova opportunità di approfondimento venne offerta dalla mostra curata nel 2004 da Italo Zannier, Pittorialismo e cento anni di fotografia pittorica in Italia, che induceva legittime aspettative di ridefinizione di un tema certo ampiamente studiato ma non più trattato sistematicamente dopo il catalogo della mostra veneziana del 1979 che aveva già avuto proprio Zannier tra i protagonisti. Il suo saggio di apertura, intitolato al Pittorialismo fatale offriva alcuni spunti etimologici e terminologici, leggendone criticamente anche le accezioni di tono dispregiativo formulate dalla storiografia italiana, come fu per la categoria di “pittoricismo” a suo tempo adottata da Miraglia, sebbene poi nel corso del testo l’autore dimostrasse di considerarli di fatto termini fungibili[124], confermando ancora, seppure implicitamente, i suoi primi giudizi negativi nel momento in cui scriveva che “il confronto tra pittura e fotografia fu da allora assai intenso e comunque sofferto nel reciproco inquinamento figurativo, certamente legittimo oltre che inevitabile” (corsivo di chi scrive),  ritrovandone tracce addirittura nella traduzione incisoria delle tavole delle Excursions Daguerriennes, ciò che appare un dato incontrovertibile ma – crediamo – riferibile a problematiche non assimilabili a  quelle della “elitaria contraddizione pittorialista.” Di taglio più storico critico il contributo di Angelo Maggi Dal Pittoresco al Pittorialismo che ne individuava le matrici culturali nell’estetica del “pittoresco” di William Gilpin, di cui riconosceva tracce nella serie di alberi fotografati  da Talbot e per certi versi anche nella produzione di Hill & Adamson. Ipotesi suggestiva ma non compiutamente svolta  se poi poteva scrivere che “a questo punto i fotografi, avendo maturato una propria consapevolezza estetica e potendo vantare una tradizione pittoresca alla quale riferirsi, volsero lo sguardo verso la pratica artistica più simile alla fotografia”; affermazione apodittica e più che discutibile essendo difficile applicare le categorie di “tradizione” e di “consapevolezza estetica” riferendosi agli albori della pratica fotografica. Analoghe valutazioni si potevano fare a proposito di altri passaggi di un testo ricco di spunti ma scarso di approfondimenti e di rigore critico: che dire ad esempio della considerazione di Robinson, che sarebbe stato  al contempo attratto dal pittoresco e dal classicismo o di quella descrizione del “pittorialismo che procede parallelamente alle ricerche delle avanguardie degli anni Venti e Trenta e che continua a svilupparsi nel dopoguerra”;  constatazione condivisibile, se comprendiamo bene, ma rispetto alla quale sarebbe stato legittimo attendersi una qualche parola di interpretazione in un saggio specificamente dedicato al tema; provandosi almeno a confrontare (e gli studi su cui basarsi non sarebbero mancati) alcune delle principali situazioni nazionali, non ultima quella italiana. Era quella stessa schematicità semplificatoria che caratterizzava l’intervento di Monica Maffioli sulla Fotografia pittorialista italiana nelle Collezioni del Museo di Storia della Fotografia Fratelli Alinari, che in perfetta aderenza al titolo offriva poco più che un elenco di nomi, con inclusioni a volte più che forzate, come quelle di Pietro Masoero (che ne fu estraneo) o di Vittorio Sella, che a quella stagione si avvicinò solo negli ultimissimi anni, ma anche le improbabili ‘ridipinture’ di Antonio Trombetta già studiate da Settimelli e Weber, o le foto di stabilimenti industriali di Giancarlo dall’Armi, lontane dalla sua produzione ritrattistica, questa sì pittorialista ma di cui in tutta evidenza il Museo Alinari non possedeva esemplari significativi[125].  Complessivamente un’occasione mancata per riflettere sulle caratteristiche culturali del fenomeno alle varie scale e, ora lo possiamo dire, un titolo ingannevole che corrispondeva più alle logiche mercantili degli eventi espositivi che non all’intenzione di offrire un contributo serio (e magari agile, le due caratteristiche non sono necessariamente incompatibili) alla conoscenza della storia della fotografia in Italia, specie considerando che la mostra venne ospitata dal CRAF di Spilimbergo.  A quella mostra poteva essere accostata un’altra occasione espositiva sui Fotografi pittorialisti (Armellin et al. 2009), sollecitata ancora da Zannier e prodotta  dal FAST di Treviso nel 2009 con stampe tratte dalle proprie collezioni.  Mentre l’intenzione di far conoscere una porzione poco nota del proprio archivio, perché “il genere di fotografie scelte per questa rassegna non è materiale oggetto delle richieste degli utenti” non poteva che essere considerata meritoria, la realizzazione risultava piuttosto incerta, a partire dagli autori proposti, in una selezione che è eufemistico definire eterogenea e criticamente poco controllata: oltre a Rey e Sella, alcune vedute dello Studio A. Garatti, un nudo femminile dello Studio Ferretto, un sontuoso (per l’abito) ritratto di sposa di  Guigoni & Bossi, e una serie di stampe di qualità discontinua di Giulio Marino, ormai ben avanti negli anni Trenta ed equidistanti dal pittorialismo quanto dal modernismo. Insomma nulla che potesse non dico fornire approcci critici nuovi ma neppure informare correttamente sul fenomeno il pubblico dei curiosi, certo poco aiutato dai testi a corredo, tratti da due tesi di laurea[126] che avrebbero però richiesto per l’occasione almeno una rielaborazione e un approfondimento; magari avvalendosi delle suggestioni metodologiche e degli esiti della mostra La Photographie pictorialiste en Europe, 1888-1918, prodotta dal Musée des Beaux-Arts di Rennes nel 2005[127]. Dalla messa a confronto delle specifiche situazioni nazionali derivò in quel caso una sostanziale revisione della produzione e  della cultura pittorialista, segnata da una fitta rete di relazioni tra riviste, mostre e associazioni[128], in fruttuoso equilibrio instabile tra contesto transnazionale e declinazioni locali. Come aveva ricordato a questo proposito André Gunthert,  “la dimensione europea appare come la scala più adatta per comprendere un’arte il cui rapporto col proprio tempo è stato più complesso di quanto espresso dall’antitesi riduttiva tra avanguardia e anti-modernismo. L’esplorazione delle ambiguità e delle contraddizioni dei riferimenti estetici del pittorialismo dimostra che è la nostra immagine dei primi decenni del secolo XX che pecca di eccessiva semplificazione.”[129]    La rimessa in discussione delle interpretazioni più correnti e schematiche di una porzione ampia della produzione fotografica italiana caratterizzava anche il contributo di Martina Caruso (2011) rivolto alla produzione meno allineata negli anni del Fascismo, definita addirittura “Counter-regime Photography” , e riconosciuta come nucleo originario da cui si sarebbe sviluppata quella che la studiosa definiva, con terminologia inedita per il contesto italiano, fotografia “umanista”. Il lavoro di ricerca qui presentato, svolto per il conseguimento del proprio dottorato di ricerca presso il Courtauld Institute of Art di Londra e poi sviluppato in un volume autonomo[130], si proponeva non tanto di identificare la presunta “italianità” di quella fotografia, ma di rivendicarne gli aspetti caratteristici e la relativa autonomia rispetto ai modelli francesi, riconoscendole quelle potenzialità di forza agente che solo la censura impedì di esprimere. In termini più specificamente storiografici lo scopo era poi quello di sottoporre a radicale revisione la definizione stessa di fotografia ‘neorealista’ assegnata alla gran parte di quella produzione a partire almeno dalle prime ricostruzioni proposte da Italo Zannier[131], ricorrendo sia a una notevole estensione dell’arco cronologico considerato, già avanzata da Enrica Viganò e Guido Bertero[132], sia alla più consolidata e meno ideologicamente connotata categoria di derivazione francese, sotto la quale faceva ricadere – forse con qualche forzatura[133] – quelli che considerava gli elementi di continuità tra le culture fotografiche documentarie durante e dopo il fascismo.

 

08.2.2 – Convergenze parallele

 

08.2.2.1 – La lista di discussione s-fotografie

L’ossimoro di solida tradizione italiana[134] che compare nel titolo, derivato dalla geometria non euclidea (e quindi iperbolica) del politichese aiuta a leggere le vicende di due organismi importanti per la nostra cultura fotografica (specie di ambito storico) dell’ultimo quindicennio: la lista di discussione s-fotografie e la Società Italiana per lo Studio della Fotografia.  La prima proposta di avviare una lista di discussione, una modalità e una sede di confronto e scambio già ben presenti in altri paesi quali Francia e Stati Uniti,  venne avanzata da Sauro Lusini, Oriana Goti e Luigi Tomassini nel corso del convegno di  Prato del novembre 2000 per prendere corpo l’anno successivo con la collaborazione di Serge Noiret, e una gestione condivisa tra Archivio Fotografico Toscano e Università degli studi di Bologna, sede di Ravenna, e la collaborazione con la SISSCO. Lo scopo era quello di avviare e consolidare un confronto tra studiosi e addetti ai lavori variamente interessati alla storia della fotografia e alla fotografia storica, in particolare su alcuni temi che vennero individuati nel primo messaggio inviato da Tomassini agli aderenti il 13 giugno 2001: “La fotografia come bene culturale: conservazione, archiviazione, catalogazione, tutela; Storia della fotografia, intesa sia come storia delle tendenze artistiche e estetiche, sia storia dei processi e delle tecniche; La fotografia come mezzo di comunicazione visiva: sociologia e critica della fotografia, storia e problemi attuali; Fotografia e storia: uso della fotografia come documento e come materiale illustrativo per la storia; La normativa sulla fotografia storica: diritto d’autore, legislazione di tutela, ecc.”[135] Il ventaglio di proposte era volutamente ampio e variegato, destinato a coinvolgere tutti i possibili ambiti disciplinari e di ricerca, ma anche ad essere sottoposto di lì a non molto a radicali revisioni e verifiche metodologiche. Dopo alcuni mesi di necessario rodaggio, nel marzo 2002  si aprì un primo confronto tra gli iscritti sugli inediti problemi posti dalla digitalizzazione del patrimonio fotografico; tema  ripreso nel 2003  con interventi di Fabrizio Celentano e Laura Gasparini[136] e che si sarebbe poi ripresentato negli anni successivi. Nei messaggi alla Lista si alternavano questioni legate alla conservazione (materiali e metodi) e segnalazioni bibliografiche, una delle quali[137], riferita alla discutibile Storia della fotografia di Angela Madesani (2005), determinava una lunga riflessione di Tomassini[138] sulle condizioni della nostra storiografia e più in particolare “sulla insufficiente capacità di noi operatori del settore di sviluppare  cultura intorno alla fotografia”. Ne scaturì un ulteriore stimolo ad attuare il progetto  – auspicato da molti – della costituzione di “una associazione per la storia, conservazione e valorizzazione del patrimonio fotografico”, che avrebbe preso forma nel documento inviato il 10 febbraio 2006 da Goti e Tomassini, nel quale proponevano di destinare le recensioni critiche e gli interventi di più ampio respiro a “una newsletter o un sito dedicato”, che per i problemi organizzativi e redazionali che poneva sarebbe stato indispensabile “gestire con una struttura organizzativa adeguata, o una delle realtà istituzionali esistenti, o una associazione”; ciò che avvenne nel 2008 con la messa online della prima versione del sito della SISF. Una piattaforma che aveva identità e funzioni ben distinte, sebbene anche i più accorti osservatori e partecipanti intendessero la Lista come “organo ufficioso di diffusione della SISF e di tutti quelli che lavorano nell’ambito della fotografia”, come scrisse Silvia Berselli[139] invitando i più giovani ad uscire dall’isolamento e dalla marginalità per confrontarsi e “far crescere il settore fotografia in Italia e portarlo a livello europeo.”  Il dibattito che ne seguì affrontò aspetti deontologici e politici, di politica dei beni culturali, poi in parte ripresi un anno più tardi a seguito della comunicazione della redazione di “AFT” (23 luglio 2009) che il comune di Prato avrebbe sospeso le pubblicazioni della rivista e dei “Quaderni”. Con una dinamica che si sarebbe riscontrata più volte (quasi una costante) dapprima la notizia non produsse reazione alcuna, tanto da determinare un primo richiamo da parte di Silvia Paoli, che lamentava come “una breve comunicazione [fosse] passata sulla lista pochi giorni fa, inosservata. Sarà il caldo, o l’afa” e ricordava a tutti, qualora ce ne fosse stato bisogno, che “la rivista AFT è al centro della nostra storia, della storia di molti di noi, con un percorso lungo più di vent’anni. (…) Se la rivista AFT dovesse veramente cessare di esistere sarebbe un grave danno per la cultura fotografica italiana.” A quelle sollecitazioni risposero alcuni iscritti tra cui Giovanna Ginex che propose di definire una qualche forma di “azione diretta nei confronti del Comune di Prato, come  privati studiosi / operatori / fotografi eccetera e soprattutto come Lista”, ma all’invito risposero solo Laura Gasparini e Adriano Favaro che per buoni motivi si provava ad accostare la chiusura di “AFT” alle analoghe vicende di “Fotostorica”, di cui era stato direttore. Nessun’altra voce si aggiunse, né venne presa alcuna iniziativa organica tale da poter anche solo delineare una posizione comune dei membri della Lista nei confronti della chiusura del periodico, poi regolarmente avvenuta nel più assordante silenzio generale anche di forme associative più strutturate e forse autorevoli come la SISF.  Fu ancora il problematico rapporto con l’universo digitale a costituire una vivace occasione di confronto, a partire dalla pubblicazione della Florence Declaration – Raccomandazioni per la preservazione degli archivi fotografici analogici, presentata in occasione del convegno Photo Archives and the Photographic Memory of Art History – Part II che si era tenuto al Kunsthistorisches Institut in Florenz nei giorni 29-31 ottobre 2009.[140] L’argomento del contendere, forse non ben compreso dai primi lettori della Lista, pareva essere la contrapposizione tra le due categorie dell’analogico e del digitale, mentre invece si trattava di sollecitare gli studiosi e soprattutto i conservatori a riflettere sui rischi insiti nel ricorso poco meditato al trattamento informatico delle immagini storiche e alla loro diffusione in rete. Alle prime osservazioni di Cesare Colombo[141] e di Carlo Bonazza, che sottolineava il fatto che con la digitalizzazione di un’immagine “si partecipa di nuovo alla  produzione e inevitabilmente all’interpretazione. Fra le tante  soggettività della fotografia si aggiunge in questo caso quella del  secondo fotografo”[142], rispondeva  Costanza Caraffa, tra le autrici del testo della Declaration,  ricordando che proprio “in questo momento storico (…) non sono certo le potenzialità della rete a essere messe in discussione e quindi a dover essere ribadite e difese, bensì talvolta addirittura l’esistenza stessa di collezioni fotografiche analogiche.”[143]  Per iniziativa di Luca Pagni il testo della Dichiarazione venne sottoposto anche ad Ando Gilardi, che fraintendendo tra archiviazione digitale del patrimonio storico e archiviazione dell’immensa produzione digitale rispondeva provocatoriamente (e sprezzantemente) che “una immagine non può durare più del tempo che ci è voluto per farla”; aggiungendo per soprannumero che “fra l’altro in Italia ci sono una dozzina di idiote pagate per custodire ed è la cifra esatta un centinaio di tonnellate di lastre negative fotografiche che mai mai mai avranno una utilità.”[144] Può darsi che la grossolanità di queste dichiarazioni non meritasse risposta alcuna –  come avvenne – ma opinioni non troppo distanti  riemersero giusto un anno dopo in un intervento di Diego Mormorio[145], secondo il quale  “per poter creare degli archivi che abbiano senso archivistico, bisogna saper cestinare molta roba. Per conservare bisogna saper buttare! Cercare un’immagine tra milioni di fotografie è quasi impossibile. Conservare tutto equivale a non conservare niente. È un lavoro che serve soltanto a tenere occupato un piccolo esercito di ‘conservatori’. Serve soltanto a fare smarrire in un immenso mondezzaio qualcosa che potrebbe risultare utile.” Una migliore articolazione del discorso, per quanto limitata dalla sintesi  di un messaggio di lista, consentiva uno scambio di opinioni con Fabrizio Celentano, che introduceva una distinzione quasi ‘vitaliana’ tra “buttafuori” e “studiosi”; i primi “al lavoro fin dai primi giorni della fotografia: gente che ritiene un’immagine brutta, sconveniente, inutile, ingombrante, contrapposti ai secondi “che studiano delle immagini e scrivono, o anche soltanto annotano, qualche risultato della loro ricerca e conservano il tutto, magari dopo averlo organizzato. Credo che la chiave per una risposta a Mormorio stia proprio in queste due osservazioni. Invece di pensare di buttare, e a come si fa a farlo, proviamo a considerare l’aspetto positivo della questione e pensiamo a conservare”[146]. Ancora una volta la discussione non proseguì oltre, mostrando quale fosse il principale limite di funzionamento della Lista, vale a dire la scarsa partecipazione delle sue centinaia di iscritti che si mostravano restii ad utilizzare questo spazio virtuale per dibattere. Se ne ebbe una riprova nell’ottobre 2011 quando la segnalazione della ventilata minaccia di vincoli censori ai siti web contenuta in una proposta di disegno di legge in merito a “Norme in materia di intercettazioni telefoniche”, produsse dapprima solo  scarse reazioni. Su questa impasse si articolò l’intervento di Veronica Lisino: “Discussione non c’è stata, se non per i commenti di pochi audaci iscritti. Questo è il problema. Che persone come noi, che oltre ad essere cittadini della stessa democrazia, siamo, in quanto iscritti alla lista, presunti ‘appassionati di beni culturali’ quando non professionisti che con la fotografia come bene culturale e mezzo di comunicazione visiva viviamo o vorremmo vivere, non ci indigniamo (termine inflazionato ma poco praticato in Italia), se non forse ognuno davanti al proprio computer. Penso che non si possa pensare a fare sistema se il sistema prevede che ognuno pensi per sé. (…) Che senso ha una lista di discussione senza discussione?”[147] Considerazioni amare, che raccolsero adesioni e produssero una trentina di interventi nell’arco di soli dieci giorni, a partire da quello di Cinzia Frisoni, che ricorrendo alla ‘parabola’ della rana a suo tempo utilizzata da Peter Senge[148] manifestava la propria preoccupazione per una diffusa “assuefazione progressiva alle storture, ai continui attacchi alla democrazia, alla perdita di diritti, al peggioramento continuo delle condizioni lavorative. (…) Sembra che ognuno tenga stretta per sé la propria fetta di preoccupazione, che in fondo in questa lista sia difficile condividere anche questa. Questo è il punto.”[149] A questa diagnosi sconsolata e alla voluta assenza della SISF[150], altri iscritti si associarono nei giorni successivi, determinando l’intervento di Tomassini nella doppia veste di coordinatore della Lista e di Presidente della SISF[151],  che si premurava innanzitutto di “distinguere nettamente due cose (…) la lista e la SISF.”  In particolare ricordava che “la lista non è assolutamente moderata[152] (…) e  riflette quindi esattamente e in tempo reale gli orientamenti e i pareri degli iscritti; i caratteri e i limiti delle discussioni dipendono solo da quello che decidono di fare effettivamente gli iscritti.” In termini più propositivi invitava (senza esito) tutti gli interessati a formare in ambito SISF “un gruppo di lavoro che potrebbe definire i termini di un possibile intervento qualificato e organizzato (…) [favorendo]  la discussione e elaborazione di qualche riflessione comune e condivisa, che possa portare a proposte operative concrete, sotto forma di documenti, interventi o  iniziative pubbliche o altro.” Con il consueto andamento carsico a cadenza annuale[153], il successivo ampio dibattito si aprì nel novembre 2012 con un intervento molto articolato di Diego Mormorio a proposito del ventilato progetto per un Museo della Fotografia da realizzarsi a Roma, di cui metteva in discussione le ragioni sia di merito che di metodo. Nello stesso giorno lo studioso  ventilava il rischio che le sue considerazioni non determinassero reazione alcuna, richiamando così le ragioni stesse di esistenza della Lista, riprese da Sara Filippin[154] e in modo più dettagliato da Lusini, che riteneva  (un poco curiosamente, diremmo) che “se il dibattito sulla lista non si sviluppa ne siamo tutti responsabili, intendo gli iscritti alla stessa, e non qualcuno sì e altri no”, senza distinguere cioè tra i pochissimi (poco più di una decina forse) che intervenivano con una certa regolarità e le centinaia di osservatori silenziosi[155].  Di tale stato di cose Serge Noiret si provava a individuarne le ragioni sia di ordine generale, legate a una sostanziale inadeguatezza delle liste “al tempo dei blog e dei social networks”,  sia più specifiche  quali la mancanza della  “figura del moderatore che esiste in tutte le mailing-list serie (…) Infine non si discute perché le liste chiamate ‘di discussione’ sono invece altro e ad altro servono: non si discute in lista tra messaggi che si sovrappongono nel tempo, si può invece molto giustamente informare i membri e questo ruolo è fondamentale e non ha, a parere mio, perso la sua importanza. Giustifica di per sé l’esistenza della lista.”[156] Nonostante queste riserve fu ancora Noiret[157], circa due anni più tardi a offrire un’ulteriore, importante argomento di discussione e confronto, originato dalla pubblicazione di un articolo comparso sul “Manifesto”[158] a proposito del divieto di fotografare nei musei e in istituzioni analoghe.  Dopo la consueta stasi iniziale il dibattito sul tema “Scatti nei musei” si sviluppò con numerosi interventi, tutti sostanzialmente favorevoli alla liberalizzazione delle riprese non professionali così come venne poi normata dal D.L. 31 Maggio 2014 (83/2014) – “Art Bonus”, sebbene poi nell’iter di conversione la Camera dei Deputati approvasse un emendamento che escludeva dalla libera riproduzione i beni bibliografici e archivistici. La successiva lettera inviata da alcuni ricercatori al Ministro Franceschini con l’invito a rimuovere l’emendamento non sortiva esito alcuno[159],  tanto che nel giugno 2015 ancora Noiret[160] segnalava alla lista  l’appello A favore della riproduzione libera e gratuita con mezzo proprio in archivi e biblioteche, lanciato dal movimento d’opinione “Fotografie libere per i Beni Culturali”.  “Il ripristino dello spirito originario del decreto Art Bonus – ricordava Noiret riprendendo il comunicato dei promotori – agevolerebbe la ricerca scientifica condotta ogni giorno da centinaia di ricercatori e professionisti dei beni culturali già costretti ad operare in condizioni economiche assai precarie, spesso armati della sola passione. Hanno firmato sinora più di 3300 ricercatori da tutto il mondo insieme a numerosi esponenti di spicco [e] personalità della cultura italiana. (…) La ricerca non può essere un lusso per pochi.”[161]

08.2.2.2 – La Società Italiana per lo Studio della Fotografia

La “proposta di costituzione di una associazione per lo studio della fotografia in Italia (…)  maturata nel corso degli anni attorno a una serie di iniziative successive e formalizzata al convegno di Ravenna del 2004”  venne ufficialmente presentata il 17 febbraio 2006 a Prato in occasione della giornata di studio La cultura fotografica in Italia, organizzata per celebrare i vent’anni di “AFT”. Tra gli scopi principali vi erano “la promozione di approfondimenti, di occasioni di incontro e di confronto scientifico, di strumenti di ricerca, di iniziative per la tutela e valorizzazione e la circolazione del patrimonio storico”, ma anche  “il riconoscimento del ruolo della fotografia a livello universitario [e] nella didattica ai vari livelli, la realizzazione di iniziative editoriali e scientifiche di alto profilo (…)  il tema della formazione degli operatori e degli studiosi.”[162] Dopo la presentazione dello Statuto di quella che si chiamava ancora ASFI, l’Associazione per lo Studio della Fotografia in Italia  tenne la sua prima assemblea a Firenze nel giugno dello stesso anno, quando venne nominato il primo Consiglio direttivo e il sodalizio assunse il definitivo nome di Società Italiana per lo Studio della Fotografia. Seguirono nel 2007 alcune presentazioni[163] della nuova realtà associativa, ma la prima importante occasione di confronto fu il convegno che si tenne a Cinisello Balsamo nei giorni  6 e 7 giugno 2008[164] su La cultura fotografica nell’Università italiana: situazione, problemi e prospettive; avvio di una precisa strategia politica di valorizzazione delle culture fotografiche e primo tentativo organico di un loro radicamento in  un universo accademico sino ad allora piuttosto disattento e forse restio, nonostante l’elevato numero di corsi a contratto allora presenti nelle università italiane. In quel periodo venne predisposta e avviata la prima versione del sito, che Giovanni Fiorentino considerava  “una nuova partenza, ambiziosa e con prospettive – vogliamo crederci – a lungo termine (…) Un nodo aperto e inter-culturale, di interazione e scambio, strumento flessibile e collaborativo, segnato da una più ampia cultura visuale che intende allo stesso tempo ‘rompere’ e ‘aprire’, mettendo in connessione locale e globale, coinvolgendo e valorizzando le più diverse esperienze sull’intero territorio italiano e aprendo a una dimensione di scambio con le realtà internazionali. (…) Il sito è lo spazio dove la “Società” potenzialmente può farsi ‘comunità’.”[165]  A quelle intenzioni nobilmente ambiziose non corrisposero poi realizzazioni adeguate e il sito (oggi purtroppo non più accessibile nella sua prima edizione 2008-2012) solo in parte riuscì ad essere “un nodo aperto e inter-culturale”, tanto che nel primo anno di vita il solo evento di sostanziale e duraturo interesse fu la pubblicazione dell’importante saggio di Roberto Signorini Appunti sulla fotografia nel pensiero di Charles S. Peirce, esito di quello che fu il suo costante e faticoso impegno per l’accrescimento della nostra cultura.  Proseguiva invece, anche se di necessità più sporadica viste le scarse risorse disponibili, “la promozione di occasioni di incontro e di confronto scientifico”, tra cui il convegno ravennate del 2010 “Forme di famiglie, forme di rappresentazione fotografica, archivi fotografici familiari”; un tema particolarmente caro agli antropologi visuali e agli storici contemporaneisti come testimoniavano le molte annate di  “AFT” e la pubblicazione del  terzo volume del progetto einaudiano L’Italia del Novecento. Le fotografie e la storia ( De Luna et al. 2005/2006), incentrato  sugli album di famiglia, che aveva tra i curatori e gli autori dei saggi anche alcuni studiosi presenti a Ravenna come Fiorentino e D’Autilia[166]. Il programma del convegno, con circa cinquanta relatori distribuiti in due sessioni dedicate a Forme di famiglie e forme di rappresentazione fotografica, 1950-1980  e Album di famiglia. esperienze in corso di conservazione, gestione, valorizzazione di archivi e fondi fotografici e filmici familiari (1850-2000) costituì, crediamo per la prima volta in Italia, una occasione pubblica di confronto interdisciplinare sulle fotografie e sulla molteplicità delle loro funzioni, da intendersi e leggersi in parallelo con quanto presentato nella successiva occasione costituita dal convegno che si tenne a Noto dal  7 al 9 ottobre dello stesso anno.  Studi Forme e modelli: la Fotografia come modo di conoscenza  (Faeta et al. 2013) aveva infatti quale proprio orizzonte epistemologico non tanto le scienze storiche, comunque ben rappresentate, quanto le  scienze sociali e quelle cognitive, la semiotica e il cinema, nel tentativo di restituire e forse avere ragione (almeno provvisoria) di un oggetto di studio di “irrequieta e polimorfa natura”[167]. L’ampio ventaglio di studiosi e di discipline coinvolte nei due convegni costituiva l’esito più rilevante e significativo degli sforzi compiuti dalla SISF per costruire una rete di relazioni conoscitive intorno al concetto e all’oggetto fotografia ben più ricco di quanto fossero riuscite a esprimere le precedenti (e anche per questo determinanti) sedi di elaborazione e discussione. Forse in più di un caso le pretese di interdisciplinarietà risultarono – contro ogni auspicio – non molto più che un “omaggio alle retoriche contemporanee (che surrogano, assai spesso, l’impotenza euristica ed ermeneutica, con una rituale invocazione di apertura interdisciplinare)”[168], ma certo queste occasioni hanno testimoniato e certificato il superamento dei confini troppo angusti di un campo di studi sovente ridotto entro un perimetro che per troppo tempo sembrava quasi avere funzione difensiva.  Negli anni successivi le occasioni di studio ritornarono in un più consueto alveo storico archivistico, ma  affrontando una serie di temi sino ad allora poco considerati dalla storia della fotografia, specie quella italiana, quali le funzioni e le vicende editoriali delle immagini fotografiche e degli archivi connessi[169]. Organizzate per ‘cantieri’ tematici  e sessioni poster le giornate di studio consentirono di fare il punto sullo stato delle conoscenze e sulle prospettive di ricerca in merito ai rapporti tra editoria,  fotografia e comunicazione, ma anche di riconsiderare le relazioni tra “Istituzioni e network”, tra università e fotografia, tema  già affrontato a Cinisello Balsamo nel 2008. Il terzo cantiere infine, sulle  Prospettive e iniziative per lo studio della Fotografia  comprendeva anche una sessione sulle Riviste di fotografia: modelli, prospettive e proposte operative per una rivista italiana di studi sulla fotografia[170], coordinata da Tiziana Serena,  nella quale si delinearono i primi elementi del progetto che avrebbe portato nel 2015 alla pubblicazione di “RSF”,   di cui la studiosa sarebbe divenuta direttrice.  L’intensa opera di promozione  e di aggiornamento culturale condotta dalla SISF proseguì con il convegno internazionale Fotografia e culture visuali del XXI secolo. La “svolta iconica” e l’Italia,  che si svolse a Roma dal 3 al 5 dicembre 2014, organizzato per panel e sezioni plenarie affidate a studiosi quali Antonio Somaini,  Mary Ann Doane, Philippe Dubois e Francesco Casetti.  Più che variegati furono i temi affrontati nei dodici gruppi tematici che spaziavano (è il caso di dire) da “Fotografia e cinema dalle origini al digitale” (niente di meno!)  a “Fotografia e teoria delle arti”; da “Avanguardie e autorialità” a “Fotografia, guerra, conflitti sociali” o “Fotografia e territori”[171], in uno sforzo enciclopedico tanto titanico quanto ingenuo nella manifesta convinzione che questioni di tale rilevanza potessero essere produttivamente ridotte in quegli spazi di discussione. L’iniziativa costituì comunque un’occasione di confronto pubblico per una variegata schiera di studiosi, circa una settantina, di differenti generazioni e orientamenti disciplinari tra vecchi e nuovi media, analogamente a quanto è accaduto in anni recenti anche per merito del lavoro svolto da altri organismi internazionali come l’ASMI[172], che nel novembre del 2013 aveva organizzato a Londra il convegno Iconic Images in Modern Italy: Politics, Culture and Society[173] nel corso del quale vennero presentati alcuni studi poi riproposti anche a Roma l’anno successivo. Negli ultimi anni  l’impegno della SISF prosegue anche con la pubblicazione di “RSF. Rivista di Studi di Fotografia”, preannunciata il 14 giugno 2015 con una mail alla Lista da Tiziana Serena,  per la quale il nuovo periodico sarebbe stato votato ad “accogliere studi innovativi sulla fotografia [che] nel corso degli ultimi anni  si è trovata al centro di molteplici interessi disciplinari, fra i quali quelli della storia, della sociologia, della filosofia e dei visual studies, che complessivamente contribuiscono a definirne nuovi orizzonti culturali. (…)   La rivista si propone quindi di inaugurare un nuovo percorso editoriale aperto alle diverse discipline e metodologie che fanno della fotografia il loro centro di interesse, offrendosi come luogo di scambio per gli specialisti e come strumento scientifico per i vari operatori del settore.”[174] Come ribadiva la stessa Editor in Chief  nel presentare il primo numero,  quello degli studi sulla fotografia  “è un territorio che ha mutato fisionomia ridefinendo il profilo del proprio orizzonte, determinando conseguentemente la necessità di mettere a punto e verificare nuove forme d’interrogazione sugli oggetti delle proprie narrazioni. (…) la fotografia richiede oggi non solo sguardi differenziati, ma anche che essi siano dotati di un certo strabismo: le fotografie e i saperi ad esse collegati suggeriscono, cioè, di essere osservati come una costellazione, un sistema di organizzazione degli oggetti, dei saperi e delle riflessioni in cui i singoli elementi sono tra loro giustapposti piuttosto che integrati, frontali in una postura di dialogo e tuttavia non distanti.” Se “costellazione” appariva la parola chiave dell’editoriale inaugurale, a caratterizzare i contributi del secondo fascicolo della rivista erano “due principali chiavi di lettura: la transizione e lo sguardo. (…) il tema della transizione segna la conquista di un’altra dimensione, che appare allargata longitudinalmente. In essa lo spazio discorsivo è dato dalla possibilità di poter percepire e seguire il passaggio stesso nel cambiamento da uno stato all’altro, durante il quale agiscono diversamente -e dialetticamente – gli sguardi”, identificando poi nella “forma album” (come si direbbe forma sonata, per intenderci)  il luogo in cui porre in atto nuovi discorsi. Il terzo editoriale considerato, infine, offriva  “una traccia per una lettura trasversale che potremmo definire come una domanda aperta sull’interpretazione. Non si tratta di una interpretazione prettamente storiografica (come si interpreta tal fatto storico), quanto piuttosto ci s’intende domandare come si scopre e come si spiega quell’autore responsabile della creazione di una imma­gine o di una serie: il fotografo (qualunque sia la sua postura e la sua ideologia figurativa) o colui che monta un album fotografico costruen­do, fotografia dopo fotografia, simbolo dopo simbolo, un senso.” Lo spazio e l’occasione non consentono di entrare nel merito dei contributi pubblicati in “RSF” (alcuni dei quali comunque richiamati in altre parti del testo) ma non si può evitare di dar conto di una sensazione generale, più percepita che esplicita, che la lettura di quei primi editoriali  suscitava. Mi riferisco a quell’idea di “costellazione” richiamata in apertura che sembrava infine tradursi solo in una eterogeneità di argomenti e  di approcci variamente sensibili alle successive “svolte” che hanno coinvolto i discorsi intorno alla fotografia e alle fotografie, ma dei quali era più facile trovare traccia nelle ‘etichette’ che connotavano le presentazioni editoriali che nel corpo dei vari contributi. Analoghe considerazioni richiamava il ricorso al  termine  “transizione”, svolto semplicemente in una pluralità di declinazioni diverse, da quella temporale a quella tipologica;  un minimo comun denominatore  più lessicale che concettuale o metodologico, e altrettanto incerto pareva infine il riferimento alla categoria  complessa  di “interpretazione” a cui sarebbero stati improntati i contributi del terzo numero della rivista. Soprattutto risultava difficile comprendere la contrapposizione tra l’applicazione storiografica di quel concetto e la concezione qui espressa da Serena, quasi che il “come si scopre e come si spiega” l’attività di un autore (qualunque sia la sua postura) fosse pratica inedita, estranea all’elaborazione storico critica, e certo non solo in ambito fotografico. Restava il sospetto (ma lieve, certo)  che la fascinazione lessicale ricoprisse una più che ovvia posizione: che oggetti e opere sono o possono essere intesi storicamente e criticamente secondo prospettive diverse, da legittimare ogni volta. Come del resto si è cercato di fare da sempre[175].

 

 

08.2.3 – Archivi e raccolte: verso il censimento dei patrimonio fotografico

 

Sul primo numero di “RSF” Sauro Lusini aveva colto l’occasione di una recensione per tracciare brevemente il profilo della fortuna storica del tema archivi fotografici in Italia a partire dagli anni Settanta del Novecento, ponendola in relazione con il “più ampio contesto di studi che collocava al centro la riflessione sul patrimonio fotografico, come bene in sé stesso da proteggere e come fonte per l’acquisizione e l’approfondimento di conoscenze utili anche per la ricostruzione di una identità sociale e culturale che si stava sgretolando”[176]. Un tema che ha goduto nell’ultimo decennio di una considerevole attenzione, ben testimoniata dalla messe di contributi ospitati in alcune meritorie  riviste di settore come “AFT” e i “Quaderni di Palazzo Pepoli Campogrande”,  ma affrontato anche da pubblicazioni monografiche relative a questioni che spaziavano dalla storia dell’arte, certo l’ambito più sistematicamente indagato, alle istituzioni scientifiche[177]; dalle raccolte civiche[178] alle biblioteche e altri istituti culturali[179];  dalle banche alle cooperative[180], solo per citare gli esempi maggiori, mentre appariva meno rilevante la riflessione intorno ai musei di fotografia[181]. Accanto a questi approfondimenti si segnalavano alcune importanti ricognizioni a scala territoriale che rispondevano all’esigenza tutt’ora sentita di disporre di una mappa generale se non di un vero e proprio censimento di tutte le raccolte italiane di interesse pubblico; strumenti indispensabili per accrescere la conoscenza della geografia storica dell’attività fotografica e della sua tutela, che la tecnologia digitale e la rete ormai consentirebbero di concepire e realizzare con relativa semplicità, ma in molti casi ostacolate da difficoltà istituzionali e soprattutto economiche.

Dopo un primo progetto del 1991 curato da Costantini e Zannier, purtroppo non disponibile nei suoi esiti analitici[182], nel 2004 si avviava la  Raccolta dati ed immagini finalizzata alla edizione di una guida ai fondi fotografici del Veneto, poi pubblicata a cura di Adriano Favaro, all’epoca responsabile della Fototeca Regionale[183], che riproponeva in apertura un vecchio testo di Zannier,  ricco di spunti operativi ma che – per non aver subito nel frattempo alcun aggiornamento – portava impressi gli impietosi segni del tempo[184]. Meno sistematica si presentava una più recente iniziativa regionale come il volume sugli archivi fotografici piemontesi[185]; secondo numero della collana “Archivi e Biblioteche in Piemonte” il cui primo titolo, dedicato agli archivi storici delle Case editrici[186], conteneva a sua volta informazioni sui fondi fotografici posseduti da alcune di queste (SAIE, SEI, UTET), poi non richiamati nel volume specifico. Merito principale del volume non era tanto quello di descrivere l’insieme degli archivi fotografici presenti sul territorio, essendo segnato da ampie e poco comprensibili lacune[187], quanto di fornire una ricostruzione delle  attenzioni di cui quel patrimonio aveva goduto da parte della Regione Piemonte a partire dalla metà degli anni Novanta del Novecento, specie per il tramite dei finanziamenti alla Fondazione Italiana per la Fotografia, sebbene poi anche qui  non corrispondesse al vero il fatto che a quella fosse stato assegnato il compito di “fornire consulenze per definire regole e standard per la catalogazione.”[188] Accanto alle iniziative piemontesi[189], altri e più efficaci sono stati i progetti regionali finalizzati alla conoscenza e alla tutela del patrimonio fotografico, tra i quali si segnalano per sistematicità e durata Imago, il  catalogo online dell’IBC, messo in rete nell’anno 2000, nel quale sono confluiti i dati di un censimento avviato nel 1986 dalla Soprintendenza per i Beni Librari e costantemente aggiornato[190];  il SIRBEC della Regione Lombardia,  attivato nel 1992, che contiene 192.012 schede di beni fotografici e il SIRPAC del Friuli Venezia Giulia, in cui sono state catalogate ad oggi più di 120.000 fotografie e censiti oltre 2.500 autori[191].  Altre Regioni hanno puntato su iniziative diverse,  orientate al censimento degli archivi più che (o prima che) alla catalogazione dei fototipi, come quelli realizzati dall’Archivio Fotografico Toscano nel 1994, purtroppo non più aggiornati, o la già citata Guida ai Fondi Fotografici Storici del Veneto, ovvero alla catalogazione per ambiti tematici e istituzionali, come la messa online del ricco fondo del  Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto, purtroppo dotato di una primitiva maschera di ricerca[192], mentre in altri casi quali la Fototeca del CRICD di Palermo, forse la prima del genere istituita in Italia già alla fine degli anni Settanta del Novecento, alla raccolta e conservazione dei fondi fotografici non ha corrisposto la realizzazione di strumenti di consultazione online[193]. Apparteneva purtroppo al panorama dei progetti nostrani di conoscenza e valorizzazione del patrimonio fotografico anche un organismo quale il CO.NA.FO. Comitato Nazionale “La fotografia italiana e la civiltà delle immagini”, istituito con D.M. 19 aprile 2005, posto sotto l’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica  e attivo tra il 2005 e il 2008, che aveva tra i propri obiettivi quello di “operare per una ricognizione dei fondi storici fotografici presenti nelle biblioteche e negli archivi italiani. Tale operazione produrrà un database con la segnalazione dei dati corrispondenti e per i quali si sta operando per una opportuna classificazione, seguendo le linee del Catalogo Unico per i Beni Artistici e Storici, scheda F.”[194] Il progetto prevedeva anche la realizzazione di mostre e volumi di cui non è possibile a tutt’oggi reperire traccia nella base di dati SBN, con l’eccezione di Amitrano 2007, volume che raccoglieva gli interventi al convegno La Parola e l’immagine. La Tradizione e la sua riproposta fotografica (così in originale), tenutosi a Salerno nel dicembre 2012. Nelle intenzioni dei promotori tale opera  avrebbe poi dovuto essere integrata da “una corposa bibliografia inerente alla Storia della fotografia, a cura del Prof. A. Manodori Sagredo (…) che terrà conto di tutto il materiale proveniente dagli archivi e dalle biblioteche statali italiani e confluito nel data-base in elaborazione”, oltre che da un Repertorio del patrimonio fotografico italiano  dato come disponibile su supporto digitale e cartaceo ma del quale non è stato possibile individuare traccia, tanto meno sul sito del Comitato che risulta ormai irraggiungibile[195].

Alle disamina delle problematiche poste dai nuovi orizzonti metodologici ed euristici determinati dallo sviluppo delle reti informatiche è stata indirizzata una serie di iniziative recenti, a partire dal seminario sugli Archivi fotografici italiani on-line  organizzato dal MUFOCO in collaborazione con il MiBAC /Archivio Fotografico della Soprintendenza PSAE di Bologna nel maggio 2006. In quell’occasione sono state proposte importanti riflessioni in merito ai problemi connessi al “rapporto tra conservazione del patrimonio fotografico e sua fruizione allargata, la filosofia sottesa alle scelte di pubblicazione internet/intranet, criteri e metodi adottati nel passaggio da catalogazione a pubblicazione dei dati (usabilità, livelli di accesso, protezione), gli standard di qualità dei siti web di contenuto culturale, i problemi connessi alla tutela del diritto d’autore e delle banche dati.”[196] In preparazione del seminario venne condotta un’indagine conoscitiva sugli archivi online, di cui fu offerta una sintesi quantitativa in grado di evidenziare le principali problematiche in atto, ma senza restituire un repertorio delle realtà censite, preoccupandosi semmai – in termini più generali e fondanti – di  verificare quale fosse “il posto della fotografia, come collezione, raccolta, archivio multiforme delle nostre attività, nel suo essere nel mondo, del mondo stesso, e – non ultimo – quale è il suo posto nei processi di costruzione e produzione del nostro immaginario e della nostra memoria collettiva”[197]. La realizzazione di un vero e proprio Atlante degli archivi fotografici e audiovisivi italiani digitalizzati era invece quanto si riproponeva il progetto di ricerca promosso da Guido Guerzoni (museo M9) e Fabio Achilli (Fondazione di Venezia) e curato da Giuliano Sergio (2015) nell’ambito del più complesso progetto  M9 – Museo del Novecento a Venezia. Ancora più articolato e complesso il successivo progetto di Censimento degli archivi fotografici italiani definito da un protocollo d’intesa firmato il 15 dicembre 2015 tra ICCD e CAMERA  allo scopo di “identificare i soggetti che a vario titolo detengono raccolte o archivi fotografici, raccogliendo informazioni su tipologia, consistenza e caratteristiche dei materiali conservati; la conoscenza sistematica di questo rilevante settore del patrimonio culturale costituirà l’elemento cardine su cui impostare le politiche per la sua tutela e valorizzazione.”[198]

 

 

08.2.4 – Storia e fotografie

 

08.2.4.1 -Archivi, fonti, dispositivi e oggetti sociali

A conclusione del progetto di ricerca sulla “Storia dell’emigrazione italiana”[199],  promosso dal Comitato nazionale “Italia nel mondo” istituito presso il MiBAC, venne pubblicato un volume (Bevilacqua et al. 2002) con allegato un CDRom curato da Emilio Franzina  intitolato alle Memorie visive degli emigranti: luoghi di partenza, il viaggio, paesi d’arrivo [200], con circa 400 fotografie, che rimandava alla corrispondente sezione del libro, intitolata  L’immaginario e le rappresentazioni, a  testimoniare la diffusione anche in questo settore di studi  di prospettive ‘culturali’ che avrebbero dovuto per questo fondarsi su di un accorto ricorso critico alle nuove fonti, e tra di esse certamente le fotografie, qui e là citate in alcuni contributi e raccolte e ‘catalogate’ nell’allegato multimediale.  Nella realtà delle cose invece non solo non c’era alcun saggio loro dedicato, ma – come ebbe a notare Serge Noiret  – neppure vi era traccia della promessa catalogazione, essendo  nel migliore dei casi le immagini “accompagnate da una frase che le connota nel soggetto, quasi mai nel tempo e mai in riferimento al documento stesso: quale fondo di provenienza, autore eventuale, descrizioni filologiche del documento ecc.”[201]. Ne risultava una clamorosa testimonianza dello scarso interesse di molti  storici – ancora a quella data – a trattare in modo criticamente consapevole le fonti fotografiche[202]. Da quel tipo di esiti si distingueva il progetto L’Italia del Novecento. Le fotografie e la storia[203], che sin dalla scelta di quel sottotitolo tra singolare e plurale pareva  significare non tanto che ‘la storia’ – diversamente dalle fotografie – sia una sola,  quanto piuttosto il capovolgimento programmatico del tradizionale rapporto tra i due elementi.  Come ebbe a ricordare Gabriele D’Autilia, uno dei curatori con Giovanni de Luna e Luca Criscenti, l’obiettivo era proprio “quello di ‘rovesciare’  il rapporto testo e immagini: doveva essere il primo a svolgere un ruolo ancillare rispetto alle seconde [per] sottolineare il ruolo di ‘agente di storia’ svolto dalla fotografia nel corso del Novecento”[204].  In quel disegno storiografico la stessa eterogeneità delle fonti era ricondotta strategicamente a  tre distinte categorie  di “costruttori di identità” che corrispondevano agli sguardi (alle narrazioni) istituzionali, professionali e familiari: “una molteplicità di sguardi quindi, espressione di diverse consapevolezze, che hanno preso forma attraverso lo strumento tutt’altro che meccanico e tutt’altro che neutrale della fotografia.” Se questi erano gli intenti e i metodi, lo scopo comune a molti in quegli anni  era quello di restituire storiograficamente “uno degli aspetti più controversi e sfuggenti della storia dell’Italia del Novecento, quello dei progetti di identità nazionale”.  Intenzione ammirevole da parte di uno storico accorto come De Luna (già responsabile della non memorabile collana della Storia fotografica della società italiana, per gli Editori Riuniti) che solo pochi anni prima aveva espresso opinioni estremamente riduttive in merito alla possibilità di utilizzare le fotografie quali fonti, sostenendo ad esempio – a proposito di alcune notissime immagini della guerra del Vietnam – che “l’impressione è che più che raccontare la guerra, quelle immagini tendano a decontestualizzare l’evento che documentano, rendendolo unico, irripetibile, senza tempo, azzerando la capacità dello storico di spiegarlo.” [205]   Ora invece, meritoriamente, ciò che doveva prevalere era “l’attenzione alle modalità di produzione delle immagini, pubbliche e private, e alle motivazioni, agli stereotipi, alle intenzionalità, proprio perché nella fotografia non conta solo l’immagine e il suo contenuto, ma il suo produttore, i suoi diffusori e i suoi fruitori”.   Così com’era accaduto nel 1979 con i primi “Annali” einaudiani curati da Bollati e Bertelli, questa serie di volumi avrebbe potuto segnare una svolta nell’uso storiografico delle fotografie ma gli esiti – da questo punto di vista – non corrisposero alle intenzioni, come confermavano proprio i saggi di maggior spessore critico,  nei quali  venne adottato un modello narrativo caratterizzato da una relazione testo/figura ancora di tipo didascalicamente deterministico, istituendo legami diretti, impropriamente biunivoci tra  affermazioni di carattere generale e singole fotografie, con funzione appunto dimostrativa, rinunciando volutamente[206] a indagare le effettive e complesse interrelazioni (e le loro conseguenze) tra gli elementi costituenti la comunicazione per immagini, tra i meccanismi di costruzione e gli esiti dell’uso sociale delle stesse.   L’occasione per tornare a riflettere sulle difficoltà epistemologiche e metodologiche riconoscibili nei differenti approcci degli storici contemporaneisti alla fotografia (come campo) e alle fotografie come fonti venne offerta dall’incontro celebrativo dei vent’anni di fondazione di “AFT” già richiamato, quando Adolfo Mignemi[207] tornò a riflettere sui  problemi  specifici posti dalle quelle “particolarissime forme di accumulazione ed uso”  delle fotografie che sono gli archivi, qui intesi come componenti del loro processo di valorizzazione economica. A segnare i mutamenti sostanziali avvenuti nel frattempo individuava poi “tre caratteri di rilevanza fondamentale per l’assunzione a pieno titolo della fotografia tra le fonti primarie del lavoro storiografico”: il suo riconoscimento come bene culturale, ciò che a noi pare  però più effetto che causa della loro riconsiderazione; l’adozione di adeguate pratiche conservative e – infine -“l’avvio di una pratica di uso dell’immagine come elemento non solo decorativo affiancabile ad un elaborato storiografico.”  Pur nell’obbligata sintesi imposta dall’occasione, quel richiamo quasi incidentale agli archivi da parte di uno storico autorevole e da sempre  attento a questi temi era certo indicativo delle persistenti difficoltà a cogliere gli echi e le sollecitazioni di quel dibattito internazionale che sarebbe poi stato etichettato come Material Turn[208], portando a considerare in maniera più consapevole e teoricamente fondata la materialità delle immagini e la necessità (tra antropologia e storia) di comprenderle come “oggetti circolanti in reti sociali”[209]. Un  passaggio  che a sua volta avrebbe portato altri a parlare addirittura di “Photographical Turn in History”, indicando così l’opportunità di verificare “le possibilità di una metodologia relativa all’uso di fotografie nella ricerca storica che comporti non solo la  concettualizzazione materiale e contestuale delle immagini, ma che consenta anche di riconoscere la loro performatività come evento, differenza e rottura.”[210]   Si chiedeva cioè alla comunità degli studiosi, in primis  agli antropologi e agli storici, anche di settore naturalmente, di considerare le fotografie come “oggetti sociali” e “relazionali” ovvero come “intermediari”[211] che “esistono nel tempo e nello spazio”, ciò che non possiamo però dire che non fosse mai accaduto: basti pensare alle pagine di molti semiologi ovvero – in termini pragmatici –   alle svariate forme d’uso della fotografia propagandistica: da quella politica a quella pubblicitaria.  Precoci segnali di interesse per quegli approcci emersero dai contributi ospitati nell’inserto  monografico di “Contemporanea. Rivista di storia dell’800 e del ‘900” intitolato a Le prospettive del visuale: storia e immagini (Sorba et al.  2006), che richiamava ancora una volta le “forme di reticenza e di timore” degli storici nei confronti delle fonti visuali,  riconoscendo opportuno adottare “una prospettiva che di necessità non può non essere anche antropologica”. Nello stesso anno anche una rivista come “Storia Urbana” dedicò un numero monografico all’uso delle immagini fisse e in movimento quali fonti per la storia della città (Ciacci 2006) adottando variegate prospettive, alcune delle quali esplicitamente orientate in senso “culturale” e non riduttivamente documentario, referenziale, mentre nel coevo numero di “Storia dell’urbanistica/Toscana” (Fanelli et al. 2006) i contributi si collocavano piuttosto nel segno della consapevolezza, ormai consolidata, che “l’immagine fotografica non è riproduzione della realtà. Piuttosto essa costituisce un’altra realtà (e si potrebbe anche dire una realtà altra), dotata di proprie specifiche caratteristiche” [212] espressive e linguistiche, ma senza considerarne gli aspetti relazionali. Alcuni anni più tardi sarebbe stato Luigi Tomassini ad assumersi il compito di sintetizzare i mutamenti epistemici che avevano interessato il rapporto degli storici con la fotografia e le fotografie, e lo fece riprendendo il concetto di “dialettica ferma” a suo tempo formulato da Walter Benjamin, per verificare l’ipotesi che  la fotografia costituisca un nodo problematico fondamentale per capire le questioni di metodo che si pongono agli storici in relazione ai visual studies, ma anche in generale ai cultural studies.[213] Richiamando alcuni passaggi teorici e metodologici l’autore ricordava “che l’ingresso delle immagini nel territorio dello storico si annuncia, tramite le anticipazioni teoriche di Benjamin e la svolta delle ‘Annales’ molto prima del linguistic turn, e della svolta culturalista, e si può presentare quindi come un fenomeno riconducibile ad una dinamica interna del discorso storiografico”, anzi, pur riconoscendo come il linguistic turn avesse “determinato mutamenti decisivi per la diffusione effettiva dell’attenzione verso il visuale”, sosteneva che la fotografia “si presta ad essere usata dal punto vista storiografico non solo in un’ottica di ‘storia culturale’, ma anche in netta opposizione alla svolta culturalista” e ciò in virtù della sua “indessicalità (…)  della sua natura cioè non di linguaggio, né semplicemente di icona, ma di traccia, di indizio”, di “impronta impressa dal reale visibile sull’emulsione sensibile sul fondo della camera oscura.”  Nella sua interpretazione il ‘realismo’ ontologico della fotografia risultava essere l’elemento determinante per lo storico, quello “in grado di stabilire un nesso diretto, non solo linguistico, con il passato”, mettendo in secondo piano tanto gli aspetti culturali compresi nel concetto di rappresentazione[214] quanto la natura di “oggetto sociale” che riconosciuta dagli antropologi visuali[215]. La necessità di riflettere su queste questioni (sorprendentemente ancora e sempre nuove) era confermata dal numero 9/2013 di “OS – Officina della Storia”, tutto incentrato sui rapporti fra Storia e fotografia, che affrontava questioni legate al loro uso pubblico in ambito politico e alle relazioni tra questo  e la sfera privata, individuando nel rapporto complesso tra intenzioni produttive, usi e ricezione uno dei nodi ermeneutici fondamentali. In questa prospettiva risultava interessante anche la questione dei nessi fra “la fonte fotografica e gli archivi”, considerati però piuttosto riduttivamente come “preziosi strumenti di conservazione di materiale per la ricerca storica”  e non come dispositivi  e fonti da affrontare criticamente, pur riconoscendo che alcuni custodivano “raccolte fotografiche in grado di assolvere non soltanto a questo ruolo, ma anche di trasmettere la memoria di un’identità politica, locale o nazionale.”[216]  In quel fascicolo le questioni storiografiche, di una storiografia attenta ai problemi e alle prospettive culturali, erano affrontate con chiarezza in  due contributi riferibili a temi distinti ma certo connotati da preoccupazioni metodologiche per molti versi comuni. Nel primo Monica di Barbora[217]  apriva col ribadire che “la fotografia sfugge per sua natura a categorie e definizioni. Anche provare a stabilire una demarcazione tra rappresentazione pubblica e privata significa inoltrarsi su un terreno sdrucciolevole.” Ciò accadeva, secondo la studiosa, per ragioni complesse e diverse quali lo scarto tra intenzioni del produttore e usi dell’immagine, che determinavano successivi processi di ricontestualizzazione e di ‘risignificazione’ dei quali era indispensabile tener conto per comprendere appieno il senso e il ruolo che quell’immagine/ quelle immagini  hanno svolto e possono svolgere”,  considerando le mutevoli dinamiche tra rappresentazione pubblica e privata che vivevano (anche) della produzione di stereotipi di genere, “in cui si manifestano e cristallizzano i dispositivi di dominio, che si radicano fortemente nella costruzione, anche e soprattutto iconografica, dell’alterità”. Anche il saggio di Caterina  Giannottu[218], di taglio più antropologico, rifletteva sulle questioni complesse poste  dall’uso del  “materiale fotografico per un’analisi storico-culturale” nella doppia modalità della testimonianza referenziale e denotativa come di quella dell’analisi “della retorica dell’immagine, le rappresentazioni culturali e discorsive ad essa soggiacenti, l’uso a cui una simile immagine era destinata, gli elementi del potere, dell’immaginario collettivo, del momento storico”, seguendo in questo le sollecitazioni di matrice antropologica ma augurandosi che la combinazione con quelle più propriamente storiche potesse “svelare alcuni aspetti che né l’una né l’altra prospettiva da sole possono affrontare.”

 

08.2.4.2 -Turn! Turn! Turn!:  da singolare a plurale [219]

Quei sacrosanti richiami alla necessità di considerare la biografia sociale e politica delle fotografie costituivano l’esito più evidente delle riflessioni teoriche e metodologiche che nell’ultimo decennio avevano caratterizzato il dibattito internazionale e nazionale, variamente  intese come Archival  e/o Material Turn[220] e declinate con particolare riguardo alla posizione di studiosi come W.J.T. Mitchell, Gottfried Boehm o Hans Belting, comprese a loro volta sotto l’etichetta di Pictorial Turn  e collocate nel più complesso orizzonte dei Visual Culture Studies. Un ambito particolarmente fecondo nella riflessione italiana sul tema degli archivi fotografici di storia dell’arte e dell’architettura.  “Benedetta la foto che lavora” aveva scritto Andrea Emiliani introducendo il volume dedicato all’acquisizione dei fondi Ragazzi e C.N.B. da parte dell’Archivio fotografico della Soprintendenza PSAE di Bologna[221], riconoscendo che  “la foto è per noi, quando siamo al lavoro, un verbale del procedimento complesso delle arti”, con un richiamo evidente all’antica (1863) definizione di Viollet-Le-Duc.  A definire la complessità del lavoro con e intorno alla fotografia di documentazione delle arti erano rivolti i successivi testi di approfondimento, inquadrati da un saggio di Corinna Giudici[222] che sin dal titolo (Arte tradotta in fotografie: oggetti e soggetti della tutela) dichiarava il mutato statuto dei fototipi che costituivano l’archivio, avvertendo però anche dei rischi culturali e politici, di politica della tutela, connessi non solo ad una interpretazione funzionale dello stesso come “succedaneo del territorio, la cui densa e complessa stratificazione viene surrogata dal percorso tra indici permutati, sistemi classificatorii, oppure cassetti, contenitori, faldoni”,  ma anche alla mancata considerazione della necessità di indagare fino in fondo il nesso “tra la conoscenza e la fotografabilità.” Accanto a queste viveva il richiamo, ulteriore e necessario, a  una concezione del “documento fotografico [come] sintesi della cultura, attitudine visiva, storicità tecnologica della ripresa (dei suoi autori e committenti, della fotocamera, della camera oscura) con il referente ineludibile della realtà presente davanti all’obiettivo. Sintesi ogni volta nuova e diversa, reale in quel momento, in quel contesto storicamente determinato.”[223]  Analoghe indicazioni e avvertenze erano state espresse da Massimo Ferretti a Prato nel 2006  a proposito della “nozione di patrimonio”, col conseguente invito a intendere “l’intero spazio della fotografia e della sua storia come tangibile organismo culturale, con gli ovvi corollari: studio dei materiali e delle tecniche storiche, conoscenza finalizzata alla conservazione e al restauro, dunque anche alle forme dell’organizzazione archivistica.”[224]  Il mutamento di statuto di quel patrimonio e l’interesse per le modalità (e le ragioni) del suo ordinamento archivistico vennero in quegli anni sottoposte a verifica storica indagando il formarsi di alcune ‘raccolte’ museali e riconoscendo un percorso che si era sviluppato in parallelo a quello della considerazione stessa della fotografia, e quindi delle fotografie[225], ciò che aveva determinato negli ultimi decenni quello slittamento e poi scambio semantico tra i termini fototeca e archivio che più recentemente è stato considerato anche in termini epistemologici[226]. Era quella un’ulteriore testimonianza del passaggio – credo irreversibile, dopo la mutazione digitale – della fotografia da puro strumento conoscitivo e ausilio mnemonico a prodotto culturale e materiale (di cultura anche materiale, cioè) a cui è ormai riconosciuta una valenza e quindi un valore di bene, con tutto quanto ne deriva in termini di  mutate modalità di lettura, e di accesso, estese alle caratteristiche complessive del lavoro fotografico e degli oggetti che questo ha prodotto: alle fotografie. Ne è derivata una prospettiva ermeneutica più complessa e pertinente, compiutamente culturale, che implica il riconoscimento teorico e fattuale dell’opera fotografica non solo come bene culturale, quale forma particolare di documento/ monumento aperto e disponibile a letture plurime, ma anche quale prodotto e agente di una storia più intrecciata e complessa, a sua volta esito attuale di una cultura di massa fortemente segnata dalla fotografia e dalle altre forme di (ri) produzione e comunicazione tecnologica dell’informazione[227].  La definizione dell’archivio come dispositivo e la discussione delle teorie che avevano portato a questa nuova concezione venne affrontata nel 2008 da Tiziana Serena[228] in un contributo concettualmente molto articolato e complesso, che ha avuto il grande merito di sistematizzare per il lettore italiano i più stimolanti interventi a scala internazionale della Archival Science (Eric Ketelaar) a proposito di “attitudini e modalità operative di un sapere comune sugli archivi e sul loro funzionamento sociale, al di là delle concezioni disciplinari genealogicamente legate alla diplomatica”.  Ciò che ne emergeva era la necessità di affrontare e definire alcune questioni teoriche e metodologiche fondamentali, “per misurare il ruolo dell’archivio come paradigma nello specifico delle sedimentazioni di fotografie”, augurandosi che queste riflessioni potessero “interessare anche il dibattito sugli archivi fotografici in ambito italiano”. Si trattava allora di ricondurre quelle sedimentazioni “al funzionamento dei dispositivi, dei quali è possibile tracciare alcune figure distinte che, rimandando all’insieme dei protocolli e delle prassi, delle misure e delle istituzioni, dei saperi e delle conoscenze, hanno lo specifico compito di governare, di ordinare e di determinare le opinioni e l’ordine dei discorsi sulla fotografia come accumulo, anche qualora questo non sia necessariamente spontaneo, ma abbia semplicemente e genericamente una ‘qualche unità di origine’ ”. Richiamo necessario ma segnato da qualche suggestione metafisica (“accumulo spontaneo”) e da una fascinazione forte per le ultime tendenze dell’archivistica ‘postmoderna’ (ampiamente richiamata nella densa bibliografia)[229]; quella che  (per citare  Terry Cook) tendeva a “focalizzare sul contesto che sta dietro il contenuto”, ciò che appariva  sacrosanto, fatta salva però la necessità di non dimenticare proprio quest’ultimo, specie a proposito di una fonte polisemica, polimaterica ma anche duramente referenziale come sono le fotografie[230]. Ne derivava non solo una ingiusta disattenzione per il dibattito, anche italiano, specie nell’ambito degli studi storici in merito alle fotografie come fonti, ma anche una serie di affermazioni che proprio nel merito risultavano incerte e per questo discutibili; risultava infatti difficile condividere  l’opinione che “considerare (…) la fotografia come parte integrata e integrante del dispositivo archivio” dovesse costituire la conditio sine qua non per “propendere definitivamente per uno studio di essa come fonte documentaria”[231], mentre era innegabile che questa considerazione contribuisse ad accrescerne e riorientarne il contenuto documentale, come del resto la stessa studiosa riconosceva più oltre ritornando sul fatto che il  “documento fotografico nel momento in cui viene collezionato o sedimentato in un contesto che per osmosi conferisce significati e autorità, ne acquisisce di nuovi.”[232]  Questa concezione totalizzante (e quasi totalitaria) del dispositivo archivistico  venne ribadita alcuni anni più tardi  sostenendo che “il valore di documento di una fotografia non è determinato dalla sua natura, ma dalle sue relazioni con le pratiche di iscrizione. Io considero lo spazio dell’archivio come un dispositivo paradigmatico che produce strategie cognitive fondate sulla dualità ‘fotografia/ fotografie’, inestricabilmente legata alle iscrizioni connesse, nella forma di ‘arché-écriture’ [233] e alle registrazioni; in sostanza: alle parole dell’archivio stesso.” [234] Da questa visione post derridiana derivava per Serena che il valore documentario di una fotografia  non può essere ascritto “a caratteristiche che sono universalmente riconosciute, ma invece a interpretazioni puramente storiche e culturali”,  poiché  “la natura di analogo della fotografia, insieme alla sua capacità di mostrare un evento, è una condizione necessaria ma non sufficiente per la sua trasposizione in documento”, che era un modo elegante per dire che l’oggetto e ciò che rappresenta devono essere accessibili all’enciclopedia di conoscenze di chi li considera; ciò che non pare troppo diverso da quanto affermavano antropologi e semiologi nei lontani anni Ottanta del Novecento[235]. Il testo di Serena era stato presentato al secondo dei due convegni del progetto intitolato ai Photo Archives, che si erano tenuti a Londra e a Firenze nel 2009 [236],  in cui si  affrontarono in una prospettiva nuova i molteplici aspetti del rapporto tra archivi fotografici e studi storico artistici. In apertura del proprio contributo al volume che raccoglieva gli atti di quei primi due incontri  Costanza Caraffa  aveva richiamato le suggestioni di André Malraux a proposito di una storia dell’arte come “histoire de ce qui est photographiable”, poi portate alle estreme conseguenze da Heinrich Dilly[237], per estendere quindi il proprio sguardo all’insieme delle pratiche che informano l’archivio e determinano una sedimentazione di conoscenze di cui è indispensabile riconoscere il “potenziale epistemologico”. Richiamandosi agli studi di Terry Cook e di Joan M. Schwartz  questo riconoscimento si accompagnava alla consapevolezza della ‘arbitrarietà’ ovvero della non neutralità[238] delle operazioni condotte sui documenti conservati,  dal che derivava che “negli archivi fotografici non troviamo solo informazioni, ma conoscenza (…) intere costellazioni di dati” che riguardano, con un concetto caro a  Elizabeth Edwards[239] , la “biografia” di ciascuna immagine fotografica, accrescendone di fatto la sua  visibilità in quanto “oggetto materiale”. Era stato questo il passaggio cruciale di quel  “material turn che ha caratterizzato gli studi sulla fotografia negli ultimi anni, portando a considerare le fotografie non solo come immagini bidimensionali ma come oggetti tridimensionali che esistono in una dimensione spaziale e temporale, in specifici contesti sociali e culturali.”[240] Il quarto incontro del ciclo Photo Archives, tenutosi a Firenze nel 2011,  era incentrato sulle “relazioni tra fotografia e idea di nazione, ma senza focalizzarsi su singole immagini iconiche per considerare ancora la dimensione dell’archivio”[241], adottando la prospettiva indicata da Joan M. Schwartz, che faceva esplicito riferimento al concetto di “imagined community” di Benedict Anderson, particolarmente fecondo di sviluppi specie in area anglofona, qui utilizzato anche per la possibilità che offriva di “riconciliare i differenti significati di ‘nazione’.”[242] Dal convegno fiorentino derivò anche, per iniziativa delle medesime curatrici, un numero monografico di “Ricerche di Storia dell’arte” rivolto ad un più ampio pubblico di studiosi[243] in cui vennero raccolti alcuni fondamentali contributi dell’archivistica postmodernista e dell’antropologia visuale[244] a proposito dei “presupposti fondativi della diplomatica e delle scienze archivistiche per misurare la specificità della fotografia nel contesto dell’archivio”,  la cui incidenza culturale era riconosciuta “nella possibilità di offrire un supplemento di significato – un supplemento che è insito nella natura dei suoi materiali fotografici, nelle pratiche di scrittura che sono loro inerenti, e nella semantizzazione delle stesse fotografie.”[245]

 

08.2.4.3 -Fotografie nella rete

L’attualità delle indicazioni epistemologiche e metodologiche che caratterizzavano il Material Turn, specie nella sua declinazione archivistica, si rivelava determinante alle soglie della diffusione massiccia dei programmi di digitalizzazione del patrimonio fotografico storico e della sua immissione in rete, troppo sovente caratterizzata da inesistenti o insufficienti criteri di edizione che ne causavano una ulteriore, radicale perdita di identità, pericolosamente disponibile ad ogni risemantizzazione come all’oblio della propria materialità di oggetto. “Una situazione che è tardi per definire allo stato nascente, ma che pure non si è ancora stabilizzata”, come ricordava Dario Ragazzini introducendo un’importante raccolta di studi rivolti a quella che veniva variamente definita come  storiografia digitale o storiografia di rete[246] ovvero “storiografia che usa fonti digitali”[247], mentre certo sarebbe (stato) meglio definirle “digitalizzate”, riconoscendo non tanto nuove modalità di produzione e comunicazione storiografica (ancora scarse) quanto le  loro condizioni di trattamento e di acceso. Il contributo di Monica Gallai e Luigi Tomassini (Gallai et al. 2004) aveva affrontato nello specifico quelle fotografiche ricordando che “la fotografia storica in rete va vista come un capitolo specifico del problema più generale della digitalizzazione e circolazione in rete di materiale documentario di interesse storico, quindi non come un soggetto separato e avulso dal contesto e dai problemi che pone la documentazione iconografica e archivistica in rete”; questione che i due studiosi verificavano anche attraverso un sintetico excursus dei maggiori progetti internazionali degli anni precedenti, segnalando la condizione paradossale per cui in rete “il patrimonio archivistico e librario tradizionale è presente soprattutto attraverso una serie di strumenti destinati essenzialmente al reperimento delle opere e dei documenti, che vanno poi richiesti o consultati attraverso i canali tradizionali [mentre] per la fotografia accade il contrario [e] i fondi fotografici presentati su Internet sono quasi sempre accompagnati da una riproduzione digitale che permette di accedere alla gran parte delle informazioni fornite dall’originale.” Questo approccio referenziale, a cui pareva corrispondere la considerazione del web come “sostituto tecnologicamente avanzato di una rete archivistica prima inesistente”, celava “problemi non indifferenti di carattere metodologico” che si addensavano “attorno a tre poli, relativi rispettivamente al complesso della documentazione disponibile, alla gestione delle relazioni fra il documento originario e il contesto in cui è inserito,  e infine al trattamento del singolo documento e delle relative informazioni di corredo”. Tutte questioni che avrebbero poi trovato un’efficace esemplificazioni nei casi di studio proposti in un successivo contributo nel quale Tomassini (2009e) riconosceva come il web, in modo non tropo dissimile dai media precedenti,  offriva certo approcci divulgativi e magari superficiali, ma consentiva anche “percorsi di ricerca accurati, del tutto simili a quelli tradizionali dal punto di vista metodologico.”  In un quadro generale in costante mutamento il dibattito è ancora inevitabilmente in corso, ciò che non consente di darne conto nel dettaglio, ma credo sia utile richiamare  almeno le opinioni espresse da Serge Noiret (2014) che affrontando il “Digital Turn” riconosceva quanto la rete avesse “rimesso in questione anche la conoscenza che si era costruita attorno all’apparato critico descrittivo e di riflessioni scientifiche che ruota attorno alla fotografia, al supporto che contiene le fotografie e, soprattutto, attorno alla loro conservazione negli archivi, fattore importante della sua leggibilità ma non certo l’unico nel mondo digitale.”[248] A queste riflessioni credo si possano utilmente accostare quelle formulate da Roberto del Grande a partire dall’esperienza di gestione dei processi di catalogazione e messa online nell’ambito del SIRPaC del Friuli Venezia Giulia, nel quale confluiscono anche i dati dell’Archivio Multimediale della Memoria dell’Emigrazione Regionale. “La catalogazione – scriveva Del Grande – è oggi uno strumento privilegiato perché dà modo di osservare il proprio archivio da molti punti di vista e di mettere a disposizione di tutti, in primo luogo nel web, il frutto di queste osservazioni”[249], attivando una politica di valorizzazione che assumeva come presupposto ineludibile quello della condivisione delle conoscenze, quindi anche della verifica dell’attendibilità dei dati di corredo e delle modalità di edizione,  innescando così un processo virtuoso che risultava particolarmente efficace nel caso delle fotografie di famiglia.  Un percorso di studio, valorizzazione e tutela certo favorito in modo determinante dall’utilizzo consapevole delle potenzialità della rete;  una prospettiva che mostrava non pochi punti di tangenza con la Digital Public History, “la storia pubblica digitale filtrata dagli storici stessi ed orchestrata da ognuno con le sue memorie e le sue fonti del passato”[250]; affrontata  coniugando strumenti e metodiche storiche con quelle della più attrezzata antropologia e sociologia visuale ma senza dimenticare – infine –  le cautele ancora recentemente espresse da Francesco Faeta, che invitava a distinguere tra intenzionalità del documento e disponibilità della fonte, da considerarsi a partire da una “accezione posizionale”, ben consapevoli di quanto sia “rilevante per l’elaborazione della propria riflessione e della propria narrazione”.[251]

 

 

08.2.5 – Studi settoriali

  

08.2.5.1 -Fotografia e scienze dell’uomo 

Un esempio significativo di applicazione metodologica di quelle indicazioni era già riconoscibile almeno in parte in una monografia che Faeta (2007) aveva dedicato alla produzione ritrattistica di Saverio Marra,  nella quale,  dopo averne ricostruito la formazione e la diversificata attività, analizzava la realtà sociale del paese “e, in particolare, il nesso inscindibile che lega il suo nucleo materiale e l’insieme delle sue elaborazioni simboliche”, chiedendosi  in quali modi e con quali funzioni il farsi fotografare e le fotografie si inscrivessero in quella realtà, ben sapendo che risulta “a volte difficile comprendere a chi attribuire la responsabilità di una determinata scelta e soluzione figurativa”, se al fotografo o al soggetto ripreso. Ne risultava una fenomenologia di atteggiamenti e comportamenti non dissimile da altri analoghi contesti sociali ed economici, dai quali pareva emergere, ricorrente, un certo qual timore  ‘metafisico’ nei confronti del ritratto fotografico che lo studioso circoscriveva al “mondo popolare del Mezzogiorno ottocentesco e della prima metà del Novecento, come per parte estesa del mondo primitivo coevo”. L’ipotesi non si poteva certo escludere ma andava avanzata forse con maggiore cautela, non solo considerando il fatto – testimoniato da migliaia di fondi fotografici pubblici e privati – che l’operazione non doveva poi essere ritenuta così rischiosa se molti aspiravano o  almeno acconsentivano ad essere ritratti, ma che il timore della “cattura dell’anima” trovava credito e spazio anche presso intellettuali dei paesi più avanzati: valga per tutti il Balzac raccontato da Nadar[252].  La riconsiderazione  attuale dei rapporti materiali e simbolici tra fotografante e fotografato, delle ragioni culturali che rendevano possibile quell’atto e quei gesti resta problema complesso, da verificarsi ogni volta anche e forse soprattutto quando si pretende di fare un uso strettamente testimoniale di un corpus fotografico. Fu quello uno dei nodi centrali dell’analisi dell’opera fotografica di Scheuermeier che progressivamente emerse dagli studi sulle varie realtà regionali, ricavando dalla lettura dei diari e delle note di lavoro preziose indicazioni in merito alla disponibilità dei soggetti a essere fotografati o, meglio, ad esserlo in certe posture, in certe situazioni. Quei documenti  rivelarono infatti il ricorso non occasionale alla ricostruzione e alla messa in scena, confermando quel “carattere spesso illusorio dello sguardo fotografico puro” già evidenziato da Giovanni Contini nel 1993[253],  ma che faticava ancora ad essere consapevolmente e criticamente considerato in alcuni dei contributi pubblicati nei primi anni del XXI secolo. Le questioni poste dal ricchissimo repertorio di Scheuermeier erano molteplici e riguardavano sia la fase della ripresa, in particolare le dinamiche tra i diversi attori presenti, sia la riedizione critica di quelle immagini. Aspetti e problemi  certo determinanti per porre correttamente in relazione le fotografie con i diari  e i questionari del grande linguista, ciò che solo di rado era avvenuto prima del 2007 con il volume sulla Lombardia occidentale.  Qui, oltre a un paragrafo del saggio di Fabrizio Caltagirone e Italo Sordi comparve anche un puntuale e stimolante intervento di Ferdinando Scianna; nel primo, di carattere più descrittivo, si certificavano le buone relazioni intercorse tra lo studioso e i suoi soggetti,  confermate dalle loro espressioni e gesti, tanto che “poco importa in fondo se ‘vere’ o messe in scena: crediamo insomma che le foto di Scheuermeier, quando sono ‘costruite’, lo sono con la attiva collaborazione delle persone ritratte”[254]; distinzione invece non di poco conto per una corretta lettura di quelle immagini. Scianna invece riprendeva il discorso e la riflessione avviati da Roda nel 1999[255] in merito alle possibili filiazioni propriamente fotografiche di Scheuermeier, provandosi a riconoscerne alcune specificità derivate non solo da una dichiarata concezione ostensiva  e quasi di traccia “di una realtà non ritoccata” (Scheuermeier), priva quindi delle capacità sintetiche e di astrazione proprie del disegno, ma anche “dalla sua origine sociale e geografica”,  caratterizzata da una cultura visiva che a ben guardare si riconosce senza troppe difficoltà nello sguardo da lui portato sulle cose. Una più circostanziata analisi di questi aspetti, condotta allo scopo di studiarne la formazione di fotografo, i modi e le soluzioni narrative adottate in fase di ripresa e poi di edizione delle immagini venne quindi condotta da chi scrive[256],  considerando anche  il mutato e straniante contesto di ricezione costituito dalle attuali, doverose, riedizioni integrali del corpus, che  proprio in quanto tali scardinavano le scelte da lui operate per il Bauernwerk; ciò di cui non paiono aver tenuto conto i curatori dei volumi più recenti[257], che pur essendo nominalmente dedicati al tema della ‘rappresentazione’ che Scheuermeier fece del lavoro agricolo hanno ristretto (e sia detto senza ridurne la rilevanza) la loro attenzione al cosa e mai, neppure incidentalmente, al come e magari al perché delle scelte fatte dallo studioso in fase di ripresa e poi di edizione.

Un altro importante ambito di studi, ricco di riflessioni anche metodologiche, è stato quello che ha guardato alla storia psichiatrica e antropologico-criminale, entrambe unificate (almeno) da quella concezione della fotografia come “esperimento fisiologico offertoci dalla natura”, di cui scriveva il freniatra Arrigo Tamassia nel 1878. Come accadeva per altre scienze di formazione ottocentesca, anche in questi casi il ricorso sistematico alla fotografia aveva rappresentato una delle componenti essenziali per la stessa definizione disciplinare, tanto da poter dire che  “l’immagine fotografica del pazzo diventò l’anatomia mitica della psichiatria.”[258]  Le origini della fotografia psichiatrica erano state oggetto di attenzione già verso la fine degli anni Settanta del Novecento, nel più generale clima politico di quegli anni e più in particolare sulla scia del movimento di Psichiatria democratica promosso da Franco Basaglia. Secondo una dinamica culturale nella quale era l’attualità  a stimolare l’interesse storico per il tema, solo dopo che la fotografia in atto si era misurata con la condizione manicomiale in una serie di importanti realizzazioni[259] si manifestarono l’interesse per le fotografie prodotte dalle istituzioni totali di uno storico sui generis come Gilardi[260], i richiami alle collezioni lombrosiane contenuti nei primi annali einaudiani del 1979[261]  e soprattutto una mostra come Nascita della fotografia psichiatrica[262], organizzata nel contesto della Biennale di Venezia e considerata dallo stesso Gilardi l’unico esempio di esposizione seria e accurata (…) della storia della fotografia in Italia”. Nello stesso anno, a Roma, Renato Nicolini promosse Inventario di una psichiatria[263]: sviluppando un’idea di Basaglia, scomparso qualche mese prima, la retrospettiva assumeva la forma di una operazione di mappatura del percorso compiuto dall’immagine della follia tra Otto e Novecento.  Erano realizzazioni che per molti versi  anticipavano le letture fornite da Georges Didi-Huberman[264] e che  avrebbero poi fatto scuola;  confermate infine dal recente ritrovamento dei volumi della Iconographie Photographique de la Salpêtrière nella Biblioteca dell’Ospedale Psichiatrico di San Lazzaro di Reggio Emilia[265].  Le raccolte antropologiche del Museo Lombroso di Torino erano state per la prima volta rese note al pubblico dei non specialisti da Giorgio Colombo nel 1975[266]  e fu in conseguenza dell’incontro con questo studioso, e con quell’opera, che quei reperti entrarono a far parte del fascinoso repertorio iconografico assemblato da Ando Gilardi negli anni che segnarono il passaggio dalla Storia sociale  (1976) a Wanted! (1978). Mentre nel primo non vi era  ancora traccia alcuna di quelle immagini e del loro significato[267], nel secondo esse vennero trattate ampiamente, riscattandole dall’oblio in cui le avevano lasciate le “storie ‘ufficiali’ che non sopportano il peso della [loro] autenticità” (dalla Presentazione) sebbene costituissero “una delle più straordinarie raccolte mondiali che interessano la storia delle fotografia come tale.”[268] Erano quelli anni in cui le funzioni e i ruoli delle istituzioni coercitive costituivano uno dei punti focali del dibattito culturale e politico: era del 1968 la traduzione itaiana di Asylums di Erving Goffman[269]  in cui per la prima volta si definiva il concetto di “istituzioni totali”, mentre datava al 1976  quella di  Sorvegliare e punire: nascita della prigione di Michel Foucault[270] e due anni più tardi sarebbe stata emanata la  cosiddetta Legge Basaglia[271]. In quel contesto, che si nutriva ancora del fervido clima del decennio precedente, poi affossato dalle varie forme di terrorismo, oltre a una valenza specifica il tema ne assumeva una specificamente  culturale e propriamente politica, ciò che può spiegare in parte le semplificazioni e le approssimazioni con cui venne affrontato quello straordinario materiale, poco dopo sottoposto a una corretta analisi da parte di uno studioso come  Adalberto T. Caffaratto (1980)[272]. Forse anche in conseguenza della chiusura delle collezioni per il riallestimento in nuova sede del Museo (con varie conseguenze)[273]  questo tema venne quasi dimenticato sino al 2005, anno di pubblicazione del numero monografico di “Locus Solus” intitolato a Lombroso e la fotografia[274], con un ricco apparato iconografico. Ne risultava una riflessione, ben esplicitata dall’intervento di Silvana Turzio[275], sulle difficoltà poste dal definire un approccio efficace a quella documentazione stante la sua eterogeneità di contenuti, origini e ordinamenti semantici. Da qui la scelta dei curatori di offrire un’antologia di immagini su base tipologica, che consentivano però di avanzare alcune considerazioni in merito allo specifico uso delle fotografie, apparentemente circoscritto alla registrazione morfologica; una prassi che avrebbe anche potuto costituire elemento di smentita  della stessa teoria fisiognomica lombrosiana, “fino a diventare – sottolineava Renzo Villa – la prova della sconfitta, ‘non riuscendo a fissare il delinquente nato con certezza diagnostica’ ” [276]; più efficace e ‘positivo’ risultava essere stato l’interesse di Lombroso per la fotografia medianica o spiritica, lì discussa da Alessandra Violi[277], ma con un approccio che appariva riduttivo, attento alle sole valenze ‘estetiche’ di quelle immagini[278].  Il quadro teorico e metodologico più adatto ad affrontare i problemi posti da questi materiali  venne individuato nel concetto di fotografia come oggetto sociale utilizzato da Nicoletta Leonardi (2015) nel proprio saggio su quelle raccolte fotografiche, ora meglio comprensibili anche in conseguenza del progetto di riordino e parziale catalogazione condotto su questi importanti quanto eterogenei nuclei di immagini. Come ricordava la studiosa riferendosi ai più recenti contributi, “le migliaia di fotografie raccolte da Lombroso e dai suoi allievi hanno dato alla maggior parte di coloro i quali le hanno fin qui studiate l’impressione di non poter ‘rinviare a nessuna storia, né grande né piccola, a nessuna scena o alcun fatto’, di non poter raccontare niente ‘non avendo nulla di cui render conto’, [proprio] perché non ci si è soffermati a sufficienza ad analizzarle, a studiarle una per una come oggetti scientifici e come oggetti sociali mettendole in relazione agli altri pezzi del complesso mosaico di cui esse fanno parte. Uno degli scopi di questo mio breve scritto è quello di cominciare a colmare questa lacuna”. Si trattava quindi – adottando le indicazioni teoriche e metodologiche formulate da Elizabeth Edwards –  di considerare ogni fotografia “come un oggetto materiale dotato di una sua ‘vita sociale’, di una sua biografia” che la può collocare in una rete di relazioni e di funzioni che devono essere ricostruite e comprese in termini di produzione e ricezione, in particolare qui operando per  ricostruire le “serie di fotografie giunte come tali a Lombroso e ai suoi allievi, e successivamente smembrate a causa del metodo comparativo basato sul raffronto di immagini fra loro diverse a supporto della ricerca e della didattica caratteristico della scuola lombrosiana (…) oggetti fotografici che non riflettono soltanto  gli interessi e le volontà di un singolo individuo, ma testimoniano il dialogo fra scienziati all’interno di reti istituzionali operative nell’ambito dell’antropologia criminale, della psichiatria e della medicina  legale lungo l’arco di quasi un secolo.”[279]

 

08.2.5.2 -Arte, Storia dell’arte e Fotografia

Il rilievo assunto dalla fotografia nella messa a punto epistemologica della moderna storia dell’arte è stato riconosciuto da tempo e molti sono gli studi che hanno affrontato questo argomento, accostando progressivamente  alle questioni disciplinari anche quelle relative al rapporto tra produzione artistica e fotografia. Alle ricerche relative ai rapporti storicamente dati tra fotografia e metodologia si sono affiancate quelle connesse alla sua funzione di strumento e dispositivo di conoscenza del patrimonio storico artistico e, in misura minore, archeologico e architettonico, con interventi che hanno interessato  per più ragioni il tema degli archivi fotografici.

 

08.2.5.2.1 -Storie di storici dell’arte 

Ormai acquisiti i presupposti generali, gli studi più recenti si sono orientati all’analisi di specifici casi di studio, con una predilezione per le collezioni fotografiche di alcuni eminenti storici dell’arte. Le questioni connesse al primo affacciarsi in Italia del ricorso alla fotografia nelle pratiche storico artistiche sono state studiate da Marco Mozzo, che ha riconosciuto quanto “il settore della tutela e della salvaguardia del patrimonio monumentale” avesse prontamente accolto i vantaggi derivanti dall’uso della nuova tecnica, in virtù di caratteristiche che “paiono subito agli occhi degli esperti come le più adatte, rispetto alle tecniche di riproduzione più tradizionali, ad accogliere quelle istanze di rigore filologico e scientifico che nel corso dell’Ottocento stavano progressivamente informando le politiche di conservazione dei principali Stati europei”[280].   Gli approfondimenti successivi hanno ulteriormente definito e verificato, specie alla grande scala, il rapporto tra tutela, restauro e uso della fotografia,  segnalando il cruciale  “passaggio dalla raccolta di fotografie intesa come laboratorio personale dello storico dell’arte ai primi tentativi di costituzione di un archivio ‘istituzionale’ come supporto all’inventariazione ed alla catalogazione. Un contesto ricostruito da Donata Levi[281] a partire dal ruolo assegnato alla documentazione fotografica nei primi grandi cantieri di restauro pittorico di cui fu responsabile Giovanni Battista Cavalcaselle, la figura centrale di quella stagione in cui nacque “e fin dagli inizi del cantiere, l’idea di un archivio – e di un archivio centralizzato.” Nella ricostruzione storica di quelle modalità un momento cruciale è stato rappresentato dallo studio delle raccolte fotografiche di singoli studiosi, ciò che ha consentito di far emergere analogie e differenze metodologiche tra i primi tra loro che poterono confrontarsi con quel nuovo mezzo e quelli ormai nati con la fotografia, che avviarono la propria formazione e poi le proprie ricerche in anni in cui quel genere di documentazione non solo era ormai ampiamente disponibile ma poteva essere realizzata anche in prima persona. Esemplare in tal senso la vicenda di Pietro Toesca, uno storico dell’arte formatosi ormai pienamente nell’epoca di quella compiuta riproducibilità tecnica dell’opera d’arte prefigurata da Wilhelm Lübke ed Hermann Grimm già negli anni Sessanta del XIX secolo[282].  Al grande storico dell’arte è stato intitolato un volume (Callegari et al. 2009b)  che costituiva l’esito di un progetto di ricerca avviato nel 2006  dall’ICCD, che  conserva il fondo dello studioso; nelle parole delle curatrici il progetto nasceva con l’obiettivo di “comprendere in che modo gli studiosi si pongano dinanzi alla fotografia in quello specifico momento storico, allorché tutto in fondo è ancora in gioco.”[283] A queste intenzioni corrispondevano i testi lì raccolti, introdotti da un ampio saggio di Edith Gabrielli[284] che svolgeva il doppio ruolo di inquadramento generale e di sintesi dei diversi contributi. Ne risultava una ricostruzione problematica e attenta, che utilizzava tanto la documentazione archivistica testuale quanto quella fotografica, analizzata con grande sensibilità  ancora da Marco Mozzo nel proprio saggio[285]. Emergeva così il costituirsi di una prassi innovativa, che  intendeva ormai la fotografia come possibile strumento di lettura critica sul campo, affidato alla competenza congiunta del fotografo e dello storico dell’arte, uniti “da un rapporto molto simile a quello riscontrabile in ambito cinematografico tra regista e operatore di macchina”; avviando una prassi che avrebbe poi caratterizzato “tutte la campagne eseguite dagli operatori del Gabinetto Fotografico Nazionale.”[286]  Più dispersi risultavano i contributi riguardanti i rapporti con le fotografie  di un altro storico dell’arte come Iginio Benvenuto Supino.  Era stato Italo Zannier, allora docente a Bologna, a richiamare per primo l’attenzione sul fondo conservato presso quella Università, studiato sotto gli aspetti conservativi da Silvia Berselli per la sua tesi di laurea[287] e illustrato da Paolo Costantini pochi anni più tardi nel proprio contributo a un volume collettaneo[288].  Solo a più di dieci anni di distanza, in occasione dello spostamento del Dipartimento di Arti Visive nella nuova sede, venne però avviato un progetto conoscitivo dell’insieme dei fondi della Fototeca del Dipartimento[289], ciò che consentì di delinearne in maniera convincente i vari nuclei costituenti e di avviare una prima ricostruzione storica delle vicende del Fondo Supino[290].  Mentre gli eredi dello storico dell’arte minacciavano di ritirare la donazione in conseguenza della mancata intitolazione allo studioso del nuovo spazio, ma anche delle pessime condizioni di conservazione dei materiali, si avviarono una serie di iniziative dedicate alla sua figura, considerandone anche gli aspetti legati all’uso della fotografia nello studio e nella didattica della Storia dell’Arte[291] come nell’editoria di settore, in particolare lo stretto rapporto intrattenuto con gli Alinari[292].  Un contributo alla conoscenza del tema era già venuto dalle ricerche di Paolo Giuliani (2010), che riconobbe un più che consistente nucleo di lastre riferibili a Supino comprese nel fondo fotografico di Francesco Malaguzzi Valeri della Soprintendenza per i Beni Storico artistici di Bologna,  legate al suo progetto di costituzione in città di un “archivio fotografico artistico” sul modello del Ricetto fotografico di Brera avviato da Corrado Ricci ed ora ‘restituite’ da Giuliani con una attenta lettura filologica rivolta sia a identificarne la paternità archivistica sia a  ricostruirne la ‘biografia’; ciò che consentiva di accrescere la nostra conoscenza dell’insieme di variabili e varianti che hanno caratterizzato l’uso della fotografia in ambito storico artistico nei primi decenni del XX secolo[293].   Con Supino si era laureato a Bologna Aldo Briganti, le cui fotografie, raccolte per la tesi di laurea su Il Raffaellismo a Bologna (1914) costituiscono a oggi i materiali di più antica datazione della fototeca del figlio Giuliano, a sua volta laureatosi a Roma con Toesca nel 1940, oggi conservata presso il Centro Europeo di Ricerca sulla Conservazione e il Restauro di Siena[294]. Ciò che interessa sottolineare qui a proposito di questa raccolta, come di altre analoghe di studiosi della stessa generazione, non è più la sua pura, scontata esistenza, ma la necessità sempre più sentita e condivisa, di considerarle come oggetti complessi, come “spazi del sapere” la cui indispensabile catalogazione non costituisce più (ammesso che possa esserlo mai stato) un semplice strumento descrittivo per l’accesso ai dati, ma una delle principali modalità di studio e di conoscenza della cultura del soggetto produttore[295]. Esemplari in tal senso gli studi dedicati alla ‘fototeca’ di un altro allievo di Toesca come Federico Zeri, che a suo volta proprio a casa Briganti, nel 1944, aveva conosciuto Roberto Longhi. Al suo importante archivio fotografico venne dedicata una prima mostra nel 2009, promossa dalla Fondazione a lui intitolata[296], nella quale erano presentati anche nuclei di fotografie di diversa provenienza, allo scopo di  ricollocarle secondo “la ferrea coerenza dell’archivio cartaceo cui Zeri aveva dato un’impronta leggibile e filologica.”[297]  Una seconda occasione di approfondimento venne nel 2011 con la pubblicazione di un volume incentrato sulla documentazione fotografica di opere di pittura italiana riferibili a Lazio, Toscana, Marche, Umbria ed Emilia Romagna[298], con contributi orientati alla ricostruzione dei meccanismi di formazione della fototeca e  su alcuni casi critici che mostravano quanto le fotografie, ma ancor più il dispositivo complesso dell’archivio di Zeri avessero una funzione propriamente epistemologica[299], lavorando con le immagini (e i modi della loro organizzazione) per considerare e comprendere il procedere stesso dello studioso. Nel 2014 è stata presentata una nuova serie di affondi storico critici[300] caratterizzati dalla duplice considerazione della singolarità del fototipo e dell’opera descritta; fondata sulla “straordinaria attendibilità dei dati attinenti alle opere riprodotte, grazie al magnifico lavoro di catalogazione compiuto da Zeri stesso.”[301] Sulle nuove prospettive, anche metodologiche e critiche, indotte dalla catalogazione online e dal passaggio dall’analogico al digitale interveniva in quella occasione Massimo Ferretti[302] ribadendo la “necessità di non abbandonare i ferri del mestiere dello storico dell’arte, ma di farne buona manutenzione, usando bene anche quelli nuovi”, poiché essi possono “servire anche per ricerche di tipo iconografico o topografico che non erano consentite allo stesso Zeri. La digitalizzazione e l’informatizzazione hanno appianato piste che potevano riuscire accidentate perfino per la sua mostruosa memoria.” Accanto a questi vantaggi indubbi Ferretti richiamava, aggiornandole, alcune riflessioni già ben presenti agli albori della comparsa della fotografia nel laboratorio dello storico dell’arte: si trattava di valutare nel nuovo contesto i rischi “che la perdita di corpo fisico della riproduzione, trascinandosi dietro ogni residuo referenziale, sta avendo per una disciplina che non può essere intesa soltanto come studio delle immagini (mentali, ecc.) ma è innanzitutto conoscenza storica di cose materialmente realizzate e materialmente trasmesse”. Considerazioni (e preoccupazioni) che è possibile estendere tali e quali alla storia della fotografia;  alla conoscenza, tutela e valorizzazione di tutto il nostro patrimonio fotografico.  Proprio a quelle cose “materialmente realizzate e materialmente trasmesse” erano dedicati i sedici “percorsi” di approfondimento compresi nel volume; risultato di “una interpretazione compiuta da chi, per anni, ha avuto la possibilità – e il privilegio – di lavorare sulle foto dello studioso, al progetto di digitalizzazione e catalogazione (…).”[303]  L’insieme mostrava bene come l’integrazione di metodologie diverse e la considerazione delle fotografie nella loro materialità di oggetti che portano su di sé le tracce della propria storia consenta di ottenere risultati non altrimenti perseguibili, mostrando anche come lo studio attento dei materiali di una fototeca d’arte potesse (forse più di altre tipologie archivistiche) offrire importanti contributi conoscitivi e critici per una storia della fotografia intesa in senso compiutamente culturale[304].

Un bilancio delle più recenti acquisizioni critiche e metodologiche a proposito del rapporto fra fotografia e storia dell’arte era stato tracciato da Ferretti in apertura del convegno per i vent’anni della rivista dell’Archivio Fotografico Toscano[305], a partire dalla constatazione, quasi una confessione  affettuosa (e certo non di circostanza), che “la fotografia è il principale [dei] ferri del proprio mestiere”.[306]  Le considerazioni erano però di ordine più generale e teorico, in un sintetico profilo che intendeva legare storia della fotografia e storia del’arte a partire dalla necessaria cautela “nel tracciare i confini fra fotografia ‘artistica’ e diversi tipi di fotografia ‘documentaria’. Separazioni del genere non aiutano a far crescere una storia della fotografia che sia adeguata alle reali esigenze di specificità.” Per Ferretti però il necessario riconoscimento della sua peculiare “natura di immagine” non poteva “portarla definitivamente fuori dalla storia dell’arte”, sebbene la fotografia si muovesse in un “raggio di consumo culturale” ben più ampio. Non si trattava insomma di aggiungere l’ennesimo tassello alla vieta questione del valore artistico della fotografia ma di individuarne possibili ragioni e fondamenti per una sua più efficace storiografia. Con un richiamo decisivo Ferretti ritrovava le ragioni “dell’affinità fra una storia della fotografia che non sia tutta rivolta ai risultati d’arte ed una disciplina che ha più lentamente sedimentato le sue pratiche ed i suoi metodi come la storia dell’arte [nella] nozione di patrimonio, con la dimensione concretamente materiale, fisicamente tangibile, non esclusivamente affidata alle gerarchie di valore estetico”.  Da queste intersezioni emergevano indicazioni ulteriori, poiché lo storico dell’arte  “è tenuto a conoscere l’evoluzione tecnica dei mezzi di riproduzione” mentre “lo storico della fotografia non deve ignorare certe strutture caratterizzanti e persistenti del linguaggio figurativo. Si può discutere sui dettagli o sulle strategie di approccio, ma resta il fatto che la fotografia è contrassegnata anche da convenzioni figurative di altra origine e di più lontana estrazione. (…) per converso non andrà mai perso di vista che alcuni tipi di fotografia documentaria (di certo la documentazione artistica) hanno avuto ricadute profonde, hanno cambiato i modi di percezione. La buona storia dell’arte fornisce strumenti utili a chi si occupa di fotografia senza sentire i morsi del giudizio di valore. Ci ricorda che ogni forma di fotografia, anche quella più dichiaratamente oggettiva, è sempre un linguaggio, con le sue regole.”  Riflessioni che avrebbero meritato maggiore attenzione e ulteriori approfondimenti proprio da parte di chi si occupa prevalentemente di fotografia e della sua storia, a partire dalla considerazione tanto determinante quanto disconosciuta della distanza paradigmatica, epistemologica, che separa l’archivio dello storico dell’arte da quello della fotografia, per il quale ogni fototipo è prima di tutto ed essenzialmente documento e fonte di sé stesso, prodotto culturale, ed eventualmente estetico, il cui interesse referenziale è per molti versi secondario, quando non addirittura ininfluente. L’archivio dello storico della fotografia rimanda ad altro da sé in modi e con dinamiche ben distinte e separate da quello dell’arte, qualificandosi semmai come una vera e propria collezione[307], eventualmente mediata da intenti disciplinari e magari didattici, come è nel caso esemplare dei materiali appartenuti a Zannier acquisiti dalla Fondazione di Venezia[308].

 

08.2.5.2.2 -Biografie fotografiche: alcuni casi di studio 

A quella che possiamo definire come fotogenia delle opere d’arte, distinguendola dalla più specifica fortuna visiva,  sono stati dedicati una serie di interventi che hanno aperto un vasto campo di studi culturali, per buona parte inesplorato. Si tratta certo di un aspetto particolare del più vasto ambito della documentazione del patrimonio artistico, qui attento alle  ragioni che hanno determinato  il successo di alcune opere presso il grande pubblico a prescindere quasi dal loro valore specifico rispetto all’intero corpus di quell’autore. Un fenomeno che pare avere coinvolto prevalentemente opere scultoree, come se lì, intorno alla restituzione della tridimensionalità dell’opera, sorgessero più elementi da considerare, più questioni non immediatamente risolvibili in termini  di ‘semplice’ documentazione;  più disponibili a tradursi in narrazione concedendo uno spazio (per quanto asimmetrico) al dialogo tra autori. Non più e non solo problemi di efficace restituzione delle cromie, come nella documentazione pittorica, ma variabilità e significato dei punti di vista, delle illuminazioni, delle inquadrature.  Fotografare la scultura da sempre ha posto maggiori problemi e offerto maggiori occasioni di riflessione, come mostrano anche i numerosi saggi e cataloghi di mostre sul tema[309] e da noi gli studi esemplari di Paola Mola su Medardo Rosso o quelli di Maria Francesca Bonetti sulla fortuna fotografica del gruppo del Laocoonte[310], nei quali il testo critico e le accurate schede catalografiche che lo corredavano erano ottimi esempi di applicazione filologica finalizzata alla comprensione della documentazione dell’opera quanto della fotografia, delle sue funzioni e dei suoi usi, qui colti in un momento emblematico quanto aurorale.  A partire dalla constatazione che  quelle immagini non fossero mai entrate “nello studio, nell’interpretazione, nell’analisi e nella ricostruzione filologica del Laocoonte vaticano”, Bonetti individuava le ragioni  del fenomeno nel “ruolo più specificamente retorico e [nella]  funzione essenzialmente celebrativa e divulgativa che le prime fotografie del Laocoonte svolsero nell’ambito del gusto, delle conoscenze e della diffusione culturale dell’epoca (…) un uso molto popolare, in un certo senso analogo a quello delle numerose piccole versioni del gruppo in bronzo e in terracotta.”  Di fortuna fotografica si poteva parlare, anche se in termini derivativi e più immediatamente funzionali, anche per alcuni cicli pittorici di Giotto, sui quale conversero alcune tra le prime campagne documentarie della storia della fotografia italiana, ora  studiate nelle loro ragioni e nei loro esiti. Quella padovana realizzata da Carlo Naya negli anni Sessanta del XIX secolo era stata presentata a suo tempo da Paolo Costantini (1985c), ma il tema è stato ripreso più di recente da Sara Filippin[311] con più attrezzati strumenti filologici nell’ambito di un progetto biennale di ricerca dell’Università di Padova dedicato a Naya, avviato nel 2006.  Il serrato confronto tra fonti testuali e iconiche ha consentito alla studiosa di definire meglio il contesto e le ragioni di quei rilevamenti, rimettendo in discussione la “presunta precocità e lungimiranza padovane nell’uso della fotografia nei compiti di tutela”, specie per quanto riguardava il ruolo di Pietro Selvatico. Questa ridefinizione si fondava sulla corretta datazione delle “prime fotografie mai realizzate su quegli affreschi”, risalenti al 1863-1865 cioè ben prima di quanto sostenuto da Costantini[312], che aveva individuato in Selvatico il committente mentre “i documenti rintracciati confermano quanto i materiali comunicano fin dal primo sguardo, cioè che quelle ipotesi mancavano dei motivi sostanziali per trovare credito.” Anche Costanza Caraffa avrebbe poi fatto riferimento a quella stessa campagna, sebbene per ragioni in parte diverse, studiando le stampe conservate nella Photothek del Kunsthistorisches Institut di Firenze per tracciarne una biografia ‘commerciale’ quanto culturale, destinata a comprendere da chi furono acquistate e come pervennero all’istituzione fiorentina, riconoscendo che “le fotografie sono divenute non solo rappresentazioni di opere d’arte, ma cose in sé stesse: sono diventare autonomi oggetti di ricerca.”[313] Era l’assunzione della complessità strutturale (referenziale e culturale, materiale e tecnologica)  della fonte fotografica che consentiva di aumentare la profondità dello spazio significante, consentendo di comprendere meglio e più a fondo lo stesso referente, la cosa rappresentata, come dimostrava lo studio della campagna documentaria dei cicli affrescati di Assisi su cui ritornava Marco Mozzo (2011), che sulla base di nuove indagini e ritrovamenti poteva precisare e approfondire gli esiti illustrati nei suoi contributi precedenti, in particolare per quanto riguardava il ruolo svolto da Giovanni Battista Cavalcaselle, sino ad avanzare “forti perplessità sulla tradi